Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

A Celebrated Case

A Celebrated Case è un film del 1914 diretto da George Melford: tratto dal lavoro teatrale Une cause celebre di Eugène Cormon e Adolphe d'Ennery, fu sceneggiato da Gene Gauntier.

16 relazioni: Adolphe d'Ennery, Alice Hollister, Alice Joyce, Arthur Ripley, Battaglia di Fontenoy, Eugène Cormon, Film, Gene Gauntier, George Melford, Guy Coombs, Harry F. Millarde, Kalem Company, Marguerite Courtot, Stati Uniti d'America, Università di Stanford, 1914.

Adolphe d'Ennery

Autore estremamente prolifico, scrisse - prevalentemente in collaborazione con altri autori - oltre cento opere per il teatro in un arco di tempo che va dal 1831 al 1887.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Adolphe d'Ennery · Mostra di più »

Alice Hollister

In carriera ha girato 85 film dal 1911 al 1925.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Alice Hollister · Mostra di più »

Alice Joyce

Soprannominata The Madonna of the Screen, girò durante la sua carriera - durata dal 1910 al 1930 - circa duecento film.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Alice Joyce · Mostra di più »

Arthur Ripley

Arthur DeWitt Ripley inizia a lavorare fra la fine degli anni dieci e i primi anni venti come scrittore di gag per la Metro prima e la Keystone dopo.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Arthur Ripley · Mostra di più »

Battaglia di Fontenoy

La battaglia di Fontenoy fu combattuta l'11 maggio 1745 vicino all'omonimo villaggio situato nei Paesi Bassi Austriaci tra l'Esercito Prammatico del Duca di Cumberland e quello francese di Maurizio di Sassonia nel corso della Guerra di successione austriaca.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Battaglia di Fontenoy · Mostra di più »

Eugène Cormon

È stato un autore prolifico tanto che giunse a scrivere, per lo più in collaborazione con altri autori, circa centocinquanta opere per il teatro, fra drammi, libretti d'opera lirica e commedie.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Eugène Cormon · Mostra di più »

Film

Un film è un'immagine in movimento che è stata registrata su uno o più supporti cinematografici.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Film · Mostra di più »

Gene Gauntier

Lavorò anche nei primi film di Griffith all'American Mutoscope and Biograph Company.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Gene Gauntier · Mostra di più »

George Melford

Fu uno dei membri fondatori della Motion Picture Directors Association.

Nuovo!!: A Celebrated Case e George Melford · Mostra di più »

Guy Coombs

Nato nel 1888, Guy Coombs iniziò la sua carriera cinematografica nel 1911 all'Edison Company in un cortometraggio dove aveva come partner Mary Fuller.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Guy Coombs · Mostra di più »

Harry F. Millarde

In alcuni film, risulta come Harry Millard o Harry Millarde.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Harry F. Millarde · Mostra di più »

Kalem Company

La Kalem Company è stata una casa di produzione cinematografica statunitense fondata a New York nel 1907 da George Kleine, Samuel Long e Frank J. Marion.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Kalem Company · Mostra di più »

Marguerite Courtot

In alcuni film, appariva solo come Miss Courtot.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Marguerite Courtot · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA, o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e, impropriamente, con la sineddoche America, sono una repubblica federale composta da cinquanta stati e un distretto federale.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Università di Stanford

La Leland Stanford Junior University, comunemente nota come Stanford University, è un'università privata degli Stati Uniti d'America, situata in California, nella Contea di Santa Clara, a circa 60 chilometri a sud di San Francisco.

Nuovo!!: A Celebrated Case e Università di Stanford · Mostra di più »

1914

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: A Celebrated Case e 1914 · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »