Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

Felice Le Monnier

Nato in Francia da Jean Le Monnier e Jeanne Michaud, in omaggio alla tradizione familiare venne avviato alla carriera militare, la cui rigida disciplina però male si conciliava col suo carattere libero e insofferente.

49 relazioni: Alessandro Manzoni, Arnoldo Mondadori Editore, Bettino Ricasoli, Borbone di Francia, Borghi, Carlo X di Francia, Casa editrice, Cesare Balbo, Cesare Cantù, Cimitero delle Porte Sante, Dante Alighieri, Diritto d'autore, Europa, Firenze, Francesco Petrarca, Giacomo Leopardi, Giuseppe Borghi, Giuseppe Giusti, Granducato di Toscana, Grecia, I promessi sposi, Jules de Polignac, La Patria, Le Monnier, Libertà di stampa, Lira italiana, Maria Iolanda Palazzolo, Massimo d'Azeglio, Niccolò Machiavelli, Nino Cortese, Parigi, Passigli, Pietro Fanfani, Proto (tipografia), Risorgimento, Rivoluzione di luglio, Stamperia, Storia dell'editoria italiana, Tipografia, Tommaso Grossi, Ugo Foscolo, Vincenzo Gioberti, 1831, 1837, 1840, 1841, 1843, 1845, 1864.

Alessandro Manzoni

Considerato uno dei maggiori romanzieri italiani di tutti i tempi per il suo celebre romanzo I promessi sposi, caposaldo della letteratura italiana, Manzoni ebbe il merito principale di aver gettato le basi per il romanzo moderno e di aver così patrocinato l'unità linguistica italiana, sulla scia di quella letteratura moralmente e civilmente impegnata propria dell'Illuminismo italiano.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Alessandro Manzoni · Mostra di più »

Arnoldo Mondadori Editore

La Arnoldo Mondadori Editore, meglio nota come Mondadori, è la maggiore casa editrice italiana, con sede a Segrate (MI).

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Arnoldo Mondadori Editore · Mostra di più »

Bettino Ricasoli

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Bettino Ricasoli · Mostra di più »

Borbone di Francia

I Borbone di Francia sono il ramo della casata dei Borbone che salì al trono di Francia nel 1589 con Enrico III, re di Navarra, divenuto poi Enrico IV di Francia.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Borbone di Francia · Mostra di più »

Borghi

Borghi (I Burch o anche I Burgh in romagnolo) è un comune italiano di 2.854 abitanti della provincia di Forlì-Cesena in Emilia-Romagna.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Borghi · Mostra di più »

Carlo X di Francia

Zio del re eletto Luigi XVII e fratello minore dei sovrani Luigi XVI e Luigi XVIII, supportò quest'ultimo durante il periodo dell'esilio della famiglia reale di Borbone dopo la Rivoluzione francese e gli succedette poi al trono.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Carlo X di Francia · Mostra di più »

Casa editrice

Una casa editrice è una società o un'associazione la cui attività principale consiste nella produzione e distribuzione di libri, periodici o di testi stampati in genere.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Casa editrice · Mostra di più »

Cesare Balbo

Figlio di Prospero Balbo già sindaco di Torino e ambasciatore a Parigi, e di Enrichetta Taparelli d'Azeglio, il conte Cesare Balbo maturò culturalmente in varie città europee, a causa della continua peregrinazione che il padre dovette subire nei difficili anni del regno di Vittorio Amedeo III di Savoia.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Cesare Balbo · Mostra di più »

Cesare Cantù

Deputato al parlamento dall'Unità d'Italia (1861) al 1867, fu il fondatore dell'Archivio storico lombardo, e presidente onorario della SIAE.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Cesare Cantù · Mostra di più »

Cimitero delle Porte Sante

Il cimitero delle Porte Sante è un cimitero monumentale di Firenze situato entro il bastione fortificato della basilica di San Miniato al Monte.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Cimitero delle Porte Sante · Mostra di più »

Dante Alighieri

Il nome "Dante", secondo la testimonianza di Jacopo Alighieri, è un ipocoristico di Durante; nei documenti era seguito dal patronimico Alagherii o dal gentilizio de Alagheriis, mentre la variante Alighieri si affermò solo con l'avvento di Boccaccio.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Dante Alighieri · Mostra di più »

Diritto d'autore

Il diritto d'autore è l'istituto giuridico che ha lo scopo di tutelare i frutti dell'attività intellettuale attraverso il riconoscimento di una serie di diritti (di carattere morale e patrimoniale) all'autore originario dell'opera.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Diritto d'autore · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica della Terra, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Europa · Mostra di più »

Firenze

Firenze (AFI:;; in epoca medievale e nel linguaggio poetico anche Fiorenza,; Florentia in latino) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della Toscana e centro della propria città metropolitana con una popolazione di abitanti.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Firenze · Mostra di più »

Francesco Petrarca

Uomo moderno, slegato ormai dalla concezione della patria come mater e divenuto cittadino del mondo, Petrarca rilanciò, in ambito filosofico, l'agostinismo in contrapposizione alla Scolastica ed operò una rivalutazione storico-filologica dei classici latini.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Francesco Petrarca · Mostra di più »

Giacomo Leopardi

È ritenuto il maggior poeta dell'Ottocento italiano e una delle più importanti figure della letteratura mondiale, nonché una delle principali del romanticismo letterario; la profondità della sua riflessione sull'esistenza e sulla condizione umana – di ispirazione sensista e materialista – ne fa anche un filosofo di notevole spessore.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Giacomo Leopardi · Mostra di più »

Giuseppe Borghi

Fu grande conoscitore della prosa di Dante e traduttore apprezzato dal greco di Pindaro.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Giuseppe Borghi · Mostra di più »

Giuseppe Giusti

Appartenente ad una ricca famiglia di proprietari terrieri, era figlio di Domenico e di Ester Chiti.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Giuseppe Giusti · Mostra di più »

Granducato di Toscana

Il Granducato di Toscana fu uno Stato indipendente esistito dal 1569 al 1859, sotto la dinastia dei Medici prima e degli Asburgo-Lorena poi.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Granducato di Toscana · Mostra di più »

Grecia

La Grecia (in: Ελλάδα, Ellada, oppure Ελλάς, Ellas), nome ufficiale Democrazia Ellenica (in greco: Ελληνική Δημοκρατία, Ellīnikī Dimokratia), è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa meridionale, il cui territorio coincide in gran parte con l'estremo lembo sud della penisola balcanica.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Grecia · Mostra di più »

I promessi sposi

I promessi sposi è un celebre romanzo storico di Alessandro Manzoni, ritenuto il più famoso e il più letto tra quelli scritti in lingua italiana.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e I promessi sposi · Mostra di più »

Jules de Polignac

Cresciuto in una famiglia di émigré, figlio di Jules, duca di Polignac, e di Yolande de Polastron, amica e confidente della regina Maria Antonietta, sposò nel 1816 Barbara Campbell; alla morte di questa, nel 1819, si risposò con Charlotte Boothley-Parkins.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Jules de Polignac · Mostra di più »

La Patria

* La Patria - quotidiano pubblicato a Firenze dal 1847 al 1848;.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e La Patria · Mostra di più »

Le Monnier

Le Monnier è una casa editrice italiana, dal 1999 di proprietà del gruppo Mondadori.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Le Monnier · Mostra di più »

Libertà di stampa

La libertà di stampa è una delle garanzie che ogni Stato di diritto, assieme agli organi d'informazione (giornali, radio, televisioni, provider internet) dovrebbe garantire ai cittadini ed alle loro associazioni, per assicurare l'esistenza della libertà di parola e della stampa libera, con una serie di diritti estesi principalmente.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Libertà di stampa · Mostra di più »

Lira italiana

La lira (simbolo: L., comunemente anche ₤ o LIT) è stata la valuta italiana dal conseguimento dell'unità nazionale nel 1861 fino all'introduzione dell'euro, cessando definitivamente di avere corso legale il 28 febbraio 2002.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Lira italiana · Mostra di più »

Maria Iolanda Palazzolo

Si occupa di varie tematiche relative alla storia e alla libertà di stampa e di lettura.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Maria Iolanda Palazzolo · Mostra di più »

Massimo d'Azeglio

Massimo Taparelli d'Azeglio nacque a Torino in via del teatro d'Angennes, l'attuale via Principe Amedeo, dalla nobile famiglia Taparelli di Lagnasco, nell'attuale provincia di Cuneo (la famiglia era imparentata coi Balbo, tra cui si ricordano Prospero e Cesare), già discendente dei più antichi marchesi di Ponzone, feudatari del vercellese e viveronese.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Massimo d'Azeglio · Mostra di più »

Niccolò Machiavelli

Considerato, come Leonardo da Vinci, un uomo rinascimentale, nonché figura controversa nella Firenze dei Medici, è noto come il fondatore della scienza politica moderna, i cui principi base emergono dalla sua opera più famosa, Il Principe, nella quale è esposto il concetto di ragion di stato e la concezione ciclica della storia.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Niccolò Machiavelli · Mostra di più »

Nino Cortese

Nino Cortese nacque da Emilia Sperandeo e Vincenzo, un preside di scuola secondaria.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Nino Cortese · Mostra di più »

Parigi

Parigi (AFI:; in francese Paris, pronuncia; con riferimento alla città antica Lutezia, in francese Lutèce, dal latino Lutetia Parisiorum) è la capitale e la città più popolata della Francia, capoluogo della regione dell'Île-de-France e l'unico comune a essere nello stesso tempo dipartimento, secondo la riforma del 1977 e i dettami della legge PML, che espansero i vecchi confini comunali.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Parigi · Mostra di più »

Passigli

* Stefano Passigli – politico italiano.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Passigli · Mostra di più »

Pietro Fanfani

Nato a Collesalvetti (LI) o, secondo alcune fonti, a Montale (PT).

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Pietro Fanfani · Mostra di più »

Proto (tipografia)

Il proto, nel lavoro tipografico, indica il capo operaio che distribuisce le copie modello utilizzata poi dal compositore e che sorveglia l'esecuzione dei lavori.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Proto (tipografia) · Mostra di più »

Risorgimento

Con Risorgimento la storiografia si riferisce al periodo della storia italiana durante il quale l'Italia conseguì la propria unità nazionale.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Risorgimento · Mostra di più »

Rivoluzione di luglio

Con la rivoluzione di luglio, nota anche come rivoluzione del 1830, seconda rivoluzione francese e Trois Glorieuses in francese, avvenuta a Parigi nelle giornate del 27, 28, e 29 luglio 1830, fu rovesciato Carlo X – ultimo sovrano della dinastia dei Borbone – e sostituito da Luigi Filippo, il re della monarchia di luglio.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Rivoluzione di luglio · Mostra di più »

Stamperia

Una stamperia è l'officina in cui vengono eseguite stampe tipicamente su carta sia di carattere artistico che commerciale.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Stamperia · Mostra di più »

Storia dell'editoria italiana

L'editoria italiana, dopo le prime esperienze dei librai, tipografi ed editori dell'età moderna, ha visto la sua prima fase di sviluppo nei primi decenni dell'Ottocento, periodo nel quale si sono delineate alcune caratteristiche presenti ancora oggi nell'editoria italiana.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Storia dell'editoria italiana · Mostra di più »

Tipografia

La tipografia (dal greco τύπος, «impronta» e γράφειν, «scrivere») è la tecnologia per produrre testi stampati usando matrici in rilievo (rilievografia) composte di caratteri mobili o di cliché inchiostrati.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Tipografia · Mostra di più »

Tommaso Grossi

Figlio di Francesco Grossi e di Elisabetta Tarelli, fece i primi studi a Treviglio, poi al Seminario di Lecco, a Rezzonico e a Milano.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Tommaso Grossi · Mostra di più »

Ugo Foscolo

Egli fu uno dei più notevoli esponenti letterari italiani del periodo a cavallo fra Settecento e Ottocento, nel quale si manifestano o cominciano ad apparire in Italia le correnti neoclassiche e romantiche, durante l'età napoleonica e la prima Restaurazione.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Ugo Foscolo · Mostra di più »

Vincenzo Gioberti

Ricevuta la prima istruzione dai padri dell'Oratorio di San Filippo Neri con la prospettiva del sacerdozio, si laureò in teologia nel 1823 e, nel 1825, prese gli ordini sacerdotali.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e Vincenzo Gioberti · Mostra di più »

1831

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e 1831 · Mostra di più »

1837

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e 1837 · Mostra di più »

1840

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e 1840 · Mostra di più »

1841

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e 1841 · Mostra di più »

1843

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e 1843 · Mostra di più »

1845

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e 1845 · Mostra di più »

1864

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Felice Le Monnier e 1864 · Mostra di più »

Riorienta qui:

F. Le Monnier, F.Le Monnier.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »