Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

O la borsa o la vita

O la borsa o la vita è un film del 1933 diretto da Carlo Ludovico Bragaglia.

26 relazioni: Alessandro De Stefani, Carlo Ludovico Bragaglia, Carlo Montuori, Cesare Zoppetti, Cines, Corriere della Sera, Ente Italiano per le Audizioni Radiofoniche, Eugenio Duse, Fernando Tropea, Filippo Sacchi, Film, Francesco Savio, Gastone Medin, Giulio De Luca, Il Messaggero, Italia, Lamberto Picasso, Luigi Almirante, Mario de Bernardi, Mario Ferrari, Mario Siletti, Roma, Rosetta Tofano, Sergio Tofano, Società Anonima Stefano Pittaluga, 1933.

Alessandro De Stefani

Laureato in giurisprudenza, non praticò mai l'attività forense, e si dedicò al giornalismo collaborando nel corso degli anni con diverse testate, in particolare con le riviste Comoedia e Il dramma.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Alessandro De Stefani · Mostra di più »

Carlo Ludovico Bragaglia

Terzogenito di Francesco Bragaglia (direttore generale della Casa di produzione Cines) e della nobildonna romana Maria Tassi-Visconti, il nome che gli venne imposto, Carlo Ludovico, era quello di un illustre zio di sua madre, Carlo Ludovico Visconti, esponente della famiglia romana di archeologi ed artisti (tra questi anche Ennio Quirino, archeologo e letterato, esponente del Neoclassicismo e console della Repubblica Romana negli anni 1798-99).

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Carlo Ludovico Bragaglia · Mostra di più »

Carlo Montuori

Carlo Montuosi ha accompagnato per quasi cinquant'anni lo sviluppo del cinema italiano, dai suoi inizi ai tempi del muto sino alla commedia all'italiana degli anni sessanta, passando attraverso la produzione degli anni trenta e del neorealismo.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Carlo Montuori · Mostra di più »

Cesare Zoppetti

Figlio degli attori Angelo e Giulia Checchi, nasce a Genova durante una tournée teatrale dei genitori.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Cesare Zoppetti · Mostra di più »

Cines

La Società Italiana Cines è una casa cinematografica specializzata nella produzione e distribuzione di film.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Cines · Mostra di più »

Corriere della Sera

Il Corriere della Sera è uno storico quotidiano italiano, fondato a Milano nel 1876.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Corriere della Sera · Mostra di più »

Ente Italiano per le Audizioni Radiofoniche

L'Ente italiano per le audizioni radiofoniche, conosciuto anche con la sigla EIAR, fu la società anonima italiana (società per azioni dal 1942) titolare delle concessione in esclusiva delle trasmissioni radiofoniche, di tipo broadcast, sul territorio nazionale.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Ente Italiano per le Audizioni Radiofoniche · Mostra di più »

Eugenio Duse

Fratello maggiore di Carlo e parente di Eleonora, debuttò giovanissimo sulle scene teatrali come attore brillante e dai primi anni '20 riesce ad imporsi recitando con Aristide Baghetti, Emma Gramatica, Ugo Farulli, Marga Cella e Gemma Bolognesi.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Eugenio Duse · Mostra di più »

Fernando Tropea

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Fernando Tropea · Mostra di più »

Filippo Sacchi

Dopo gli studi al Liceo "Antonio Pigafetta" di Vicenza si iscrisse all'Università di Padova, prima in Legge poi in Lettere e filosofia.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Filippo Sacchi · Mostra di più »

Film

Un film è un'immagine in movimento che è stata registrata su uno o più supporti cinematografici.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Film · Mostra di più »

Francesco Savio

Discendente della famiglia Pavolini, figlio di Corrado Pavolini, nipote di Alessandro Pavolini e fratello di Luca Pavolini, da sempre interessato alle arti sceniche e cinematografiche, nel 1945 si iscrive ai corsi di regia all'Accademia nazionale d'arte drammatica, dove sarà compagno di studi insieme a Elio Pandolfi, Mario Ferrero, Bice Valori, Rossella Falk, diplomandosi nel 1948, per intraprendere subito l'attività di aiuto regista per il teatro, ma anche come critico cinematografico collaborando a varie pubblicazioni.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Francesco Savio · Mostra di più »

Gastone Medin

Dopo essersi laureato, Medin esordì giovanissimo, all'età di ventiquattro anni, come scenografo cinematografico per Sole, film del 1929 di Alessandro Blasetti.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Gastone Medin · Mostra di più »

Giulio De Luca

Nacque da Luigi De Luca, noto scultore napoletano e allievo dello scultore Stanislao Lista.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Giulio De Luca · Mostra di più »

Il Messaggero

Il Messaggero, fondato nel 1878, è uno storico quotidiano nazionale con sede a Roma, di proprietà della Caltagirone Editore.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Il Messaggero · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,6 milioni di abitanti.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Italia · Mostra di più »

Lamberto Picasso

Nonostante fosse principalmente un attore teatrale, lavorò anche in numerose produzioni cinematografiche.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Lamberto Picasso · Mostra di più »

Luigi Almirante

Figlio dell'attore Nunzio Almirante, fratello degli attori Ernesto, Giacomo Almirante e del regista Mario Almirante, cugino dell'attrice del cinema muto Italia Almirante Manzini, iniziò la sua carriera sul palcoscenico a 15 anni recitando particine nella Compagnia di Angelo Pezzaglia insieme alla giovanissima nipote di questi Paola Pezzaglia, con cui avrebbe lavorato in seguito anche nella Compagnia di Dina Galli.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Luigi Almirante · Mostra di più »

Mario de Bernardi

Mario de Bernardi nasce il 1º luglio 1893 a Venosa, cittadina situata al margine nord-orientale della Basilicata, in provincia di Potenza, figlio di Cesare e Marietta Maselli.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Mario de Bernardi · Mostra di più »

Mario Ferrari

Figlio di Giovanni Achille Ferrari e di Eroma Ferraguti, dopo aver ottenuto il diploma di attore alla Scuola di Recitazione di Firenze, diretta da Luigi Rasi, entra nella Compagnia Stabile del Teatro Argentina di Roma diretto da Virgilio Talli nella stagione 1914-15.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Mario Ferrari · Mostra di più »

Mario Siletti

Nasce a Torino nel 1897, frequenta le scuole tecniche e dopo essere tornato dalla prima guerra mondiale, nella sua città inizia a recitare come attor giovane prima nella Compagnia Ferrero-Paoli e successivamente con Alfredo De Sanctis.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Mario Siletti · Mostra di più »

Roma

Roma (AFI) è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Lazio.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Roma · Mostra di più »

Rosetta Tofano

Nata a Milano la Cavallari segue gli studi di coreografia, al Teatro alla Scala, scenografia e costume, iniziando a lavorare in teatro dove, nel 1923, incontra Sergio Tofano che sposerà poco dopo.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Rosetta Tofano · Mostra di più »

Sergio Tofano

Considerato uno dei più intelligenti e versatili attori del teatro e del cinema italiano, nella sua lunga carriera fece seguire all'attività di attore e regista quella di scrittore.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Sergio Tofano · Mostra di più »

Società Anonima Stefano Pittaluga

La Società Anonima Stefano Pittaluga, nota anche con l'acronimo SASP, fu una casa cinematografica italiana attiva soprattutto nel noleggio e nella distribuzione delle pellicole.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e Società Anonima Stefano Pittaluga · Mostra di più »

1933

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: O la borsa o la vita e 1933 · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »