Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

T

T (chiamata ti in italiano) è la diciottesima lettera dell'alfabeto italiano la ventesima dell'alfabeto latino moderno.

47 relazioni: Alfabeto cirillico, Alfabeto ebraico, Alfabeto fenicio, Alfabeto fonetico internazionale, Alfabeto greco, Alfabeto italiano, Alfabeto latino, Alfabeto runico, Alveolo dentario, Þ, Consonante, Consonante alveolare, Consonante dentale, Consonante fricativa, Consonante occlusiva, Digramma, Fricativa dentale sorda, Fricativa retroflessa sorda, India, Lingua (anatomia), Lingua amarica, Lingua araba, Lingua etrusca, Lingua greca, Lingua inglese, Lingua irlandese, Lingua italiana, Lingua latina, Lingua sanscrita, Lingua siciliana, Lingua tedesca, Lingua ungherese, Lingue romanze, Lingue semitiche, Lingue slave, Occlusiva alveolare sorda, Occlusiva retroflessa sorda, Palatalizzazione, Palato, S, Tau (lettera), Taw (lettera), Teth, Theta, Toscana, Vocale, Z.

Alfabeto cirillico

L'alfabeto cirillico è l'alfabeto usato per scrivere varie lingue slave (il russo, l'ucraino, il bielorusso, il bulgaro, il macedone, il serbo, il ruteno, il bosniaco e il montenegrino) e lingue non slave parlate in alcune delle ex repubbliche sovietiche e nell'odierna Federazione russa.

Nuovo!!: T e Alfabeto cirillico · Mostra di più »

Alfabeto ebraico

L'alfabeto ebraico (האלפבית העברי) è l'abjad con cui vengono scritte le lingue ebraica, yiddish, ladina giudeo-spagnola (da non confondere con la lingua ladina) e altre lingue ebraiche utilizzate dagli ebrei nel mondo.

Nuovo!!: T e Alfabeto ebraico · Mostra di più »

Alfabeto fenicio

L'alfabeto fenicio (definito alfabeto protocananeo per le iscrizioni anteriori al 1050 a.C.), era in uso presso i fenici per scrivere nella loro lingua, un idioma nord semitico.

Nuovo!!: T e Alfabeto fenicio · Mostra di più »

Alfabeto fonetico internazionale

L'alfabeto fonetico internazionale (conosciuto con la sigla IPA, dall'inglese International Phonetic Alphabet; un tempo chiamato anche AFI) è un sistema di scrittura alfabetico, basato principalmente sull'alfabeto latino, utilizzato per rappresentare i suoni delle lingue nelle trascrizioni fonetiche.

Nuovo!!: T e Alfabeto fonetico internazionale · Mostra di più »

Alfabeto greco

L'alfabeto greco è un sistema di scrittura composto da 24 lettere (7 vocali e 17 consonanti), e risale al IX secolo a.C.; deriva dall'alfabeto fenicio, nel quale a ogni segno era associato un solo suono.

Nuovo!!: T e Alfabeto greco · Mostra di più »

Alfabeto italiano

L'alfabeto italiano è il sistema di scrittura alfabetico utilizzato per trascrivere i fonemi propri della lingua italiana.

Nuovo!!: T e Alfabeto italiano · Mostra di più »

Alfabeto latino

L'alfabeto latino, tecnicamente chiamato script latino, è un insieme di grafi usato dalla maggior parte dei sistemi di scrittura del mondo, tra i quali l'alfabeto della lingua latina, l'alfabeto italiano e della maggior parte delle altre lingue romanze, l'alfabeto inglese, l'alfabeto turco, l'alfabeto vietnamita e molti altri sistemi di scrittura europei ed extra-europei, che lo hanno adottato durante il XX secolo.

Nuovo!!: T e Alfabeto latino · Mostra di più »

Alfabeto runico

L'alfabeto runico, detto "fuþark" (dove il segno þ corrisponde al suono th dell'inglese think), dalla sequenza dei primi 6 segni che lo compongono (*Fehu, *Uruz, *Þurisaz, *Ansuz, *Raido, *Kaunan), era l'alfabeto segnico usato dalle antiche popolazioni germaniche (come ad esempio Vichinghi, Angli, Juti e Goti).

Nuovo!!: T e Alfabeto runico · Mostra di più »

Alveolo dentario

L'alveolo dentario è quella cavità presente a livello delle ossa mascellari atta a contenere l'elemento dentario, cioè il dente.

Nuovo!!: T e Alveolo dentario · Mostra di più »

Þ

La lettera Þ (minuscolo: þ), nota anche come thorn o þorn, è una lettera dell'alfabeto anglo-sassone e islandese.

Nuovo!!: T e Þ · Mostra di più »

Consonante

In fonetica articolatoria, una consonante è un fono che ha come realizzazione prevalente un contoide.

Nuovo!!: T e Consonante · Mostra di più »

Consonante alveolare

In fonetica articolatoria, una consonante alveolare è una consonante, classificata secondo il proprio luogo di articolazione, che fa parte del più ampio gruppo delle consonanti con articolazione dentale-alveolare, il quale comprende anche le consonanti dentali e postalveolari, le cui differenze sono in genere trascurate se non nel caso delle fricative.

Nuovo!!: T e Consonante alveolare · Mostra di più »

Consonante dentale

In fonetica articolatoria, una consonante dentale è una consonante, classificata secondo il proprio luogo di articolazione, che fa parte del più ampio gruppo delle consonanti con articolazione dentale-alveolare, il quale comprende anche le consonanti alveolari e postalveolari, le cui differenze sono in genere trascurate se non nel caso delle fricative.

Nuovo!!: T e Consonante dentale · Mostra di più »

Consonante fricativa

Nella fonetica articolatoria, una consonante fricativa è una consonante, classificata secondo il proprio modo di articolazione.

Nuovo!!: T e Consonante fricativa · Mostra di più »

Consonante occlusiva

Nella fonetica articolatoria, una consonante occlusiva (o contoide occlusiva o in breve occlusiva) è una consonante, classificata secondo il proprio modo di articolazione.

Nuovo!!: T e Consonante occlusiva · Mostra di più »

Digramma

In linguistica, un digramma è una sequenza di due grafemi (o lettere) che all'interno di una lingua identificano graficamente un fonema (o un gruppo di fonemi) indipendente dal valore fonologico singolarmente assunto dalle lettere che lo compongono.

Nuovo!!: T e Digramma · Mostra di più »

Fricativa dentale sorda

La fricativa dentale sorda è una consonante fricativa presente in alcune lingue, che in base all'alfabeto fonetico internazionale è rappresentata col simbolo.

Nuovo!!: T e Fricativa dentale sorda · Mostra di più »

Fricativa retroflessa sorda

La fricativa retroflessa sorda è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: T e Fricativa retroflessa sorda · Mostra di più »

India

L'India (hindi: भारत Bhārat), ufficialmente Repubblica dell'India (Hindi: भारत गणराज्य Bhārat Gaṇarājya), è uno Stato federale dell'Asia meridionale, con capitale Nuova Delhi.

Nuovo!!: T e India · Mostra di più »

Lingua (anatomia)

La lingua (lat. lingua) è un organo in prevalenza muscolare che occupa gran parte della cavità orale.

Nuovo!!: T e Lingua (anatomia) · Mostra di più »

Lingua amarica

L'amarico (አማርኛ āmariññā) è la lingua ufficiale dell'Etiopia, anche se nella regione convivono numerose etnie e di conseguenza anche le lingue parlate sono più di ottanta.

Nuovo!!: T e Lingua amarica · Mostra di più »

Lingua araba

La lingua araba (الْعَرَبيّة, al-ʿarabiyyah o semplicemente عَرَبيْ, ʿarabī) è una lingua semitica, del gruppo centrale.

Nuovo!!: T e Lingua araba · Mostra di più »

Lingua etrusca

L'etrusco è una lingua che fu parlata e scritta dagli Etruschi.

Nuovo!!: T e Lingua etrusca · Mostra di più »

Lingua greca

Per lingua greca o ellenica (dal nome nativo attuale Ελληνικά; greco antico) si intende la lingua parlata dalle popolazioni greche, sia nella Grecia propria sia nei vari territori in cui i Greci si insediarono nel corso dei secoli (per esempio nella Magna Grecia), in un arco di tempo che va dalla metà del II millennio a.C. al giorno d'oggi.

Nuovo!!: T e Lingua greca · Mostra di più »

Lingua inglese

L'inglese (nome nativo English) è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche, assieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone.

Nuovo!!: T e Lingua inglese · Mostra di più »

Lingua irlandese

Il gaelico irlandese, comunemente chiamato lingua irlandese (Gaeilge e, prima della riforma ortografica del 1948, Gaedhilge), è una lingua goidelica parlata nell'isola d'Irlanda.

Nuovo!!: T e Lingua irlandese · Mostra di più »

Lingua italiana

L'italiano è una lingua romanza basata sul fiorentino letterario usato nel Trecento.

Nuovo!!: T e Lingua italiana · Mostra di più »

Lingua latina

Il latino è una lingua indoeuropea appartenente al gruppo delle lingue latino-falische.

Nuovo!!: T e Lingua latina · Mostra di più »

Lingua sanscrita

La lingua sanscrita (anche sanscrito da saṃskṛtam, संस्कृतम् in devanagari) è una lingua ufficiale dell'India appartenente alla famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: T e Lingua sanscrita · Mostra di più »

Lingua siciliana

Il siciliano (nome nativo sicilianu) è una lingua appartenente alla famiglia indoeuropea ed è costituito dall'insieme dei dialetti italo-romanzi parlati in Sicilia, maggiore isola e regione italiana. Essendo classificabile come «dialetto romanzo primario», l'idioma della Sicilia in ambito accademico e nella letteratura scientifica è sovente indicato come dialetto siciliano; le parlate siciliane sono classificate tra i dialetti italiani meridionali estremi, al pari del salentino e del calabrese centro-meridionale. Altri filologi e l'organizzazione Ethnologue descrivono il siciliano come «abbastanza distinto dall'italiano tipico tanto da poter essere considerato un idioma separato», il che apparirebbe dall'analisi dei sistemi fonologici, morfologici e sintattici, nonché per quanto riguarda il lessico. Peraltro il siciliano non è una lingua derivata dall'italiano, ma - al pari di questo - direttamente dal latino volgare, e costituì la prima lingua letteraria italiana, già nella prima metà del XIII secolo, nell'ambito della Scuola siciliana. Anche l'UNESCO riconosce al siciliano lo status di lingua madre, motivo per cui la maggior parte dei siciliani è descritta come bilingue, e lo classifica tra le lingue europee "vulnerabili". Inoltre la lingua siciliana potrebbe essere ritenuta una lingua regionale o minoritaria ai sensi della Carta europea per le lingue regionali e minoritarie, che all'articolo 1 afferma che per "lingue regionali o minoritarie si intendono le lingue... che non sono dialetti della lingua ufficiale dello Stato". Alcuni studiosi asseriscono che il siciliano sia la più antica lingua romanza, ma tale ipotesi non è diffusa nel mondo accademico e, Il siciliano è materia di ricerca del Centro di studi filologici e linguistici siciliani, con sede a Palermo, che si propone di promuovere gli studi sull'idioma isolano antico e moderno. Nel 2011 l'Assemblea regionale siciliana ha approvato una legge che promuove il patrimonio linguistico e la letteratura siciliana nelle scuole.

Nuovo!!: T e Lingua siciliana · Mostra di più »

Lingua tedesca

Il tedesco è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche.

Nuovo!!: T e Lingua tedesca · Mostra di più »

Lingua ungherese

L'ungherese o magiaro (magiàro, màgiaro; in ungherese magyar nyelv) è una lingua del ceppo ugro-finnico parlata in Ungheria e in aree adiacenti di Romania, Slovacchia, Ucraina, Serbia, Croazia, Austria e Slovenia.

Nuovo!!: T e Lingua ungherese · Mostra di più »

Lingue romanze

Le lingue romanze, lingue latine o lingue neolatine sono le lingue derivate dal latino.

Nuovo!!: T e Lingue romanze · Mostra di più »

Lingue semitiche

Le lingue semitiche sono un ramo delle lingue afro-asiatiche parlate in Africa e Asia.

Nuovo!!: T e Lingue semitiche · Mostra di più »

Lingue slave

Le lingue slave sono un gruppo di idiomi appartenenti alla famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: T e Lingue slave · Mostra di più »

Occlusiva alveolare sorda

L'occlusiva alveolare sorda è una consonante (o più precisamente, un contoide), rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: T e Occlusiva alveolare sorda · Mostra di più »

Occlusiva retroflessa sorda

L'occlusiva retroflessa sorda è una consonante, rappresentata con il simbolo nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Nuovo!!: T e Occlusiva retroflessa sorda · Mostra di più »

Palatalizzazione

In fonetica, si dice palatalizzazione il fenomeno per cui le consonanti velari si trasformano nelle corrispondenti consonanti palatali, cioè in cui il punto di articolazione di un suono si sposta più avanti sul palato rispetto al suono d'origine, o viceversa quello in cui le consonanti alveolari, bilabiali e nasali si trasformano in palatali.

Nuovo!!: T e Palatalizzazione · Mostra di più »

Palato

Il palato (lat. palatum) è la parete superiore della cavità orale.

Nuovo!!: T e Palato · Mostra di più »

S

S o s (in italiano esse) è la diciassettesima lettera dell'alfabeto italiano e la diciannovesima in quello latino.

Nuovo!!: T e S · Mostra di più »

Tau (lettera)

Tau (Τ; τ) è la diciannovesima lettera dell'alfabeto greco.

Nuovo!!: T e Tau (lettera) · Mostra di più »

Taw (lettera)

Taw o Tav è la ventiduesima e ultima lettera della maggior parte degli alfabeti semitici, come il fenicio, l'arameo, il siriaco, l'ebraico e l'arabo.

Nuovo!!: T e Taw (lettera) · Mostra di più »

Teth

Teth o Tet (pronunciata tˤ) è la nona lettera di molti alfabeti semitici, come l'alfabeto fenicio, l'aramaico, l'ebraico, il siriaco.

Nuovo!!: T e Teth · Mostra di più »

Theta

Theta (Θ; θ o ϑ) è l'ottava lettera dell'alfabeto greco.

Nuovo!!: T e Theta · Mostra di più »

Toscana

La Toscana (AFI) è una regione italiana a statuto ordinario di abitanti, situata nell'Italia centrale, con capoluogo Firenze.

Nuovo!!: T e Toscana · Mostra di più »

Vocale

In fonetica, una vocale è un fono che ha come realizzazione prevalente un vocoide.

Nuovo!!: T e Vocale · Mostra di più »

Z

La Z (in italiano chiamata zeta) è la ventunesima e ultima lettera dell'alfabeto italiano e la ventiseiesima e ultima dell'alfabeto latino.

Nuovo!!: T e Z · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »