Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

Yet another chess problem database

Yet another chess problem database (YACPDB) è un sito web contenente un vasto database di problemi di scacchi.

5 relazioni: Base di dati, Problema di scacchi, Scacchi eterodossi, Sito web, Studio di scacchi.

Base di dati

In informatica, il termine base di dati o banca dati (a volte abbreviato con la sigla DB dall'inglese data base), indica un insieme di dati, omogeneo per contenuti e per formato, memorizzati in un elaboratore elettronico e interrogabili via terminale utilizzando le chiavi di accesso previste.

Nuovo!!: Yet another chess problem database e Base di dati · Mostra di più »

Problema di scacchi

Un problema di scacchi è una posizione del gioco degli scacchi creata da una persona, detta compositore, accompagnata da un quesito (detto enunciato) rivolto a chi lo voglia risolvere (detto solutore).

Nuovo!!: Yet another chess problem database e Problema di scacchi · Mostra di più »

Scacchi eterodossi

Gli scacchi eterodossi (o varianti scacchistiche) sono modalità di gioco basate sugli scacchi, ma con un certo numero di cambiamenti.

Nuovo!!: Yet another chess problem database e Scacchi eterodossi · Mostra di più »

Sito web

Un sito web o sito Internet (anche abbreviato in sito se chiaro il contesto informatico) è un insieme di pagine web correlate, ovvero una struttura ipertestuale di documenti che risiede su un server web.

Nuovo!!: Yet another chess problem database e Sito web · Mostra di più »

Studio di scacchi

Nikolaj Kralin e Yochanan Afek Uno studio di scacchi, o più semplicemente uno studio, è una composizione scacchistica che rappresenta un finale di partita, creata da un compositore di studi, in cui si presenta al solutore una posizione da risolvere.

Nuovo!!: Yet another chess problem database e Studio di scacchi · Mostra di più »

Riorienta qui:

YACPDB.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »