Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38)

Indice ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38)

...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) è un film del 1972 diretto da Toni Secchi.

33 relazioni: Alberto Dell'Acqua, Aldo Gasparri, Antonio Secchi, Arturo Dominici, Carlo Romano, Cesare Barbetti, Daniele Tedeschi, Delia Boccardo, Film, Franco Fabrizi, Franco Micalizzi, Gianfranco Bellini, Gino Marturano, Giorgio Trestini, Glauco Onorato, Italia, Keenan Wynn, Lingua italiana, Luciano Puccini, Manlio De Angelis, Mario Amendola, Massimo Franciosa, Michele Gammino, Mimmo Palmara, Nello Pazzafini, Osiride Pevarello, Philippe Leroy, Pino Locchi, Remo Capitani, Roberto Dell'Acqua, Sergio Fiorentini, Vittoria Febbi, 1972.

Alberto Dell'Acqua

Fratello di Roberto, Arnaldo e Ottaviano Dell'Acqua, ha interpretato molti spaghetti-western sia come attore che come stuntman.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Alberto Dell'Acqua · Mostra di più »

Aldo Gasparri

Ha esordito nel 1966, curando gli effetti speciali del film La battaglia di Algeri, quindi ha partecipato anche a Queimada e soprattutto a Cannibal Holocaust, dando un contributo alla fama scioccante e controversa del film, con i suoi effetti speciali.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Aldo Gasparri · Mostra di più »

Antonio Secchi

Nel corso della sua carriera cinematografica ha utilizzato vari pseudonimi, tra cui Toni Secchi, Tony Secchi, Tony Secchy e Tony Dry.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Antonio Secchi · Mostra di più »

Arturo Dominici

Dopo aver frequentato la facoltà di lingue straniere all'università della sua città natale, abbandonò gli studi per dedicarsi al teatro, dapprima come filodrammatico e quindi come professionista in compagnie locali.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Arturo Dominici · Mostra di più »

Carlo Romano

Figlio di Giuseppe Romano e dell'attrice Geltrude Ricci, nota con il nome d'arte di Dina Romano e fratello minore dell'attore Felice Romano, debuttò ad appena cinque anni al Teatro Minimo di Trieste.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Carlo Romano · Mostra di più »

Cesare Barbetti

Figlio di attori, nasce su una nave ancorata a Palermo, nel settembre del 1930.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Cesare Barbetti · Mostra di più »

Daniele Tedeschi

Nacque a Milano da padre fiorentino e madre genovese, ma crebbe a Livorno.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Daniele Tedeschi · Mostra di più »

Delia Boccardo

Trasferitasi a Roma nel 1965 per seguire i corsi di recitazione presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, debuttò all'età di 18 anni nello spaghetti-western 3 pistole contro Cesare (1966).

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Delia Boccardo · Mostra di più »

Film

Un film è un'immagine in movimento che è stata registrata su uno o più supporti cinematografici.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Film · Mostra di più »

Franco Fabrizi

Attore essenzialmente cinematografico, impersonò con efficacia in molti film il personaggio del rubacuori di provincia, cinico ma affascinante, inaffidabile ma seduttivo, diretto da registi come Federico Fellini, Michelangelo Antonioni, Pietro Germi e Luigi Zampa.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Franco Fabrizi · Mostra di più »

Franco Micalizzi

Dopo aver iniziato a suonare il pianoforte in un complesso a livello dilettantesco, viene scoperto da Robby Poitevin, che lo chiama per entrare come tastierista nel suo complesso, i Robby's; dopo qualche anno decide di abbandonare il gruppo per dedicarsi alla composizione di colonne sonore per il cinema.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Franco Micalizzi · Mostra di più »

Gianfranco Bellini

È celebre in particolare quale voce del computer HAL 9000 in 2001: Odissea nello spazio e dell'attore David Doyle nella serie televisiva Charlie's Angels.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Gianfranco Bellini · Mostra di più »

Gino Marturano

Attore conosciuto per i film...4..3..2..1...morte (1967) diretto da Primo Zeglio, Le tigri di Mompracem (1970) diretto da Mario Sequi e L'anno del terrore (1991) diretto da John Frankenheimer.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Gino Marturano · Mostra di più »

Giorgio Trestini

Ha svolto la carriera di attore dal 1963 al 2005, ottenendo una discreta notorietà grazie al film Delitto sull'autostrada del 1982.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Giorgio Trestini · Mostra di più »

Glauco Onorato

È stato uno dei doppiatori più rappresentativi e caratteristici della sua generazione, doppiando attori come Bud Spencer, Charles Bronson, James Coburn, Danny Glover e Arnold Schwarzenegger.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Glauco Onorato · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Italia · Mostra di più »

Keenan Wynn

La famiglia di Keenan Wynn apparteneva per tradizione al mondo della show business.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Keenan Wynn · Mostra di più »

Lingua italiana

L'italiano (Questa è una trascrizione fonetica. La trascrizione fonemica corrispondente è, dove la lunghezza della vocale non è segnata perché in italiano non ha valore distintivo.) è una lingua romanza parlata principalmente in Italia.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Lingua italiana · Mostra di più »

Luciano Puccini

Ha collaborato come scenografo con i più grandi registi italiani e stranieri: Franco Zeffirelli, Luchino Visconti, PierPaolo Pasolini, Florestano Vancini, Renato Castellani, Jeorg Kukor, Richard Flascher, Ser Nevil Coghil.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Luciano Puccini · Mostra di più »

Manlio De Angelis

De Angelis appartiene a una famiglia di doppiatori.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Manlio De Angelis · Mostra di più »

Mario Amendola

Nato a Recco da genitori romani, iniziò la sua carriera nel 1931 come scrittore di riviste di avanspettacolo, ottenendo grande successo alla fine degli anni trenta con le riviste di Macario e Wanda Osiris (tra i suoi titoli, Tutte donne, Febbre azzurra, Follie di Amleto, Le educande di San Babila, L'uomo si conquista la domenica).

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Mario Amendola · Mostra di più »

Massimo Franciosa

Personaggio tra i più noti nell'ambiente cinematografico romano, per oltre 50 anni ha operato anche come soggettista, sceneggiatore, regista e produttore firmando opere come Il Gattopardo, La viaccia e Le quattro giornate di Napoli.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Massimo Franciosa · Mostra di più »

Michele Gammino

Nato a Roma da genitori trasferitisi da Palermo, è padre di un altro doppiatore, Roberto Gammino, e zio della doppiatrice Letizia Scifoni.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Michele Gammino · Mostra di più »

Mimmo Palmara

Frequenta i corsi di recitazione presso L'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica, di Roma, diplomandosi nel 1949.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Mimmo Palmara · Mostra di più »

Nello Pazzafini

Nato e cresciuto a Roma, da giovane svolge un gran numero di attività, tra cui il calciatore.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Nello Pazzafini · Mostra di più »

Osiride Pevarello

Osiride Pevarello nacque in una famiglia di zingari; il padre era un contadino che, dopo aver imparato a fare il prestigiatore, iniziò a girare il mondo con la moglie Celestina.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Osiride Pevarello · Mostra di più »

Philippe Leroy

Il suo nome resta per molti italiani legato all'interpretazione che diede di Yanez de Gomera nello sceneggiato televisivo Sandokan, realizzato da Sergio Sollima riprendendo i racconti di Emilio Salgari.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Philippe Leroy · Mostra di più »

Pino Locchi

È stato uno dei doppiatori più importanti della seconda metà del XX secolo, voce inconfondibile di Sean Connery, Tony Curtis, Roger Moore, Charles Bronson, Terence Hill, Sidney Poitier, Jean Paul Belmondo, Giuliano Gemma, Maurizio Merli, Kabir Bedi e molti altri.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Pino Locchi · Mostra di più »

Remo Capitani

Stuntman presente in molti film a Cinecittà, spesso anche come caratterista fra gli anni sessanta e ottanta, divenne famoso soprattutto per la sua interpretazione nel western Lo chiamavano Trinità nel ruolo di Mezcal, il prepotente ladrone messicano.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Remo Capitani · Mostra di più »

Roberto Dell'Acqua

Fratello di Arnaldo, Ottaviano e Alberto Dell'Acqua, ha interpretato 52 film, tra i quali i cult Zombi 2, Il mio nome è Shangai Joe e Keoma.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Roberto Dell'Acqua · Mostra di più »

Sergio Fiorentini

, Fiorentini ha recitato in molte fiction televisive: Il maresciallo Rocca, Il maresciallo Rocca e l'amico d'infanzia, La buona battaglia - Don Pietro Pappagallo, Distretto di polizia, La squadra, Cuori rubati, Papa Giovanni - Ioannes XXIII, Paolo VI - Il Papa nella tempesta.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Sergio Fiorentini · Mostra di più »

Vittoria Febbi

Inizia a lavorare da piccola, a 10 anni, con il regista Luigi Zampa nel film Campane a martello del 1949.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e Vittoria Febbi · Mostra di più »

1972

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: ...E alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile (Padella calibro 38) e 1972 · Mostra di più »

Riorienta qui:

...e alla fine lo chiamarono Jerusalem l'implacabile, Padella calibro 38.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »