Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

5 luglio (Algeria)

In Algeria la data del 5 luglio è legata a diverse ricorrenze importanti.

29 relazioni: Accordi di Évian, Algeri, Algeria, Arabizzazione, Berberi, Cabilia, Charles de Gaulle, Cheikh Mohand ou-Lhocine, Guerra d'Algeria, Houari Boumédiène, Jeunesse Sportive de Kabylie, Lingua berbera, Lingua cabila, Lingua francese, Lounès Matoub, Mouloud Mammeri, Stadio, Tizi Ouzou, XIX secolo, 1830, 19 giugno, 1901, 1954, 1962, 1977, 1998, 1º novembre, 25 giugno, 5 luglio.

Accordi di Évian

Gli accordi di Evian vennero stipulati fra il 1960 e il 18 marzo del 1962 nella cittadina francese di Évian-les-Bains tra il governo francese e il Governo provvisorio della Repubblica algerina, il governo in esilio del Front de Libération Nationale (FNL) con lo scopo di creare la Repubblica algerina indipendente, araba e musulmana, con alcuni privilegi per la Francia.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Accordi di Évian · Mostra di più »

Algeri

Algeri (AFI:; - le isole -; in berbero: ⵍⴻⴷⵣⴰⵢⴻⵔ, Dzayero; in cabilo: Dzayer; in francese: Alger) è la capitale dell'Algeria e della provincia omonima.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Algeri · Mostra di più »

Algeria

L'Algerìa (in arabo الجزائر, al-Jazāʾir; in tamazight: ⵍⵣⵣⴰⵢⴻⵔ, Dzayer), ufficialmente Repubblica Algerina Democratica e Popolare, è uno stato dell'Africa del nord, appartenente al Maghreb, parzialmente occupato dal deserto del Sahara.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Algeria · Mostra di più »

Arabizzazione

Con il termine arabizzazione in senso generale si può intendere l'estensione dell'area di utilizzo della lingua araba al di fuori della sua sede storica (l'Arabia).

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Arabizzazione · Mostra di più »

Berberi

I Berberi o, nella loro stessa lingua, Imazighen (al singolare Amazigh), che significherebbe in origine "uomini liberi", sono, propriamente, le popolazioni autoctone di quei territori nord-africani conosciuti con la denominazione di Tamazgha, corrispondente agli odierni stati di Marocco, Algeria, Tunisia e Libia.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Berberi · Mostra di più »

Cabilia

La Cabilia (in berbero: ⵜⴰⵎⵓⵔⵜ ⵏ ⵍⴻⵇⴱⴰⵢⴻⵍ, Tamurt n Leqbayel, "La terra dei Cabilli") è una regione dell'Algeria, che ha inizio ad un centinaio di chilometri ad est di Algeri e che si estende lungo la costa da Dellys fino oltre Bugia (berbero Bgayet, fr. Bougie, ar. Béjaia) comprendendo, nell'interno, l'elevata catena del Djurdjura.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Cabilia · Mostra di più »

Charles de Gaulle

Ufficiale dell'esercito francese, combatté nella Grande Guerra con il grado di capitano e fu prigioniero dei tedeschi.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Charles de Gaulle · Mostra di più »

Cheikh Mohand ou-Lhocine

Fu un poeta e un maestro spirituale.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Cheikh Mohand ou-Lhocine · Mostra di più »

Guerra d'Algeria

La guerra d'Algeria, o meglio guerra franco-algerina o guerra d'indipendenza algerina (in Algeria anche Rivoluzione), è il conflitto che oppose tra il 1º novembre 1954 e il 19 marzo 1962 l'esercito francese e gli indipendentisti algerini guidati dal Fronte di Liberazione Nazionale (FLN, Front de Libération Nationale), che aveva rapidamente imposto la propria egemonia sulle altre formazioni politiche.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Guerra d'Algeria · Mostra di più »

Houari Boumédiène

Militare di carriera, combattente nella guerra d'indipendenza algerina, Boumédiène divenne infine leader assoluto dell'Algeria dal 19 giugno 1965 alla morte, prima come Presidente del Consiglio Rivoluzionario e quindi come Presidente della Repubblica.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Houari Boumédiène · Mostra di più »

Jeunesse Sportive de Kabylie

La Jeunesse Sportive de Kabylie ("Gioventù Sportiva della Cabilia", in cabilo: Ilmeẓyen n addal leqbayel), nota anche con la sigla JSK (pronuncia: ji-es-ka), è una società di calcio di Tizi-Ouzou, capoluogo della Cabilia, in Algeria.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Jeunesse Sportive de Kabylie · Mostra di più »

Lingua berbera

Il berbero (ⵜⴰⵎⴰⵣⵉⵖⵜ, tamazight, pronuncia: /tama'ziɣt/) è la lingua dei Berberi; si tratta di una lingua camitica appartenente alla famiglia linguistica afro-asiatica, e quindi imparentata, tra l'altro, con l'egizio, ma anche con l'arabo e l'ebraico.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Lingua berbera · Mostra di più »

Lingua cabila

La lingua cabila (ⵜⴰⵇⴱⴰⵢⵍⵉⵜ,; o ⵜⴰⴳⴰⵡⴰⵡⵜ, tagawawt) è una lingua berbera parlata in Algeria, nella regione della Cabilia.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Lingua cabila · Mostra di più »

Lingua francese

Il francese (nome nativo français, in IPA) è una lingua appartenente al gruppo delle lingue romanze della famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Lingua francese · Mostra di più »

Lounès Matoub

La vita di Lounès Matoub è sempre stata piuttosto turbolenta (ha scritto un'autobiografia dall'eloquente titolo Il ribelle) e fin dagli anni di scuola è stato coinvolto in risse violente, finendo anche in prigione.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Lounès Matoub · Mostra di più »

Mouloud Mammeri

Mouloud Mammeri, nato a Taourit Mimoune, un piccolo borgo dell'alta Cabilia il 28 dicembre 1917, è considerato uno dei fondatori della letteratura maghrebina, assieme a Mohamed Dib, Mouloud Feraoun, Ahmed Sefrioui e Albert Memmi.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Mouloud Mammeri · Mostra di più »

Stadio

Lo stadio è una struttura architettonica in cui si svolgono manifestazioni sportive, dotata di spazi per ospitare gli spettatori e altri servizi.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Stadio · Mostra di più »

Tizi Ouzou

Tizi Ouzou è una città dell'Algeria, capoluogo della provincia omonima.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e Tizi Ouzou · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'italia, la seconda rivoluzione industriale tra positivismo, decadentismo ed evoluzionismo, l'imperialismo e sul finire la Belle Époque.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e XIX secolo · Mostra di più »

1830

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e 1830 · Mostra di più »

19 giugno

Il 19 giugno è il 170º giorno del calendario gregoriano (il 171º negli anni bisestili).

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e 19 giugno · Mostra di più »

1901

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e 1901 · Mostra di più »

1954

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e 1954 · Mostra di più »

1962

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e 1962 · Mostra di più »

1977

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e 1977 · Mostra di più »

1998

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e 1998 · Mostra di più »

1º novembre

Il primo novembre è il 305º giorno del calendario gregoriano (il 306º negli anni bisestili).

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e 1º novembre · Mostra di più »

25 giugno

Il 25 giugno è il 176º giorno del calendario gregoriano (il 177º negli anni bisestili).

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e 25 giugno · Mostra di più »

5 luglio

Il 5 luglio è il 186º giorno del calendario gregoriano (il 187º negli anni bisestili).

Nuovo!!: 5 luglio (Algeria) e 5 luglio · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »