Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Alofita

Indice Alofita

Le alofite o piante alofile sono vegetali dotati di adattamenti morfologici o fisiologici che ne permettono l'insediamento su terreni salini o alcalini o presenza di acque salmastre.

31 relazioni: Acqua salmastra, Artemisia, Bicarbonato di sodio, Carbonati, Cellula, Chenopodiaceae, Cloruro di sodio, Deserto, Foglia, Fusto, Ghiandola, Habitat, Limonium, Mangrovia, Piante eliofile, Piante nitrofile, Plantae, Potenziale idrico, Sale, Salicornia, Salina (geologia), Salsola, Siccità, Sodio, Specie, Specie alofile, Suolo, Suolo salino, Traspirazione, Xerofita, Zona umida.

Acqua salmastra

Viene solitamente definita salmastra quell'acqua che possiede una salinità superiore a quella dell'acqua dolce ma inferiore a quella marina.

Nuovo!!: Alofita e Acqua salmastra · Mostra di più »

Artemisia

Artemisia L., 1753 è un genere di piante angiosperme dicotiledoni appartenenti alla famiglia delle Asteraceae (sottofamiglia Asteroideae, tribù Anthemideae).

Nuovo!!: Alofita e Artemisia · Mostra di più »

Bicarbonato di sodio

L'idrogenocarbonato di sodio o carbonato acido di sodio o carbonato monosodico è un sale di sodio dell'acido carbonico.

Nuovo!!: Alofita e Bicarbonato di sodio · Mostra di più »

Carbonati

I carbonati sono sali derivati dall'acido carbonico.

Nuovo!!: Alofita e Carbonati · Mostra di più »

Cellula

La cellula è l'unità morfologico-funzionale degli organismi viventi, la più piccola struttura ad essere ununimamente classificabile come vivente.

Nuovo!!: Alofita e Cellula · Mostra di più »

Chenopodiaceae

Le Chenopodiaceae (Vent., 1799) sono una famiglia di piante erbacee, fruticose e arbustive appartenenti all'ordine delle Caryophyllales.

Nuovo!!: Alofita e Chenopodiaceae · Mostra di più »

Cloruro di sodio

Il cloruro di sodio è il sale sodico dell'acido cloridrico ed è il costituente principale del comune sale da cucina.

Nuovo!!: Alofita e Cloruro di sodio · Mostra di più »

Deserto

In geografia, il deserto è definito come un'area della superficie terrestre, quasi o del tutto disabitata, di alta pressione atmosferica da cui le masse d'aria si allontanano sospinte dai venti nella quale le precipitazioni difficilmente superano i 250 millimetri l'anno e il terreno è prevalentemente arido, con scarsa o nulla vegetazione.

Nuovo!!: Alofita e Deserto · Mostra di più »

Foglia

In botanica, la foglia è un organo delle piante specializzato per compiere la fotosintesi clorofilliana.

Nuovo!!: Alofita e Foglia · Mostra di più »

Fusto

Il fusto, detto anche tronco, è la struttura portante delle piante.

Nuovo!!: Alofita e Fusto · Mostra di più »

Ghiandola

Le ghiandole sono organi secretori che servono alla liberazione di sostanze utili all'organismo.

Nuovo!!: Alofita e Ghiandola · Mostra di più »

Habitat

L'habitat (termine che nella lingua latina significa "egli abita") è il luogo le cui caratteristiche fisiche e abiotiche possono permettere a una data specie di vivere, svilupparsi, riprodursi, garantendo qualità della vita, la quale può diminuire o aumentare in base ai cambiamenti climatici o demografici.

Nuovo!!: Alofita e Habitat · Mostra di più »

Limonium

Limonium Mill., 1754 è un genere di piante della famiglia delle Plumbaginacee, volgarmente chiamate statice o limonio.

Nuovo!!: Alofita e Limonium · Mostra di più »

Mangrovia

La mangrovia è una formazione vegetale (o forestale), costituita da piante prevalentemente legnose, che si sviluppa sui litorali bassi delle coste marine tropicali, in particolare nella fascia periodicamente sommersa dalla marea.

Nuovo!!: Alofita e Mangrovia · Mostra di più »

Piante eliofile

Le piante eliofile (parola composta dal nome greco Ἥλιος (Hélios), sole, e da φιλεῖν (filèin), amare - amante del sole) sono dei vegetali, alberi o arbusti, che si avvantaggiano di un'esposizione diretta alla luce solare e necessitano perciò di un'illuminazione intensa, soffrendo, al contrario, l'ombreggiamento.

Nuovo!!: Alofita e Piante eliofile · Mostra di più »

Piante nitrofile

Le piante nitrofile sono quelle che si sviluppano di preferenza in terreni ricchi di nitrati.

Nuovo!!: Alofita e Piante nitrofile · Mostra di più »

Plantae

Le piante (Plantae Haeckel, 1866) sono un regno di esseri viventi che comprende più di 390.000 specie, identificate comunemente con i nomi di alberi, arbusti, cespugli, erbe, rampicanti, succulente, felci, muschi e molti altri ancora.

Nuovo!!: Alofita e Plantae · Mostra di più »

Potenziale idrico

Il potenziale idrico, in agronomia e pedologia, è un parametro differenziale che misura l'energia potenziale che ha l'acqua presente nel suolo, in riferimento alle condizioni dell'acqua libera.

Nuovo!!: Alofita e Potenziale idrico · Mostra di più »

Sale

In chimica, un sale è un composto chimico elettricamente neutro costituito dall'insieme di più ioni (anioni e cationi), in genere disposti all'interno di un reticolo cristallino, uniti da un legame ionico di ionicità più o meno elevata.

Nuovo!!: Alofita e Sale · Mostra di più »

Salicornia

Salicornia L., 1753 è un genere di piante appartenente alla famiglia delle Chenopodiaceae (o Amaranthaceae secondo la classificazione APG).

Nuovo!!: Alofita e Salicornia · Mostra di più »

Salina (geologia)

Una salina è una formazione geologica che si trova nelle zone desertiche.

Nuovo!!: Alofita e Salina (geologia) · Mostra di più »

Salsola

Salsola è un genere di piante erbacee e arbustive appartenenti alla famiglia delle Chenopodiaceae (compresa nelle Amaranthaceae dal Sistema APG II), originaria dell'Africa, Asia ed Europa e diffusa anche in America.

Nuovo!!: Alofita e Salsola · Mostra di più »

Siccità

Il termine siccità (dal latino siccus, col significato di secco, arido) indica la prolungata mancanza d'acqua, in genere per insufficienti precipitazioni atmosferiche, intendendo anche l'aridità del terreno che ne consegue.

Nuovo!!: Alofita e Siccità · Mostra di più »

Sodio

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Alofita e Sodio · Mostra di più »

Specie

Il concetto di specie è alla base della classificazione degli organismi viventi, trattandosi del livello tassonomico obbligatorio gerarchicamente più basso.

Nuovo!!: Alofita e Specie · Mostra di più »

Specie alofile

Le specie alofile (o alofili estremi) sono organismi, più che altro procarioti, appartenenti al gruppo degli archeobatteri, che sono particolarmente adattati a livelli di salinità piuttosto elevati, molto superiori a quelle normalmente tollerate dai normali organismi (NaCl 7,5%), dato che presentano una specifica richiesta di ioni sodio Na+, cloruro Cl- ed altri ioni.

Nuovo!!: Alofita e Specie alofile · Mostra di più »

Suolo

Il suolo è lo strato superficiale che ricopre la crosta terrestre, derivante dall'alterazione di un substrato roccioso, chiamato roccia madre, per azione chimica, fisica e biologica esercitata da tutti gli agenti superficiali e dagli organismi presenti su di esso.

Nuovo!!: Alofita e Suolo · Mostra di più »

Suolo salino

salico''). Un suolo salino è una particolare tipologia di suoli in cui si ha accumulo di elementi (i sali) solubili, come solfati o cloruro di sodio.

Nuovo!!: Alofita e Suolo salino · Mostra di più »

Traspirazione

Per traspirazione si intende la perdita di acqua sotto forma di vapore da parte di un tessuto biologico a contatto con l'ambiente esterno.

Nuovo!!: Alofita e Traspirazione · Mostra di più »

Xerofita

Le xerofite o piante xerofile (dal greco "ξηρος", secco e "φυτον", pianta) sono vegetali adattati a vivere in ambienti caratterizzati da lunghi periodi di siccità o da clima arido o desertico, definiti genericamente ambienti xerici.

Nuovo!!: Alofita e Xerofita · Mostra di più »

Zona umida

Per zona umida si intende genericamente qualsiasi tipo di ambiente naturale caratterizzato in qualche modo dalla compresenza di terreno e acqua.

Nuovo!!: Alofita e Zona umida · Mostra di più »

Riorienta qui:

Alofila, Alofite, Piante alofile, Piante alofite.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »