Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Arti marziali cinesi

Le arti marziali cinesi, chiamate in Cina wushu (cinese semplificato: 武术; cinese tradizionale: 武術; pinyin: wǔshù; Wade-Giles: wu3-shu4; da 武 wǔ “spedizione militare, guerra” e 术 shù “arte, metodo, tecnica”) o anche kungfu (cinese: 功夫; pinyin: gōngfu; Wade-Giles: kung-fu; “abilità”, con sottinteso riferimento all'ambito marziale) sono la totalità degli stili e dei metodi delle arti marziali nate in Cina, patrimonio ed eredità della cultura e della tradizione del popolo cinese.

134 relazioni: Abilità, Aikidō, Alabarda, Anni 1950, Anni 1960, Anni 1970, Anni 1980, Arma, Arte, Arte marziale, Arti marziali interne ed esterne, Asia, Bafaquan, Baguazhang, Baimeiquan, Bājíquán, Bodhidharma, Bologna, Bruce Lee, Cailifo, Caratteri cinesi semplificati, Caratteri cinesi tradizionali, Changquan, Cheng Zongyou, Cina, Combattimento, Corea, Dao (arma), Dinastia Liang, Dinastia Ming, Dinastia Qing, Dinastia Zhou, Ditangquan, Epitaffio, Erlangquan, Europa, Fanziquan, Feihuquan, Feudalesimo, Film di arti marziali, Film gongfu, Fiume Azzurro, Forme, Giappone, Giochi della XXIX Olimpiade, Giochi della XXVII Olimpiade, Giochi mondiali 2009, Goujiaquan, Grande balzo in avanti, Grande rivoluzione culturale, ..., Guerra, Guerra civile, Gun (bastone), Heihuquan, Hequan, Hong Kong, Hongquan, Houquan, Hung Gar, Huquan, International Wushu Federation, Jian, Judo, Kamae, Karate, Kejiaquan, Lanshoumen, Libro dei Mutamenti, Logogramma, Longxingquan, Luohanquan, Meihuaquan, Mingtangquan, Mizongquan, Monachesimo, Monti Wudang, Nanquan, Nanquan Beitui, Niuquan, Organizzazione delle Nazioni Unite, Pechino, Pinyin, Pugilato, Qi Jiguang, Qiang (arma), Qinna, Radicali (cinese), Repubblica di Cina (1912-1949), Sanda, Sanhuang Paochui, Shaolinquan, Shàolín-sì, Shequan, Spada, Sport dimostrativo, Stati Uniti d'America, Sunbinquan, Taekwondo, Tai Shing Pek Kwar, Taijiquan, Taiwan, Tang Hao, Tanglangquan, Taoismo, Taolu, Terminologia del wushu, Tongbeiquan, Wade-Giles, Wang Zhengnan muzhiming, Wing Chun, Xiangxingquan, Xingyiquan, Yau Kung Moon, Yijinjing, Yingmenquan, Yingzhaoquan, Yu Dayou, Zhang San Feng, Zhongyang Guoshu Guan, Zui Baxianquan, 1664, 1669, 1927, 1930, 1948, 1956, 1967, 1971, 1972, 1982, 1985, 1990, 621, 728. Espandi índice (84 più) »

Abilità

Per abilità si intende la capacità di portare a termine compiti e di risolvere problemi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Abilità · Mostra di più »

Aikidō

L' è un'arte marziale giapponese praticata sia a mani nude sia con le armi bianche tradizionali del Budo giapponese di cui principalmente: "ken" (spada), "jō" (bastone) e "tantō" (il pugnale).

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Aikidō · Mostra di più »

Alabarda

L'alabarda è l'arma inastata per antonomasia, a punta, tagliente da entrambi i lati.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Alabarda · Mostra di più »

Anni 1950

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Anni 1950 · Mostra di più »

Anni 1960

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Anni 1960 · Mostra di più »

Anni 1970

Gli anni '70, comunemente chiamati anni settanta, sono il decennio che comprende gli anni dal 1970 al 1979 inclusi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Anni 1970 · Mostra di più »

Anni 1980

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Anni 1980 · Mostra di più »

Arma

Un'arma è un qualsiasi dispositivo, strumento meccanico o elemento di natura chimica, nucleare o elettromagnetica che venga utilizzato allo scopo di offendere oppure sia progettato per la difesa personale dell'utilizzatore.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Arma · Mostra di più »

Arte

L'arte, nel suo significato più ampio, comprende ogni attività umana – svolta singolarmente o collettivamente – che porta a forme di creatività e di espressione estetica, poggiando su accorgimenti tecnici, abilità innate o acquisite e norme comportamentali derivanti dallo studio e dall'esperienza.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Arte · Mostra di più »

Arte marziale

Con arte marziale si intende un insieme di pratiche fisiche e mentali legate al combattimento.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Arte marziale · Mostra di più »

Arti marziali interne ed esterne

Le Arti marziali, soprattutto quelle cinesi, sono spesso classificate in interne ed esterne.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Arti marziali interne ed esterne · Mostra di più »

Asia

L'Asia è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Asia · Mostra di più »

Bafaquan

Il Bafaquan (八法拳, "pugilato degli otto metodi") è un sistema di arti marziali cinesi sviluppato da Li Demao (李德茂) durante l'epoca della dinastia Qing.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Bafaquan · Mostra di più »

Baguazhang

Ba Gua Zhang (cinese: 八卦掌, Pinyin: Bāguàzhǎng, WG: Pa Kua Chang), ovvero il palmo degli 8 trigrammi, è uno degli stili fondamentali delle scuole interne del Kung-fu insieme al Taijiquan ed allo Xingyiquan.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Baguazhang · Mostra di più »

Baimeiquan

Il Pugilato delle Sopracciglia Bianche, più conosciuto in occidente nella traslitterazione cantonese Pak Mei Kuen (o soltanto Pak Mei), è uno stile di arti marziali cinesi catalogato come Nanquan, la cui creazione è attribuita ad un monaco taoista detto appunto Pak Mei (o Pai Mei o Bai Mei) (白眉, “sopracciglia bianche”, nome religioso completo Baimei Shangren 白眉上人) che sarebbe vissuto sulle montagne Emei nel Sichuan.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Baimeiquan · Mostra di più »

Bājíquán

Il pugilato degli otto estremi, è uno stile di arti marziali cinesi che, secondo Wu Bin, Li Xingdong e Yu GongbaoWu Bin, Li Xingdong e Yu Gongbao, Essentials of Chinese Wushu, Foreign languages press, Beijing, 1992, pag.63, è conosciuto per la sua pienezza della forza, la sua semplicità e le sue tecniche di combattimento.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Bājíquán · Mostra di più »

Bodhidharma

Originario, secondo alcuni tardi resoconti della sua vita, dell'India e di nobile casata, o brahmano, ritenuto primo patriarca del Buddhismo Chán (Zen in Giappone), da lui sarebbe nato anche, secondo alcune tarde leggende, lo stile di combattimento di Shàolínquán (少林拳).

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Bodhidharma · Mostra di più »

Bologna

Bologna (pronuncia:; Bulåggna in dialetto bolognese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana, a sua volta capoluogo della regione Emilia-Romagna.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Bologna · Mostra di più »

Bruce Lee

Nato nella Chinatown di San Francisco da famiglia originaria di Hong Kong, fino all'età di diciotto anni è vissuto ad Hong Kong per poi ritornare a San Francisco.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Bruce Lee · Mostra di più »

Cailifo

Il cailifo (蔡李佛, Choylifut) è uno stile di arti marziali cinesi del sud.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Cailifo · Mostra di più »

Caratteri cinesi semplificati

L'insieme caratteri in forma semplice (tradizionale: 簡體字, semplificato: 简体字, pinyin: jiǎntǐzì), o caratteri semplificati (tradizionale: 簡化字, semplificato: 简化字, pinyin: jiǎnhuàzì) rappresenta uno dei due modi standard di scrittura cinese contemporanea; l'altro è detto caratteri cinesi tradizionali.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Caratteri cinesi semplificati · Mostra di più »

Caratteri cinesi tradizionali

I caratteri cinesi tradizionali (繁体字) sono, insieme ai caratteri semplificati (简体字), uno dei due modi di scrittura dei caratteri cinesi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Caratteri cinesi tradizionali · Mostra di più »

Changquan

Changquan (长拳, Pugno lungo) è un termine legato alle arti marziali cinesi che, comunemente, sta a designare uno stile codificato da gare del wushu moderno.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Changquan · Mostra di più »

Cheng Zongyou

Nato in Shu (属) nella provincia di Anhui nel 1561.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Cheng Zongyou · Mostra di più »

Cina

La Cina, ufficialmente la Repubblica Popolare Cinese, è uno Stato sovrano situato nell'Asia orientale e il più popolato del mondo, con una popolazione di oltre 1,385 miliardi di persone.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Cina · Mostra di più »

Combattimento

Il combattimento è una lotta oppure un conflitto intrapreso con l'obiettivo di instaurare e/o consolidare una dominanza nei confronti della parte opposta.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Combattimento · Mostra di più »

Corea

La Corea (AFI), chiamata 한국 (Hanguk) in Corea del Sud e 조선 (Chosŏn) in Corea del Nord, è una penisola situata nell'Estremo Oriente, fra la Manciuria e l'arcipelago giapponese.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Corea · Mostra di più »

Dao (arma)

Dao (cinese: 刀; Pinyin: dāo; Wade-Giles: tao) è una categoria di armi bianche manesche del tipo spada (v. spade cinesi) rientranti sia nella tipologia della scimitarra, arma della quale il dao turco-mongolo fu archetipo, che della sciabola.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Dao (arma) · Mostra di più »

Dinastia Liang

La dinastia Liang (502-557) o Liang Meridionale fu la terza dinastia del Sud durante il periodo delle dinastie del Nord e del Sud in Cina, preceduta dalla dinastia Qi meridionale e seguita dalla dinastia Chen.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Dinastia Liang · Mostra di più »

Dinastia Ming

La dinastia Ming (chiamata anche 大明帝国 il grande impero dei Ming) fu la dinastia che assunse il controllo della Cina dal 1368 al 1644, dopo aver determinato il crollo della precedente dinastia Yuan di origine mongola.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Dinastia Ming · Mostra di più »

Dinastia Qing

La dinastia Qing o Ch'ing (cinese), a volte nota anche come dinastia Manciù (mancese: daicing gurun), fu fondata dal clan Manciù degli Aisin Gioro, nell'attuale Manciuria, espansasi poi nella Cina vera e propria e nei territori circostanti dell'Asia interna, costituendo così l'Impero del grande Qing (Cinese). Dichiarata in seguito come dinastia Jin Posteriore nel 1616, cambiò il suo nome nel 1636 in "Qing" e conquistò Pechino nel 1644, unificando la Cina durante i quarant'anni successivi, governandola fino al 1912.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Dinastia Qing · Mostra di più »

Dinastia Zhou

La dinastia Zhou è una dinastia di regnanti che governarono nella Cina antica fra il XII e il III secolo a.C. Viene tradizionalmente suddivisa in due sottodinastie principali, la dinastia Zhou occidentale (cinese: 西周; pinyin: Xī Zhōu) (XIII secolo a.C.-VIII secolo a.C.) e la dinastia Zhou orientale (cinese: 东周; pinyin: Dōng Zhōu) (VIII secolo a.C.-III secolo a.C.). Alla famiglia Zhou afferisce anche una terza dinastia, detta dinastia Zhou settentrionale, che governò per breve tempo, nel VI secolo a.C., sul regno Wei.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Dinastia Zhou · Mostra di più »

Ditangquan

Ditangquan (地躺拳) è un esercizio di arti marziali cinesi contenente numerose tecniche di caduta.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Ditangquan · Mostra di più »

Epitaffio

L’epitaffio o epitafio (epitáphion, ossia "ciò che sta sopra al sepolcro") è un'iscrizione funebre avente come scopo onorare e ricordare un defunto.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Epitaffio · Mostra di più »

Erlangquan

L'Erlangquan (二郎拳, Pugilato di Erlang) è una scuola di arti marziali cinesi del Nord della Cina.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Erlangquan · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Europa · Mostra di più »

Fanziquan

Il Fanziquan (翻子拳) è uno stile di arti marziali cinesi diffuso nel nord.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Fanziquan · Mostra di più »

Feihuquan

Feihuquan (飞虎拳, Pugilato della Tigre Volante) è uno stile di arti marziali cinesi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Feihuquan · Mostra di più »

Feudalesimo

Il feudalesimo (o feudalismo), detto anche "rete vassalla",.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Feudalesimo · Mostra di più »

Film di arti marziali

Film di arti marziali è un genere cinematografico in cui gli scontri fra il protagonista ed i suoi nemici si svolgono a distanza ravvicinata e con l'uso di tecniche ispirate da arti marziali reali.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Film di arti marziali · Mostra di più »

Film gongfu

Film gongfu, o Gongfu movie, o anche Gongfupian in cantonese, è un genere cinematografico in cui gli scontri fra il protagonista ed i suoi nemici si svolgono a distanza ravvicinata e con l'uso di tecniche ispirate da arti marziali reali.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Film gongfu · Mostra di più »

Fiume Azzurro

Il Fiume Azzurro (chiamato così in francese, in italiano e in spagnolo, chiamato così perché non ha un letto composto da sostanze argillose che quindi gli permettono di riflettere invariato il colore del cielo), in cinese Chang Jiang, noto in Paesi di lingua inglese come Yangtze (扬子江;; Yángzǐ Jiāng o Yangtsze Kiang), è il fiume più lungo dell'Asia e il terzo per lunghezza nel mondo dopo il Rio delle Amazzoni in America Meridionale e il Nilo in Africa.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Fiume Azzurro · Mostra di più »

Forme

Forme è una frazione di circa 500 abitanti del comune di Massa d'Albe, in provincia dell'Aquila.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Forme · Mostra di più »

Giappone

Il Giappone (AFI:; in giapponese o, ufficialmente o) è uno Stato insulare dell'Asia orientale.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Giappone · Mostra di più »

Giochi della XXIX Olimpiade

I Giochi della XXIX Olimpiade (in cinese, 第二十九届夏季奥林匹克运动会) si sono svolti a Pechino in Cina dall'8 agosto al 24 agosto 2008.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Giochi della XXIX Olimpiade · Mostra di più »

Giochi della XXVII Olimpiade

I giochi della XXVII Olimpiade si svolsero a Sydney in Australia dal 15 settembre al 1º ottobre 2000.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Giochi della XXVII Olimpiade · Mostra di più »

Giochi mondiali 2009

I Giochi mondiali 2009, ottava edizione della competizione, si tennero ad Kaohsiung, in Taiwan, dal 16 luglio al 26 luglio 2009.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Giochi mondiali 2009 · Mostra di più »

Goujiaquan

Goujiaquan (勾枷拳, pugilato a modello di giogo, o卷枷拳, Juanjiaquan, Pugilato del sollevare il giogo) è uno stile di arti marziali cinesi classificabile come Nanquan.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Goujiaquan · Mostra di più »

Grande balzo in avanti

Il grande balzo in avanti fu il piano economico e sociale praticato dalla Repubblica Popolare Cinese dal 1958 al 1961, che si propose di mobilitare la vasta popolazione cinese per riformare rapidamente il paese, trasformando il sistema economico rurale, fino ad allora basato sull'agricoltura, in una moderna e industrializzata società comunista caratterizzata anche dalla collettivizzazione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Grande balzo in avanti · Mostra di più »

Grande rivoluzione culturale

La rivoluzione culturale detta anche grande rivoluzione culturale, aveva il nome ufficiale di grande rivoluzione culturale proletaria.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Grande rivoluzione culturale · Mostra di più »

Guerra

Per guerra s'intende un fenomeno collettivo che ha il suo tratto distintivo nella violenza armata posta in essere fra gruppi organizzati.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Guerra · Mostra di più »

Guerra civile

La guerra civile è un conflitto armato di vaste proporzioni, nel quale le parti belligeranti sono principalmente costituite da persone appartenenti alla stessa popolazione e quindi di uno stesso Stato o Paese, tipicamente divise in fazioni avverse.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Guerra civile · Mostra di più »

Gun (bastone)

Il gùn è il bastone nelle arti marziali cinesi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Gun (bastone) · Mostra di più »

Heihuquan

LHeihuquan (黑虎拳, Pugilato della Tigre Nera) è uno stile di arti marziali cinesi che può essere classificato tra gli stili Xiangxingquan o imitativi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Heihuquan · Mostra di più »

Hequan

Hequan (鹤拳, pugilato della gru) è un insieme di stili di arti marziali cinesi che imitano le movenze della Gru e quindi classificabile come Xiangxingquan.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Hequan · Mostra di più »

Hong Kong

Hong Kong (pr. cantonese, pr. italiana; in mandarino) è, come Macao, una regione amministrativa speciale della Cina.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Hong Kong · Mostra di più »

Hongquan

L'Hongquan è uno stile di arti marziali cinesi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Hongquan · Mostra di più »

Houquan

L'Houquan (猴拳, pugilato della scimmia) è uno stile di arti marziali cinesi che appartiene alla categoria Xiangxingquan, in quanto imita le movenze della scimmia.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Houquan · Mostra di più »

Hung Gar

Lo Hung Gar (洪家拳 o abbreviato hung kuen, o Hung Ga, o Hongjiaquan in Pinyin, pugno della famiglia Hung) è uno stile di Kung Fu, classificato come Nanquan.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Hung Gar · Mostra di più »

Huquan

Huquan (虎拳, Pugilato della Tigre) è uno stile delle arti marziali cinesi che è classificabile come Nanquan ed appartiene agli stili imitativi (Xiangxingquan) in quanto imita le movenze di una tigre.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Huquan · Mostra di più »

International Wushu Federation

La International Wushu Federation (IWUF) è la federazione sportiva internazionale, riconosciuta dal CIO che governa lo sport della wushu.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e International Wushu Federation · Mostra di più »

Jian

Spada jian Jian è una spada dritta a doppio filo.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Jian · Mostra di più »

Judo

Il è un'arte marziale, uno sport da combattimento e un metodo di difesa personale giapponese formalmente nato in Giappone con la fondazione del Kōdōkan da parte del Prof.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Judo · Mostra di più »

Kamae

Kamae (構え) è una parola di origine giapponese che in italiano significa "posizione".

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Kamae · Mostra di più »

Karate

Il è un'arte marziale nata in Giappone, precisamente nelle isole Okinawa.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Karate · Mostra di più »

Kejiaquan

Kejiaquan (客家拳, pugilato degli Hakka, pugilato della famiglia ospite) è uno stile di arti marziali cinesi, classificabile come Nanquan e praticato dalla minoranza Kejia (客家) più conosciuta in occidente come Hakka.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Kejiaquan · Mostra di più »

Lanshoumen

Il Lanshoumen (拦手门, Scuola delle Mani che Bloccano) è uno stile di arti marziali cinesi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Lanshoumen · Mostra di più »

Libro dei Mutamenti

Il Libro dei Mutamenti, conosciuto anche come Zhou Yi 周易 o I Mutamenti (della dinastia) Zhou, è ritenuto il primo dei testi classici cinesi sin da prima della nascita dell'impero cinese.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Libro dei Mutamenti · Mostra di più »

Logogramma

Un logogramma (o logogràfo) è l'unità minima (grafema) di un sistema di scrittura logografico: ad ogni logogramma corrisponde un morfema o una parola.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Logogramma · Mostra di più »

Longxingquan

Il Longxingquan (龙形拳, Pugilato ad Immagine di Drago) è uno stile di arti marziali cinesi classificabile come Nanquan e come Xiangxingquan.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Longxingquan · Mostra di più »

Luohanquan

Luohanquan (罗汉拳, pugilato dei Luohan o Arhat) è un termine molto comune nelle arti marziali cinesi, che si riferisce a delle movenze che imitano le posture dei Luohan, ovvero discepoli di Buddha, soggetto tipico dell'iconografia buddista in Cina.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Luohanquan · Mostra di più »

Meihuaquan

Il Meihuaquan (pinyin) 梅花拳, mei hua ch'uan (in Wade-Giles), (traducibile con Pugilato del Fiore di Prugno) è uno stile di arti marziali cinesi che conta numerose ramificazioni sia nel nord che nel sud della Cina.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Meihuaquan · Mostra di più »

Mingtangquan

Il Mingtangquan (明堂拳, pugilato della stanza di luce) è uno stile di arti marziali cinesi della provincia di Hebei.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Mingtangquan · Mostra di più »

Mizongquan

Il Mizongquan (迷踪拳, pugilato del far perdere le tracce) è uno stile di arti marziali cinesi del nord della Cina, con molti praticanti in Hebei e Shandong.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Mizongquan · Mostra di più »

Monachesimo

Il monachesimo (dal greco μοναχός, persona solitaria) è un fenomeno caratterizzato da alcune rinunce agli interessi mondani per dedicarsi in modo più completo all'aspetto spirituale coinvolgendo la propria vita.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Monachesimo · Mostra di più »

Monti Wudang

I Monti Wudang (in cinese: 武当山, Wǔdāng Shān), conosciuti anche col nome di Wu Tang Shan o semplicemente Wudang, sono una piccola catena montuosa che si trova nella provincia di Hubei, in Cina, poco a sud della città di Shiyan.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Monti Wudang · Mostra di più »

Nanquan

Nanquan (南拳, pugilato del sud) è una classificazione geografica delle arti marziali cinesi e si riferisce a tutti gli stili che hanno avuto origine o che sono praticati a sud del Changjiang (cioè lo Yangtze).

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Nanquan · Mostra di più »

Nanquan Beitui

Nanquan Beitui (南拳北腿, Pugno del Sud, Calcio del Nord) è un modo di dire che rimarca la distinzione tra gli stili marziali provenienti dal Nord e quelli provenienti dal Sud della Cina.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Nanquan Beitui · Mostra di più »

Niuquan

Il Niuquan (牛拳, Pugilato del Bue) è uno stile di arti marziali cinesi classificabile come Nanquan; esso è anche inscrivibile negli stili imitativi (Xiangxingquan) in quanto tenta di riprodurre il modo di reagire del Bue, con corna e con le zampe.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Niuquan · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite

L'Organizzazione delle Nazioni Unite, in sigla ONU o UN (dall'inglese), spesso abbreviata in Nazioni Unite, è un'organizzazione intergovernativa a carattere internazionale.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Organizzazione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Pechino

Pechino (AFI:; in cinese, letteralmente "capitale del nord") è la capitale della Cina e della municipalità omonima.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Pechino · Mostra di più »

Pinyin

Con il termine Pinyin (拼音, letteralmente "trascrivere-suoni") ci si riferisce generalmente allo Hànyǔ Pīnyīn, che è un sistema per trascrivere in alfabeto latino la pronuncia del cinese moderno.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Pinyin · Mostra di più »

Pugilato

Il pugilato (in inglese boxing; in francese boxe) è uno dei più antichi e noti sport da combattimento.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Pugilato · Mostra di più »

Qi Jiguang

Fu un famoso generale ed eroe nazionale dell'epoca della dinastia Ming.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Qi Jiguang · Mostra di più »

Qiang (arma)

Qiang è il termine cinese per lancia.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Qiang (arma) · Mostra di più »

Qinna

Qinna (擒拿 afferrare e tenere) è un termine delle arti marziali cinesi che indica l'insieme di tecniche di presa e di controllo delle articolazioni, di colpi e di lussazioni.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Qinna · Mostra di più »

Radicali (cinese)

Un radicale (in cinese: 部首; pinyin: Bùshǒu; in giapponese: Bushu; in coreano: Busu) è un componente grafico degli Hànzì (汉字, i caratteri cinesi o "sinogrammi"), utilizzato per trovare le parole sul dizionario.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Radicali (cinese) · Mostra di più »

Repubblica di Cina (1912-1949)

La Repubblica di Cina o Repubblica cinese è l'entità politica che si è costituita in Cina alla caduta dell'ultimo imperatore della Cina, Pu Yi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Repubblica di Cina (1912-1949) · Mostra di più »

Sanda

Il Sanda (Disseminare i colpi, da)), noto anche come Sanshou (Disseminare le mani, da)) o boxe cinese, è uno sport da combattimento cinese uno contro uno.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Sanda · Mostra di più »

Sanhuang Paochui

Il Sanhuang Paochui (三皇炮捶, il colpo esplosivo dei tre talenti - dove i tre talenti rappresentato: il cielo, la terra e l'uomo. È importante sottolineare che il termine 三皇 è legato alla tradizione culturale cinese, ad una condizione di armonia di chi pratica, e quindi al libro dei mutamenti; mentre 炮捶 indica una situazione di battaglia, ovvero una condizione di stato ardente di quando si combatte) è uno stile di arti marziali cinesi del nord della Cina.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Sanhuang Paochui · Mostra di più »

Shaolinquan

Il Shaolinquan è uno stile delle arti marziali tradizionali cinesi originariamente praticato dai monaci buddisti del Monastero di Shaolin nella provincia di Henan, Cina.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Shaolinquan · Mostra di più »

Shàolín-sì

Lo Shàolín-sì (少林寺, Tempio di Shàolín, giapponese Shōrin-ji, coreano 소림사 Sorimsa), è un tempio molto importante nella storia del Buddhismo cinese.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Shàolín-sì · Mostra di più »

Shequan

Shéquán (蛇拳, pugilato del serpente) è uno stile di arti marziali cinesi che viene classificato come stile imitativo (Xiangxingquan 象形拳), in quanto imita le movenze dei serpenti.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Shequan · Mostra di più »

Spada

Una spada è un'arma bianca a lama lunga, spesso ma non sempre a doppio filo, adatta a colpire di punta e di taglio e usata dalle più varie civiltà in ogni luogo del mondo e in ogni epoca, sebbene prevalentemente in Eurasia e in Nordafrica.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Spada · Mostra di più »

Sport dimostrativo

Lo sport dimostrativo è una disciplina sportiva che viene invitata a partecipare (da qui il nome in inglese invitational sport) ad una manifestazione multisportiva dal comitato organizzatore della manifestazione stessa.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Sport dimostrativo · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Sunbinquan

Il Sunbinquan è uno stile di arti marziali cinesi che deve il proprio nome al celebre stratega Sun Bin a cui richiama la propria strategia e la sua origine.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Sunbinquan · Mostra di più »

Taekwondo

Il taekwondo (– AFI) è un'arte marziale coreana e uno sport da combattimento a contatto pieno nato fra gli anni '40 e '50 (nonché sport nazionale in Corea del Sud) basato principalmente sull'uso di tecniche di calcio, nonché l'arte marziale che conta il maggior numero di praticanti in tutto il mondoPark Yeon Hee; Park Yeon Hwan; & Jon Gerrard (1989).

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Taekwondo · Mostra di più »

Tai Shing Pek Kwar

Il Tai Shing Pek Kwar Mun, cioè Scuola del Grande Saggio e dell'Attacco Fendente è uno stile delle arti marziali cinesi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Tai Shing Pek Kwar · Mostra di più »

Taijiquan

Il tàijíquán (anche abbreviato in Taiji o Tai Chi); è uno stile interno delle arti marziali cinesi nato come tecnica di combattimento, è oggi conosciuto in occidente soprattutto come ginnastica e come tecnica di medicina preventiva.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Taijiquan · Mostra di più »

Taiwan

La Repubblica di Cina (RDC) (cinese tradizionale: 中華民國; cinese semplificato: 中华民国; Wade-Giles: Chung-hua Min-kuo: Tongyong Pinyin: ZhōngHuá MínGuó; Hanyu Pinyin: Zhōnghuá Mínguó; Gwoyeu Romatzyh: Jonghwa Mingwo), comunemente nota come Taiwan o Formosa, è uno Stato de facto costituito dal gruppo di isole di Formosa, Pescadores, Quemoy e Matsu, ma che nella sua costituzione rivendica anche la Cina continentale e la Mongolia Esterna.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Taiwan · Mostra di più »

Tang Hao

Tang Hao (唐豪), zi Fansheng (范生), è stato un importantissimo storico delle arti marziali cinesi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Tang Hao · Mostra di più »

Tanglangquan

Il Tánglángquán (螳螂拳, Pugilato della Mantide Religiosa) è uno stile di arti marziali cinesi che viene classificato come stile imitativo (Xiangxingquan 象形拳), in quanto imita le movenze di un insetto: la mantide religiosa.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Tanglangquan · Mostra di più »

Taoismo

Il taoismo o daoismo, termine di conio occidentale, designa le dottrine a carattere filosofico e mistico, esposte principalmente nelle opere attribuite a Laozi e Zhuāngzǐ (composte tra il IV e III secolo a.C.), sia la religione taoista, istituzionalizzatasi come tale all'incirca nel I secolo d.C.... Non possiede un insegnamento fondamentale come il confucianesimo o un credo e pratica unitari. È principalmente una religione cosmica, centrata sul posto e la funzione dell'essere umano, di tutte le creature e dei fenomeni in esso. Nel tempo se ne sono sviluppate diverse scuole e interpretazioni. Nonostante la distribuzione ubiquitaria in Cina e la ricchezza di testi, si tratta probabilmente della meno conosciuta tra le maggiori religioni al mondo. Come ricorda Stephen R. BokenkampGale Encyclopedia of Religion vol 04, pag.2177 i cinesi non possedevano un termine per indicare le proprie religioni fino all'arrivo del buddhismo nei primi secoli dopo Cristo (la prima introduzione del buddismo in Cina sarebbe avvenuta nel 64 d.C.), quando opposero al Fójiào (佛教, gli insegnamenti del Buddha), il Dàojiào (道教, gli insegnamenti del Tao). Più precisamente nell'epoca preimperiale (antecedente al III secolo a.C.) il termine "dàojiào" era utilizzato dai seguaci di Mozi per designare i confuciani. Solo dal quinto secolo in avanti vediamo utilizzato questo termine per intendere la dottrina del Dao. Allo stesso modo, e T.H. Barret rammentano come gli studiosi classificatori del periodo Han indicarono, in modo "mal definito", come Dàojiā (道家, scuola daoista) autori ed opere a loro precedenti. Mario Sabattini e Paolo Santangelo così concludono: Ancora il termine daoismo con il suo suffisso -ismo non avrebbe quindi alcuna controparte nella lingua cinese. Esso verrebbe utilizzato in tal modo solo negli scritti occidentali. Ulteriore fonte di complessità nell'approccio al daoismo, è il sostanziale pregiudizio sorto fin dai primi contatti con religiosi occidentali che spesso videro in tale religione una corrente fortemente degenerata. Tale visione è andata via via stemperandosi nel tempo, raggiungendo forse attualmente un certo distacco.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Taoismo · Mostra di più »

Taolu

Il taolu (in cinese 套路) è una serie di movimenti concatenati delle arti marziali cinesi, in italiano può essere reso come "forma" o "sequenza".

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Taolu · Mostra di più »

Terminologia del wushu

I movimenti del Wushu sono numerosi, e malgrado il Wushu moderno in Cina sia stato sottoposto a processi di semplificazione e standardizzazione per la massificazione, cioè per la diffusione verso un vasto pubblico, la terminologia rimane un linguaggio abbastanza settoriale, che non è comune incontrare nella lingua parlata di tutti i giorni.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Terminologia del wushu · Mostra di più »

Tongbeiquan

Il Tongbeiquan (通背拳, Pugilato della Schiena Libera), è uno stile di arti marziali cinesi del nord della Cina.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Tongbeiquan · Mostra di più »

Wade-Giles

Wade-Giles, pronuncia, a volte abbreviato Wade, è un sistema di romanizzazione (notazione fonetica e traslitterazione in scrittura latina) dei caratteri del cinese standard, la pronuncia ufficiale per la lingua cinese, elaborata a partire dalla varietà locale di Pechino del cinese mandarino.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Wade-Giles · Mostra di più »

Wang Zhengnan muzhiming

Il Wang Zhengnan muzhiming (王征南墓志铭, L'epitaffio di Wang Zhengnan) è un importante documento delle arti marziali cinesi.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Wang Zhengnan muzhiming · Mostra di più »

Wing Chun

Il Wing Chun (cinese: 永春, pinyin: yǒng chūn, Eterna Primavera - vengono anche utilizzati altri ideogrammi con lo stesso suono: 咏春 e 泳春) è uno stile di kung-fu derivato dal sistema di Shaolinquan (Siu Lam in una pronuncia cantonese) del sud della Cina e presenta alcuni tratti tipici degli stili di quest'area geografica (Nanquan).

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Wing Chun · Mostra di più »

Xiangxingquan

Xiangxingquan (象形拳, tipi di pugilato che imitano l'espressione) è una categoria di stili di arti marziali cinesi che racchiude tutte quelle scuole che riproducono particolari movenze, la maggior parte delle volte di animali, ma anche di situazioni particolari (come nel caso dello Zui Baxianquan).

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Xiangxingquan · Mostra di più »

Xingyiquan

Lo Xingyiquan (in cinese 形意拳, traducibile con Pugilato della forma e dell'intenzione), Hsing I Chuan (Wade-Giles) è uno stile di arti marziali cinesi ed è una delle tre principali scuole "Nèijiā" assieme a Taijiquan e Baguazhang.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Xingyiquan · Mostra di più »

Yau Kung Moon

Yau Kung Moon (柔功门, Traducibile con Scuola dell'abilità morbida, Rougongmen in Pinyin) è una scuola di arti marziali cinesi classificabile come Nanquan.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Yau Kung Moon · Mostra di più »

Yijinjing

Yì Jīn Jīng acts Yijinjing (易筋经; in Wade-Giles I Chin Ching; traducibile come Classico del Cambiamento dei Tendini o dei Muscoli) è un termine delle arti marziali cinesi con cui viene indicato un manuale di esercizi di Qigong e l'insieme degli esercizi salutistici stessi descritti in quel testo.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Yijinjing · Mostra di più »

Yingmenquan

Yingmenquan (硬门拳, Pugilato della Scuola Dura) è uno stile delle arti marziali cinesi che è classificabile come Nanquan.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Yingmenquan · Mostra di più »

Yingzhaoquan

Il Pugilato degli Artigli dell'Aquila è uno stile di arti marziali cinesi del Nord della Cina.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Yingzhaoquan · Mostra di più »

Yu Dayou

Yu Dayou, Zi Zhifu (志辅), chiamato Xujiang (虚江).

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Yu Dayou · Mostra di più »

Zhang San Feng

La sua vita viene collocata in vari momenti storici estremamente differenti tra loro.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Zhang San Feng · Mostra di più »

Zhongyang Guoshu Guan

La Zhongyang guoshu guan (palestra centrale di Arte Nazionale, in Italia è spesso reso con Accademia Centrale di Nanchino) di Nanchino è un'istituzione nazionale di arti marziali cinesi fondata con una legge pubblicata il quindicesimo giorno del terzo mese del 1927.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Zhongyang Guoshu Guan · Mostra di più »

Zui Baxianquan

Lo Zui baxian quan (醉八仙拳, Pugilato degli Otto Immortali ubriachi) è uno stile di arti marziali cinesi che viene classificato come stile imitativo (Xiangxingquan 象形拳), in quanto imita le movenze di una persona ubriaca.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e Zui Baxianquan · Mostra di più »

1664

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1664 · Mostra di più »

1669

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1669 · Mostra di più »

1927

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1927 · Mostra di più »

1930

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1930 · Mostra di più »

1948

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1948 · Mostra di più »

1956

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1956 · Mostra di più »

1967

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1967 · Mostra di più »

1971

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1971 · Mostra di più »

1972

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1972 · Mostra di più »

1982

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1982 · Mostra di più »

1985

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1985 · Mostra di più »

1990

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 1990 · Mostra di più »

621

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 621 · Mostra di più »

728

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Arti marziali cinesi e 728 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Gong-fu, Kung Fu, Kung fu, Kung-Fu, Kung-fu, Kungfu, Quanfa, Wu Shu, Wu shu, Wu-Shu, Wu-shu, Wushu.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »