Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Banu 'Abd Shams

Indice Banu 'Abd Shams

I Banū ʿAbd Shams b. ʿAbd Manāf furono un potente clan della tribù meccana dei Quraysh.

25 relazioni: Abd al-Muttalib ibn Hashim, Abd Shams ibn Abd Manaf, Abu Sufyan, Al-Muttalib ibn 'Abd Manaf, Alidi, Évariste Lévi-Provençal, Banu Hashim, Califfo, Clan, ʿAbd Manāf ibn Quṣayy, ʿAlī ibn Abī Ṭālib, ʿUthmān b. ʿAffān, Hashim ibn 'Abd Manaf, Il Cairo, Islam, La Mecca, Maometto, Mu'awiya ibn Abi Sufyan, Omayyadi, Profeta, Quraysh, Siria, Tribù, Umayya ibn 'Abd Shams, 630.

Abd al-Muttalib ibn Hashim

Il vero nome di ʿAbd al-Muttalib ibn Hāshim (in) era Shayba al-Ḥamḍ.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Abd al-Muttalib ibn Hashim · Mostra di più »

Abd Shams ibn Abd Manaf

Era quindi un Quraysh di Mecca, nella regione higiazena della Penisola araba.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Abd Shams ibn Abd Manaf · Mostra di più »

Abu Sufyan

Abū Sufyān b. Ḥarb - che a lungo fu uno dei più risoluti nemici di Maometto - si convertì alla vigilia della conquista di Mecca (630) e, con lui, i suoi figli Yazīd e Muʿāwiya che entrarono subito a far parte della cerchia più intima del Profeta ricoprendo incarichi non secondari nella Umma.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Abu Sufyan · Mostra di più »

Al-Muttalib ibn 'Abd Manaf

al-Muṭṭalib ibn ʿAbd Manāf, il cui nome completo era al-Muṭṭalib ibn ʿAbd Manāf b. Quṣayy b. Kilāb b. Murra b. Kaʿb b. Luʾayy b. Ghālib b. Fihr b. Mālik b. Naḍr b. Kināna b. Khuzayma b. Mudrika b. Iliyās b. Muḍar b. Nizār b. Maʿadd b. ʿAdnān fu un Quraysh di Mecca del clan dei Banū ʿAbd Manāf ibn Quṣayy, al quale apparterrà anche il profeta Maometto.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Al-Muttalib ibn 'Abd Manaf · Mostra di più »

Alidi

Col termine Alidi si indicano i devoti seguaci della causa del quarto califfo musulmano, Ali ibn Abi Talib e dei suoi successori.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Alidi · Mostra di più »

Évariste Lévi-Provençal

Évariste Lévi-Provençal era d'origine ebraica.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Évariste Lévi-Provençal · Mostra di più »

Banu Hashim

I Banu Hāshim erano uno dei lignaggi della tribù meccana dei Quraysh.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Banu Hashim · Mostra di più »

Califfo

Il califfo (Arabo خليفة, khalīfa, ossia «vicario, reggente, facente funzione, successore») nell'Islam è il vicario o successore di Maometto alla guida politica e spirituale della comunità islamica universale (al-Umma al-islāmiyya).

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Califfo · Mostra di più »

Clan

Clan, anticamente clano, è un termine utilizzato nelle scienze demo-etno-antropologiche per indicare uno o più gruppi di persone unite da parentela, che è definita dalla discendenza percepita da un antenato comune.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Clan · Mostra di più »

ʿAbd Manāf ibn Quṣayy

Figlio di Quṣayy ibn Kilāb, il vero costitutore della tribù coreiscita, sposò ʿĀtika bint Murra al-Sulaymiyya (dei B. Sulaym) e da lei ebbe sei figli, di cui quattro maschi - ʿAbd Shams b. ʿAbd Manāf, Nawfal, Hāshim b. ʿAbd Manāf e Muṭṭalib b. ʿAbd Manāf - e due femmine: Ḥāla e Barra.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e ʿAbd Manāf ibn Quṣayy · Mostra di più »

ʿAlī ibn Abī Ṭālib

Secondo gli sciiti avrebbe dovuto essere il successore di Maometto, ma fu preceduto da tre califfi: Abū Bakr (632-634), 'Omar ibn al-Khattàb (634-644) e 'Othmàn ibn 'Affàn (644-656).

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e ʿAlī ibn Abī Ṭālib · Mostra di più »

ʿUthmān b. ʿAffān

Figlio di ʿAffān ibn Abī l-ʿĀṣ e di Arwā bint Kurayz (a sua volta figlia di Umm al-Ḥakīm bint ʿAbd al-Muṭṭalib, zia paterna del Profeta Maometto), ʿUthmān apparteneva al clan omayyade (Banū ʿAbd Shams) della tribù della Mecca dei B. Quraysh, uno dei clan maggiormente avversi alla predicazione dell'Islam da parte di Maometto, ma fu nondimeno uno dei primi convertiti e uno dei più importanti sāḥib del Profeta.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e ʿUthmān b. ʿAffān · Mostra di più »

Hashim ibn 'Abd Manaf

Hāshim ibn ʿAbd Manāf è stato anche l'eponimo dei Banu Hashim, il clan coreiscita di Mecca.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Hashim ibn 'Abd Manaf · Mostra di più »

Il Cairo

Il Cairo è la capitale dell'Egitto con 10 milioni di abitanti e circa 18 milioni dell'area metropolitana e del governatorato omonimo, nonché la città africana più popolosa dopo la città nigeriana Lagos.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Il Cairo · Mostra di più »

Islam

L'islam (pronunciato in italiano AFI: o) è una religione monoteista manifestatasi per la prima volta nella penisola araba, nella cittadina higiazena della Mecca, nel VII secolo dell'era cristiana ad opera di Maometto (in arabo محمد, Muḥammad), considerato dai musulmani l'ultimo profeta portatore di legge (Khātam al-Nabiyyīn), inviato da Dio (in arabo الله, Allāh) al mondo per ribadire definitivamente la Rivelazione, annunciata per la prima volta ad Adamo (آدم, Ādam), il primo uomo e il primo profeta.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Islam · Mostra di più »

La Mecca

La Mecca (AFI:;, "Makka l'onoratissima"), è una città dell'attuale Arabia Saudita occidentale, situata nella regione dell'Hegiaz.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e La Mecca · Mostra di più »

Maometto

Considerato l'ultimo esponente di una lunga tradizione profetica, all'interno della quale egli occupa per i musulmani una posizione di assoluto rilievo, venendo indicato come Messaggero di Dio (Allah) e Sigillo dei profeti per citare solo due degli epiteti onorifici che gli sono tradizionalmente riferiti, Maometto sarebbe stato incaricato da Dio stesso – attraverso l'angelo Gabriele – di divulgare l'ultima e definitiva Rivelazione all'umanità.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Maometto · Mostra di più »

Mu'awiya ibn Abi Sufyan

Figlio minore di Abū Sufyān ibn Harb, massimo esponente del potente lignaggio omayyade del clan dei Banū ʿAbd Shams della tribù dei Quraysh.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Mu'awiya ibn Abi Sufyan · Mostra di più »

Omayyadi

Omayyadi (al sing. omayade, pron.) è il nome di due distinte dinastie califfali arabe che fanno derivare il loro nome dal clan di appartenenza, i Banū Umayya, a sua volta parte della tribù dei Banū Quraysh (o Coreisciti) della Mecca.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Omayyadi · Mostra di più »

Profeta

Il termine profeta deriva dal tardo latino prophèta (pronuncia profèta), ricalcato sul greco antico προφήτης (pronuncia: profétes), che è parola composta dal prefisso προ- (pro, "davanti, prima", ma anche "per", "al posto di") e dal verbo φημί (femì, "parlare, dire"); letteralmente quindi significa "colui che parla davanti" o "colui che parla per, al posto di", sia nel senso di parlare "pubblicamente" (davanti ad ascoltatori), sia parlare al posto, in nome (di Dio), sia in quello di parlare "prima" (anticipatamente sul futuro).

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Profeta · Mostra di più »

Quraysh

Banū Quraysh (letteralmente I figli di Quràysh), o semplicemente Quràysh, è il nome assunto dalla tribù araba stanziatasi alla Mecca nel VII secolo d.C. Le origini della tribù non sono note.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Quraysh · Mostra di più »

Siria

Aiuto:Stato --> La Repubblica Araba di Siria, o semplicemente Siria, è uno Stato del Vicino Oriente, vasta, con 18 906 907 abitanti.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Siria · Mostra di più »

Tribù

Una tribù, nel campo della antropologia, è una società umana, cioè una unità sociale determinata, in possesso di una relativa omogeneità culturale e linguistica.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Tribù · Mostra di più »

Umayya ibn 'Abd Shams

Umayya era il figlio adottivo di ʿAbd Shams b. ʿAbd Manāf e fu il padre di Ḥarb b. Umayya (nonno materno di Muʿāwiya b. Abī Sufyān, primo Califfo omayyade di Siria) e di Abū l-ʿĀṣ b. Umayya.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e Umayya ibn 'Abd Shams · Mostra di più »

630

Il profeta dell'islam Maometto conquista la Mecca, sua città natale, e la sottrae al dominio dei suoi concittadini pagani.

Nuovo!!: Banu 'Abd Shams e 630 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Banū ʿAbd Shams.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »