Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Bureau of Land Management

Indice Bureau of Land Management

Il Bureau of Land Management (BLM; in italiano: Ufficio per la Gestione del Territorio) è una agenzia del Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti che si occupa della gestione di terreni pubblici.

4 relazioni: Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti d'America, Lingua italiana, Monumento nazionale (Stati Uniti d'America), Washington.

Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti d'America

Il Dipartimento dell'Interno degli Stati Uniti d'America (in lingua inglese: United States Department of the Interior, noto anche con l'acronimo DOI) è un dicastero del Governo degli Stati Uniti che controlla e preserva la maggior parte delle terre appartenenti allo Stato ("federally-owned land"), e la gestione dei Parchi nazionali.

Nuovo!!: Bureau of Land Management e Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Lingua italiana

L'italiano (Questa è una trascrizione fonetica. La trascrizione fonemica corrispondente è, dove la lunghezza della vocale non è segnata perché in italiano non ha valore distintivo.) è una lingua romanza parlata principalmente in Italia.

Nuovo!!: Bureau of Land Management e Lingua italiana · Mostra di più »

Monumento nazionale (Stati Uniti d'America)

Un monumento nazionale degli Stati Uniti o National Monument è un'area protetta simile ad un Parco Nazionale, che a differenza di questo viene istituito direttamente dal presidente degli Stati Uniti d'America senza necessitare dell'approvazione del Congresso.

Nuovo!!: Bureau of Land Management e Monumento nazionale (Stati Uniti d'America) · Mostra di più »

Washington

Washington D.C. (AFI:; in inglese) è la capitale degli Stati Uniti d'America, con una popolazione di 672 228 abitanti (5 582 170 abitanti nell'area metropolitana).

Nuovo!!: Bureau of Land Management e Washington · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »