Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

C'è un sentiero nel cielo

C'è un sentiero nel cielo è un film del 1957 di Marino Girolami.

23 relazioni: Aldo Silvani, Anna Campori, Arturo Bragaglia, Bruno Smith, Carlo Campanini, Claudio Villa, Dante Maggio, Ennio Girolami, Franco Fraticelli, Franco Latini, Italia, Laura Carli, Marino Girolami, Mario Leone, Mino Doro, Ovidio Sarra, Pina Gallini, Renato Cominetti, Riccardo Cucciolla, Roberto Gianviti, Vittorio Ripamonti, Wandisa Guida, 1957.

Aldo Silvani

Debuttò sul palcoscenico nel 1914 nella compagnia del Grand Guignol, per poi orientarsi prevalentemente verso il teatro d'arte e, in seguito, verso quello comico.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Aldo Silvani · Mostra di più »

Anna Campori

Anna Campori, figlia di attori, nasce durante il primo conflitto mondiale a Roma, nel rione Trastevere, luogo in cui vive tutt'oggi.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Anna Campori · Mostra di più »

Arturo Bragaglia

Secondogenito di Francesco Bragaglia (direttore generale della Casa di produzione Cines) e della nobildonna romana Maria Tassi-Visconti, insieme al fratello Carlo Ludovico si dedica al lavoro di fotografo-ritrattista, e solo nel 1937 esordisce come caratterista in Stasera alle 11 di Oreste Biancoli.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Arturo Bragaglia · Mostra di più »

Bruno Smith

Attivo fin dai primi anni trenta, svolge la sua carriera di attore in ruoli secondari o di semplice comparsa.Tra i film a cui ha preso parte vanno citati Il grande appello di Mario Camerini del 1936, Giarabub di Goffredo Alessandrini del 1942, Menzogna di Ubaldo Maria Del Colle del 1952.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Bruno Smith · Mostra di più »

Carlo Campanini

La sua carriera artistica ha inizio in teatro, in cui si esibisce come attore brillante ma anche come tenore.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Carlo Campanini · Mostra di più »

Claudio Villa

Occasionalmente fu anche autore, con 35 canzoni depositate a suo nome.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Claudio Villa · Mostra di più »

Dante Maggio

Esponente di una storica famiglia di artisti napoletani, di tutti i componenti, insieme alla sorella Pupella, è stato quello con all'attivo la maggiore attività professionale.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Dante Maggio · Mostra di più »

Ennio Girolami

In alcuni film ha utilizzato lo pseudonimo Thomas Moore.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Ennio Girolami · Mostra di più »

Franco Fraticelli

Nipote del montatore Mario Bonotti, è stato uno dei principali promotori dell'attuale Associazione Montaggio Cinematografico e Televisivo (A.M.C.) nata in Italia all'inizio degli anni settanta.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Franco Fraticelli · Mostra di più »

Franco Latini

Iniziò l'attività nel mondo dello spettacolo nei primi anni cinquanta, come cantante nei locali notturni, dove fu notato da Nino Meloni che lo volle con sé nella Compagnia del Teatro Comico Musicale di Radio Roma, acquisendo quindi fama nelle riviste e nei programmi di intrattenimento.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Franco Latini · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,6 milioni di abitanti.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Italia · Mostra di più »

Laura Carli

Madre dell'attore e doppiatore Carlo Baccarini e nonna dell'attrice e showgirl Maria Laura Baccarini, è stata anche per hobby scultrice con l'argilla.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Laura Carli · Mostra di più »

Marino Girolami

Capostipite di una famiglia di cineasti, essendo fratello di Romolo Guerrieri, zio di Enio Girolami e padre di Enzo G. Castellari, tutti registi, nonché padre dell'attore Enio Girolami, Marino si iscrive alla facoltà di Medicina, ma abbandona gli studi per intraprendere la carriera di pugile, che ha inizi alquanto promettenti e raggiunge il culmine con la conquista del titolo europeo dei pesi piuma.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Marino Girolami · Mostra di più »

Mario Leone

Esponente del Partito Socialista Italiano, dopo la laurea in giurisprudenza partecipò alla Resistenza partigiana e nel 1945 fu membro supplente del Comitato toscano di liberazione nazionale.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Mario Leone · Mostra di più »

Mino Doro

Di origini nobiliari - apparteneva ad una famiglia veneta di grande rango e prestigio - frequentò l'istituto tecnico della sua città e si cimentò giovanissimo in svariati sport, fra i quali l'automobilismo, l'equitazione, il pattinaggio e la scherma.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Mino Doro · Mostra di più »

Ovidio Sarra

Accompagnò Claudio Villa dai suoi inizi, fino a che la offesa distrusse la amicizia ed il lavoro.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Ovidio Sarra · Mostra di più »

Pina Gallini

Divenne molto famosa negli anni trenta e sessanta per i suoi ruoli fortemente caratterizzati.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Pina Gallini · Mostra di più »

Renato Cominetti

Renato Cominetti nasce a Napoli nel 1915, dove inizia la sua attività di attore teatrale; nel dopoguerra si trasferisce a Roma e nel 1947 entra alla RAI, nella Compagnia di Prosa di Radio Roma, accanto ad attori come Ubaldo Lay, Franco Becci, Gianfranco Bellini, Lia Curci, Nella Maria Bonora, e registi come Anton Giulio Majano, Pietro Masserano Taricco, Guglielmo Morandi, Franco Rossi.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Renato Cominetti · Mostra di più »

Riccardo Cucciolla

Carattere schivo, lontano dalla vita mondana, viso scavato e sofferto fin da giovane, occhi infossati e sguardo penetrante, Riccardo Cucciolla fu scoperto dal grande pubblico nel 1970 come protagonista di una pellicola di enorme successo: Sacco e Vanzetti di Giuliano Montaldo, regista che lo aveva già notato e diretto precedentemente nel suo film Ad ogni costo.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Riccardo Cucciolla · Mostra di più »

Roberto Gianviti

Ha scritto oltre 120 film, principalmente commedie, ma anche thriller e film drammatici.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Roberto Gianviti · Mostra di più »

Vittorio Ripamonti

Vittorio Ripamonti è stato un attore di teatro e cinema, ed ha lavorato anche in numerosi fotoromanzi.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Vittorio Ripamonti · Mostra di più »

Wandisa Guida

Dopo gli studi liceali a Trani, inizia la sua carriera cinematografica nel 1956 interpretando ruoli di secondo piano in una serie di pellicole melodrammatico-sentimentali, tra cui Incatenata dal destino di Enzo Di Gianni, C'è un sentiero nel cielo e Serenate per 16 bionde, entrambi diretti nel 1957 da Marino Girolami e interpretati da Claudio Villa.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e Wandisa Guida · Mostra di più »

1957

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: C'è un sentiero nel cielo e 1957 · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »