Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

C--

Il C-- è un linguaggio di programmazione simile al linguaggio C creato da Simon Peyton Jones e Norman Ramsey, ricercatori nell'ambito della programmazione funzionale.

12 relazioni: Assembly, C (linguaggio), C++, Compilatore, Funzione variadica, Linguaggio di programmazione, Linguaggio di programmazione ad alto livello, Linguaggio macchina, Programmatore, Programmazione funzionale, Puntatore (programmazione), Sistema dei tipi.

Assembly

Il linguaggio assembly (da non confondersi con Assembler, che invece indica il programma assemblatore e non il linguaggio), detto anche linguaggio assemblativo, è, tra i linguaggi di programmazione, quello più vicino al linguaggio macchina vero e proprio, pur essendo differente rispetto a quest'ultimo.

Nuovo!!: C-- e Assembly · Mostra di più »

C (linguaggio)

In informatica, il C è un linguaggio di programmazione di tipo strutturato.

Nuovo!!: C-- e C (linguaggio) · Mostra di più »

C++

Il C++ è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti, con tipizzazione statica.

Nuovo!!: C-- e C++ · Mostra di più »

Compilatore

Un compilatore, in informatica, è un programma che traduce una serie di istruzioni scritte in un determinato linguaggio di programmazione (codice sorgente) in istruzioni di un altro linguaggio (codice oggetto).

Nuovo!!: C-- e Compilatore · Mostra di più »

Funzione variadica

Nella programmazione, una funzione variadica è una funzione di arietà variabile, ossia una funzione che può accettare un numero variabile di argomenti.

Nuovo!!: C-- e Funzione variadica · Mostra di più »

Linguaggio di programmazione

In informatica un linguaggio di programmazione è utilizzabile per il controllo del comportamento di una macchina formale o di una implementazione di essa (tipicamente, un computer) ovvero in fase di programmazione di questa attraverso la scrittura del codice sorgente di un programma ad opera di un programmatore.

Nuovo!!: C-- e Linguaggio di programmazione · Mostra di più »

Linguaggio di programmazione ad alto livello

In informatica, un linguaggio di programmazione ad alto livello è un linguaggio di programmazione caratterizzato da una significativa astrazione dai dettagli del funzionamento di un calcolatore e dalle caratteristiche del linguaggio macchina.

Nuovo!!: C-- e Linguaggio di programmazione ad alto livello · Mostra di più »

Linguaggio macchina

Il linguaggio macchina o codice macchina è il linguaggio in cui sono scritti i programmi eseguibili per computer.

Nuovo!!: C-- e Linguaggio macchina · Mostra di più »

Programmatore

Il programmatore (noto anche con le espressioni inglesi developer, ovvero sviluppatore, e coder, traducibile come "creatore di codice"), in informatica, è un lavoratore professionista che, attraverso la relativa fase di programmazione, traduce o codifica l'algoritmo risolutivo di un problema dato nel codice sorgente del software da far eseguire ad un elaboratore, utilizzando un certo linguaggio di programmazione.

Nuovo!!: C-- e Programmatore · Mostra di più »

Programmazione funzionale

In informatica la programmazione funzionale è un paradigma di programmazione in cui il flusso di esecuzione del programma assume la forma di una serie di valutazioni di funzioni matematiche.

Nuovo!!: C-- e Programmazione funzionale · Mostra di più »

Puntatore (programmazione)

In programmazione, i puntatori sono tipi di dati che rappresentano la posizione (usando indirizzi di memoria) di elementi del programma come variabili, oggetti, strutture di dati, sottoprogrammi.

Nuovo!!: C-- e Puntatore (programmazione) · Mostra di più »

Sistema dei tipi

In informatica, un sistema dei tipi è un framework sintattico per la classificazione di espressioni secondo i tipi che esse calcolano.

Nuovo!!: C-- e Sistema dei tipi · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »