Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Christoph Willibald Gluck

Attraverso nuove e radicali opere come Orfeo ed Euridice (1762) e Alceste (1767) riformò l'opera seria, da tempo in declino, semplificandone la trama e cercando un sostanziale equilibrio tra musica e canto.

113 relazioni: Adriano Celentano, Alceste (Gluck), Angelo Amorevoli, Antonio Sacchini, Antonio Salieri, Armide (Gluck), Berching, Bologna, Burgtheater, Caffarelli, Carl Maria von Weber, Castelli di Laxenburg, Castello di Schönbrunn, Caterina Gabrielli, Charlottenburg, Chiesa cattolica, Clavicembalo, Compagnia di Gesù, Copenaghen, Cratere Gluck, Crema (Italia), Delfino (onorificenza), Distretto dell'Alto Palatinato, Dresda, Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Ferdinando Bertoni, Fisica, Francesco Silvani, Gaetano Guadagni, Gaetano Vestris, Gaspare Spontini, Gasparo Angiolini, Georg Friedrich Händel, Giacomo Durazzo (conte), Giovanni Battista Sammartini, Giovanni Battista Somis, Giovanni Carestini, Hector Berlioz, Her Majesty's Theatre, Ifigenia in Aulide (Gluck), Ifigenia in Tauride (Gluck), Il ragazzo della via Gluck/Chi era lui, Il trionfo di Clelia, Jean Racine, Jean-François de La Harpe, Johann Adolf Hasse, Joseph Duplessis, Journal de Paris, Laxenburg, Le feste d'Apollo, ..., Logica, Londra, Louis Anseaume, Luigi Cherubini, Maestro di cappella, Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena, Metafisica, Milano, Napoli, Niccolò Piccinni, Opéra national de Paris, Opéra-comique, Opera, Orfeo ed Euridice (Gluck), Organo (strumento musicale), Paride ed Elena, Parigi, Parma, Philippe Quinault, Pietro Metastasio, Pittura a olio, Pittura su tela, Praga, Prima scuola di Vienna, Ranieri de' Calzabigi, Richard Wagner, Riforma gluckiana, Roma, Rosalie Levasseur, Semiramide (Voltaire), Superficie di Mercurio, Teatro Argentina, Teatro della Pergola, Teatro di San Carlo, Teatro Malibran, Teatro Regio (Torino), Teatro Regio Ducale, Teatro San Samuele, Telemaco (Gluck), Tommaso Traetta, Torino, Venezia, Vienna, Violino, Violoncello, Vittoria Tesi, XVIII secolo, 1735, 1741, 1745, 1746, 1750, 1752, 1761, 1762, 1765, 1767, 1770, 1775, 1776, 1777, 1779, 1787. Espandi índice (63 più) »

Adriano Celentano

È soprannominato il Molleggiato per via del suo peculiare modo di ballare.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Adriano Celentano · Mostra di più »

Alceste (Gluck)

Alceste è un'opera lirica di Christoph Willibald Gluck.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Alceste (Gluck) · Mostra di più »

Angelo Amorevoli

Iniziò a cantare nelle opere serie quando era appena tredicenne: nel 1729 si esibì nelle riprese dei drammi Amore e gratitudine, probabilmente di Flavio Carlo Lanciani, e Ottone in villa, di Antonio Vivaldi.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Angelo Amorevoli · Mostra di più »

Antonio Sacchini

Figlio di un modesto cuoco, o cocchiere, fiorentino, all'età di quattro anni si trasferì a Napoli, con il padre, al seguito dell'infante Don Carlos di Borbone.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Antonio Sacchini · Mostra di più »

Antonio Salieri

Cittadino della Repubblica di Venezia, trascorse la maggior parte della sua vita alla corte imperiale asburgica di Vienna per la quale fu compositore e maestro di cappella.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Antonio Salieri · Mostra di più »

Armide (Gluck)

Armide è un'opera di Christoph Willibald Gluck, basata su un libretto di Philippe Quinault.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Armide (Gluck) · Mostra di più »

Berching

Berching è una città tedesca situata nel land della Baviera.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Berching · Mostra di più »

Bologna

Bologna (pronuncia:; Bulåggna in dialetto bolognese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana, a sua volta capoluogo della regione Emilia-Romagna.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Bologna · Mostra di più »

Burgtheater

Il Burgtheater (teatro di corte), conosciuto originariamente come K.K. Theater an der Burg, e successivamente, fino al 1920, come K.K. Hofburgtheater, è il teatro nazionale austriaco a Vienna e uno dei più importanti teatri tedeschi del mondo.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Burgtheater · Mostra di più »

Caffarelli

Figlio di un povero agricoltore, era destinato alla professione di suo padre, ma il suo gusto appassionato per la musica gli fece trascurare le occupazioni in cui lo si voleva impiegare e lo portò a resistere ai castighi inflittigli per impedirgli di andare a sentir cantare nelle chiese.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Caffarelli · Mostra di più »

Capodanno

Capodanno (da capo d'anno) è il primo giorno dell'anno.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Capodanno · Mostra di più »

Carl Maria von Weber

La musica di Weber, in particolare le sue opere liriche, influenzarono grandemente lo sviluppo della musica romantica in Germania.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Carl Maria von Weber · Mostra di più »

Castelli di Laxenburg

I castelli di Laxenburg/Lassemburgo sono palazzi imperiali e castelli posti alla periferia di Vienna, presso il villaggio di Laxenburg, nella Bassa Austria.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Castelli di Laxenburg · Mostra di più »

Castello di Schönbrunn

Il castello di Schönbrunn (Schloss Schönbrunn in tedesco), famosa reggia imperiale di Vienna, è stata la sede della casa imperiale d'Asburgo dal 1730 al 1918.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Castello di Schönbrunn · Mostra di più »

Caterina Gabrielli

In vita era soprannominata La Coghetta perché figlia del cuoco del principe Gabrielli, dal quale ultimo il soprano trasse il nome d'arte (così come la sorella Francesca mezzosoprano e il fratello Antonio violinista) sostituendolo a quello della famiglia, Fatta, originaria della frazione Cacciano di Masserano (BI).

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Caterina Gabrielli · Mostra di più »

Charlottenburg

Charlottenburg è un quartiere (Ortsteil) di Berlino, appartenente al distretto (Bezirk) di Charlottenburg-Wilmersdorf.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Charlottenburg · Mostra di più »

Chiesa cattolica

La Chiesa cattolica (dal latino ecclesiastico catholicus, a sua volta dal greco antico, katholikòs, cioè "universale") è la Chiesa cristiana che riconosce il primato di autorità al vescovo di Roma, in quanto successore dell'apostolo Pietro sulla cattedra di Roma.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Chiesa cattolica · Mostra di più »

Clavicembalo

Con il termine clavicembalo (altrimenti detto gravicembalo, arpicordo, cimbalo, cembalo) si indica una famiglia di strumenti musicali a corde, dotati di tastiera: tra questi, anzitutto lo strumento di grandi dimensioni attualmente chiamato clavicembalo, ma anche i più piccoli virginale e spinetta.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Clavicembalo · Mostra di più »

Compagnia di Gesù

La Compagnia di Gesù (in latino Societas Iesu) è un istituto religioso maschile di diritto pontificio: i membri di questo ordine di chierici regolari, detti gesuiti, pospongono al loro nome la sigla S.I.Ann.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Compagnia di Gesù · Mostra di più »

Copenaghen

Copenaghen (AFI:; in danese København; in italiano arcaico Copenaga) è la capitale e la città più popolosa della Danimarca con 613.288 abitanti nel Comune (1.308.893 nell'area urbana al 2018).

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Copenaghen · Mostra di più »

Cratere Gluck

Gluck è un cratere d'impatto presente sulla superficie di Mercurio, a 38,07° di latitudine nord e 18,61° di longitudine ovest.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Cratere Gluck · Mostra di più »

Crema (Italia)

Crema (IPA:, Crèma in dialetto cremasco) è un comune italiano di 34.393 abitanti della provincia di Cremona, in Lombardia.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Crema (Italia) · Mostra di più »

Delfino (onorificenza)

Il Delfino fu dapprima il soprannome e poi il titolo onorifico dei Signori del Delfinato, regione che da tale titolo prende il nome.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Delfino (onorificenza) · Mostra di più »

Distretto dell'Alto Palatinato

Il distretto dell'Alto Palatinato (in tedesco: Bezirk Oberpfalz) è uno dei sette distretti del Land della Baviera in Germania, ed è gestito dal Bezirksrat.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Distretto dell'Alto Palatinato · Mostra di più »

Dresda

Dresda (AFI:; in tedesco Dresden,, in sorabo: Drježdźany) è una città extracircondariale di 531 806 abitanti della Germania, capitale del Land della Sassonia e capoluogo del distretto direttivo (Direktionsbezirk) omonimo.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Dresda · Mostra di più »

Ernst Theodor Amadeus Hoffmann

Conosciuto sotto il nome di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann o di E. T. A. Hoffmann, inizia la sua carriera letteraria come critico musicale.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Ernst Theodor Amadeus Hoffmann · Mostra di più »

Ferdinando Bertoni

Ricevette i suoi primi insegnamenti musicali nella sua città natale.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Ferdinando Bertoni · Mostra di più »

Fisica

La fisica è la scienza della natura nel senso più ampio.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Fisica · Mostra di più »

Francesco Silvani

Poco si conosce sulla sua vita.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Francesco Silvani · Mostra di più »

Gaetano Guadagni

Castrato, nel 1747 fu scritturato a Parma come contraltista, per poi avviare una carriera itinerante in Europa.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Gaetano Guadagni · Mostra di più »

Gaetano Vestris

Nato da una famiglia d'arte originaria di Firenze (suo fratello era il ballerino, poi attore Angiolo Vestris e sua sorella la danzatrice Teresa Vestris), studiò danza a Parigi all'Académie Royale de Musique et de Dance, dove ebbe come insegnante Louis Dupré.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Gaetano Vestris · Mostra di più »

Gaspare Spontini

Gaspare Spontini nasce a Maiolati, nelle Marche, allora parte dello Stato Pontificio.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Gaspare Spontini · Mostra di più »

Gasparo Angiolini

Gasparo Angiolini nacque a Firenze e iniziò la sua carriera di ballerino a Lucca.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Gasparo Angiolini · Mostra di più »

Georg Friedrich Händel

Nel giro di quindici anni, Händel aveva avviato tre compagnie d'opera commerciali per provvedere alla richiesta di opere italiane alla nobiltà inglese.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Georg Friedrich Händel · Mostra di più »

Giacomo Durazzo (conte)

Giacomo Durazzo appartiene ad un'aristocratica famiglia che ha dato a Genova 9 dogi.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Giacomo Durazzo (conte) · Mostra di più »

Giovanni Battista Sammartini

Giovanni Battista SammartiniRitratto da Domenico Riccardi --> Fu una delle figure principali che contribuirono allo sviluppo dello stile classico.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Giovanni Battista Sammartini · Mostra di più »

Giovanni Battista Somis

Somis nasce a Torino nel 1686 e si perfeziona a Roma con Arcangelo Corelli tra il 1703 e il 1706.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Giovanni Battista Somis · Mostra di più »

Giovanni Carestini

La carriera di Carestini iniziò a Milano nel 1719 con il patrocinio della famiglia Cusani (da cui lo pseudonimo Cusanino).

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Giovanni Carestini · Mostra di più »

Hector Berlioz

Figlio di Louis-Hector Berlioz, medico d'una certa fama, coltivava la sua passione per la musica, che molto probabilmente il padre gli trasmise, quasi esclusivamente per diletto, servendosi di un flauto e una chitarra per suonare ciò che udiva.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Hector Berlioz · Mostra di più »

Her Majesty's Theatre

Her Majesty's Theatre è un teatro sito ad Haymarket nel West End di Londra.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Her Majesty's Theatre · Mostra di più »

Ifigenia in Aulide (Gluck)

Ifigenia in Aulide (Iphigénie en Aulide) è un'opera francese in tre atti di Christoph Willibald Gluck, su libretto di Le Bailly du Roullet, tratto dalla tragedia Iphigénie (1674) di Jean Racine.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Ifigenia in Aulide (Gluck) · Mostra di più »

Ifigenia in Tauride (Gluck)

Iphigénie en Tauride ("Ifigenia in Tauride") è una tragédie lyrique in quattro atti di Christoph Willibald Gluck su libretto di Nicolas-François Guillard. Rappresentata con successo per la prima volta allOpéra di Parigi il 18 maggio 1779, costituisce la sesta e penultima delle opere che il compositore tedesco scrisse ex novo o rielaborò profondamente per i palcoscenici francesi.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Ifigenia in Tauride (Gluck) · Mostra di più »

Il ragazzo della via Gluck/Chi era lui

Il ragazzo della via Gluck/Chi era lui è un 45 giri di Adriano Celentano, pubblicato nel febbraio del 1966.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Il ragazzo della via Gluck/Chi era lui · Mostra di più »

Il trionfo di Clelia

Il trionfo di Clelia è un'opera lirica scritta da Christoph Willibald Gluck nel 1762, su libretto di Pietro Metastasio, commissionata all'autore per l'inaugurazione del Teatro Comunale di Bologna.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Il trionfo di Clelia · Mostra di più »

Jean Racine

Racine fu il massimo esponente, assieme a Pierre Corneille, del teatro tragico francese del Seicento.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Jean Racine · Mostra di più »

Jean-François de La Harpe

I numerosi detrattori di La Harpe affermarono che egli era un trovatello che doveva il suo nome alla via di Parigi dove era stato abbandonato e ritrovato.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Jean-François de La Harpe · Mostra di più »

Johann Adolf Hasse

Fece dell'Italia la sua patria di elezione, dove veniva soprannominato "il caro sassone".

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Johann Adolf Hasse · Mostra di più »

Joseph Duplessis

Autoritratto, 1801, Versailles.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Joseph Duplessis · Mostra di più »

Journal de Paris

Il Journal de Paris (noto anche come Poste de Paris o Poste du soir) è stato il primo quotidiano stampato in Francia.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Journal de Paris · Mostra di più »

Laxenburg

Laxenburg è un comune austriaco di 2 859 abitanti nel distretto di Mödling, in Bassa Austria; ha lo status di comune mercato (Marktgemeinde).

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Laxenburg · Mostra di più »

Le feste d'Apollo

Le feste d'Apollo costituiscono uno spettacolo operistico su musica ed a cura di Christoph Willibald Gluck, che vide la luce nel Teatrino di corte, a Parma, il 24 agosto 1769, in occasione delle celebrazioni per le nozze del duca Ferdinando I di Borbone e dell'arciduchessa Maria Amalia d'Asburgo-Lorena.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Le feste d'Apollo · Mostra di più »

Logica

La logica (dal greco λόγος, logos, ovvero "parola", "pensiero", "idea", "argomento", "ragione", da cui poi λογική, logiké) è lo studio del ragionamento e dell'argomentazione, rivolto in particolare a definire la correttezza dei procedimenti inferenziali del pensiero.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Logica · Mostra di più »

Londra

Londra (AFI:; in inglese britannico: London) è la capitale e maggiore città dell'Inghilterra e del Regno Unito, con i suoi abitanti.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Londra · Mostra di più »

Louis Anseaume

Suggeritore e ripetitore al Théâtre italien de Paris, fu sottodirettore del Théâtre national de l'Opéra-Comique e scrisse una quarantina di testi teatrali, spesso in collaborazione con Charles-Simon Favart, tra cui.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Louis Anseaume · Mostra di più »

Luigi Cherubini

Figlio di Bartolomeo, cembalista, cornista e direttore della Cappella Granducale di Firenze, fu il decimo di dodici figli.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Luigi Cherubini · Mostra di più »

Maestro di cappella

Con la locuzione maestro di cappella si intende la persona responsabile della musica di una cappella ecclesiastica, ma i contorni e i limiti cronologici relativi a questa figura, che ancora nel XVI secolo poteva non avere alcuna mansione musicale, sono variabili.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Maestro di cappella · Mostra di più »

Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena

Figlia di Maria Teresa d'Austria e di Francesco Stefano di Lorena, alla nascita era stata insignita del titolo di arciduchessa d'Austria.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena · Mostra di più »

Metafisica

La metafisica è quella parte della filosofia che, andando oltre gli elementi contingenti dell'esperienza sensibile, si occupa degli aspetti ritenuti più autentici e fondamentali della realtà, secondo la prospettiva più ampia e universale possibile.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Metafisica · Mostra di più »

Milano

Milano (Milàn in dialetto milanese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della regione Lombardia, dell'omonima città metropolitana, e centro di una delle più popolose aree metropolitane d'Europa.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Milano · Mostra di più »

Napoli

Napoli (AFI:; Nàpule in napoletano, pronuncia o) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Campania.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Napoli · Mostra di più »

Natale

Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù ("Natività"): cade il 25 dicembre per la maggior parte delle Chiese cristiane occidentali e greco-ortodosse; per le Chiese ortodosse orientali cade il 6 gennaio e il 7 gennaio per le Chiese ortodosse slave, che seguono il calendario giuliano.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Natale · Mostra di più »

Natale nel folclore

Il Natale è una festa accompagnata da diversi costumi, folclore e celebrazioni, variabili da paese a paese, sia dal punto di vista sociale che religioso.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Natale nel folclore · Mostra di più »

Niccolò Piccinni

Figura centrale dell'opera sia italiana sia francese della seconda metà del XVIII secolo, ha contribuito in maniera determinante allo sviluppo dell'opera buffa.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Niccolò Piccinni · Mostra di più »

Notte di San Silvestro

La notte di San Silvestro, vigilia di Capodanno, corrisponde alla notte tra il 31 dicembre e il 1º gennaio (Capodanno).

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Notte di San Silvestro · Mostra di più »

Opéra national de Paris

L'Opéra national de Paris è un teatro pubblico francese posto sotto la tutela del Ministero della Cultura francese.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Opéra national de Paris · Mostra di più »

Opéra-comique

Sapho'' di Jules Massenet. L'opéra-comique è un genere operistico francese che conteneva dialoghi parlati.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Opéra-comique · Mostra di più »

Opera

L'opera è il termine italiano di utilizzo internazionale per un genere teatrale e musicale in cui l'azione scenica è abbinata alla musica, al balletto e al canto.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Opera · Mostra di più »

Orfeo ed Euridice (Gluck)

Orfeo ed Euridice (versione francese: Orphée et Euridice) è un'opera composta da Christoph Willibald Gluck intorno al mito di Orfeo, su libretto di Ranieri de' Calzabigi. Appartiene al genere dell'azione teatrale, in quanto opera su soggetto mitologico, con cori e danze incorporatiHolden 1993, pag. 375.. Essa fu rappresentata per la prima volta a Vienna il 5 ottobre 1762, su impulso del direttore generale degli spettacoli teatrali (Generalspektakeldirektor), conte Giacomo Durazzo, ed aprì la stagione della cosiddetta riforma gluckiana, con la quale il compositore tedesco ed il librettista livornese (e, insieme a loro, il genovese direttore dei teatri) si proponevano di semplificare al massimo l'azione drammatica, superando sia le astruse trame dell'opera seria italiana, sia i suoi eccessi vocali, e ripristinando quindi un rapporto più equilibrato tra parola e musicaHayes, Grove.. Le danze furono curate dal coreografo italiano Gasparo Angiolini, che si faceva portatore di analoghe aspirazioni di riforma nel campo del balletto, in un'epoca che vide la nascita della nuova forma coreutica del "ballet d'action". Dodici anni dopo la prima del 1762, Gluck rimaneggiò profondamente la sua opera per adeguarla agli usi musicali della capitale francese, dove, il 2 agosto 1774, nella prima sala del Palais-Royal, vide la luce Orphée et Euridice, con libretto tradotto in francese, ed ampliato, da Pierre Louis Moline, con nuova orchestrazione commisurata ai più ampi organici dellOpéra, con parecchia musica completamente nuova, con imprestiti da opere precedenti e con un più largo spazio dato alle danze. L'opera è passata alla storia come la più famosa tra quelle composte da Gluck, e, nell'una edizione o nell'altra, o, più spesso ancora, in versioni ulteriori, ampiamente e variamente rimodellate, è stata una delle poche opere settecentesche, se non addirittura l'unica non mozartiana, a rimanere sempre, fino ad oggi, in repertorio nei principali teatri lirici del mondo.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Orfeo ed Euridice (Gluck) · Mostra di più »

Organo (strumento musicale)

L'organo è uno strumento musicale della famiglia degli aerofoni.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Organo (strumento musicale) · Mostra di più »

Paride ed Elena

Paride ed Elena è un'opera lirica di Christoph Willibald Gluck su libretto di Ranieri de' Calzabigi rappresentata per la prima volta come Parid und Helena al Burgtheater di Vienna, il 3 novembre 1770.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Paride ed Elena · Mostra di più »

Parigi

Parigi (AFI:; in francese Paris, pronuncia; con riferimento alla città antica, Lutezia, in francese Lutèce, dal latino Lutetia Parisiorum) è la capitale e la città più popolata della Francia, capoluogo della regione dell'Île-de-France e l'unico comune a essere nello stesso tempo dipartimento, secondo la riforma del 1977 e i dettami della legge PML, che espansero i vecchi confini comunali.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Parigi · Mostra di più »

Parma

Parma (AFI:,; Pärma in dialetto parmigiano) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia e seconda città dell'Emilia-Romagna per popolazione dopo il capoluogo regionale Bologna.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Parma · Mostra di più »

Periodo natalizio

Il periodo natalizio o stagione natalizia è un insieme di festività, espansione del Natale.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Periodo natalizio · Mostra di più »

Philippe Quinault

La vita di Philippe Quinault è la storia di un'ascesa sociale riuscita.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Philippe Quinault · Mostra di più »

Pietro Metastasio

È considerato il riformatore del melodramma italiano.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Pietro Metastasio · Mostra di più »

Pittura a olio

La pittura a olio è una tecnica pittorica che utilizza pigmenti in polvere mescolati con oli essiccanti.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Pittura a olio · Mostra di più »

Pittura su tela

La tela (in inglese canvas, derivato dal francese antico canevas «canapa») costituisce in pittura uno dei fondamentali supporti.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Pittura su tela · Mostra di più »

Praga

Praga (AFI:; in ceco Praha, in tedesco Prag) è la capitale (dal 1993) e la più grande città della Repubblica Ceca.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Praga · Mostra di più »

Prima scuola di Vienna

Le definizioni prima scuola di Vienna e classicismo viennese vengono usate per fare riferimento all'opera di alcuni compositori del periodo classico, in particolare Franz Joseph Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart e Ludwig van Beethoven.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Prima scuola di Vienna · Mostra di più »

Ranieri de' Calzabigi

Inizialmente fu avviato agli affari commerciali, affinché aiutasse il padre.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Ranieri de' Calzabigi · Mostra di più »

Richard Wagner

Citato a volte nei testi in lingua italiana come Riccardo Wagner, è riconosciuto come uno dei più importanti musicisti di ogni epoca, in particolare del romanticismo.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Richard Wagner · Mostra di più »

Riforma gluckiana

Si definisce come riforma gluckiana il tentativo di rinnovamento dell'opera seria italiana del Settecento, portato avanti, nella seconda metà del secolo, dal musicista Christoph Willibald Gluck e dal librettista Ranieri de' Calzabigi, con l'incoraggiamento ed il sostegno determinante del direttore generale degli spettacoli teatrali della corte asburgica (Generalspektakeldirektor), conte Giacomo Durazzo.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Riforma gluckiana · Mostra di più »

Roma

Roma (AFI) è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Lazio.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Roma · Mostra di più »

Rosalie Levasseur

Nata nel 1749, era figlia naturale del pittore ventiquattrenne Jean-Baptiste Levasseur e della giovane diciassettenne Marie-Catherine Tournay i quali la legittimarono soltanto nel 1761, celebrando finalmente il loro matrimonio a Parigi.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Rosalie Levasseur · Mostra di più »

Semiramide (Voltaire)

Semiramide (Sémiramis) è una tragedia in cinque atti di Voltaire, scritta nel 1748.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Semiramide (Voltaire) · Mostra di più »

Superficie di Mercurio

Simile alla Luna, il suolo mercuriano è ampiamente craterizzato a causa dei numerosi impatti di asteroidi che hanno contrassegnato il suo passato e presenta bacini riempiti da vecchie colate laviche, ancora evidenti a causa della mancanza quasi assoluta di un'atmosfera.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Superficie di Mercurio · Mostra di più »

Teatro Argentina

Il teatro Argentina di Roma, situato in largo di Torre Argentina, è uno dei principali teatri della città.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Teatro Argentina · Mostra di più »

Teatro della Pergola

Il Teatro della Pergola è il teatro storico di Firenze ed uno dei più antichi e ricchi di storia di tutta Italia, situato lungo via della Pergola ai numeri pari dal 12 al 30.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Teatro della Pergola · Mostra di più »

Teatro di San Carlo

Il Teatro di San Carlo, già citato spesso semplicemente come Teatro San Carlo, è un teatro lirico di Napoli, nonché uno dei più famosi e prestigiosi al mondo.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Teatro di San Carlo · Mostra di più »

Teatro Malibran

Il Teatro Malibran è un teatro veneziano.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Teatro Malibran · Mostra di più »

Teatro Regio (Torino)

Il Teatro Regio di Torino è il teatro lirico della città di Torino, nonché uno dei più grandi ed importanti d'Italia, ed uno dei teatri italiani più rilevanti nel panorama europeo ed internazionale.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Teatro Regio (Torino) · Mostra di più »

Teatro Regio Ducale

Il Teatro Regio Ducale (citato a volte come Regio Ducal Teatro) fu il principale teatro di Milano dal 1717 fino al 1776, quando fu danneggiato da un incendio e abbandonato.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Teatro Regio Ducale · Mostra di più »

Teatro San Samuele

Il Teatro San Samuele di Venezia fu uno dei teatri più prestigiosi fra quelli attivi nella città lagunare, in tutto sette, durante il Settecento.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Teatro San Samuele · Mostra di più »

Telemaco (Gluck)

Il Telemaco, o sia L'isola di Circe è un'opera di Christoph Willibald Gluck su libretto di Marco Coltellini, allievo di Ranieri de' Calzabigi.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Telemaco (Gluck) · Mostra di più »

Tommaso Traetta

Celebre compositore della scuola napoletana, nacque il 30 marzo 1727 a Bitonto, nell'allora regno di Napoli.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Tommaso Traetta · Mostra di più »

Torino

Torino (AFI:,; Turin in piemontese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Piemonte.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Torino · Mostra di più »

Venezia

Venezia (AFI:,; Poiché manca una grafia standardizzata per il veneziano e il veneto in generale, per trascrivere la pronuncia locale vengono utilizzate grafie alternative: Venesia, Venezia, Venexia, Venessia e Venezsia. In antico diffuse anche le grafie Vinegia e Venethia. In latino il nome della città è Venetiae e si tratta di un plurale tantum, cfr. a questo proposito il paragrafo Origini del nome.) è un comune italiano di abitanti, circa in tutta l'area urbana, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Veneto.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Venezia · Mostra di più »

Vienna

Vienna (AFI:; in tedesco Wien,, in austro-bavarese Wean, in ungherese Bécs, in sloveno Dunaj) è la capitale e allo stesso tempo uno dei nove stati federali dell'Austria, completamente circondato dalla Bassa Austria.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Vienna · Mostra di più »

Vigilia di Natale

La vigilia di Natale è il giorno che precede quella che è considerata una delle principali festività del cristianesimo, appunto il Natale.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Vigilia di Natale · Mostra di più »

Violino

Il violino è uno strumento musicale della famiglia degli archi, dotato di quattro corde accordate ad intervalli di quinta.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Violino · Mostra di più »

Violoncello

Il violoncello è uno strumento musicale del gruppo dei cordofoni a corde sfregate (ad arco), appartenente alla famiglia degli archi; è dotato di quattro corde, accordate ad intervalli di quinta giusta.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Violoncello · Mostra di più »

Vittoria Tesi

La sua carriera iniziò con esibizioni a Parma e a Bologna nel 1716.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e Vittoria Tesi · Mostra di più »

XVIII secolo

Nel 1780 ci fu la prima rivoluzione industriale, James Watt inventa la macchina a vapore che rivoluziona appunto l'industria: i prezzi dei prodotti calarono rendendo la popolazione povera più felice, mentre gli artigiani persero così il lavoro perché i loro prodotti erano più costosi anche se unici.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e XVIII secolo · Mostra di più »

1735

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1735 · Mostra di più »

1741

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1741 · Mostra di più »

1745

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1745 · Mostra di più »

1746

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1746 · Mostra di più »

1750

13 gennaio: firma del Trattato di Madrid da Ferdinando VI di Spagna e Giovanni V del Portogallo, grazie al quale il Portogallo ottiene il riconoscimento dei suoi diritti sui bacini del Rio delle Amazzoni e del Paranà.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1750 · Mostra di più »

1752

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1752 · Mostra di più »

1761

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1761 · Mostra di più »

1762

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1762 · Mostra di più »

1765

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1765 · Mostra di più »

1767

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1767 · Mostra di più »

1770

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1770 · Mostra di più »

1775

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1775 · Mostra di più »

1776

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1776 · Mostra di più »

1777

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1777 · Mostra di più »

1779

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1779 · Mostra di più »

1787

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Christoph Willibald Gluck e 1787 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Christoph Willibald von Gluck, Cristoforo Gluck, Gluck.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »