Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Claterna

Indice Claterna

Claterna era una città posta sulla via Emilia fra le colonie romane di Bologna (Bononia) e Imola (Forum Cornelii).

38 relazioni: Abside, Anni 1930, Anni 1950, Anni 1960, Anni 1980, Appennini, Arezzo, Bologna, Bononia, Caduta dell'Impero romano d'Occidente, Celti, Civiltà romana, Cocciopesto, Colonia romana, Domus, Emilia-Romagna, Enel, Etruschi, Fibra ottica, Forum Cornelii, Gallia Cisalpina, Hera (azienda), Idice, II secolo a.C., Imola, Legione romana, Mosaico, Museo civico archeologico (Bologna), Ozzano dell'Emilia, Quaderna, Salvatore Aurigemma, V secolo, Via Emilia, Via Flaminia militare, 187 a.C., 1890, 1933, 1959.

Abside

L'abside (dal latino apsis, greco hapsis, "arco" o "volta") è una struttura architettonica a pianta semicircolare o poligonale, parte di un edificio, spesso di una chiesa; l'abside è coperta da una volta, detta conca o catino absidale, che ha generalmente la forma di una semicupola (quarto di sfera).

Nuovo!!: Claterna e Abside · Mostra di più »

Anni 1930

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Claterna e Anni 1930 · Mostra di più »

Anni 1950

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Claterna e Anni 1950 · Mostra di più »

Anni 1960

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Claterna e Anni 1960 · Mostra di più »

Anni 1980

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Claterna e Anni 1980 · Mostra di più »

Appennini

Gli Appennini sono un sistema montuoso lungo circa 1.300 km che attraversa tutta la parte centro-meridionale dello stivale italiano disegnando un arco con la parte concava a sudovest.

Nuovo!!: Claterna e Appennini · Mostra di più »

Arezzo

Arezzo (Arretium in latino, Aritim in etrusco) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Toscana.

Nuovo!!: Claterna e Arezzo · Mostra di più »

Bologna

Bologna (pronuncia:; Bulåggna in dialetto bolognese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana, a sua volta capoluogo della regione Emilia-Romagna.

Nuovo!!: Claterna e Bologna · Mostra di più »

Bononia

Bononia è il nome latino di Bologna (di probabile etimologia celticaDaniele Vitali, Bononia/Bologna, in.) che la città assunse dopo l'occupazione dei Romani nel 189 a.C., quando il territorio fu strappato ai Galli Boi insediativisi nel IV secolo a.C. (ca. 358-54 a.C.).

Nuovo!!: Claterna e Bononia · Mostra di più »

Caduta dell'Impero romano d'Occidente

La caduta dell'Impero romano d'Occidente viene fissata formalmente dagli storici nel 476, anno in cui Odoacre depose l'ultimo imperatore romano d'Occidente, Romolo Augusto.

Nuovo!!: Claterna e Caduta dell'Impero romano d'Occidente · Mostra di più »

Celti

I Celti furono un insieme di popoli indoeuropei che, nel periodo di massimo splendore (IV-III secolo a.C.), erano estesi in un'ampia area dell'Europa, dalle Isole britanniche fino al bacino del Danubio, oltre ad alcuni insediamenti isolati più a sud, frutto dell'espansione verso le penisole iberica, italica e anatolica.

Nuovo!!: Claterna e Celti · Mostra di più »

Civiltà romana

Per civiltà romana si intendono i molteplici aspetti che si confanno alla popolazione indoeuropea costituita dai Romani (popolo stanziatosi inizialmente a Roma, per poi diffondersi su gran parte dell'Europa e nell'intero bacino del Mediterraneo); sfaccettature sotto varie prospettive: sociale, religiosa, culturale, letteraria, artistica e militare.

Nuovo!!: Claterna e Civiltà romana · Mostra di più »

Cocciopesto

Il cocciopesto è un materiale edilizio utilizzato come rivestimento impermeabile per pavimenti sia interni che esterni, ma anche per il rivestimento di pareti (ad es. di cisterne).

Nuovo!!: Claterna e Cocciopesto · Mostra di più »

Colonia romana

Una colonia romana era una comunità autonoma, situata in un territorio conquistato da Roma in cui si erano stanziati dei cittadini romani, legata da vincoli di eterna alleanza con la madrepatria.

Nuovo!!: Claterna e Colonia romana · Mostra di più »

Domus

La domus era una tipologia di abitazione utilizzata nell'antica Roma.

Nuovo!!: Claterna e Domus · Mostra di più »

Emilia-Romagna

L'Emilia-Romagna (AFI:; Emîlia in emiliano e Rumâgna in romagnolo) è una regione italiana a statuto ordinario dell'Italia nord-orientale con abitanti.

Nuovo!!: Claterna e Emilia-Romagna · Mostra di più »

Enel

Enel S.p.A. (originariamente acronimo di Ente nazionale per l'energia elettrica) è una multinazionale dell’energia e uno dei principali operatori integrati globali nei settori dell'energia elettrica e gas.

Nuovo!!: Claterna e Enel · Mostra di più »

Etruschi

Gli Etruschi furono un popolo dell'Italia antica affermatosi in un'area denominata Etruria, corrispondente all'incirca alla Toscana, all'Umbria fino al fiume Tevere e al Lazio settentrionale.

Nuovo!!: Claterna e Etruschi · Mostra di più »

Fibra ottica

Le fibre ottiche sono filamenti di materiali vetrosi o polimerici, realizzati in modo da poter condurre al loro interno la luce (propagazione guidata), e che trovano importanti applicazioni in telecomunicazioni, diagnostica medica e illuminotecnica.

Nuovo!!: Claterna e Fibra ottica · Mostra di più »

Forum Cornelii

Forum Cornelii è il nome antico dell'odierna città di Imola.

Nuovo!!: Claterna e Forum Cornelii · Mostra di più »

Gallia Cisalpina

Gallia Cisalpina o Gallia Citeriore è il nome conferito dai Romani in età repubblicana ai territori dell'Italia settentrionale compresi tra il fiume Adige a Levante, le Alpi a Ponente e a Settentrione e il Rubicone a Meridione.

Nuovo!!: Claterna e Gallia Cisalpina · Mostra di più »

Hera (azienda)

HERA (Holding Energia Risorse Ambiente) è una multiutility italiana.

Nuovo!!: Claterna e Hera (azienda) · Mostra di più »

Idice

L'Ìdice (Égg' in dialetto bolognese) è un torrente dell'Appennino tosco-emiliano il cui percorso si svolge quasi interamente (meno che i primi 3,5 km toscani nella città metropolitana di Firenze, e gli ultimi 8 km in provincia di Ferrara) nella città metropolitana di Bologna, attraversando i comuni di Monghidoro, Loiano, Monterenzio, Ozzano dell'Emilia, San Lazzaro di Savena, Castenaso, Budrio e Molinella.

Nuovo!!: Claterna e Idice · Mostra di più »

II secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Claterna e II secolo a.C. · Mostra di più »

Imola

Imola (Jômla in romagnolo, Forum Cornelii in latino) è un comune italiano di abitanti della città metropolitana di Bologna in Emilia-Romagna.

Nuovo!!: Claterna e Imola · Mostra di più »

Legione romana

La legione romana (dal latino legio, derivato del verbo legere, "raccogliere assieme", che all'inizio indicava l'intero esercito) era l'unità militare di base dell'esercito romano.

Nuovo!!: Claterna e Legione romana · Mostra di più »

Mosaico

Il mosaico è una tecnica di composizione pittorica ottenuta mediante l'utilizzo di frammenti di materiali (tessere) di diversa natura e colore (pietre, vetro, conchiglie), che può essere decorata con oro e pietre preziose.

Nuovo!!: Claterna e Mosaico · Mostra di più »

Museo civico archeologico (Bologna)

Il Museo civico archeologico di Bologna ha sede nel quattrocentesco Palazzo Galvani, in Via dell'Archiginnasio 2, 40124 Bologna, l'antico “Ospedale della Morte”.

Nuovo!!: Claterna e Museo civico archeologico (Bologna) · Mostra di più »

Ozzano dell'Emilia

Ozzano dell'Emilia (Uzän in dialetto bolognese orientale) è un comune italiano di 13.741 abitanti della città metropolitana di Bologna, in Emilia-Romagna.

Nuovo!!: Claterna e Ozzano dell'Emilia · Mostra di più »

Quaderna

Il Quaderna è un torrente dell'Emilia-Romagna che scorre interamente nella provincia di Bologna, interessando i comuni di Castel San Pietro Terme, Ozzano dell'Emilia, Budrio, Medicina e Molinella.

Nuovo!!: Claterna e Quaderna · Mostra di più »

Salvatore Aurigemma

Salvatore Aurigemma era figlio del commerciante Martino Aurigemma e di sua moglie Francesca Ortulio.

Nuovo!!: Claterna e Salvatore Aurigemma · Mostra di più »

V secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Claterna e V secolo · Mostra di più »

Via Emilia

La via Emilia (via Æmilia) era una strada romana fatta costruire dal console Marco Emilio Lepido per collegare in linea retta Rimini con Piacenza.

Nuovo!!: Claterna e Via Emilia · Mostra di più »

Via Flaminia militare

Antica cava di pietra nei pressi di Pian di Balestra, che si ritiene essere stata usata dai legionari romani per lastricare la strada che si trova a pochi metri. La via Flaminia Militare (o via Flaminia minor) è il nome attribuito da alcuni studiosi ad un'antica strada romana, costruita dal console Caio Flaminio nel 187 a.C. tra Bononia (Bologna) ed Arretium (Arezzo), la cui esistenza ci è unicamente tramandata da Tito Livio.

Nuovo!!: Claterna e Via Flaminia militare · Mostra di più »

187 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Claterna e 187 a.C. · Mostra di più »

1890

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Claterna e 1890 · Mostra di più »

1933

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Claterna e 1933 · Mostra di più »

1959

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Claterna e 1959 · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »