Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Codex Alexandrinus

Indice Codex Alexandrinus

Il Codice Alessandrino, o Codex Alexandrinus (Londra, British Library, MS Royal 1. D. V-VIII; Gregory-Aland no. A o 02) è un manoscritto greco del IV secolo-V della Bibbia contenente la traduzione in greco dell'Antico Testamento detta Settanta e il Nuovo Testamento.

34 relazioni: Agonia di Gesù al Getsemani, Alessandria d'Egitto, Antico Testamento, Bibbia, British Library, British Museum, Chester Beatty III, Cirillo Lucaris, Codex Sinaiticus, Codex Vaticanus, Eusebio di Cesarea, IV secolo a.C., Lettere pastorali, Lingua araba, Lingua greca, Londra, Manoscritti onciali del Nuovo Testamento, Nuovo Testamento, Onciale, Papiro 74, Pericope dell'adultera, Prima lettera di Clemente, Quarto libro dei Maccabei, Seconda lettera di Clemente, Septuaginta, Terzo libro dei Maccabei, Tipo testuale alessandrino, Tipo testuale bizantino, V secolo a.C., Vangelo secondo Giovanni, Vangelo secondo Luca, XIII secolo, XIV secolo, XVII secolo.

Agonia di Gesù al Getsemani

L'agonia di Gesù al Getsemani è un brano del Vangelo secondo Luca in cui Gesù prega in un podere noto come Getsemani sul Monte degli Ulivi, e dopo la preghiera riceve forza da un angelo, prima del tradimento di Giuda e del suo arresto.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Agonia di Gesù al Getsemani · Mostra di più »

Alessandria d'Egitto

Alessandria (in greco: Ἀλεξάνδρεια; in latino: Alexandrea ad Aegyptum) è la seconda più grande città d'Egitto, con una popolazione di 4,1 milioni di abitanti, si estende per 32 km lungo la costa del Mediterraneo nella parte settentrionale del paese.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Alessandria d'Egitto · Mostra di più »

Antico Testamento

Antico Testamento (o anche Vecchio Testamento o Primo Testamento) è il termine, coniato e quindi utilizzato prevalentemente in ambito cristiano, per indicare una collezione di libri ammessa nel canone delle diverse confessioni cristiane che forma la prima delle due parti della Bibbia, che corrisponde all'incirca al Tanakh, chiamato anche Bibbia ebraica.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Antico Testamento · Mostra di più »

Bibbia

La Bibbia, dal greco antico βιβλίον, plur.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Bibbia · Mostra di più »

British Library

La British Library è la biblioteca nazionale del Regno Unito ed una delle più importanti biblioteche di ricerca, con un patrimonio di più di 150 milioni di documenti e 13 milioni di nuovi raccolte ogni anno.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e British Library · Mostra di più »

British Museum

Il British Museum (in italiano: Museo Britannico) è uno dei più grandi e importanti musei della storia del mondo.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e British Museum · Mostra di più »

Chester Beatty III

Il Papiro 47 (\mathfrak47) è uno dei più antichi manoscritti esistenti del Nuovo Testamento, datato paleograficamente agli inizi del III secolo.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Chester Beatty III · Mostra di più »

Cirillo Lucaris

In seguito divenne patriarca greco di Alessandria col nome di Cirillo III, e patriarca ecumenico di Costantinopoli col nome di Cirillo I. Lucaris si sforzò di riformare la Chiesa ortodossa secondo il metodo seguito da protestanti e calvinisti.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Cirillo Lucaris · Mostra di più »

Codex Sinaiticus

Il Codice Sinaitico o Codex Sinaiticus (Londra, Brit. Libr., Add. 43725; Gregory-Aland no. א o 01) è un manoscritto in greco onciale (cioè maiuscolo) datato tra il 330-350 d.C. Originariamente conteneva l'intero Antico Testamento nella versione greca dei Settanta, l'intero Nuovo Testamento, e altri scritti cristiani (Lettera di Barnaba, Pastore di Erma).

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Codex Sinaiticus · Mostra di più »

Codex Vaticanus

Il Codex Vaticanus (Bibl. Vat., Vat. gr. 1209; Gregory-Aland no. B o 03), o "Codice Vaticano", è uno dei più antichi manoscritti esistenti della Bibbia, trascritto nel IV secolo.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Codex Vaticanus · Mostra di più »

Eusebio di Cesarea

Fu e biografo dell'imperatore romano Costantino I.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Eusebio di Cesarea · Mostra di più »

IV secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e IV secolo a.C. · Mostra di più »

Lettere pastorali

Le lettere pastorali sono tre lettere tradizionalmente attribuite a Paolo di Tarso e incluse nel Nuovo Testamento: la Prima lettera a Timoteo, la Seconda lettera a Timoteo e la Lettera a Tito.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Lettere pastorali · Mostra di più »

Lingua araba

La lingua araba (الْعَرَبيّة, al-ʿarabiyya o semplicemente عَرَبيْ, ʿarabī) è una lingua semitica, del gruppo centrale.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Lingua araba · Mostra di più »

Lingua greca

Il greco (greco moderno: ελληνικά, elliniká, greco; ελληνική γλώσσα, ellinikí glóssa, lingua greca) è un branco indipendente della famiglia delle lingue indoeuropee, nativa della Grecia ed altre parti del Mediterraneo dell'est e del Mar Nero.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Lingua greca · Mostra di più »

Londra

Londra (AFI:; in inglese britannico: London) è la capitale e maggiore città dell'Inghilterra e del Regno Unito, con i suoi abitanti.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Londra · Mostra di più »

Manoscritti onciali del Nuovo Testamento

I manoscritti del Nuovo Testamento in greco si dividono in quattro gruppi: papiri, onciali, minuscoli e lezionari: i manoscritti onciali sono vergati in caratteri maiuscoli.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Manoscritti onciali del Nuovo Testamento · Mostra di più »

Nuovo Testamento

Il Nuovo Testamento (koinè greca: Η Καινή Διαθήκη) è la raccolta dei 27 libri canonici che costituiscono la seconda parte della Bibbia cristiana e che vennero scritti in seguito alla vita e alla predicazione di Gesù di Nazareth.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Nuovo Testamento · Mostra di più »

Onciale

L'onciale è un'antica scrittura maiuscola.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Onciale · Mostra di più »

Papiro 74

Il Papiro 74 (\mathfrak74 nella numerazione Gregory-Aland), anche noto come Papiro Bodmer XVII, è un manoscritto papiraceo contenente alcuni brani del Nuovo Testamento (Atti degli Apostoli e lettere cattoliche), anche se in forma lacunosa.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Papiro 74 · Mostra di più »

Pericope dell'adultera

La Pericope dell'adultera (popolarmente detta episodio di Gesù e l'adultera) è un passo del Vangelo secondo Giovanni in cui una donna colta in adulterio è portata dinanzi a Gesù da scribi e Farisei per conoscere il suo parere circa la sua condanna a lapidazione.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Pericope dell'adultera · Mostra di più »

Prima lettera di Clemente

La Prima lettera di Clemente ("1 Clemente") è un testo attribuito a papa Clemente I (88-97) scritto in lingua greca attorno al 95.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Prima lettera di Clemente · Mostra di più »

Quarto libro dei Maccabei

Il Quarto libro dei Maccabei è un libro compreso tra gli Apocrifi dell'Antico Testamento, contenuto come appendice nella traduzione greca della Bibbia dei Settanta.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Quarto libro dei Maccabei · Mostra di più »

Seconda lettera di Clemente

La Seconda lettera di Clemente o 2 Clemente è un testo tradizionalmente attribuito al vescovo di Roma Clemente (88-97), scritto in greco tra il 140 e il 160.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Seconda lettera di Clemente · Mostra di più »

Septuaginta

La versione dei Settanta (Septuaginta in latino, indicata anche, secondo la numerazione latina, con LXX o, secondo la numerazione greca, con la lettera omicron seguita da un apice O'), è la versione della Bibbia in lingua greca, che secondo la lettera di Aristea sarebbe stata tradotta direttamente dall'ebraico da 72 saggi ad Alessandria d'Egitto; in questa città cosmopolita e tra le maggiori dell'epoca, sede della celebre Biblioteca d'Alessandria, si trovava un'importante e attiva comunità ebraica.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Septuaginta · Mostra di più »

Terzo libro dei Maccabei

Il Terzo libro dei Maccabei è un libro compreso tra gli Apocrifi dell'Antico Testamento; viene riconosciuto come canonico solamente dalla Chiesa ortodossa.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Terzo libro dei Maccabei · Mostra di più »

Tipo testuale alessandrino

Il tipo testuale alessandrino (noto anche come neutrale o egiziano) è uno dei diversi tipi testuali utilizzati nella critica testuale del Nuovo Testamento per descrivere e raggruppare il carattere testuale dei manoscritti biblici.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Tipo testuale alessandrino · Mostra di più »

Tipo testuale bizantino

Il tipo testuale bizantino (noto anche come maggioritario, tradizionale, ecclesiastico, costantinopolitano o siriano) è uno dei tipi usati nella critica testuale per descrivere il carattere dei manoscritti del Nuovo Testamento scritti in koinè (il greco ellenistico).

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Tipo testuale bizantino · Mostra di più »

V secolo a.C.

Il V secolo a.C. è da molti ritenuto un secolo straordinario della storia dell'umanità: vissero a cavallo di questo periodo molti tra i maggiori pensatori della storia, si sviluppa la prima Repubblica, la Repubblica di Roma che svilupperà le leggi delle dodici tavole, nascono il buddhismo, il giainismo e il confucianesimo.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e V secolo a.C. · Mostra di più »

Vangelo secondo Giovanni

Il Vangelo secondo Giovanni è uno dei quattro vangeli canonici contenuti nel Nuovo Testamento della Bibbia cristiana.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Vangelo secondo Giovanni · Mostra di più »

Vangelo secondo Luca

Il Vangelo secondo Luca (in greco) è uno dei vangeli canonici del Nuovo Testamento ed è suddiviso in 24 capitoli.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e Vangelo secondo Luca · Mostra di più »

XIII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e XIII secolo · Mostra di più »

XIV secolo

Ha inizio la piccola era glaciale In Europa il secolo fu caratterizzato dalla cosiddetta crisi del XIV secolo, che fu un fenomeno di ampia portata nella storia europea e che durò per vari decenni.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e XIV secolo · Mostra di più »

XVII secolo

È usualmente ricordato in Europa come il secolo dell'assolutismo monarchico in politica, della rivoluzione scientifica nelle scienze e del barocco nell'arte e nella letteratura.

Nuovo!!: Codex Alexandrinus e XVII secolo · Mostra di più »

Riorienta qui:

Codice Alessandrino, Codice alessandrino.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »