Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Commercio

Il commercio, in economia, ovvero lo scambio in forma di acquisto e/o vendita di beni valutari o di consumo, mobili o immobili, e di servizi su un mercato in cambio di moneta, è una delle attività principali su cui, da sempre, si fonda il sistema economico.

46 relazioni: Adam Smith, Bene (economia), Bene immobile, Bene mobile, Camera di commercio, Commercio alternativo, Commercio elettronico, Commercio equo e solidale, Commercio tacito, Compravendita, Concetto, Concorrenza perfetta, Consumismo, Decreto legislativo, Domanda e offerta, Economia, Economista, Egoismo, Esportazione, Francesco Pona, General Agreement on Tariffs and Trade, Globalizzazione, Importazione, Inquinamento, Liberismo, Mano invisibile, Marketing, Mercato, Mezzo di trasporto, Modello matematico, Moneta, Monopolio, Monopsonio, Movimento no-global, Nazione, Oligopolio, Organizzazione mondiale del commercio, Produzione, Riscaldamento globale, Scambio, Scozzesi, Servizio, Sistema complesso, Società (sociologia), Storia moderna, XX secolo.

Adam Smith

Smith, che studiò filosofia sociale e morale non essendo ancora l'economia una disciplina accademica all'Università di Glasgow e al Balliol College di Oxford, gettò le basi dell'economia politica classica e viene pertanto considerato unanimemente il primo degli economisti classici, sebbene non sia facile individuare con precisione la fine del mercantilismo e l'inizio dell'età classica, poiché per un certo periodo ci fu una sovrapposizione tra le due correnti di pensiero.

Nuovo!!: Commercio e Adam Smith · Mostra di più »

Bene (economia)

In economia per bene s'intende un oggetto disponibile in quantità limitata, reperibile e utile, cioè idoneo a soddisfare un bisogno.

Nuovo!!: Commercio e Bene (economia) · Mostra di più »

Bene immobile

Un bene immobile è un terreno, oppure un fabbricato o in genere una costruzione stabile, di qualunque materiale costituita, ovvero ogni combinazione di materiali di qualsiasi genere riuniti assieme, o saldamente connessi, in modo da formare un tutto omogeneo di forma particolare e prestabilita, atto all'uso cui la costruzione è destinata.

Nuovo!!: Commercio e Bene immobile · Mostra di più »

Bene mobile

I beni mobili sono, secondo la legge italiana, tutti i beni che non sono ricompresi nel novero dei beni immobili.

Nuovo!!: Commercio e Bene mobile · Mostra di più »

Camera di commercio

La camera di commercio è un ente che associa le imprese di un determinato territorio per tutelare i loro interessi collettivi, creare opportunità di affari e prestare loro eventuali altri servizi (ad esempio, di arbitrato per le controversie tra di esse o con i loro clienti).

Nuovo!!: Commercio e Camera di commercio · Mostra di più »

Capodanno

Capodanno (da capo d'anno) è il primo giorno dell'anno.

Nuovo!!: Commercio e Capodanno · Mostra di più »

Commercio alternativo

Il commercio alternativo è un genere di commercio che – similarmente al commercio equo-solidale – tende a sviluppare nuove tecniche di mercato svincolate dalle rigide logiche di mercato, in ossequio ad una etica degli scambi di beni e valori che rifugga dal controllo del mercato stesso da parte di pochi gruppi di potere.

Nuovo!!: Commercio e Commercio alternativo · Mostra di più »

Commercio elettronico

L'espressione commercio elettronico, in inglese e-commerce (anche eCommerce), può indicare diversi concetti.

Nuovo!!: Commercio e Commercio elettronico · Mostra di più »

Commercio equo e solidale

Il commercio equo e solidale o commercio equo (o Fair Trade, in inglese) è una forma di commercio che dovrebbe garantire al produttore ed ai suoi dipendenti un prezzo giusto assicurando anche la tutela del territorio.

Nuovo!!: Commercio e Commercio equo e solidale · Mostra di più »

Commercio tacito

Per commercio tacito si intende il sistema commerciale costiero/marittimo sviluppato dai Fenici, utilizzato nel mar Mediterraneo per lo scambio di merci con popolazioni sconosciute.

Nuovo!!: Commercio e Commercio tacito · Mostra di più »

Compravendita

La compravendita è un contratto disciplinato dagli articoli dal 1470 fino al 1509 del codice civile, che la chiama semplicemente vendita.

Nuovo!!: Commercio e Compravendita · Mostra di più »

Concetto

Il concetto in senso lato è un'idea astratta e generale che viene espressa in maniera definita con un procedimento che raccoglie e aggrega ("concetto" dal latino concipĕre.

Nuovo!!: Commercio e Concetto · Mostra di più »

Concorrenza perfetta

In economia, la concorrenza perfetta è una forma di mercato caratterizzata dall'impossibilità degli imprenditori di fissare il prezzo di vendita dei beni prodotti, che è fissato invece dall'incontro della domanda e dell'offerta, che a loro volta sono espressione dell'utilità e del costo marginale.

Nuovo!!: Commercio e Concorrenza perfetta · Mostra di più »

Consumismo

Il consumismo è un fenomeno economico-sociale tipico delle società industrializzate che consiste nell'acquisto indiscriminato di beni di consumo da parte della massa, suscitato ed esasperato dall'azione delle moderne tecniche pubblicitarie, per lo più inclini a far apparire come reali bisogni fittizi, al solo scopo di allargare continuamente la produzione.

Nuovo!!: Commercio e Consumismo · Mostra di più »

Decreto legislativo

Con l'espressione decreto legislativo (spesso abbreviato in D.Lgs.) o decreto delegato si intende, in particolare nel diritto costituzionale, un atto normativo avente forza di legge adottato dal potere esecutivo (Governo) per delega espressa e formale del potere legislativo (Parlamento).

Nuovo!!: Commercio e Decreto legislativo · Mostra di più »

Domanda e offerta

In economia domanda e offerta è un modello matematico di determinazione del prezzo nell'ambito del sistema matematico denominato tecnicamente, con termine intuitivo, mercato.

Nuovo!!: Commercio e Domanda e offerta · Mostra di più »

Economia

Per economia – dal greco (oikos), "casa" inteso anche come "beni di famiglia", e (nomos), "norma" o "legge" – si intende sia l'organizzazione dell'utilizzo di risorse scarse (limitate o finite) quando attuata al fine di soddisfare al meglio bisogni individuali o collettivi, sia un sistema di interazioni che garantisce un tale tipo di organizzazione, sistema detto anche sistema economico.

Nuovo!!: Commercio e Economia · Mostra di più »

Economista

L'economista è lo studioso dell'economia, il cui obiettivo è interpretare la società e il comportamento economico dei suoi agenti, individuandone metodi e teorie esplicative mediante ricerca e analisi scientifica.

Nuovo!!: Commercio e Economista · Mostra di più »

Egoismo

Per egoismo si intende un insieme di atteggiamenti e comportamenti finalizzati unicamente, o in maniera molto spiccata, al conseguimento dell'interesse del soggetto che ne è autore, il quale persegue i suoi fini anche a costo di danneggiare, o comunque limitare, gli interessi del prossimo (questa è già un'accezione peggiorativa dell'egoismo).

Nuovo!!: Commercio e Egoismo · Mostra di più »

Esportazione

In economia l'esportazione o export è la vendita in un altro Stato di beni e servizi.

Nuovo!!: Commercio e Esportazione · Mostra di più »

Francesco Pona

Nella sua carriera sperimenta generi letterari diversi, spaziando dalle commedie e dalle tragedie alla storia, anche valendosi dei suoi studi medicina e anatomia, tanto che nel 1631 pubblica Il gran contagio di Verona come relazione della peste del 1630.

Nuovo!!: Commercio e Francesco Pona · Mostra di più »

General Agreement on Tariffs and Trade

Il General Agreement on Tariffs and Trade (dall'inglese: Accordo Generale sulle Tariffe e il Commercio), meglio conosciuto come GATT, è un accordo internazionale, firmato il 30 ottobre 1947 a Ginevra, in Svizzera, da 23 paesi, per stabilire le basi per un sistema multilaterale di relazioni commerciali con lo scopo di favorire la liberalizzazione del commercio mondiale.

Nuovo!!: Commercio e General Agreement on Tariffs and Trade · Mostra di più »

Globalizzazione

La globalizzazione è il fenomeno causato dall'intensificazione degli scambi e degli investimenti internazionali su scala mondiale che, nei decenni tra XX e XXI secolo, sono cresciuti più rapidamente dell'economia mondiale nel suo complesso, con la conseguenza di una tendenzialmente sempre maggiore interdipendenza delle economie nazionali, che ha portato anche a interdipendenze sociali, culturali, politiche e tecnologiche i cui effetti positivi e negativi hanno una rilevanza planetaria, unendo commercio, le culture, i costumi, il pensiero e beni culturali.

Nuovo!!: Commercio e Globalizzazione · Mostra di più »

Importazione

Per importazione o import si intende l'insieme dei beni e dei servizi che uno Stato acquista da altri Stati.

Nuovo!!: Commercio e Importazione · Mostra di più »

Inquinamento

L'inquinamento è un'alterazione dell'ambiente, naturale o antropico, e può essere altrettanto di origine antropica o naturale.

Nuovo!!: Commercio e Inquinamento · Mostra di più »

Liberismo

In economia il liberismo (o liberalismo economico) è una teoria economica, appartenente alla storia del pensiero economico, che sostiene e promuove la libera iniziativa e il libero mercato come unica forza motrice del sistema economico, con l'intervento dello Stato limitato al più alla realizzazione di infrastrutture di base (ponti, strade, ferrovie, autostrade, gallerie, edifici pubblici etc.) a sostegno della società e del mercato stesso.

Nuovo!!: Commercio e Liberismo · Mostra di più »

Mano invisibile

In economia la Mano Invisibile è una metafora creata da Adam Smith per rappresentare la Provvidenza (in qualche modo immanente), grazie alla quale nel libero mercato la ricerca egoistica del proprio interesse gioverebbe tendenzialmente all'interesse dell'intera società e mirerebbe a trasformare quelli che costituiscono "vizi privati" in "pubbliche virtù" portando all'equilibrio economico generale.

Nuovo!!: Commercio e Mano invisibile · Mostra di più »

Marketing

Il marketing (termine inglese, spesso abbreviato in mktg), anche commercializzazione o mercatistica o mercatologia, è un ramo dell'economia che si occupa dello studio descrittivo del mercato e dell'analisi dell'interazione del mercato e degli utilizzatori con l'impresa.

Nuovo!!: Commercio e Marketing · Mostra di più »

Mercato

Il termine mercato, in economia, indica il luogo (anche in senso figurato) e al contempo anche il momento in cui vengono realizzati gli scambi economico-commerciali di materie prime, beni, servizi, denaro, strumenti finanziari eccetera, del particolare sottosistema economico di riferimento.

Nuovo!!: Commercio e Mercato · Mostra di più »

Mezzo di trasporto

Un mezzo di trasporto è ciò che serve per il trasferimento di persone, animali o cose.

Nuovo!!: Commercio e Mezzo di trasporto · Mostra di più »

Modello matematico

Un modello matematico è una rappresentazione quantitativa di un fenomeno naturale.

Nuovo!!: Commercio e Modello matematico · Mostra di più »

Moneta

Per moneta si intende tutto quello che viene utilizzato come mezzo di pagamento e intermediario degli scambi e che svolge le funzioni di.

Nuovo!!: Commercio e Moneta · Mostra di più »

Monopolio

Monopolio (dal greco μόνος mònos «solo» e -πώλιον pólion da πωλεῖν polèin «vendere») è una forma di mercato, dove un unico venditore offre un prodotto o un servizio per il quale non esistono sostituti stretti (monopolio naturale) oppure opera in ambito protetto (monopolio legale, protetto da barriere giuridiche).

Nuovo!!: Commercio e Monopolio · Mostra di più »

Monopsonio

Il termine monopsonio designa una particolare forma di mercato caratterizzata dalla presenza di un solo acquirente a fronte di una pluralità di venditori.

Nuovo!!: Commercio e Monopsonio · Mostra di più »

Movimento no-global

Movimento no-global o movimento anti-globalizzazione sono locuzioni nate nella stampa italiana per indicare un insieme internazionale di gruppi, organizzazioni non governative, associazioni e singoli individui relativamente eterogenei dal punto di vista politico e accomunati dalla critica all'attuale sistema economico neoliberista, la cui prima comparsa si ritiene comunemente avvenuta intorno al 1999 in occasione della Conferenza Ministeriale dell'OMC (l'Organizzazione mondiale del commercio) a Seattle negli Stati Uniti.

Nuovo!!: Commercio e Movimento no-global · Mostra di più »

Natale

Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù ("Natività"): cade il 25 dicembre per la maggior parte delle Chiese cristiane occidentali e greco-ortodosse; per le Chiese ortodosse orientali cade il 6 gennaio e il 7 gennaio per le Chiese ortodosse slave, che seguono il calendario giuliano.

Nuovo!!: Commercio e Natale · Mostra di più »

Natale nel folclore

Il Natale è una festa accompagnata da diversi costumi, folclore e celebrazioni, variabili da paese a paese, sia dal punto di vista sociale che religioso.

Nuovo!!: Commercio e Natale nel folclore · Mostra di più »

Nazione

Una nazione (dal latino natio, in italiano «nascita») si riferisce ad una comunità di individui che condividono alcune caratteristiche comuni come la lingua, il luogo geografico, la storia, le tradizioni, la cultura, l'etnia ed eventualmente un governo.

Nuovo!!: Commercio e Nazione · Mostra di più »

Notte di San Silvestro

La notte di San Silvestro, vigilia di Capodanno, corrisponde alla notte tra il 31 dicembre e il 1º gennaio (Capodanno).

Nuovo!!: Commercio e Notte di San Silvestro · Mostra di più »

Oligopolio

L'oligopolio dal greco antico ὀλίγοι (ὀlígoi: «poco», «pochi») e -πώλιον (pólion, da πωλεῖν — polèin, vendere) è una forma di mercato in cui ci sono poche imprese con uguale struttura di costo e che producono un bene omogeneo.

Nuovo!!: Commercio e Oligopolio · Mostra di più »

Organizzazione mondiale del commercio

L'Organizzazione mondiale del commercio, abbreviato in OMC (in inglese: World Trade Organization, WTO), è un'organizzazione internazionale creata allo scopo di supervisionare numerosi accordi commerciali tra gli stati membri.

Nuovo!!: Commercio e Organizzazione mondiale del commercio · Mostra di più »

Periodo natalizio

Il periodo natalizio o stagione natalizia è un insieme di festività, espansione del Natale.

Nuovo!!: Commercio e Periodo natalizio · Mostra di più »

Produzione

La produzione in economia è l'insieme delle operazioni attraverso cui beni e risorse primarie (es. materie prime) vengono trasformati o modificati, con l'impiego di risorse materiali (es. macchine) e immateriali (ad es. energia e lavoro umano), in beni e prodotti finali a valore aggiunto in modo da renderli utili o più utili cioè idonei a soddisfare, in seguito alla loro distribuzione sul mercato, la domanda e il consumo da parte dei consumatori finali.

Nuovo!!: Commercio e Produzione · Mostra di più »

Riscaldamento globale

In climatologia l'espressione riscaldamento globale (calco dell'inglese global warming, tradotto talvolta con riscaldamento climatico o surriscaldamento climatico) indica il mutamento del clima terrestre sviluppatosi nel corso del XX secolo e tuttora in corso.

Nuovo!!: Commercio e Riscaldamento globale · Mostra di più »

Scambio

In economia, per scambio si intende la cessione di un bene o servizio che si possiede in cambio di moneta.

Nuovo!!: Commercio e Scambio · Mostra di più »

Scozzesi

Gli scozzesi (in lingua gaelica scozzese: Albannach; in inglese: Scottish people o Scots) sono il gruppo etnico indigeno della Scozia e sono prevalentemente di origine anglosassone (nelle Lowlands scozzesi, nel Chaitness, nelle isole Shetland e nelle isole Orcadi, e nell'estremo est delle Highland scozzesi) ma nell'ovest delle Highland e nelle isole Ebridi si mantengono famiglie di origine celtica.

Nuovo!!: Commercio e Scozzesi · Mostra di più »

Servizio

In economia e marketing, un servizio è l'equivalente immateriale di una merce, dunque un bene dotato di valore economico quantificabile.

Nuovo!!: Commercio e Servizio · Mostra di più »

Sistema complesso

Un sistema complesso è un sistema composto da diverse componenti o sottosistemi che possono interagire tra loro.

Nuovo!!: Commercio e Sistema complesso · Mostra di più »

Società (sociologia)

Una società (dal latino societas, derivante dal sostantivo socius cioè "compagno, amico, alleato") è un insieme di individui dotati di diversi livelli di autonomia, relazione ed organizzazione che, variamente aggregandosi, interagiscono al fine di perseguire uno o più obiettivi comuni.

Nuovo!!: Commercio e Società (sociologia) · Mostra di più »

Storia moderna

La storia moderna è un concetto storiografico, inteso come fase successiva all'età medievale e precedente l'era contemporanea.

Nuovo!!: Commercio e Storia moderna · Mostra di più »

Vigilia di Natale

La vigilia di Natale è il giorno che precede quella che è considerata una delle principali festività del cristianesimo, appunto il Natale.

Nuovo!!: Commercio e Vigilia di Natale · Mostra di più »

XX secolo

È il secondo secolo dell'età contemporanea, un secolo caratterizzato dalla rivoluzione russa, dalle due guerre mondiali e dai regimi totalitari, intervallate dalla grande depressione del 29 nella prima metà del secolo e dalla terza rivoluzione industriale fino all'era della globalizzazione nella seconda metà.

Nuovo!!: Commercio e XX secolo · Mostra di più »

Riorienta qui:

Bottegaio, Commercianti.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »