Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Consenso

Indice Consenso

Il termine consenso, inteso in senso comune come accordo tra due o più soggetti o membri di un dato gruppo o comunità, in senso tecnico si può riferire a diversi settori della vita sociale.

23 relazioni: Accordo delle parti, Acquiescenza, Algebra di Boole, Assemblea, Atti di disposizione del proprio corpo, Azione (finanza), Cause di giustificazione, Comunità, Condominio, Consenso dell'avente diritto, Consenso informato, Consenso universale, Deliberazione, Effetto del falso consenso, Età del consenso, Innatismo, Lavoro, Metodo del consenso, Principio consensualistico, Proprietà (diritto), Provvedimento amministrativo, Sentenza, Vizi del consenso.

Accordo delle parti

L'accordo delle parti è uno dei requisiti del contratto nell'ordinamento civile italiano.

Nuovo!!: Consenso e Accordo delle parti · Mostra di più »

Acquiescenza

Con il termine acquiescenza si indicano determinati effetti che la legge ricollega a certi comportamenti umani, incompatibili con la volontà di avvalersi del sistema di impugnazioni previsto dall'ordinamento giuridico, in ordine ad atti, provvedimenti o decisioni giurisdizionali.

Nuovo!!: Consenso e Acquiescenza · Mostra di più »

Algebra di Boole

L'algebra di Boole (anche detta algebra booleana o reticolo booleano), in matematica e logica matematica, è il ramo dell'algebra in cui le variabili possono assumere solamente i valori vero e falso (valori di verità), generalmente denotati rispettivamente come 1 e 0.

Nuovo!!: Consenso e Algebra di Boole · Mostra di più »

Assemblea

L'assemblea è una riunione degli appartenenti a una collettività per discutere problemi di interesse comune e generalmente assumere decisioni ad essi inerenti.

Nuovo!!: Consenso e Assemblea · Mostra di più »

Atti di disposizione del proprio corpo

All'art.

Nuovo!!: Consenso e Atti di disposizione del proprio corpo · Mostra di più »

Azione (finanza)

Un'azione, nella finanza, è un titolo rappresentativo di una quota della proprietà di una società per azioni.

Nuovo!!: Consenso e Azione (finanza) · Mostra di più »

Cause di giustificazione

La locuzione causa di giustificazione (identificata anche come scriminante, o esimente) identifica particolari situazioni il cui verificarsi rende lecito un fatto che integra una fattispecie di reato.

Nuovo!!: Consenso e Cause di giustificazione · Mostra di più »

Comunità

Una comunità è un insieme di individui che condividono lo stesso ambiente fisico e tecnologico, formando un gruppo riconoscibile, unito da vincoli organizzativi, linguistici, religiosi, economici e da interessi comuni.

Nuovo!!: Consenso e Comunità · Mostra di più »

Condominio

Il condominio, secondo la legge italiana, è un istituto che indica comproprietà sulle parti o degli edifici che sono composti da più unità immobiliari (come ad esempio un appartamento).

Nuovo!!: Consenso e Condominio · Mostra di più »

Consenso dell'avente diritto

Il consenso dell'avente diritto è una causa di giustificazione prevista nel codice penale italiano del 1930 all'art.

Nuovo!!: Consenso e Consenso dell'avente diritto · Mostra di più »

Consenso informato

In Italia il consenso informato è una forma di autorizzazione del paziente a ricevere un qualunque trattamento sanitario previa la necessaria informazione sul caso da parte del personale sanitario proponente: in sostanza il malato ha il diritto/dovere di conoscere tutte le informazioni disponibili sulla propria salute e la propria malattia, potendo chiedere al medico, all'infermiere o altro esercente la professione sanitaria tutto ciò che non è chiaro, e deve avere la possibilità di scegliere, in modo informato, se sottoporsi a una determinata terapia o esame diagnostico.

Nuovo!!: Consenso e Consenso informato · Mostra di più »

Consenso universale

Consenso universale in filosofia è quello su cui convergono i giudizi di tutti riguardo ad idee, concetti, opinioni, valori.

Nuovo!!: Consenso e Consenso universale · Mostra di più »

Deliberazione

Una deliberazione (nel linguaggio comune anche delibera), in diritto, è l'atto giuridico imputato ad un organo collegiale, costituito da una pluralità di persone, e non a queste singolarmente.

Nuovo!!: Consenso e Deliberazione · Mostra di più »

Effetto del falso consenso

L'effetto del falso consenso è la tendenza a proiettare sugli altri il proprio modo di pensare.

Nuovo!!: Consenso e Effetto del falso consenso · Mostra di più »

Età del consenso

In diritto è chiamata età del consenso l'età a cui una persona è considerata capace di dare un consenso informato a comportamenti regolati dalla legge, in particolare ai rapporti sessuali (difatti di norma quando si parla di "età del consenso" ci si riferisce proprio all'età per i rapporti sessuali consensuali).

Nuovo!!: Consenso e Età del consenso · Mostra di più »

Innatismo

Con il termine innatismo, in filosofia, ci si riferisce a qualsiasi teoria gnoseologica che sostenga che una persona abbia delle conoscenze già al momento della nascita, ovvero che vi siano nozioni e concetti che non vengono appresi tramite l'esperienza.

Nuovo!!: Consenso e Innatismo · Mostra di più »

Lavoro

Il lavoro, importante argomento di studio sia delle scienze sociali (sociologia, politica, diritto, economia) che delle scienze astratte e naturali (fisica e geografia) è un'attività produttiva tenuta in regola dalla legge, che implica la messa in atto di conoscenze rigorose e metodiche, intellettuali o manuali, per produrre e dispensare beni e servizi in cambio di compenso, monetario o meno.

Nuovo!!: Consenso e Lavoro · Mostra di più »

Metodo del consenso

Il metodo del consenso, o processo decisionale consensuale, è un processo decisionale di gruppo, che ha come obiettivo quello di pervenire a una decisione consensuale, cioè che non sia solo l'espressione dell'accordo tra la maggioranza dei partecipanti, ma che integri nella decisione anche le obiezioni della minoranza.

Nuovo!!: Consenso e Metodo del consenso · Mostra di più »

Principio consensualistico

Il principio consensualistico enunciato dall'art.

Nuovo!!: Consenso e Principio consensualistico · Mostra di più »

Proprietà (diritto)

La proprietà (in latino proprietas da proprius), in diritto, è un diritto reale che ha per contenuto la facoltà di godere e di disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con l'osservanza degli obblighi previsti dall'ordinamento giuridico (art. 832 del codice civile italiano).

Nuovo!!: Consenso e Proprietà (diritto) · Mostra di più »

Provvedimento amministrativo

Il provvedimento amministrativo, nel diritto amministrativo, indica un particolare tipo di atto di disposizione che si caratterizza per il fatto di produrre effetti sulle situazioni giuridiche di terzi soggetti.

Nuovo!!: Consenso e Provvedimento amministrativo · Mostra di più »

Sentenza

La sentenza (dal latino sententia, derivato del verbo sentire, 'ritenere, giudicare'), in diritto, è il provvedimento giurisdizionale con il quale il giudice decide in tutto o in parte la controversia che gli è stata sottoposta, risolvendo le questioni in fatto ed in diritto proposte dalle parti.

Nuovo!!: Consenso e Sentenza · Mostra di più »

Vizi del consenso

Per vizi del consenso si intendono talune circostanze di fatto capaci di rendere invalido il consenso prestato a una stipulazione contrattuale.

Nuovo!!: Consenso e Vizi del consenso · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »