Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Costantinopoli

Costantinopoli (latino: Constantinopolis; greco: Κωνσταντινούπολις, Konstantinoupolis), o Nuova Roma (latino: Nova Roma, greco: Νέα Ῥώμη, Nea Rōmē), o la Città d'Oro, sono alcuni dei nomi e degli epiteti dell'odierna città di Istanbul, sulle rive del Bosforo, maggior centro urbano della Turchia.

490 relazioni: Abside, Acquedotto di Valente, Acropoli, Akathistos, Aleksandr Petrovič Každan, Alessandria, Alessandro Magno, Alessio I Comneno, Alessio IV Angelo, Alessio Melisseno Strategopulo, Anastasio I Dicoro, Anastàsio il Questore, Anatolia, Andronico IV Paleologo, Ankara, Antemio (prefetto del pretorio), Antica Grecia, Antiochia di Siria, Apollo, Apostasia, Apostolo, Appiano di Alessandria, Arabi, Arcadio, Architrave, Arma, Arnold Hugh Martin Jones, Asia (provincia romana), Assedio di Costantinopoli (1203), Assedio di Costantinopoli (1204), Assedio di Costantinopoli (1260), Assedio di Costantinopoli (1422), Assedio di Costantinopoli (1453), Assedio di Costantinopoli (626), Assedio di Costantinopoli (668), Assedio di Costantinopoli (674), Assedio di Costantinopoli (717), Assedio di Costantinopoli (860), Assedio scientifico, Attalo III, Attila, Augustaion, Augusto (titolo), Avari, Avorio Barberini, İznik, Baldovino II di Costantinopoli, Barda Sclero, Basileus, Basilica di San Marco, ..., Basilica di San Polieucto, Basilio I il Macedone, Basilio II Bulgaroctono, Battaglia di Adrianopoli (378), Battaglia di Crisopoli, Battaglia di Manzicerta, Battaglia di Nicopoli, Battaglia di Platea, Battaglia di Varna, Bayezid I, Belisario, Biblioteca nazionale Marciana, Bisanzio, Bonifacio I del Monferrato, Bosforo, Brindisi, Bulgari, Byzas, Caduta dell'Impero romano d'Occidente, Calcedonia, Califfato, Capitale (città), Capitello, Caracalla, Cardine (storia romana), Cassio Dione, Cattedrale, Cavalli di San Marco, Chalke, Chiesa (architettura), Chiesa cattolica, Chiesa dei Santi Apostoli (Costantinopoli), Chiesa della Theotokos Pammacaristos, Chiesa di San Salvatore in Chora, Chiesa di Santa Irene, Chiesa ortodossa, Chilometro, Circo (antica Roma), Circo Massimo, Cisterna di Teodosio, Città, Colonna di Costantino, Colonna di Giustiniano, Colonna serpentina, Concili di Costantinopoli dell'869-870 e dell'879-880, Concili sull'esicasmo, Concilio di Costantinopoli I, Concilio di Costantinopoli II, Concilio di Costantinopoli III, Concilio di Hieria, Concilio di Nicea II, Concilio in Trullo, Corno d'Oro, Coronazione di spine, Corpus iuris civilis, Corrado III di Svevia, Cosma I, Cosroe II, Costantino (console 457), Costantino I, Costantino IV, Costantino IX Monomaco, Costantino V, Costantino XI Paleologo, Costanzo II, Crisobolla (1082), Cristianesimo, Cristo, Croce greca, Crociato, Cupola, Dardanelli, De aedificiis, Decumano, Delfi, Demanio, Dinastia costantiniana, Dinastia dei Macedoni, Dinastia isauriana, Diocesi, Durazzo, Edessa (Mesopotamia), Edilizia, Editto di Tessalonica, Edmondo De Amicis, Ekthesis, Enea, Enrico Dandolo, Epidemia, Eraclio I, Ercole, Erode il Grande, Etruschi, Ettaro, Eudossio, Europa, Eutropio, Feudalesimo, Filippico Bardane, Flavio Claudio Giuliano, Flavio Rufino, Flora (divinità), Foca (imperatore), Fondazione di Roma, Foro (urbanistica), Foro di Arcadio, Foro Romano, Fozio di Costantinopoli, Francesi, Francia, Funduk, Fuoco greco, Gaio Flavio Fimbria, Galata (Istanbul), Gallieno, Gepidi, Gerusalemme, Giorgio Maniace, Giovanni Battista, Giovanni V Paleologo, Giustiniano I, Giustiniano II Rinotmeto, Giustino I, Goffredo di Buglione, Goti, Gotico, Gran Palazzo, Grande Scisma, Grecia, Gustave Doré, Helios, Historia Augusta, Icona (arte), Iconoclastia, Iconodulia, Ignazio I, II secolo, Imperatore del Sacro Romano Impero, Imperatore romano, Imperatori bizantini, Imperatori romani, Impero, Impero bizantino, Impero di Nicea, Impero latino di Costantinopoli, Impero ottomano, Impero romano, Impero romano d'Occidente, Invasioni barbariche, Ippodromo di Costantinopoli, Irene d'Atene, Isacco II Angelo, Istanbul, IX secolo, Lancia (arma), Lancia del Destino, Latini, Legato pontificio, Leggenda, Leone III Isaurico, Leone Tornicio, Leone V l'Armeno, Leone VI il Saggio, Leonzio (imperatore), Licinio, Lingua araba, Lingua armena classica, Lingua greca, Lingua greca antica, Lingua italiana, Lingua latina, Lingua norrena, Lingua persiana, Lingua turca, Lingua turca ottomana, Lisippo, Luca evangelista, Lucio Cornelio Silla, Lucio Valerio Flacco (console 100 a.C.), Luigi IX di Francia, Luigi VII di Francia, Mandylion, Manuele I Comneno, Maometto II, Mar di Marmara, Marciano (imperatore), Marmara Ereğlisi, Mausoleo, Medio Oriente, Megara (Attica), Messa, Miḥrāb, Michele I Cerulario, Michele VIII Paleologo, Milano, Milion, Mitridate VI del Ponto, Monastero di Studion, Monofisismo, Monumento ai Tetrarchi, Mosaico, Mosè, Moschea, Moschea Blu, Moschea di Hirami Ahmet Pascià, Moschea di Zeyrek, Moschea Kalenderhane, Mundo (generale), Mura (fortificazione), Mura di Costantinopoli, Murad II, Mustafa Kemal Atatürk, Narsete, Nicolas de Fer, Nicomedia, Nisba, Normanni, Obelisco di Teodosio, Odigitria, Odoacre, Onorato (prefetto), Oracolo di Delfi, Paganesimo, Palatino, Palazzo del Bucoleone, Palazzo del Porfirogenito, Palazzo delle Blacherne, Palazzo Topkapı, Paleologi, Palladio (mitologia), Paolo di Tarso, Parigi, Patriarcato ecumenico di Costantinopoli, Patrizio (storia romana), Peceneghi, Penisola balcanica, Persiani, Pescennio Nigro, Peste, Piccola Santa Sofia, Pietro apostolo, Pietro l'eremita, Pitone (mitologia), Plebei, Polvere da sparo, Pomerio, Pontefice massimo (storia romana), Porfido rosso antico, Porta Aurea (Costantinopoli), Porta di Belgrado, Praefectus urbi, Pretore (storia romana), Prima crociata, Prima guerra mitridatica, Prima guerra mondiale, Procopio di Cesarea, Pronoia, Provincia romana, Quadriga, Quarta crociata, Questore (storia romana), Ravenna, Regno di Pergamo, Religione romana, Reliquia, Repubblica di Genova, Repubblica di Pisa, Repubblica di Venezia, Repubblica romana, Repubbliche marinare, Riconquista di Costantinopoli, Rinascita dell'Impero bizantino sotto i Comneni, Rinascita pagana nell'Occidente tardoantico, Rioni di Roma, Rito funebre, Rivolta di Nika, Roberto il Guiscardo, Roma, Roma (città antica), Romei, Romolo Augusto, Russi, Sainte-Chapelle, Salomone, Sant'Ambrogio, Santa Maria dei Mongoli, Santa Maria delle Blacherne, Santa Sofia (Istanbul), Scultura ellenistica, Scultura romana, Seconda crociata, Selgiuchidi, Senato bizantino, Senatore, Sergio I di Costantinopoli, Settimio Severo, Sindone di Torino, Slavi, Smirne, Sol Invictus, Stadio (unità di misura), Stamboul, Strada militare, Sultano, Tedeschi, Teodosio I, Teodosio II, Terme, Terremoto, Tetarteron, Tetrarchia di Diocleziano, Theotókos, Tommaso lo Slavo, Tracia, Tribuno militare, Tributo, Trionfo, Tripode, Troia, Turchia, Typos, Università di Costantinopoli, Unni, V secolo, Valente (imperatore romano), Vandali, Variaghi, Velo della Veronica, Venerazione della Vergine Maria a Costantinopoli, Venezia, Vera Croce, Vescovo, VI secolo, Via Appia, Via Crucis, Via Egnatia, Via Mese, VIII secolo, Vladimir I di Kiev, X secolo, XII secolo, XIII secolo, XVI secolo, XVIII secolo, Zenone (imperatore), Zoccolo (architettura), Zoe Porfirogenita, 1043, 1044, 1047, 1054, 1071, 1081, 1082, 1096, 1097, 1118, 1147, 1171, 1203, 1204, 1239, 1261, 1341, 1345, 1351, 1390, 1396, 1422, 1444, 1453, 1517, 1696, 1922, 1923, 193, 1930, 195, 196, 262, 324, 328, 330, 332, 337, 359, 360, 361, 363, 378, 380, 381, 395, 405, 408, 410, 413, 415, 425, 441, 447, 450, 455, 476, 525, 527, 532, 537, 540, 541, 542, 553, 557, 558, 563, 565, 610, 626, 627, 628, 667 a.C., 674, 678, 680, 692, 695, 704, 711, 714, 730, 754, 787, 813, 843, 848, 86 a.C., 860, 907, 944, 977. Espandi índice (440 più) »

Abside

L'abside (dal latino apsis, greco hapsis, "arco" o "volta") è una struttura architettonica a pianta semicircolare o poligonale, parte di un edificio, spesso di una chiesa; l'abside è coperta da una volta, detta conca o catino absidale, che ha generalmente la forma di una semicupola (quarto di sfera).

Nuovo!!: Costantinopoli e Abside · Mostra di più »

Acquedotto di Valente

L'acquedotto di Valente (in turco: Bozdoğan Kemeri, "Acquedotto del falco grigio") fu il principale sistema di fornitura di acqua nel periodo tardo antico e medievale, per la città di Costantinopoli (la moderna Istanbul, in Turchia).

Nuovo!!: Costantinopoli e Acquedotto di Valente · Mostra di più »

Acropoli

L'acropoli è un termine (derivato dal greco ἄκρος "akros", alto, πὸλις "polis", città) che originariamente indicava la parte più alta della polis greca.

Nuovo!!: Costantinopoli e Acropoli · Mostra di più »

Akathistos

L'inno Akathistos (Ἀκάθιστος Ύμνος, l'inno non-seduto) o Acatisto appartiene alla tradizione liturgica della Chiesa ortodossa ed è una composizione in cui si loda un santo, un evento liturgico o una persona della Ss.ma Trinità.

Nuovo!!: Costantinopoli e Akathistos · Mostra di più »

Aleksandr Petrovič Každan

Di origini ebraiche, è considerato uno dei maggiori bizantinisti della seconda metà del XX secolo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Aleksandr Petrovič Každan · Mostra di più »

Alessandria

Alessandria (Lissandria in piemontese, Lissändria in dialetto alessandrino, Alexandria Statiellorum o Alexandria a Palea in Latino) è un comune italiano di 94.010 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Alessandria · Mostra di più »

Alessandro Magno

È noto anche come Alessandro il Grande, Alessandro il Conquistatore o Alessandro il Macedone.

Nuovo!!: Costantinopoli e Alessandro Magno · Mostra di più »

Alessio I Comneno

Alessio I Comneno era il figlio terzogenito di Giovanni Comneno e nipote di Isacco I Comneno.

Nuovo!!: Costantinopoli e Alessio I Comneno · Mostra di più »

Alessio IV Angelo

Fu basileus dei romei dal 1203 fino alla sua morte.

Nuovo!!: Costantinopoli e Alessio IV Angelo · Mostra di più »

Alessio Melisseno Strategopulo

Fu uno dei protagonisti della battaglia di Pelagonia (1259) e l'artefice della riconquista di Costantinopoli, nel 1261, con soli 800 uomini.

Nuovo!!: Costantinopoli e Alessio Melisseno Strategopulo · Mostra di più »

Anastasio I Dicoro

Nativo di Dyrrhachium, in Nova Epirum, ebbe una madre manichea e uno zio, di nome Clearco, ariano.

Nuovo!!: Costantinopoli e Anastasio I Dicoro · Mostra di più »

Anastàsio il Questore

Fu questore di Costantinopoli nel 907; è noto per aver composto inni e canoni di tema religioso.

Nuovo!!: Costantinopoli e Anastàsio il Questore · Mostra di più »

Anatolia

L'Anatolia (in turco Anadolu, derivante dal greco, "sorgere del sole"), denominata dai Romani, dai Greci e dai Bizantini Asia Minore, è una regione geografica dell'Asia occidentale: si tratta di una grande penisola compresa nell'odierna Turchia, bagnata dal Mar Mediterraneo a sud, dal Mar Egeo a ovest e dal Mar Nero a nord, e caratterizzata da un territorio prevalentemente montuoso ricco di dorsali montuose e altopiani.

Nuovo!!: Costantinopoli e Anatolia · Mostra di più »

Andronico IV Paleologo

Fu basileus dei romei dal 1376 fino al 1379.

Nuovo!!: Costantinopoli e Andronico IV Paleologo · Mostra di più »

Ankara

Ankara (pron. Ànkara, AFI), talvolta italianizzata in Ancara, anticamente in Angora, è la capitale e la seconda città più popolosa della Turchia, con i suoi 4.850.779 abitanti, dopo Istanbul.

Nuovo!!: Costantinopoli e Ankara · Mostra di più »

Antemio (prefetto del pretorio)

Il nonno di Antemio, Flavio Filippo, era stato prefetto del pretorio di Costanzo II nel 346; suo figlio, Antemio Isidoro era egiziano, e probabilmente lo era pure lui.

Nuovo!!: Costantinopoli e Antemio (prefetto del pretorio) · Mostra di più »

Antica Grecia

Con il termine antica Grecia (o anche Grecia antica) s'identifica la civiltà sviluppatasi nella Grecia continentale, in Albania, nelle isole del Mar Egeo, sulle coste del Mar Nero e della Turchia occidentale, in Sicilia, sulle zone costiere dell'Italia Meridionale (complessivamente denominate poi Magna Grecia), in Nordafrica, in Corsica, sulle coste orientali della Spagna e quelle meridionali della Francia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Antica Grecia · Mostra di più »

Antiochia di Siria

Antiochia di Siria (l'odierna Antiochia in Turchia; in greco Ἀντιόχεια ἡ ἐπὶ Δάφνῃ, Ἀντιόχεια ἡ ἐπὶ Ὀρόντου o Ἀντιόχεια ἡ Μεγάλη; in armeno Անտիոք; in latino Antiochia ad Orontem; in arabo انطاکیه Antakya) o anche Antiochia sull'Oronte, fu fondata all'incirca nel 300 a.C. da Seleuco I Nicatore, uno dei generali di Alessandro Magno, e per più di due secoli fu la capitale del Regno dei Seleucidi.

Nuovo!!: Costantinopoli e Antiochia di Siria · Mostra di più »

Apollo

Apollo (Apóllōn) è una divinità della religione greca.

Nuovo!!: Costantinopoli e Apollo · Mostra di più »

Apostasia

L'apostasìa (dal greco ἀπό apò « da» e στάσις stàsis da ἵστημι ìstemi «stare, collocarsi») è l'abbandono formale e volontario della propria religione (in tale contesto si parlerà più propriamente di apostata della religione).

Nuovo!!: Costantinopoli e Apostasia · Mostra di più »

Apostolo

Gli apostoli di Gesù Cristo (dal greco απόστολος, apóstolo: 'inviato'), come descritto nel Nuovo Testamento, sono i dodici costituiti da Gesù.

Nuovo!!: Costantinopoli e Apostolo · Mostra di più »

Appiano di Alessandria

Visse in Egitto e a Roma, fu avvocato ed ottenne la carica di procuratore nella provincia d'Alessandria ed Egitto.

Nuovo!!: Costantinopoli e Appiano di Alessandria · Mostra di più »

Arabi

Gli arabi sono il gruppo etnico di madrelingua araba originario della Penisola arabica che, col sorgere dell'Islam, ha guadagnato a partire dal VII secolo grande rilevanza nella scena storica mondiale, insediandosi in circa una ventina di Paesi.

Nuovo!!: Costantinopoli e Arabi · Mostra di più »

Arcadio

Arcadio era il figlio maggiore di Teodosio I e Elia Flaccilla e fratello di Onorio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Arcadio · Mostra di più »

Architrave

tempio di Marte Ultore nel Foro di Augusto, a Roma (colonne ''in situ'' sul fianco destro del tempio). corinzio e architrave, da ''I quattro libri dell'architettura'' (1570) di Andrea Palladio L'architrave (dal latino trave maestra), detto anche epistilio, sopraccolonnio o soprassoglio, è un elemento architettonico orizzontale, non spingente e portato (cioè che non tocca il suolo, ma scarica il suo peso su altri elementi), anche se molto spesso è a sua volta portante per elementi superiori che lo sovrastano.

Nuovo!!: Costantinopoli e Architrave · Mostra di più »

Arma

Un'arma è un qualsiasi dispositivo, strumento meccanico o elemento di natura chimica, nucleare o elettromagnetica che venga utilizzato allo scopo di offendere oppure sia progettato per la difesa personale dell'utilizzatore.

Nuovo!!: Costantinopoli e Arma · Mostra di più »

Arnold Hugh Martin Jones

Jones è noto per due importanti opere, The Later Roman Empire, 284-602 ("Il tardo impero romano, 284-602", 1964) e The Prosopography of the Later Roman Empire (1971).

Nuovo!!: Costantinopoli e Arnold Hugh Martin Jones · Mostra di più »

Asia (provincia romana)

L'Asia (anche Asia Proconsolare o Asiana) fu una provincia romana istituita nel 132 a.C. mediante un senatoconsulto, con il quale venivano annessi i territori del regno di Pergamo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Asia (provincia romana) · Mostra di più »

Assedio di Costantinopoli (1203)

L'assedio di Costantinopoli del 1203 fu combattuto tra l'alleanza formata da Crociati e bizantini fedeli all'imperatore Alessio IV Angelo, contro i bizantini fedeli all'usurpatore Alessio III Angelo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio di Costantinopoli (1203) · Mostra di più »

Assedio di Costantinopoli (1204)

L'assedio di Costantinopoli del 1204 fu combattuto tra crociati e bizantini.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio di Costantinopoli (1204) · Mostra di più »

Assedio di Costantinopoli (1260)

L'assedio di Costantinopoli nel 1260 fu un tentativo fallito da parte dell'impero di Nicea di riprendere Costantinopoli, sottratta dai Latini dopo la quarta crociata nel 1204, avendone fatto la loro capitale e portando la città alla decadenza.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio di Costantinopoli (1260) · Mostra di più »

Assedio di Costantinopoli (1422)

L'assedio di Costantinopoli del 1422 fu condotto dagli ottomani contro i bizantini.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio di Costantinopoli (1422) · Mostra di più »

Assedio di Costantinopoli (1453)

L'ultimo assedio di Costantinopoli, detto anche Caduta di Costantinopoli o Conquista di Costantinopoli, capitale dell'Impero Romano d'Oriente, avvenne nel 1453.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio di Costantinopoli (1453) · Mostra di più »

Assedio di Costantinopoli (626)

L'assedio di Costantinopoli del 626, fu combattuto dai Persiani sasanidi, alleatisi con gli Avari, contro i Romani d'oriente; la battaglia ebbe come esito la vittoria dell'Impero romano d'Oriente, che, grazie ad altre vittorie ottenute dall'imperatore Eraclio I (610-641), precedenti al 627, poté riconquistare Siria, Palestina, Egitto, Armenia e Mesopotamia, territori persi nei primi anni di guerra.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio di Costantinopoli (626) · Mostra di più »

Assedio di Costantinopoli (668)

L'assedio di Costantinopoli del 668 costituisce un evidente problema storiografico.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio di Costantinopoli (668) · Mostra di più »

Assedio di Costantinopoli (674)

L'assedio di Costantinopoli del 674 fu il primo assedio da parte delle forze arabe contro la capitale dell'Impero Romano d'Oriente e fu anche la prima battuta d'arresto dell'Islam nella sua trionfale avanzata verso l'Occidente.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio di Costantinopoli (674) · Mostra di più »

Assedio di Costantinopoli (717)

Il secondo assedio di Costantinopoli fu un'azione bellica messa in atto dagli arabi via terra e via mare tra il 717 e il 718 contro la capitale dell'impero romano d'Oriente.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio di Costantinopoli (717) · Mostra di più »

Assedio di Costantinopoli (860)

L'assedio di Costantinopoli dell'860 fu attuato dalle truppe Rus' contro la capitale dell'Impero Bizantino.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio di Costantinopoli (860) · Mostra di più »

Assedio scientifico

Si definisce assedio scientifico l'insieme di tecniche impiegate per assediare una piazzaforte fortificata alla moderna.

Nuovo!!: Costantinopoli e Assedio scientifico · Mostra di più »

Attalo III

Figlio di Eumene II e Stratonice e nipote di Attalo II, nutriva scarso interesse per il governo di Pergamo; le sue attenzioni erano invece dedicate, tra le altre, allo studio della medicina, della botanica, del giardinaggio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Attalo III · Mostra di più »

Attila

Dall'Europa governò un vastissimo impero che si estendeva dall'Europa centrale al Mar Caspio, e dal Danubio al Mar Baltico, unificando - per la prima ed ultima volta nella storia - la maggior parte dei popoli barbarici dell'Eurasia settentrionale (dai Germani orientali agli Slavi agli Ugro-Finni).

Nuovo!!: Costantinopoli e Attila · Mostra di più »

Augustaion

L'Augustaion era uno spazio chiuso di Costantinopoli, compreso tra la basilica di Hagia Sophia e il Gran Palazzo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Augustaion · Mostra di più »

Augusto (titolo)

Augusto è il titolo che fu portato dagli imperatori romani, dagli imperatori bizantini fino al 610, e poi anche dai sacri romani imperatori a partire dall'800 d.C.

Nuovo!!: Costantinopoli e Augusto (titolo) · Mostra di più »

Avari

Gli Àvari sono, secondo la teoria più accettata, un popolo nomade di lingua turcica, strettamente imparentato con gli Unni e con i Protobulgari, che si stabilì, fondando un proprio Stato, nell'area del Volga nel VI secolo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Avari · Mostra di più »

Avorio Barberini

L'avorio Barberini, anche noto come dittico Barberini, è un'opera dell'arte bizantina risalente alla tarda antichità.

Nuovo!!: Costantinopoli e Avorio Barberini · Mostra di più »

İznik

İznik, in passato Nicea, è una città della Turchia situata 130 km a sud-est di Istanbul, centro dell'omonimo distretto della provincia di Bursa.

Nuovo!!: Costantinopoli e İznik · Mostra di più »

Baldovino II di Costantinopoli

Baldovino era figlio quartogenito di Pietro II di Courtenay e di Yolanda, sorella dei primi due imperatori, Baldovino I e Enrico.

Nuovo!!: Costantinopoli e Baldovino II di Costantinopoli · Mostra di più »

Barda Sclero

Non si hanno notizie attendibili sulle date di nascita e morte.

Nuovo!!: Costantinopoli e Barda Sclero · Mostra di più »

Basileus

Basileus (in greco: Βασιλεύς) è un titolo che indica un sovrano di rango regale o imperiale, tradotto come "imperatore" o "re" o "re dei re".

Nuovo!!: Costantinopoli e Basileus · Mostra di più »

Basilica di San Marco

La basilica di San Marco a Venezia è la chiesa principale della città, cattedrale metropolitana e sede del patriarca.

Nuovo!!: Costantinopoli e Basilica di San Marco · Mostra di più »

Basilica di San Polieucto

La basilica di San Polieucto (greco: Ἅγιος Πολύευκτος, Hagios Polyeuktos) fu un'antica chiesa di Costantinopoli, eretta negli anni 520 dalla nobile Anicia Giuliana e dedicata a san Polieucto.

Nuovo!!: Costantinopoli e Basilica di San Polieucto · Mostra di più »

Basilio I il Macedone

Basilio nacque in una famiglia contadina alla fine dell'811 o, secondo altri fonti, dell'830 nei pressi di Cariopoli, nel thema della Macedonia; come la sua data di nascita anche le sue origini etniche e le informazioni famigliari sono dibattute dagli studiosi.

Nuovo!!: Costantinopoli e Basilio I il Macedone · Mostra di più »

Basilio II Bulgaroctono

Figlio di Romano II (959-963) e di Teofano, apparteneva alla famiglia dei Macedoni, salita al potere nell'867 con l'assassinio di Michele III l'Ubriaco (842-867) da parte di Basilio I il Macedone (867-886), il quale aveva cominciato la sua scalata al potere venti anni prima, come stalliere personale dell'imperatore.

Nuovo!!: Costantinopoli e Basilio II Bulgaroctono · Mostra di più »

Battaglia di Adrianopoli (378)

La battaglia di Adrianopoli ebbe luogo presso l'omonima città, sita nella provincia romana della Tracia, il 9 agosto 378 e si concluse con l'annientamento dell'esercito romano guidato dall'imperatore d'Oriente Valente ad opera dei Visigoti di Fritigerno.

Nuovo!!: Costantinopoli e Battaglia di Adrianopoli (378) · Mostra di più »

Battaglia di Crisopoli

La battaglia di Crisopoli fu combattuta il 18 settembre 324, presso Calcedonia, tra i due imperatori romani Costantino I e Licinio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Battaglia di Crisopoli · Mostra di più »

Battaglia di Manzicerta

La battaglia di Manzicerta (anche Manzikert o Manzijert) fu combattuta il 26 agosto 1071 tra l'esercito del sultano selgiuchide Alp Arslān e quello bizantino dell'imperatore Romano IV Diogene presso l'odierna cittadina turca di Malazgirt, al confine nord-orientale dell'Anatolia, vicino al lago di Van.

Nuovo!!: Costantinopoli e Battaglia di Manzicerta · Mostra di più »

Battaglia di Nicopoli

La battaglia di Nicopoli, conosciuta anche come crociata di Nicopoli, è stato un conflitto avvenuto a Nicopoli il 25 settembre 1396 tra lo schieramento franco-ungherese e quello ottomano.

Nuovo!!: Costantinopoli e Battaglia di Nicopoli · Mostra di più »

Battaglia di Platea

La battaglia di Platea fu la battaglia terrestre decisiva della seconda guerra persiana.

Nuovo!!: Costantinopoli e Battaglia di Platea · Mostra di più »

Battaglia di Varna

La battaglia di Varna fu l'episodio bellico culminante della crociata lanciata da Papa Eugenio IV contro gli ottomani Fu combattuta il 10 novembre 1444, tra le truppe del sultano Murad II e una coalizione di eserciti balcanici capitanata dal re d'Ungheria Ladislao III Jagellone.

Nuovo!!: Costantinopoli e Battaglia di Varna · Mostra di più »

Bayezid I

Figlio di Murad I e di Gülçiçek "Fior di Rosa" Khatun, ascese al trono dopo la morte del padre nella prima battaglia di Kosovo Polje e appena fu incoronato fece strangolare il fratello più giovane Yakub per impedirgli di organizzare un colpo di Stato.

Nuovo!!: Costantinopoli e Bayezid I · Mostra di più »

Belisario

Nato nella città di Germania nell'Illirico, Belisario intraprese la carriera militare, entrando a far parte dapprima delle guardie del corpo addette alla persona dell'Imperatore Giustino I (518-527) e poi diventando magister militum (generale).

Nuovo!!: Costantinopoli e Belisario · Mostra di più »

Biblioteca nazionale Marciana

La Biblioteca nazionale Marciana (ovvero la biblioteca di San Marco) è una delle più grandi biblioteche italiane e la più importante di Venezia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Biblioteca nazionale Marciana · Mostra di più »

Bisanzio

Bisanzio (Byzàntion) è il più antico nome dell'odierna città di Istanbul, sulle rive del Bosforo, maggior centro urbano della Turchia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Bisanzio · Mostra di più »

Bonifacio I del Monferrato

Poco si conosce dei primi anni della sua vita.

Nuovo!!: Costantinopoli e Bonifacio I del Monferrato · Mostra di più »

Bosforo

Il Bosforo (in turco Boğaziçi, İstanbul Boğazı o Boğaz, in greco Βόσπορος, Bósporos) è lo stretto che unisce il Mar Nero al Mare di Marmara e segna, assieme allo stretto dei Dardanelli, il confine meridionale tra il continente europeo e il continente asiatico.

Nuovo!!: Costantinopoli e Bosforo · Mostra di più »

Brindisi

Brindisi (IPA:, Brandizio in italiano arcaico, Brinnisi in brindisino, Brundisium in latino, Brentèsion (Βρεντεσιον) o Vrindhision in greco antico, Brunda in messapico) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Puglia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Brindisi · Mostra di più »

Bulgari

I bulgari sono il gruppo etnico di maggioranza della Bulgaria e parlano il bulgaro (lingua slava meridionale).

Nuovo!!: Costantinopoli e Bulgari · Mostra di più »

Byzas

Byzas, figlio del re Nisos (greco Νίσος), era un colonizzatore greco, proveniente dalla città dorica di Megara, che consultò l'oracolo di Apollo a Delfi.

Nuovo!!: Costantinopoli e Byzas · Mostra di più »

Caduta dell'Impero romano d'Occidente

La caduta dell'Impero romano d'Occidente viene fissata formalmente dagli storici nel 476, anno in cui Odoacre depose l'ultimo imperatore romano d'Occidente, Romolo Augusto.

Nuovo!!: Costantinopoli e Caduta dell'Impero romano d'Occidente · Mostra di più »

Calcedonia

Calcedonia (greco: Χαλκηδών, Chalcedon; latino: Chalcedonia) fu una colonia greca in Bitinia, Asia minore, posta nel mar di Marmara, di fronte a Bisanzio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Calcedonia · Mostra di più »

Califfato

Il califfato è una forma di governo monarchico (inizialmente elettivo, poi assoluto), con una precisa caratterizzazione spirituale religiosa scaturente dalla pretesa di costituire la prosecuzione dell'attività politica, amministrativa e religiosa del profeta Maometto, a capo della quale si trova il califfo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Califfato · Mostra di più »

Capitale (città)

La capitale, estesamente città capitale di Stato o in altri contesti capitale politica, è in senso proprio la città che ospita la sede del governo di uno Stato.

Nuovo!!: Costantinopoli e Capitale (città) · Mostra di più »

Capitello

Il capitello (dal latino capitellum) rappresenta l'elemento superiore del sostegno verticale (colonna, lesena) degli ordini architettonici e la sua funzione decorativa è quella di mediare tra la superficie curva del fusto della colonna e quella rettilinea dell'architrave.

Nuovo!!: Costantinopoli e Capitello · Mostra di più »

Caracalla

Importante provvedimento preso durante il suo breve regno, fu la Constitutio Antoniniana, che concedeva la cittadinanza a tutti gli abitanti dell'Impero di condizione libera.

Nuovo!!: Costantinopoli e Caracalla · Mostra di più »

Cardine (storia romana)

Il cardine di Gerusalemme. Il cardine (frequentemente alla latina cardo, che significa "polo", "punto cardinale") era una via che correva spesso in direzione nord-ovest sud-est o nord-est sud-ovest nelle città romane, quasi mai in direzione nord-sud, così come è possibile verificare dall'impianto urbanistico di molte città fondate dai Romani (Pompei, Ercolano, Ostia antica, Alba Fucens, Torino, Leptis Magna, Jerash, etc.). Esse erano solitamente basate su uno schema urbanistico ortogonale, ossia suddivise in isolati quadrangolari uniformi, in particolare per quanto riguarda le fondazioni coloniali.

Nuovo!!: Costantinopoli e Cardine (storia romana) · Mostra di più »

Cassio Dione

Figlio di Cassio Aproniano, un senatore romano, nacque a Nicea in Bitinia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Cassio Dione · Mostra di più »

Cattedrale

Una cattedrale è la chiesa cristiana più importante di una diocesi, di cui costituisce il centro liturgico e spirituale, e che contiene la cattedra del vescovo della diocesi.

Nuovo!!: Costantinopoli e Cattedrale · Mostra di più »

Cavalli di San Marco

Il gruppo scultoreo dei Cavalli di San Marco si compone di quattro statue di cavalli in lega bronzea, in origine appartenute a una quadriga in trionfo collocata all'ippodromo di Costantinopoli, oggi visibili nella Basilica di San Marco di Venezia, città nella quale furono traslati dall'inizio del XIII secolo in seguito al feroce saccheggio della città ad opera dei crociati.

Nuovo!!: Costantinopoli e Cavalli di San Marco · Mostra di più »

Chalke

La Porta della Chalke (greco: Χαλκῆ Πύλη, Khalkê Pùle, "Porta di Bronzo") era l'accesso monumentale al Gran Palazzo di Costantinopoli.

Nuovo!!: Costantinopoli e Chalke · Mostra di più »

Chiesa (architettura)

Una chiesa (AFI) in architettura è un edificio specificamente dedicato al culto religioso cristiano. Il termine deriva dal latino ecclesia e dal greco ἐκκλησία (ekklesía), cioè comunità come effetto di una convocazione (vedi Chiesa).

Nuovo!!: Costantinopoli e Chiesa (architettura) · Mostra di più »

Chiesa cattolica

La Chiesa cattolica (dal latino ecclesiastico catholicus, a sua volta dal greco antico, katholikòs, cioè "universale") è la Chiesa cristiana che riconosce il primato di autorità al vescovo di Roma, in quanto successore dell'apostolo Pietro sulla cattedra di Roma.

Nuovo!!: Costantinopoli e Chiesa cattolica · Mostra di più »

Chiesa dei Santi Apostoli (Costantinopoli)

La chiesa dei Santi Apostoli a Costantinopoli (greco: Άγιοι Απόστολοι, Aghioi Apostoloi), nota anche come Polyándreion Imperiale (Cimitero Imperiale), era una delle chiese più importanti della nuova capitale sin dai tempi della fondazione ad opera di Costantino I. La chiesa dei Santi Apostoli, con pianta a croce greca, divenne un modello per tutte le chiese successive dedicate agli apostoli, come la Basilica degli Apostoli di Gerasa o la Basilica apostolorum fondata un secolo dopo a Milano da sant'Ambrogio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Chiesa dei Santi Apostoli (Costantinopoli) · Mostra di più »

Chiesa della Theotokos Pammacaristos

La chiesa della Theotokos Pammakaristos (Beata Madre di Dio), in seguito divenuta moschea e nota come Fethiye Camii, è oggi in parte un museo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Chiesa della Theotokos Pammacaristos · Mostra di più »

Chiesa di San Salvatore in Chora

San Salvatore in Chora (turco: Kariye Müzesi) è considerata uno dei più importanti esempi di architettura bizantina sacra ancora esistenti.

Nuovo!!: Costantinopoli e Chiesa di San Salvatore in Chora · Mostra di più »

Chiesa di Santa Irene

La chiesa di Santa Irene (Greco: Αγία Ειρήνη, Turco: Aya İrini) è una chiesa bizantina situata nel cortile più esterno del Palazzo Topkapı, ad Istanbul (Turchia).

Nuovo!!: Costantinopoli e Chiesa di Santa Irene · Mostra di più »

Chiesa ortodossa

La Chiesa ortodossa, talvolta indicata anche come Chiesa ortodossa orientale o Chiesa cristiana d'oriente o Chiesa cattolica ortodossa, è una comunione di Chiese cristiane nazionali, che sono o autocefale (cioè il cui capo non riconosce alcuna autorità religiosa al di sopra di sé) o autonome (cioè dipendenti da un patriarcato, ma da esso distinte).

Nuovo!!: Costantinopoli e Chiesa ortodossa · Mostra di più »

Chilometro

Il chilometro (simbolo km) è un'unità di lunghezza del sistema internazionale di unità di misura (SI).

Nuovo!!: Costantinopoli e Chilometro · Mostra di più »

Circo (antica Roma)

Nell'antica Roma, il circo era il luogo nel quale si disputavano le gare di corsa dei cavalli.

Nuovo!!: Costantinopoli e Circo (antica Roma) · Mostra di più »

Circo Massimo

Il Circo Massimo è un antico circo romano, dedicato alle corse di cavalli, costruito a Roma.

Nuovo!!: Costantinopoli e Circo Massimo · Mostra di più »

Cisterna di Teodosio

La Cisterna di Teodosio (greco antico Κινστέρνα Κινστέρνα Θεοδοσίου, turco Şerefiye Sarnıçı) è un'antica cisterna sotterranea di Istanbul, edificata per ordine dell'imperatore romano Teodosio II tra il 428 ed il 443, convogliava le acque portate in città dall'Acquedotto di Valente.

Nuovo!!: Costantinopoli e Cisterna di Teodosio · Mostra di più »

Città

Una città è un insediamento umano, esteso e stabile, che si differenzia da un paese o un villaggio per dimensione, densità di popolazione, importanza o status legale, frutto di un processo più o meno lungo di urbanizzazione.

Nuovo!!: Costantinopoli e Città · Mostra di più »

Colonna di Costantino

La colonna di Costantino (detta la "colonna abbruciata", in turco: Cemberlitaş sütunu) venne eretta nel foro della nuova capitale Costantinopoli voluta dall'imperatore Costantino.

Nuovo!!: Costantinopoli e Colonna di Costantino · Mostra di più »

Colonna di Giustiniano

La colonna di Giustiniano I era una colonna trionfale monumentale eretta a Costantinopoli dall'imperatore bizantino Giustiniano I per commemorare le vittorie conseguite nel 543.

Nuovo!!: Costantinopoli e Colonna di Giustiniano · Mostra di più »

Colonna serpentina

La Colonna serpentina (in greco Τρικάρηνος Όφις, in turco Yılanlı Sütun), conosciuta anche come Tripode di Delfi o Tripode di Platea, è un'antica colonna di bronzo, alta circa 8 metri, collocata nell'Ippodromo di Costantinopoli, oggi Istanbul.

Nuovo!!: Costantinopoli e Colonna serpentina · Mostra di più »

Concili di Costantinopoli dell'869-870 e dell'879-880

Il Concilio di Costantinopoli IV (per i cattolici l'VIII concilio ecumenico) si tenne dal 5 ottobre 869 al 28 febbraio 870.

Nuovo!!: Costantinopoli e Concili di Costantinopoli dell'869-870 e dell'879-880 · Mostra di più »

Concili sull'esicasmo

Due teologi ortodossi considerano ecumenico uno dei concili tenuti a Costantinopoli a metà del secolo XIV per trattare le dispute teologiche riguardanti l'esicasmo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Concili sull'esicasmo · Mostra di più »

Concilio di Costantinopoli I

Il primo concilio di Costantinopoli, secondo concilio ecumenico della Chiesa cristiana, fu convocato dall'imperatore Teodosio I e tenuto tra maggio e luglio del 381.

Nuovo!!: Costantinopoli e Concilio di Costantinopoli I · Mostra di più »

Concilio di Costantinopoli II

Il secondo Concilio di Costantinopoli fu convocato dall'imperatore bizantino Giustiniano I (527-565) nel 553 con l'obiettivo di raggiungere una posizione comune alle Chiese d'Oriente e d'Occidente sulla condanna del monofisismo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Concilio di Costantinopoli II · Mostra di più »

Concilio di Costantinopoli III

Il Concilio di Costantinopoli, indetto il 7 novembre 680 e chiuso il 16 settembre 681, è ritenuto da alcune Chiese cristiane il terzo Concilio ecumenico celebrato nella capitale dell'Impero bizantino.

Nuovo!!: Costantinopoli e Concilio di Costantinopoli III · Mostra di più »

Concilio di Hieria

Il Concilio di Hierìa, cittadina sulla sponda asiatica del Bosforo, tra Crisopoli e Calcedonia, fu convocato nel 754 dall'imperatore bizantino Costantino V (741-775), in appoggio alla politica iconoclasta iniziata da suo padre Leone III.

Nuovo!!: Costantinopoli e Concilio di Hieria · Mostra di più »

Concilio di Nicea II

Il secondo concilio di Nicea fu convocato nel 787, su richiesta di papa Adriano I, dall'imperatrice d'Oriente Irene l'Ateniana, per deliberare sul culto delle immagini (iconodulia).

Nuovo!!: Costantinopoli e Concilio di Nicea II · Mostra di più »

Concilio in Trullo

Il concilio in Trullo (dal luogo dove si svolse), detto anche Concilio Quinisesto (Quinisextum), si tenne a Costantinopoli nel 692.

Nuovo!!: Costantinopoli e Concilio in Trullo · Mostra di più »

Corno d'Oro

Il Corno d'oro (in turco Haliç; in greco, Χρυσόν Κέρας, "corno d'oro") è un estuario preistorico invaso dal mare (del tipo detto rìa) situato nella Turchia europea.

Nuovo!!: Costantinopoli e Corno d'Oro · Mostra di più »

Coronazione di spine

La coronazione di spine (o incoronazione di spine) è un episodio della vita di Gesù narrato nei Vangeli di Matteo (27:29), Marco (15:17) e Giovanni (19:2) e citato già da commentatori antichi e padri della Chiesa come Clemente Alessandrino, Origene e altri.

Nuovo!!: Costantinopoli e Coronazione di spine · Mostra di più »

Corpus iuris civilis

Il Corpus iuris civilis o Corpus iuris Iustinianeum (529-534), in italiano Corpus Giustinianeo, è la raccolta di materiale normativo e materiale giurisprudenziale di diritto romano, voluta dall'imperatore bizantino Giustiniano I (527-565) per riordinare il sistema giuridico dell'impero bizantino.

Nuovo!!: Costantinopoli e Corpus iuris civilis · Mostra di più »

Corrado III di Svevia

Era figlio di Federico I di Svevia e di Agnese di Waiblingen.

Nuovo!!: Costantinopoli e Corrado III di Svevia · Mostra di più »

Cosma I

Incoronò l'Imperatore Niceforo III Botaniate ed usò la sua influenza su di lui per cercare di farlo abdicare quando la sua popolarità iniziò a declinare e l'impero era entrato in una fase di profonda instabilità.

Nuovo!!: Costantinopoli e Cosma I · Mostra di più »

Cosroe II

Salì al trono nel 590 dopo la morte di suo padre Ormisda IV (Hormizd); nello stesso anno però il trono gli venne spodestato dal generale ribelle Bahram Chobin che lo depose e salì al trono di Persia con il nome di Bahram VI.

Nuovo!!: Costantinopoli e Cosroe II · Mostra di più »

Costantino (console 457)

Fu prefetto del pretorio d'Oriente una prima volta intorno al 447, quando organizzò il restauro delle mura di Costantinopoli danneggiate da un terremoto in gennaio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Costantino (console 457) · Mostra di più »

Costantino I

Costantino è una delle figure più importanti dell'Impero romano, che riformò largamente e nel quale permise e favorì la diffusione del cristianesimo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Costantino I · Mostra di più »

Costantino IV

Governò dal 668 fino alla sua morte.

Nuovo!!: Costantinopoli e Costantino IV · Mostra di più »

Costantino IX Monomaco

Nato nel 1000 d.C, Costantino apparteneva alla nobiltà di corte in quanto figlio di Teodosio Monomaco, importante funzionario sotto i regni di Basilio II e Costantino VIII, la cui carriera, tuttavia, era stata troncata dall'accusa di cospirazione contro la Dinastia Macedone.

Nuovo!!: Costantinopoli e Costantino IX Monomaco · Mostra di più »

Costantino V

Era figlio dell'imperatore Leone III e della di lui consorte Maria, ricevette il titolo di Basileus dei Romei (Imperatore dei Romani).

Nuovo!!: Costantinopoli e Costantino V · Mostra di più »

Costantino XI Paleologo

Fu l'ultimo Imperatore dei Romei (βασιλεύς) dell'Impero romano, poiché i Bizantini si chiamavano Romei, cioè Romani, essendo gli unici diretti discendenti giuridici dell'antico Impero romano.

Nuovo!!: Costantinopoli e Costantino XI Paleologo · Mostra di più »

Costanzo II

Nominato cesare (Imperatore subordinato ad un Augusto) assieme ai fratelli dal padre, alla morte di Costantino I assunse il potere nella parte orientale dell'impero, lasciando gli altri fratelli a spartirsi l'Occidente.

Nuovo!!: Costantinopoli e Costanzo II · Mostra di più »

Crisobolla (1082)

La Crisobolla del 1082 è un importante editto bizantino emanato dall'imperatore Alessio I Comneno, concedente amplissimi privilegi commerciali al Ducato di Venezia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Crisobolla (1082) · Mostra di più »

Cristianesimo

Il cristianesimo è una religione a carattere universalistico, originatasi dal giudaismo nel I secolo, fondata sulla venuta e predicazione, contenuta nei Vangeli, di Gesù di Nazareth, inteso come figlio del Dio d'Israele e quindi Dio egli stesso, incarnato, morto e risorto per la salvezza dell'umanità, ovvero il Messia promesso, il Cristo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Cristianesimo · Mostra di più »

Cristo

Cristo (dal greco Χριστός, Christós) è la traduzione greca del termine ebraico מָשִׁיחַ (mašíakh, cioè "unto"), dal quale proviene l'italiano Messia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Cristo · Mostra di più »

Croce greca

La croce greca è una croce formata da quattro bracci di uguale misura che si intersecano ad angolo retto.

Nuovo!!: Costantinopoli e Croce greca · Mostra di più »

Crociato

Un crociato era un militare, in genere un cavaliere, di religione cristiana, partecipante ad una delle Crociate: la denominazione derivò dall'usanza di portare una croce cucita o dipinta sui propri abiti.

Nuovo!!: Costantinopoli e Crociato · Mostra di più »

Cupola

La cupola è una volta a calotta con perfetta simmetria centrale, con base poligonale, circolare o ellittica e profilo a semicerchio, parabola oppure ovoidale.

Nuovo!!: Costantinopoli e Cupola · Mostra di più »

Dardanelli

Lo stretto dei Dardanelli (in turco: Çanakkale Boğazı), anticamente chiamato Ellesponto (nella letteratura classica è noto come Hellespontus, Hellespontium Pelagus, Rectum Hellesponticum, o Fretum Hellesponticum), è uno stretto di mare turco che collega il mar di Marmara all'Egeo e che, assieme allo stretto del Bosforo, fa da confine fra Europa e Asia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Dardanelli · Mostra di più »

De aedificiis

De aedificis ("Sugli edifici") è un'opera in stile encomiastico realizzata dallo storico bizantino del VI secolo Procopio di Cesarea.

Nuovo!!: Costantinopoli e De aedificiis · Mostra di più »

Decumano

Il decumano (in latino: decumanus, variante di decimanus, derivato di decĭmus, "decimo") era una via che correva in direzione est-ovest nelle città romane.

Nuovo!!: Costantinopoli e Decumano · Mostra di più »

Delfi

Delfi o Delphi (Delphói) è un importante sito archeologico, nonché una storica città dell'antica Grecia, sede del più importante e venerato oracolo del dio Apollo, assieme a Dydyma.

Nuovo!!: Costantinopoli e Delfi · Mostra di più »

Demanio

Il demanio (dal latino dominium, "dominio", attraverso il francese antico demaine) è, in senso generico, l'insieme di tutti i beni inalienabili che appartengono a uno Stato (beni demaniali).

Nuovo!!: Costantinopoli e Demanio · Mostra di più »

Dinastia costantiniana

La dinastia costantiniana consiste in una serie di figure importanti che governarono l'impero romano nella prima metà del IV secolo, dall'ascesa al trono di Diocleziano nel 284 alla morte di Giuliano nel 363.

Nuovo!!: Costantinopoli e Dinastia costantiniana · Mostra di più »

Dinastia dei Macedoni

I Macedoni furono una famiglia Imperiale bizantina, il cui capostipite fu Basilio I, un contadino macedone di origine armena.

Nuovo!!: Costantinopoli e Dinastia dei Macedoni · Mostra di più »

Dinastia isauriana

La dinastia isauriana o dinastia isaurica, definita così dalla Siria, cioè la provincia dalla quale proveniva il suo fondatore Leone III, governò l'Impero bizantino dal 25 marzo 717 quando appunto Leone III fu incoronato imperatore a Santa Sofia, all'802 quando l'imperatrice Irene d'Atene fu deposta ed esiliata da Niceforo I.

Nuovo!!: Costantinopoli e Dinastia isauriana · Mostra di più »

Diocesi

La diocesi (in latino dioecesis, dal greco διοίκησις, cioè "amministrazione") è un tipo di suddivisione amministrativa.

Nuovo!!: Costantinopoli e Diocesi · Mostra di più »

Durazzo

Durazzo (in lingua albanese Durrës o anche Durrësi, in latino Dyrrachium o Dyrrhachium, in greco Epídamnos) è un comune albanese di 175 000 abitanti, capoluogo della prefettura omonima.

Nuovo!!: Costantinopoli e Durazzo · Mostra di più »

Edessa (Mesopotamia)

Edessa (Édessa) era un'antica città del settentrione anatolico-mesopotamico (Assiria).

Nuovo!!: Costantinopoli e Edessa (Mesopotamia) · Mostra di più »

Edilizia

L'edilizia è l'insieme delle tecniche e delle conoscenze finalizzate alla progettazione e realizzazione di una costruzione o più specificatamente di un edificio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Edilizia · Mostra di più »

Editto di Tessalonica

L'editto di Tessalonica, conosciuto anche come Cunctos populos, venne emesso il 27 febbraio 380 dagli imperatori Graziano, Teodosio I e Valentiniano II (quest'ultimo all'epoca aveva solo nove anni).

Nuovo!!: Costantinopoli e Editto di Tessalonica · Mostra di più »

Edmondo De Amicis

È conosciuto per essere l'autore del romanzo Cuore, uno dei testi più popolari della letteratura mondiale per ragazzi.

Nuovo!!: Costantinopoli e Edmondo De Amicis · Mostra di più »

Ekthesis

Ekthesis o Ectesi (in greco: Ἔκθεσις, "esposizione della fede") è un editto emanato nel 638 dall'imperatore bizantino Eraclio I nel tentativo di porre fine alle dispute cristologiche che scuotevano la Chiesa in merito alla natura umana e divina del Figlio, seconda persona della Trinità.

Nuovo!!: Costantinopoli e Ekthesis · Mostra di più »

Enea

Enea (Aineías) è una figura della mitologia greca e romana, figlio del mortale Anchise (cugino del re di Troia Priamo) e di Afrodite/Venere, dea della bellezza.

Nuovo!!: Costantinopoli e Enea · Mostra di più »

Enrico Dandolo

Enrico Dandolo discendeva dall'antica famiglia patrizia dei Dandoli, le cui proprietà da tempo si concentravano sull'insula di San Luca.

Nuovo!!: Costantinopoli e Enrico Dandolo · Mostra di più »

Epidemia

Si definisce epidemia (dal greco ἐπί + δήμος, lett.: sopra il popolo, sopra le persone) il diffondersi di una malattia, in genere una malattia infettiva, che colpisce quasi simultaneamente una collettività di individui, ovvero una data popolazione umana, con una ben delimitata diffusione nello spazio e nel tempo, avente la stessa origine.

Nuovo!!: Costantinopoli e Epidemia · Mostra di più »

Eraclio I

Eraclio era figlio di Epifania, di famiglia cappadoce, e del potente esarca di Cartagine Eraclio il Vecchio, di origine armena.

Nuovo!!: Costantinopoli e Eraclio I · Mostra di più »

Ercole

Ercole è una figura della mitologia romana, forma italica del culto dell'eroe greco Eracle, introdotto probabilmente presso i popoli Sanniti dai coloni greci, in particolare dalla colonia di Cuma, e presso i Latini e i Sabini dal culto etrusco ad Hercle.

Nuovo!!: Costantinopoli e Ercole · Mostra di più »

Erode il Grande

Governò su gran parte della Palestina, inclusa la Giudea, dopo la morte del padre, Erode Antipatro, prima per incarico di Marco Antonio e poi di Ottaviano Augusto dalla parte del quale era prontamente passato dopo la sconfitta di Antonio ad Azio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Erode il Grande · Mostra di più »

Etruschi

Gli Etruschi furono un popolo dell'Italia antica affermatosi in un'area denominata Etruria, corrispondente all'incirca alla Toscana, all'Umbria fino al fiume Tevere e al Lazio settentrionale.

Nuovo!!: Costantinopoli e Etruschi · Mostra di più »

Ettaro

L'ettaro (simbolo ha) è una unità di misura dell'area riconosciuta dal Sistema internazionale di unità di misura, pari a, cioè all'area di un quadrato con lato lungo 100 metri.

Nuovo!!: Costantinopoli e Ettaro · Mostra di più »

Eudossio

La sua ortodossia venne negata da Eustazio, patriarca di Antiochia, ma quando questi venne deposto nel 331, Eudossio venne ordinato vescovo di Germanicia, al confine tra Siria, Cilicia e Cappadocia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Eudossio · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Costantinopoli e Europa · Mostra di più »

Eutropio

Era probabilmente di origine italica (così è citato nella Suda).

Nuovo!!: Costantinopoli e Eutropio · Mostra di più »

Feudalesimo

Il feudalesimo (o feudalismo), detto anche "rete vassalla",.

Nuovo!!: Costantinopoli e Feudalesimo · Mostra di più »

Filippico Bardane

È spesso considerato dagli storici un armeno sulla base del suo nome (forma ellenizzata di "Vardan").

Nuovo!!: Costantinopoli e Filippico Bardane · Mostra di più »

Flavio Claudio Giuliano

Membro della dinastia costantiniana (che si riteneva discendente di Claudio il Gotico e dei Flavi), fu Cesare in Gallia dal 355; un pronunciamento militare nel 361 e la contemporanea morte del cugino Costanzo II lo resero imperatore fino alla morte, avvenuta nel 363 durante la campagna militare in Persia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Flavio Claudio Giuliano · Mostra di più »

Flavio Rufino

Alto, sempre in movimento e con lo sguardo penetrante, era acuto, ambizioso, avaro e senza principi, ma un cristiano zelante, Rufino è ricordato come poco pratico della lingua greca.

Nuovo!!: Costantinopoli e Flavio Rufino · Mostra di più »

Flora (divinità)

Flora è la dea romana e italica della fioritura dei cereali e delle altre piante utili all'alimentazione, compresi vigneti e alberi da fruttoGeorges Dumézil, La religione romana arcaica, pag.

Nuovo!!: Costantinopoli e Flora (divinità) · Mostra di più »

Foca (imperatore)

Nativo della Tracia, Foca era un centurione dell'esercito bizantino.

Nuovo!!: Costantinopoli e Foca (imperatore) · Mostra di più »

Fondazione di Roma

La data della fondazione di Roma, Natale di Roma, è stata fissata al 21 aprile dell'anno 753 a.C., 1 AUC, dallo storico latino Varrone, sulla base dei calcoli effettuati dall'astrologo Lucio Taruzio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Fondazione di Roma · Mostra di più »

Foro (urbanistica)

Forum, foro in italiano, è una parola latina che indica la "piazza", il luogo centrale di ogni città romana, dove sorgevano i principali edifici pubblici, destinato a tenervi il mercato e trattarvi affari.

Nuovo!!: Costantinopoli e Foro (urbanistica) · Mostra di più »

Foro di Arcadio

Il foro di Arcadio (latino: forum Arcadii, greco: Φόρος τοῦ Ἀρκαδίου), fu costruito dall'imperatore Arcadio a Costantinopoli, oggi Istanbul.

Nuovo!!: Costantinopoli e Foro di Arcadio · Mostra di più »

Foro Romano

Il Foro Romano (in latino Forum Romanum, sebbene i Romani si riferissero ad esso più spesso come Forum Magnum o semplicemente Forum) è un'area archeologica di Roma racchiusa tra il Palatino, il Campidoglio, Via dei Fori Imperiali e il Colosseo, costituita dalla stratificazione dei resti di quegli edifici e monumenti di epoche eterogenee che per gran parte della storia antica di Roma rappresentarono il centro politico, giuridico, religioso ed economico della città di Roma, oltre che il centro nevralgico dell'intera civiltà romana.

Nuovo!!: Costantinopoli e Foro Romano · Mostra di più »

Fozio di Costantinopoli

Fu anche insegnante di filosofia greca presso l'Università Imperiale di Costantinopoli.

Nuovo!!: Costantinopoli e Fozio di Costantinopoli · Mostra di più »

Francesi

I francesi (Français in lingua francese) sono un popolo localizzato prevalentemente in Francia e parlanti maggioritariamente il francese (ma anche il bretone, l'occitano, il corso, il catalano, il tedesco - dialetto alsaziano - e il fiammingo).

Nuovo!!: Costantinopoli e Francesi · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Costantinopoli e Francia · Mostra di più »

Funduk

Il funduk (ma anche fonduk o zecchino turco) è una moneta d'oro turca.

Nuovo!!: Costantinopoli e Funduk · Mostra di più »

Fuoco greco

Il fuoco greco (parentesi) era una miscela incendiaria usata dai bizantini per dar fuoco al naviglio avversario o a tutto quello che poteva essere aggredito dal fuoco.

Nuovo!!: Costantinopoli e Fuoco greco · Mostra di più »

Gaio Flavio Fimbria

Fimbria era figlio di Gaio Flavio Fimbria, che fu console nel 104 a.C. assieme a Gaio Mario.

Nuovo!!: Costantinopoli e Gaio Flavio Fimbria · Mostra di più »

Galata (Istanbul)

Galata (o Galatae o ancora Pera) è il nucleo storico di Beyoğlu, distretto di Istanbul, situato nella parte nord del Corno d'Oro, l'insenatura che lo separa dal centro storico cittadino.

Nuovo!!: Costantinopoli e Galata (Istanbul) · Mostra di più »

Gallieno

Salì al potere insieme al padre Valeriano nel 253 e quando questi fu catturato dai Sasanidi (nel 260, dopo sette anni di regno) rimase l'unico imperatore per altri otto anni, fino alla morte quando era cinquantenne.

Nuovo!!: Costantinopoli e Gallieno · Mostra di più »

Gepidi

I Gepidi (in latino Gepidae) furono una tribù germanica di stirpe gotica, ricordati soprattutto per aver sconfitto gli Unni dopo la morte di Attila.

Nuovo!!: Costantinopoli e Gepidi · Mostra di più »

Gerusalemme

Gerusalemme (AFI:;, Yerushalayim, Yerushalaim e/o Yerushalaym;, "la (città) santa", sempre, in greco Ιεροσόλυμα, Ierosólyma, in latino Hierosolyma o Ierusalem, per antonomasia è definita "La Città Eterna"), capitale giudaica tra il X e il VI secolo a.C., è la capitale contesa di Israele e città santa nell'Ebraismo, nel Cristianesimo e nell'Islam.

Nuovo!!: Costantinopoli e Gerusalemme · Mostra di più »

Giorgio Maniace

Fu magistros, strategos col grado di autokrator (στρατηγὸς αὐτοκράτωρ) e catapano d'Italia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Giorgio Maniace · Mostra di più »

Giovanni Battista

Giovanni Battista, venerato da tutte le Chiese cristiane e considerato santo da tutte quelle che ammettono il culto dei santi, è una delle personalità più importanti dei Vangeli.

Nuovo!!: Costantinopoli e Giovanni Battista · Mostra di più »

Giovanni V Paleologo

Fu basileus dei Romei dal 1341 al 1376 e poi dal 1379 fino alla sua morte.

Nuovo!!: Costantinopoli e Giovanni V Paleologo · Mostra di più »

Giustiniano I

Giustiniano, ultimo imperatore bizantino educato nel seno di una famiglia di lingua e cultura latine, è considerato uno dei più grandi sovrani di età tardo-antica e altomedievale.

Nuovo!!: Costantinopoli e Giustiniano I · Mostra di più »

Giustiniano II Rinotmeto

Fu Basileus dei Romei in quanto figlio di Costantino IV e di Anastasia, fu l'ultimo rappresentante della dinastia eracliana.

Nuovo!!: Costantinopoli e Giustiniano II Rinotmeto · Mostra di più »

Giustino I

Giustino fece carriera tra i ranghi dell'esercito dell'Impero Bizantino e divenne infine imperatore, nonostante il fatto che fosse analfabeta e avesse quasi settant'anni all'epoca della sua ascesa al trono.

Nuovo!!: Costantinopoli e Giustino I · Mostra di più »

Goffredo di Buglione

Dopo il riuscito assedio di Gerusalemme nel 1099, Goffredo divenne il primo sovrano del nuovo Stato crociato, il Regno di Gerusalemme; rifiutò tuttavia il titolo di "Re", secondo la leggenda perché credeva che il vero Re di Gerusalemme fosse Cristo, preferendo il titolo di Difensore del Santo Sepolcro (in latino: Advocatus Sancti Sepulchri). È anche conosciuto come il "Barone del Santo Sepolcro" e il "Re crociato" La tradizione lo esaltò a figura leggendaria, tanto che Dante Alighieri lo inserì tra gli spiriti guerrieri e giusti del cielo di Marte del Canto XVIII del Paradiso e Torquato Tasso ne fece il protagonista della sua opera più famosa, la Gerusalemme liberata.

Nuovo!!: Costantinopoli e Goffredo di Buglione · Mostra di più »

Goti

I Goti (in latino Gothones) furono una federazione di tribù germaniche orientali che invasero l'Europa centro-meridionale nell'ultimo periodo dell'Impero romano d'Occidente, che, secondo le loro stesse tradizioni, erano originarie dell'isola di Gotland e della regione di Götaland in Svezia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Goti · Mostra di più »

Gotico

Il gotico è una fase della storia dell'arte che, da un punto di vista geografico, nasce nella regione intorno a Parigi, per poi diffondersi in tutta l'Europa e termina, in alcune aree, per lasciare il suo posto al linguaggio architettonico di ispirazione classica, recuperato nel Rinascimento italiano e da qui irradiatosi nel resto del continente.

Nuovo!!: Costantinopoli e Gotico · Mostra di più »

Gran Palazzo

Il Gran Palazzo (in latino Magnum Palatium, in greco Μέγα Παλάτιον, in turco Büyük Saray) di Costantinopoli, anche noto come Sacro Palazzo (in latino Sacrum Palatium, in greco Ιερόν Παλάτιον) o Palazzo della Magnaura, era un ampio complesso palaziale bizantino posto al limite sud-orientale della penisola su cui sorge la città, nei pressi dell'Ippodromo e di Basilica di Santa Sofia e Santa Irene.

Nuovo!!: Costantinopoli e Gran Palazzo · Mostra di più »

Grande Scisma

Il Grande Scisma, conosciuto dalla storiografia occidentale come Scisma d'Oriente e definito dagli Ortodossi Scisma dei Latini o Scisma d'Occidente, fu l'evento che, rompendo l'unità di quella che fu la Chiesa di Stato dell'Impero romano basata sulla Pentarchia, divise la Cristianità Calcedonese fra la Chiesa cattolica occidentale, che aveva sviluppato il concetto del primato (anche giurisdizionale) del Vescovo di Roma (in quanto considerato successore dell'Apostolo Pietro), e la Chiesa ortodossa orientale, che invece riteneva di rappresentare la continuità della chiesa indivisa del primo millennio, senza cedimenti a quelle che riteneva innovazioni dei Latini.

Nuovo!!: Costantinopoli e Grande Scisma · Mostra di più »

Grecia

La Grecia (in: Ελλάδα, Ellada, oppure Ελλάς, Ellas), nome ufficiale Repubblica Ellenica (in greco: Ελληνική Δημοκρατία, Ellīnikī Dimokratia), è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa meridionale, il cui territorio coincide in gran parte con l'estremo lembo sud della penisola balcanica.

Nuovo!!: Costantinopoli e Grecia · Mostra di più »

Gustave Doré

Illustratore di straordinario valore, disegnatore e litografo, è noto soprattutto per le sue illustrazioni della Divina Commedia di Dante, ma questa opera è solo una delle molte che ha illustrato.

Nuovo!!: Costantinopoli e Gustave Doré · Mostra di più »

Helios

Helios (in italiano anche Elio o Elios; Hḗlios, o Sol,-is) è una divinità della religione greca, più precisamente il dio dell'astro solare, figlio dei titani Teia e Iperione.

Nuovo!!: Costantinopoli e Helios · Mostra di più »

Historia Augusta

La Storia Augusta (in latino: Historia Augusta) è una raccolta di biografie di imperatori e usurpatori romani comprendente l'arco di tempo che va da Adriano a Numeriano.

Nuovo!!: Costantinopoli e Historia Augusta · Mostra di più »

Icona (arte)

Un'icona è una raffigurazione sacra dipinta su tavola, prodotta nell'ambito della cultura bizantina e slava.

Nuovo!!: Costantinopoli e Icona (arte) · Mostra di più »

Iconoclastia

L'iconoclastia o iconoclasmo (dal greco εἰκών - eikòn, "immagine" e κλάω - kláō, "rompo") è stato un movimento di carattere religioso sviluppatosi nell'impero bizantino intorno alla prima metà del secolo VIII che assunse presto anche uno scopo politico.

Nuovo!!: Costantinopoli e Iconoclastia · Mostra di più »

Iconodulia

L'iconodulia, in ambito cristiano, è il culto ("dulia") reso alle immagini, le "icone", come distinto dal culto a Dio detto latria.

Nuovo!!: Costantinopoli e Iconodulia · Mostra di più »

Ignazio I

Era il figlio terzogenito dell'imperatore bizantino Michele I Rangabe e della di lui consorte Procopia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Ignazio I · Mostra di più »

II secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e II secolo · Mostra di più »

Imperatore del Sacro Romano Impero

L'imperatore del Sacro Romano Impero, formalmente Imperatore dei Romani (in latino Imperator Romanorum), fu, con alcune variazioni, il sovrano del Sacro Romano Impero (dal 1512 Sacro Romano Impero della Nazione Germanica o nazione tedesca), durante il suo periodo di esistenza, dal IX secolo al suo collasso nel 1806.

Nuovo!!: Costantinopoli e Imperatore del Sacro Romano Impero · Mostra di più »

Imperatore romano

Per imperatore romano (in latino Imperator Romanus o Imperator Caesar Augustus, Princeps et Dominus, "Imperatore Cesare Augusto, principe e signore", somma dei vari titoli detenuti durante la storia romana) si intende comunemente oggi il capo dell'Impero romano a partire dal 27 a.C., quando il Senato conferì a Gaio Giulio Cesare Ottaviano l'agnomen di Augusto.

Nuovo!!: Costantinopoli e Imperatore romano · Mostra di più »

Imperatori bizantini

Imperatore bizantino è il nome usato dagli storici per definire il monarca dell'Impero romano d'Oriente.

Nuovo!!: Costantinopoli e Imperatori bizantini · Mostra di più »

Imperatori romani

Quello che segue è l'elenco degli imperatori romani che governarono dal 27 a.C al 476 d.C. Per ciascuno sono riportati: il nome con cui è più comunemente conosciuto; il nome ufficioso; la data di nascita; il periodo temporale del suo regno (durante il quale fu ricevuto il titolo di augusto); la causa della morte (con la data se diversa da quella della fine del regno).

Nuovo!!: Costantinopoli e Imperatori romani · Mostra di più »

Impero

Un impero (dal latino imperium, "potere militare", "potere coercitivo") è convenzionalmente un'entità statale costituita da un esteso insieme di territori e popoli, a volte anche molto diversi e lontani, sottoposti ad un'unica autorità, normalmente, ma non necessariamente impersonificata nella figura dell'imperatore.

Nuovo!!: Costantinopoli e Impero · Mostra di più »

Impero bizantino

Impero bizantino (395 d.C. - 1453) è il nome con cui gli studiosi moderni e contemporanei indicano l'Impero romano d'Oriente (termine che iniziò a diffondersi durante il regno dell'imperatore Valente), di cultura prevalentemente greca, separatosi dalla parte occidentale, di cultura quasi esclusivamente latina, dopo la morte di Teodosio I nel 395.

Nuovo!!: Costantinopoli e Impero bizantino · Mostra di più »

Impero di Nicea

L'Impero di Nicea fu lo Stato più esteso ad essere fondato dai rifugiati Greci dell'Impero bizantino dopo la caduta di Costantinopoli ad opera dei partecipanti alla quarta crociata; ebbe vita dal 1204 al 1261.

Nuovo!!: Costantinopoli e Impero di Nicea · Mostra di più »

Impero latino di Costantinopoli

L'impero latino di Costantinopoli (1204-1261), detto anche Impero latino d'Oriente, fu il risultato della quarta crociata, che Bonifacio di Monferrato, comandante della crociata, decise di dirottare verso il saccheggio e la presa di Costantinopoli.

Nuovo!!: Costantinopoli e Impero latino di Costantinopoli · Mostra di più »

Impero ottomano

L'Impero ottomano o Sublime Stato ottomano, noto anche come Sublime porta (in lingua turca ottomana دَوْلَتِ عَلِيّهٔ عُثمَانِیّه, Devlet-i ʿAliyye-i ʿOsmâniyye; in turco moderno: Osmanlı Devleti o Osmanlı İmparatorluğu), è stato un impero turco che è durato 623 anni, dal 1299 al 1922. Fu detto "ottomano" poiché costituito originariamente dai successori di Osman Gazi, guerriero turco capostipite della dinastia ottomana, che assunse il titolo di sultano con il nome di Osman I. Il sultanato, e poi impero con Maometto II, nacque in continuità col Sultanato selgiuchide di Rum e durò sino all'istituzione dell'odierna Repubblica di Turchia. L'Impero ottomano fu uno dei più estesi e duraturi della storia: infatti durante il XVI e il XVII secolo, al suo apogeo sotto il regno di Solimano il Magnifico, era uno dei più potenti Stati del mondo, un impero multietnico, multiculturale e multilinguistico che si estendeva dai confini meridionali del Sacro Romano Impero, alle periferie di Vienna e della Polonia a nord fino allo Yemen e all'Eritrea a sud; dall'Algeria a ovest fino all'Azerbaigian a est, controllando gran parte dei Balcani, del Vicino Oriente e del Nordafrica. Avendo Costantinopoli come capitale e un vasto controllo sulle coste del Mediterraneo, l'Impero fu al centro dei rapporti tra Oriente e Occidente per circa cinque secoli. Durante la prima guerra mondiale si alleò con gli Imperi centrali e con essi fu pesantemente sconfitto, tanto da essere smembrato per volontà dei vincitori.

Nuovo!!: Costantinopoli e Impero ottomano · Mostra di più »

Impero romano

L'Impero romano è lo Stato romano consolidatosi nell'area euro-mediterranea tra il I secolo a.C. e il V secolo d.C. Le due date che generalmente identificano l'inizio e la fine di un'entità statuale unica sono il 27 a.C., primo anno del principato di Ottaviano, con il conferimento del titolo di Augusto, e il 395 d.C, allorquando, alla morte di Teodosio I, l'impero viene suddiviso in una pars occidentalis e in una orientalis.

Nuovo!!: Costantinopoli e Impero romano · Mostra di più »

Impero romano d'Occidente

L'Impero romano d'Occidente iniziò a configurarsi come organismo statale autonomo alla morte dell'imperatore Teodosio (395) il quale decise di affidare gli immensi territori, sempre più vulnerabili alla pressione dei barbari, ai suoi due figli: ad Arcadio, il maggiore, fu assegnato il governo della parte orientale dell'Impero mentre a Onorio, il minore, spettò la parte occidentale.

Nuovo!!: Costantinopoli e Impero romano d'Occidente · Mostra di più »

Invasioni barbariche

Le invasioni barbariche (dal 166 al 476) costituirono un periodo ininterrotto di scorrerie all'interno dei confini dell'Impero Romano fino alla caduta della sua parte occidentale. Furono condotte inizialmente per fini di saccheggio e bottino da genti armate, appartenenti alle popolazioni che gravitavano lungo le frontiere settentrionali (Pitti, Caledoni e Sassoni in Britannia).

Nuovo!!: Costantinopoli e Invasioni barbariche · Mostra di più »

Ippodromo di Costantinopoli

L'ippodromo di Costantinopoli si trova nell'odierna Istanbul, sulla piana dell'attuale quartiere di Sultanahmet, accanto alla Moschea Blu.

Nuovo!!: Costantinopoli e Ippodromo di Costantinopoli · Mostra di più »

Irene d'Atene

Fu basilissa dei romei (Imperatrice d'Oriente) e ricevette l'appellativo di Ateniana (Εἰρήνη ἡ Ἀθηναία).

Nuovo!!: Costantinopoli e Irene d'Atene · Mostra di più »

Isacco II Angelo

Fu basileus dei romei due volte: I regno dal 12 settembre 1185 all'8 aprile 1195, II regno dal 18 giugno 1203 fino alla sua morte.

Nuovo!!: Costantinopoli e Isacco II Angelo · Mostra di più »

Istanbul

Istanbul (in turco İstanbul, pronuncia), storicamente conosciuta come Bisanzio (in greco antico:, Byzàntion; in latino: Byzantium), Costantinopoli (in latino: Constantinopolis; in greco antico:, Konstantinoupolis; in turco ottomano قسطنطينيه Kostantîniyye) o Nuova Roma (in latino: Nova Roma; in greco antico:, Néa Rṓmē), è la città capoluogo della provincia omonima e il principale centro industriale, finanziario e culturale della Turchia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Istanbul · Mostra di più »

IX secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e IX secolo · Mostra di più »

Lancia (arma)

La lancia è l'archetipo dell'arma inastata, in uso all'umanità fin dall'età della pietra.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lancia (arma) · Mostra di più »

Lancia del Destino

La Lancia del Destino o Lancia di Longino (in latino Lancea Longini) è la lancia con cui Gesù sarebbe stato trafitto al costato dopo essere stato crocefisso.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lancia del Destino · Mostra di più »

Latini

I Latini furono un antico popolo italico di origini indoeuropee, storicamente stanziato, a partire dal II millennio a.C., lungo la costa tirrenica della Penisola italica, nella regione del Latium.

Nuovo!!: Costantinopoli e Latini · Mostra di più »

Legato pontificio

Il legato pontificio ("Legato del romano pontefice") è un inviato del papa, suo stabile rappresentante presso le Chiese locali o presso le autorità statali o presso istituzioni ecclesiastiche.

Nuovo!!: Costantinopoli e Legato pontificio · Mostra di più »

Leggenda

La leggenda è un tipo di racconto molto antico, come il mito, la favola e la fiaba, e fa parte del patrimonio culturale di tutti i popoli, appartiene alla tradizione orale e nella narrazione mescola il reale al meraviglioso.

Nuovo!!: Costantinopoli e Leggenda · Mostra di più »

Leone III Isaurico

L'appellativo "Isaurico" allude alla sua regione di provenienza (l'informazione è peraltro controversa, come esposto in prosieguo).

Nuovo!!: Costantinopoli e Leone III Isaurico · Mostra di più »

Leone Tornicio

Leone Tornicio nacque in una famiglia di origine armena, territorio che era stato conquistato dall'impero bizantino.

Nuovo!!: Costantinopoli e Leone Tornicio · Mostra di più »

Leone V l'Armeno

Di asserite origini armene, figlio di un patrizio di nome Barda, secondo altre fonti Leone era invece di origini assire.

Nuovo!!: Costantinopoli e Leone V l'Armeno · Mostra di più »

Leone VI il Saggio

Leone VI era figlio di Basilio I il Macedone (867-886), anche se diversi storici ipotizzano che in effetti fosse progenie del predecessore, Michele III, ed era anche ciò che si diceva a Costantinopoli in quei tempi, tra la gente.

Nuovo!!: Costantinopoli e Leone VI il Saggio · Mostra di più »

Leonzio (imperatore)

Generale sotto Giustiniano II, dopo essere da lui stato imprigionato per la sconfitta contro gli Arabi, organizzò una rivolta contro l'imperatore con l'appoggio delle truppe di cui era al comando.

Nuovo!!: Costantinopoli e Leonzio (imperatore) · Mostra di più »

Licinio

Licinio nacque in Moesia da una famiglia di umili contadini daci, probabilmente attorno al 265.

Nuovo!!: Costantinopoli e Licinio · Mostra di più »

Lingua araba

La lingua araba (الْعَرَبيّة, al-ʿarabiyya o semplicemente عَرَبيْ, ʿarabī) è una lingua semitica, del gruppo centrale.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lingua araba · Mostra di più »

Lingua armena classica

La lingua armena classica, detta anche armeno antico, grabar, o krapar (in armeno occidentale), è la più antica forma scritta di lingua armena, in cui fu redatta tutta la letteratura armena dal V all'XI secolo, e la sua maggior parte dal XII alla metà del XIX secolo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lingua armena classica · Mostra di più »

Lingua greca

Il greco (greco moderno: ελληνικά, elliniká, greco; ελληνική γλώσσα, ellinikí glóssa, lingua greca) è un branco indipendente della famiglia delle lingue indoeuropee, nativa della Grecia ed altre parti del Mediterraneo dell'est e del Mar Nero.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lingua greca · Mostra di più »

Lingua greca antica

Il greco antico è una lingua appartenente alla famiglia delle lingue indoeuropee, parlata in Grecia fra il IX secolo a.C. e VI secolo d.C. Essa copre il periodo arcaico (circa tra il IX secolo a.C. e il VI secolo a.C.), il periodo classico (all'incirca dal V secolo a.C. fino al IV secolo a.C.) e il periodo ellenistico (dal III secolo a.C. al IV secolo d.C.).

Nuovo!!: Costantinopoli e Lingua greca antica · Mostra di più »

Lingua italiana

L'italiano (Questa è una trascrizione fonetica. La trascrizione fonemica corrispondente è, dove la lunghezza della vocale non è segnata perché in italiano non ha valore distintivo.) è una lingua romanza parlata principalmente in Italia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lingua italiana · Mostra di più »

Lingua latina

Il latino è una lingua indoeuropea appartenente al gruppo delle lingue latino-falische.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lingua latina · Mostra di più »

Lingua norrena

La lingua norrena è una lingua germanica evolutasi dalla lingua proto-norrena successivamente al VII secolo e usata dagli abitanti della Scandinavia e delle loro colonie oltremare durante tutta l'era vichinga.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lingua norrena · Mostra di più »

Lingua persiana

Il persiano (in persiano: فارسی; fārsī) è una lingua iranica parlata in Iran, in Tagikistan, dove è ufficialmente denominato (forsi-i) tojiki, in Afghanistan, dove è ufficialmente denominato (fārsī-ye) dari, e in Uzbekistan.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lingua persiana · Mostra di più »

Lingua turca

La lingua turca (nome nativo Türkçe o Türk dili, Türkiye Türkçesi) è una lingua appartenente al ceppo Oghuz delle lingue turche, con circa 125 milioni di madrelingua in Turchia, a Cipro, in Germania e sparsi per il mondo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lingua turca · Mostra di più »

Lingua turca ottomana

La lingua turca ottomana (turco ottomano: لسان عثمانی lisân-ı Osmânî) era la variante della lingua turca che fu utilizzata come lingua amministrativa e letteraria dell'Impero ottomano.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lingua turca ottomana · Mostra di più »

Lisippo

Ultimo tra i grandi maestri della scultura greca classica, fu attivo dal 372-368 a.C. fino alla fine del IV secolo a.C. Lavorò per Alessandro Magno, che ritrasse numerose volte, e terminò la propria carriera al servizio di un altro re macedone, Cassandro I, tra il 316 e il 311 a.C.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lisippo · Mostra di più »

Luca evangelista

Il suo emblema è il toro: l'attribuzione ha diverse interpretazioni e tradizioni; secondo San Girolamo e il vescovo Vittorino (+303) si deve al fatto che nel suo Vangelo introduce come primo personaggio Zaccaria, padre del Battista.

Nuovo!!: Costantinopoli e Luca evangelista · Mostra di più »

Lucio Cornelio Silla

Silla apparteneva a un ramo povero della gens dei Cornelii, famiglia di antica origine patrizia, ma in quell'epoca senza alcuna influenza nella vita politica della città.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lucio Cornelio Silla · Mostra di più »

Lucio Valerio Flacco (console 100 a.C.)

Probabilmente figlio del Lucio Valerio Flacco console nel 131 a.C., Flacco ebbe un figlio omonimo, pretore nel 63 a.C., che venne difeso da Marco Tullio Cicerone.

Nuovo!!: Costantinopoli e Lucio Valerio Flacco (console 100 a.C.) · Mostra di più »

Luigi IX di Francia

Era il quarto figlio di Luigi VIII e di Bianca di Castiglia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Luigi IX di Francia · Mostra di più »

Luigi VII di Francia

Era il figlio maschio secondogenito del re di Francia Luigi VI e Adelaide di Savoia (1092 - 1154).

Nuovo!!: Costantinopoli e Luigi VII di Francia · Mostra di più »

Mandylion

Il mandylion (greco "μανδύλιον",, lett. "panno, fazzoletto") o immagine di Edessa era un telo, venerato dalle comunità cristiane orientali, sul quale era raffigurato il volto di Gesù.

Nuovo!!: Costantinopoli e Mandylion · Mostra di più »

Manuele I Comneno

In greco: Μανουήλ Α' Κομνηνός, Manouel I Komnenos, fu basileus dei romei dall'8 aprile 1143Ducellier, p.193 fino alla sua morte.

Nuovo!!: Costantinopoli e Manuele I Comneno · Mostra di più »

Maometto II

Salito al trono a soli 13 anni dopo l'abdicazione del padre Murad II nel 1444, divenne sovrano effettivo solo nel 1451 perché nel frattempo il padre aveva ripreso il potere nel 1446.

Nuovo!!: Costantinopoli e Maometto II · Mostra di più »

Mar di Marmara

Il mar di Marmara (in turco: Marmara Denizi, dal greco: μάρμαρος, marmaros, marmo), anticamente noto come Propontide (dal greco: Προποντίς, Propontis), è uno specchio d'acqua salata interno, sito tra il mar Egeo ed il mar Nero, rispettivamente collegato a questi tramite lo stretto dei Dardanelli e lo stretto del Bosforo, sulle cui rive, lato Marmara, sorge la città di Istanbul.

Nuovo!!: Costantinopoli e Mar di Marmara · Mostra di più »

Marciano (imperatore)

Marciano nacque in Tracia o forse in Illiria, nel 392.

Nuovo!!: Costantinopoli e Marciano (imperatore) · Mostra di più »

Marmara Ereğlisi

Marmara Ereğlisi è una città e distretto della provincia di Tekirdağ nella regione di Marmara in Turchia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Marmara Ereğlisi · Mostra di più »

Mausoleo

Un mausoleo è una tomba di eccezionale monumentalità, generalmente eretta per custodire il corpo di una grande personalità.

Nuovo!!: Costantinopoli e Mausoleo · Mostra di più »

Medio Oriente

Il Medio Oriente è una regione geografica che comprende i territori dell'Asia occidentale, europei (la porzione di Turchia a ovest dello stretto del Bosforo) e nordafricani (Egitto).

Nuovo!!: Costantinopoli e Medio Oriente · Mostra di più »

Megara (Attica)

Megara (Μέγαρα) è un comune della Grecia situato nella periferia dell'Attica (unità periferica dell'Attica Occidentale) con 34.174 abitanti secondo i dati del censimento 2001.

Nuovo!!: Costantinopoli e Megara (Attica) · Mostra di più »

Messa

La messa o celebrazione eucaristica è una liturgia propria di diverse Chiese cristiane.

Nuovo!!: Costantinopoli e Messa · Mostra di più »

Miḥrāb

Il miḥrāb (plur.) è la nicchia che, all'interno di una moschea o di un edificio, indica la direzione (qibla) della Mecca dove si trova la Kaʿba.

Nuovo!!: Costantinopoli e Miḥrāb · Mostra di più »

Michele I Cerulario

Michele Cerulario apparteneva a una famiglia aristocratica di Bisanzio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Michele I Cerulario · Mostra di più »

Michele VIII Paleologo

Fu basileus dei romei dal 1º gennaio 1259 fino alla sua morte.

Nuovo!!: Costantinopoli e Michele VIII Paleologo · Mostra di più »

Milano

Milano (Milàn in dialetto milanese) è un comune italiano di abitanti, capoluogo della regione Lombardia, dell'omonima città metropolitana, e centro di una delle più popolose aree metropolitane d'Europa.

Nuovo!!: Costantinopoli e Milano · Mostra di più »

Milion

Il Milion o Million (greco: Μίλ(λ)ιον) era un monumento miliario eretto all'inizio del IV secolo a Costantinopoli.

Nuovo!!: Costantinopoli e Milion · Mostra di più »

Mitridate VI del Ponto

È ricordato come uno dei più formidabili avversari della Repubblica romana, che costrinse a ben tre guerre mitridatiche, impegnando tre dei più grandi generali romani, Lucio Cornelio Silla, Lucio Licinio Lucullo e Gneo Pompeo Magno.

Nuovo!!: Costantinopoli e Mitridate VI del Ponto · Mostra di più »

Monastero di Studion

Le rovine del monastero di Studion Il monastero di Studion o Studios fu fondato a Costantinopoli prima del 454 dal console Studio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Monastero di Studion · Mostra di più »

Monofisismo

Il monofisismo (dal greco monos, «unico», e physis, «natura») è il termine usato nella teologia cattolica e nella storiografia occidentale per indicare la forma di cristologia, elaborata nel V secolo dall'archimandrita greco Eutiche, secondo la quale la natura umana di Gesù era assorbita da quella divina e dunque in lui era presente solo la natura divina.

Nuovo!!: Costantinopoli e Monofisismo · Mostra di più »

Monumento ai Tetrarchi

Il monumento ai Tetrarchi è un doppio gruppo statuario in porfido collocato all'esterno sul cantone del tesoro di San Marco in piazza San Marco a Venezia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Monumento ai Tetrarchi · Mostra di più »

Mosaico

Il mosaico è una tecnica di composizione pittorica ottenuta mediante l'utilizzo di frammenti di materiali (tessere) di diversa natura e colore (pietre, vetro, conchiglie), che può essere decorata con oro e pietre preziose.

Nuovo!!: Costantinopoli e Mosaico · Mostra di più »

Mosè

Mosè (latino: Moyses; in ebraico: מֹשֶׁה, standard Moshé, tiberiense Mōšeh; greco: Mωϋσῆς;; ge'ez: ሙሴ, Musse) è per gli Ebrei il rav per antonomasia (Moshé Rabbenu, Mosè il nostro maestro), e tanto per gli Ebrei quanto per i cristiani egli fu la guida del popolo ebraico secondo il racconto biblico dell'Esodo; per i musulmani, invece, Mosè fu innanzi tutto uno dei profeti dell'Islam la cui rivelazione originale, tuttavia, andò perduta.

Nuovo!!: Costantinopoli e Mosè · Mostra di più »

Moschea

La moschea, chiamata anticamente anche meschita, è il luogo di preghiera per i fedeli dell'islam.

Nuovo!!: Costantinopoli e Moschea · Mostra di più »

Moschea Blu

La Sultanahmet camii o Sultan Ahmet camii (da leggere giàmii), meglio conosciuta come Moschea Blu, è una delle più importanti moschee di Istanbul.

Nuovo!!: Costantinopoli e Moschea Blu · Mostra di più »

Moschea di Hirami Ahmet Pascià

La Moschea di Hirami Ahmet Pasha (in turco: Hırami Ahmet Paşa Mescidi), era in origine una chiesa ortodossa (San Giovanni Battista in Trullo) più tardi convertita in moschea dagli Ottomani.

Nuovo!!: Costantinopoli e Moschea di Hirami Ahmet Pascià · Mostra di più »

Moschea di Zeyrek

La moschea di Zeyrek, in precedenza chiesa di Cristo Pantocratore (in turco: Molla Zeyrek Camii), è una moschea di Istanbul, costituita da tre primitivi edifici sacri ortodossi (due chiese e una cappella).

Nuovo!!: Costantinopoli e Moschea di Zeyrek · Mostra di più »

Moschea Kalenderhane

La moschea Kalenderhane (Turco:Kalenderhane Camii) è una ex chiesa ortodossa convertita in moschea dagli Ottomani, situata a Istanbul, in Turchia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Moschea Kalenderhane · Mostra di più »

Mundo (generale)

Di origini gepide e addirittura figlio di un re dei Gepidi, suo padre si chiamava Giesmo, mentre suo zio paterno era il re gepida Trapstila.

Nuovo!!: Costantinopoli e Mundo (generale) · Mostra di più »

Mura (fortificazione)

Vengono generalmente dette mura le fortificazioni estese intorno ad un centro abitato: in opposizione a castello o fortezza, le mura sono quindi la fortificazione urbana per eccellenza.

Nuovo!!: Costantinopoli e Mura (fortificazione) · Mostra di più »

Mura di Costantinopoli

Le mura di Costantinopoli o mura Teodosiane (in greco: Θεοδοσιανά τείχη της Κωνσταντινούπολης, in turco: İstanbul Surları) sono un'opera di architettura militare bizantina, la più grande per l'Impero bizantino.

Nuovo!!: Costantinopoli e Mura di Costantinopoli · Mostra di più »

Murad II

Il regno di Murad II fu contrassegnato dalla guerra che fu a lungo combattuta contro i cristiani nei Balcani e contro gli emirati turchi dell'Anatolia: un conflitto che durò venticinque anni.

Nuovo!!: Costantinopoli e Murad II · Mostra di più »

Mustafa Kemal Atatürk

Mustafa Kemal nasce all'inizio del 1881 nella Salonicco ottomana (Selanik, oggi Tessalonica, Grecia).

Nuovo!!: Costantinopoli e Mustafa Kemal Atatürk · Mostra di più »

Narsete

EunucoProcopio di Cesarea, La Guerra Persiana, I, 25.

Nuovo!!: Costantinopoli e Narsete · Mostra di più »

Nicolas de Fer

Ereditata l'attività dal padre Antoine de Fer, Nicolas fu un cartografo molto prolifico, infatti pubblico' 600 tra mappe e atlanti, apprezzati più per le qualità decorative che per l'accuratezza geografica.

Nuovo!!: Costantinopoli e Nicolas de Fer · Mostra di più »

Nicomedia

Nicomedia era un'antica città dell'Anatolia (dal greco Νικομήδεια, oggi la moderna İzmit in Turchia).

Nuovo!!: Costantinopoli e Nicomedia · Mostra di più »

Nisba

La nisba indica il luogo di appartenenza o di provenienza geografica nell'onomastica araba.

Nuovo!!: Costantinopoli e Nisba · Mostra di più »

Normanni

I Normanni (da Nordmanni o Nordmaenner, ossia "Uomini del Nord") erano un popolo vichingo di origine danese e norvegese che diede il proprio nome alla Normandia, regione nel nord-ovest della Francia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Normanni · Mostra di più »

Obelisco di Teodosio

L'obelisco di Teodosio (turco: Dikilitaş) è un obelisco egizio del faraone Tutmosi III che venne eretto per volere dell'imperatore romano Teodosio I (379-395) nell'ippodromo di Costantinopoli, e noto oggi come At Meydanı o Sultanahmet Meydanı, a Istanbul.

Nuovo!!: Costantinopoli e Obelisco di Teodosio · Mostra di più »

Odigitria

La Madonna Odigitria, Odighítria, o anche Odegétria (dal greco bizantino Oδηγήτρια, colei che conduce, mostrando la direzione, composto di ὁδός «via» e ἄγω, ἡγέομαι «condurre, guidare»), altrimenti nota anche come Vergine Odigitria, Theotókos Odigitria, Panagía Odigitria e Madonna dell'Itria ("Itria" è una corruzione di "Odigitria"), è un tipo di iconografia cristiana diffusa in particolare nell'arte bizantina e russa del periodo medioevale.

Nuovo!!: Costantinopoli e Odigitria · Mostra di più »

Odoacre

Il suo regno viene solitamente usato dagli storici per segnare il termine dell'Impero romano d'Occidente.

Nuovo!!: Costantinopoli e Odoacre · Mostra di più »

Onorato (prefetto)

Onorato faceva parte dell'amministrazione imperiale della parte orientale dell'impero, dal 337 sotto il governo dell'imperatore Costanzo II.

Nuovo!!: Costantinopoli e Onorato (prefetto) · Mostra di più »

Oracolo di Delfi

L'Oracolo di Delfi è l'oracolo più prestigioso della religione greca del periodo arcaico.

Nuovo!!: Costantinopoli e Oracolo di Delfi · Mostra di più »

Paganesimo

Il termine paganesimo indica quelle religioni, specialmente quelle proprie della Grecia antica e della Roma antica, viste in opposizione al cristianesimoCfr.

Nuovo!!: Costantinopoli e Paganesimo · Mostra di più »

Palatino

Il Palatino è uno dei sette colli di Roma, situato tra il Velabro e il Foro Romano, ed è una delle parti più antiche della città.

Nuovo!!: Costantinopoli e Palatino · Mostra di più »

Palazzo del Bucoleone

Il palazzo del Bucoleone (in greco: Βουκολέων) era un palazzo imperiale di Costantinopoli, appartenente al complesso del Gran Palazzo e noto anche come Palazzo d'Ormisda o Palazzo di Giustiniano, era considerato una delle meraviglie dell'epoca medievale.

Nuovo!!: Costantinopoli e Palazzo del Bucoleone · Mostra di più »

Palazzo del Porfirogenito

Il palazzo del Porfirogenito di fronte. Il palazzo del Porfirogenito. Il palazzo del Porfirogenito o di Costantino Porfirogenito (in turco: Tekfur Sarayı, "palazzo dell'Imperatore") è un palazzo bizantino del XIII secolo situato nella parte nordoccidentale della città di Istanbul, annesso al complesso del Palazzo delle Blacherne.

Nuovo!!: Costantinopoli e Palazzo del Porfirogenito · Mostra di più »

Palazzo delle Blacherne

Il palazzo delle Blacherne (greco: Βλαχερναί, Vlachernè) era un palazzo imperiale di Costantinopoli che si trovava nella parte nord-ovest della città, addossato alle mura della città, dove l'aria era più salubre e si dominavano la campagna e il Corno d'Oro.

Nuovo!!: Costantinopoli e Palazzo delle Blacherne · Mostra di più »

Palazzo Topkapı

Il Palazzo Topkapı, o Serraglio di Topkapı (in tu. Topkapı Sarayı; ot. طوپقپو سرايى) è il complesso palaziale che fu a un tempo residenza del sultano ottomano e centro amministrativo dell'Impero ottomano dalla seconda metà del XV secolo al 1856.

Nuovo!!: Costantinopoli e Palazzo Topkapı · Mostra di più »

Paleologi

La famiglia dei Paleologi (Greco: Παλαιολόγος, pl. Παλαιολόγοι) fu l'ultima dinastia a governare l'Impero bizantino.

Nuovo!!: Costantinopoli e Paleologi · Mostra di più »

Palladio (mitologia)

Il Palladio (dal greco Παλλάδιον) è un simulacro che, secondo le credenze dell'antichità, aveva il potere di difendere un'intera città.

Nuovo!!: Costantinopoli e Palladio (mitologia) · Mostra di più »

Paolo di Tarso

È stato l'«apostolo dei Gentili», ovvero il principale (secondo gli Atti degli Apostoli non il primo) missionario del Vangelo di Gesù tra i pagani greci e romani.

Nuovo!!: Costantinopoli e Paolo di Tarso · Mostra di più »

Parigi

Parigi (AFI:; in francese Paris, pronuncia; con riferimento alla città antica, Lutezia, in francese Lutèce, dal latino Lutetia Parisiorum) è la capitale e la città più popolata della Francia, capoluogo della regione dell'Île-de-France e l'unico comune a essere nello stesso tempo dipartimento, secondo la riforma del 1977 e i dettami della legge PML, che espansero i vecchi confini comunali.

Nuovo!!: Costantinopoli e Parigi · Mostra di più »

Patriarcato ecumenico di Costantinopoli

Il Patriarcato ecumenico di Costantinopoli costituiva, prima del Grande Scisma del 1054, una delle cinque sedi principali della cristianità stabilite dai primi 4 concili.

Nuovo!!: Costantinopoli e Patriarcato ecumenico di Costantinopoli · Mostra di più »

Patrizio (storia romana)

I patrizi (singolare patrizio, in latino patricius) erano in origine la classe d'élite della antica società romana.

Nuovo!!: Costantinopoli e Patrizio (storia romana) · Mostra di più »

Peceneghi

I Peceneghi o Patzinak erano una popolazione nomade, di ceppo turco, delle steppe dell'Asia Centrale.

Nuovo!!: Costantinopoli e Peceneghi · Mostra di più »

Penisola balcanica

La penisola balcanica, anche conosciuta come Balcani, è una penisola dell'Europa orientale che è delimitata a ovest dal mare Adriatico, a sud-ovest dal mar Ionio, a est dal mar Nero e a sud-est dal mar Egeo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Penisola balcanica · Mostra di più »

Persiani

I persiani (in) sono i membri di un gruppo etnico indoiranico (quindi della famiglia indoeuropea) che vive principalmente in Iran.

Nuovo!!: Costantinopoli e Persiani · Mostra di più »

Pescennio Nigro

Fu usurpatore dell'Impero tra il 193 ed il 194.

Nuovo!!: Costantinopoli e Pescennio Nigro · Mostra di più »

Peste

La peste è una malattia infettiva di origine batterica causata dal batterio Yersinia pestis.

Nuovo!!: Costantinopoli e Peste · Mostra di più »

Piccola Santa Sofia

Piccola Santa Sofia (precedentemente chiesa dei Santi Sergio e Bacco) è una ex-chiesa bizantina convertita in moschea dopo la conquista ottomana di Costantinopoli.

Nuovo!!: Costantinopoli e Piccola Santa Sofia · Mostra di più »

Pietro apostolo

Divenuto apostolo di Gesù dopo che questi lo chiamò presso il lago di Galilea, fece parte di una cerchia ristretta (insieme con Giovanni e Giacomo) dei tre che assistettero alla resurrezione della figlia di Giairo, alla trasfigurazione e all'agonia di Gesù nell'orto degli ulivi.

Nuovo!!: Costantinopoli e Pietro apostolo · Mostra di più »

Pietro l'eremita

La vita di Pietro è stata arricchita da episodi e leggende.

Nuovo!!: Costantinopoli e Pietro l'eremita · Mostra di più »

Pitone (mitologia)

Pitone (Πύθων) è un personaggio della mitologia greca, figlio/figlia di Gea, prodotto/prodotta dal fango della terra dopo il Diluvio Universale.

Nuovo!!: Costantinopoli e Pitone (mitologia) · Mostra di più »

Plebei

I plebei (singolare plebeo, in latino plebs, plebis) nell'antica Roma erano i cittadini romani appartenenti alla classe della plebe, distinti dai patrizi.

Nuovo!!: Costantinopoli e Plebei · Mostra di più »

Polvere da sparo

La polvere da sparo è un materiale esplosivo utilizzato come propellente per cartucce e munizioni delle armi da fuoco o per petardi e fuochi d'artificio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Polvere da sparo · Mostra di più »

Pomerio

Il pomerio era il confine sacro e inviolabile della città di Roma.

Nuovo!!: Costantinopoli e Pomerio · Mostra di più »

Pontefice massimo (storia romana)

Il pontefice massimo (in lingua latina pontifex maximus) era una figura della religione romana.

Nuovo!!: Costantinopoli e Pontefice massimo (storia romana) · Mostra di più »

Porfido rosso antico

Il cosiddetto porfido rosso è un materiale lapideo utilizzato nell'antichità dagli egiziani e dai Romani che lo chiamavano lapis porphyrites a causa del suo colore rosso porpora.

Nuovo!!: Costantinopoli e Porfido rosso antico · Mostra di più »

Porta Aurea (Costantinopoli)

La Porta Aurea o Porta d'Oro (greco: Χρυσῆ πύλη, latino: Porta Aurea, Turco: Altınkapı o Yaldızlıkapı) era la porta principale di Costantinopoli attraverso le mura terrestri, usata nel corso delle cerimonie trionfali.

Nuovo!!: Costantinopoli e Porta Aurea (Costantinopoli) · Mostra di più »

Porta di Belgrado

La seconda porta militare, la porta di Belgrado a Costantinopoli. La Porta di Belgrado a Costantinopoli fu costruita nel V secolo da Flavio Antemio su commissione dell'Imperatore Teodosio II, così come tutte le mura di Costantinopoli.

Nuovo!!: Costantinopoli e Porta di Belgrado · Mostra di più »

Praefectus urbi

Il Praefectus urbi era il prefetto di Roma; dal IV secolo, i prefetti divennero due, poiché anche Costantinopoli ne ebbe uno proprio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Praefectus urbi · Mostra di più »

Pretore (storia romana)

Il pretore, in latino praetor, era un magistrato romano dotato di imperium e iurisdictio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Pretore (storia romana) · Mostra di più »

Prima crociata

La prima crociata (1096-1099) fu la prima di una serie di spedizioni, chiamate crociate, che tentarono di conquistare la Terra Santa, invocata da Papa Urbano II nel corso di un sermone tenuto durante il concilio di Clermont nel 1095.

Nuovo!!: Costantinopoli e Prima crociata · Mostra di più »

Prima guerra mitridatica

Per prima guerra mitridatica si intende la prima delle tre fasi delle guerre mitridatiche che furono combattute dalla Repubblica romana contro il regno del Ponto tra l'89/88 e l'85 a.C. Per l'importanza del sovrano che le condusse contro Roma e la loro difficoltà, presero il loro nome da Mitridate VI, come in passato era capitato soltanto ad Annibale con la seconda guerra punica, conosciuta all'epoca anche come "guerra annibalica".

Nuovo!!: Costantinopoli e Prima guerra mitridatica · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918.

Nuovo!!: Costantinopoli e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Procopio di Cesarea

Nativo di Cesarea marittima, in gioventù studiò retorica, filosofia, diritto a Gaza.

Nuovo!!: Costantinopoli e Procopio di Cesarea · Mostra di più »

Pronoia

Pronoia o anche prònoia è un sistema definito dagli storici, come di feudalizzazione dell'Impero bizantino, sistema di politica istituito da Alessio I Comneno (1081-1118) e dai suoi successori fino ad Alessio V (1204).

Nuovo!!: Costantinopoli e Pronoia · Mostra di più »

Provincia romana

La Provincia romana era la più grande unità amministrativa dei possedimenti stranieri dell'antica Roma.

Nuovo!!: Costantinopoli e Provincia romana · Mostra di più »

Quadriga

La quadriga è un cocchio (o carro veloce a due ruote) trainato da quattro cavalli, guidato in vari avvenimenti dall'auriga.

Nuovo!!: Costantinopoli e Quadriga · Mostra di più »

Quarta crociata

La quarta crociata fu indetta da papa Innocenzo III all'indomani della propria elezione al soglio pontificio nel 1198.

Nuovo!!: Costantinopoli e Quarta crociata · Mostra di più »

Questore (storia romana)

Nell'antica Roma i questori erano magistrati minori dello Stato, la cui carica (quaestura) costituiva il primo grado del cursus honorum e richiedeva come età minima 30 anni (28 per i patrizi).

Nuovo!!: Costantinopoli e Questore (storia romana) · Mostra di più »

Ravenna

Ravenna (localmente e in Romagna anche;, Ravèna in romagnolo) è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Emilia-Romagna.

Nuovo!!: Costantinopoli e Ravenna · Mostra di più »

Regno di Pergamo

Il Regno di Pergamo fu un regno ellenistico con capitale Pergamo, fondato da Filetero agli inizi del III secolo a.C., capostipite della dinastia degli Attalidi, che si trovava nell'attuale Asia Minore.

Nuovo!!: Costantinopoli e Regno di Pergamo · Mostra di più »

Religione romana

Con l'espressione "religione romana" si intende indicare quell'insieme di fenomeni religiosi propri dell'antica Roma considerati nel loro evolvere come varietà di culti, questi correlati allo sviluppo politico e sociale della città.

Nuovo!!: Costantinopoli e Religione romana · Mostra di più »

Reliquia

Il termine reliquia (dal latino reliquiae che significa resti) indica, in senso stretto, la salma, o una parte di essa, di una persona venerata come santo o beato e più in generale di una persona famosa.

Nuovo!!: Costantinopoli e Reliquia · Mostra di più »

Repubblica di Genova

La Repubblica di Genova (genovese: Repúbrica de Zêna, /re'pybrika de 'ze:na/ in genovese, Res publica Genuensis o Ianuensis in latino), ufficialmente fino al 1528 Compagna Communis Ianuensis e dal 1580 Serenissima Repubblica di Genova, fu uno Stato dell'Europa meridionale esistente dal 1099, quando si rese autonoma anche sul piano formale dal Sacro Romano Impero, al gennaio del 1815, allorché, conclusa la parentesi rivoluzionaria della repubblica ligure e la temporanea ricostituzione con la caduta di Napoleone I, perse definitivamente la propria indipendenza con l'annessione al regno di Sardegna.

Nuovo!!: Costantinopoli e Repubblica di Genova · Mostra di più »

Repubblica di Pisa

La repubblica di Pisa fu un antico Stato indipendente, esistito dall'XI al XV secolo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Repubblica di Pisa · Mostra di più »

Repubblica di Venezia

La repubblica di Venezia (in latino: Venetiarum respublica), più tardi anche detta repubblica veneta (in veneto: republica veneta), fu un antico stato preunitario italiano, con capitale la città di Venezia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Repubblica di Venezia · Mostra di più »

Repubblica romana

La Repubblica romana (Res publica Populi Romani) fu il sistema di governo della città di Roma nel periodo compreso tra il 509 a.C. e il 27 a.C., quando l'Urbe fu governata da un'oligarchia repubblicana.

Nuovo!!: Costantinopoli e Repubblica romana · Mostra di più »

Repubbliche marinare

La definizione di repubbliche marinare, nata nell'Ottocento, si riferisce ad alcune città portuali italiane che a partire dal Medioevo godettero, grazie alle proprie attività marittime, di autonomia politica e di prosperità economica.

Nuovo!!: Costantinopoli e Repubbliche marinare · Mostra di più »

Riconquista di Costantinopoli

La riconquista di Costantinopoli è la rioccupazione della città di Bisanzio da parte dei bizantini dell'Impero di Nicea avvenuta con un colpo di mano il 25 luglio 1261.

Nuovo!!: Costantinopoli e Riconquista di Costantinopoli · Mostra di più »

Rinascita dell'Impero bizantino sotto i Comneni

Rinascita dell'impero bizantino sotto i Comneni è l'espressione utilizzata dagli studiosi della storia bizantina per indicare il periodo di governo della dinastia comnena, dall'ascesa al trono di Alessio I Comneno (1081) alla morte di Andronico I Comneno (1185), durante il quale l'impero attraversò una fase di grande ripresa economica e politica, dovuta soprattutto alla ricostituzione dell'antica potenza bellica ed alla vasta opera di espansione territoriale che ne seguì.

Nuovo!!: Costantinopoli e Rinascita dell'Impero bizantino sotto i Comneni · Mostra di più »

Rinascita pagana nell'Occidente tardoantico

Con l'espressione rinascita pagana nell'Occidente tardo-antico si indica quel un fenomeno religioso e politico della tarda antichità imperiale, manifestatosi a cavallo fra il IV e V secolo e che va ad inserirsi, quale parentesi temporanea, all'interno di un più generale e contrario fenomeno di progressivo declino dei culti della religione greco-romana, una decadenza che andava di pari passo con l'affermazione del cristianesimo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Rinascita pagana nell'Occidente tardoantico · Mostra di più »

Rioni di Roma

I rioni di Roma costituiscono il primo livello di suddivisione toponomastica di Roma Capitale e indicano le zone del centro storico di Roma.

Nuovo!!: Costantinopoli e Rioni di Roma · Mostra di più »

Rito funebre

Il rito funebre o funerale è un rituale civile o religioso che si celebra in seguito alla morte di una persona.

Nuovo!!: Costantinopoli e Rito funebre · Mostra di più »

Rivolta di Nika

La rivolta di Nika fu una sanguinosa sommossa scoppiata a Costantinopoli, nell'Ippodromo, l'11 gennaio 532; al grido di "Nikā, Nikā", ("Vinci! Vinci!"), con cui il popolo era solito incitare i propri campioni nelle corse di carri, la folla tentò di rovesciare l'imperatore Giustiniano I. La ribellione, però, si spense nel sangue il 18 gennaio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Rivolta di Nika · Mostra di più »

Roberto il Guiscardo

Sesto figlio di Tancredi (conte di Hauteville-la-Guichard) e primo della sua seconda moglie Fresenda (o Fressenda) (figlia di Riccardo I di Normandia, detto Riccardo Senza Paura), divenne Conte di Puglia e Calabria alla morte del fratello Umfredo (1057).

Nuovo!!: Costantinopoli e Roberto il Guiscardo · Mostra di più »

Roma

Roma (AFI) è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Lazio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Roma · Mostra di più »

Roma (città antica)

Roma fu una città dell'età antica, la cui storia come centro egemone, politicamente e culturalmente, si sviluppò lungo il fiume Tevere nell'antico Latium vetus,Strabone, Geografia, V, 3,7.

Nuovo!!: Costantinopoli e Roma (città antica) · Mostra di più »

Romei

Col termine Romei si indicavano i romani di lingua greca, abitanti dell'Impero Romano d'Oriente (395 - 1453).

Nuovo!!: Costantinopoli e Romei · Mostra di più »

Romolo Augusto

Romolo era figlio del magister militum Flavio Oreste, un cittadino romano di origine barbara della Pannonia.

Nuovo!!: Costantinopoli e Romolo Augusto · Mostra di più »

Russi

I russi sono il gruppo etnico di maggioranza della Russia, dove rappresentano l'80% della popolazione totale con quasi 116 milioni di individui.

Nuovo!!: Costantinopoli e Russi · Mostra di più »

Sainte-Chapelle

La Sainte-Chapelle, detta anche Sainte-Chapelle du Palais, situata a Parigi, nell'Île de la Cité, è uno dei più importanti monumenti dell'architettura gotica.

Nuovo!!: Costantinopoli e Sainte-Chapelle · Mostra di più »

Salomone

Il suo regno è datato circa dal 970 al 930 a.C. e fu l'ultimo dei Re del regno unificato di Giuda e Israele.

Nuovo!!: Costantinopoli e Salomone · Mostra di più »

Sant'Ambrogio

Conosciuto anche come Ambrogio di Treviri, per il luogo di nascita, o più comunemente come Ambrogio di Milano, la città di cui assieme a san Carlo Borromeo e san Galdino è patrono e della quale fu vescovo dal 374 fino alla morte, nella quale è presente la basilica a lui dedicata che ne conserva le spoglie.

Nuovo!!: Costantinopoli e Sant'Ambrogio · Mostra di più »

Santa Maria dei Mongoli

Santa Maria dei mongoli, (nome completo in greco: Θεοτòκος Παναγιώτισσα, Theotokos Panaghiótissa, "Theotokos dı tutti i santi", o Παναγία Μουχλιώτισσα, Panaghia Muchliótissa, in turco anche Kanli Kilise "chiesa sanguinante"), è una chiesa ortodossa di Istanbul.

Nuovo!!: Costantinopoli e Santa Maria dei Mongoli · Mostra di più »

Santa Maria delle Blacherne

La chiesa di Santa Maria di Blacherne (nome in greco: Θεοτòκος τών Βλαχερνών (pronuncia Theotókos tón Blachernón); in turco: Meryem Ana Kilisesi) è una chiesa ortodossa orientale di Istanbul.

Nuovo!!: Costantinopoli e Santa Maria delle Blacherne · Mostra di più »

Santa Sofia (Istanbul)

Santa Sofia (in turco: Ayasofya; in greco: Αγία Σοφία, Agia Sofia) è uno dei principali monumenti di Istanbul.

Nuovo!!: Costantinopoli e Santa Sofia (Istanbul) · Mostra di più »

Scultura ellenistica

La scultura ellenistica è la produzione nell'ambito dell'arte plastica del mondo ellenico che convenzionalmente si data dal 323 a.C. (morte di Alessandro Magno), al 31 a.C. (battaglia di Azio e caduta dell'ultimo regno ellenistico).

Nuovo!!: Costantinopoli e Scultura ellenistica · Mostra di più »

Scultura romana

La scultura romana si sviluppò in tutta la zona di influenza dell'Impero romano, con il suo centro nella metropoli, tra il VI secolo a.C. e il V secolo d.C. In origine derivò dalla scultura greca, principalmente attraverso la mediazione etrusca, e poi direttamente, attraverso il contatto con le colonie della Magna Grecia e con la stessa Grecia nel periodo ellenistico.

Nuovo!!: Costantinopoli e Scultura romana · Mostra di più »

Seconda crociata

La seconda crociata (1145-1149) fu la più imponente spedizione crociata, successiva a quella del 1096, condotta dall'Europa contro l'Islam.

Nuovo!!: Costantinopoli e Seconda crociata · Mostra di più »

Selgiuchidi

I Selgiuchidi (oppure Turchi Selgiuchidi, in turco Selçuklular; in, Saljūqiyān;, Saljūq oppure السلاجقة, al-Salājiqa) furono una dinastia turca il cui ramo principale elesse la sua residenza in Persia (Isfahan).

Nuovo!!: Costantinopoli e Selgiuchidi · Mostra di più »

Senato bizantino

Il Senato bizantino o senato dell'Impero Romano d'Oriente (in greco Σύγκλητος, Synklētos, o Γερουσία, Gerousia) è stato un organo istituzionale istituito nel IV secolo da Costantino, operativo a Costantinopoli dal 377 fino al 1453 (caduta dell'Impero Bizantino).Originariamente era formato da senatori romani che si trasferirono a vivere in Oriente, o da alti funzionari bizantini.

Nuovo!!: Costantinopoli e Senato bizantino · Mostra di più »

Senatore

Il termine senatore (dal latino senex, vecchio) indicava nell'antica Roma i membri del Senato, che era appunto l'assemblea dei più anziani e saggi cittadini che in età repubblicana ebbero un grande potere, che andò progressivamente sfumando in età imperiale.

Nuovo!!: Costantinopoli e Senatore · Mostra di più »

Sergio I di Costantinopoli

Divenne patriarca di Costantinopoli nel 610, dopo che Eraclio I spodestò Foca.

Nuovo!!: Costantinopoli e Sergio I di Costantinopoli · Mostra di più »

Settimio Severo

L'ascesa di Settimio Severo costituisce uno spartiacque nella storia romana; è considerato infatti l'iniziatore della nozione di "dominato" in cui l'imperatore non è più un privato gestore dell'impero per conto del Senato, come durante il principato, ma è unico e vero dominus, che trae forza dall'investitura militare delle legioni (anche se anticipazioni di questa tendenza si erano avute durante la guerra civile seguita alla morte di Nerone e con Traiano).

Nuovo!!: Costantinopoli e Settimio Severo · Mostra di più »

Sindone di Torino

La Sindone di Torino, nota anche come Sacra Sindone o Santa Sindone, è un lenzuolo di lino conservato nel Duomo di Torino, sul quale è visibile l'immagine di un uomo che porta segni interpretati come dovuti a maltrattamenti e torture compatibili con quelli descritti nella passione di Gesù.

Nuovo!!: Costantinopoli e Sindone di Torino · Mostra di più »

Slavi

Gli slavi sono un ramo etno-linguistico dei popoli indoeuropei: vivono principalmente in Europa, dove costituiscono circa un terzo della popolazione.

Nuovo!!: Costantinopoli e Slavi · Mostra di più »

Smirne

Smirne (in turco İzmir; in greco moderno Σμύρνη, Smýrni; in greco antico: Σμύρνη, Smýrne or Σμύρνα, Smýrna) è una città di 4.113.072 di abitanti della Turchia centro-occidentale, la terza del paese per numero di abitanti dopo Istanbul e Ankara, capoluogo della provincia omonima.

Nuovo!!: Costantinopoli e Smirne · Mostra di più »

Sol Invictus

Sol Invictus ("Sole invitto") o, per esteso, Deus Sol Invictus ("Dio Sole invitto") era un appellativo religioso usato per diverse divinità nel tardo Impero romano, quali Helios, El-Gabal, Mitra, che finirono per essere assimilate, nel periodo della dinastia dei Severi, all'interno di un monoteismo "solare".

Nuovo!!: Costantinopoli e Sol Invictus · Mostra di più »

Stadio (unità di misura)

Lo stadio era, nell'antica Grecia, un'unità di misura di lunghezza pari a seicento piedi, tradizionalmente stabilita da Ercole quando misurò lo Stadio di Pisa.

Nuovo!!: Costantinopoli e Stadio (unità di misura) · Mostra di più »

Stamboul

Stamboul è un toponimo con cui in passato si è indicata la città di Istanbul.

Nuovo!!: Costantinopoli e Stamboul · Mostra di più »

Strada militare

Una strada militare è una via o più in generale un percorso ad esclusivo uso di una o più forze militari di un determinato paese, che ne decide l'accesso e ne cura la manutenzione.

Nuovo!!: Costantinopoli e Strada militare · Mostra di più »

Sultano

Sultano (dal vocabolo sulṭa, "forza", "autorità") è il titolo sovrano impiegato da numerose dinastie arabe (ad esempio in Marocco e nell'Arabia, e più esattamente nel Najd) e non arabe che ressero territori più o meno ampi del Vicino e Medio Oriente islamico.

Nuovo!!: Costantinopoli e Sultano · Mostra di più »

Tedeschi

I tedeschi (Deutsche in lingua tedesca) sono un gruppo etnico localizzato prevalentemente in Germania.

Nuovo!!: Costantinopoli e Tedeschi · Mostra di più »

Teodosio I

Fu l'ultimo imperatore a regnare su di un impero unificato.

Nuovo!!: Costantinopoli e Teodosio I · Mostra di più »

Teodosio II

Figlio di Arcadio e Elia Eudossia, fu proclamato Augusto dal padre nel gennaio del 402; una storia curiosa ma non impossibile racconta che Arcadio, per timore che alla propria morte il fanciullo potesse essere deposto, lo affidò alla custodia di Yazdgard I. Nel 408 Arcadio morì; Teodosio che allora aveva 7 anni gli succedette pacificamente sul trono d'Oriente.

Nuovo!!: Costantinopoli e Teodosio II · Mostra di più »

Terme

Le terme (anche stabilimenti termali o spa) sono edifici, pubblici o privati, situati in corrispondenza di sorgenti termali e dotati di impianti per la somministrazione di idroterapie.

Nuovo!!: Costantinopoli e Terme · Mostra di più »

Terremoto

In geofisica i terremoti (dal latino: terrae motus, che vuol dire "movimento della terra"), detti anche sismi o scosse telluriche (dal latino Tellus, dea romana della Terra), sono vibrazioni o assestamenti improvvisi della crosta terrestre, provocati dallo spostamento improvviso di una massa rocciosa nel sottosuolo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Terremoto · Mostra di più »

Tetarteron

Il tetarteron (τεταρτερον) o tetartenon nomisma) era una moneta d'oro bizantina.

Nuovo!!: Costantinopoli e Tetarteron · Mostra di più »

Tetrarchia di Diocleziano

La tetrarchia di Diocleziano, imperatore romano dal 284 al 305, fu l'esempio storicamente più famoso della tetrarchia, un sistema di governo a quattro.

Nuovo!!: Costantinopoli e Tetrarchia di Diocleziano · Mostra di più »

Theotókos

Theotókos (Θεοτόκος; in latino Deipara o Dei genetrix), adattato in italiano come Teotoco o, più raramente, Teotoca, è un titolo cristiano attribuito a Maria di Nazareth il 22 giugno 431, durante il Concilio di Efeso.

Nuovo!!: Costantinopoli e Theotókos · Mostra di più »

Tommaso lo Slavo

Discendente degli slavi trapiantati in Asia Minore, precisamente della zona del lago Gazouron nel thema Armeniakon,L'Impero bizantino, pag.

Nuovo!!: Costantinopoli e Tommaso lo Slavo · Mostra di più »

Tracia

La Tracia (in greco antico: Θρᾴκη, in latino: Thracia) è una regione storica, posta nell'estrema punta sudorientale della penisola balcanica.

Nuovo!!: Costantinopoli e Tracia · Mostra di più »

Tribuno militare

Il tribunus militum (ovvero tribuno dei soldati, era sinonimo di capo della tribus fin dai tempi di Romolo) era un ufficiale dell'esercito romano.

Nuovo!!: Costantinopoli e Tribuno militare · Mostra di più »

Tributo

Il tributo è un prelievo coattivo di ricchezza sui cittadini contribuenti, secondo quanto fissato dal sistema tributario di uno Stato.

Nuovo!!: Costantinopoli e Tributo · Mostra di più »

Trionfo

Il trionfo era il massimo onore che nell'antica Roma veniva tributato con una cerimonia solenne al generale che avesse conseguito un'importante vittoria.

Nuovo!!: Costantinopoli e Trionfo · Mostra di più »

Tripode

Il tripode (trípos, da τρεῖς.

Nuovo!!: Costantinopoli e Tripode · Mostra di più »

Troia

Troia o Ilio (Τροία o -Īlĭŏn- o -Īlĭŏs- e in latino Trōia o Īlium), è sia un antico sito storico dell'Asia Minore, posto all'entrata dell'Ellesponto (Stretto dei Dardanelli), nell'odierna Turchia, attualmente chiamata Truva e popolata da un centinaio di abitanti, sia una città mitica dei testi classici greci.

Nuovo!!: Costantinopoli e Troia · Mostra di più »

Turchia

La Turchia (nome ufficiale: Repubblica di Turchia; in turco: Türkiye Cumhuriyeti) è uno stato il cui territorio comprende l'estrema parte orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, cinta a sud dal Mar Mediterraneo, ad ovest dal Mar Egeo, a nord-ovest dal Mar di Marmara e a nord dal Mar Nero, la propaggine più occidentale del continente asiatico.

Nuovo!!: Costantinopoli e Turchia · Mostra di più »

Typos

Typos o Tipo (greco: τυπος, "figura", sottinteso "di Cristo") è un editto emanato nel 648 dall'imperatore bizantino Costante II per porre fine alle conseguenze dell'editto monotelita Ekthesis, emanato dal nonno Eraclio.

Nuovo!!: Costantinopoli e Typos · Mostra di più »

Università di Costantinopoli

L'Università Imperiale di Costantinopoli, detta anche l'Università degli Studi della Sala del Palazzo di Magnaura (Πανδιδακτήριον της Μαγναύρας), chiamata dai bizantini Pandidakterion (Πανδιδακτήριον); nell'Impero bizantino fu riconosciuta come università nell'848, anche se gli stati dell'Europa occidentale non la riconobbero mai come università.

Nuovo!!: Costantinopoli e Università di Costantinopoli · Mostra di più »

Unni

Gli Unni erano un popolo guerriero nomade di ceppo turco proveniente dalla Siberia meridionale, che giunse in Europa nel IV secolo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Unni · Mostra di più »

V secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e V secolo · Mostra di più »

Valente (imperatore romano)

Valente e suo fratello Valentiniano nacquero entrambi 70 km ad est di Sirmio, nella città di Cibalae, rispettivamente nel 328 e nel 321.

Nuovo!!: Costantinopoli e Valente (imperatore romano) · Mostra di più »

Vandali

I Vandali (Wandili) erano una popolazione germanica orientale come i Burgundi, i Goti, ed i Longobardi.

Nuovo!!: Costantinopoli e Vandali · Mostra di più »

Variaghi

Con il nome Variaghi, o Vareghi, si identificano le genti norrene che migrarono dalla penisola scandinava verso sud-est.

Nuovo!!: Costantinopoli e Variaghi · Mostra di più »

Velo della Veronica

Il velo della Veronica è una leggendaria reliquia cristiana.

Nuovo!!: Costantinopoli e Velo della Veronica · Mostra di più »

Venerazione della Vergine Maria a Costantinopoli

Museo di San Salvatore in Chora (Kariye Cami) ad Istanbul. Mosaico bizantino raffigurante la Madonna col bambino (theotòkos).

Nuovo!!: Costantinopoli e Venerazione della Vergine Maria a Costantinopoli · Mostra di più »

Venezia

Venezia (AFI:,; Poiché manca una grafia standardizzata per il veneziano e il veneto in generale, per trascrivere la pronuncia locale vengono utilizzate grafie alternative: Venesia, Venezia, Venexia, Venessia e Venezsia. In antico diffuse anche le grafie Vinegia e Venethia. In latino il nome della città è Venetiae e si tratta di un plurale tantum, cfr. a questo proposito il paragrafo Origini del nome.) è un comune italiano di abitanti, circa in tutta l'area urbana, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Veneto.

Nuovo!!: Costantinopoli e Venezia · Mostra di più »

Vera Croce

Vera Croce è il nome dato alla croce sulla quale Gesù fu crocifisso.

Nuovo!!: Costantinopoli e Vera Croce · Mostra di più »

Vescovo

Il vescovo è il responsabile (pastore) in alcune chiese cristiane di una diocesi e, nel cattolicesimo, nell'ortodossia, nell'anglicanesimo e in tutte le chiese che credono nell'episcopato storico, è considerato un successore degli apostoli.

Nuovo!!: Costantinopoli e Vescovo · Mostra di più »

VI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e VI secolo · Mostra di più »

Via Appia

La via Appia era una strada romana che collegava Roma a ''Brundisium'' (Brindisi), uno tra i più importanti porti dell'Italia antica, un porto da cui iniziavano le rotte commerciali per la Grecia e l'Oriente.

Nuovo!!: Costantinopoli e Via Appia · Mostra di più »

Via Crucis

La Via Crucis (dal latino, Via della Croce - anche detta Via Dolorosa) è un rito della Chiesa cattolica con cui si ricostruisce e commemora il percorso doloroso di Cristo che si avvia alla crocifissione sul Golgota.

Nuovo!!: Costantinopoli e Via Crucis · Mostra di più »

Via Egnatia

La Via Egnatia (o Via Ignazia) è un'antica via di comunicazione costruita nel 146 a.C. su ordine di Gaio Ignazio, proconsole di Macedonia, da cui prese il nome.

Nuovo!!: Costantinopoli e Via Egnatia · Mostra di più »

Via Mese

La via Mese (dal greco:, « Mezzo») era la via principale di Costantinopoli, larga 25 metri e affiancata da portici colonnati all'interno dei quali erano ospitati i negozi.

Nuovo!!: Costantinopoli e Via Mese · Mostra di più »

VIII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e VIII secolo · Mostra di più »

Vladimir I di Kiev

La sua fama è legata alla sua conversione al cristianesimo e al cosiddetto "battesimo della Rus'" nel 988.

Nuovo!!: Costantinopoli e Vladimir I di Kiev · Mostra di più »

X secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e X secolo · Mostra di più »

XII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e XII secolo · Mostra di più »

XIII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e XIII secolo · Mostra di più »

XVI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e XVI secolo · Mostra di più »

XVIII secolo

Nel 1780 ci fu la prima rivoluzione industriale, James Watt inventa la macchina a vapore che rivoluziona appunto l'industria: i prezzi dei prodotti calarono rendendo la popolazione povera più felice, mentre gli artigiani persero così il lavoro perché i loro prodotti erano più costosi anche se unici.

Nuovo!!: Costantinopoli e XVIII secolo · Mostra di più »

Zenone (imperatore)

Di origine isaurica e per questo considerato quasi un barbaro dal popolo di Costantinopoli, Zenone iniziò la carriera militare nella guardia imperiale, e ottenne presto il favore dell'imperatore Leone I, che vide in lui la persona adatta a ridimensionare l'influenza del potente generale germanico Ardaburio Aspare. Sposò la figlia maggiore di Leone, Ariadne, da cui ebbe un figlio, destinato a succedere al nonno col nome di Leone II. Entrato in contrasto con Aspare, collaborò con Leone al complotto che mise fine alla vita del generale. Alla morte di Leone I, fu reggente per il proprio figlio Leone II, poi co-imperatore e, alla morte del giovane, unico Augusto (474). Fu però deposto dalla ribellione di Basilisco, fratello dell'imperatrice vedova Verina, dopo appena un anno. Nel 476 riuscì a riconquistare il trono, che tenne poi fino alla propria morte, sedando vittoriosamente le ribellioni di Marciano (479), di Illo (484–488) e dei Samaritani (484/489) e gestendo i turbolenti Goti, alcuni dei quali ebbe al servizio dell'Impero e altri come nemici. In ambito ecclesiastico è famoso per lHenotikon, lo «Strumento d'unione», che promulgò per tentare di risolvere la controversia monofisita. Il regno di Zenone vide la fine dell'Impero romano d'Occidente, ma egli ebbe il merito di stabilizzare l'Impero d'Oriente, che durò poi per quasi mille anni ancora.

Nuovo!!: Costantinopoli e Zenone (imperatore) · Mostra di più »

Zoccolo (architettura)

Lo zoccolo o basamento in architettura è un elemento del piedistallo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Zoccolo (architettura) · Mostra di più »

Zoe Porfirogenita

Figlia del basileus Costantino VIII, fu basilissa dei Romei (Imperatrice d'Oriente) dal 15 novembre 1028 fino alla morte e, tra il 19 aprile e l'11 giugno 1042, lo fu a pieno titolo.

Nuovo!!: Costantinopoli e Zoe Porfirogenita · Mostra di più »

1043

043.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1043 · Mostra di più »

1044

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1044 · Mostra di più »

1047

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1047 · Mostra di più »

1054

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1054 · Mostra di più »

1071

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1071 · Mostra di più »

1081

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1081 · Mostra di più »

1082

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1082 · Mostra di più »

1096

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1096 · Mostra di più »

1097

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1097 · Mostra di più »

1118

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1118 · Mostra di più »

1147

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1147 · Mostra di più »

1171

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1171 · Mostra di più »

1203

Fine della guerra tra Assisi e Perugia In novembre, la quarta crociata,agli ordini del doge Enrico Dandolo, conquista la città cristiana di Zara.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1203 · Mostra di più »

1204

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1204 · Mostra di più »

1239

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1239 · Mostra di più »

1261

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1261 · Mostra di più »

1341

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1341 · Mostra di più »

1345

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1345 · Mostra di più »

1351

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1351 · Mostra di più »

1390

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1390 · Mostra di più »

1396

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1396 · Mostra di più »

1422

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1422 · Mostra di più »

1444

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1444 · Mostra di più »

1453

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1453 · Mostra di più »

1517

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1517 · Mostra di più »

1696

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1696 · Mostra di più »

1922

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1922 · Mostra di più »

1923

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1923 · Mostra di più »

193

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 193 · Mostra di più »

1930

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 1930 · Mostra di più »

195

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 195 · Mostra di più »

196

Cina - l'imperatore minorenne Xian ritorna a Luoyang, distrutta dalla guerra civile, e cerca la protezione del signore della guerra Cao Cao; questi trasferisce l'imperatore nella nuova capitale Xuchang dove detiene il controllo della Cina settentrionale.

Nuovo!!: Costantinopoli e 196 · Mostra di più »

262

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 262 · Mostra di più »

324

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 324 · Mostra di più »

328

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 328 · Mostra di più »

330

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 330 · Mostra di più »

332

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 332 · Mostra di più »

337

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 337 · Mostra di più »

359

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 359 · Mostra di più »

360

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 360 · Mostra di più »

361

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 361 · Mostra di più »

363

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 363 · Mostra di più »

378

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 378 · Mostra di più »

380

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 380 · Mostra di più »

381

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 381 · Mostra di più »

395

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 395 · Mostra di più »

405

005.

Nuovo!!: Costantinopoli e 405 · Mostra di più »

408

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 408 · Mostra di più »

410

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 410 · Mostra di più »

413

013.

Nuovo!!: Costantinopoli e 413 · Mostra di più »

415

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 415 · Mostra di più »

425

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 425 · Mostra di più »

441

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 441 · Mostra di più »

447

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 447 · Mostra di più »

450

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 450 · Mostra di più »

455

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 455 · Mostra di più »

476

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 476 · Mostra di più »

525

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 525 · Mostra di più »

527

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 527 · Mostra di più »

532

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 532 · Mostra di più »

537

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 537 · Mostra di più »

540

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 540 · Mostra di più »

541

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 541 · Mostra di più »

542

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 542 · Mostra di più »

553

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 553 · Mostra di più »

557

057.

Nuovo!!: Costantinopoli e 557 · Mostra di più »

558

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 558 · Mostra di più »

563

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 563 · Mostra di più »

565

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 565 · Mostra di più »

610

Data presumibile di inizio dell'esperienza profetica di Maometto alla Mecca.

Nuovo!!: Costantinopoli e 610 · Mostra di più »

626

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 626 · Mostra di più »

627

Il 5 aprile (dhū l-qa‘da del 5 dell'egira) i musulmani presenti a Medina affrontano i Meccani pagani in un assedio lungo 15 giorni che va sotto il nome di Battaglia del Fossato.

Nuovo!!: Costantinopoli e 627 · Mostra di più »

628

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 628 · Mostra di più »

667 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 667 a.C. · Mostra di più »

674

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 674 · Mostra di più »

678

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 678 · Mostra di più »

680

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 680 · Mostra di più »

692

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 692 · Mostra di più »

695

095.

Nuovo!!: Costantinopoli e 695 · Mostra di più »

704

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 704 · Mostra di più »

711

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 711 · Mostra di più »

714

014.

Nuovo!!: Costantinopoli e 714 · Mostra di più »

730

Leone III emana un editto che vieta qualsiasi raffigurazione della divinità in sembianze umane.

Nuovo!!: Costantinopoli e 730 · Mostra di più »

754

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 754 · Mostra di più »

787

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 787 · Mostra di più »

813

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 813 · Mostra di più »

843

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 843 · Mostra di più »

848

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 848 · Mostra di più »

86 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 86 a.C. · Mostra di più »

860

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Costantinopoli e 860 · Mostra di più »

907

007.

Nuovo!!: Costantinopoli e 907 · Mostra di più »

944

044.

Nuovo!!: Costantinopoli e 944 · Mostra di più »

977

077.

Nuovo!!: Costantinopoli e 977 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Constantinopoli, Nuova Roma, Zarigrado.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »