Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

D'Avalos

I d'Avalos sono stati una famiglia assai influente e titolare di molti feudi nel regno di Napoli.

85 relazioni: Alfonso Felice d'Avalos, Alfonso II d'Avalos, Alfonso III d'Avalos, Alfonso V d'Aragona, Antonella d'Aquino, Barocco, Benevento, Carlo V d'Asburgo, Castello Aragonese (Ischia), Castello Caldoresco, Castello di Ceppaloni, Castiglia, Cavalierato, Ceppaloni, Cesare Michelangelo d'Avalos, Chiesa di San Domenico Maggiore (Napoli), Chiesa di Sant'Anna dei Lombardi, Connestabile di Castiglia, Contado, Conte, Costanza d'Avalos, D'Aquino (famiglia), Dentice (famiglia), Duca, Enrico III di Castiglia, Ferdinando IV di Castiglia, Fernando Francesco d'Avalos, Feudo, Francesco Ferdinando d'Avalos, Gioacchino Murat, Imperatore del Sacro Romano Impero, Innico d'Avalos d'Aragona, Innico I d'Avalos, Innico II d'Avalos, Isola d'Ischia, Lavinia Feltria Della Rovere, Leggi eversive della feudalità, Leopoldo I d'Asburgo, Libro d'oro della nobiltà italiana, Lotta per le investiture, Marchese, Monteodorisio, Napoli, Napoli nobilissima, Ordine del Toson d'oro, Palazzo d'Avalos, Palazzo d'Avalos del Vasto, Pescara, Pisanello, Principe, ..., Provincia di Benevento, Raffaele Colapietra, Re, Regno di Napoli, Ruy López Dávalos, Solone Ambrosoli, Vasto, Visigoti, Vittoria Colonna, XV secolo, XVII secolo, 1442, 1453, 1484, 1495, 1497, 1501, 1504, 1525, 1536, 1546, 1562, 1571, 1593, 1632, 1648, 1665, 1697, 1704, 1729, 1749, 1751, 1776, 1806, 1813. Espandi índice (35 più) »

Alfonso Felice d'Avalos

Era figlio di Francesco Ferdinando d'Avalos, governatore nel Ducato di Milano e Viceré di Sicilia e di sua moglie, Isabella Gonzaga, della casa dei duchi di Mantova.

Nuovo!!: D'Avalos e Alfonso Felice d'Avalos · Mostra di più »

Alfonso II d'Avalos

Si mise al servizio di Ferdinando II di Napoli, che era stato messo dal padre Alfonso II di Napoli a capo delle armate aragonesi per fronteggiare l'avanzata di Carlo VIII di Francia, che intendeva impossessarsi del Regno di Napoli.

Nuovo!!: D'Avalos e Alfonso II d'Avalos · Mostra di più »

Alfonso III d'Avalos

Era figlio di Innico II d'Avalos (fratello di Alfonso II d'Avalos) e Laura Sanseverino. Egli fu primo Principe di Francavilla, primo Principe di Montesarchio, secondo Marchese del Vasto (titolo ereditato dal padre Innico II d'Avalos), sesto Marchese di Pescara (ma quarto della famiglia d'Avalos, in quanto ereditò il titolo dal cugino Fernando Francesco d'Avalos figlio dello zio Alfonso II d'Avalos), Conte di Monteodorisio (titolo ereditato dallo zio Rodrigo d'Avalos), e Grande di Spagna. Fedele alla casa d'Asburgo, fu nominato signore di Ischia e Procida dopo il passaggio dei Cossa alla causa francese (1529). Sposò nel novembre del 1523 Maria d'Aragona figlia di Ferdinando d'Aragona, duca di Montalto e di Castellana Folch de Cardona alla quale Giovanni Domenico de Nigris dedicò, chiamandola fere divinam, il suo poema Stella Salutis. Da Maria d'Aragona ebbe sei figli.

Nuovo!!: D'Avalos e Alfonso III d'Avalos · Mostra di più »

Alfonso V d'Aragona

Era figlio primogenito del principe di Castiglia e León, e futuro re della corona d'Aragona e di Sicilia, Ferdinando, e di Eleonora d'Alburquerque). Alfonso rappresentava la vecchia stirpe dei conti di Barcellona per discendenza materna, mentre, da parte di padre, discendeva dal casato di Trastámara, una discendenza illegittima dei reali di Castiglia. Per diritto ereditario era anche re di Sicilia e Sardegna (che contese alla Repubblica di Genova) e conquistò il Regno di Napoli, nella cui capitale stabilì la propria corte e che divenne il fulcro della Corona d'Aragona.

Nuovo!!: D'Avalos e Alfonso V d'Aragona · Mostra di più »

Antonella d'Aquino

Nel 1403, il bisnonno di Antonella, il condottiero Francesco (Cecco) del Borgo (1350-1411), fu nominato "marchese di Pescara" dal re angioino Ladislao I di Napoli.

Nuovo!!: D'Avalos e Antonella d'Aquino · Mostra di più »

Barocco

Barocco è il termine utilizzato per indicare tout court una ideologia e una stagione culturale nate a Roma, che si sono espresse in letteratura, filosofia, arte e musica, caratteristiche del XVII secolo e dei primi decenni del XVIII secolo.

Nuovo!!: D'Avalos e Barocco · Mostra di più »

Benevento

Benevento (IPA: Beneviénte in dialetto beneventano, Beneventum in latino), è un comune italiano di abitanti, capoluogo della provincia omonima in Campania.

Nuovo!!: D'Avalos e Benevento · Mostra di più »

Carlo V d'Asburgo

È stato una delle più importanti figure della storia dell'Europa, padrone di un impero talmente vasto ed esteso, su due continenti, che gli viene tradizionalmente attribuita l'affermazione secondo cui sul suo regno non tramontasse mai il sole.

Nuovo!!: D'Avalos e Carlo V d'Asburgo · Mostra di più »

Castello Aragonese (Ischia)

Il Castello Aragonese è una fortificazione che sorge su un'isola tidale di roccia trachitica posto sul versante orientale dell'isola d'Ischia, collegato per mezzo di un ponte in muratura lungo 220 m all'antico Borgo di Celsa, oggi conosciuto come Ischia Ponte.

Nuovo!!: D'Avalos e Castello Aragonese (Ischia) · Mostra di più »

Castello Caldoresco

Il castello Caldoresco fu costruito nel 1427 da Giacomo Caldora, divenuto marchese di Vasto, sui resti di una precedente fortificazione.

Nuovo!!: D'Avalos e Castello Caldoresco · Mostra di più »

Castello di Ceppaloni

Il castello di Ceppaloni è un monumento della Campania di proprietà del Comune di Ceppaloni.

Nuovo!!: D'Avalos e Castello di Ceppaloni · Mostra di più »

Castiglia

La Castiglia (in spagnolo Castilla) era in origine una contea che dipendeva dal Regno di León, da cui si staccò durante l'XI secolo per diventare un regno indipendente.

Nuovo!!: D'Avalos e Castiglia · Mostra di più »

Cavalierato

Il cavalierato è una onorificenza in uso in molti ordinamenti, con la quale si insignisce il destinatario del titolo onorifico di cavaliere (cav.). Nelle classi di benemerenza esso è inferiore al titolo di ufficiale e costituisce il grado più basso.

Nuovo!!: D'Avalos e Cavalierato · Mostra di più »

Ceppaloni

Ceppaloni è un comune italiano di abitanti della provincia di Benevento in Campania.

Nuovo!!: D'Avalos e Ceppaloni · Mostra di più »

Cesare Michelangelo d'Avalos

Ultimo dei tre figli (una femmina e tre maschi) di don Diego d'Avalos, VII Marchese del Vasto, Marchese di Pescara, Principe d'Isernia e di Francesca Carafa dei principi di Roccella, nacque a Vasto il 15 gennaio del 1667.

Nuovo!!: D'Avalos e Cesare Michelangelo d'Avalos · Mostra di più »

Chiesa di San Domenico Maggiore (Napoli)

La chiesa di San Domenico Maggiore è una chiesa monumentale di Napoli sita in posizione pressoché centrale rispetto al decumano inferiore, nella piazza omonima.

Nuovo!!: D'Avalos e Chiesa di San Domenico Maggiore (Napoli) · Mostra di più »

Chiesa di Sant'Anna dei Lombardi

La chiesa di Sant'Anna dei Lombardi (o anche di Santa Maria di Monteoliveto) è una chiesa monumentale di Napoli sita in piazza Monteoliveto.

Nuovo!!: D'Avalos e Chiesa di Sant'Anna dei Lombardi · Mostra di più »

Connestabile di Castiglia

La dignità di connestabile di Castiglia (in spagnolo Condestable de Castilla) fu una carica del Regno di Castiglia creata nel 1382 dal re Giovanni I, in sostituzione di quella di alférez mayor del reino.

Nuovo!!: D'Avalos e Connestabile di Castiglia · Mostra di più »

Contado

Il contado (dal latino comitatus, cioè 'contea', in epoca carolingia il 'territorio affidato all'amministrazione di un comes, un conte') era il territorio sul quale una città dell'Europa medievale esercitava, almeno teoricamente, il proprio controllo e la cui massima estensione corrispondeva di solito con i confini della relativa circoscrizione ecclesiastica (diocesi).

Nuovo!!: D'Avalos e Contado · Mostra di più »

Conte

Conte è un titolo nobiliare, diffuso in Europa, superiore al titolo di visconte e inferiore a quello di marchese.

Nuovo!!: D'Avalos e Conte · Mostra di più »

Costanza d'Avalos

Era figlia di Innico I d'Avalos, conte di Monteodorisio, e dell'ereditiera Antonella d'Aquino.

Nuovo!!: D'Avalos e Costanza d'Avalos · Mostra di più »

D'Aquino (famiglia)

La famiglia d'Aquino è una delle storiche casate nobiliari d'Italia.

Nuovo!!: D'Avalos e D'Aquino (famiglia) · Mostra di più »

Dentice (famiglia)

Dentice è una antica famiglia dell'Italia meridionale.

Nuovo!!: D'Avalos e Dentice (famiglia) · Mostra di più »

Duca

Duca, dal latino dux (dal verbo ducere, condurre, da cui anche le parole duce e doge), è un titolo nobiliare, inferiore al titolo di principe e superiore al titolo di marchese.

Nuovo!!: D'Avalos e Duca · Mostra di più »

Enrico III di Castiglia

Enrico era il figlio primogenito del re di Castiglia e León, Giovanni I di Trastamara e della sua prima moglie, Eleonora d'Aragona.

Nuovo!!: D'Avalos e Enrico III di Castiglia · Mostra di più »

Ferdinando IV di Castiglia

Figlio maschio primogenito del re di Castiglia e León, Sancho IV e di Maria di Molina, figlia di Alfonso di Molina (figlio del re del León, Alfonso IX e della regina di Castiglia, Berenguela) e della sua terza moglie, Mayor Téllez di Meneses.

Nuovo!!: D'Avalos e Ferdinando IV di Castiglia · Mostra di più »

Fernando Francesco d'Avalos

Come nobile del partito aragonese di Napoli, sostenne Ferdinando II d'Aragona nelle sue campagne militari in Italia.

Nuovo!!: D'Avalos e Fernando Francesco d'Avalos · Mostra di più »

Feudo

Il termine feudo (derivato dal termine germanico vieh, "pecunia", oppure dal termine in latino medievale feudum, a sua volta, probabilmente, derivato dal termine germanico fehu, "possesso di bestiame") indicava un diritto concesso tramite un patto di fiducia da una persona più ricca e potente in cambio di un servizio fornito in modo continuativo.

Nuovo!!: D'Avalos e Feudo · Mostra di più »

Francesco Ferdinando d'Avalos

Fu un confidente di Filippo II, re di Spagna, che lo proclamò suo rappresentante al Concilio di Trento.

Nuovo!!: D'Avalos e Francesco Ferdinando d'Avalos · Mostra di più »

Gioacchino Murat

Era l'ultimo degli undici figli di una coppia di albergatori, Pierre Murat Jordy e la moglie, Jeanne Loubières.

Nuovo!!: D'Avalos e Gioacchino Murat · Mostra di più »

Imperatore del Sacro Romano Impero

L'imperatore del Sacro Romano Impero o Sacro Romano Imperatore, formalmente Imperatore dei Romani (in latino Imperator Romanorum), fu, con alcune variazioni, il sovrano del Sacro Romano Impero (dal 1512 Sacro Romano Impero della Nazione Germanica o nazione tedesca), durante il suo periodo di esistenza, dal IX secolo al suo collasso nel 1806.

Nuovo!!: D'Avalos e Imperatore del Sacro Romano Impero · Mostra di più »

Innico d'Avalos d'Aragona

Appartenente ad una delle più nobili famiglie del Regno di Napoli, era figlio di Alfonso d'Avalos d'Aquino d'Aragona, marchese del Vasto e di Pescara, e di Maria d'Aragona di Montalto.

Nuovo!!: D'Avalos e Innico d'Avalos d'Aragona · Mostra di più »

Innico I d'Avalos

I fratelli Iñigo, Alfonso e Rodrigo, figli di Ruy Lopez d'Avalos, conte di Ribadeo, giunsero nella penisola italiana al seguito del re Alfonso V d'Aragona, detto "il Magnanimo", asceso al trono di Napoli nel 1442, come Alfonso I di Napoli.

Nuovo!!: D'Avalos e Innico I d'Avalos · Mostra di più »

Innico II d'Avalos

Fedele al re Ferdinando II di Napoli, prese parte alla resistenza aragonese contro le truppe francesi di Carlo VIII di Francia che minacciavano il Regno di Napoli nel 1495.

Nuovo!!: D'Avalos e Innico II d'Avalos · Mostra di più »

Isola d'Ischia

Ischia è un'isola dell'Italia appartenente all'arcipelago delle isole Flegree, della Città metropolitana di Napoli.

Nuovo!!: D'Avalos e Isola d'Ischia · Mostra di più »

Lavinia Feltria Della Rovere

Lavinia appartenne alla casa Della Rovere, che da umili origini nella città di Savona salì alla ribalta delle case principesche italiane.

Nuovo!!: D'Avalos e Lavinia Feltria Della Rovere · Mostra di più »

Leggi eversive della feudalità

Le leggi eversive della feudalità, dette anche "di eversione della feudalità", sono state dei provvedimenti legislativi, attuati tra il 1806 e il 1808, con i quali Giuseppe Bonaparte, re di Napoli e fratello di Napoleone, abolì la feudalità nel Regno di Napoli.

Nuovo!!: D'Avalos e Leggi eversive della feudalità · Mostra di più »

Leopoldo I d'Asburgo

Era il secondo figlio dell'Imperatore Ferdinando III d'Asburgo e della sua prima moglie, Maria Anna di Spagna.

Nuovo!!: D'Avalos e Leopoldo I d'Asburgo · Mostra di più »

Libro d'oro della nobiltà italiana

Il Libro d'oro della nobiltà italiana è un registro ufficiale dello Stato italiano contenente le famiglie che ebbero l'iscrizione con provvedimenti di grazia e giustizia.

Nuovo!!: D'Avalos e Libro d'oro della nobiltà italiana · Mostra di più »

Lotta per le investiture

La lotta delle investiture si svolse tra il Papato e il Sacro Romano Impero Germanico nei secoli XI e XII ed ebbe per oggetto la concessione dell'investitura imperiale delle regalie (i diritti pertinenti al regno o pubblici) agli ecclesiastici.

Nuovo!!: D'Avalos e Lotta per le investiture · Mostra di più »

Marchese

Marchese è un titolo nobiliare, inferiore al titolo di duca e superiore al titolo di conte.

Nuovo!!: D'Avalos e Marchese · Mostra di più »

Monteodorisio

Monteodorisio (Mundrìsce o Mundrèisce in dialetto abruzzese) è un comune italiano di 2.519 abitanti della provincia di Chieti in Abruzzo.

Nuovo!!: D'Avalos e Monteodorisio · Mostra di più »

Napoli

Napoli (AFI:; Nàpule in lingua napoletana, pronuncia o) è una città italiana di abitanti, terza in Italia per popolazione, capoluogo della omonima città metropolitana e della regione Campania, centro di una delle aree urbane più densamente abitate dell'Unione europea.

Nuovo!!: D'Avalos e Napoli · Mostra di più »

Napoli nobilissima

Napoli nobilissima è un periodico italiano pubblicato, in tre distinte fasi (1892-1907, 1920-1922, 1961-oggi), e con diverse cadenze editoriali, per far conoscere e valorizzare la storia, l'archeologia, la topografia e le arti visive della città di Napoli.

Nuovo!!: D'Avalos e Napoli nobilissima · Mostra di più »

Ordine del Toson d'oro

L’Ordine del Toson d'oro fu istituito il 10 gennaio 1430 da Filippo III di Borgogna a Bruges per celebrare il proprio matrimonio con la principessa portoghese Isabella d'Aviz.

Nuovo!!: D'Avalos e Ordine del Toson d'oro · Mostra di più »

Palazzo d'Avalos

Il Palazzo d'Avalos è sito a Vasto, in provincia di Chieti, un tempo residenza dei marchesi di Vasto, fino al 1806.

Nuovo!!: D'Avalos e Palazzo d'Avalos · Mostra di più »

Palazzo d'Avalos del Vasto

Il palazzo d'Avalos del Vasto è un palazzo monumentale di Napoli nel quartiere Chiaia.

Nuovo!!: D'Avalos e Palazzo d'Avalos del Vasto · Mostra di più »

Pescara

Pescara (IPA:,, Pescàrë in pescarese) è un comune italiano di 120.330 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Abruzzo.

Nuovo!!: D'Avalos e Pescara · Mostra di più »

Pisanello

Pisanello fu noto soprattutto per gli splendidi affreschi di grandi dimensioni, sospesi tra realismo e mondo fantastico e popolati da innumerevoli figure, con colori brillanti e tratti precisi; tuttavia tali opere furono in larghissima parte distrutte, a causa di incidenti, dell'incuria o di distruzioni volontarie, per via del mutare del gusto, soprattutto nei secoli del Rinascimento e del Barocco.

Nuovo!!: D'Avalos e Pisanello · Mostra di più »

Principe

Il termine principe (femminile principessa), dal latino princeps, indica un membro dell'alta aristocrazia, ma con molte differenze di significato.

Nuovo!!: D'Avalos e Principe · Mostra di più »

Provincia di Benevento

Aiuto:Provincia --> La provincia di Benevento (pruvincia 'e Ben-viént in campano) è una provincia italiana della Campania, di abitanti, istituita il 25 ottobre 1860.

Nuovo!!: D'Avalos e Provincia di Benevento · Mostra di più »

Raffaele Colapietra

È stato docente di storia moderna presso l'Università di Salerno, dove ha insegnato fino al 1990.

Nuovo!!: D'Avalos e Raffaele Colapietra · Mostra di più »

Re

Re (dal latino: rex) è la forma italiana di un titolo diffuso nei paesi di lingua latina per designare un sovrano di sesso maschile.

Nuovo!!: D'Avalos e Re · Mostra di più »

Regno di Napoli

Regno di Napoli è il nome con cui è conosciuto nella storiografia moderna l'antico stato italiano esistito dal XIII al XIX secolo ed esteso a tutto il meridione continentale italiano, il cui nome ufficiale fu Regno di Sicilia o anche Regno di Sicilia citeriore, per distinguerlo dal regno esteso sull'isola omonima nello stesso periodo. Utilizzato dagli storici fu anche il nome Regno di Puglia, che trova la sua origine in età normanna, allorquando il territorio era parte integrante del Regno normanno di Sicilia. Quest'ultimo Stato fu istituito nel 1130, con il conferimento a Ruggero II d'Altavilla del titolo di Rex Siciliae dall'antipapa Anacleto II, titolo confermato nel 1139 da papa Innocenzo II. Il nuovo stato insisteva così su tutti i territori del Mezzogiorno e della Sicilia, attestandosi come il più ampio degli antichi stati italiani. A seguito della rovina della famiglia imperiale degli Hohenstaufen, che era succeduta agli Altavilla, papa Urbano IV nominò nel 1263 Carlo I d'Angiò nuovo Rex Siciliae. Ma il pesante fiscalismo angioino e il malcontento diffuso a tutti gli strati della popolazione isolana determinarono la rivolta del Vespro; seguì la guerra dei novant'anni tra Pietro III d'Aragona, imparentato con gli Hohenstaufen, e gli Angiò. Sconfitto, il 26 settembre 1282 Carlo d'Angiò lasciò definitivamente la Sicilia nelle mani degli Aragonesi. Alla stipula della Pace di Caltabellotta (1302) seguì la formale divisione del regno in due: Regnum Siciliae citra Pharum (noto nella storiografia moderna come Regno di Napoli) e Regnum Siciliae ultra Pharum (anche noto per un breve periodo come Regno di Trinacria, noto nella storiografia moderna come Regno di Sicilia). Pertanto questo trattato può essere considerato l'atto di fondazione convenzionale dell'entità politica nota come Regno di Napoli. Il regno, ormai stato sovrano, vide una grande fioritura intellettuale, economica e civile sia sotto le varie dinastie angioine (1282-1442), sia con la riconquista aragonese di Alfonso I (1442-1458), sia sotto il governo di un ramo cadetto della casa d'Aragona (1458-1501); allora la capitale era celebre per lo splendore della sua corte e il mecenatismo dei sovrani. Nel 1504, la Spagna unita sconfisse la Francia e il regno di Napoli fu da allora unito dinasticamente alla monarchia ispanica, insieme a quello di Sicilia, fino al 1713, ed entrambi furono governati come due vicereami distinti ma con la dicitura ultra et citra Pharum e con la conseguente distinzione storiografica e territoriale tra Regno di Napoli e Regno di Sicilia. Benché i due regni, nuovamente riuniti, ottennero l'indipendenza con Carlo di Borbone già nel 1734, l'unificazione giuridica definitiva di entrambi i regni si ebbe solo nel 1816, con la fondazione dello stato sovrano del Regno delle Due Sicilie. Il territorio del Regno di Napoli corrispondeva alla somma di quelli delle attuali regioni d'Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria e comprendeva anche alcune aree dell'odierno Lazio meridionale ed orientale.

Nuovo!!: D'Avalos e Regno di Napoli · Mostra di più »

Ruy López Dávalos

Prima di cadere in disgrazia nel 1422 come sostenitore della parte perdente nelle contese dinastiche durante il regno di Giovanni II di Castiglia (1406-1454), capeggiata dall'Infante Enrico di Trastámara (1400-1445) della famiglia reale del Regno di Aragona, fu Connestabile di Castiglia.

Nuovo!!: D'Avalos e Ruy López Dávalos · Mostra di più »

Solone Ambrosoli

Già da giovane si dedicò al collezionismo di monete, arrivando a pubblicare mentre ancora era studente in legge, la sua collezione nel 1878.

Nuovo!!: D'Avalos e Solone Ambrosoli · Mostra di più »

Vasto

Vasto (Lù Uàšte in dialetto abruzzese; Histonium in latino e Istònion, Ιστονιον in greco antico) è un comune italiano di abitanti della provincia di Chieti in Abruzzo.

Nuovo!!: D'Avalos e Vasto · Mostra di più »

Visigoti

I Visigoti erano un popolo di origine scandinava, appartenente alla tribù dei Goti, furono tra quei popoli barbari, che, con le loro migrazioni, contribuirono alla crisi e alla caduta dell'Impero Romano d'Occidente.

Nuovo!!: D'Avalos e Visigoti · Mostra di più »

Vittoria Colonna

Non vi è accordo sulla data di nascita di Vittoria Colonna: oltre alla data del 1490 è stata proposta, in un importante studio monografico tedesco del 1916, quella del 1492.

Nuovo!!: D'Avalos e Vittoria Colonna · Mostra di più »

XV secolo

Secolo che sancisce il passaggio dal Medioevo al Rinascimento.

Nuovo!!: D'Avalos e XV secolo · Mostra di più »

XVII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e XVII secolo · Mostra di più »

1442

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1442 · Mostra di più »

1453

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1453 · Mostra di più »

1484

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1484 · Mostra di più »

1495

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1495 · Mostra di più »

1497

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1497 · Mostra di più »

1501

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1501 · Mostra di più »

1504

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1504 · Mostra di più »

1525

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1525 · Mostra di più »

1536

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1536 · Mostra di più »

1546

Nella città di Lipsia viene inaugurata la prima Fiera del libro.

Nuovo!!: D'Avalos e 1546 · Mostra di più »

1562

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1562 · Mostra di più »

1571

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1571 · Mostra di più »

1593

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1593 · Mostra di più »

1632

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1632 · Mostra di più »

1648

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1648 · Mostra di più »

1665

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1665 · Mostra di più »

1697

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1697 · Mostra di più »

1704

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1704 · Mostra di più »

1729

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1729 · Mostra di più »

1749

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1749 · Mostra di più »

1751

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1751 · Mostra di più »

1776

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1776 · Mostra di più »

1806

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1806 · Mostra di più »

1813

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: D'Avalos e 1813 · Mostra di più »

Riorienta qui:

D'Avalos (famiglia), Marchesi di Vasto, Ávalos.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »