Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Esfahan

Indice Esfahan

Isfahān (o Eṣfahān o Ispahān) è una città nell'Iran centrale con 1.600.000 abitanti (stima 2007) sul fiume Zayandeh, 400 chilometri dal Golfo Persico a un'altezza di 1590 metri sopra il livello del mare, nelle montagne dello Zagros.

59 relazioni: Abbasidi, Afghanistan, Arabi, Arak (Iran), Arcidiocesi di Ispahan, Bushehr, Califfato, Cattedrale, Chehel Sotoun, Chiesa apostolica armena, Cotone (fibra), Eugenio Galdieri, ʿAbbās I il Grande, Giardino persiano, Gilbert Sinoué, Golfo Persico, Gossypium, Gran Bazar (Isfahan), Impero selgiuchide, Iran, Iraq, Istituto italiano per l'Africa e l'Oriente, Lana, Metropolitana di Esfahan, Minareti oscillanti, Mongoli, Monti Zagros, Moschea, Moschea del Venerdì (Isfahan), Moschea dello sceicco Lotfollah, Moschea dello Scià, Natanz, Noah Gordon, Palazzo Ali Qapu, Patrimonio dell'umanità, Persia, Petrolio, Piazza Naqsh-e jahàn, Provincia di Esfahan, Reza Shah Pahlavi, Robert Byron, Ruhollah Khomeyni, Saccheggio di Isfahan, Saddam Hussein, Safavidi, Sasanidi, Sceicco, Scià, Seta, Si-o-se Pol, ..., Siderurgia, Stile Isfahan, Sultano, Tabacco, Toghrul Beg, Triticum, XVI secolo, 1055, 642. Espandi índice (9 più) »

Abbasidi

Gli Abbàsidi (in arabo: عباسيون‎, ʿAbbāsiyyūn) furono una dinastia califfale musulmana che governò il mondo islamico dal 750 al 1258.

Nuovo!!: Esfahan e Abbasidi · Mostra di più »

Afghanistan

L'Afghanistan (AFI:, pronuncia tradizionale; anche trascritto come Afganistan in italiano) è uno Stato senza sbocco sul mare di km² e di 33 332 025 abitanti stimati nel 2016.

Nuovo!!: Esfahan e Afghanistan · Mostra di più »

Arabi

Gli arabi sono il gruppo etnico di madrelingua araba originario della Penisola arabica che, col sorgere dell'Islam, ha guadagnato a partire dal VII secolo grande rilevanza nella scena storica mondiale, insediandosi in circa una ventina di Paesi.

Nuovo!!: Esfahan e Arabi · Mostra di più »

Arak (Iran)

Arāk, (in persiano: اراک) previamente nota come Soltan-abad, è il centro amministrativo della provincia di Markazi in Iran.

Nuovo!!: Esfahan e Arak (Iran) · Mostra di più »

Arcidiocesi di Ispahan

L'arcidiocesi di Ispahan (in latino: Archidioecesis Hispahanensis Latinorum) è una sede della Chiesa cattolica in Iran immediatamente soggetta alla Santa Sede.

Nuovo!!: Esfahan e Arcidiocesi di Ispahan · Mostra di più »

Bushehr

La città di Bushehr, o Bushire (persiano:بوشهر), ha una popolazione di 166.373 (2009)), si trova sulla costa sud ovest dell'Iran, nel Golfo Persico. È il principale porto di mare del paese, il centro amministrativo dello Shahrestān di Bushehr, e il capoluogo della provincia omonima. Si trova a 28° 59' Nord, 50° 49' Est, circa 1100 km a sud di Tehran. Il clima locale è caldo e umido.

Nuovo!!: Esfahan e Bushehr · Mostra di più »

Califfato

Il califfato è una forma di governo monarchico (inizialmente elettivo, poi assoluto), con una precisa caratterizzazione spirituale religiosa scaturente dalla pretesa di costituire la prosecuzione dell'attività politica, amministrativa e religiosa del profeta Maometto, a capo della quale si trova il califfo.

Nuovo!!: Esfahan e Califfato · Mostra di più »

Cattedrale

Una cattedrale è la chiesa cristiana più importante di una diocesi, di cui costituisce il centro liturgico e spirituale, e che contiene la cattedra del vescovo della diocesi.

Nuovo!!: Esfahan e Cattedrale · Mostra di più »

Chehel Sotoun

Chehel Sotoun (oppure Chihil Sutun o Chehel Sotoon; in, letteralmente "Quaranta Colonne") è un padiglione persiano nel mezzo di un parco, in fondo a una lunga piscina, a Isfahan, costruito da Shah Abbas II utilizzato per il suo divertimento e i ricevimenti.

Nuovo!!: Esfahan e Chehel Sotoun · Mostra di più »

Chiesa apostolica armena

La Chiesa apostolica armena (in lingua armena: Հայ Առաքելական Եկեղեցի), a volte indicata come Chiesa ortodossa armena o Chiesa gregoriana o Chiesa Cattolica Ortodossa Gregoriana è tra le chiese più antiche della cristianità e una delle prime comunità cristiane nel mondo.

Nuovo!!: Esfahan e Chiesa apostolica armena · Mostra di più »

Cotone (fibra)

La fibra di cotone si ricava dalla bambagia che avvolge i semi delle piante del genere Gossypium.

Nuovo!!: Esfahan e Cotone (fibra) · Mostra di più »

Eugenio Galdieri

Laureatosi presso l'Università di Roma nel 1950, ha svolto una significativa attività professionale a partire dagli anni '50, realizzando diversi progetti tra cui edifici residenziali (palazzine nel quartiere delle Valli e a via Aventina a Roma; ville a Campello, Sperlonga, Grottaferrata), il Metro Drive Inn di Casal Palocco, il monumento a Gandhi all'EUR (1974-76); ha curato inoltre allestimenti di mostre, tra cui quella "Le arti plastiche e la civiltà meccanica" (1955), e la mostra "Lucchetti orientali" presso Museo Arte orientale di Roma (1989).

Nuovo!!: Esfahan e Eugenio Galdieri · Mostra di più »

ʿAbbās I il Grande

Abū Muẓaffar Shāh ʿAbbās b. Shāh Moḥammad Mīrzā Ṣafavī al-Ḥoseynī al-Mōsavī nacque nell'allora Khorasan, terzo figlio del principe reale Mohammad Khodabanda, che era quasi cieco e perciò non considerato un possibile erede al trono occupato dal nonno di ʿAbbās, Scià Tahmasp I. Il padre 4 anni dopo venne inviato a Shiraz in considerazione della sua salute precaria.

Nuovo!!: Esfahan e ʿAbbās I il Grande · Mostra di più »

Giardino persiano

Il patrimonio Giardino persiano comprende nove giardini in varie province iraniane, che esemplificano la varietà di tipologie del giardino persiano, che si sono evolute per adattarsi alle diverse condizioni climatiche, pur mantenendo le loro caratteristiche che hanno radici fin dai tempi di Ciro il Grande, nel VI secolo a.C..

Nuovo!!: Esfahan e Giardino persiano · Mostra di più »

Gilbert Sinoué

Gilbert Sinoué.

Nuovo!!: Esfahan e Gilbert Sinoué · Mostra di più »

Golfo Persico

Il golfo Persico (in persiano خلیج فارس, pronunciato "khalij-e fārs", o خلیج پارس "Khalij-e Pars"; in arabo: الخليج الفارسي "al-khalīj al-Faresi" (Golfo Persico), nella cultura araba è stato ribattezzato anche Golfo Arabico, per gli Ottomani Golfo di Bassora), è un golfo dell'oceano Indiano che bagna le coste di Oman, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Qatar, Bahrain, Kuwait, Iraq e Iran.

Nuovo!!: Esfahan e Golfo Persico · Mostra di più »

Gossypium

Il cotone (Gossypium L., 1753) è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia Malvaceae, originaria del subcontinente indiano e delle regioni tropicali e subtropicali dell'Africa e delle Americhe.

Nuovo!!: Esfahan e Gossypium · Mostra di più »

Gran Bazar (Isfahan)

Il Grand Bazar (in Persiano: Bazar Bozorg, بازار بزرگ) è un mercato storico di Isfahan in Iran, conosciuto anche come "Qeysarriyeh Bazaar" (in Persiano: بازار قيصريه).

Nuovo!!: Esfahan e Gran Bazar (Isfahan) · Mostra di più »

Impero selgiuchide

L'Impero selgiuchide (in turco: Büyük Selçuklu Devleti; in persiano: دولت سلجوقیان; in arabo: الدولة السلجوقية), o Grandi Selgiuchidi, fu un grande impero medievale Musulmano Sunnita originato dal ramo Qynyq dei Turchi Oghuz, dominato dalla dinastia selgiuchide, esteso dall'Hindu Kush all'Anatolia e dall'Asia centrale al Golfo Persico nei secoli XI e XII.

Nuovo!!: Esfahan e Impero selgiuchide · Mostra di più »

Iran

L'Iran, ufficialmente Repubblica Islamica dell'Iran e conosciuto anche come Persia, è uno Stato dell'Asia situato all'estremità orientale del Medio Oriente.

Nuovo!!: Esfahan e Iran · Mostra di più »

Iraq

L'Iraq, ufficialmente Repubblica d'Iraq, è uno Stato dell'Asia occidentale.

Nuovo!!: Esfahan e Iraq · Mostra di più »

Istituto italiano per l'Africa e l'Oriente

L'Istituto italiano per l'Africa e l'Oriente (o IsIAO) è stato un ente pubblico non economico, posto sotto la sorveglianza del Ministero degli Affari Esteri, a base associativa (circa 300 soci).

Nuovo!!: Esfahan e Istituto italiano per l'Africa e l'Oriente · Mostra di più »

Lana

La lana è una fibra tessile naturale che si ottiene dal vello di ovini (pecore e di alcuni tipi di capre), conigli, camelidi (cammelli, lama, vigogna, alpaca,...) e produzioni minori da cani (chiengora), yak e antilope tibetana (Shahtoosh).

Nuovo!!: Esfahan e Lana · Mostra di più »

Metropolitana di Esfahan

La metropolitana di Esfahan è la metropolitana che serve la città iraniana di Esfahan.

Nuovo!!: Esfahan e Metropolitana di Esfahan · Mostra di più »

Minareti oscillanti

I Minareti oscillanti (Monar Jonban o Menar-e-jomban) sono un monumento di Isfahan, in Iran.

Nuovo!!: Esfahan e Minareti oscillanti · Mostra di più »

Mongoli

I Mongoli sono il popolo storicamente abitante della Mongolia, paese situato nell'Asia orientale.

Nuovo!!: Esfahan e Mongoli · Mostra di più »

Monti Zagros

I Monti Zagros, (Curdo: Zagros (rêzeçiya),, in lingua curda: Çîyayên Zagrosê), sono la catena montuosa più estesa in Iraq e Iran.

Nuovo!!: Esfahan e Monti Zagros · Mostra di più »

Moschea

La moschea, chiamata anticamente anche meschita, è il luogo di preghiera per i fedeli dell'islam.

Nuovo!!: Esfahan e Moschea · Mostra di più »

Moschea del Venerdì (Isfahan)

La Moschea del Venerdì di Isfahan (Persiano: مسجد جامع اصفهان‎‎ – Masjid-e-Jāmeh Isfahān) è probabilmente l'espressione architettonica più importante della dominazione selgiuchide in Persia (1038-1118) e delle successive aggiunte nei secoli successivi.

Nuovo!!: Esfahan e Moschea del Venerdì (Isfahan) · Mostra di più »

Moschea dello sceicco Lotfollah

La Moschea dello sceicco Lotfollah (Persiano: مسجد شیخ لطف الله Masjed-e Sheikh Lotfollah) è uno dei capolavori architettonici dell'architettura safavide iraniana, sul lato orientale della Piazza Naqsh-e jahàn, Isfahan, Iran.

Nuovo!!: Esfahan e Moschea dello sceicco Lotfollah · Mostra di più »

Moschea dello Scià

La moschea dello Shah (è la principale moschea di Esfahan.

Nuovo!!: Esfahan e Moschea dello Scià · Mostra di più »

Natanz

Natanz (Farsi:نطنز) è il capoluogo dello shahrestān omonimo, nella Provincia di Esfahan, in Iran.

Nuovo!!: Esfahan e Natanz · Mostra di più »

Noah Gordon

Il suo primo romanzo con cui si è imposto all'attenzione del pubblico è L'uomo che cercava la verità (The Rabbi), del 1965, che racconta la storia d'amore tra un giovane rabbino e la figlia di un ministro protestante.

Nuovo!!: Esfahan e Noah Gordon · Mostra di più »

Palazzo Ali Qapu

Il Palazzo Ali Qapu (Persiano: Āli Qāpu - عالی‌ قاپو‎‎) che significa "Porta di Alì" ossia il genero di Maometto, è l'antico palazzo degli Scià di Persia che sorge imponente nella grandiosa Piazza Naqsh-e jahàn di Esfahan, in Iran.

Nuovo!!: Esfahan e Palazzo Ali Qapu · Mostra di più »

Patrimonio dell'umanità

Quella di sito patrimonio mondiale è la denominazione ufficiale delle aree registrate nella lista del patrimonio mondiale, o nella sua accezione inglese World Heritage List, della Convenzione sul patrimonio mondiale.

Nuovo!!: Esfahan e Patrimonio dell'umanità · Mostra di più »

Persia

Il nome Persia (in persiano antico, Pārsa) è stato a lungo usato per riferirsi alla nazione del moderno Iran, al suo popolo o ai suoi antichi imperi.

Nuovo!!: Esfahan e Persia · Mostra di più »

Petrolio

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto di petra, "roccia", e oleum, "olio", cioè "olio di roccia"), anche detto oro nero, è un liquido infiammabile, viscoso, di colore che può andare dal nero al marrone scuro, passando dal verdognolo fino all'arancione, che si può trovare in alcuni giacimenti negli strati superiori della crosta terrestre.

Nuovo!!: Esfahan e Petrolio · Mostra di più »

Piazza Naqsh-e jahàn

La piazza Naqsh-e jahān (in persiano: Meidān Naqsh-e jahān, میدان نقش‌ جهاﻥ, ossia "L'immagine del mondo") - chiamata anche Meidān-e Shāh o, più di recente, Meidān-e Emām (Piazza dello Scià e Piazza dell'Imam) - è un luogo di notevole importanza storica e culturale che si trova nella città di ṣfahān, in Iran.

Nuovo!!: Esfahan e Piazza Naqsh-e jahàn · Mostra di più »

Provincia di Esfahan

La provincia di Esfahan (in persiano: استان اصفهان; traslitterato anche nella forma Isfahan, Espahan, Sepahan o Isphahan) è una delle trentuno province dell'Iran.

Nuovo!!: Esfahan e Provincia di Esfahan · Mostra di più »

Reza Shah Pahlavi

Rezā Shah Pahlavi nacque nel villaggio di Alasht nella contea di Savadkuh, provincia di Māzandarān, nel 1878, figlio del maggiore dell'esercito Abbas Ali Khan e di Noushafarin Ayromlou.

Nuovo!!: Esfahan e Reza Shah Pahlavi · Mostra di più »

Robert Byron

Robert Byron nacque a Londra nel 1905; studiò a Eton e ad Oxford, da dove fu espulso per i suoi atteggiamenti ribelli.

Nuovo!!: Esfahan e Robert Byron · Mostra di più »

Ruhollah Khomeyni

Fu un Grande ayatollah (Āyatollāh al-ʿUẓma), capo spirituale e politico del suo Paese dal 1979 al 1989.

Nuovo!!: Esfahan e Ruhollah Khomeyni · Mostra di più »

Saccheggio di Isfahan

Il Saccheggio di Isfahan fu un massacro compiuto nel 1387 da parte dei Mongoli di Tamerlano durante la conquista della Persia, per sedare una rivolta.

Nuovo!!: Esfahan e Saccheggio di Isfahan · Mostra di più »

Saddam Hussein

La data di nascita è incerta: non fu registrata e quella riportata è la data di nascita "ufficiale" diffusa sotto il suo governo.

Nuovo!!: Esfahan e Saddam Hussein · Mostra di più »

Safavidi

I Safavidi sono stati una dinastia-confraternita mistica di lingua e cultura turca.

Nuovo!!: Esfahan e Safavidi · Mostra di più »

Sasanidi

L'Impero sasanide, noto anche come secondo impero persiano per distinguerlo dal primo impero persiano (Impero achemenide), fu un'entità politica costituitasi nel 224 con Ardashir I in seguito alla caduta dell'Impero partico e alla sconfitta dell'ultimo re della dinastia arsacide, Artabano V. Noto ai suoi abitanti come Ērānshahr e Ērān in Persiano Medio e come Iranshahr e Iran in Persiano Nuovo, fu l'ultimo impero persiano preislamico, governato dalla dinastia sasanide dal 224 al 651.

Nuovo!!: Esfahan e Sasanidi · Mostra di più »

Sceicco

Sceicco (spesso traslitterato come shaykh), è un termine derivato dall'arabo che letteralmente significa "vecchio" o "anziano", ma che in realtà indica una qualsiasi persona che goda di grande rispetto, a prescindere dall'età.

Nuovo!!: Esfahan e Sceicco · Mostra di più »

Scià

Scià è il termine italianizzato per indicare il re, in quanto figura di comando che gode di assoluti poteri in campo politico, ma che può vantare anche una notevole caratura spirituale, ergendosi anche al di sopra della classe sacerdotale.

Nuovo!!: Esfahan e Scià · Mostra di più »

Seta

La seta è una fibra proteica di origine animale con la quale si possono ottenere tessuti pregiati.

Nuovo!!: Esfahan e Seta · Mostra di più »

Si-o-se Pol

Il Sio-o-se Pol (persiano: سی و سه پل), che significa "ponte dei 33 archi", detto anche "ponte Allahverdi-Khan" è uno degli undici ponti di Esfahan, Iran.

Nuovo!!: Esfahan e Si-o-se Pol · Mostra di più »

Siderurgia

Con il termine siderurgia si indica un settore specifico della metallurgia, che riguarda la tecnica relativa al trattamento dei minerali ad alto contenuto di ferro allo scopo di ottenere ferro o diversi tipi di leghe contenenti ferro, tra cui l'acciaio, la ghisa e gli acciai legati.

Nuovo!!: Esfahan e Siderurgia · Mostra di più »

Stile Isfahan

"Esfahan" o "Stile Isfahan" (شیوه معماری اصفهانی) è uno stile (sabk) di architettura quando si vuole categorizzare lo sviluppo dell'architettura iraniana nella storia.

Nuovo!!: Esfahan e Stile Isfahan · Mostra di più »

Sultano

Sultano (dal vocabolo sulṭa, "forza", "autorità") è il titolo sovrano impiegato da numerose dinastie arabe (ad esempio in Marocco e nell'Arabia, e più esattamente nel Najd) e non arabe che ressero territori più o meno ampi del Vicino e Medio Oriente islamico.

Nuovo!!: Esfahan e Sultano · Mostra di più »

Tabacco

Il tabacco è un prodotto agricolo, ottenuto dalle foglie delle piante del genere Nicotiana.

Nuovo!!: Esfahan e Tabacco · Mostra di più »

Toghrul Beg

Primo sultano dei Turchi Selgiuchidi, era nipote e successore del capostipite Seljuk e zio del grande condottiero Alp Arslan, suo successore nella guida dell'impero.

Nuovo!!: Esfahan e Toghrul Beg · Mostra di più »

Triticum

Il grano o frumento, arcaicamente anche tritico (con questi nomi si indica sia la pianta sia le cariossidi di tale pianta), è un genere della famiglia graminacee.

Nuovo!!: Esfahan e Triticum · Mostra di più »

XVI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Esfahan e XVI secolo · Mostra di più »

1055

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Esfahan e 1055 · Mostra di più »

642

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Esfahan e 642 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Isfahan, Ispahan, Ispahān, Isphahan.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »