Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Filosofia antica

Indice Filosofia antica

Questa pagina contiene un elenco di collegamenti relativi alla filosofia antica.

71 relazioni: Accademia di Atene, Agostino d'Ippona, Agrippa (filosofo), Anassagora, Anassimandro, Anassimene di Mileto, Anatolia, Aristotele, Atomismo, Carneade, Cinismo, Clemente, Democrito, Empedocle, Enesidemo, Epicuro, Epitteto, Eraclito, Filone di Alessandria, Filosofia greca, Filosofia latina, Filosofia medievale, Giamblico, Gorgia, Grecia, I secolo, I secolo a.C., II secolo, II secolo a.C., III secolo, III secolo a.C., Italia meridionale, IV secolo, IV secolo a.C., Leucippo, Liceo di Aristotele, Lucio Anneo Seneca, Marco Aurelio, Marco Tullio Cicerone, Neoplatonismo, Origene (filosofo), Panezio, Parmenide, Pirrone, Pitagora, Platone, Plotino, Plutarco, Posidonio, Proclo, ..., Protagora, Pseudo-Dionigi l'Areopagita, Scetticismo filosofico, Scuola catechetica di Alessandria, Scuola di Mileto, Scuola eleatica, Scuola pitagorica, Senofane, Sesto Empirico, Socrate, Sofistica, Stoicismo, Talete, Tito Lucrezio Caro, V secolo, V secolo a.C., VI secolo a.C., Zenone di Cizio, Zenone di Elea, 121, 180. Espandi índice (21 più) »

Accademia di Atene

Accademia (in greco: Ἀκαδήμεια) fu il nome con il quale fu conosciuta la scuola fondata da Platone ad Atene.

Nuovo!!: Filosofia antica e Accademia di Atene · Mostra di più »

Agostino d'Ippona

Conosciuto come sant'Agostino, è Padre, dottore e santo della Chiesa cattolica, detto anche Doctor Gratiae ("Dottore della Grazia").

Nuovo!!: Filosofia antica e Agostino d'Ippona · Mostra di più »

Agrippa (filosofo)

Della sua vita non ci è noto praticamente nulla.

Nuovo!!: Filosofia antica e Agrippa (filosofo) · Mostra di più »

Anassagora

Anassagora è un filosofo presocratico, annoverato tra i fisici pluralisti insieme con Empedocle e Democrito.

Nuovo!!: Filosofia antica e Anassagora · Mostra di più »

Anassimandro

12 A 1 Diels-Kranz.

Nuovo!!: Filosofia antica e Anassimandro · Mostra di più »

Anassimene di Mileto

Secondo Ippolito di Roma, nacque fra il 588 ed il 587 a.C. e, secondo Diogene Laerzio, morì negli anni della 63ª Olimpiade, quindi fra il 528 ed il 525 a.C. Su di lui si hanno pochissime notizie.

Nuovo!!: Filosofia antica e Anassimene di Mileto · Mostra di più »

Anatolia

L'Anatolia (in turco Anadolu, derivante dal greco, "sorgere del sole"), denominata dai Romani, dai Greci e dai Bizantini Asia Minore, è una regione geografica dell'Asia occidentale: si tratta di una grande penisola compresa nell'odierna Turchia, bagnata dal Mar Mediterraneo a sud, dal Mar Egeo a ovest e dal Mar Nero a nord, e caratterizzata da un territorio prevalentemente montuoso ricco di dorsali montuose e altopiani.

Nuovo!!: Filosofia antica e Anatolia · Mostra di più »

Aristotele

È ritenuto una delle menti filosofiche più innovative, prolifiche e influenti del mondo antico occidentale, sia per la vastità che per la profondità dei suoi campi di conoscenza, compresa quella scientifica.

Nuovo!!: Filosofia antica e Aristotele · Mostra di più »

Atomismo

L'atomismo è un indirizzo filosofico naturale di carattere ontologico basato sulla pluralità dei costituenti fondamentali della realtà fisica.

Nuovo!!: Filosofia antica e Atomismo · Mostra di più »

Carneade

Originario del nord Africa e figura considerata minore fra i filosofi del suo tempo, è ricordato tuttavia come oratore appassionato (si dice dimenticasse di cibarsi per preparare i suoi lunghi discorsi tenuti in pubbliche piazze) e sottile dialettico.

Nuovo!!: Filosofia antica e Carneade · Mostra di più »

Cinismo

I cinici sono i seguaci della scuola filosofica fondata da Antistene e Diogene di Sinope nel IV secolo a.C. Il nome potrebbe derivare o dal Cinosarge, l'edificio ateniese che fu la prima sede della scuola, o dalla parola greca κύων (kyon - "cane") – soprannome di Diogene, che ne fu l'esponente più importante.

Nuovo!!: Filosofia antica e Cinismo · Mostra di più »

Clemente

.

Nuovo!!: Filosofia antica e Clemente · Mostra di più »

Democrito

Allievo di Leucippo, fu cofondatore dell'atomismo.

Nuovo!!: Filosofia antica e Democrito · Mostra di più »

Empedocle

Stabilire con sufficiente precisione il periodo in cui è vissuto Empedocle è di importanza fondamentale per cogliere l'originalità di questo filosofo rispetto ai suoi predecessori, Parmenide e Anassagora.

Nuovo!!: Filosofia antica e Empedocle · Mostra di più »

Enesidemo

Lo scopo generale della sua opera è quello di stabilire che nulla può essere compreso in modo stabile né mediante la sensazione, né mediante il pensiero, e per questo motivo, né i pirroniani né gli altri filosofi conoscono la verità delle cose.

Nuovo!!: Filosofia antica e Enesidemo · Mostra di più »

Epicuro

Discepolo dello scettico democriteo Nausifane e fondatore di una delle maggiori scuole filosofiche dell'età ellenistica e romana, l'epicureismo, che si diffuse dal IV secolo a.C. fino al II secolo d.C., quando, avversato dai Padri della Chiesa subì un rapido declino, per essere poi rivalutato secoli dopo dalle correnti naturalistiche dell'Umanesimo, del Rinascimento e dal razionalismo laico illuminista.

Nuovo!!: Filosofia antica e Epicuro · Mostra di più »

Epitteto

Il raggiungimento della felicità dipende dal buon uso della ragione (tramite proairesi) nel giudicare (tramite diairesi) ciò che serve (ciò che è fondamentale, ed è in nostro potere) o che non serve, non è in nostro potere o ci rende infelici. L'uomo deve innanzitutto convincersi che il bene e il male dipendono esclusivamente da lui e dalla sua ragione che deve essere in grado di indicargli che egli non potrà mai raggiungere la felicità se è convinto che il bene consiste nel possesso di oggetti materiali e in qualcosa che altri possono fare per noi o contro di noi. La vita di coloro che non sanno bene usare la proairesi e la diairesi è un indefesso affannarsi per conseguire o per evitare cose ed eventi che non sono in loro potere, ma dipendono da altri o dalla pura e semplice fortuna. Chi invece, essendo capace di usare correttamente la ragione, sceglie di vivere rispettando il reale carattere delle cose sarà virtuoso, vivrà nel bene, godrà di felicità e libertà e non avrà bisogno d'altro. Per mantenersi in tale stato dovrà comunque essere attento a particolari aspetti della vita quotidiana.

Nuovo!!: Filosofia antica e Epitteto · Mostra di più »

Eraclito

Il suo pensiero risulta particolarmente difficile da comprendere ed è stato interpretato nei modi più diversi a causa del suo stile oracolare e della frammentarietà nella quale ci è giunta la sua opera.

Nuovo!!: Filosofia antica e Eraclito · Mostra di più »

Filone di Alessandria

Nelle opere di Flavio Giuseppe si possono trovare i pochi dettagli biografici che lo riguardano.

Nuovo!!: Filosofia antica e Filone di Alessandria · Mostra di più »

Filosofia greca

La filosofia greca rappresenta, nell'ambito della storia della filosofia occidentale, il primo momento dell'evoluzione del pensiero filosofico.

Nuovo!!: Filosofia antica e Filosofia greca · Mostra di più »

Filosofia latina

Il pensiero latino, caratterizzato dalla diffidenza per la speculazione pura e dalla predilezione per la vita pratica e dall'eclettismo, opera una compenetrazione del pensiero greco con la cultura romana.

Nuovo!!: Filosofia antica e Filosofia latina · Mostra di più »

Filosofia medievale

La filosofia medievale costituisce un imponente ripensamento dell'intera tradizione classica sotto la spinta delle domande poste dalle tre grandi religioni monoteiste.

Nuovo!!: Filosofia antica e Filosofia medievale · Mostra di più »

Giamblico

Giamblico aprì una nota scuola neoplatonica ad Apamea, nella provincia romana di Siria.

Nuovo!!: Filosofia antica e Giamblico · Mostra di più »

Gorgia

Discepolo di Empedocle, è considerato uno dei maggiori sofisti, teorizzatore di un relativismo etico assoluto, fondato sulla morale della situazione e spinto fino al nichilismo.

Nuovo!!: Filosofia antica e Gorgia · Mostra di più »

Grecia

La Grecia (in: Ελλάδα, Ellada, oppure Ελλάς, Ellas), nome ufficiale Repubblica Ellenica (in greco: Ελληνική Δημοκρατία, Ellīnikī Dimokratia), è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa meridionale, il cui territorio coincide in gran parte con l'estremo lembo sud della penisola balcanica.

Nuovo!!: Filosofia antica e Grecia · Mostra di più »

I secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e I secolo · Mostra di più »

I secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e I secolo a.C. · Mostra di più »

II secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e II secolo · Mostra di più »

II secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e II secolo a.C. · Mostra di più »

III secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e III secolo · Mostra di più »

III secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e III secolo a.C. · Mostra di più »

Italia meridionale

Con i termini Italia meridionale, Meridione, Bassa Italia, Sud Italia, Suditalia, o semplicemente Sud, si intende, dal punto di vista geografico e statistico, la parte della penisola italiana posta a sud: ne fanno parte le regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia.

Nuovo!!: Filosofia antica e Italia meridionale · Mostra di più »

IV secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e IV secolo · Mostra di più »

IV secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e IV secolo a.C. · Mostra di più »

Leucippo

Di una biografia in senso stretto di Leucippo non si può parlare in relazione all'estrema scarsezza di notizie attendibili sulla sua figura.

Nuovo!!: Filosofia antica e Leucippo · Mostra di più »

Liceo di Aristotele

Il Liceo (in greco antico Lykeion) era un luogo dove Aristotele fondò la scuola che fu chiamata Liceo e anche peripatetica.

Nuovo!!: Filosofia antica e Liceo di Aristotele · Mostra di più »

Lucio Anneo Seneca

Seneca fu attivo in molti campi, compresa la vita pubblica, dove fu senatore e questore, dando un impulso riformatore.

Nuovo!!: Filosofia antica e Lucio Anneo Seneca · Mostra di più »

Marco Aurelio

Su indicazione dell'imperatore Adriano, fu adottato nel 138 dal futuro suocero e zio acquisito Antonino Pio che lo nominò erede al trono imperiale.

Nuovo!!: Filosofia antica e Marco Aurelio · Mostra di più »

Marco Tullio Cicerone

Esponente di un'agiata famiglia dell'ordine equestre, Cicerone fu una delle figure più rilevanti di tutta l'antichità romana.

Nuovo!!: Filosofia antica e Marco Tullio Cicerone · Mostra di più »

Neoplatonismo

Il neoplatonismo è quella particolare interpretazione del pensiero di Platone che venne data in età ellenistica, e che riassume in sé diversi altri elementi della filosofia greca, diventando la principale scuola filosofica antica a partire dal III secolo.

Nuovo!!: Filosofia antica e Neoplatonismo · Mostra di più »

Origene (filosofo)

Entrambi, secondo Eusebio di Cesarea, furono allievi di Ammonio Sacca anche se sull'esattezza di questa notizia non si può essere assolutamente certiArthur Hilary Armstrong, The Cambridge History of Later Greek and Early Medieval Philosophy, 1967, p. 198.

Nuovo!!: Filosofia antica e Origene (filosofo) · Mostra di più »

Panezio

Allievo di Diogene di Seleucia e Antipatro di Tarso, contribuì a risvegliare dal torpore lo Stoicismo, inaugurando il periodo noto come Media Stoa.

Nuovo!!: Filosofia antica e Panezio · Mostra di più »

Parmenide

Parmenide nacque in Magna Grecia, ad Elea (Velia in epoca romana, oggi Ascea), da una famiglia aristocratica.

Nuovo!!: Filosofia antica e Parmenide · Mostra di più »

Pirrone

Il metodo critico che avrebbe dato poi il nome di scetticismo all'indirizzo filosofico che ne faceva uso sistematico.

Nuovo!!: Filosofia antica e Pirrone · Mostra di più »

Pitagora

Fu matematico, taumaturgo, astronomo, scienziato, politico e fondatore a Crotone di una delle più importanti scuole di pensiero dell'umanità, che prese da lui stesso il suo nome: la Scuola pitagorica.

Nuovo!!: Filosofia antica e Pitagora · Mostra di più »

Platone

Assieme al suo maestro Socrate e al suo allievo Aristotele ha posto le basi del pensiero filosofico occidentale.«The safest general characterization of the European philosophical tradition is that it consists of a series of footnotes to Plato» (A. N. Whitehead, in Process and Reality, p. 39, Free Press, 1979).

Nuovo!!: Filosofia antica e Platone · Mostra di più »

Plotino

È considerato uno dei più importanti filosofi dell'antichità, erede di Platone e padre del neoplatonismo.

Nuovo!!: Filosofia antica e Plotino · Mostra di più »

Plutarco

Studiò ad Atene e fu fortemente influenzato dalla filosofia di Platone.

Nuovo!!: Filosofia antica e Plutarco · Mostra di più »

Posidonio

Appartenente alla scuola stoica, fu considerato il più grande filosofo della sua epoca, tanto che, per l'ampiezza degli studi, fu soprannominato "Atleta"T 1 J..

Nuovo!!: Filosofia antica e Posidonio · Mostra di più »

Proclo

Nato da famiglia benestante originaria della Licia, il padre era un avvocato che per motivi di lavoro si recava a Costantinopoli nell'allora capitale dell'Impero romano d'Oriente.

Nuovo!!: Filosofia antica e Proclo · Mostra di più »

Protagora

Nasce ad Abdera, in Tracia, negli anni ottanta del V secolo a.C. Le fonti raccontano che a trent'anni cominciò a dedicarsi all'insegnamento sofistico, il che lo portò a viaggiare per tutta la Grecia e a soggiornare più volte ad Atene.

Nuovo!!: Filosofia antica e Protagora · Mostra di più »

Pseudo-Dionigi l'Areopagita

Lo pseudonimo è associato a un insieme di scritti del VI secolo, denominati Corpus Dionysianum o Areopagiticum.

Nuovo!!: Filosofia antica e Pseudo-Dionigi l'Areopagita · Mostra di più »

Scetticismo filosofico

Lo scetticismo (dalla parola greca σκέψις (sképsis), che significa "ricerca", "dubbio", stessa radice del verbo sképtesthai che significa "osservare attentamente", dunque "esaminare") è una posizione filosofica, nell'ambito della gnoseologia, che nega la possibilità di raggiungere, con la conoscenza, la verità in senso assoluto.

Nuovo!!: Filosofia antica e Scetticismo filosofico · Mostra di più »

Scuola catechetica di Alessandria

La scuola catechetica di Alessandria, in greco τῆς κατηχήσεως Διδασκαλεῖον, è stata la scuola di teologia di Alessandria d'Egitto attiva sin dal II secolo, nota anche come Scuola di Alessandria o Didaskaleion (Διδασκαλεῖον).

Nuovo!!: Filosofia antica e Scuola catechetica di Alessandria · Mostra di più »

Scuola di Mileto

La scuola di Mileto è una scuola filosofica presocratica attiva nel VI secolo a.C., a Mileto, colonia greca nel territorio della Ionia, corrispondente all'odierna costa mediterranea della Turchia.

Nuovo!!: Filosofia antica e Scuola di Mileto · Mostra di più »

Scuola eleatica

La scuola eleatica è una scuola filosofica presocratica attiva ad Elea, colonia greca dell'antica Lucania, il cui esponente principale fu Parmenide.

Nuovo!!: Filosofia antica e Scuola eleatica · Mostra di più »

Scuola pitagorica

La scuola pitagorica, appartenente al periodo presocratico, fu fondata da Pitagora a Crotone intorno al 530 a.C., sull'esempio delle comunità orfiche e delle sette religiose d'Egitto e di Babilonia, terre che, secondo la tradizione, egli avrebbe conosciuto in occasione dei suoi precedenti viaggi di studio.

Nuovo!!: Filosofia antica e Scuola pitagorica · Mostra di più »

Senofane

Le poche notizie sulla sua vita sono fornite da Diogene Laerzio: "Senofane di Colofone, figlio di Dexio o di Ortomeno...

Nuovo!!: Filosofia antica e Senofane · Mostra di più »

Sesto Empirico

È stato uno dei maggiori esponenti dello scetticismo.

Nuovo!!: Filosofia antica e Sesto Empirico · Mostra di più »

Socrate

Il contributo più importante che egli ha dato alla storia del pensiero filosofico consiste nel suo metodo d'indagine: il dialogo che utilizzava lo strumento critico dellelenchos (ἔλεγχος, "confutazione") applicandolo prevalentemente all'esame in comune (ἐξετάζειν, exetάzein) di concetti morali fondamentali.

Nuovo!!: Filosofia antica e Socrate · Mostra di più »

Sofistica

La sofistica è una corrente filosofica sviluppatasi nell'antica Grecia, ad Atene in particolare, a partire dalla seconda metà del V secolo a.C., la quale, in polemica con la filosofia della scuola eleatica e avvalendosi del metodo dialettico di Zenone di Elea, pone al centro della sua riflessione l'uomo e le problematiche relative alla morale e alla vita sociale e politica.

Nuovo!!: Filosofia antica e Sofistica · Mostra di più »

Stoicismo

Lo stoicismo è una corrente filosofica e spirituale, di impronta razionale e panteista, fondata intorno al 300 a.C. ad Atene da Zenone di Cizio, con un forte orientamento etico; la morale stoica risente di quella dei cinici, mentre la fisica prende ispirazione da quella di Eraclito.

Nuovo!!: Filosofia antica e Stoicismo · Mostra di più »

Talete

È comunemente considerato, da Aristotele in poi, il primo filosofo della storia del pensiero occidentale.

Nuovo!!: Filosofia antica e Talete · Mostra di più »

Tito Lucrezio Caro

Della vita di Lucrezio ci è ignoto quasi tutto: egli non compare mai sulla scena politica romana né sembra esistere negli scritti dei contemporanei in cui non viene mai citato, eccezion fatta per la lettera di Cicerone ad Quintum fratrem II, contenuta nella sezione Ad familiares, in cui il celebre oratore accenna all'edizione, forse postuma, del poema di Lucrezio, che egli starebbe curando.

Nuovo!!: Filosofia antica e Tito Lucrezio Caro · Mostra di più »

V secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e V secolo · Mostra di più »

V secolo a.C.

Il V secolo a.C. è da molti ritenuto un secolo straordinario della storia dell'umanità: vissero a cavallo di questo periodo molti tra i maggiori pensatori della storia, si sviluppa la prima Repubblica, la Repubblica di Roma che svilupperà le leggi delle dodici tavole, nascono il buddhismo, il giainismo e il confucianesimo.

Nuovo!!: Filosofia antica e V secolo a.C. · Mostra di più »

VI secolo a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e VI secolo a.C. · Mostra di più »

Zenone di Cizio

Come Talete, Zenone non era di origine greca, ma fenicia.

Nuovo!!: Filosofia antica e Zenone di Cizio · Mostra di più »

Zenone di Elea

Aristotele lo definisce inventore della dialettica.

Nuovo!!: Filosofia antica e Zenone di Elea · Mostra di più »

121

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e 121 · Mostra di più »

180

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Filosofia antica e 180 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Filosofia classica.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »