Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Franco Pastorino

Indice Franco Pastorino

Da giovane mostrò subito la passione per il teatro di prosa dove debuttò con la compagnia di Ernesto Calindri, per poi passare dal 1953 al 1956 in compagnie famose (Cimara, Visconti, Squarzina, Gassman, Morelli e Stoppa).

43 relazioni: Amori di mezzo secolo, Anton Giulio Majano, Antonella Lualdi, Camillo Mastrocinque, Core 'ngrato (film), Ernesto Calindri, French Cancan, Gabriele Tinti (attore), Guido Brignone, Ivan, il figlio del diavolo bianco, Jean Renoir, La banda degli onesti, La campana di San Giusto (film), La figlia del diavolo, Lo sai che i papaveri, Luchino Visconti, Luigi Cimara, Luigi Squarzina, Marcello Marchesi, Mario Amendola, Mario Bonnard, Mario Mattoli, Max Calandri, Miseria e nobiltà (film 1954), Nino Meloni, Paolo Stoppa, Peritonite, Pietro Masserano Taricco, Porta un bacione a Firenze, Primo Zeglio, Radio Rai, Radiocorriere TV, Rina Morelli, Roberto Rossellini, Roberto Savarese, Sophia Loren, Teatro, Terence Rattigan, Tormento del passato, Totò, Totò terzo uomo, Vittorio Gassman, Vittorio Metz.

Amori di mezzo secolo

Amori di mezzo secolo è un film a episodi del 1954, diretto da.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Amori di mezzo secolo · Mostra di più »

Anton Giulio Majano

Nacque a Chieti da Odoardo Majano e Agata Maraschini, laureato in scienze politiche, frequentò l'Accademia militare di Modena, dalle quale uscì col rango di ufficiale di cavalleria.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Anton Giulio Majano · Mostra di più »

Antonella Lualdi

Antonella Lualdi nasce a Beirut, in Libano, il 6 luglio del 1931 da padre italiano e da madre greca.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Antonella Lualdi · Mostra di più »

Camillo Mastrocinque

Attratto dal cinema sin da giovane, visse alcuni anni in Francia, dove lavorò come scenografo, per poi tornare in Italia come aiuto regista.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Camillo Mastrocinque · Mostra di più »

Core 'ngrato (film)

Core 'ngrato è un film del 1951, diretto da Guido Brignone, ispirato in parte all'omonima canzone napoletana.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Core 'ngrato (film) · Mostra di più »

Ernesto Calindri

È annoverato fra i grandi, indimenticabili attori del teatro italiano.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Ernesto Calindri · Mostra di più »

French Cancan

French Cancan è un film del 1955 diretto da Jean Renoir.

Nuovo!!: Franco Pastorino e French Cancan · Mostra di più »

Gabriele Tinti (attore)

Attore dotato di bell'aspetto e disinvoltura interpretativa, cominciò presto a lavorare nel cinema e si specializzò in film di genere brillante, talvolta accanto a Totò (La banda degli onesti, 1956; Totò lascia o raddoppia?, 1956), provandosi negli anni della maturità anche in ruoli drammatici.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Gabriele Tinti (attore) · Mostra di più »

Guido Brignone

Nato in una famiglia di artisti, suo padre era l'attore Giuseppe Brignone e sua sorella l'attrice Mercedes Brignone, dopo un periodo come attore teatrale al fianco della sorella Mercedes, si trasferì a Roma nel 1914 ed esordì nel mondo del cinema dopo aver sposato l'attrice Lola Visconti mentre in seguito, dopo la morte della moglie, si legò all'attrice e doppiatrice Tina Lattanzi, che prese parte a molti suoi film.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Guido Brignone · Mostra di più »

Ivan, il figlio del diavolo bianco

Ivan, il figlio del diavolo bianco è un film del 1953 diretto da Guido Brignone.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Ivan, il figlio del diavolo bianco · Mostra di più »

Jean Renoir

Le Patron: è questo il soprannome coniato da Jacques Rivette e utilizzato dai registi francesi della Nouvelle Vague per definire Jean Renoir.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Jean Renoir · Mostra di più »

La banda degli onesti

La banda degli onesti è un film del 1956 diretto da Camillo Mastrocinque, con protagonisti Totò, Peppino De Filippo e Giacomo Furia.

Nuovo!!: Franco Pastorino e La banda degli onesti · Mostra di più »

La campana di San Giusto (film)

La campana di San Giusto è un film del 1954 diretto da Mario Amendola e Ruggero Maccari.

Nuovo!!: Franco Pastorino e La campana di San Giusto (film) · Mostra di più »

La figlia del diavolo

La figlia del diavolo è un film italiano del 1952, diretto da Primo Zeglio.

Nuovo!!: Franco Pastorino e La figlia del diavolo · Mostra di più »

Lo sai che i papaveri

Lo sai che i papaveri è un film del 1952 diretto da Vittorio Metz e Marcello Marchesi.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Lo sai che i papaveri · Mostra di più »

Luchino Visconti

Per la sua attività di regista cinematografico e teatrale e per le sue sceneggiature, è considerato uno dei più importanti artisti e uomini di cultura del XX secolo.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Luchino Visconti · Mostra di più »

Luigi Cimara

Rampollo di una famiglia aristocratica romana (il padre Giuseppe era Prima Guardia Nobile al Vaticano) studiò recitazione presso l'Accademia di Santa Cecilia a Roma avendo come insegnante Virginia Marini.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Luigi Cimara · Mostra di più »

Luigi Squarzina

Studiò a Roma, al Liceo Classico Tasso, dove ebbe come compagni di classe Vittorio Gassman e Luigi Silori, diplomandosi poi presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica e laureandosi in Giurisprudenza.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Luigi Squarzina · Mostra di più »

Marcello Marchesi

Fu anche giornalista, scrittore, autore di canzoni e cantante, autore di programmi televisivi e radiofonici, pubblicitario e talent scout (lanciò fra gli altri Sandra Mondaini, Gino Bramieri, Walter Chiari, Gianni Morandi, Cochi e Renato, Paolo Villaggio).

Nuovo!!: Franco Pastorino e Marcello Marchesi · Mostra di più »

Mario Amendola

Nato a Recco da genitori romani, iniziò la sua carriera nel 1931 come scrittore di riviste di avanspettacolo, ottenendo grande successo alla fine degli anni trenta con le riviste di Macario e Wanda Osiris (tra i suoi titoli, Tutte donne, Febbre azzurra, Follie di Amleto, Le educande di San Babila, L'uomo si conquista la domenica).

Nuovo!!: Franco Pastorino e Mario Amendola · Mostra di più »

Mario Bonnard

Sin dai tempi del muto è attivo in veste di attore, partecipando a numerosi film in ruoli brillanti e languidi e dando vita a un personaggio ricorrente, un tipo di dandy all'italiana che ispirerà a Ettore Petrolini la macchietta del latin-lover Gastone.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Mario Bonnard · Mostra di più »

Mario Mattoli

Mario Mattoli è discendente diretto di Agostino Mattoli, medico chirurgo omeopata e patriota italiano del XIX sec., aderente alla Repubblica Romana.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Mario Mattoli · Mostra di più »

Max Calandri

Nato a Torino, negli anni trenta inizia la sua attività nel mondo del cinema come aiuto regista e direttore di produzione.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Max Calandri · Mostra di più »

Miseria e nobiltà (film 1954)

Miseria e nobiltà è un film del 1954 diretto da Mario Mattoli, tratto dall'omonima opera teatrale (1888) di Eduardo Scarpetta.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Miseria e nobiltà (film 1954) · Mostra di più »

Nino Meloni

Dopo gli esordi al Teatro degli Indipendenti, diretto da Bragaglia, debuttò ai microfoni dell'EIAR nel 1932 come dicitore di versi e nel 1934 come regista radiofonico.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Nino Meloni · Mostra di più »

Paolo Stoppa

Esordisce in teatro nel 1927 e nel giro di pochi anni passa dal ruolo di generico a quello di attore brillante.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Paolo Stoppa · Mostra di più »

Peritonite

La peritonite è un'infiammazione della sierosa che riveste i visceri e la cavità peritoneale dovuta, in genere, a contaminazione batterica.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Peritonite · Mostra di più »

Pietro Masserano Taricco

Insieme ad Anton Giulio Majano, Alberto Casella e Guglielmo Morandi fu uno dei più attivi registi romani di radiodramma dopo la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Pietro Masserano Taricco · Mostra di più »

Porta un bacione a Firenze

Porta un bacione a Firenze è un film del 1955 diretto da Camillo Mastrocinque.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Porta un bacione a Firenze · Mostra di più »

Primo Zeglio

Primo Zeglio debutta nel cinema come aiuto regista di Duilio Coletti ed altri registi con cui lavora a cavallo fra la fine degli anni trenta e l'inizio degli anni quaranta, anni in cui cura anche le sceneggiature di varie produzioni.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Primo Zeglio · Mostra di più »

Radio Rai

Rai Radio, comunemente chiamata Radio Rai, è la direzione che si occupa della realizzazione dei programmi radiofonici della Rai, nonché della pianificazione generale della divisione radiofonica.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Radio Rai · Mostra di più »

Radiocorriere TV

Radiocorriere TV è la rivista settimanale ufficiale della Rai, distribuita all'interno dell'azienda; è l'organo ufficiale dell'azienda dedicato alle informazioni sui palinsesti radiofonici e televisivi.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Radiocorriere TV · Mostra di più »

Rina Morelli

Proveniente da una nota famiglia di attori, tra cui spiccava suo nonno Alamanno Morelli, calca le scene sin da piccola, per debuttare ufficialmente nel 1924 nello spettacolo Liliom di Ferenc Molnár.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Rina Morelli · Mostra di più »

Roberto Rossellini

È stato uno dei più importanti registi della storia del cinema italiano, che ha contribuito a rendere noto al mondo con pellicole quali Roma città aperta (1945), Paisà (1946), Germania anno zero (1948) e Il generale Della Rovere (1959).

Nuovo!!: Franco Pastorino e Roberto Rossellini · Mostra di più »

Roberto Savarese

Si laurea in Economia e Commercio, impiegandosi successivamente presso alcune case di produzione cinematografiche, occupandosi soprattutto di amministrazione e direzione di produzione, sino dirigere il suo primo film nel 1942, Sette anni di felicità.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Roberto Savarese · Mostra di più »

Sophia Loren

Annoverata tra le più celebri attrici della storia del cinema, la Loren entra a far parte della Settima arte giovanissima e si impone ben presto, agli inizi degli anni cinquanta, grazie ai suoi ruoli in film comici come Pane, amore e... e in pellicole di stampo hollywoodiano, ad esempio Un marito per Cinzia e La baia di Napoli, per il quale è stata candidata al Golden Globe, ma dimostra anche una grande capacità drammatica con il ruolo in ''Orchidea nera'', grazie al quale vince la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Sophia Loren · Mostra di più »

Teatro

Il teatro (dal greco θέατρον (théatron, che significa "spettacolo"), dal verbo θεαομαι (théaomai, ossia "vedo") è un insieme di differenti discipline, che si uniscono e concretizzano l'esecuzione di un evento spettacolare dal vivo. Esso comprende le arti tramite cui viene rappresentata, sotto forma di testo recitato o drammatizzazione scenica, una storia (un dramma, parola derivante dal verbo greco δραω drao.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Teatro · Mostra di più »

Terence Rattigan

Autore piacevole, di vena facile, commerciale, si mise in luce durante la seconda guerra mondiale con alcuni drammi di ambiente bellico.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Terence Rattigan · Mostra di più »

Tormento del passato

Tormento del passato è un film drammatico del 1952 diretto da Mario Bonnard.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Tormento del passato · Mostra di più »

Totò

Attore simbolo dello spettacolo comico in Italia, soprannominato «il principe della risata», è considerato, anche in virtù di alcuni ruoli drammatici, uno dei maggiori interpreti nella storia del teatro e del cinema italiani.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Totò · Mostra di più »

Totò terzo uomo

Totò terzo uomo è un film del 1951, diretto da Mario Mattoli.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Totò terzo uomo · Mostra di più »

Vittorio Gassman

Soprannominato "il Mattatore" (dall'omonimo spettacolo televisivo da lui condotto nel 1959), è considerato uno dei migliori e più rappresentativi attori italiani, ricordato per l'assoluta professionalità (al limite del maniacale), per la versatilità e il magnetismo.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Vittorio Gassman · Mostra di più »

Vittorio Metz

La sua lunga carriera, iniziata nel teatro per ragazzi, lo portò alle più svariate collaborazioni in campo giornalistico, cinematografico e televisivo, dove trovarono espressione la sua inventiva e la sua vena satirica.

Nuovo!!: Franco Pastorino e Vittorio Metz · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »