Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Fronte orientale (1941-1945)

Il Fronte orientale, noto anche come campagna di Russia, durante la seconda guerra mondiale rappresentò di gran lunga il più importante teatro della guerra tra l'Unione Sovietica e la Germania nazista, e, più in generale, lo scenario fondamentale che decise, negli anni tra il 1941 e il 1945, la seconda guerra mondiale in Europa. La guerra ebbe inizio il 22 giugno 1941 con l'offensiva generale di sorpresa della Wehrmacht tedesca che sembrò travolgere inizialmente le forze armate sovietiche che subirono enormi perdite e dovettero battere in ritirata fino alle porte di Mosca. Sotto la direzione di Stalin tuttavia, l'Unione Sovietica riuscì lentamente a riorganizzare e potenziare le sue forze e l'Armata Rossa, dopo la grande vittoria nella battaglia di Stalingrado, terminata il 2 febbraio 1943, sferrò una continua serie di offensive che, pur a costo di forti perdite, riuscirono a indebolire gradualmente l'esercito tedesco e a liberare i territori invasi. Nel 1944-1945 infine le truppe sovietiche avanzarono inarrestabili in Europa orientale e in Germania concludendo vittoriosamente la guerra entrando a Berlino e Vienna. La locuzione grande guerra patriottica è utilizzata in Russia e in alcuni altri stati dell'ex Unione Sovietica per descrivere la resistenza all'invasione nazista. Tale espressione ricorda la "guerra patriottica" combattuta dall'Impero Russo contro Napoleone Bonaparte nel 1812 e meglio conosciuta come "campagna di Russia". Al termine del conflitto, l'Unione Sovietica si elevò al rango di superpotenza, sia industriale che militare, con l'occupazione de facto dell'Europa Orientale, degli stati baltici e la spartizione dell'Europa prefigurata alla Conferenza di Jalta (febbraio 1945).

328 relazioni: Abwehr, Adolf Hitler, Aggiramento, Aleksandr Michajlovič Vasilevskij, Aleksej Innokent'evič Antonov, Alfred Jodl, Alleati della seconda guerra mondiale, Alytus, Andrej Ivanovič Erëmenko, Anni 1930, Armata Rossa, Armia Krajowa, Armistizio, Arso Jovanović, Artiglieria, Artiglieria controcarri, Asia centrale, Assedio di Leningrado, Austria, Autunno, Žizdra (fiume), Bacino del Donec, Banská Bystrica, Battaglia d'Inghilterra, Battaglia dell'Atlantico (1939-1945), Battaglia di Berlino, Battaglia di Brody-Dubno, Battaglia di Kiev (1941), Battaglia di Korsun', Battaglia di Kursk, Battaglia di Mosca, Battaglia di Radzymin, Battaglia di Rostov (1941), Battaglia di Smolensk (1941), Battaglia di Stalingrado, Battaglia di Uman', Belgorod, Beresina, Berlino, Bessarabia, Bielorussia, Bohodochiv, Bomba atomica, Boris Michajlovič Šapošnikov, Brandenburg (Wehrmacht), Brėst, Brjansk, Brody (Ucraina), Bucarest, Bucovina, ..., Budapest, Bug Orientale, Bunker, Cacciacarri, Campagna dei Balcani, Campagna di Francia, Campagna di Polonia, Campagna di Russia, Cannone, Cannone d'assalto (semovente), Capitalismo, Carpazi, Carro armato, Caucaso, Charkiv, Chimki, Cholm (Russia), Cianuro, Circolo polare artico, Commando, Commissariato del popolo per gli affari interni, Comunismo, Conferenza di Jalta, Conferenza di Potsdam, Confine tra la Germania e la Polonia, Conteggio delle vittime della seconda guerra mondiale per nazione, Controspionaggio, Corpo di spedizione italiano in Russia, Cremlino di Mosca, Crimea, Croazia, Cronologia della seconda guerra mondiale sul fronte orientale, Curlandia, Danubio, Danzica, Daugava, De facto, Dnepr, Dnestr, Dnipro, Don (fiume Russia), Donec'k, Dorogobuž, Dubno, Ebrei, Elba (fiume), Erich Hoepner, Erich von Manstein, Estonia, Europa, Europa orientale, Eva Braun, Fanteria, Feldmaresciallo, Feodosia, Ferrovia, Festa nazionale, Filo spinato, Fine della seconda guerra mondiale in Europa, Finlandia, Francia, Francoforte sull'Oder, Franz Halder, Fronte (guerra), Fronte occidentale (1939-1945), Galizia (Europa centrale), Georgij Konstantinovič Žukov, Germania, Germania nazista, Germania Orientale, Giornata della vittoria (Paesi dell'Europa orientale), Governo in esilio della Polonia, Grandi purghe, Groznyj, Guerra d'inverno, Guerra lampo, Hans-Valentin Hube, Heeresgruppe Kurland, Heeresgruppe Mitte, Heeresgruppe Nord, Heeresgruppe Süd, Heinrich Himmler, Heinz Guderian, Helmuth Weidling, Hermann Hoth, Homel', Impero giapponese, Impero russo, Insurrezione nazionale slovacca, Iosif Stalin, Italia, Ivan Stepanovič Konev, Izjum, Kalač-na-Donu, Kaluga, Kaniv, Karačev, Katjuša (lanciarazzi), Königsberg, Kerč', Kiev, Kletskaja, Kobryn, Konstantin Konstantinovič Rokossovskij, Kotel'nikovo, Kursk, Kurt Zeitzler, La Stampa, Légion des volontaires francais contre le bolchévisme, Lebensraum, Linea Sigfrido, Lingua finlandese, Luc'k, Luga, Majkop, Malgobek, Maloarchangel'sk, Mamonovo, Mar d'Azov, Maresciallo dell'Unione Sovietica, Mein Kampf, Mina terrestre, Minsk, Missing in action, Mitragliatrice, Mius, Morozovsk, Mortaio, Morto in combattimento, Mosca (Russia), Murmansk, Napoleone Bonaparte, Narew (fiume), Neiße, Nikolaevka (Oblast' di Belgorod), Nikolaj Fëdorovič Vatutin, Oberkommando der Wehrmacht, Oberkommando des Heeres, Obojan', Occupazione sovietica delle repubbliche baltiche, Oceano Pacifico, Oder, Odessa, Offensiva di Praga, Offensiva Lvov-Sandomierz, Offensiva Ostrogožsk-Rossoš', Offensiva Uman-Botoșani, Oka (affluente del Volga), Operazione Anello, Operazione Bagration, Operazione Barbarossa, Operazione Blu, Operazione Marte, Operazione Piccolo Saturno, Operazione Tempesta, Operazione Tempesta Invernale, Operazione Urano, Operazione Weserübung, Orël, Ordžonikidze, Ossezia Settentrionale-Alania, Panzer, Panzer VI Tiger I, Panzer-Division, Panzergrenadier-Division Großdeutschland, Partigiano, Passo di Dukla, Patto Molotov-Ribbentrop, Paul Ludwig Ewald von Kleist, Penisola balcanica, Petrolio, Polonia, Poltava, Pomerania, Potenze dell'Asse, Poznań, Praga, Prigioniero di guerra, Prima battaglia di Char'kov, Prima guerra mondiale, Prochorovka, Programma nucleare militare tedesco, Prussia Orientale, Prut, Pskov, Ržev, Regno d'Italia (1861-1946), Regno d'Ungheria (1920-1946), Regno di Bulgaria, Regno di Romania, Reims, Repubblica Democratica Tedesca, Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia, Resa incondizionata, Resistenza polacca, Richard Overy, Rivolta di Varsavia, Romania, Rostov sul Don, Russia, Sacca di Demjansk, Saliente (militare), San Pietroburgo, Sbarco in Normandia, Sbarco in Sicilia, Sebastopoli, Seconda guerra mondiale, Semën Konstantinovič Timošenko, Serafimovič, Severskij Donec, Siberia, Siret (fiume), Slesia, Slonim, Slovacchia, Sluck, Smolensk, Società delle Nazioni, Sovetskij, Spagna franchista, Stati baltici, Stati Uniti d'America, Stavka, Stettino, Storia militare della Germania durante la seconda guerra mondiale, Stralsund, Supreme Headquarters Allied Expeditionary Force, Suwałki, Svizzera, T-34 (carro armato), Tacinskaja, Tedeschi, Ternopil', Terza battaglia di Char'kov, Tichvin, Torgau, Tram, Transilvania, Trincea, Triticum, Tula (Russia), Ucraina, Uman', Ungheria, Unione Sovietica, United States Holocaust Memorial Museum, Urali, Varsavia, Vasilij Ivanovič Čujkov, Veliž, Velikie Luki, Velikij Novgorod, Vicebsk, Vienna, Vilnius, Vistola, Vjaz'ma (città), Volga, Volgograd, Waffen-SS, Walther von Brauchitsch, Wehrmacht, Wilhelm Keitel, Zaporižžja, 13. Panzer-Division, 1812, 1940, 1941, 1942, 1943, 1944, 1945, 250. Infanterie-Division, 2º Corpo carri della Guardia, 4. Panzerarmee, 6. Armee (Wehrmacht), 62ª Armata, 8ª Armata (Regio Esercito). Espandi índice (278 più) »

Abwehr

L'Abwehr è stato il servizio dintelligence militare tedesco dal 1921 al 1944.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Abwehr · Mostra di più »

Adolf Hitler

Capo del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori, nonché il principale ideatore del nazionalsocialismo, Hitler conquistò il potere cavalcando l'orgoglio ferito del popolo tedesco, dopo la sconfitta nella prima guerra mondiale e la grave crisi economica che affliggeva la Repubblica di Weimar.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Adolf Hitler · Mostra di più »

Aggiramento

L'aggiramento è una manovra militare tattica o strategica/operativa in cui, mentre una parte delle forze impegna frontalmente il nemico, un'altra aliquota opera sui fianchi (sulle ali) per prendere il nemico sul rovescio.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Aggiramento · Mostra di più »

Aleksandr Michajlovič Vasilevskij

Tra i generali dell'Armata Rossa più preparati e capaci, svolse un ruolo decisivo durante molte battaglie della grande guerra patriottica, dirigendo le forze sovietiche nelle grandi offensive vittoriose.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Aleksandr Michajlovič Vasilevskij · Mostra di più »

Aleksej Innokent'evič Antonov

Figlio di un ufficiale di artiglieria zarista, Antonov studiò inizialmente alla scuola militare di Pavlovsk, che però chiuse dopo la rivoluzione d'ottobre (1917), si laureò quindi all'Accademia Militare Michail Frunze di Mosca nel 1921 aderendo in seguito all'Armata Rossa durante la guerra civile russa.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Aleksej Innokent'evič Antonov · Mostra di più »

Alfred Jodl

È stato Chef des Wehrmachtführungsstabes (Capo di stato maggiore) dell'OKW durante la Seconda guerra mondiale, e il 7 maggio 1945 firmò la dichiarazione di resa incondizionata della Germania (assieme a Wilhelm Keitel) alle forze sovietiche e alleate.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Alfred Jodl · Mostra di più »

Alleati della seconda guerra mondiale

Con alleati della seconda guerra mondiale (spesso semplicemente alleati) si indicano quei paesi che si coalizzarono contro le Potenze dell'Asse durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Alleati della seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Alytus

Alytus (Olita in polacco, Alitten in tedesco) è una città situata nella Lituania meridionale, è il capoluogo della Contea di Alytus.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Alytus · Mostra di più »

Andrej Ivanovič Erëmenko

Prese parte alla Rivoluzione d'Ottobre e nel 1918 aderì al Partito Comunista dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Andrej Ivanovič Erëmenko · Mostra di più »

Anni 1930

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Anni 1930 · Mostra di più »

Armata Rossa

L'Armata Rossa dei Lavoratori e dei Contadini (Raboče-krest'janskaja Krasnaja armija in sigla RKKA), più comunemente Armata Rossa, fu il nome dato alle forze armate russe dopo la disintegrazione delle forze zariste nel 1917.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Armata Rossa · Mostra di più »

Armia Krajowa

L'Armia Krajowa o AK (Esercito Nazionale) fu il principale movimento di resistenza nella Polonia occupata dalla Germania nazista, operava in tutto il territorio dello stato dal settembre 1939 fino alla sua disgregazione nel gennaio 1945.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Armia Krajowa · Mostra di più »

Armistizio

L'armistizio (sostantivo maschile, dal latino moderno armistitium, composto di arma, "armi", ed il tema di stare, "fermarsi") è un accordo fra stati belligeranti che sospende, totalmente o parzialmente, a tempo determinato o indeterminato, le ostilità.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Armistizio · Mostra di più »

Arso Jovanović

Originario di una famiglia di militari del Montenegro, entrò nell'esercito del Regno di Jugoslavia dove intraprese una brillante carriera di ufficiale frequentando con profitto l'accademia militare e corsi di perfezionamento.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Arso Jovanović · Mostra di più »

Artiglieria

L'artiglieria è l'insieme delle armi da fuoco e delle bocche di fuoco pesanti progettate originariamente per gli assedi e per l'armamento navale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Artiglieria · Mostra di più »

Artiglieria controcarri

L'artiglieria controcarri fu una branca dell'artiglieria destinata esclusivamente alla lotta contro i mezzi corazzati che ebbe il suo massimo sviluppo nel corso della seconda guerra mondiale, perdendo poi gradualmente importanza nel corso della guerra fredda.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Artiglieria controcarri · Mostra di più »

Asia centrale

L'Asia centrale è una regione interna dell'Asia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Asia centrale · Mostra di più »

Assedio di Leningrado

L'assedio di Leningrado, durante la seconda guerra mondiale, è stata una delle più cocenti sconfitte nella guerra lampo di Adolf Hitler contro la Russia sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Assedio di Leningrado · Mostra di più »

Austria

Aiuto:Stato --> L'Austria (in tedesco: Österreich,; in austro-bavarese: Ésterreich), ufficialmente Repubblica d'Austria (in tedesco: Republik Österreich), è una repubblica federale composta da nove LänderLonnie Johnson, Introducing Austria: A short history, Ariadne Press, 270 Goins Court, Riverside, CA 92507, 1989.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Austria · Mostra di più »

Autunno

L'autunno è una delle quattro stagioni in cui è diviso l'anno, posta tra l'estate e l'inverno.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Autunno · Mostra di più »

Žizdra (fiume)

La Žizdra (anche traslitterata come Zhizdra) è un fiume della Russia europea, affluente di sinistra dell'Oka, nel quale sfocia nei pressi della cittadina di Peremysl'.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Žizdra (fiume) · Mostra di più »

Bacino del Donec

Il bacino del Donec, noto anche come Donbass (Донецкий бассейн, abbr. Донбасс; it. bacino Doneckij) o Donbas (ucr. Донецький басейн, abbr. Донбас; it. bacino Donec'kij), è il bacino dell'omonimo fiume della Russia e dell'Ucraina, il Donec, affluente del Don.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Bacino del Donec · Mostra di più »

Banská Bystrica

Banská Bystrica (in tedesco Neusohl, in ungherese Besztercebánya, in latino Neosolium) è una città della Slovacchia, situata sulle rive del fiume Hron ai piedi della catena dei Bassi Tatra, del Grande Fatra (Veľká Fatra) e dei monti Metalliferi Slovacchi (Slovenské rudohorie), e fa parte della regione turistica dell'Horehronie.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Banská Bystrica · Mostra di più »

Battaglia d'Inghilterra

La battaglia d'Inghilterra (in inglese: Battle of Britain ed in tedesco: Luftschlacht um England) è il nome storico della campagna aerea svoltasi nella seconda guerra mondiale e combattuta dalla aeronautica militare tedesca, la Luftwaffe, contro il Regno Unito tra l'estate e l'autunno del 1940.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia d'Inghilterra · Mostra di più »

Battaglia dell'Atlantico (1939-1945)

La battaglia dell'Atlantico, termine coniato nel 1941 dal primo ministro del Regno Unito Winston Churchill, fu la campagna militare navale e aerea che si protrasse più a lungo e con maggiore continuità di tutta la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia dell'Atlantico (1939-1945) · Mostra di più »

Battaglia di Berlino

La battaglia di Berlino (in tedesco: Schlacht um Berlin; in russo: Берлинская наступательная операция, Berlinskaja nastupatel'naja operacija) fu l'ultima grande offensiva del teatro europeo della seconda guerra mondiale, durante la quale l'Armata Rossa attaccò la capitale del Terzo Reich, disperatamente difesa da gruppi di soldati della Wehrmacht e dalla Volkssturm.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Berlino · Mostra di più »

Battaglia di Brody-Dubno

La battaglia di Brody-Dubno (conosciuta nella storiografia anche come battaglia di Brody, battaglia di Dubno o battaglia di Luc'k-Dubno) fu un grande scontro di carri armati tra le forze corazzate tedesche e sovietiche durante i primi giorni della Operazione Barbarossa, nella seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Brody-Dubno · Mostra di più »

Battaglia di Kiev (1941)

La battaglia di Kiev, ritenuta da alcuni storici la più grande battaglia di accerchiamento di tutta la storia militare, venne combattuta tra il 25 agosto e il 26 settembre 1941, nel corso delle prime fasi del conflitto tra il Terzo Reich e l'URSS durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Kiev (1941) · Mostra di più »

Battaglia di Korsun'

La battaglia di Korsun' (indicata nelle fonti tedesche come "battaglia della sacca di Čerkasy") fu un aspro scontro combattuto, durante la seconda guerra mondiale sul fronte orientale, nel gennaio-febbraio 1944, che oppose le truppe sovietiche del 1° e 2° Fronte Ucraino (generale Nikolaj Fëdorovič Vatutin e generale Ivan Stepanovič Konev) alle forze tedesche del Gruppo d'armate Sud al comando del feldmaresciallo Erich von Manstein.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Korsun' · Mostra di più »

Battaglia di Kursk

La battaglia di Kursk, in tedesco nota col suo nome in codice di Unternehmen Zitadelle (Operazione Cittadella), in russo Битва под Курском (battaglia presso Kursk), Курская битва (battaglia di Kursk), битва на Курской дуге (battaglia dell'arco di Kursk), si svolse nel quadro della terza offensiva estiva sferrata dai tedeschi il 5 luglio 1943 sul fronte orientale durante la seconda guerra mondiale e nella quale avvenne la più grande battaglia di mezzi corazzati della storia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Kursk · Mostra di più »

Battaglia di Mosca

La battaglia di Mosca (in tedesco Schlacht um Moskau, in russo Битва за Москву), combattuta nel periodo tra l'autunno del 1941 e l'inverno del 1942 tra le forze della Germania e dell'Unione Sovietica sul fronte orientale, durante la seconda guerra mondiale, costituì l'unico tentativo della Wehrmacht di conquistare ed occupare la capitale sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Mosca · Mostra di più »

Battaglia di Radzymin

La battaglia di Radzymin fu un grande scontro di carri armati verificatosi nella prima settimana di agosto del 1944, durante la seconda guerra mondiale sul fronte orientale, alla periferia di Varsavia sulla riva destra della Vistola (a Radzymin, Wolomin e nel sobborgo di Praga), tra alcune agguerrite Panzer-Division tedesche del 39º Panzerkorps, e le unità meccanizzate della II Armata corazzata dell'Armata Rossa (1º Fronte Bielorusso del maresciallo Rokossovskij).

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Radzymin · Mostra di più »

Battaglia di Rostov (1941)

La battaglia di Rostov venne combattuta tra il 17 e il 30 novembre 1941 nella regione di Rostov sul Don, durante i più vasti eventi dell'operazione Barbarossa della seconda guerra mondiale, tra le forze tedesche del Gruppo d'armate Sud, comandate dal feldmaresciallo Gerd von Rundstedt, e le forze sovietiche del Fronte Meridionale comandate dal generale Jakov Timofeevič Čerevičenko.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Rostov (1941) · Mostra di più »

Battaglia di Smolensk (1941)

La prima battaglia di Smolensk (in tedesco Kesselschlacht bei Smolensk, in russo Смоленська битва), svoltasi tra il 10 ed il 26 luglio 1941 durante la seconda guerra mondiale, costituì uno dei principali successi da parte della Germania nel quadro dei movimenti che, secondo i piani originari dell'operazione Barbarossa, avrebbero dovuto portare le forze dell'Heeresgruppe Mitte in condizione di attaccare e conquistare Mosca prima del sopraggiungere dell'inverno, ponendo rapidamente fine, attraverso la tattica della guerra lampo, al conflitto contro l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Smolensk (1941) · Mostra di più »

Battaglia di Stalingrado

Con il termine battaglia di Stalingrado (in tedesco: Schlacht von Stalingrad) si intendono i duri combattimenti svoltisi durante la seconda guerra mondiale che, tra l'estate del 1942 e il 2 febbraio 1943, opposero i soldati dell'Armata Rossa alle forze tedesche, italiane, rumene ed ungheresi per il controllo della regione strategica tra il Don e il Volga e dell'importante centro politico ed economico di Stalingrado (oggi Volgograd), sul fronte orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Stalingrado · Mostra di più »

Battaglia di Uman'

La battaglia di Uman' è stata la prima grande vittoria nel settore meridionale del fronte orientale nel corso dell'Operazione Barbarossa.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Battaglia di Uman' · Mostra di più »

Belgorod

Belgorod,, letteralmente "città bianca", è una città della Russia europea occidentale, capoluogo dell'omonima oblast' e dell'omonimo distretto.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Belgorod · Mostra di più »

Beresina

Beresina (o Berezina; in bielorusso: Бярэ́зіна, Biarezina) è un fiume della Bielorussia, tributario del fiume Dnepr.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Beresina · Mostra di più »

Berlino

Berlino (AFI:; in tedesco: Berlin) è la maggiore città e anche un Bundesland della Germania, quindi una "città-stato".

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Berlino · Mostra di più »

Bessarabia

La Bessarabia (Besarabya in turco) è una regione storica compresa tra i fiumi Prut (affluente di sinistra del Danubio nel suo corso inferiore) e Nistro; essa attualmente è suddivisa tra la Moldavia (parte settentrionale) e l'Ucraina (parte meridionale o "Bessarabia storica").

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Bessarabia · Mostra di più »

Bielorussia

La Bielorussia, detta anche Russia Bianca, Belarus o Belorussia, è uno stato dell'Europa orientale ed ex repubblica sovietica. Confina a ovest con Polonia e Lituania, a est con la Russia, a sud con l'Ucraina e a nord con la Lettonia; è uno stato senza sbocco al mare con corsi d'acqua navigabili.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Bielorussia · Mostra di più »

Bohodochiv

Bohodochiv (Bogoduchov) è una città dell'Oblast' di Charkiv, nella parte orientale dell'Ucraina.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Bohodochiv · Mostra di più »

Bomba atomica

Bomba atomica ("bomba A" secondo una terminologia originaria) è il nome comune della bomba a fissione nucleare, un ordigno esplosivo la cui energia è prodotta da una reazione a catena di fissione nucleare.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Bomba atomica · Mostra di più »

Boris Michajlovič Šapošnikov

Venne anche nominato maresciallo dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Boris Michajlovič Šapošnikov · Mostra di più »

Brandenburg (Wehrmacht)

Le unità Brandenburg furono unità speciali tedesche (l'equivalente dei commando britannici), note nel mondo anglosassone come Brandenburgers, operanti durante la seconda guerra mondiale su vari fronti.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Brandenburg (Wehrmacht) · Mostra di più »

Brėst

Brėst o Brest (in bielorusso: Брэст o Берасце, Brėst o Bieraście; in russo: Брест, Brest; in polacco: Brześć nad Bugiem, בריסק Brisk, tedesco: Brest o Brest-Litowsk) è una città della Bielorussia, al confine con la Polonia, di 340,141 abitanti.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Brėst · Mostra di più »

Brjansk

Brjansk è una città della Russia europea sudoccidentale, capoluogo dell'omonima provincia, sul fiume Desna.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Brjansk · Mostra di più »

Brody (Ucraina)

Brody (in ucraino: Броди, in polacco: Brody,, in yiddish: בּראָד, Brod) è una città dell'oblast di Leopoli nell'Ucraina occidentale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Brody (Ucraina) · Mostra di più »

Bucarest

Bucarest (AFI:; in romeno: București, pronuncia) è la capitale e la città più popolosa della Romania ed è la sesta più popolosa dell'Unione Europea.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Bucarest · Mostra di più »

Bucovina

La regione storica della Bucovina è un territorio oggi diviso tra Romania (Bucovina meridionale) ed Ucraina (Bucovina settentrionale) che fa parte della regione geografica della Moldavia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Bucovina · Mostra di più »

Budapest

Budapest (IPA:; pronuncia italiana moderna) è la capitale e la maggiore città dell'Ungheria.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Budapest · Mostra di più »

Bug Orientale

Il Bug Meridionale anche detto Bug Orientale (in ucraino: Південний Буг, Pivdennyj Buh;, Južnyj Bug; in greco antico: Hypanis), talvolta traslitterato Buh, è un fiume lungo 857 km che scorre nella parte sudoccidentale dell'Ucraina.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Bug Orientale · Mostra di più »

Bunker

Un bunker è una fortificazione militare difensiva.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Bunker · Mostra di più »

Cacciacarri

Nel corso della seconda guerra mondiale furono sviluppati veicoli speciali, destinati specificamente al contrasto dei carri armati avversari, denominati per questo cacciacarri o carri caccia, o Jagdpanzer nella generica denominazione tedesca, e non Panzerjäger che era invece il nome di solamente alcuni dei primi modelli e soprattutto la denominazione del soldato della corrispondente specialità di fanteria nell'Armata.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Cacciacarri · Mostra di più »

Campagna dei Balcani

La campagna dei Balcani fu l'invasione della Jugoslavia e della Grecia, da parte delle forze dell'Asse, principalmente l'Italia e la Germania, avvenute tra l'ottobre del 1940 ed il maggio del 1941, durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Campagna dei Balcani · Mostra di più »

Campagna di Francia

La campagna di Francia (nella storiografia francese Bataille de France, nella storiografia tedesca Westfeldzug), fu l'insieme delle operazioni militari tedesche che portarono all'invasione della Francia, del Belgio, dei Paesi Bassi e del Lussemburgo durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Campagna di Francia · Mostra di più »

Campagna di Polonia

La campagna di Polonia (in polacco: Wojna obronna 1939 roku, guerra difensiva dell'anno 1939 o Kampania wrześniowa, campagna di settembre; in tedesco: Polenfeldzug, campagna di Polonia; in russo: Вторжение в Польшу, Vtorženie v Pol'šu) fu un'operazione militare diretta all'invasione territoriale della Polonia compiuta in due distinte fasi: dal 1º settembre 1939 dalla Germania e dal 17 settembre dall'Unione Sovietica, allo scopo di spartirsi il territorio polacco al termine delle operazioni.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Campagna di Polonia · Mostra di più »

Campagna di Russia

La campagna di Russia fu l'invasione francese in Russia nel 1812, terminata con una disastrosa sconfitta e con la distruzione di gran parte delle truppe francesi e dei contingenti stranieri.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Campagna di Russia · Mostra di più »

Cannone

Per cannone si intende una bocca da fuoco che spara a tiro diretto (nel primo arco della parabola), quindi deve avere una velocità alla bocca relativamente elevata.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Cannone · Mostra di più »

Cannone d'assalto (semovente)

Il cannone d'assalto è un semovente d'artiglieria cingolato, dotato di una spessa corazzatura e armato con un cannone o un obice di medio calibro installato in una casamatta fissa sullo scafo; originariamente concepito all'inizio della seconda guerra mondiale per il supporto diretto alla fanteria sulla linea del fuoco contro postazioni fortificate o altre formazioni di fanteria, con il prosieguo del conflitto fu destinato anche al contrasto di mezzi corazzati, occupando quindi un ruolo da cacciacarriRiccardo Busetto, Dizionario Militare, Zanichelli, 2004, p. 174.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Cannone d'assalto (semovente) · Mostra di più »

Capitalismo

In economia il termine capitalismo può riferirsi genericamente a diverse accezioni di teorie e pratiche economiche, istituzionalizzate in Europa tra il XIV e il XV secolo (come dimostrato da Giovanni Arrighi), appartenenti alla storia del pensiero economico, che coinvolgono in particolar modo il diritto da parte di individui o gruppi di individui (che agiscono come "persone giuridiche" o società) di comprare e vendere, in un mercato libero dal controllo statale, beni capitali e il lavoro, ovvero i fattori della produzione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Capitalismo · Mostra di più »

Carpazi

I monti Carpazi (Ceco, Polacco e Slovacco: Karpaty; Ungherese: Kárpátok; Rumeno: Carpaţi; Serbo: Karpati; Ucraino: Карпати, Karpaty) sono l'ala orientale del grande sistema montuoso centrale dell'Europa, che attraversa, con un grande arco di circa 1500 km, i territori di Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Ucraina, Romania e Serbia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Carpazi · Mostra di più »

Carro armato

Il carro armato è un veicolo da combattimento terrestre; questa tipologia di mezzo militare venne utilizzato sul campo di battaglia per la prima volta nella battaglia della Somme, durante la grande offensiva alleata della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Carro armato · Mostra di più »

Caucaso

Il Caucaso è una regione a cavallo tra l'Asia e l'Europa.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Caucaso · Mostra di più »

Charkiv

Charkiv è una città dell'Ucraina, la seconda del Paese per popolazione, capoluogo dell'oblast' omonimo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Charkiv · Mostra di più »

Chimki

Chimki (pron.) è una città (208 563 abitanti) della Russia europea situata nell'Oblast' di Mosca, a nord-ovest della capitale, sulle rive del Canale di Mosca.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Chimki · Mostra di più »

Cholm (Russia)

Cholm (anche Holm), è una città della Russia europea nordoccidentale (oblast' di Novgorod), situata sulle sponde del fiume Lovat', 201 km a sud del capoluogo Velikij Novgorod; dipende amministrativamente dal distretto omonimo, del quale è capoluogo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Cholm (Russia) · Mostra di più »

Cianuro

Il cianuro è un anione di formula chimica CN− che deriva dalla dissociazione dall'acido cianidrico (HCN) o di un suo sale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Cianuro · Mostra di più »

Circolo polare artico

Il circolo polare artico è uno dei cinque principali paralleli indicati sulle carte geografiche, è uno dei due circoli polari.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Circolo polare artico · Mostra di più »

Commando

Il commando, nel gergo militare, indica una unità militare terrestre, composta da uno o più individui, dedita ad operazioni speciali come assalti, sbarchi anfibi e sabotaggi in territorio nemico.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Commando · Mostra di più »

Commissariato del popolo per gli affari interni

Il Commissariato del popolo per gli affari interni, noto anche con l'acronimo NKVD fu un dicastero attivo nella Russa sovietica dal 1917 al 1930 e poi, riorganizzato a livello centrale, in Unione Sovietica dal 1934 al 1946.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Commissariato del popolo per gli affari interni · Mostra di più »

Comunismo

Il comunismo, termine derivato da «comune», a sua volta derivato dal latino commūnis («comune», «pubblico» e «che appartiene a tutti», ma anche «neutrale», «imparziale» e «equilibrato»), anch'esso di molteplice significato, è un insieme di idee economiche, sociali e politiche accomunate dalla prospettiva di una stratificazione sociale egualitaria e che presuppone la comunanza dei mezzi di produzione e l'organizzazione collettiva del lavoro, spesso affiancando a questi fondamenti anche opzioni internazionaliste.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Comunismo · Mostra di più »

Conferenza di Jalta

La conferenza di Jalta fu un vertice tenutosi dal 4 all'11 febbraio 1945 presso Livadija (3 km a ovest di Jalta), in Crimea, durante la Seconda guerra mondiale, nel quale i capi politici dei tre principali paesi Alleati presero alcune decisioni importanti sul proseguimento del conflitto, sull'assetto futuro della Polonia, e sull'istituzione dell'Organizzazione delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Conferenza di Jalta · Mostra di più »

Conferenza di Potsdam

Conferenza di Potsdam è la denominazione con cui è noto nella storiografia l'ultimo dei vertici tra le tre grandi potenze alleate tenutosi dal 17 luglio al 2 agosto 1945.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Conferenza di Potsdam · Mostra di più »

Confine tra la Germania e la Polonia

Il confine tra la Germania e la Polonia ha una lunghezza di 467 km.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Confine tra la Germania e la Polonia · Mostra di più »

Conteggio delle vittime della seconda guerra mondiale per nazione

Le cifre fornite di seguito sul numero delle vittime della seconda guerra mondiale e la loro suddivisione per gruppi di nazioni, a seconda dello schieramento, possono essere oggetto di dibattito.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Conteggio delle vittime della seconda guerra mondiale per nazione · Mostra di più »

Controspionaggio

Il controspionaggio è l'attività d'intelligence per il contrasto allo spionaggio condotto da una fazione ostile all'interno dello Stato.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Controspionaggio · Mostra di più »

Corpo di spedizione italiano in Russia

Il Corpo di spedizione italiano in Russia, spesso abbreviato come CSIR, fu una grande unità del Regio Esercito inviato nell'estate del 1941 come contingente a fianco delle forze tedesche impegnate nell'operazione Barbarossa sul fronte orientale contro l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Corpo di spedizione italiano in Russia · Mostra di più »

Cremlino di Mosca

Il Cremlino di Mosca, il più famoso dei cremlini, è una cittadella fortificata posta nel centro geografico e storico della città di Mosca, sulla riva sinistra del fiume Moscova, sulla collina Borovickij.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Cremlino di Mosca · Mostra di più »

Crimea

La Crimea (in tataro di Crimea: Qırım) è la più grande penisola affacciata sul mar Nero ed è collegata alla terraferma solo dall'istmo di Perekop, che la unisce alle regioni sudorientali dell'Ucraina.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Crimea · Mostra di più »

Croazia

La Croazia, ufficialmente Repubblica di Croazia (Republika Hrvatska, in croato), è uno Stato dell'Unione europea con una popolazione di 4.154.200 abitanti (2017), la sua capitale è Zagabria (Zagreb, 792.875 abitanti, ultimo censimento nel 2011).

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Croazia · Mostra di più »

Cronologia della seconda guerra mondiale sul fronte orientale

Di seguito, in ordine cronologico, gli eventi della seconda guerra mondiale sul fronte orientale, combattuta dalle forze dell'Asse da una parte e l'Unione Sovietica dall'altra, tra il 1941 e il 1945, in Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Russia, Bielorussia, Ucraina, Moldavia, Polonia, Ungheria, Romania, Bulgaria.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Cronologia della seconda guerra mondiale sul fronte orientale · Mostra di più »

Curlandia

La Curlandìa (in lettone Kurzeme; in tedesco Kurland; in polacco Kurlandia; in latino Curonia o anche Couronia) è una regione storica dell'area baltica compresa nell'attuale territorio della Lettonia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Curlandia · Mostra di più »

Danubio

Il Danubio (AFI:; nell'uso antico anche la Danoia,; in tedesco Donau, ungherese Duna, slovacco e polacco Dunaj, croato Dunav, ucraino Дунай, bulgaro e serbo Дунав (Dunav), rumeno e moldavo Dunărea) è un fiume dell'Europa centro-orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Danubio · Mostra di più »

Danzica

Danzica (AFI:; in polacco Gdańsk,; in casciubo Gduńsk, in tedesco Danzig) è una città polacca, situata sulla costa meridionale del Mar Baltico.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Danzica · Mostra di più »

Daugava

La Daugava o Dvina occidentale (lettone: Daugava, Bielorusso: Дзвіна, Заходняя Дзьвіна,, polacco: Dzwina, Tedesco: Düna, finlandese: Väinä) è un fiume che nasce nel Rialto del Valdaj nell'oblast russo di Tver.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Daugava · Mostra di più »

De facto

De facto ("di fatto", "in realtà") è una locuzione latina utilizzata nel linguaggio giuridico e in quello comune per indicare un elemento che è nella pratica in vigore (o in essere), pur non avendo un riconoscimento di carattere ufficiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e De facto · Mostra di più »

Dnepr

Il Dnepr o Nipro (Dnepr,, Dnipro, (Dnjapro), in polacco Dniepr; in rumeno Nipru; in italiano anche Boristene) lungo 2.290 km, è il quarto fiume d'Europa dopo il Volga, il Danubio e l'Ural con una portata media alla foce di 1.670 m³/s.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Dnepr · Mostra di più »

Dnestr

Il Dnestr (in italiano anche Nistro;, Dnestr;;, Dnister; in polacco Dniestr; in rumeno Nistru; in latino Tyras o Danastris) è un fiume che scorre nei territori di Ucraina e Moldavia; è lungo 1.370 km e ha un bacino idrografico di 80.000 km².

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Dnestr · Mostra di più »

Dnipro

Dnipro (in ucraino: Дніпро, Dnipro,, Dnepr) è la terza città più popolosa dell'Ucraina, capoluogo dell'oblast' omonima e importante porto fluviale del paese.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Dnipro · Mostra di più »

Don (fiume Russia)

Il Don, anticamente detto Tanai (dal greco Τάναϊς, Tánaïs, dal nome della città di Tana), è un fiume della Russia europea sudoccidentale, sfocia nel Mar d'Azov; la sua lunghezza lo pone al quinto posto fra i fiumi europei, dopo il Volga, il Danubio, l'Ural e il Dnepr.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Don (fiume Russia) · Mostra di più »

Donec'k

Donec'k (Donec’k,, Doneck), è una città di abitanti (nel 2005) dell'Ucraina orientale sul fiume Kalmius.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Donec'k · Mostra di più »

Dorogobuž

Dorogobuž è una città storica sulle rive del Dnepr nell'oblast' di Smolensk in Russia, sita a 125 km ad est di Smolensk e 71 km ad ovest di Vjaz'ma.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Dorogobuž · Mostra di più »

Dubno

Dubno è una città dell'Ucraina di 37.000 abitanti, appartenente all'oblast' di Rivne e capoluogo di distretto.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Dubno · Mostra di più »

Ebrei

Gli ebrei (עברי, ʿivrîˈ, anche, Yhudim o jehuˈdim), anche detti popolo ebraico, sono un popolo, o gruppo etnoreligioso,.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Ebrei · Mostra di più »

Elba (fiume)

L'Elba (in tedesco: Elbe, in ceco: Labe) è uno dei fiumi più lunghi dell'Europa centrale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Elba (fiume) · Mostra di più »

Erich Hoepner

Erich Hoepner nacque a Francoforte sull'Oder nel 1886, e si trasferì, insieme alla famiglia, a Berlino, nel quartiere di Charlottenburg nel 1890; arruolatosi come allievo ufficiale della Wehrmacht nel 1905, raggiunse il grado di tenente l'anno successivo e, nel 1909, prestò servizio come cadetto ufficiale nel 13º reggimento dragoni Schleswig-Holstein.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Erich Hoepner · Mostra di più »

Erich von Manstein

Feldmaresciallo dal 1942, è ritenuto uno dei più abili strateghi della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Erich von Manstein · Mostra di più »

Estonia

L'Estonia, ufficialmente Repubblica d'Estonia (in lingua estone: Eesti Vabariik), con capitale Tallinn, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa settentrionale, confinante ad est con la Russia e a sud con la Lettonia e bagnata a nord e ad ovest dal Mar Baltico, che la separa dalla Finlandia e dalla Svezia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Estonia · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Europa · Mostra di più »

Europa orientale

L'Europa orientale è la regione orientale dell'Europa e può indicare.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Europa orientale · Mostra di più »

Eva Braun

Eva Braun nasce a Monaco di Baviera, nella Isabellastraße 45, secondogenita del luterano Friedrich "Fritz" Braun e della cattolica Franziska "Fanny" Kronberger.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Eva Braun · Mostra di più »

Fanteria

La fanteria è l'arma dell'esercito composta da soldati appiedati, detti fanti.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Fanteria · Mostra di più »

Feldmaresciallo

Feldmaresciallo generale (in tedesco Generalfeldmarschall, in inglese general field marshal o field marshal general; abbreviato in tedesco Feldmarschall, in inglese field marshal ovvero maresciallo di campo) è un grado presente nell'esercito di alcuni stati (fra cui il Regno Unito) nonché nel passato nel Sacro Romano Impero, nell'Impero austriaco ed in vari Stati tedeschi ed in seguito presente in Germania nell'Impero tedesco e nel Terzo Reich; il suo simbolo per eccellenza è il bastone da feldmaresciallo che può essere assegnato ad ufficiali in servizio solo in tempo di guerra.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Feldmaresciallo · Mostra di più »

Feodosia

Feodosia (traslitterati Feodosija -; in ligure medievale: Cafà; in tataro di Crimea: Kefe) è un porto e una località di villeggiatura in Crimea ubicata sulla costa del Mar Nero.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Feodosia · Mostra di più »

Ferrovia

Con il termine ferrovia (o strada ferrata) s'intende generalmente l'infrastruttura di trasporto terrestre, idonea alla circolazione di treni.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Ferrovia · Mostra di più »

Festa nazionale

Una festa nazionale è una festa sancita da una nazione per commemorare lo Stato.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Festa nazionale · Mostra di più »

Filo spinato

Il filo spinato è un filo, in genere metallico, munito di spine.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Filo spinato · Mostra di più »

Fine della seconda guerra mondiale in Europa

Le battaglie finali del Teatro europeo della seconda guerra mondiale, assieme alla resa della Germania, ebbero luogo tra la fine di aprile e l'inizio di maggio del 1945.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Fine della seconda guerra mondiale in Europa · Mostra di più »

Finlandia

La Finlandia (in finlandese:, in svedese), ufficialmente Repubblica di Finlandia (in finlandese: Suomen tasavalta e in svedese: Republiken Finland), è un paese dell'Europa del nord, facente parte della regione nota come Fennoscandia e della penisola scandinava.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Finlandia · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Francia · Mostra di più »

Francoforte sull'Oder

Francoforte sull'Oder, in tedesco Frankfurt (Oder), in sorabo Frankobrod-Odra, in polacco Frankfurt nad Odrą, è una città extracircondariale (targa FF) di 64 399 abitanti del Brandeburgo, in Germania.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Francoforte sull'Oder · Mostra di più »

Franz Halder

Halder nacque a Würzburg, in Baviera, figlio del generale Max Halder.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Franz Halder · Mostra di più »

Fronte (guerra)

Il fronte, nel lessico militare, è la linea lungo la quale si affrontano gli eserciti avversari che occupano due zone distinte e confinanti, e ne delinea i territori sotto controllo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Fronte (guerra) · Mostra di più »

Fronte occidentale (1939-1945)

Il Fronte occidentale, durante la seconda guerra mondiale, fu un importante teatro di combattimenti in Francia, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi e nella Germania occidentale; talvolta si fa rientrare in tale termine anche l'invasione tedesca di Danimarca e Norvegia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Fronte occidentale (1939-1945) · Mostra di più »

Galizia (Europa centrale)

La Galizia è una regione storica divisa tra la Polonia e l'Ucraina.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Galizia (Europa centrale) · Mostra di più »

Georgij Konstantinovič Žukov

La data di nascita è 19 novembre 1896 secondo il calendario giuliano.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Georgij Konstantinovič Žukov · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Germania · Mostra di più »

Germania nazista

Germania Nazionalsocialista e Terzo Reich (in tedesco: Drittes Reich) sono le definizioni con cui comunemente ci si riferisce alla Germania tra il 1933 e il 1945, quando si trovò sotto il regime totalitario del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori guidato dal dittatore Adolf Hitler.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Germania nazista · Mostra di più »

Germania Orientale

Sono state antiche province della porzione orientale della Germania storica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Germania Orientale · Mostra di più »

Giornata della vittoria (Paesi dell'Europa orientale)

La Giornata della vittoria (traslitterato in caratteri latini Den' Pobedy, a volte Den' Pobedi) viene celebrata il 9 maggio, in memoria della capitolazione della Germania nazista durante la seconda guerra mondiale (conosciuta anche come la Grande guerra patriottica in Unione Sovietica e alcuni Stati post-sovietici).

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Giornata della vittoria (Paesi dell'Europa orientale) · Mostra di più »

Governo in esilio della Polonia

Il governo della Repubblica Polacca in esilio fu il governo della Polonia dopo che la nazione venne occupata dalla Germania nazista e dall'Unione Sovietica dal settembre all'ottobre 1939.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Governo in esilio della Polonia · Mostra di più »

Grandi purghe

Le Grandi purgheIl termine purga deriva dal latino purus.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Grandi purghe · Mostra di più »

Groznyj

Groznyj (anche traslitterata come Grozny; Соьлжа-ГIала, Solža-Ġala in ceceno) è una città della Russia meridionale, uno dei centri abitati più popolosi del Caucaso Settentrionale e capitale della Repubblica Cecena.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Groznyj · Mostra di più »

Guerra d'inverno

La guerra d'inverno (in finlandese: talvisota; in svedese: vinterkriget), nota anche come guerra russo-finlandese, è un conflitto che fu combattuto tra il 30 novembre 1939 e il 12 marzo 1940 dalla Finlandia e dall'Unione Sovietica (URSS).

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Guerra d'inverno · Mostra di più »

Guerra lampo

La guerra lampo (in tedesco Blitzkrieg) è una tattica militare basata sulla combinazione di meccanizzazione, potere aereo e telecomunicazioni, volta allo sviluppo di manovre rapide e travolgenti destinate a sfondare le linee nemiche nei loro punti più deboli per poi procedere all'accerchiamento ed alla distruzione delle unità isolate, senza dar loro la possibilità di reagire, dato il costante stato di movimento delle unità attaccanti.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Guerra lampo · Mostra di più »

Hans-Valentin Hube

Valoroso combattente della prima guerra mondiale durante la quale rimase mutilato di una mano, proseguì la carriera militare e durante la seconda guerra mondiale ebbe importanti incarichi di comando alla testa di reparti corazzati della Wehrmacht.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Hans-Valentin Hube · Mostra di più »

Heeresgruppe Kurland

Il Gruppo d'armate Curlandia (tedesco: Heeresgruppe Kurland) fu un'unità operativa della Wehrmacht attiva nelle ultime fasi dello scontro tra tedeschi e sovietici sul fronte orientale della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Heeresgruppe Kurland · Mostra di più »

Heeresgruppe Mitte

L'Heeresgruppe Mitte (in italiano: Gruppo d'armate Centro) è stata la denominazione di due distinte unità strategiche dell'esercito tedesco, entrambe operanti durante la seconda guerra mondiale sul fronte orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Heeresgruppe Mitte · Mostra di più »

Heeresgruppe Nord

Gruppo d'armate Nord (tedesco: "Heeresgruppe Nord") è stata la denominazione di tre distinte unità strategiche dell'esercito tedesco, tutte operanti durante la seconda guerra mondiale sul fronte orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Heeresgruppe Nord · Mostra di più »

Heeresgruppe Süd

Gruppo d'armate Sud (tedesco: Heeresgruppe Süd) è stata la denominazione di diverse unità strategiche dell‘esercito tedesco operanti nel corso seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Heeresgruppe Süd · Mostra di più »

Heinrich Himmler

Fu uno dei maggiori responsabili della Germania nazista per l'instaurazione del cosiddetto nuovo ordine nazionalsocialista, nonché il diretto organizzatore della soluzione finale della questione ebraica all'origine dell'Olocausto, assieme ai suoi sottoposti Reinhard Heydrich e Adolf Eichmann.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Heinrich Himmler · Mostra di più »

Heinz Guderian

Tra i più abili generali della seconda guerra mondiale, è considerato il padre e l'ufficiale più importante delle truppe corazzate tedesche, che contribuì a organizzare durante gli anni trenta e guidò poi sul campo con grande efficacia nel periodo iniziale della guerra, conseguendo una serie di clamorosi successi.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Heinz Guderian · Mostra di più »

Helmuth Weidling

Nel corso della sua carriera, Weidling si distinse in varie occasioni per i suoi meriti sul campo e nel comando, arrivando a essere insignito della Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia e Spade il 28 novembre 1944.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Helmuth Weidling · Mostra di più »

Hermann Hoth

Ufficiale molto esperto e risoluto, si dimostrò uno dei più abili comandanti di forze corazzate della Wehrmacht; dal 1939 fino al novembre 1943 guidò ininterrottamente Panzer-Division, Panzerkorps e Panzerarmee su tutti i fronti conseguendo spesso grandi successi e dimostrando sempre capacità, preparazione e spirito combattivo sia nella vittoria che nella sconfitta.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Hermann Hoth · Mostra di più »

Homel'

Homel' è la seconda città (515.325 ab. al 2013) più popolosa della Bielorussia, capoluogo dell'omonima voblasc'.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Homel' · Mostra di più »

Impero giapponese

Con ci si riferisce comunemente al periodo della storia del Giappone che ha inizio con la restaurazione Meiji e termina con la fine della seconda guerra mondiale (comprendente quindi il periodo Meiji, il periodo Taishō e il periodo Shōwa).

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Impero giapponese · Mostra di più »

Impero russo

L'Impero russo (in russo: Российская империя, Rossijskaja imperija), spesso indicato anche come Russia imperiale, fu l'organismo statale che per volontà di Pietro I il Grande (1682–1725) governò la Russia zarista dal 1721 fino alla deposizione di Nicola II (1894–1917) a seguito della rivoluzione di febbraio del 1917.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Impero russo · Mostra di più »

Insurrezione nazionale slovacca

L'Insurrezione nazionale slovacca (in slovacco: Slovenské národné povstanie, abbreviata in SNP) fu un'insurrezione armata organizzata dagli Slovacchi nell'ambito della Resistenza durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Insurrezione nazionale slovacca · Mostra di più »

Iosif Stalin

Conosciuto anche come Iosif Stalin, fu segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica e, in tale ruolo, assumendo sempre più potere, a partire dal 1924, instaurò progressivamente una dittatura nel proprio Paese (l'Unione Sovietica), fino alla morte, avvenuta nel 1953.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Iosif Stalin · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Italia · Mostra di più »

Ivan Stepanovič Konev

Comandante tra i più capaci ed energici dell'Armata Rossa durante la seconda guerra mondiale, sul Fronte orientale, guidò con abilità una lunga serie di campagne offensive durante il periodo 1943-1945, alla testa di vari "Fronti" sovietici, contribuendo alla liberazione dell'Ucraina e della Polonia, prima di partecipare con un ruolo decisivo alle battaglie finali di Berlino e di Praga, in cui entrò vittorioso il 9 maggio 1945, alla conclusione della guerra.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Ivan Stepanovič Konev · Mostra di più »

Izjum

Izjum è una città dell'Oblast' di Charkiv, nella parte orientale dell'Ucraina.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Izjum · Mostra di più »

Kalač-na-Donu

Kalač-na-Donu (Kalač sul Don) è una città della Russia europea meridionale (oblast' di Volgograd), situata sulla sponda sinistra del bacino di Cimljansk a breve distanza dal punto da cui si distacca il canale Volga-Don, 85 chilometri a ovest del capoluogo Volgograd; è il capoluogo amministrativo del rajon Kalačëvskij.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Kalač-na-Donu · Mostra di più »

Kaluga

Kaluga è una città della Russia europea centrale, capoluogo dell'oblast' omonima.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Kaluga · Mostra di più »

Kaniv

Kaniv (ucraino: Канів) è una città dell'Ucraina sita lungo le rive del fiume Dnepr nell'Oblast di Čerkasy, Ucraina centrale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Kaniv · Mostra di più »

Karačev

Karačev è una città della Russia europea sudoccidentale (Oblast' di Brjansk), situata sul versante orientale del Rialto Centrale Russo, sul fiume Snežet', 44 km a oriente del capoluogo Brjansk; dipende amministrativamente dal distretto omonimo, del quale è il capoluogo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Karačev · Mostra di più »

Katjuša (lanciarazzi)

Katjuša o Katiuscia è il nome confidenziale del sistema d'arma RS-132, acronimo di Reaktnivnyj Snarjad 132 (in russo Реактивный Снаряд. razzo autopropellente), un lanciarazzi sovietico della seconda guerra mondiale installato prevalentemente su autocarri progettato da un gruppo di scienziati capeggiato da Georgij Langemak.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Katjuša (lanciarazzi) · Mostra di più »

Königsberg

Königsberg (oggi russificata in Kaliningrad) era ed è una tra le capitali baltiche più conosciute, soprattutto per il suo immenso contributo storico.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Königsberg · Mostra di più »

Kerč'

Kerč' (traslitterato anche Kerch;;; in tataro regionale: Keriç) è una città della Crimea di circa 160.000 abitanti, situata tra il mar d'Azov e il mar Nero.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Kerč' · Mostra di più »

Kiev

Kiev (traslitterato Kyjiv, IPA) è la capitale e la maggiore città dell'Ucraina.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Kiev · Mostra di più »

Kletskaja

Kletskaja (in lingua russa Клетская) è una città di dell'Oblast' di Volgograd, in Russia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Kletskaja · Mostra di più »

Kobryn

Kobryn (in bielorusso: Ко́брын; in russo: Ко́брин; in ucraino: Кобринь; in yiddish: קאברין; in polacco: Kobryń) è una città della Bielorussia di 51.166 abitanti, nella voblasc' di Brėst.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Kobryn · Mostra di più »

Konstantin Konstantinovič Rokossovskij

Dopo aver subito la persecuzione durante le repressioni degli anni 30, ritornò in servizio nell'Armata Rossa e, durante la seconda guerra mondiale, ottenne una serie di brillanti vittorie, dimostrandosi uno dei condottieri più abili e preparati dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Konstantin Konstantinovič Rokossovskij · Mostra di più »

Kotel'nikovo

Kotel'nikovo è una città della Russia europea meridionale (oblast' di Volgograd), situata sulla riva del piccolo fiume Kurmojarskij Aksaj, 190 chilometri a sudovest del capoluogo Volgograd; è il capoluogo amministrativo del distretto omonimo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Kotel'nikovo · Mostra di più »

Kursk

Kursk è una città della Russia europea, capoluogo della provincia omonima.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Kursk · Mostra di più »

Kurt Zeitzler

Figlio di un pastore protestante, entrò nell'esercito imperiale il 23 marzo 1914; combatté durante la prima guerra mondiale nel corso della quale fu promosso ufficiale per meriti sul campo ed ebbe il comando di un battaglione di fanteria.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Kurt Zeitzler · Mostra di più »

La Stampa

La Stampa è un quotidiano italiano, con sede a Torino.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e La Stampa · Mostra di più »

Légion des volontaires francais contre le bolchévisme

La Legione dei volontari francesi contro il bolscevismo (in francese: Légion des volontaires français contre le bolchévisme, o più semplicemente Légion des volontaires français, LVF) è stato un corpo combattente di volontari francesi creato l'8 luglio 1941 con lo scopo di partecipare alla "Crociata contro il bolscevismo", ovvero all'invasione tedesca dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Légion des volontaires francais contre le bolchévisme · Mostra di più »

Lebensraum

Il termine Lebensraum (spazio vitale) è una definizione nata in biogeografia, successivamente estesasi all'utilizzo in ambiente geopolitico.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Lebensraum · Mostra di più »

Linea Sigfrido

La linea Sigfrido o linea Siegfried fu una massiccia linea fortificata tedesca costruita tra il 1916 e il 1917, durante la prima guerra mondiale, come parte della linea Hindenburg.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Linea Sigfrido · Mostra di più »

Lingua finlandese

La lingua finlandese o finnica (suomen kieli) è l'idioma più parlato in Finlandia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Lingua finlandese · Mostra di più »

Luc'k

Luc'k è una città dell'Ucraina nordoccidentale, capoluogo dell'Oblast' di Volinia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Luc'k · Mostra di più »

Luga

Luga (in lingua finlandese Laukaa, in lingua votica Laugaz) è una città della Russia situata nell'oblast' di Leningrado, sul fiume Luga, a 140 km a sud di San Pietroburgo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Luga · Mostra di più »

Majkop

Majkop (adighè, Myek-uape) è una città della Russia europea meridionale, situata sul versante settentrionale della catena del Caucaso sul fiume Belaja, tributario del Kuban; è la capitale della Repubblica Autonoma dell'Adighezia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Majkop · Mostra di più »

Malgobek

Malgobek' è una città della Russia meridionale, situata in Inguscezia, una delle Repubbliche autonome della Federazione Russia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Malgobek · Mostra di più »

Maloarchangel'sk

Maloarchangel'sk (anche traslitterata come Maloarhangel'sk, Maloarkhangel'sk o Maloarkhangelsk) è una cittadina della Russia europea sudoccidentale, situata nell'Oblast' di Orël, 82 chilometri a sud del capoluogo Orël, capoluogo del Maloarchangel'skij rajon.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Maloarchangel'sk · Mostra di più »

Mamonovo

Mamonovo è una città della Russia, posta ai confini con la Polonia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Mamonovo · Mostra di più »

Mar d'Azov

Il mar d'Azov (russo: Азо́вское мо́ре - Azovskoye more; ucraino: Азо́вське мо́ре - Azovs'ke more) è una sezione settentrionale del Mar Nero, collegata al corpo d'acqua principale dallo Stretto di Kerč.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Mar d'Azov · Mostra di più »

Maresciallo dell'Unione Sovietica

Maresciallo dell'Unione Sovietica era de facto il grado militare più elevato in Unione Sovietica (il grado più elevato de iure era quello di Generalissimo dell'Unione Sovietica, ottenuto unicamente da Stalin che tuttavia rifiutò).

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Maresciallo dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Mein Kampf

Mein Kampf (La mia battaglia) è il saggio pubblicato nel 1925 attraverso il quale Adolf Hitler espose il suo pensiero politico e delineò il programma del partito nazional socialista sotto forma di un'autobiografia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Mein Kampf · Mostra di più »

Mina terrestre

Una mina terrestre è un ordigno esplosivo, utilizzato generalmente in ambito militare, che viene posizionato sul terreno o sottoterra, dotato di una carica esplosiva e che viene azionato dalla pressione di un veicolo, di un piede che vi passano sopra o da fili da inciampo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Mina terrestre · Mostra di più »

Minsk

Minsk (in bielorusso: Мінск o Менск; in russo: Минск) è la capitale e principale città della Bielorussia (1.959.781 abitanti al 2016) e sede della Comunità degli Stati Indipendenti.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Minsk · Mostra di più »

Missing in action

Il termine missing in action (o anche M.I.A.) viene usato dalle forze armate dei paesi di lingua inglese per indicare coloro che sono dispersi in azione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Missing in action · Mostra di più »

Mitragliatrice

La mitragliatrice è un'arma automatica montata o portatile, progettata per sparare colpi in rapida successione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Mitragliatrice · Mostra di più »

Mius

Il Mius è un fiume che scorre in Ucraina e Russia per una lunghezza di 258 km e sfocia nel Mar d'Azov, poco a ovest di Taganrog nel golfo omonimo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Mius · Mostra di più »

Morozovsk

Morozovsk è una città della Russia europea meridionale (oblast' di Rostov).

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Morozovsk · Mostra di più »

Mortaio

Il mortaio è un pezzo di artiglieria a tiro curvo (l'angolazione della canna è sempre superiore ai 45°) utilizzato per il supporto di fuoco indiretto tramite il lancio di bombe a bassa velocità e per battere obiettivi che non possono essere colpiti dal tiro di pezzi d'artiglieria a tiro diretto, in quanto posti dietro ostacoli verticali.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Mortaio · Mostra di più »

Morto in combattimento

L'espressione morto in combattimento (in inglese killed in action - KIA), indica una generale classificazione militare che descrive l'uccisione delle proprie forze da parte di elementi ostili.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Morto in combattimento · Mostra di più »

Mosca (Russia)

Mosca (AFI:;, pronuncia russa) è la capitale, la città più popolosa nonché il principale centro economico e finanziario della Russia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Mosca (Russia) · Mostra di più »

Murmansk

Murmansk è una città della Federazione Russa, situata nell'estrema parte nord-occidentale della Russia europea, porto di mare sulla baia della Kola, a 32 km dal Mare di Barents, sulla costa settentrionale della Penisola di Kola, non lontano dal confine russo con la Norvegia; è capoluogo dell'Oblast' omonima.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Murmansk · Mostra di più »

Napoleone Bonaparte

Ufficiale d'artiglieria e quindi generale durante la rivoluzione francese, divenne famoso come principale generale della Francia rivoluzionaria grazie alle vittorie ottenute nel corso della prima campagna d'Italia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Napoleone Bonaparte · Mostra di più »

Narew (fiume)

Il Narew (in antico prussiano e in lituano: Naura, in bielorusso: Нараў) è un fiume della Bielorussia occidentale e della Polonia nord-orientale, affluente del fiume Vistola.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Narew (fiume) · Mostra di più »

Neiße

Il Neiße (in ceco Lužická Nisa, in polacco Nysa Łużycka e in tedesco Lausitzer Neiße) è un fiume che nasce e scorre in Repubblica Ceca per 54 km per poi segnare il confine (linea Oder-Neiße) tra Polonia e Germania per altri 198 km, per un totale di 252 km.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Neiße · Mostra di più »

Nikolaevka (Oblast' di Belgorod)

Nikolaevka (in russo Никола́евка, traslitterata anche Nikolayevka, Nikolajevka o, alla tedesca, Nikolajewka) era una città russa, ora parte di Livenka nell'Oblast' di Belgorod, in cui il 26 gennaio 1943 venne combattuta una sanguinosa battaglia fra i reparti alpini in rotta dal fronte del Don che tentarono di rompere l'accerchiamento subito dalle forze dell'Armata Rossa.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Nikolaevka (Oblast' di Belgorod) · Mostra di più »

Nikolaj Fëdorovič Vatutin

Nikolaj Fëdorovič Vatutin nacque in una modesta famiglia contadina della provincia di Voronez.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Nikolaj Fëdorovič Vatutin · Mostra di più »

Oberkommando der Wehrmacht

L'Oberkommando der Wehrmacht o OKW (traducibile in italiano come "Alto comando delle forze armate tedesche") era il comando supremo delle forze armate tedesche durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Oberkommando der Wehrmacht · Mostra di più »

Oberkommando des Heeres

L'Oberkommando des Heeres (OKH) era il Comando supremo dell'Esercito tedesco (Heer) dal 1936 al 1945.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Oberkommando des Heeres · Mostra di più »

Obojan'

Obojan' (anche traslitterato come Obojan o Oboyan) è una cittadina della Russia occidentale, nell'oblast' di Kursk; è capoluogo del distretto omonimo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Obojan' · Mostra di più »

Occupazione sovietica delle repubbliche baltiche

L'occupazione sovietica delle repubbliche baltiche avvenne ai danni degli stati baltici (Estonia, Lituania, e Lettonia) nel 1940 allorché l'Unione Sovietica invase i loro territori.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Occupazione sovietica delle repubbliche baltiche · Mostra di più »

Oceano Pacifico

L'Oceano Pacifico, detto brevemente Pacifico, è un oceano della Terra, il più esteso per superficie e volume.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Oceano Pacifico · Mostra di più »

Oder

L'Oder (in ceco e in polacco Odra, in tedesco Oder) è un fiume dell'Europa centrale che attraversa la Repubblica Ceca, la Germania e la Polonia e sfocia nel Mar Baltico presso Świnoujście.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Oder · Mostra di più »

Odessa

Odessa (AFI: o) è una città dell'Ucraina meridionale sul mar Nero, capoluogo dell'''oblast''' omonima. La città conta ben 1.013.610 abitanti che la fanno la quarta città più popolosa dell'Ucraina, dopo Kiev, Charkiv e Dnipropetrovsk.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Odessa · Mostra di più »

Offensiva di Praga

L'offensiva di Praga fu l'ultimo grande scontro della seconda guerra mondiale in Europa, combattuto nel mese di maggio 1945 tra le residue truppe tedesche del Gruppo d'armate Centro e quelle sovietiche, sul fronte orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Offensiva di Praga · Mostra di più »

Offensiva Lvov-Sandomierz

L'Offensiva Lvov-Sandomierz" (in russo Львовско-Сандомирская стратегическая наступательная операция, L'vovsko-Sandomirskaja strategičeskaja nastupatel'naja operacja) fu un grande attacco sovietico sferrato nel luglio 1944, durante la seconda fase della offensiva generale estiva dell'Armata Rossa, iniziata a giugno con la schiacciante vittoria dell'Operazione Bagration, nel settore centro-meridionale del Fronte orientale nel corso della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Offensiva Lvov-Sandomierz · Mostra di più »

Offensiva Ostrogožsk-Rossoš'

Offensiva Ostrogožsk-Rossoš è la denominazione, presente nella storiografia sovietica ed adottata dalla letteratura internazionale, della terza fase dell'offensiva invernale dell'Armata Rossa nel 1942-1943, dopo l'operazione Urano e l'operazione Piccolo Saturno, nel quadro delle campagne militari sul fronte orientale della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Offensiva Ostrogožsk-Rossoš' · Mostra di più »

Offensiva Uman-Botoșani

L'Offensiva Uman'-Botoșani, in russo Уманско-ботошанская наступательная операция (indicata in alcune fonti anche come "battaglia di Uman'"), fu un potente attacco sovietico, coronato da un grande successo, sferrato nel marzo 1944 nel corso della grande offensiva generale dell'Armata Rossa nel settore sud del Fronte orientale, durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Offensiva Uman-Botoșani · Mostra di più »

Oka (affluente del Volga)

L'Oka è un fiume della Russia europea occidentale, affluente di destra del Volga.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Oka (affluente del Volga) · Mostra di più »

Operazione Anello

Operazione Anello era il nome in codice assegnato dall'alto comando sovietico all'offensiva finale sferrata dall'Armata Rossa il 10 gennaio 1943 nel corso della battaglia di Stalingrado, durante la seconda guerra mondiale sul fronte orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Operazione Anello · Mostra di più »

Operazione Bagration

Operazione Bagration (in russo: Oперация Багратион, Operacija Bagration, in tedesco: Operation Bagration) era il nome in codice assegnato dallo Stato maggiore generale sovietico (su suggerimento dello stesso Stalin) alla grande offensiva sferrata dall'Armata Rossa nell'estate del 1944 in Bielorussia e nella Polonia orientale che avrebbe provocato la completa disfatta delle forze tedesche del gruppo d'armate Centro schierato in quelle regioni: le operazioni militari ebbero inizio il 22 giugno 1944 e terminarono il 1º agosto, anche se duri combattimenti lungo la Vistola e il Niemen si prolungarono ancora sino alla fine del mese.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Operazione Bagration · Mostra di più »

Operazione Barbarossa

Operazione Barbarossa (in tedesco Unternehmen Barbarossa, in russo Операция Барбаросса) è stata la denominazione in codice tedesca per l'invasione dell'Unione Sovietica durante la seconda guerra mondiale; tale nome fu ispirato dalle gesta dell'imperatore del Sacro Romano Impero Federico Barbarossa.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Operazione Barbarossa · Mostra di più »

Operazione Blu

Operazione Blu (in tedesco: Fall Blau) era il nome in codice assegnato dalla Wehrmacht alla grande offensiva estiva del 1942 sul fronte orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Operazione Blu · Mostra di più »

Operazione Marte

La seconda offensiva di Ržev-Syčëvka (Вторая Ржевско-Сычёвская операция), denominata in codice operazione Marte, fu un'offensiva strategica iniziata dalle forze sovietiche contro il Gruppo d'armate Centro della Wehrmacht durante la guerra sul Fronte orientale, nella seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Operazione Marte · Mostra di più »

Operazione Piccolo Saturno

Operazione Piccolo Saturno (Операция Малый Сатурн in russo, traslitterato come Operacija Malyj Saturn) era il nome in codice assegnato dai sovietici alla seconda grande offensiva della campagna invernale nel settore meridionale del fronte orientale nel quadro della lunga battaglia di Stalingrado, durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Operazione Piccolo Saturno · Mostra di più »

Operazione Tempesta

L'operazione Tempesta (in croato oluja) è stata un'operazione militare, durante la guerra d'indipendenza croata, la Guerra della Patria (in croato Domovinski rat) coordinata dall'Esercito Croato, col supporto militare delle forze bosniache dell'Armata della Bosnia ed Erzegovina e della NATO, contro l'Esercito Serbo della Krajina e delle milizie bosniache ribelli della Regione Autonoma della Bosnia occidentale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Operazione Tempesta · Mostra di più »

Operazione Tempesta Invernale

Operazione Tempesta invernale (in tedesco: Unternehmen Wintergewitter) era il nome in codice assegnato dalla Wehrmacht tedesca alla controffensiva sferrata, durante la campagna sul Fronte orientale nella seconda guerra mondiale, dal Gruppo d'Armate del Don, al comando del feldmaresciallo Erich von Manstein, nel corso della battaglia di Stalingrado, per andare in soccorso della 6ª Armata, accerchiata in una grande sacca tra il Don e il Volga.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Operazione Tempesta Invernale · Mostra di più »

Operazione Urano

Operazione Urano (in russo Операция Уран – Operacija Uran) era il nome in codice assegnato dai sovietici alla grande offensiva di accerchiamento sferrata dall'Armata Rossa per intrappolare le forze della Wehrmacht impegnate nella regione di Stalingrado, durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Operazione Urano · Mostra di più »

Operazione Weserübung

Operazione Weserübung (in tedesco: Unternehmen Weserübung, trad. lett.: "operazione esercitazione del Weser") è la definizione data in ambito militare tedesco alle fasi iniziali dell'invasione della Norvegia e della Danimarca avvenuta il 9 aprile 1940.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Operazione Weserübung · Mostra di più »

Orël

Orël (pronuncia, "aquila") è una città della Russia, capoluogo dell'omonima oblast' e dell'Orlovskij rajon.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Orël · Mostra di più »

Ordžonikidze

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Ordžonikidze · Mostra di più »

Ossezia Settentrionale-Alania

La Repubblica dell'Ossezia Settentrionale-Alania è una repubblica della Federazione Russa, ed è situata nel Caucaso del nord.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Ossezia Settentrionale-Alania · Mostra di più »

Panzer

Panzer è il termine in lingua tedesca che identifica la corazza ed in generale qualsiasi mezzo corazzato o blindato (Panzerglas per vetri, Panzerschrank per casseforti, ecc.). In particolare, però, si riferisce al carro armato.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Panzer · Mostra di più »

Panzer VI Tiger I

Il Panzer VI Tiger I (abbreviazione di Panzerkampfwagen VI Tiger I, numero di identificazione dell'esercito Sd.Kfz. 181) fu uno dei più famosi carri armati pesanti prodotti dalla Germania durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Panzer VI Tiger I · Mostra di più »

Panzer-Division

Panzer-Division è il nome attribuito alle divisioni corazzate dalle forze armate tedesche dalla loro costituzione nel periodo antecedente la seconda guerra mondiale ad oggi.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Panzer-Division · Mostra di più »

Panzergrenadier-Division Großdeutschland

La Division Großdeutschland (che in tedesco significa "Divisione Grande Germania") fu un'unità d'élite dell'esercito tedesco: caratterizzata da equipaggiamento ed addestramento particolarmente curati, venne impiegata in diversi fronti durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Panzergrenadier-Division Großdeutschland · Mostra di più »

Partigiano

Un partigiano è un combattente armato che non appartiene ad un esercito regolare ma ad un movimento di resistenza e che solitamente si organizza in bande o gruppi, per fronteggiare uno o più eserciti regolari, ingaggiando una guerra asimmetrica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Partigiano · Mostra di più »

Passo di Dukla

Il passo di Dukla (in slovacco: Dukliansky priesmyk, in polacco: Przełęcz Dukielska; 502 m s.l.m.) è un valico montano strategicamente significativo, situato sulla catena montuosa dei Carpazi ai confine tra Polonia e Slovacchia, presso il confine occidentale dell'Ucraina.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Passo di Dukla · Mostra di più »

Patto Molotov-Ribbentrop

Il patto Molotov-Ribbentrop, talvolta chiamato patto Hitler-Stalin, fu un trattato di non aggressione fra la Germania nazista e l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Patto Molotov-Ribbentrop · Mostra di più »

Paul Ludwig Ewald von Kleist

Di famiglia aristocratica di antiche tradizioni militari, era figlio di Christof Hugo von Kleist.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Paul Ludwig Ewald von Kleist · Mostra di più »

Penisola balcanica

La penisola balcanica, anche conosciuta come Balcani, è una penisola dell'Europa orientale che è delimitata a ovest dal mare Adriatico, a sud-ovest dal mar Ionio, a est dal mar Nero e a sud-est dal mar Egeo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Penisola balcanica · Mostra di più »

Petrolio

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto di petra, "roccia", e oleum, "olio", cioè "olio di roccia"), anche detto oro nero, è un liquido infiammabile, viscoso, di colore che può andare dal nero al marrone scuro, passando dal verdognolo fino all'arancione, che si può trovare in alcuni giacimenti negli strati superiori della crosta terrestre.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Petrolio · Mostra di più »

Polonia

La Polonia, ufficialmente Repubblica di Polonia, (in polacco: Rzeczpospolita Polska, nel linguaggio comune Polska) è uno Stato situato nell'Europa centrale, membro dell'Unione europea, della NATO e dell'ONU.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Polonia · Mostra di più »

Poltava

Poltava è una città di 308.500 abitanti dell'Ucraina centrale, capoluogo amministrativo dell'oblast' omonima e dello stesso raion.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Poltava · Mostra di più »

Pomerania

La Pomerania (in polacco: Pomorze da "po-morze" cioè "vicino al mare", in casciubo: Pòmòrskô, in tedesco: Pommern, in pomerano orientale: Pommern/Pommerland) è una regione storica e geografica situata nel nord della Polonia e della Germania sulla costa meridionale del mar Baltico tra e oltre i fiumi Vistola e Oder fino ai fiumi Recknitz a ovest e Noteć (Netze in tedesco) a sud.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Pomerania · Mostra di più »

Potenze dell'Asse

L'espressione potenze dell'Asse, o semplicemente Asse, è usata per indicare l'insieme delle nazioni che parteciparono alla seconda guerra mondiale in opposizione agli alleati.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Potenze dell'Asse · Mostra di più »

Poznań

Poznań pron.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Poznań · Mostra di più »

Praga

Praga (AFI:; in ceco Praha, in tedesco Prag) è la capitale (dal 1993) e la più grande città della Repubblica Ceca.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Praga · Mostra di più »

Prigioniero di guerra

Un prigioniero di guerra (in lingua inglese POW, acronimo dell'inglese prisoner of war) è un individuo, tipicamente un militare o ad esso assimilato, che viene catturato dalle forze armate belligeranti avversarie, in regolare azione di combattimento durante una guerra.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Prigioniero di guerra · Mostra di più »

Prima battaglia di Char'kov

La Prima battaglia di Char'kov venne combattuta nell'ottobre del 1941 sul fronte orientale della seconda guerra mondiale durante la fase finale dell'Operazione Barbarossa tra una parte delle forze del Fronte Sud-Occidentale dell'Armata Rossa sovietica e la 6ª Armata del Gruppo d'armate Sud della Wehrmacht tedesca.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Prima battaglia di Char'kov · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Prochorovka

Prochorovka (anche traslitterata come Prohorovka) è una cittadina della Russia europea sudoccidentale, situata nella oblast' di Belgorod; appartiene amministrativamente al rajon Prochorovskij, del quale è il capoluogo.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Prochorovka · Mostra di più »

Programma nucleare militare tedesco

Il programma nucleare militare tedesco fu la serie di ricerche ed esperimenti condotti dagli scienziati del Terzo Reich, durante la seconda guerra mondiale, tesi alla costruzione di armi nucleari e della bomba atomica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Programma nucleare militare tedesco · Mostra di più »

Prussia Orientale

La Prussia Orientale (Tedesco: Ostpreußen; Lituano: Rytų Prūsija; Polacco: Prusy Wschodnie; Russo: Восточная Пруссия, Vostočnaja Prussija; yiddish: מזרח־פּרײַסן, Mizrekh-Prajsn) è una storica provincia della Prussia e dell'Impero tedesco.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Prussia Orientale · Mostra di più »

Prut

Il Prut o Pruth (in ucraino: Прут) è un fiume tributario del Danubio.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Prut · Mostra di più »

Pskov

Pskov (Pleskava in lettone, Pleskau in tedesco) è una città della Russia europea, centro amministrativo dell'oblast' di Pskov.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Pskov · Mostra di più »

Ržev

Ržev è una città della Russia europea centrale; è il capoluogo del rajon Rževskij, pur essendone amministrativamente autonoma.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Ržev · Mostra di più »

Regno d'Italia (1861-1946)

Il Regno d'Italia fu lo Stato italiano nato il 17 marzo 1861 dopo la guerra risorgimentale (seconda guerra d'indipendenza) combattuta dal Regno di Sardegna per conseguire l'unificazione nazionale italiana.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Regno d'Italia (1861-1946) · Mostra di più »

Regno d'Ungheria (1920-1946)

Il Regno d'Ungheria (in ungherese Magyar Királyság) — noto anche come la Reggenza — fu uno Stato esistente tra il 1920 e il 1946.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Regno d'Ungheria (1920-1946) · Mostra di più »

Regno di Bulgaria

Il Regno di Bulgaria (in bulgaro: Царство България, Tsarstvo Bălgarija) venne fondato il 5 ottobre 1908 (22 settembre secondo il calendario giuliano) quando il Principato di Bulgaria si proclamò indipendente dall'Impero ottomano, elevandosi al rango di regno: tale proclamazione formalizzò anche l'annessione della provincia ottomana della Rumelia orientale, che era stata sotto il controllo bulgaro sin da 1885.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Regno di Bulgaria · Mostra di più »

Regno di Romania

Il Regno di Romania (in rumeno: Regatul României), fu lo stato rumeno basato sulla forma della monarchia costituzionale esistente dal 13 marzo 1881 al 30 dicembre 1947, specificato dalle prime tre costituzioni rumene (1866, 1923 e 1938).

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Regno di Romania · Mostra di più »

Reims

Reims /ʁɛ̃s/ è un comune francese di 184.984 abitanti situato nel dipartimento della Marna nella regione Grande Est.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Reims · Mostra di più »

Repubblica Democratica Tedesca

La Repubblica Democratica Tedesca (RDT) (in tedesco: Deutsche Demokratische Republik, abbreviato in DDR), comunemente indicata come Germania Est, fu uno stato esistito dal 1949 al 1990 sul territorio corrispondente alla zona di occupazione della Germania assegnata all'Unione Sovietica alla fine della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Repubblica Democratica Tedesca · Mostra di più »

Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia

La Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia (Socijalistička Federativna Republika Jugoslavija, SFRJ) fu la forma istituzionale assunta dalla Jugoslavia dal 1945 al 1992, anno della sua dissoluzione a seguito delle guerre Jugoslave; in ambito locale ci si riferisce anche come "Druga Jugoslavija" ("Seconda Jugoslavia") o anche "Bivša Jugoslavija" ("Ex-Jugoslavia").

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia · Mostra di più »

Resa incondizionata

La resa incondizionata è il trattato secondo cui una parte accetta di arrendersi al nemico senza avanzare alcun tipo di pretesa (né territoriale, né politica, né economica o militare); questa caratteristica la rende sovente la forma di sconfitta più totale e umiliante per il paese che si arrende.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Resa incondizionata · Mostra di più »

Resistenza polacca

La resistenza polacca è il movimento armato clandestino che durante la seconda guerra mondiale combatté contro l'occupazione militare della Polonia da parte della Germania nazista.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Resistenza polacca · Mostra di più »

Richard Overy

Oltre l'attività didattica ha pubblicato numerosi libri, principalmente sui temi storici tra le due guerre mondiali, della seconda guerra mondiale, del Terzo Reich e dell'URSS.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Richard Overy · Mostra di più »

Rivolta di Varsavia

Con il termine Rivolta di Varsavia (in polacco: Powstanie Warszawskie) si indica l'iniziativa insurrezionale dell'Esercito Nazionale Polacco che fra il 1º agosto ed il 2 ottobre 1944 combatté contro le truppe tedesche di occupazione allo scopo di liberare la città di Varsavia prima dell'arrivo dell'esercito sovietico, giunto ormai alle porte della capitale polacca dopo le grandi vittorie dell'offensiva d'estate sul Fronte orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Rivolta di Varsavia · Mostra di più »

Romania

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Romania · Mostra di più »

Rostov sul Don

Rostov sul Don è una città (1.119.875 abitanti) della Russia europea meridionale, capoluogo dell'omonimo oblast'.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Rostov sul Don · Mostra di più »

Russia

La Russia o la Federazione Russa è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa (per più della metà disabitato).

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Russia · Mostra di più »

Sacca di Demjansk

Con il termine sacca di Demjansk (tedesco: Kesselschlacht von Demjansk o Festung Demjansk, russo: Демянский котёл) si identifica nella storiografia della Seconda guerra mondiale la lunga battaglia sul Fronte orientale, combattuta dal 7 gennaio fino al 20 maggio del 1942 nell'area intorno alla città di Demjansk, in cui erano state accerchiati in una sacca dalle forze dell'Armata Rossa quasi 100.000 soldati tedeschi della Wehrmacht.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Sacca di Demjansk · Mostra di più »

Saliente (militare)

Nella terminologia militare un saliente è una parte del teatro di battaglia che si proietta in territorio nemico.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Saliente (militare) · Mostra di più »

San Pietroburgo

San Pietroburgo è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione, con circa 5 milioni di abitanti, nonché il porto più importante del paese.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e San Pietroburgo · Mostra di più »

Sbarco in Normandia

Lo sbarco in Normandia (nome in codice operazione Neptune, parte marittima della più ampia operazione Overlord) fu una delle più grandi invasioni anfibie della storia, messa in atto dalle forze alleate durante la seconda guerra mondiale per aprire un secondo fronte in Europa, dirigersi verso la Germania nazista e allo stesso tempo alleggerire il fronte orientale, sul quale da tre anni l'Armata Rossa stava sostenendo un aspro confronto contro i tedeschi.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Sbarco in Normandia · Mostra di più »

Sbarco in Sicilia

Lo sbarco in Sicilia (nome in codice operazione Husky) fu attuato dagli Alleati sulle coste siciliane il 10 luglio 1943, durante la seconda guerra mondiale, con l'obiettivo di aprire un fronte nell'Europa continentale, invadere e sconfiggere l'Italia e, infine, concentrare in un secondo momento i propri sforzi contro la Germania nazista.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Sbarco in Sicilia · Mostra di più »

Sebastopoli

Sebastopoli (in russo e in ucraino: Севастополь, Sevastopol', in tataro di Crimea Aqyar) è una città della Crimea.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Sebastopoli · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Semën Konstantinovič Timošenko

Fu un comandante militare sovietico, era un ufficiale superiore di professione dell'Armata Rossa all'inizio dell'invasione nazista dell'Unione Sovietica nel 1941.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Semën Konstantinovič Timošenko · Mostra di più »

Serafimovič

Serafimovič (in lingua russa Серафимович) è una città di dell'Oblast' di Volgograd, in Russia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Serafimovič · Mostra di più »

Severskij Donec

Il Severskij Donec (in russo: Северский Донец) o il Sivers'kyj Donec' (in ucraino: Сіверський Донець), comunemente chiamato solo Donec (pronuncia russa), è un fiume della Russia europea meridionale e dell'Ucraina nordorientale, tributario di destra del Don.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Severskij Donec · Mostra di più »

Siberia

La Siberia (Sibir'; in tataro: Seber; in mongolo, "Siberia" significa "terra che dorme") è un territorio dell'Asia settentrionale, che si estende, in longitudine, dal piede orientale dei monti Urali fino alle rive del Pacifico e, in latitudine, dalle catene dei monti Altaj e dei monti Saiani fino alle rive del mare Artico, territorio tutto compreso nella Russia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Siberia · Mostra di più »

Siret (fiume)

Il Siret è un importante fiume della Romania, affluente del Danubio.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Siret (fiume) · Mostra di più »

Slesia

La Slesia (in polacco: Śląsk; in antico polacco Ślążsk; in tedesco: Schlesien; in ceco: Slezsko; in slovacco Sliezsko; in tedesco slesiano Schläsing; in slesiano Ślůnsk; in lusaziano superiore Šleska; in lusaziano inferiore Šlazyńska; in latino Silesia) è una regione storica dell'Europa centrale, appartenente oggi per la maggior parte alla Polonia e in misura minore alla Repubblica Ceca e alla Germania.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Slesia · Mostra di più »

Slonim

Slonim (bielorusso Сло́нім,, in polacco: Słonim, in yiddish: סלאנים) è una città della Bielorussia della Voblasc' di Hrodna, nel 2008 aveva circa 50.000 abitanti.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Slonim · Mostra di più »

Slovacchia

Aiuto:Stato --> La Slovacchia (Slovàcchia o Slovacchìa) o Repubblica Slovacca (in slovacco Slovensko o Slovenská republika) è uno stato senza sbocco al mare costituito come repubblica, situato nell'Europa centro-orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Slovacchia · Mostra di più »

Sluck

Sluck (in bielorusso: Слуцк; in russo: Слуцк; in polacco: Słuck) è una città della Bielorussia di 61.444 abitanti, nella voblasc' di Minsk.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Sluck · Mostra di più »

Smolensk

Smolensk è una città di 326.861 abitanti della Russia europea, situata sul fiume Dnepr, capoluogo dell'omonima Oblast', 362 km a sudovest di Mosca.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Smolensk · Mostra di più »

Società delle Nazioni

La Società delle Nazioni (francese: Société des Nations; inglese: League of Nations; spagnolo: Sociedad de Naciones), in sigla SDN, anche conosciuta come Lega delle Nazioni, è stata la prima organizzazione intergovernativa avente come scopo quello di accrescere il benessere e la qualità della vita degli uomini.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Società delle Nazioni · Mostra di più »

Sovetskij

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Sovetskij · Mostra di più »

Spagna franchista

La Spagna franchista fu lo Stato esistente fra il 1939, termine della guerra civile spagnola, e il 1975, anno della morte di Francisco Franco e passaggio al sistema monarchico con Juan Carlos I. È stata una dittatura militare di tipo tradizionalista, autoritaria, conservatrice e cattolica, parzialmente ispirata al fascismo, governata da Francisco Franco.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Spagna franchista · Mostra di più »

Stati baltici

Con il termine Stati baltici, EstLaLia oppure Repubbliche baltiche, o ancora Paesi baltici (in estone Balti riigid, in lettone Baltijas valstis e in lituano Baltijos valstybės) in senso lato, si fa riferimento alle tre repubbliche sulla costa orientale del Mar Baltico, ovvero Lituania, Estonia e Lettonia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Stati baltici · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Stavka

Stavka è l'abbreviazione di Comandante in capo delle Forze Armate (russo: Ставка Верховного Главнокомандования Stavka Verchovnogo Glavnokomandovanija) o "Quartier Generale" delle forze armate nella tarda Russia Imperiale e nell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Stavka · Mostra di più »

Stettino

Stettino (in polacco: Szczecin, in casciubo: Szczecëno, in tedesco: Stettin, in latino: Stettinum) è una città di 411 900 abitanti della Polonia nord-occidentale, capoluogo del voivodato della Pomerania Occidentale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Stettino · Mostra di più »

Storia militare della Germania durante la seconda guerra mondiale

La storia militare della Germania durante la seconda guerra mondiale inizia nel 1939 con la campagna di Polonia, e nel periodo 1940-1941 estese progressivamente il suo dominio su gran parte dell'Europa continentale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Storia militare della Germania durante la seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Stralsund

Stralsund è una città del Land tedesco del Meclemburgo-Pomerania Anteriore, nel circondario della Pomerania Anteriore-Rügen.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Stralsund · Mostra di più »

Supreme Headquarters Allied Expeditionary Force

Supreme Headquarters Allied Expeditionary Force (Quartier generale Supremo delle Forze di Spedizione Alleate, abbreviato SHAEF), era il Quartier generale del Comandante Supremo alleato delle forze combinate aeree, terrestri e navali destinate ad aprire il cosiddetto secondo fronte in Europa Nord-occidentale, ed a sferrare grandi operazioni offensive contro l'Esercito tedesco all'Ovest, allo scopo di alleviare il peso sopportato fin dal 1941 dall'Armata Rossa, di liberare i Paesi occupati occidentali e di accelerare il crollo militare e politico del Terzo Reich.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Supreme Headquarters Allied Expeditionary Force · Mostra di più »

Suwałki

(in lituano: Suvalkai, in Yiddish: Suwałk; in tedesco: Sudauen) è una città della Polonia nord-orientale, con 69.340 abitanti (dato del 2008).

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Suwałki · Mostra di più »

Svizzera

La Svizzera (in tedesco Schweiz, in francese Suisse, in romancio Svizra), ufficialmente Confederazione svizzera (in tedesco Schweizerische Eidgenossenschaft, in francese Confédération suisse, in romancio Confederaziun svizra, in latino Confoederatio HelveticaLa denominazione ufficiale latina Confoederatio Helvetica è stata adottata per non privilegiare una delle lingue ufficiali quando risulta difficoltoso riportare la denominazione ufficiale nelle quattro lingue ufficiali.) (abbreviata con l'acronimo CH), è uno Stato federale dell'Europa centrale, composto da 26 cantoni autonomi.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Svizzera · Mostra di più »

T-34 (carro armato)

Il carro armato T-34 fu il mezzo corazzato che rappresentò la spina dorsale delle forze corazzate sovietiche nel corso della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e T-34 (carro armato) · Mostra di più »

Tacinskaja

Tacinskaja è una località dell'oblast' di Rostov, che si trova a 230 a nord-est di Rostov-na-Donu.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Tacinskaja · Mostra di più »

Tedeschi

I tedeschi (Deutsche in lingua tedesca) sono un gruppo etnico localizzato prevalentemente in Germania.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Tedeschi · Mostra di più »

Ternopil'

Ternopil' (in polacco Tarnopol) è una città (218.641 abitanti) dell'Ucraina occidentale, capoluogo dell'oblast' omonima.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Ternopil' · Mostra di più »

Terza battaglia di Char'kov

La terza battaglia di Char'kov fu l'ultima grande vittoria tedesca della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Terza battaglia di Char'kov · Mostra di più »

Tichvin

Tichvin è una città della Russia, che si trova nell'Oblast' di Leningrado, a est di San Pietroburgo, di circa 62.000 abitanti, dati risalenti al 2005.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Tichvin · Mostra di più »

Torgau

Torgau è una città tedesca di 20.241 abitanti, situata nel Land della Sassonia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Torgau · Mostra di più »

Tram

Il tram è un mezzo di trasporto su rotaia, tipico ma non esclusivo del trasporto pubblico urbano, atto alla circolazione su infrastrutture tranviarie sia in sede propria che promiscua, su strada, ove la circolazione avviene, di massima, in regime di marcia a vista.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Tram · Mostra di più »

Transilvania

La Transilvania (romeno: Transilvania o Ardeal; Erdély; tedesco: Siebenbürgen; ungherese: Erdély) è una regione storica che costituisce la parte occidentale e centrale dell'odierna Romania, la più sviluppata dal punto di vista economico.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Transilvania · Mostra di più »

Trincea

Soldati in trincea durante la battaglia della Somme, luglio 1916 La trincea è un tipo di fortificazione militare difensiva costituita, nella sua forma più semplice, da un fosso lineare scavato nel terreno per ospitare al suo interno le truppe, che in questo modo si trovano protette dal tiro delle armi nemiche.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Trincea · Mostra di più »

Triticum

Il grano o frumento, arcaicamente anche tritico (con questi nomi si indica sia la pianta sia le cariossidi di tale pianta), è un genere della famiglia graminacee.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Triticum · Mostra di più »

Tula (Russia)

Tula è una città di circa 500.000 abitanti della Russia europea centrale, situata sul fiume Upa, a sud di Mosca.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Tula (Russia) · Mostra di più »

Ucraina

L'Ucraina (in italiano o) è uno Stato dell'Europa orientale con una superficie di in cui risiedono abitanti al 2012 e la sua capitale è Kiev.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Ucraina · Mostra di più »

Uman'

Uman' (ucraino: Умань, anche conosciuta in polacco come Humań e in yiddish come Imen') è una città sita nell'Oblast di Čerkasy, nella parte centrale dell'Ucraina.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Uman' · Mostra di più »

Ungheria

L'Ungheria (Magyarország in ungherese, AFI) è uno Stato membro dell'Unione europea, costituito come repubblica e situato nell'Europa centro-orientale e nella pianura pannonica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Ungheria · Mostra di più »

Unione Sovietica

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik), acronimo URSS e in forma abbreviata Unione Sovietica (Sovetskij Sojuz), fu uno Stato federale che si estendeva tra Europa orientale e Asia settentrionale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Unione Sovietica · Mostra di più »

United States Holocaust Memorial Museum

Il United States Holocaust Memorial Museum (USHMM) è il museo dell'olocausto ufficiale degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e United States Holocaust Memorial Museum · Mostra di più »

Urali

I monti Urali (in russo: Ура́льские го́ры, Urál'skie góry, AFI:; o anche solo Ура́л, Urál), noti semplicemente anche come Urali, sono una catena montuosa che attraversa approssimativamente da nord a sud la Russia, dalla costa del Mar Glaciale Artico, fino al fiume Ural e al Kazakistan nord-occidentale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Urali · Mostra di più »

Varsavia

Varsavia (AFI:; in polacco) è la capitale della Polonia, e la più grande città del Paese, situata nella parte centro-orientale della Polonia nel voivodato della Masovia, sul fiume Vistola.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Varsavia · Mostra di più »

Vasilij Ivanovič Čujkov

Divenne celebre durante la seconda guerra mondiale per la sua azione di comando della 62ª Armata nella drammatica battaglia di Stalingrado, nel corso della quale riuscì, dimostrando straordinaria tenacia e combattività, a bloccare gli attacchi della 6. Armee tedesca.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Vasilij Ivanovič Čujkov · Mostra di più »

Veliž

Veliž è una cittadina della Russia europea, situata nell'oblast' di Smolensk a circa 125 km da Smolensk, sorge sulle rive del Daugava.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Veliž · Mostra di più »

Velikie Luki

Velikie Luki (anche traslitterata come Velikiye Luki, Velikije Luki) è una città della Russia occidentale, situata sul fiume Lovat' nella parte meridionale dell'oblast' di Pskov, di cui è la seconda città per importanza nonché capoluogo del Velikolukskij rajon.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Velikie Luki · Mostra di più »

Velikij Novgorod

Velikij Novgorod ("Novgorod la grande",,, in norreno Holmgarðr) è una città della Russia europea non lontana da San Pietroburgo e distante 552 km verso nord-ovest da Mosca; è il capoluogo dell'omonima oblast' e del distretto di Novgorod.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Velikij Novgorod · Mostra di più »

Vicebsk

Vicebsk (in polacco: Witebsk), è una città della Bielorussia, vicino al confine con la Russia e con la Lettonia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Vicebsk · Mostra di più »

Vienna

Vienna (AFI:; in tedesco Wien,, in austro-bavarese Wean, in ungherese Bécs, in sloveno Dunaj) è la capitale e allo stesso tempo uno dei nove stati federali dell'Austria, completamente circondato dalla Bassa Austria.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Vienna · Mostra di più »

Vilnius

Vilnius (Vil'njus oppure Вильна, Vil'na; in polacco Wilno; in tedesco Wilna; in yiddish ווילנע, Wilne, nota in italiano anche come Vilna) è la capitale e la città più popolosa della Lituania, capoluogo dell'omonima contea.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Vilnius · Mostra di più »

Vistola

La Vistola (AFI:; in polacco: Wisła, in tedesco: Weichsel) è il fiume più lungo della Polonia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Vistola · Mostra di più »

Vjaz'ma (città)

Vjaz'ma (anche traslitterata come Vyazma) è una cittadina della Russia occidentale, situata nell'oblast' di Smolensk, sul fiume omonimo; è il capoluogo del rajon Vjazemskij.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Vjaz'ma (città) · Mostra di più »

Volga

Il Volga (AFI:;, in tartaro İdel, anticamente conosciuto come Atil, Itil o Idil) è un fiume della Russia europea; è il più lungo fiume europeo ed è il cuore del più ampio bacino fluviale del vecchio continente.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Volga · Mostra di più »

Volgograd

Volgograd (AFI) è una città della Russia di circa un milione di abitanti.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Volgograd · Mostra di più »

Waffen-SS

Le Waffen-SS ("SS Combattenti") erano una forza armata della Germania nazista nata nel marzo 1933 come braccio militare delle SS.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Waffen-SS · Mostra di più »

Walther von Brauchitsch

Figlio di un generale prussiano di cavalleria, quindi proveniente da una famiglia di importanti tradizioni militari, von Brauchitsch pareva già destinato dalla nascita ad una brillante carriera militare.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Walther von Brauchitsch · Mostra di più »

Wehrmacht

Wehrmacht (dal tedesco: Forza di Difesa) è il nome assunto dalle forze armate tedesche con la riforma del 1935 e per tutta la durata della seconda guerra mondiale, fino all'agosto 1946, quando fu formalmente sciolta dopo la resa incondizionata della Germania del 7 maggio 1945.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Wehrmacht · Mostra di più »

Wilhelm Keitel

Fu il capo dell'Oberkommando della Wehrmacht durante la seconda guerra mondiale e uno dei principali imputati al processo di Norimberga, dove venne giudicato colpevole per crimini di guerra e contro l'umanità e condannato a morte.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Wilhelm Keitel · Mostra di più »

Zaporižžja

Zaporižžja, è una città dell'Ucraina sud-orientale di 790 000 abitanti.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e Zaporižžja · Mostra di più »

13. Panzer-Division

La 13.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 13. Panzer-Division · Mostra di più »

1812

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 1812 · Mostra di più »

1940

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 1940 · Mostra di più »

1941

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 1941 · Mostra di più »

1942

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 1942 · Mostra di più »

1943

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 1943 · Mostra di più »

1944

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 1944 · Mostra di più »

1945

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 1945 · Mostra di più »

250. Infanterie-Division

La 250.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 250. Infanterie-Division · Mostra di più »

2º Corpo carri della Guardia

Il 2º Corpo corazzato della Guardia (in russo: 2-й гвардейский танковый корпус, 2-j gvardejskij tankovyj korpus) era una formazione corazzata dell'Armata Rossa che si distinse durante numerose campagne della seconda guerra mondiale sul fronte orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 2º Corpo carri della Guardia · Mostra di più »

4. Panzerarmee

La 4ª Armata corazzata tedesca (4. Panzerarmee) venne costituita, con la denominazione originale di Panzergruppe 4, il 17 febbraio 1941, utilizzando in parte lo stato maggiore del XVI Panzerkorps, nel quadro del rafforzamento delle unità corazzate della Wehrmacht in vista dell'imminente Operazione Barbarossa contro l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 4. Panzerarmee · Mostra di più »

6. Armee (Wehrmacht)

La 6ª Armata della Wehrmacht (in tedesco 6. Armee) venne costituita durante la seconda guerra mondiale il 10 ottobre 1939 dalla riorganizzazione della 10ª Armata che aveva combattuto in Polonia.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 6. Armee (Wehrmacht) · Mostra di più »

62ª Armata

La 62ª Armata (in russo: 62-я армия), fu una formazione dell'Armata Rossa che divenne famosa a livello mondiale per la sua tenace e vittoriosa difesa della città di Stalingrado nella fase più importante della seconda guerra mondiale sul Fronte orientale.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 62ª Armata · Mostra di più »

8ª Armata (Regio Esercito)

L'8ª Armata italiana (conosciuta anche come Armata italiana in Russia - ARMIR) fu la grande unità del Regio Esercito che tra luglio 1942 e marzo 1943 operò sul fronte orientale, in appoggio alle forze tedesche della Wehrmacht impegnate sul fronte di Stalingrado.

Nuovo!!: Fronte orientale (1941-1945) e 8ª Armata (Regio Esercito) · Mostra di più »

Riorienta qui:

Fronte Orientale (Seconda guerra mondiale), Fronte Orientale (seconda guerra mondiale), Fronte orientale (seconda guerra mondiale), Grande Guerra Patriottica, Grande guerra patriottica.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »