Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Giochi olimpici antichi

Indice Giochi olimpici antichi

I Giochi olimpici antichi furono delle celebrazioni atletiche e religiose, svolte ogni quattro anni nella città dell'antica Grecia, Olimpia, storicamente dal 776 a.C. al 393 d.C. Nell'antichità, si tennero in tutto 292 edizioni dei Giochi olimpici.

111 relazioni: Acanto di Sparta, Achille, Agesidamo, Alessandria d'Egitto, Antica Grecia, Antico Egitto, Apollo, Ares, Astilo di Crotone, Atene, Augia, Berenice I, Cilone, Cinisca, Civiltà micenea, Civiltà minoica, Corebo di Elide, Corinto, Corsa dei carri, Creta, Cristianesimo, Crono, Cureti, Danubio, Dattili, Delfi, Diagora di Rodi, Diaulo, Diocle di Corinto, Dodici fatiche di Eracle, Dolico, Ebota, Elide, Endimione, Enomao, Eracle, Eroe, Eubea, Eubota, Eurimene di Samo, Fenici, Filippo di Crotone, Galli, Giavellotto, Giochi istmici, Giochi nemei, Giochi olimpici, Giochi panatenaici, Giochi pitici, Giochi tolemaici, ..., Grecia, Icco, Iliade, Impero romano, Ippodamia (figlia di Enomao), Ippodromo di Olimpia, Iscomaco di Crotone, Isole egee, Istmo di Corinto, Lancio del disco, Lancio del giavellotto, Leonida di Rodi, Lingua greca, Lotta, Lotta libera, Milone, Mirtilo, Nemea, Nerone, Odissea, Olea europaea, Olimpia, Olimpiade, Omero, Oplitodromia, Palemone, Pancrazio, Patroclo, Pausania il Periegeta, Pelope, Peloponneso, Pentathlon, Periegesi della Grecia, Pierre de Coubertin, Pindaro, Pisa (Grecia), Poema, Poseidone, Psaumida, Pugilato, Pugilato nell'antica Grecia, Rea (divinità), Religione dell'antica Grecia, Roma, Roma (città antica), Salto con l'asta, Salto in lungo, Sant'Ambrogio, Semidio, Sostrato di Pellene, Stadion (gara di corsa), Tauromachia, Teodosio I, Teodosio II, Teogene, Timasiteo di Crotone, Tiro con l'arco, Tolomeo I, Zeus, 393, 776 a.C.. Espandi índice (61 più) »

Acanto di Sparta

Vinse le gare di dolico e di diaulo nella XV Olimpiade (720 a.C.). Secondo Pausania il Periegeta e altri fu il primo a gareggiare ai giochi nudo.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Acanto di Sparta · Mostra di più »

Achille

Achille (Achilléus), soprannominato piè veloce o piè rapido, è un eroe della mitologia greca, eroe leggendario della guerra di Troia e protagonista dell'Iliade. Il mito di Achille è tra i più ricchi e antichi della mitologia greca: oltre allIliade, altre leggende hanno fatto proprio tale personaggio e si sono sforzate di completare il racconto della sua vita, inventando episodi che supplissero alle lacune dei poemi omerici. Via via si è venuto a formare un ciclo di Achille ricco di versioni sovente divergenti, come, per esempio il fatto che spesso dormisse nella foresta di giorno; versioni che hanno ispirato i poeti tragici ed epici dell'antichità, fino all'epoca romana. Achille viene anche chiamato col patronimico Pelìde, essendo egli figlio di Peleo.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Achille · Mostra di più »

Agesidamo

Fu figlio di un tale Archestrato, e padre del militare siceliota Cromio di Etna.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Agesidamo · Mostra di più »

Alessandria d'Egitto

Alessandria (in greco: Ἀλεξάνδρεια; in latino: Alexandrea ad Aegyptum) è la seconda più grande città d'Egitto, con una popolazione di 4,1 milioni di abitanti, si estende per 32 km lungo la costa del Mediterraneo nella parte settentrionale del paese.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Alessandria d'Egitto · Mostra di più »

Antica Grecia

Con il termine antica Grecia (o anche Grecia antica) s'identifica la civiltà sviluppatasi nella Grecia continentale, in Albania, nelle isole del Mar Egeo, sulle coste del Mar Nero e della Turchia occidentale, in Sicilia, sulle zone costiere dell'Italia Meridionale (complessivamente denominate poi Magna Grecia), in Nordafrica, in Corsica, sulle coste orientali della Spagna e quelle meridionali della Francia.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Antica Grecia · Mostra di più »

Antico Egitto

Con Antico Egitto si intende la civiltà sviluppatasi lungo la Valle del Nilo a partire dalle cateratte, a sud e al confine con l’attuale SudanLe presunte sorgenti del Nilo vennero scoperte solo nel 1937 dall’esploratore tedesco Burkhart Waldecker (1902-1964) nella parte meridionale dell’altopiano del Burundi.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Antico Egitto · Mostra di più »

Apollo

Apollo (Apóllōn) è una divinità della religione greca.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Apollo · Mostra di più »

Ares

Ares (Árēs) nella religione greca è il figlio di Zeus ed Era.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Ares · Mostra di più »

Astilo di Crotone

Astilo trionfò ai Giochi olimpici antichi in tre edizioni consecutive, dal 488 al 480 a.C. Nel 488 a.C. gareggiò per la sua città natale, Crotone, e vinse nell'agone dello stadio e del diaulo.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Astilo di Crotone · Mostra di più »

Atene

Atene (AFI:; Athína; Athḕnai) è un comune greco di abitanti, capitale della Repubblica Ellenica, capoluogo dell'unità periferica di Atene Centrale e della periferia dell'Attica.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Atene · Mostra di più »

Augia

Augia (in greco antico Αὐγείας) è un personaggio della mitologia greca.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Augia · Mostra di più »

Berenice I

Berenice era figlia di Magas, personaggio di secondo piano della nobiltà macedone, e di Antigone, figlia di Cassandro, fratello di Antipatro, stratego d'Europa e reggente dell'impero di Alessandro Magno.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Berenice I · Mostra di più »

Cilone

Di famiglia nobile e potente tanto da essere genero, secondo Tucidide, del tiranno di Megara Teagene, tentò, probabilmente verso il 639 a.C., di diventare tiranno di Atene occupandone l'acropoli.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Cilone · Mostra di più »

Cinisca

Nonostante alle donne fosse vietata la partecipazione alle gare olimpiche, riservate ai soli atleti maschi, le corse dei carri costituivano un'eccezione, in quanto l'organizzatore e finanziatore della squadra partecipante poteva anche essere di sesso femminile, mentre l'auriga era solo un professionista (di sesso maschile) ingaggiato allo scopo.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Cinisca · Mostra di più »

Civiltà micenea

La civiltà micenea è quella tipica della Grecia continentale durante l'Età del bronzo.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Civiltà micenea · Mostra di più »

Civiltà minoica

Civiltà minoica è il nome dato alla cultura cretese dell'età del bronzo fiorita approssimativamente dal 2000 a.C. al 1450 a.C. (successivamente, la cultura micenea greca divenne dominante nei siti minoici dell'isola di Creta), questa civiltà, chiamata minoica in riferimento al mitologico re cretese Minosse, fu riscoperta tra il 1901 e il 1905, principalmente attraverso il lavoro dell'archeologo britannico Arthur Evans.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Civiltà minoica · Mostra di più »

Corebo di Elide

Fu il primo vincitore olimpico alla ripresa delle celebrazioni e dei giochi dopo una interruzione di 86 anni.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Corebo di Elide · Mostra di più »

Corinto

Corinto (Κόρινθος, Kòrinthos) è una città della Grecia centro-meridionale nella periferia del Peloponneso (unità periferica della Corinzia) di 36.556 abitanti secondo i dati del censimento 2001.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Corinto · Mostra di più »

Corsa dei carri

La corsa dei carri era una delle competizioni più popolari e diffuse sia nella Grecia antica che nel mondo romano.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Corsa dei carri · Mostra di più »

Creta

Creta (AFI:; in passato anche Creti,; in Κρήτη, Kríti) è un'isola della Grecia, la maggiore e più popolosa del Paese e la quinta per estensione (km²) tra quelle del Mediterraneo dopo la Sicilia, la Sardegna, Cipro e la Corsica.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Creta · Mostra di più »

Cristianesimo

Il cristianesimo è una religione a carattere universalistico, originatasi dal giudaismo nel I secolo, fondata sulla venuta e predicazione, contenuta nei Vangeli, di Gesù di Nazareth, inteso come figlio del Dio d'Israele e quindi Dio egli stesso, incarnato, morto e risorto per la salvezza dell'umanità, ovvero il Messia promesso, il Cristo.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Cristianesimo · Mostra di più »

Crono

Crono o Kronos (Krónos) è una divinità pre-olimpica della mitologia e della religione greca, nei miti più diffusi figlio di Urano (Cielo) e di Gea o Gaia (Terra), Titano della Fertilità, del Tempo e dell'Agricoltura, secondo signore del mondo e padre di Zeus e dei primi Olimpi.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Crono · Mostra di più »

Cureti

I Cureti erano un gruppo di divinità minori della religione greca, facente parte del corteggio di Rea, moglie di Crono.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Cureti · Mostra di più »

Danubio

Il Danubio (AFI:; nell'uso antico anche la Danoia,; in tedesco Donau, ungherese Duna, slovacco e polacco Dunaj, croato Dunav, ucraino Дунай, bulgaro e serbo Дунав (Dunav), rumeno e moldavo Dunărea) è un fiume dell'Europa centro-orientale.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Danubio · Mostra di più »

Dattili

Nella mitologia greca, vengono chiamati Dattili alcuni figli di Rea.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Dattili · Mostra di più »

Delfi

Delfi o Delphi (Delphói) è un importante sito archeologico, nonché una storica città dell'antica Grecia, sede del più importante e venerato oracolo del dio Apollo, assieme a Dydyma.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Delfi · Mostra di più »

Diagora di Rodi

Nel 464 a.C. vinse la LXXXIX olimpiade nella gara di pugilato.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Diagora di Rodi · Mostra di più »

Diaulo

Il diaulo (greco: Δίαυλος) era una gara di corsa di lunghezza doppia rispetto allo stadio, introdotta nella quattordicesima olimpiade dei giochi olimpici antichi, nel 724 a.C. In seguito divenne una delle gare consuete dei Giochi panellenici.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Diaulo · Mostra di più »

Diocle di Corinto

Si narra che Diocle fosse l'amante di Philolaos, appartenente alla famiglia dei Bacchiadi, nomoteti della città di Tebe.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Diocle di Corinto · Mostra di più »

Dodici fatiche di Eracle

Le dodici fatiche (in greco dodekathlos) di Eracle, poi Ercole nella mitologia romana, sono una serie di episodi della mitologia greca, riuniti a posteriori in un unico racconto, che riguardano le imprese compiute dall'eroe Eracle per espiare il fatto di essersi reso colpevole della morte della sua famiglia.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Dodici fatiche di Eracle · Mostra di più »

Dolico

Il dolico (greco: Δολιχος, dolichos, "corsa lunga") era una gara di corsa di lunghezza variabile da 7, 12 o 24 volte lo stadio, introdotta nella quindicesima olimpiade dei giochi olimpici antichi, nel 720 a.C. In seguito divenne una delle gare consuete dei Giochi panellenici.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Dolico · Mostra di più »

Ebota

Figlio di Oinias, visse a Dime in Acaia.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Ebota · Mostra di più »

Elide

L'Elide (Ēlis; in dialetto dorico Ἆλις; nei dialetti locali Ϝάλις, "valle", con conservazione del digamma) è una regione storica dell'antica Grecia situata nel Peloponneso.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Elide · Mostra di più »

Endimione

Endimione (Ἐνδυμίων, gen.), è un personaggio nella mitologia greca, figlio di Etilio e di Calice.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Endimione · Mostra di più »

Enomao

Enomao (in greco antico Οἱνόμαος) nella mitologia greca era il re di Pisa figlio del dio Ares.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Enomao · Mostra di più »

Eracle

Èracle (Heraklês, composto da, Era, e, "gloria", quindi "gloria di Era") è un eroe e semidio della mitologia greca, corrispondente alla figura della mitologia etrusca Hercle e a quella della mitologia romana Ercole.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Eracle · Mostra di più »

Eroe

L'eroe, nell'era moderna, è colui che compie uno straordinario e generoso atto di coraggio, che comporti o possa comportare il consapevole sacrificio di se stesso, allo scopo di proteggere il bene altrui o comune.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Eroe · Mostra di più »

Eubea

Eubèa o Èvia (in greco moderno Εύβοια, Evvia, in greco antico Εὔβοια, Euboia), chiamata dai veneziani Negroponte, è un'isola (3.658 km², 218.032 ab.) della Grecia, situata nel Mare Egeo, adiacente a parte della costa sud-orientale della penisola, con capoluogo Calcide, dove l'isola dista dalla terraferma solo 40 m. In prevalenza montuosa, la regione presenta piccole pianure fertili adibite alla coltivazione di olivi, viti, cereali, frutta.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Eubea · Mostra di più »

Eubota

Pausania il Periegeta riferisce della duplice vittoria di questo atleta di Cirene, ma dalla sua testimonianza non è chiaro se Eubota abbia ottenuto due vittorie nella stessa olimpiade, ossia nella CIV olimpiade (364 a.C.), oppure abbia riportato le vittorie in due differenti olimpiadi.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Eubota · Mostra di più »

Eurimene di Samo

Originario dell'isola di Samo, pur essendo di bassa statura vinse nel 532 a.C. la 62esima Olimpiade nel pugilato.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Eurimene di Samo · Mostra di più »

Fenici

Fenici è il nome con cui i greci indicavano il popolo insediato sulle coste orientali del mar Mediterraneo, nei pressi del Libano, e del quale si ha notizia fin dal XXI secolo a.C..

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Fenici · Mostra di più »

Filippo di Crotone

Dopo aver sposato la figlia di Telide, re dello stato rivale di Sibari, e dovendo di conseguenza lasciare il suo paese, s'imbarcò per Cirene; e quando Dorieo, principe spartano, figlio di Anassandrida II, partì alla volta delle coste libiche nella sua spedizione siciliana, Filippo lo accompagnò con una cambusa attrezzata ed equipaggiata a proprie spese.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Filippo di Crotone · Mostra di più »

Galli

Galli era il nome con cui i Romani indicavano i Celti che abitavano in epoca antica la regione della Gallia, corrispondente grosso modo ai territori attuali di Francia, Belgio, Svizzera, Paesi Bassi, Germania lungo la riva occidentale del Reno e comprendente, in epoca repubblicana, anche la maggior parte dell'Italia settentrionale a nord del fiume Esino (denominata pure Gallia togata, Gallia cisalpina, o, in età cesariana, citerior Provincia).

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Galli · Mostra di più »

Giavellotto

Il giavellotto è un tipo di lancia usato come arma da lancio.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Giavellotto · Mostra di più »

Giochi istmici

I giochi istmici, istituiti nel 582 a.C. in onore di Poseidone e del Dio Palemone, si svolgevano in un'area boschiva a sud est dell'istmo di Corinto e sotto la supervisione dell'omonima città: comprendevano gare ginniche, di lotta e ippiche.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Giochi istmici · Mostra di più »

Giochi nemei

I Giochi nemei erano uno dei quattro Giochi panellenici dell'antica Grecia, ed erano disputati a Nemea ogni due anni.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Giochi nemei · Mostra di più »

Giochi olimpici

I Giochi olimpici sono un evento sportivo quadriennale che prevede la competizione tra i migliori atleti del mondo in quasi tutte le discipline sportive praticate nei cinque continenti.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Giochi olimpici · Mostra di più »

Giochi panatenaici

I Giochi Panatenaici erano un insieme di competizioni sportive che nell'antica Grecia si tenevano ogni quattro anni ad Atene.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Giochi panatenaici · Mostra di più »

Giochi pitici

Linea di partenza allo stadio di Delfi Immagine dello stadio del santuario di Delfi, usato per i giochi Pitici. La gradinata sulla sinistra è stata aggiunta nell'epoca romana I Giochi pitici erano uno dei quattro Giochi panellenici dell'antica Grecia, precursori dei Giochi Olimpici, e si disputavano ogni quattro anni al santuario di Apollo a Delfi.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Giochi pitici · Mostra di più »

Giochi tolemaici

I giochi tolemaici (Ptolemaia) furono delle celebrazioni atletiche e religiose che si svolgevano ogni quattro anni nella città di Alessandria nell'Egitto tolemaico.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Giochi tolemaici · Mostra di più »

Grecia

La Grecia (in: Ελλάδα, Ellada, oppure Ελλάς, Ellas), nome ufficiale Repubblica Ellenica (in greco: Ελληνική Δημοκρατία, Ellīnikī Dimokratia), è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa meridionale, il cui territorio coincide in gran parte con l'estremo lembo sud della penisola balcanica.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Grecia · Mostra di più »

Icco

Figlio di Nicolaide, visse a Taranto nel periodo di maggiore floridezza della città e divenne rettore del famoso Ginnasio della polis.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Icco · Mostra di più »

Iliade

L'Iliade (in lingua originale `Ιλιάς, Iliás) è un poema epico in esametri dattilici, tradizionalmente attribuito a Omero.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Iliade · Mostra di più »

Impero romano

L'Impero romano è lo Stato romano consolidatosi nell'area euro-mediterranea tra il I secolo a.C. e il V secolo d.C. Le due date che generalmente identificano l'inizio e la fine di un'entità statuale unica sono il 27 a.C., primo anno del principato di Ottaviano, con il conferimento del titolo di Augusto, e il 395 d.C, allorquando, alla morte di Teodosio I, l'impero viene suddiviso in una pars occidentalis e in una orientalis.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Impero romano · Mostra di più »

Ippodamia (figlia di Enomao)

Ippodamia (in greco antico Ἱπποδάμεια) è un personaggio della mitologia greca, figlia di Enomao re di Pisa.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Ippodamia (figlia di Enomao) · Mostra di più »

Ippodromo di Olimpia

L'Ippodromo di Olimpia ospitava i concorsi equestri (corse di cavalli e di carri) degli Antichi Giochi Olimpici.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Ippodromo di Olimpia · Mostra di più »

Iscomaco di Crotone

Vinse ben due edizioni dei Giochi Olimpici: nel 508 a.C. e nel 504 a.C., entrambi nella specialità stadion.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Iscomaco di Crotone · Mostra di più »

Isole egee

Le Isole egee (gr. Νησιά Αιγαίου Πελάγους, Nisià Egèou Pèlagous; tur. Ege Adaları) sono un gruppo di isole situate nel mare Egeo tra Turchia e Grecia e la maggior parte delle quali appartiene politicamente a quest'ultima.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Isole egee · Mostra di più »

Istmo di Corinto

L'istmo visto dallo spazio. L'istmo di Corinto è quella sottile striscia di terra che unisce il Peloponneso alla Grecia continentale, presso l'omonima città.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Istmo di Corinto · Mostra di più »

Lancio del disco

Il lancio del disco è una specialità sia maschile che femminile dell'atletica leggera in cui l'atleta cerca di scagliare il più lontano possibile un attrezzo di forma lenticolare fatto di legno, con un'anima in metallo (il disco).

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Lancio del disco · Mostra di più »

Lancio del giavellotto

Il lancio del giavellotto, a volte definito anche tiro del giavellotto, è una specialità sia maschile che femminile dell'atletica leggera, in cui l'atleta cerca di scagliare il più lontano possibile un attrezzo di forma affusolata fatto di metallo e fibra di vetro detto per l'appunto giavellotto.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Lancio del giavellotto · Mostra di più »

Leonida di Rodi

Fu uno degli atleti più famosi dei giochi olimpici antichi, nell'ambito delle gare di corsa.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Leonida di Rodi · Mostra di più »

Lingua greca

Il greco (greco moderno: ελληνικά, elliniká, greco; ελληνική γλώσσα, ellinikí glóssa, lingua greca) è un branco indipendente della famiglia delle lingue indoeuropee, nativa della Grecia ed altre parti del Mediterraneo dell'est e del Mar Nero.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Lingua greca · Mostra di più »

Lotta

La lotta (anticamente "lutta", dal latino lŭcta) consiste nel combattimento corpo a corpo tra due avversari o anche la fase del combattimento in cui i due contendenti finiscono avvinghiati in contatto diretto.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Lotta · Mostra di più »

Lotta libera

La lotta stile-libero (detta anche lotta libera) è uno dei due stili di Lotta olimpica.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Lotta libera · Mostra di più »

Milone

Unitamente alle vittorie olimpiche, a detta dello storico Diodoro Siculo, Milone fu il condottiero che permise a Crotone di sconfiggere il potente esercito della città rivale di Sibari nel 510 a.C. Si ritiene anche che Milone fosse un adepto o, quanto meno, un simpatizzante del filosofo Pitagora.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Milone · Mostra di più »

Mirtilo

Mirtilo è un personaggio della mitologia greca.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Mirtilo · Mostra di più »

Nemea

Nemea (Νεμέα) è un comune della Grecia situato nella periferia del Peloponneso (unità periferica della Corinzia) con 7.286 abitanti secondo i dati del censimento 2001 A seguito della riforma amministrativa detta Programma Callicrate in vigore dal gennaio 2011 che ha abolito le prefetture e accorpato numerosi comuni, la superficie del comune è ora di 205 km² e la popolazione è passata da 4.249 a 7.286 abitanti.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Nemea · Mostra di più »

Nerone

Fu il quinto ed ultimo imperatore della dinastia giulio-claudia.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Nerone · Mostra di più »

Odissea

LOdissea (Odýsseia) è uno dei due grandi poemi epici greci attribuiti all'opera del poeta Omero.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Odissea · Mostra di più »

Olea europaea

L'olivo o ulivo (Olea europaea L., 1753) è un albero da frutto che si presume sia originario dell'Asia Minore e della Siria, perché in questa regione l'olivo selvatico spontaneo è ab antiquo comunissimo, formando delle vere foreste sulla costa meridionale dell'Asia Minore.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Olea europaea · Mostra di più »

Olimpia

Olimpia (AFI:; Olympía) è l'antica città della Grecia che ricade all'interno del comune di Archea Olympia, sede dell'amministrazione e dello svolgimento dei giochi "olimpici" ma anche luogo di culto di grande importanza, come testimoniano i resti di antichi templi, teatri, monumenti e statue, venuti alla luce dopo gli scavi effettuati nella zona dove la città originariamente sorgeva.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Olimpia · Mostra di più »

Olimpiade

Un'olimpiade, in epoca moderna come nell'antichità, è il periodo di tempo di quattro anni che intercorreva fra due successive celebrazioni delle feste e delle gare olimpie.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Olimpiade · Mostra di più »

Omero

Omero (Hómēros) è il nome con il quale è storicamente identificato il poeta greco autore dell'Iliade e dell'Odissea, i due massimi poemi epici della letteratura greca.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Omero · Mostra di più »

Oplitodromia

L'oplitodromia (traslitterazione2, "corsa di soldati"), era un'antica disciplina di corsa, parte dei Giochi Olimpici e di altri giochi ellenici, ultima aggiunta tra le gare di corsa, a partire dalla 65ª Olimpiade nel 520 a.C. A differenza delle altre corse generalmente disputate da atleti nudi, l'oplitodromia imponeva ai corridori di indossare gli schinieri e l'elmetto degli opliti, classe di fanteria da cui la disciplina traeva il nome, oltre all'aspis, il pesante scudo di legno e bronzo.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Oplitodromia · Mostra di più »

Palemone

Nella mitologia greca, Palemone d'Etolia, figlio di Efesto, è uno degli Argonauti di Giasone.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Palemone · Mostra di più »

Pancrazio

Il pancrazio è un antico sport da combattimento, un agone atletico, che faceva parte dell'atletica pesante di origine greca antica e consisteva in un misto di lotta e pugilato.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Pancrazio · Mostra di più »

Patroclo

Patroclo (Πάτροκλος / Pátroklos o / Patroklễs, letteralmente «la gloria del padre »; o Patrocles) è una figura della mitologia greca, tra le più importanti nella guerra di Troia.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Patroclo · Mostra di più »

Pausania il Periegeta

Le uniche notizie su Pausania ci derivano dai pochi accenni che si possono trovare nella sua opera, anche perché inizia ad essere citato solo a partire dal VI secolo d.C..

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Pausania il Periegeta · Mostra di più »

Pelope

Pelope (Πέλοψ Pèlops) è una figura della mitologia greca.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Pelope · Mostra di più »

Peloponneso

Il Peloponneso (in greco Πελοπόννησος; Morea è il toponimo veneziano medievale) è una regione storica-geografica (21.379 km²) della Grecia meridionale, che forma una penisola tra il Mar Ionio e il Mare Egeo (divenuta isola dopo la costruzione, nell'istmo omonimo, del canale di Corinto).

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Peloponneso · Mostra di più »

Pentathlon

Il pentathlon (dal greco pènte, cinque, e àthlon, lotta) era una gara sportiva articolata su cinque prove e praticata sin dall'antichità in Grecia.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Pentathlon · Mostra di più »

Periegesi della Grecia

Periegesi della Grecia o Guida della Grecia (titolo originale: Ἑλλάδος περιήγησις) è un trattato geo-storiografico scritto nel II secolo d.C. da Pausania.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Periegesi della Grecia · Mostra di più »

Pierre de Coubertin

Era di antiche origini italiane, di quel nobile ceppo dei Fredi (o Fredy) della Roma rinascimentale, come risulta da ricerca di Carl Diem su Les ancêtres de Coubertin.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Pierre de Coubertin · Mostra di più »

Pindaro

Nacque a Cinocefale, presso Tebe, nel 518 a.C. o nel 522, da una nobile e agiata famiglia originaria della Beozia, sarebbe stato allievo della poetessa Corinna e rivale di Mirtide: poeta itinerante, viaggiò a lungo e visse presso sovrani e famiglie importanti, per le quali scrisse.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Pindaro · Mostra di più »

Pisa (Grecia)

Pisa (Pîsa) è un'antica località dell'Elide, nel Peloponneso; presso Pisa scorreva il fiume Alfeo, ed Olimpia era quindi certamente nelle vicinanze.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Pisa (Grecia) · Mostra di più »

Poema

Un poema (dal greco ποιέω - poièo - anticamente i poèmati) è una composizione letteraria in versi, per lo più di carattere narrativo o didascalico e di ampia estensione, spesso suddivisa in più parti.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Poema · Mostra di più »

Poseidone

Poseidone o Posidone (Poseidôn), è il dio del mare e dei terremoti e maremoti nella mitologia greca.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Poseidone · Mostra di più »

Psaumida

Psaumida, figlio di Acrone, nacque a Kamarina, sub-colonia siracusana della Sicilia sud-orientale, all'inizio del VI secolo a.C. Divenne famoso nel 452 a.C. quando vinse tre gare dei LXXXII giochi olimpici di Olimpia, tra cui la gara più ambita, quella con la quadriga.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Psaumida · Mostra di più »

Pugilato

Il pugilato (in inglese boxing; in francese boxe) è uno dei più antichi e noti sport da combattimento.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Pugilato · Mostra di più »

Pugilato nell'antica Grecia

L'arte del pugilato nell'antica Grecia, la pigmachia (in greco πυμαχία pygmachía, in latino pugilātus), è assai antica: le prime tracce della sua esistenza si trovano nell'Iliade (VIII secolo a.C.), tuttavia vi sono buoni motivi per credere che il pugilato venisse praticato in tempi ancora anteriori.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Pugilato nell'antica Grecia · Mostra di più »

Rea (divinità)

Rea (Rhéa) è un personaggio della mitologia greca, figlia di Urano (il cielo) e di Gea (la terra).

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Rea (divinità) · Mostra di più »

Religione dell'antica Grecia

Per religione dell'antica Grecia, si intende l'insieme di credenze, miti, rituali, culti misterici, teologie e pratiche teurgiche e spirituali professate nella Grecia antica, sottoforma di religione pubblica, filosofica o iniziatica.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Religione dell'antica Grecia · Mostra di più »

Roma

Roma (AFI) è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Lazio.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Roma · Mostra di più »

Roma (città antica)

Roma fu una città dell'età antica, la cui storia come centro egemone, politicamente e culturalmente, si sviluppò lungo il fiume Tevere nell'antico Latium vetus,Strabone, Geografia, V, 3,7.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Roma (città antica) · Mostra di più »

Salto con l'asta

Il salto con l'asta è una specialità sia maschile che femminile dell'atletica leggera nella quale l'atleta, dopo aver preso una breve rincorsa, utilizzando l'asta cerca di superare un'asticella, sorretta da due ritti, senza farla cadere.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Salto con l'asta · Mostra di più »

Salto in lungo

Il salto in lungo è una specialità sia maschile che femminile dell'atletica leggera, in cui gli atleti, dopo una rincorsa, raggiungono la zona limite dove poter saltare, detta "asse di battuta", cercando di atterrare il più lontano possibile nella buca riempita di sabbia.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Salto in lungo · Mostra di più »

Sant'Ambrogio

Conosciuto anche come Ambrogio di Treviri, per il luogo di nascita, o più comunemente come Ambrogio di Milano, la città di cui assieme a san Carlo Borromeo e san Galdino è patrono e della quale fu vescovo dal 374 fino alla morte, nella quale è presente la basilica a lui dedicata che ne conserva le spoglie.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Sant'Ambrogio · Mostra di più »

Semidio

Con il termine semidio si indica quell'essere metà uomo e metà dio (50% uomo, 50% divinità), oppure anche un demone, se si tiene presente che la parola daemon sta proprio ad indicare un essere a metà strada tra la natura umana e quella divina.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Semidio · Mostra di più »

Sostrato di Pellene

Sostrato visse a Pellene, in Acaia, e fu il secondo acheo a vincere i Giochi olimpici antichi nel 460 a.C. nella competizione dello Stadio, dopo che Ebota di Dine vinse nella stessa competizione durante la VI Olimpiade (775 a.C.). Secondo Pausania Ebota aveva maledetto gli Achei perché non ricevette alcun onore dai suoi concittadini.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Sostrato di Pellene · Mostra di più »

Stadion (gara di corsa)

Lo stadion (o stadio) era un'antica gara di corsa, parte dei Giochi Olimpici e dei Giochi panellenici.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Stadion (gara di corsa) · Mostra di più »

Tauromachia

La tauromachia è uno spettacolo diffuso, specie in tempi antichi, nel mondo mediterraneo.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Tauromachia · Mostra di più »

Teodosio I

Fu l'ultimo imperatore a regnare su di un impero unificato.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Teodosio I · Mostra di più »

Teodosio II

Figlio di Arcadio e Elia Eudossia, fu proclamato Augusto dal padre nel gennaio del 402; una storia curiosa ma non impossibile racconta che Arcadio, per timore che alla propria morte il fanciullo potesse essere deposto, lo affidò alla custodia di Yazdgard I. Nel 408 Arcadio morì; Teodosio che allora aveva 7 anni gli succedette pacificamente sul trono d'Oriente.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Teodosio II · Mostra di più »

Teogene

Lottatore di pugilato, praticò anche il pancrazio; rimasto imbattuto per ben 22 anni, raggiunse un record di 1200 vittorie, forse 1400.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Teogene · Mostra di più »

Timasiteo di Crotone

Ottenne due vittorie ai LXVII Giochi olimpici del 512 a.C. nel pancrazio e nella lotta, ed è l'unico atleta greco antico ad aver vinto in entrambe le discipline.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Timasiteo di Crotone · Mostra di più »

Tiro con l'arco

Il tiro con l'arco è uno sport di antiche origini.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Tiro con l'arco · Mostra di più »

Tolomeo I

Iniziò la carriera militare sotto il comando di Alessandro Magno, suo amico d'infanzia, e diventò uno dei Somatophylakes, le guardie del corpo del sovrano.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Tolomeo I · Mostra di più »

Zeus

Zeus (Zéus) nella religione greca è il re, sovrano degli dèi e dei sovrani, il capo di tutti gli dèi, il capo dell'Olimpo, il dio del cielo e del tuono.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e Zeus · Mostra di più »

393

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e 393 · Mostra di più »

776 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Giochi olimpici antichi e 776 a.C. · Mostra di più »

Riorienta qui:

Antichi giochi olimpici, Giochi Olimpici Antichi, Giochi Olimpici antichi, Olimpiadi antiche, XCVI Olimpiade.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »