Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Gnëzdovo (sito archeologico)

Gnëzdovo (traslitterato anche Gnyozdovo) è un sito archeologico situato nei pressi del villaggio di Gnëzdovo, nell'Oblast' di Smolensk in Russia.

65 relazioni: Alfabeto cirillico, Alfabeto runico, Antica lingua slava orientale, Černihiv, Birka, Boris e Gleb, Calendario islamico, Cittadella (fortezza), Confluenza, Conversione al cristianesimo della Rus' di Kiev, Costantinopoli, Cremazione, Danzica, Daugava, Dicotomia, Dnepr, Družina, Dublino, Epoca vichinga, Ettaro, Europa, Europa orientale, Forbici, Fortificazione, Garðaríki, Gnëzdovo, Hauksbók, Hedeby, Impero bizantino, Jaroslavl', Kerč', Kiev, Knjaz, Kriviči, Kurgan scita, Lingua norrena, Lovat', Mar Baltico, Nestor di Pečerska, Norreni, Oblast' di Smolensk, Pogost, Rasoio, Ribe, Roman Jakobson, Rostov Velikij, Rus' di Kiev, Russia, Saga, Senape, ..., Simargl, Sito archeologico, Smolenskij rajon (Oblast' di Smolensk), Staraja Ladoga, Tumulo, Usbergo, Variaghi, Veče, Velikij Novgorod, Vichinghi, Vladimir I di Kiev, X secolo, XI secolo, XVII secolo, XX secolo. Espandi índice (15 più) »

Alfabeto cirillico

L'alfabeto cirillico è l'alfabeto usato per scrivere varie lingue slave (il russo, l'ucraino, il bielorusso, il bulgaro, il macedone, il serbo, il ruteno, il bosniaco e il montenegrino) e lingue non slave parlate in alcune delle ex repubbliche sovietiche e nell'odierna Federazione russa.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Alfabeto cirillico · Mostra di più »

Alfabeto runico

Lalfabeto runico, detto "fuþark" (dove il segno þ corrisponde al suono th dell'inglese think), dalla sequenza dei primi 6 segni che lo compongono (*Fehu, *Uruz, *Þurisaz, *Ansuz, *Raido, *Kaunan), era l'alfabeto segnico usato dalle antiche popolazioni germaniche (come ad esempio Vichinghi, Angli, Juti e Goti).

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Alfabeto runico · Mostra di più »

Antica lingua slava orientale

L'antico slavo orientale (Русьскыи языкъ, lingua rusĭskŭ) è stata una lingua utilizzata tra il X ed il XV secolo dagli Slavi orientali.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Antica lingua slava orientale · Mostra di più »

Černihiv

Černihiv o Černigov è una città dell'Ucraina, capoluogo dell'oblast' omonima.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Černihiv · Mostra di più »

Birka

Durante l'epoca vichinga Birka o Birca, situata sull'isola di Björkö (o anche Bierkø, letteralmente: "Isola delle betulle") in Svezia, fu un importante centro commerciale per lo scambio di merci tra la Scandinavia, l'Europa centrale e orientale e l'Oriente.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Birka · Mostra di più »

Boris e Gleb

La loro biografia ci è narrata dalle due Vite di Boris e Gleb pervenutaci, la prima opera di Nestor di Pečerska e la seconda di Giacomo il monaco.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Boris e Gleb · Mostra di più »

Calendario islamico

Il calendario islamico si basa su una scansione del tempo puramente lunare.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Calendario islamico · Mostra di più »

Cittadella (fortezza)

Una cittadella è una fortezza atta a proteggere una città, talvolta con un castello nel mezzo.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Cittadella (fortezza) · Mostra di più »

Confluenza

In geografia, la confluenza è l'incontro di due o più corsi d'acqua.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Confluenza · Mostra di più »

Conversione al cristianesimo della Rus' di Kiev

La conversione al cristianesimo della Rus' di Kiev fu portata a termine in diverse tappe.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Conversione al cristianesimo della Rus' di Kiev · Mostra di più »

Costantinopoli

Costantinopoli (latino: Constantinopolis; greco: Κωνσταντινούπολις, Konstantinoupolis), o Nuova Roma (latino: Nova Roma, greco: Νέα Ῥώμη, Nea Rōmē), o la Città d'Oro, sono alcuni dei nomi e degli epiteti dell'odierna città di Istanbul, sulle rive del Bosforo, maggior centro urbano della Turchia.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Costantinopoli · Mostra di più »

Cremazione

La cremazione è la pratica di ridurre, tramite il fuoco, un cadavere nei suoi elementi base (gas e frammenti ossei).

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Cremazione · Mostra di più »

Danzica

Danzica (AFI:; in polacco Gdańsk,; in casciubo Gduńsk, in tedesco Danzig) è una città polacca, situata sulla costa meridionale del Mar Baltico.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Danzica · Mostra di più »

Daugava

La Daugava o Dvina occidentale (lettone: Daugava, Bielorusso: Дзвіна, Заходняя Дзьвіна,, polacco: Dzwina, Tedesco: Düna, finlandese: Väinä) è un fiume che nasce nel Rialto del Valdaj nell'oblast russo di Tver.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Daugava · Mostra di più »

Dicotomia

Il termine dicotomia deriva dal greco διχοτομία, dichotomìa: composto da δίχα (dìcha, in due parti) e τέμνω (témno, divido) ed è usato prevalentemente in matematica, filosofia e linguistica.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Dicotomia · Mostra di più »

Dnepr

Il Dnepr o Nipro (Dnepr,, Dnipro, (Dnjapro), in polacco Dniepr; in rumeno Nipru; in italiano anche Boristene) lungo 2.290 km, è il quarto fiume d'Europa dopo il Volga, il Danubio e l'Ural con una portata media alla foce di 1.670 m³/s.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Dnepr · Mostra di più »

Družina

La družina era il corpo delle guardie del corpo dei capi slavi durante il Medioevo.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Družina · Mostra di più »

Dublino

Dublino (AFI:; in inglese Dublin,; in irlandese Baile Átha Cliath, "città del guado della staccionata", o semplicemente Áth Cliath, o meno correttamente Dubh Linn, "stagno nero") è la capitale della Repubblica d'Irlanda, oltre che la città più grande e popolata, non solo del paese, ma di tutta l'isola.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Dublino · Mostra di più »

Epoca vichinga

Con epoca o era dei vichinghi si intende convenzionalmente quel periodo storico caratterizzato dall'espansione di popolazioni nord-germaniche che va dai primi saccheggi documentati attorno al 790 fino alla Conquista normanna dell'Inghilterra del 1066.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Epoca vichinga · Mostra di più »

Ettaro

L'ettaro (simbolo ha) è una unità di misura dell'area riconosciuta dal Sistema internazionale di unità di misura, pari a, cioè all'area di un quadrato con lato lungo 100 metri.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Ettaro · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Europa · Mostra di più »

Europa orientale

L'Europa orientale è la regione orientale dell'Europa e può indicare.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Europa orientale · Mostra di più »

Forbici

Le forbici sono uno strumento utilizzato per tagliare materiali sottili che richiedono poca forza, quali carta, cartone, tessuti, corde, cavi, pizza, fogli sottili di metallo e plastica, fili, capelli, unghie.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Forbici · Mostra di più »

Fortificazione

Per fortificazione si intende qualsiasi protezione utilizzata per difendersi dalle azioni offensive del nemico.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Fortificazione · Mostra di più »

Garðaríki

Garðaríki o Garðaveldi (anche Gardariki o Gardarike) è in lingua norrena il termine usato nel medioevo per indicare gli stati del Khaganato di Rus' e della Rus' di Kiev.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Garðaríki · Mostra di più »

Gnëzdovo

Gnëzdovo è un villaggio dello Smolenskij rajon.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Gnëzdovo · Mostra di più »

Hauksbók

LHauksbók (Libro di Haukr) è un manoscritto medievale scandinavo.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Hauksbók · Mostra di più »

Hedeby

Hedeby (lingua norrena Heiðabýr, da heiðr.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Hedeby · Mostra di più »

Impero bizantino

Impero bizantino (395 d.C. - 1453) è il nome con cui gli studiosi moderni e contemporanei indicano l'Impero romano d'Oriente (termine che iniziò a diffondersi durante il regno dell'imperatore Valente), di cultura prevalentemente greca, separatosi dalla parte occidentale, di cultura quasi esclusivamente latina, dopo la morte di Teodosio I nel 395.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Impero bizantino · Mostra di più »

Jaroslavl'

Jaroslavl' (in latino: Iaroslavia) è una città della Russia, capoluogo dell'omonima oblast', porto sul fiume Volga, sede di università e di aeroporto.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Jaroslavl' · Mostra di più »

Kerč'

Kerč' (traslitterato anche Kerch;;; in tataro regionale: Keriç) è una città della Crimea di circa 160.000 abitanti, situata tra il mar d'Azov e il mar Nero.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Kerč' · Mostra di più »

Kiev

Kiev (traslitterato Kyjiv, IPA) è la capitale e la maggiore città dell'Ucraina.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Kiev · Mostra di più »

Knjaz

Knjaz’, kniaz o knez è una parola di alcune lingue slave che indica un grado nobiliare.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Knjaz · Mostra di più »

Kriviči

I Kriviči (in bielorusso Крывічы, Kryvičý; in russo Кривичи) furono una unione tribale di popolazioni slave orientali che vissero, nei secoli fra il VI e il XII, in un territorio compreso nelle odierne Bielorussia, Ucraina settentrionale e Russia occidentale, nell'alto corso dei fiumi Volga, Dnepr e Dvina occidentale, oltre che nel basso corso della Velikaja e del bacino del Nemunas.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Kriviči · Mostra di più »

Kurgan scita

Il kurgan è il tumulo funerario usato dagli Sciti per inumare i feretri della propria aristocrazia.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Kurgan scita · Mostra di più »

Lingua norrena

La lingua norrena è una lingua germanica evolutasi dalla lingua proto-norrena successivamente al VII secolo e usata dagli abitanti della Scandinavia e delle loro colonie oltremare durante tutta l'era vichinga.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Lingua norrena · Mostra di più »

Lovat'

Il Lovat' (in russo Ло́вать, in bielorusso Ловаць, Lovac') è un fiume della Bielorussia settentrionale e della Russia europea occidentale (oblast' di Pskov e Novgorod), tributario del lago Il'men'.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Lovat' · Mostra di più »

Mar Baltico

Il mar Baltico è un mare interno dell'oceano Atlantico settentrionale e si trova nell'Europa nord-orientale, circondato dalla Penisola scandinàva (meno correttamente scandìnava), dalla terraferma dell'Europa centrale e orientale e dalle Isole danesi.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Mar Baltico · Mostra di più »

Nestor di Pečerska

È reputato autore della Cronaca degli Anni Passati, delle Vite di San Teodosio, e di Boris and Gleb (1079-1088) e delle Letture.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Nestor di Pečerska · Mostra di più »

Norreni

I norreni sono i popoli germanici della Scandinavia centro-meridionale e Germania settentrionale, che poi crearono stati e insediamenti nelle Fær Øer, nel Regno Unito, in Irlanda, in Islanda, in Finlandia, in Russia, in Sicilia, in Canada, in Groenlandia, in Francia, in Ucraina, in Estonia e in Lettonia.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Norreni · Mostra di più »

Oblast' di Smolensk

L'oblast' di Smolensk è un'oblast' della Russia interessata quasi interamente dalle colline omonime, dall'alto corso del fiume Dnepr e lambita dal Rialto Centrale Russo.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Oblast' di Smolensk · Mostra di più »

Pogost

Pogost.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Pogost · Mostra di più »

Rasoio

Il rasoio è uno strumento per tagliare i peli.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Rasoio · Mostra di più »

Ribe

Ribe (in tedesco Ripen) è la città più antica della Danimarca.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Ribe · Mostra di più »

Roman Jakobson

Roman Jakobson nasce a Mosca in una famiglia di religione ebraica.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Roman Jakobson · Mostra di più »

Rostov Velikij

Rostov Velikij (in antico norreno, Rostofa; in italiano significa Rostov la Grande), conosciuta anche come Rostov Jaroslavskij (Rostov di Jaroslavl') è una città della Russia nell'Oblast' di Jaroslavl', situata sulle rive del lago Nero una sessantina di chilometri a sudest del capoluogo Jaroslavl'; è il capoluogo del distretto di Rostov.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Rostov Velikij · Mostra di più »

Rus' di Kiev

La Rus' di Kiev fu un'entità monarchica del Medioevo, sorta verso la fine del IX secolo, in parte del territorio delle odierne Ucraina, Russia occidentale, Bielorussia, Polonia, Lituania, Lettonia ed Estonia orientali.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Rus' di Kiev · Mostra di più »

Russia

La Russia o la Federazione Russa è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa (per più della metà disabitato).

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Russia · Mostra di più »

Saga

Una saga (dall'omofona parola in islandese, al plurale sǫgur) è una raccolta di storie che riguardano antichi popoli scandinavi, tribù germaniche, i primi viaggi vichinghi, le migrazioni verso l'Islanda, e le faide di dinastie islandesi.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Saga · Mostra di più »

Senape

Con il nome senape si indicano alcune specie di piante erbacee appartenenti alla famiglia delle Brassicacee o Crocifere.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Senape · Mostra di più »

Simargl

Simargl (Simargł, Semargl) è il dio della fertilità, della sessualità, della riproduzione, della mietitura e dell'erotismo nella mitologia slava.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Simargl · Mostra di più »

Sito archeologico

Un sito archeologico è un luogo (o un gruppo di luoghi) in cui si conservano tracce dell'attività umana del passato - sia preistorico, storico o contemporaneo - e che è o è stato indagato attraverso l'impiego di metodologie archeologiche.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Sito archeologico · Mostra di più »

Smolenskij rajon (Oblast' di Smolensk)

Lo Smolenskij rajon è un rajon dell'Oblast' di Smolensk, nella Russia europea; il capoluogo è Smolensk.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Smolenskij rajon (Oblast' di Smolensk) · Mostra di più »

Staraja Ladoga

Staraja Ladoga è una cittadina russa dell'Oblast' di Leningrado che sorge nel luogo di un antico insediamento variago col nome Aldeigjuborg, che venne fondato nell'VIII secolo nei pressi del Lago Ladoga.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Staraja Ladoga · Mostra di più »

Tumulo

Un tumulo è un monticello di terra e pietre, spesso di grandi dimensioni, posto sopra una sepoltura o più sepolture, a formare una specie di collina artificiale.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Tumulo · Mostra di più »

Usbergo

L'usbergo era un tipo di protezione individuale medievale comparso nei primi secoli del Basso Medioevo.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Usbergo · Mostra di più »

Variaghi

Con il nome Variaghi, o Vareghi, si identificano le genti norrene che migrarono dalla penisola scandinava verso sud-est.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Variaghi · Mostra di più »

Veče

Viktor Vasnecov. La veče (in antico russo вѣче; in russo moderno вече,; in polacco wiec,; in ucraino віче) era un'assemblea popolare tipica dei paesi slavi del medioevo, spesso ritenuta un embrione di parlamento.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Veče · Mostra di più »

Velikij Novgorod

Velikij Novgorod ("Novgorod la grande",,, in norreno Holmgarðr) è una città della Russia europea non lontana da San Pietroburgo e distante 552 km verso nord-ovest da Mosca; è il capoluogo dell'omonima oblast' e del distretto di Novgorod.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Velikij Novgorod · Mostra di più »

Vichinghi

Con il termine vichinghi si intendono solitamente quei guerrieri norreni, originari della Scandinavia, Danimarca e Germania settentrionale che a bordo di drakkar fecero scorrerie sulle coste delle isole britanniche, della Francia e di altre parti d'Europa fra la fine dell'VIII e l'XI secolo.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Vichinghi · Mostra di più »

Vladimir I di Kiev

La sua fama è legata alla sua conversione al cristianesimo e al cosiddetto "battesimo della Rus'" nel 988.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e Vladimir I di Kiev · Mostra di più »

X secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e X secolo · Mostra di più »

XI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e XI secolo · Mostra di più »

XVII secolo

È usualmente ricordato in Europa come il secolo dell'assolutismo monarchico in politica, della rivoluzione scientifica nelle scienze e del barocco nell'arte e nella letteratura.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e XVII secolo · Mostra di più »

XX secolo

È il secondo secolo dell'età contemporanea, un secolo caratterizzato dalla rivoluzione russa, dalle due guerre mondiali e dai regimi totalitari, intervallate dalla grande depressione del 29 nella prima metà del secolo e dalla terza rivoluzione industriale fino all'era della globalizzazione nella seconda metà.

Nuovo!!: Gnëzdovo (sito archeologico) e XX secolo · Mostra di più »

Riorienta qui:

Gnezdovo (sito archeologico).

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »