Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Grabow (Möckern)

Grabow è dal 1º gennaio 2010 una frazione di Möckern dopo essere stato in precedenza un comune tedesco autonomo di 715 abitanti, situato nel land della Sassonia-Anhalt.

6 relazioni: Frazione (geografia), Germania, Möckern (Sassonia-Anhalt), Sassonia-Anhalt, Stati federati della Germania, 2010.

Frazione (geografia)

La frazione nella geografia amministrativa italiana è una entità appartenente ad un comune, costituita da «un'area del territorio comunale comprendente, di norma, un centro abitato, nonché nuclei abitati e case sparse gravitanti sul centro».

Nuovo!!: Grabow (Möckern) e Frazione (geografia) · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Grabow (Möckern) e Germania · Mostra di più »

Möckern (Sassonia-Anhalt)

Möckern è una città di 11.915 abitanti della Sassonia-Anhalt, in Germania.

Nuovo!!: Grabow (Möckern) e Möckern (Sassonia-Anhalt) · Mostra di più »

Sassonia-Anhalt

La Sassonia-Anhalt (in tedesco: Sachsen-Anhalt) è uno degli Stati federati (länder) della Germania.

Nuovo!!: Grabow (Möckern) e Sassonia-Anhalt · Mostra di più »

Stati federati della Germania

Gli stati federati della Germania (in lingua tedesca: Länder, pronuncia, sing. Land, pr.) costituiscono la suddivisione territoriale di primo livello del Paese e sono in complesso 16.

Nuovo!!: Grabow (Möckern) e Stati federati della Germania · Mostra di più »

2010

È stato dichiarato dalle Nazioni Unite Anno Internazionale della biodiversità e proclamato dal Parlamento europeo Anno della lotta alla povertà e all'esclusione sociale.

Nuovo!!: Grabow (Möckern) e 2010 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Grabow (Mockern).

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »