Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Guerra fredda

Con l'espressione guerra fredda si indica la contrapposizione politica, ideologica e militare che venne a crearsi intorno al 1947 (non tutti gli studiosi concordano), tra le due potenze principali emerse vincitrici dalla seconda guerra mondiale: gli Stati Uniti d'America e l'Unione Sovietica.

400 relazioni: A prova di errore (film 1964), Able Archer 83, Abuso di potere (diritto), Accordi di Helsinki, Accordi SALT, Afghanistan, Africa, Alba rossa (film 1984), Alcide De Gasperi, Aleksandr Isaevič Solženicyn, Aleksej Nikolaevič Kosygin, Algeria francese, Alleati della seconda guerra mondiale, America centrale, America Latina, Andrej Dmitrievič Sacharov, Angola, Anni 1940, Anni 1950, Anni 1960, Anni 1980, Anni 2000, Anni di piombo, Antiamericanismo, Anticomunismo, ANZUS, Arabia Saudita, Arma di distruzione di massa, Arma nucleare, Armistizio di Panmunjeom, Asia, Attentato a Giovanni Paolo II, Australia, Államvédelmi Hatóság, Babrak Karmal, Barack Obama, BBC, Belgio, Bene (economia), Berlino, Berlino Est, Berlino Ovest, Bernard Baruch, Blocco di Berlino, Blocco navale, Blocco occidentale, Blocco orientale, Boeing 747, Bomba all'idrogeno, Bomba atomica, ..., Bulgaria, Campagna per il disarmo nucleare, Canada, Capitalismo, Carro armato, Casa Bianca, Cecoslovacchia, Central Intelligence Agency, Charles de Gaulle, Checkpoint Charlie, Chiang Kai-shek, Chosŏn inmin'gun, Cile, Cina, Colombia, Colonialismo, Colpo di Stato in Cecoslovacchia del 1948, Cominform, Comitato centrale, Comunismo, Comunità degli Stati Indipendenti, Conferenza di Jalta, Conflitti nei blocchi durante la guerra fredda, Conflitto sovietico-jugoslavo, Congresso degli Stati Uniti d'America, Consiglio di mutua assistenza economica, Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Consiglio per la Sicurezza Nazionale, Containment, Contras, Controguerriglia, Corea del Sud, Corruzione, Corsa agli armamenti, Corsa allo spazio, Cortina di ferro, Cremlino, Crimea, Crisi dei missili di Cuba, Crisi di Berlino del 1961, Crisi di Suez, Crisi energetica (1973), Crisi sino-sovietica, Cuba, Culto della personalità, Democrazia, Democrazia Cristiana, Destalinizzazione, Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d'America, Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America, Diplomazia, Dissoluzione dell'Unione Sovietica, Distensione (politica), Distruzione mutua assicurata, Dollaro statunitense, Dottrina Brežnev, Dottrina Reagan, Dottrina Sinatra, Dottrina Truman, Duma, Dwight D. Eisenhower, Economia pianificata, Efraín Ríos Montt, Elezioni politiche italiane del 1948, Elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1980, Embargo, Emigrazione, Entropia, Equilibrio del terrore, Esercito Popolare di Liberazione, Etiopia, Europa, Fidel Castro, Filippine, Filo spinato, Force de frappe, Francia, Frank Borman, Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale, Fulgencio Batista, George Frost Kennan, George H. W. Bush, George Orwell, Georgij Maksimilianovič Malenkov, Germania, Germania Ovest, Giappone, Ginevra, Giochi della XXII Olimpiade, Glasnost', Gran Bretagna, Grande rivoluzione culturale, Grecia, Guerra, Guerra civile greca, Guerra civile in Afghanistan, Guerra civile in Guatemala, Guerra civile in Libano, Guerra del Golfo, Guerra del Vietnam, Guerra di Corea, Guerra fredda, Guerra in Afghanistan (1979-1989), Guerra in Iraq, Guerra nucleare, Hafizullah Amin, Harold Macmillan, Harry Truman, Henry Morgenthau Jr., Ideologia, Impero britannico, Impero del male, Impero sovietico, Imre Nagy, Integrazione europea, Intelligence, Invasione della baia dei Porci, Iosif Stalin, Iran, Iraq, Islanda, James Baker, James Bond, Jihād, Jimmy Carter, John Fitzgerald Kennedy, John Foster Dulles, John le Carré, John Lewis Gaddis, Josip Broz Tito, Jugoslavia, Jurij Vladimirovič Andropov, Kim Il-sung, Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti, Kuomintang, Lavrentij Pavlovič Berija, Leonid Il'ič Brežnev, Lettonia, LGM-118 Peacekeeper, Libertà di parola, Libertà di stampa, Lingua inglese, Lituania, Luna, M1 Abrams, Maccartismo, Mao Zedong, Marco tedesco, Margaret Thatcher, Marxismo, Marxismo-leninismo, Mass media nel blocco orientale, Mátyás Rákosi, Mezzo di comunicazione di massa, MGM-31 Pershing, Michael Cox (professore), Michail Gorbačëv, Milovan Gilas, Missile balistico, Missile balistico intercontinentale, Moneron, Mosca (Russia), Movimento anti-nucleare, Movimento dei paesi non allineati, Movimento del 26 luglio, Mujaheddin, Muro di Berlino, National Security Act del 1947, Nicaragua, Nikita Sergeevič Chruščëv, NSC-68, Nuova Zelanda, Nur Mohammad Taraki, Oblast' di Donec'k, Operazione Chaos, Operazione Condor, Operazione El Dorado Canyon, Operazione Mongoose, Operazione Urgent Fury, Opinione pubblica, Opposizione alla guerra del Vietnam, Ordinamento giuridico, Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord, Organizzazione delle Nazioni Unite, Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, Orologio dell'apocalisse, Ostpolitik, Paesi Bassi, Pakistan, Papa Giovanni Paolo II, Partito comunista, Partito Comunista dell'Unione Sovietica, Partito Comunista Italiano, Partito Democratico (Stati Uniti d'America), Partito Democratico Popolare dell'Afghanistan, Partito Operaio Unificato Polacco, Partito Repubblicano (Stati Uniti d'America), Partito Socialista Italiano, Patto Atlantico, Patto di Varsavia, Paura rossa, Pechino, Pena di morte, Perestrojka, Piano Marshall, Piano Molotov, Piano Morgenthau, Picnic paneuropeo, Politica, Politicamente corretto, Polonia, Ponte aereo per Berlino, Presidente degli Stati Uniti d'America, Primavera di Praga, Primi ministri del Regno Unito, Primo colpo nucleare, Prodotto nazionale lordo, Programma Apollo, Programma atomico sovietico, Prospettiva del conflitto, Protesta di piazza Tienanmen, Psicologia, Psicologia della pace, Putsch di agosto, Québec (città), Radio Free Europe, Reddito pro capite, Reforger, Regione della Ruhr, Regno di Grecia, Regno Unito, Reichsmark, Repubblica autonoma di Crimea, Repubblica Ceca, Repubblica Democratica Tedesca, Repubblica Popolare d'Ungheria, Repubblica Popolare di Bulgaria, Repubblica Popolare di Polonia, Repubblica Socialista di Romania, Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia, Repubblica Socialista Sovietica Kazaka, Repubbliche dell'Unione Sovietica, Reykjavík, Richard Allen, Richard Nixon, Rifugio antiatomico, Ritiro sovietico dall'Afghanistan, Riunificazione tedesca, Rivoluzione cubana, Rivoluzione di Saur, Rivoluzione iraniana, Rivoluzione romena del 1989, Rivoluzione ungherese del 1956, Rivoluzioni del 1989, Rockwell B-1 Lancer, Rocky IV, Romania, Ronald Reagan, RSD-10, Russia, Saar (fiume), Sachalin, SALT I, SALT II, Satellite artificiale, Sebastopoli, Seconda guerra in Ossezia del Sud, Seconda guerra mondiale, Segretario di Stato degli Stati Uniti d'America, Segretario generale del PCUS, Semej, Senato (Stati Uniti d'America), Solidarność, Southeast Asia Treaty Organization, Sovetskaja Armija, Sovrapproduzione, Spionaggio, Sport, Sputnik 1, Stagnazione, START I, Stati baltici, Stati Uniti d'America, Stato autoritario, Stato satellite, Statuto delle Nazioni Unite, Storia degli Stati Uniti d'America (1945-1964), Storia degli Stati Uniti d'America (1964-1980), Storia degli Stati Uniti d'America (1980-1988), Storia degli Stati Uniti d'America (1988-presente), Storia dell'Unione Sovietica (1922-1953), Storia dell'Unione Sovietica (1953-1985), Storia dell'Unione Sovietica (1985-1991), Storiografia, Strategia della tensione in Italia, Strategic Defense Initiative, Sud del mondo, Sudafrica, Superpotenza, Svizzera, Syngman Rhee, T-54/55, T-72, Taiwan, Tecnologia, Teoria del domino, Terza rivoluzione industriale, Thailandia, The Day After - Il giorno dopo, The New York Times, The Observer, Tom Clancy, Totalitarismo, Trattato Antartico, Trattato anti missili balistici, Trattato INF, Trattato sulle forze armate convenzionali in Europa, Tribune, Turchia, Ufficio Politico del Comitato Centrale del PCUS, Ultimatum, Ungheria, Unione Sovietica, Vertice di Ginevra (1985), Vjačeslav Michajlovič Molotov, Vladimir Putin, Voenno-morskoj flot (Federazione Russa), Voice of America, Volo Korean Air Lines 007, Walter Lippmann, Wargames - Giochi di guerra, Washington, Willy Brandt, Winston Churchill, XX Congresso del Partito Comunista dell'Unione Sovietica, Zhou Enlai, 1947, 1959, 1960, 1963, 1970, 1989, 1991, 2003, 2006, 2007, 2008, 2014. Espandi índice (350 più) »

A prova di errore (film 1964)

A prova d'errore (Fail-Safe) è un film drammatico del 1964 diretto da Sidney Lumet.

Nuovo!!: Guerra fredda e A prova di errore (film 1964) · Mostra di più »

Able Archer 83

Able Archer 83 è il nome in codice di un'esercitazione della NATO durata 5 giorni nella quale veniva simulata una escalation globale che avrebbe portato alla guerra atomica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Able Archer 83 · Mostra di più »

Abuso di potere (diritto)

L'abuso di potere è una locuzione del linguaggio comune e giuridico che può far riferimento a diverse fattispecie tutte riconducibili all'abuso del diritto, ovverosia l'affievolimento o l'annullamento del diritto soggettivo quando questo venga esercitato oltre i limiti stabiliti dall'interesse per cui tale diritto sia stato sancito, non perseguendo più, di fatto, il suddetto interesse e quindi configurando un comportamento illecito.

Nuovo!!: Guerra fredda e Abuso di potere (diritto) · Mostra di più »

Accordi di Helsinki

L'Atto finale della Conferenza sulla sicurezza e la cooperazione in Europa, noto anche come Atto finale di Helsinki, Accordi di Helsinki o Dichiarazione di Helsinki, è stato l'atto finale della Conferenza sulla sicurezza e la cooperazione in Europa svoltasi a Helsinki nel luglio e agosto del 1975.

Nuovo!!: Guerra fredda e Accordi di Helsinki · Mostra di più »

Accordi SALT

Il SALT - Strategic Arms Limitation Talks (Trattato per la limitazione degli armamenti strategici) venne siglato tra Unione Sovietica e USA negli anni settanta in due turni.

Nuovo!!: Guerra fredda e Accordi SALT · Mostra di più »

Afghanistan

L'Afghanistan (AFI:, pronuncia tradizionale; anche trascritto come Afganistan in italiano) è uno Stato senza sbocco sul mare di km² e di 33 332 025 abitanti stimati nel 2016.

Nuovo!!: Guerra fredda e Afghanistan · Mostra di più »

Africa

L'Africa è un continente della Terra, il terzo per superficie (considerando l'America al secondo posto se intesa come un unico continente).

Nuovo!!: Guerra fredda e Africa · Mostra di più »

Alba rossa (film 1984)

Alba rossa (Red Dawn) è un film del 1984 diretto da John Milius e ambientato nel 1989 durante un'immaginaria invasione degli Stati Uniti condotta dalle truppe sovietiche, cubane e nicaraguensi.

Nuovo!!: Guerra fredda e Alba rossa (film 1984) · Mostra di più »

Alcide De Gasperi

Figlio primogenito di Amedeo, maresciallo maggiore della gendarmeria locale tirolese originario di Sardagna, e di Maria Morandini originaria di Predazzo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Alcide De Gasperi · Mostra di più »

Aleksandr Isaevič Solženicyn

Conservatore e anticomunista, attraverso i suoi scritti ha fatto conoscere al mondo i Gulag, i campi di lavoro forzato per i dissidenti del sistema sovietico dove fu rinchiuso per molti anni.

Nuovo!!: Guerra fredda e Aleksandr Isaevič Solženicyn · Mostra di più »

Aleksej Nikolaevič Kosygin

Kosygin si arruolò nell'Armata Rossa nel 1919 a 15 anni, e combatté nella guerra civile russa.

Nuovo!!: Guerra fredda e Aleksej Nikolaevič Kosygin · Mostra di più »

Algeria francese

L'Algeria francese fu il nome dei dipartimento coloniale francese concentrato su Algeri, nell'attuale Algeria.

Nuovo!!: Guerra fredda e Algeria francese · Mostra di più »

Alleati della seconda guerra mondiale

Con alleati della seconda guerra mondiale (spesso semplicemente alleati) si indicano quei paesi che si coalizzarono contro le Potenze dell'Asse durante la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Alleati della seconda guerra mondiale · Mostra di più »

America centrale

L'America centrale o Centro America (alternativamente: Centro-America o Centroamerica) è una delle tre principali macroregioni, distinte per posizione geografica, in cui attualmente viene suddivisa l'intera America (le altre due macroregioni sono l'America Settentrionale e l'America Meridionale).

Nuovo!!: Guerra fredda e America centrale · Mostra di più »

America Latina

L’America Latina è costituita dai paesi del continente americano che furono colonizzati da nazioni latine, quali Spagna, Portogallo, Francia, e in cui si parlano lingue neolatine, quali lo spagnolo, il portoghese e il francese.

Nuovo!!: Guerra fredda e America Latina · Mostra di più »

Andrej Dmitrievič Sacharov

Nato a Mosca, conseguì il dottorato in matematica e fisica nel 1947 ed intraprese ricerche sull'astrofisica applicata e sulla fusione nucleare.

Nuovo!!: Guerra fredda e Andrej Dmitrievič Sacharov · Mostra di più »

Angola

L'Angola è uno Stato dell'Africa meridionale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Angola · Mostra di più »

Anni 1940

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Anni 1940 · Mostra di più »

Anni 1950

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Anni 1950 · Mostra di più »

Anni 1960

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Anni 1960 · Mostra di più »

Anni 1980

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Anni 1980 · Mostra di più »

Anni 2000

A cavallo tra il secondo e il terzo millennio, ovvero primo decennio del XXI secolo, è stato definito il decennio breve per la velocità delle innovazioni in tutti i settori e per la durata virtualmente limitata tra il 2001, con il crollo delle torri gemelle, e il 2008, con l'inizio della crisi economico-politica del decennio successivo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Anni 2000 · Mostra di più »

Anni di piombo

Per anni di piombo, in Italia, si intende un periodo storico generalmente compreso tra la fine degli anni sessanta e gli inizi degli anni ottanta del XX secolo, in cui si verificò un'estremizzazione della dialettica politica che si tradusse in violenze di piazza, nell'attuazione della lotta armata e di atti di terrorismo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Anni di piombo · Mostra di più »

Antiamericanismo

L'espressione antiamericanismo, descrive una posizione ostile (un atteggiamento talvolta definito come sentimento antiamericano) nei confronti della politica, della cultura e della società degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Guerra fredda e Antiamericanismo · Mostra di più »

Anticomunismo

Anticomunismo indica l'eterogeneo insieme di movimenti politici, religiosi e civili che avversano o rifiutano il comunismo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Anticomunismo · Mostra di più »

ANZUS

ANZUS (Australia, New Zealand, United States Security Treaty) è un patto tripartito di sicurezza fra Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti d'America, sottoscritto il 1º settembre 1951 sotto la presidenza di Harry S. Truman e in vigore dal 1952.

Nuovo!!: Guerra fredda e ANZUS · Mostra di più »

Arabia Saudita

L'Arabia Saudita (al-Suʿūdiyya o al-Saʿūdiyya), ufficialmente conosciuta come Regno dell'Arabia Saudita, è il più grande Stato arabo dell'Asia occidentale per superficie (circa 2,25 milioni di km², che costituiscono il grosso della penisola arabica), il secondo più grande del mondo arabo (dopo l'Algeria).

Nuovo!!: Guerra fredda e Arabia Saudita · Mostra di più »

Arma di distruzione di massa

La locuzione arma di distruzione di massa (in inglese Weapon of mass destruction) viene usato per descrivere un'arma capace di uccidere indiscriminatamente una grande quantità di esseri viventi.

Nuovo!!: Guerra fredda e Arma di distruzione di massa · Mostra di più »

Arma nucleare

Sono armi nucleari tutte le armi, nella gran maggioranza bombe e testate esplosive per missili, che sfruttano reazioni di fissione nucleare e/o di fusione nucleare.

Nuovo!!: Guerra fredda e Arma nucleare · Mostra di più »

Armistizio di Panmunjeom

L'armistizio di Panmunjeom prende il nome di un villaggio sul confine tra Corea del Nord e Corea del Sud, dove venne firmato l'armistizio del 1953 che pose fine alla Guerra di Corea.

Nuovo!!: Guerra fredda e Armistizio di Panmunjeom · Mostra di più »

Asia

L'Asia è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente.

Nuovo!!: Guerra fredda e Asia · Mostra di più »

Attentato a Giovanni Paolo II

L'attentato a Giovanni Paolo II avvenne mercoledì 13 maggio 1981, per opera di Mehmet Ali Ağca, un killer professionista turco, che gli sparò due colpi di pistola.

Nuovo!!: Guerra fredda e Attentato a Giovanni Paolo II · Mostra di più »

Australia

L'Australia (in inglese: Australia, o secondo la pronuncia locale), ufficialmente il Commonwealth dell'Australia, è il sesto Paese del mondo per estensione (7 617 110 km², in gran parte desertici), il più grande dell'Oceania e dell'intera Australasia.

Nuovo!!: Guerra fredda e Australia · Mostra di più »

Államvédelmi Hatóság

Államvédelmi Hatóság o ÁVH (Autorità per la Protezione dello Stato) fu il nome dato alla polizia segreta ungherese dal 1945 al 1956.

Nuovo!!: Guerra fredda e Államvédelmi Hatóság · Mostra di più »

Babrak Karmal

È stato il terzo presidente della Repubblica Democratica dell'Afghanistan dal 27 dicembre 1979 al 24 novembre 1986.

Nuovo!!: Guerra fredda e Babrak Karmal · Mostra di più »

Barack Obama

Figlio di un'antropologa originaria del Kansas e di un economista kenyota, Obama si è laureato in scienze politiche alla Columbia University (1983) e in giurisprudenza alla Harvard Law School (1991), dove è stato il primo afroamericano a dirigere la rivista Harvard Law Review.

Nuovo!!: Guerra fredda e Barack Obama · Mostra di più »

BBC

La BBC (sigla di British Broadcasting Corporation, fondata il 18 ottobre 1922 come British Broadcasting Company Ltd.) è la società concessionaria in esclusiva del servizio pubblico radiotelevisivo nel Regno Unito ed è il più grande e autorevole editore radiotelevisivo del Regno Unito con sede a Londra.

Nuovo!!: Guerra fredda e BBC · Mostra di più »

Belgio

Il Belgio (ufficialmente: Regno del Belgio) è uno stato federale retto da una monarchia parlamentare (denominazione nelle lingue ufficiali: Koninkrijk België in lingua olandese, Royaume de Belgique in lingua francese, Königreich Belgien in lingua tedesca).

Nuovo!!: Guerra fredda e Belgio · Mostra di più »

Bene (economia)

In economia per bene s'intende un oggetto disponibile in quantità limitata, reperibile e utile, cioè idoneo a soddisfare un bisogno.

Nuovo!!: Guerra fredda e Bene (economia) · Mostra di più »

Berlino

Berlino (AFI:; in tedesco: Berlin) è la maggiore città e anche un Bundesland della Germania, quindi una "città-stato".

Nuovo!!: Guerra fredda e Berlino · Mostra di più »

Berlino Est

Berlino Est è il nome più diffuso, per quanto non ufficiale, della parte orientale di Berlino durante gli anni della divisione tedesca (1945-1990).

Nuovo!!: Guerra fredda e Berlino Est · Mostra di più »

Berlino Ovest

Berlino Ovest fu un'exclave della Repubblica Federale di Germania (BRD), dalla quale distava 160 km, situata nella Repubblica Democratica Tedesca (DDR) dal 1949 al 1990.

Nuovo!!: Guerra fredda e Berlino Ovest · Mostra di più »

Bernard Baruch

Nacque a Camden, nella Carolina del Sud, da Simon e Isabelle (Belle) Baruch.

Nuovo!!: Guerra fredda e Bernard Baruch · Mostra di più »

Blocco di Berlino

Il blocco di Berlino (24 giugno 1948 - 11 maggio 1949) fu una delle crisi più importanti della guerra fredda quando l'Unione Sovietica bloccò tutti gli accessi stradali e ferroviari a Berlino Ovest.

Nuovo!!: Guerra fredda e Blocco di Berlino · Mostra di più »

Blocco navale

Il blocco navale è un'azione militare finalizzata a impedire l'accesso e l'uscita di navi dai porti di un Paese o di un territorio.

Nuovo!!: Guerra fredda e Blocco navale · Mostra di più »

Blocco occidentale

Con il termine blocco occidentale ci si riferisce all'insieme di nazioni che durante la guerra fredda erano alleate o facevano riferimento agli USA in contrapposizione al blocco orientale che invece includeva i paesi allineati con l'URSS.

Nuovo!!: Guerra fredda e Blocco occidentale · Mostra di più »

Blocco orientale

Durante la Guerra fredda, il termine blocco orientale, o sovietico, comunista, socialista, era usato per riferirsi all'Unione Sovietica e ai suoi alleati dell'Europa centrale e dell'Europa orientale (Bulgaria, Cecoslovacchia, Germania Est, Ungheria, Polonia, Romania e, fino agli anni sessanta, l'Albania), contrapposto politicamente al blocco occidentale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Blocco orientale · Mostra di più »

Boeing 747

Il Boeing 747 è un aereo a fusoliera larga (in inglese: wide body) quadrigetto progettato da Joe Sutter, utilizzato come aereo di linea e da trasporto, spesso chiamato con il suo soprannome originale Jumbo Jet, o Queen of the Skies (dall'inglese: Regina dei cieli). Costruito dalla divisione aerei commerciali della Boeing negli Stati Uniti d'America, nella sua versione originale era grande due volte e mezza il Boeing 707, uno dei più grandi velivoli civili degli anni sessanta. Inaugurati i voli commerciali nel 1970, il 747 ha mantenuto per 37 anni il record mondiale di capacità di passeggeri trasportati. Il 747 adotta una configurazione a doppio ponte per parte della sua lunghezza. È disponibile in versione passeggeri e da trasporto merci, più altre personalizzate. La Boeing progettò il ponte superiore a forma di "gobba" per utilizzarlo come salottino per i passeggeri di prima classe o, come accade solitamente in tempi recenti, per dare spazio a posti supplementari e per consentire all'aereo una facile trasformazione da aereo passeggeri ad aereo cargo, mediante la rimozione dei posti a sedere e l'installazione di un portellone di carico nel muso. La Boeing utilizzò questa soluzione in quanto, all'epoca della ideazione del modello, si pensava che gli aerei di linea supersonici, il cui sviluppo venne annunciato agli inizi degli anni sessanta, avrebbero reso il 747 e altri aerei di linea subsonici obsoleti, mentre la richiesta di aeromobili per il trasporto merci si riteneva si sarebbe mantenuta solida nel futuro. In particolare, per quanto riguarda il 747, si prevedeva che l'aeromobile divenisse obsoleto dopo la vendita di 400 esemplari. La realtà smentì le previsioni dei critici quando venne messo in produzione l'esemplare numero nel 1993. Ad agosto 2017, sono stati prodotti Boeing 747 e risultano ordinati altri 3 esemplari della variante 747-8I e 17 esemplari della variante 747-8F. Il 747-400, è la versione passeggeri più diffusa in servizio ed è tra gli aerei di linea più veloci, con la sua velocità di crociera di Mach 0,85–0,855 pari a circa 920 km/h. Questo aereo ha un'autonomia intercontinentale di km. La versione passeggeri del 747-400 può imbarcare 416 passeggeri in una tipica suddivisione in tre classi, o 524 passeggeri in configurazione standard a due classi, o 660 passeggeri nell'allestimento con un'unica classe. |The Boeing Company. URL consultato il 9 gennaio 2012. La più recente versione dell'aereo, la 747-8, è in produzione e ha ricevuto la certificazione nel 2011. Le consegne del 747-8F freighter (trasporto merci, in inglese) al cliente di lancio, la Cargolux, sono iniziate nell'ottobre 2011; le consegne della versione 747-8I passeggeri al primo cliente, la Lufthansa, sono iniziate nel maggio 2012. La Boeing sostituirà in produzione il 747 con il Boeing Y3 nel quadro del Boeing Yellowstone Project. Il Boeing 747 stabilì un record mondiale quando un esemplare della El Al, nel corso dell'operazione Salomone il 24 maggio 1991, imbarcò 1122 passeggeri a destinazione Israele. 1087 passeggeri erano registrati, ma dozzine di bambini si nascosero tra i vestiti delle madri. Due bambini nacquero durante il volo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Boeing 747 · Mostra di più »

Bomba all'idrogeno

La bomba all'idrogeno, o arma termonucleare, è un ordigno esplosivo la cui energia è in gran parte prodotta da una reazione a catena di fusione nucleare, ovvero quel processo di reazione nucleare per il quale due nuclei di elementi leggeri, come l'idrogeno, ai quali viene fornita sufficiente energia, possono fondersi formando un unico nucleo più pesante, ed emettendo a loro volta una notevole quantità di energia.

Nuovo!!: Guerra fredda e Bomba all'idrogeno · Mostra di più »

Bomba atomica

Bomba atomica ("bomba A" secondo una terminologia originaria) è il nome comune della bomba a fissione nucleare, un ordigno esplosivo la cui energia è prodotta da una reazione a catena di fissione nucleare.

Nuovo!!: Guerra fredda e Bomba atomica · Mostra di più »

Bulgaria

La Bulgaria, ufficialmente Repubblica di Bulgaria (in bulgaro:, България, Bălgarija,; ufficialmente Република България, Republika Bălgarija), è uno Stato membro dell'Unione europea situato nella metà orientale della penisola balcanica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Bulgaria · Mostra di più »

Campagna per il disarmo nucleare

La Campagna per il disarmo nucleare (Campaign for Nuclear Disarmament, CND) è un'organizzazione britannica che si batte contro l'uso di armi nucleari, chimiche e biologiche.

Nuovo!!: Guerra fredda e Campagna per il disarmo nucleare · Mostra di più »

Canada

Il Canada (AFI), in italiano anche Canadà (AFI), è una monarchia parlamentare federale situata nell'America del Nord, delimitata dall'oceano Atlantico a est, dall'oceano Pacifico e dallo Stato statunitense dell'Alaska a ovest, dal mar Glaciale Artico a nord e dagli Stati Uniti d'America a sud.

Nuovo!!: Guerra fredda e Canada · Mostra di più »

Capitalismo

In economia il termine capitalismo può riferirsi genericamente a diverse accezioni di teorie e pratiche economiche, istituzionalizzate in Europa tra il XIV e il XV secolo (come dimostrato da Giovanni Arrighi), appartenenti alla storia del pensiero economico, che coinvolgono in particolar modo il diritto da parte di individui o gruppi di individui (che agiscono come "persone giuridiche" o società) di comprare e vendere, in un mercato libero dal controllo statale, beni capitali e il lavoro, ovvero i fattori della produzione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Capitalismo · Mostra di più »

Carro armato

Il carro armato è un veicolo da combattimento terrestre; questa tipologia di mezzo militare venne utilizzato sul campo di battaglia per la prima volta nella battaglia della Somme, durante la grande offensiva alleata della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Carro armato · Mostra di più »

Casa Bianca

La Casa Bianca (in inglese White House) è la residenza ufficiale e il principale ufficio del presidente degli Stati Uniti.

Nuovo!!: Guerra fredda e Casa Bianca · Mostra di più »

Cecoslovacchia

La Cecoslovacchia (o; in ceco e in slovacco: Československo, Česko-Slovensko) fu uno Stato europeo indipendente esistito dal 1918 al 1992.

Nuovo!!: Guerra fredda e Cecoslovacchia · Mostra di più »

Central Intelligence Agency

La Central Intelligence Agency (in italiano letteralmente: Agenzia d'Informazioni Centrale, nota con la sigla CIA) è un'agenzia di spionaggio civile del governo federale degli Stati Uniti d'America che rivolge le sue attività all'estero.

Nuovo!!: Guerra fredda e Central Intelligence Agency · Mostra di più »

Charles de Gaulle

Cresciuto in una cultura di grandezza nazionale, Charles de Gaulle scelse la carriera d'ufficiale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Charles de Gaulle · Mostra di più »

Checkpoint Charlie

Il Checkpoint Charlie era un importante posto di blocco situato a Berlino tra il settore sovietico e quello statunitense.

Nuovo!!: Guerra fredda e Checkpoint Charlie · Mostra di più »

Chiang Kai-shek

Nel 1925, dopo la morte di Sun Yat-sen, assunse la guida del Kuomintang (KMT, 國民黨).

Nuovo!!: Guerra fredda e Chiang Kai-shek · Mostra di più »

Chosŏn inmin'gun

La Chosŏn inmin'gun (Armata del popolo coreano) rappresenta l'insieme delle forze armate della Corea del Nord.

Nuovo!!: Guerra fredda e Chosŏn inmin'gun · Mostra di più »

Cile

Il Cile (in spagnolo: Chile) è un paese situato nell'estremo sudovest del continente americano.

Nuovo!!: Guerra fredda e Cile · Mostra di più »

Cina

La Cina, ufficialmente la Repubblica Popolare Cinese, è uno Stato sovrano situato nell'Asia orientale e il più popolato del mondo, con una popolazione di oltre 1,385 miliardi di persone.

Nuovo!!: Guerra fredda e Cina · Mostra di più »

Colombia

La Colombia (pronuncia italiana, pronuncia spagnola; capitale Bogotà), ufficialmente República de Colombia è uno Stato della regione nord-occidentale dell'America Meridionale, la cui superficie è di 1 141 748 km² (2 070 408 km² se si aggiungono i 928 660 km² di estensione marittima).

Nuovo!!: Guerra fredda e Colombia · Mostra di più »

Colonialismo

Il colonialismo è definito come l'espansione di una nazione su territori e popoli all'esterno dei suoi confini, spesso per facilitare il dominio economico sulle risorse, il lavoro e il commercio di questi ultimi.

Nuovo!!: Guerra fredda e Colonialismo · Mostra di più »

Colpo di Stato in Cecoslovacchia del 1948

Il colpo di Stato in Cecoslovacchia del 1948 fu un'azione messa in atto dai comunisti cecoslovacchi per mettere fine alla terza Repubblica Cecoslovacca del cui governo erano già membri non maggioritari, instaurando in Cecoslovacchia un regime comunista.

Nuovo!!: Guerra fredda e Colpo di Stato in Cecoslovacchia del 1948 · Mostra di più »

Cominform

Il Cominform o Kominform (abbreviazione di Коммунистическое информбюро, Kommunističeskoe informbjuro, lett. Ufficio d'informazione comunista, per esteso Ufficio d'informazione dei partiti comunisti e operai, Информационное бюро коммунистических и рабочих партий, Informacionnoe bjuro kommunističeskich i rabočich partij) è stata un'organizzazione internazionale che ha riunito i partiti comunisti di vari Paesi europei dal 1947 al 1956.

Nuovo!!: Guerra fredda e Cominform · Mostra di più »

Comitato centrale

Comitato centrale (CC) è il termine usato nei partiti comunisti e socialisti nonché, talvolta, in partiti di diversa ideologia, sindacati ed associazioni d'altro tipo, per designare l'organo collegiale di tipo assembleare, eletto dal congresso, che dirige l'organizzazione tra una sessione congressuale e l'altra, svolgendo funzioni deliberative ed eleggendo gli organi esecutivi (segretario generale, ufficio politico ecc.). Nei Paesi socialisti il comitato centrale del partito comunista è di fatto una delle istituzioni politiche più importanti dello stato, sebbene formalmente rimanga un organo del partito.

Nuovo!!: Guerra fredda e Comitato centrale · Mostra di più »

Comunismo

Il comunismo, termine derivato da «comune», a sua volta derivato dal latino commūnis («comune», «pubblico» e «che appartiene a tutti», ma anche «neutrale», «imparziale» e «equilibrato»), anch'esso di molteplice significato, è un insieme di idee economiche, sociali e politiche accomunate dalla prospettiva di una stratificazione sociale egualitaria e che presuppone la comunanza dei mezzi di produzione e l'organizzazione collettiva del lavoro, spesso affiancando a questi fondamenti anche opzioni internazionaliste.

Nuovo!!: Guerra fredda e Comunismo · Mostra di più »

Comunità degli Stati Indipendenti

La Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) è un'organizzazione internazionale composta da nove delle quindici ex repubbliche sovietiche (tra le quali la Russia), cui si aggiunge il Turkmenistan come membro associato.

Nuovo!!: Guerra fredda e Comunità degli Stati Indipendenti · Mostra di più »

Conferenza di Jalta

La conferenza di Jalta fu un vertice tenutosi dal 4 all'11 febbraio 1945 presso Livadija (3 km a ovest di Jalta), in Crimea, durante la Seconda guerra mondiale, nel quale i capi politici dei tre principali paesi Alleati presero alcune decisioni importanti sul proseguimento del conflitto, sull'assetto futuro della Polonia, e sull'istituzione dell'Organizzazione delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Guerra fredda e Conferenza di Jalta · Mostra di più »

Conflitti nei blocchi durante la guerra fredda

Per conflitti nei blocchi durante la guerra fredda s'intendono quei conflitti svoltisi, tra 1945 e 1991, tra paesi appartenenti allo stesso blocco: occidentale od orientale, anziché tra un blocco e l'altro come era molto più usuale nel periodo della guerra fredda.

Nuovo!!: Guerra fredda e Conflitti nei blocchi durante la guerra fredda · Mostra di più »

Conflitto sovietico-jugoslavo

L'espressione conflitto sovietico-jugoslavo indica una situazione di forte contrasto che divise l'Unione Sovietica e la Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia, ufficializzata nella riunione del Cominform del 28 giugno 1948, che portò al temporaneo distacco della Jugoslavia del Maresciallo Tito dal costituendo blocco comunista dell'Europa orientale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Conflitto sovietico-jugoslavo · Mostra di più »

Congresso degli Stati Uniti d'America

Il Congresso degli Stati Uniti d'America (ingl. United States Congress) è l'organo legislativo del Governo federale degli Stati Uniti d'America, equivalente al parlamento nella maggior parte dei sistemi democratici.

Nuovo!!: Guerra fredda e Congresso degli Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Consiglio di mutua assistenza economica

Il Consiglio di mutua assistenza economica (abbreviato COMECON) è stata un'organizzazione economica e, soprattutto, commerciale degli Stati comunisti istituita nel 1949 e sciolta nel 1991 a seguito della caduta del Blocco sovietico.

Nuovo!!: Guerra fredda e Consiglio di mutua assistenza economica · Mostra di più »

Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite è l'organo delle Nazioni Unite incaricato di mantenere la pace e la sicurezza internazionali in conformità con i principi e le finalità delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Guerra fredda e Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Consiglio per la Sicurezza Nazionale

Il Consiglio per la sicurezza nazionale (National Security Council in inglese) è il principale organo che consiglia e assiste il presidente degli Stati Uniti in materia di sicurezza nazionale e politica estera.

Nuovo!!: Guerra fredda e Consiglio per la Sicurezza Nazionale · Mostra di più »

Containment

Con il termine politica o dottrina del containment (contenimento) ci si riferisce alla strategia di politica estera degli Stati Uniti adottata nei primi anni della Guerra Fredda con la quale si cercava di arginare il cosiddetto effetto domino, determinato da un progressivo slittamento di paesi che, su scala regionale, transitavano politicamente verso forme di comunismo sovietico, piuttosto che verso il capitalismo e la liberaldemocrazia di stampo europeo occidentale, tipiche dei paesi occidentali sostenuti da Washington.

Nuovo!!: Guerra fredda e Containment · Mostra di più »

Contras

I contras furono gruppi armati controrivoluzionari nicaraguensi costituiti a partire dai nuclei della vecchia guardia nazionale di Anastasio Somoza Debayle, per combattere il governo sandinista che nel 1979, dopo aver rovesciato la dittatura di Debayle, si era insediato al potere.

Nuovo!!: Guerra fredda e Contras · Mostra di più »

Controguerriglia

Per controguerriglia (noto nell'ambito operativo militare del mondo anglofono con l'acronimo COIN per counter-insurgency, letteralmente controinsorgenza) si intende l'approccio utilizzato nei conflitti non convenzionali da un esercito regolare contro una formazione irregolare che utilizza metodi di guerra asimmetrica come la guerriglia e l'insurrezione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Controguerriglia · Mostra di più »

Corea del Sud

La Corea del Sud, ufficialmente conosciuta come Repubblica di Corea, è uno Stato dell'Asia orientale che occupa la metà meridionale della penisola coreana.

Nuovo!!: Guerra fredda e Corea del Sud · Mostra di più »

Corruzione

La corruzione indica, in senso generico, la condotta di un soggetto che, in cambio di denaro oppure di altre utilità e/o vantaggi, agisce contro i propri doveri ed obblighi.

Nuovo!!: Guerra fredda e Corruzione · Mostra di più »

Corsa agli armamenti

L'espressione corsa al riarmo indica, nella sua accezione originale, la competizione tra due o più fazioni per imporre, l'una sulle altre, la propria supremazia militare, effettiva o apparente.

Nuovo!!: Guerra fredda e Corsa agli armamenti · Mostra di più »

Corsa allo spazio

La corsa allo spazio (talvolta detta anche prima era spaziale) è allo stesso tempo un capitolo dell'esplorazione spaziale del Novecento e uno degli aspetti che assunse la guerra fredda tra Stati Uniti e Unione Sovietica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Corsa allo spazio · Mostra di più »

Cortina di ferro

Cortina di ferro è un termine utilizzato a occidente per indicare la linea di confine che divise l'Europa in due zone separate di influenza politica, dalla fine della seconda guerra mondiale alla fine della guerra fredda.

Nuovo!!: Guerra fredda e Cortina di ferro · Mostra di più »

Cremlino

Cremlino è il termine russo corrispondente all'italiano fortezza, cittadella o castello e fa riferimento al complesso di edifici presente all'interno di quelle città russe che risalgono all'epoca medioevale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Cremlino · Mostra di più »

Crimea

La Crimea (in tataro di Crimea: Qırım) è la più grande penisola affacciata sul mar Nero ed è collegata alla terraferma solo dall'istmo di Perekop, che la unisce alle regioni sudorientali dell'Ucraina.

Nuovo!!: Guerra fredda e Crimea · Mostra di più »

Crisi dei missili di Cuba

La crisi dei missili di Cuba, conosciuta anche come crisi di ottobre (in spagnolo: Crisis de Octubre), o crisi dei Caraibi (in russo: Карибский кризис, Karibskij krizis), fu un confronto tra Stati Uniti e Unione Sovietica in merito al dispiegamento di missili balistici sovietici a Cuba in risposta a quelli statunitensi schierati in Italia e Turchia.

Nuovo!!: Guerra fredda e Crisi dei missili di Cuba · Mostra di più »

Crisi di Berlino del 1961

La Crisi di Berlino del 1961 (4 giugno - 9 novembre 1961) fu una grave crisi politico-militare scoppiata durante la Guerra Fredda mentre la città di Berlino era occupata dalle quattro grandi potenze vincitrici della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Crisi di Berlino del 1961 · Mostra di più »

Crisi di Suez

La crisi di Suez fu un conflitto che nel 1956 caratterizzò l'occupazione militare del canale di Suez da parte di Francia, Regno Unito ed Israele, a cui si oppose l'Egitto.

Nuovo!!: Guerra fredda e Crisi di Suez · Mostra di più »

Crisi energetica (1973)

Con il nome di "crisi energetica del 1973" si intende il brusco aumento del prezzo del greggio e dei suoi derivati che avvenne nel 1973.

Nuovo!!: Guerra fredda e Crisi energetica (1973) · Mostra di più »

Crisi sino-sovietica

La crisi sino-sovietica indica un periodo di forti tensioni e di crisi ideologica che nel corso degli anni sessanta vide contrapposti i due Stati socialisti più influenti nel periodo della guerra fredda, la Cina maoista e l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Crisi sino-sovietica · Mostra di più »

Cuba

La Repubblica di Cuba è un arcipelago dei Caraibi, posto tra il mar dei Caraibi, il golfo del Messico e l'oceano Atlantico.

Nuovo!!: Guerra fredda e Cuba · Mostra di più »

Culto della personalità

Il culto della personalità è una forma di idolatria sociale che generalmente si configura nell'assoluta devozione a un leader, solitamente politico o religioso, attraverso l'esaltazione del pensiero e delle capacità, tanto da attribuirgli doti di infallibilità.

Nuovo!!: Guerra fredda e Culto della personalità · Mostra di più »

Democrazia

La democrazia (parentesi) etimologicamente significa "governo del popolo", ovvero sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, o indirettamente, dal popolo, generalmente identificato con l'insieme dei cittadini che ricorrono ad una votazione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Democrazia · Mostra di più »

Democrazia Cristiana

La Democrazia Cristiana (abbreviata in DC e soprannominata Balena bianca) è stato un partito politico italiano di ispirazione democratico-cristiana e moderata, fondato nel 1942 e attivo per 52 anni, sino al 1994.

Nuovo!!: Guerra fredda e Democrazia Cristiana · Mostra di più »

Destalinizzazione

Il termine destalinizzazione indica un insieme di provvedimenti finalizzati al superamento degli effetti del culto della personalità di Stalin, attuati in Unione Sovietica all'indomani della morte di quest'ultimo (1953) e in particolare dopo le dure critiche alla sua politica formulate dal nuovo Primo segretario del Partito Comunista dell'URSS Nikita Chruščëv in occasione del XX (1956) e del XXII Congresso del PCUS (1961).

Nuovo!!: Guerra fredda e Destalinizzazione · Mostra di più »

Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d'America

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (in inglese United States Department of Defense), in sigla DoD o DOD, è un'articolazione civile del governo federale degli Stati Uniti d'America, corrispondente al Ministero della Difesa in molti altri paesi.

Nuovo!!: Guerra fredda e Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America

La struttura organizzativa del Dipartimento. Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America, istituito nel 1789 all'inizio della presidenza di George Washington, è una struttura del governo degli Stati Uniti d'America che svolge molteplici funzioni.

Nuovo!!: Guerra fredda e Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Diplomazia

La diplomazia è, secondo il Dizionario enciclopedico italiano, "l'arte di trattare, per conto dello Stato, affari di politica internazionale".

Nuovo!!: Guerra fredda e Diplomazia · Mostra di più »

Dissoluzione dell'Unione Sovietica

La dissoluzione dell'Unione Sovietica fu il processo di disgregazione che coinvolse il sistema politico, economico e la struttura sociale sovietica, compreso tra il 19 gennaio 1990 e il 26 dicembre 1991, portando alla scomparsa dell'Unione Sovietica, all'indipendenza delle repubbliche sovietiche e alla restaurazione dell'indipendenza negli Stati baltici, avvenuta il 26 dicembre dello stesso anno, dando così nascita ai cosiddetti Stati post-sovietici.

Nuovo!!: Guerra fredda e Dissoluzione dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Distensione (politica)

Il termine distensione (détente) descrive, nell'ambito della Guerra fredda, una fase dei rapporti tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica, sviluppatasi in particolare nella prima metà degli anni settanta durante le leadership di Richard Nixon e Leonid Brežnev.

Nuovo!!: Guerra fredda e Distensione (politica) · Mostra di più »

Distruzione mutua assicurata

Nella strategia militare, la distruzione mutua assicurata (traduzione letterale dall'inglese Mutual assured destruction o MAD) è una teoria che in concreto si sviluppa intorno all'ipotesi di una situazione di attacco o comunque aggressione militare con uso di armi nucleari; la tesi proposta è che ogni utilizzo di simili ordigni da parte di uno dei due opposti schieramenti finirebbe per determinare la distruzione sia dell'attaccante che dell'attaccato.

Nuovo!!: Guerra fredda e Distruzione mutua assicurata · Mostra di più »

Dollaro statunitense

Il dollaro statunitense è la valuta ufficiale degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Guerra fredda e Dollaro statunitense · Mostra di più »

Dottrina Brežnev

La dottrina Brežnev, nota anche come dottrina della sovranità limitata, fu una linea di politica estera sovietica introdotta da Leonid Brežnev in un discorso tenuto davanti al quinto congresso del Partito Operaio Unificato Polacco il 13 novembre 1968.

Nuovo!!: Guerra fredda e Dottrina Brežnev · Mostra di più »

Dottrina Reagan

Con il termine dottrina Reagan si intende la linea d'azione scelta dagli Stati Uniti nei confronti del comunismo, durante il periodo della guerra fredda, dall'allora presidente statunitense Reagan.

Nuovo!!: Guerra fredda e Dottrina Reagan · Mostra di più »

Dottrina Sinatra

Dottrina Sinatra fu il nome che il governo sovietico di Michail Gorbačëv usò scherzosamente per descrivere la sua politica estera di non ingerenza negli affari interni delle nazioni alleate del Patto di Varsavia.

Nuovo!!: Guerra fredda e Dottrina Sinatra · Mostra di più »

Dottrina Truman

La dottrina Truman è la strategia di politica estera ideata dall'allora presidente degli Stati Uniti d'America Harry S. Truman il 12 marzo 1947, in un discorso tenuto alle camere in seduta comune, prendendo spunto dai casi di Grecia e Turchia, che avevano lasciato intravedere la possibilità di una resa di fronte all'espansionismo sovietico.

Nuovo!!: Guerra fredda e Dottrina Truman · Mostra di più »

Duma

Una Duma è ogni diversa assemblea rappresentativa della Russia moderna e della Russia storica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Duma · Mostra di più »

Dwight D. Eisenhower

Ufficiale preparato e capace, dopo una brillante carriera nello stato maggiore dell'Esercito degli Stati Uniti venne inviato nel 1942 in Gran Bretagna a capo delle truppe statunitensi destinate a partecipare alla seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Dwight D. Eisenhower · Mostra di più »

Economia pianificata

Diagramma di paragone tra la determinazione dei prezzi nelle economie capitalista e dirigista (pianificata) In economia per economia pianificata si intende un modello di gestione dell'intero sistema economico in cui.

Nuovo!!: Guerra fredda e Economia pianificata · Mostra di più »

Efraín Ríos Montt

Sostenuto dalla locale Democrazia cristiana, fu eletto presidente nel 1974, ma venne subito deposto dai militari e Kjell Eugenio Laugerud García prese il suo posto.

Nuovo!!: Guerra fredda e Efraín Ríos Montt · Mostra di più »

Elezioni politiche italiane del 1948

Le elezioni politiche italiane del 1948 per il rinnovo dei due rami del Parlamento Italiano – la Camera dei deputati e il Senato della Repubblica – si tennero domenica 18 e lunedì 19 aprile 1948.

Nuovo!!: Guerra fredda e Elezioni politiche italiane del 1948 · Mostra di più »

Elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1980

Le elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1980 si svolsero il 4 novembre.

Nuovo!!: Guerra fredda e Elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1980 · Mostra di più »

Embargo

Nel diritto internazionale, embargo (dallo spagnolo embargar, detenere) è l'ordine dato ad una nave da guerra di non salpare dal (o di non attraccare al) porto dello Stato in cui si trova.

Nuovo!!: Guerra fredda e Embargo · Mostra di più »

Emigrazione

L'emigrazione è il fenomeno sociale che porta un singolo individuo o un gruppo di persone a spostarsi dal proprio luogo originario verso un altro luogo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Emigrazione · Mostra di più »

Entropia

In meccanica statistica l'entropia (dal greco antico ἐν en, "dentro", e τροπή tropé, "trasformazione") è una grandezza (più in particolare una coordinata generalizzata) che viene interpretata come una misura del disordine presente in un sistema fisico qualsiasi, incluso, come caso limite, l'universo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Entropia · Mostra di più »

Equilibrio del terrore

La locuzione "equilibrio del terrore" si usa, solitamente con riferimento alla corsa agli armamenti atomici, condotta da Stati Uniti ed Unione Sovietica durante la Guerra Fredda, per descrivere la pace tenue che esistette tra le due superpotenze come risultato del fatto che entrambi i governi erano trattenuti dall'agire in base alla prospettiva di una guerra nucleare che avrebbe distrutto il mondo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Equilibrio del terrore · Mostra di più »

Esercito Popolare di Liberazione

L'Esercito Popolare di Liberazione è il nome ufficiale delle forze armate della Repubblica Popolare Cinese.

Nuovo!!: Guerra fredda e Esercito Popolare di Liberazione · Mostra di più »

Etiopia

L'Etiopia (amarico: ኢትዮጵያ?,Ītyōṗṗyā), ufficialmente denominata Repubblica federale democratica dell'Etiopia (የኢትዮጵያ ፌዴራላዊ ዲሞክራሲያዊ ሪፐብሊክ, ye-Ītyōṗṗyā Fēdēralāwī Dīmōkrāsīyāwī Rīpeblīk), è uno Stato situato nel Corno d'Africa con una popolazione di 102,3 milioni di abitanti e capitale Addis Abeba.

Nuovo!!: Guerra fredda e Etiopia · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Guerra fredda e Europa · Mostra di più »

Fidel Castro

Grande protagonista della storia politica del Novecento, è stato primo ministro di Cuba dal 16 febbraio 1959 all'abolizione della carica, avvenuta il 2 dicembre 1976, ed è stato, dal 3 dicembre 1976 al 18 febbraio 2008, Presidente del Consiglio di Stato e Presidente del Consiglio dei ministri, nonché Primo Segretario del Partito Comunista di Cuba.

Nuovo!!: Guerra fredda e Fidel Castro · Mostra di più »

Filippine

Aiuto:Stato.

Nuovo!!: Guerra fredda e Filippine · Mostra di più »

Filo spinato

Il filo spinato è un filo, in genere metallico, munito di spine.

Nuovo!!: Guerra fredda e Filo spinato · Mostra di più »

Force de frappe

La forza di dissuasione nucleare francese (in francese: force de dissuasion nucléaire française), chiamata anche forza d'urto (in francese: force de frappe), fu un progetto avviato nel 1958 durante la Guerra Fredda, quando Félix Gaillard, Presidente del Consiglio sotto la presidenza di René Coty, decise di dotare la Francia di una forza di dissuasione nucleare.

Nuovo!!: Guerra fredda e Force de frappe · Mostra di più »

Francia

La Francia (in francese: France), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato transcontinentale principalmente situato nell'Europa occidentale, ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti.

Nuovo!!: Guerra fredda e Francia · Mostra di più »

Frank Borman

Terminati nel 1950 gli studi d'ingegneria presso l'accademia militare americana di West Point, Borman prestò servizio fino al 1953 come pilota di aerei da combattimento nell'aeronautica militare americana rimanendo di stanza nelle isole Filippine.

Nuovo!!: Guerra fredda e Frank Borman · Mostra di più »

Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale

Il Fronte sandinista di liberazione nazionale o FSLN (Frente sandinista de liberación nacional, in spagnolo) è un movimento rivoluzionario e partito politico nicaraguense di ispirazione socialista democratica, protagonista nel 1979 del crollo del regime dittatoriale di Anastasio Somoza Debayle, successivamente, sino al 1990, fu impegnato nel governo del Nicaragua, e in seguito divenne maggiore forza politica di opposizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale · Mostra di più »

Fulgencio Batista

Fu presidente de facto di Cuba dal 1933 al 1940, de iure dal 1940 al 1944 e nuovamente dal 1952 al 1959.

Nuovo!!: Guerra fredda e Fulgencio Batista · Mostra di più »

George Frost Kennan

Conosciuto come "il padre della politica del containment", fu figura chiave durante il periodo di emergenza della Guerra Fredda.

Nuovo!!: Guerra fredda e George Frost Kennan · Mostra di più »

George H. W. Bush

Bush nacque nel Massachusetts dal senatore Prescott Bush e da Dorothy Walker Bush.

Nuovo!!: Guerra fredda e George H. W. Bush · Mostra di più »

George Orwell

Conosciuto in vita come un giornalista e opinionista politico e culturale, oltre a essere un prolifico saggista e attivista politico-sociale, Orwell è oggi generalmente considerato uno dei maggiori autori di prosa in lingua inglese del XX secolo.

Nuovo!!: Guerra fredda e George Orwell · Mostra di più »

Georgij Maksimilianovič Malenkov

Malenkov nacque l'8 gennaio (26 dicembre 1901, secondo il vecchio calendario giuliano) 1902 a Orenburg, Russia, in una famiglia militare.

Nuovo!!: Guerra fredda e Georgij Maksimilianovič Malenkov · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Germania · Mostra di più »

Germania Ovest

Germania Ovest era il termine colloquiale usato tra il 1949 e il 1990 per indicare la Repubblica Federale di Germania, o RFG (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland, o BRD), per distinguerla dalla Germania Est, propriamente Repubblica Democratica Tedesca o RDT (Deutsche Demokratische Republik, o DDR).

Nuovo!!: Guerra fredda e Germania Ovest · Mostra di più »

Giappone

Il Giappone (AFI:; in giapponese o, ufficialmente o) è uno Stato insulare dell'Asia orientale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Giappone · Mostra di più »

Ginevra

Ginevra (in francese: Genève; in arpitano: Geneva; in tedesco: Genf; in romancio: Genevra), capitale dell'omonimo cantone, è la seconda città più popolata della Svizzera dopo Zurigo con 198.979 abitanti (2016), situata dove il lago Lemano (spesso chiamato lago di Ginevra) riconfluisce nel fiume Rodano.

Nuovo!!: Guerra fredda e Ginevra · Mostra di più »

Giochi della XXII Olimpiade

I Giochi della XXII Olimpiade (in russo И́гры XXII Олимпиа́ды, Ígry XXII Olimpiády) si sono svolti a Mosca nell'allora Unione Sovietica, nell'odierna Russia, dal 19 luglio al 3 agosto 1980.

Nuovo!!: Guerra fredda e Giochi della XXII Olimpiade · Mostra di più »

Glasnost'

Glasnost' è una parola russa che significa letteralmente "pubblicità" nel senso di "dominio pubblico"; tradotta più spesso con "trasparenza".

Nuovo!!: Guerra fredda e Glasnost' · Mostra di più »

Gran Bretagna

La Gran Bretagna (in inglese Great Britain o più familiarmente Britain; in gaelico scozzese Breatainn Mhòr; in gallese Prydain Fawr; in cornico Breten Veur) è un'isola dell'oceano Atlantico situata a nordovest dell'Europa continentale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Gran Bretagna · Mostra di più »

Grande rivoluzione culturale

La rivoluzione culturale detta anche grande rivoluzione culturale, aveva il nome ufficiale di grande rivoluzione culturale proletaria.

Nuovo!!: Guerra fredda e Grande rivoluzione culturale · Mostra di più »

Grecia

La Grecia (in: Ελλάδα, Ellada, oppure Ελλάς, Ellas), nome ufficiale Repubblica Ellenica (in greco: Ελληνική Δημοκρατία, Ellīnikī Dimokratia), è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa meridionale, il cui territorio coincide in gran parte con l'estremo lembo sud della penisola balcanica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Grecia · Mostra di più »

Guerra

Per guerra s'intende un fenomeno collettivo che ha il suo tratto distintivo nella violenza armata posta in essere fra gruppi organizzati.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra · Mostra di più »

Guerra civile greca

La guerra civile greca (Emfýlios, "la guerra civile") fu combattuta dal 1946 al 1949 in Grecia fra la guerriglia comunista (appoggiata dai partigiani jugoslavi del NOF) e il governo monarchico greco sostenuto dapprima dalla Gran Bretagna e poi soprattutto dagli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra civile greca · Mostra di più »

Guerra civile in Afghanistan

La guerra civile afghana è un lungo conflitto civile, iniziato approssimativamente nel 1978 e tuttora (2018) in corso, che interessa il territorio dell'Afghanistan.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra civile in Afghanistan · Mostra di più »

Guerra civile in Guatemala

La guerra civile in Guatemala fu una guerra civile che venne combattuta dal 1960 fino agli accordi di pace firmati il 29 Dicembre 1996 dopo una lunga trattativa durata 4 anni.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra civile in Guatemala · Mostra di più »

Guerra civile in Libano

La guerra civile libanese è stata una guerra civile combattuta nel paese tra il 1975 ed il 1990, che ha visto numerosi contendenti e frequenti capovolgimenti di alleanze.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra civile in Libano · Mostra di più »

Guerra del Golfo

La guerra del Golfo (2 agosto 1990 – 28 febbraio 1991), detta anche prima guerra del Golfo in relazione alla cosiddetta seconda guerra del Golfo, è il conflitto che oppose l'Iraq ad una coalizione composta da 35 stati formatasi sotto l'egida dell'ONU e guidata dagli Stati Uniti, che si proponeva di restaurare la sovranità del piccolo emirato del Kuwait, dopo che questo era stato invaso e annesso dall'Iraq.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra del Golfo · Mostra di più »

Guerra del Vietnam

La guerra del Vietnam (in inglese Vietnam War, in vietnamita Chiến tranh Việt Nam) fu un conflitto armato combattuto in Vietnam tra il 1955 (data di costituzione del Fronte di Liberazione Nazionale filo-comunista) e il 1975 (con la caduta di Saigon).

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra del Vietnam · Mostra di più »

Guerra di Corea

La guerra di Corea (conosciuta in Corea del Nord come 조국해방전쟁, Choguk haebang chŏnjaeng; in Corea del Sud come in 한국전쟁, Hanguk jeonjaeng; in inglese Korean War) fu il conflitto combattuto nella penisola coreana dal 1950 al 1953.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra di Corea · Mostra di più »

Guerra fredda

Con l'espressione guerra fredda si indica la contrapposizione politica, ideologica e militare che venne a crearsi intorno al 1947 (non tutti gli studiosi concordano), tra le due potenze principali emerse vincitrici dalla seconda guerra mondiale: gli Stati Uniti d'America e l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra fredda · Mostra di più »

Guerra in Afghanistan (1979-1989)

La guerra in Afghanistan del 1979-1989, talvolta indicata anche come guerra russo-afghana, invasione sovietica dell'Afghanistan o intervento sovietico in Afghanistan, fu un conflitto intercorso tra il 24 dicembre 1979 e il 15 febbraio 1989 nel territorio dell'Afghanistan, e che vide contrapposte da un lato le forze armate della Repubblica Democratica dell'Afghanistan (RDA), sostenute da un massiccio contingente di truppe terrestri e aeree dell'Unione Sovietica, e dall'altro vari raggruppamenti di guerriglieri afghani collettivamente noti come mujaheddin, appoggiati materialmente e finanziariamente da un gran numero di nazioni estere; il conflitto viene considerato parte della guerra fredda nonché prima fase della più ampia guerra civile afghana.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra in Afghanistan (1979-1989) · Mostra di più »

Guerra in Iraq

La guerra d'Iraq (o seconda guerra del Golfo) è un conflitto bellico iniziato il 20 marzo 2003 con l'invasione dell'Iraq da parte di una coalizione multinazionale guidata dagli Stati Uniti d'America, e terminato il 18 dicembre 2011 col passaggio definitivo di tutti i poteri alle autorità irachene insediate dall'esercito americano su delega governativa statunitense.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra in Iraq · Mostra di più »

Guerra nucleare

Per guerra atomica o guerra nucleare si intende un conflitto tra due o più paesi nel quale entrambe le fazioni fanno uso di armi nucleari.

Nuovo!!: Guerra fredda e Guerra nucleare · Mostra di più »

Hafizullah Amin

È stato il secondo presidente della Repubblica Democratica dell'Afghanistan dal 14 settembre 1979 fino alla sua morte.

Nuovo!!: Guerra fredda e Hafizullah Amin · Mostra di più »

Harold Macmillan

Esperto di problemi internazionali, propugnatore di una sorta di conservatorismo progressista, mediatore fra il liberalismo anarchico ed il dirigismo, intransigente oppositore del nazi-fascismo, amico personale di Winston Churchill e genero del Duca di Devonshire, occupò cariche della massima importanza nella vita politica inglese del primo dopoguerra in poi.

Nuovo!!: Guerra fredda e Harold Macmillan · Mostra di più »

Harry Truman

Nacque l'8 maggio 1884 nel Missouri, da una famiglia di agricoltori, e fin da giovane lavorò nella fattoria paterna.

Nuovo!!: Guerra fredda e Harry Truman · Mostra di più »

Henry Morgenthau Jr.

Egli nacque in un'eminente famiglia ebraica di New York, originaria della Germania, figlio di Henry Morgenthau senior, magnate immobiliare e diplomatico, e di Josephine Sykes.

Nuovo!!: Guerra fredda e Henry Morgenthau Jr. · Mostra di più »

Ideologia

L’ideologia è il complesso di credenze, opinioni, rappresentazioni, valori che orientano un determinato gruppo sociale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Ideologia · Mostra di più »

Impero britannico

L'Impero britannico fu il più vasto impero nella storia dell'uomo e comprendeva dominion, colonie, protettorati, mandati e altri territori governati o amministrati dal Regno Unito.

Nuovo!!: Guerra fredda e Impero britannico · Mostra di più »

Impero del male

Impero del male (in inglese evil empire) è l'espressione antonomastica con la quale il presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan, in un discorso pronunciato l'8 marzo 1983 davanti all'Associazione Evangelica Nazionale a Orlando, designò l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Impero del male · Mostra di più »

Impero sovietico

Impero sovietico fu un termine politico utilizzato per descrivere da un punto di vista critico le azioni e la natura dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Impero sovietico · Mostra di più »

Imre Nagy

È stato il punto di riferimento di un movimento che – all'interno stesso del Partito dei Lavoratori Ungheresi (marxista-leninista) – mirava all'apertura del paese all'Occidente (con la proposta uscita dal patto di Varsavia) e ad alcuni principi tipici della liberaldemocrazia, culminato nella rivolta del 1956.

Nuovo!!: Guerra fredda e Imre Nagy · Mostra di più »

Integrazione europea

L'integrazione europea è il processo di integrazione industriale, politico, legale, economico (e in alcuni casi anche sociale e culturale) di tutti o alcuni Stati dell'Europa.

Nuovo!!: Guerra fredda e Integrazione europea · Mostra di più »

Intelligence

Il termine intelligence (esemplificato in italiano come informazione militare o civile) può essere esplicato concettualmente come la raccolta e la successiva analisi di notizie e dati dalla cui elaborazione ricavare informazioni utili al processo decisionale militare, nonché a quello relativo alla sicurezza nazionale ed alla prevenzione di attività destabilizzanti di qualsiasi natura.

Nuovo!!: Guerra fredda e Intelligence · Mostra di più »

Invasione della baia dei Porci

L'invasione della baia dei Porci fu il fallito tentativo di rovesciare il regime di Fidel Castro, messo in atto da un gruppo di esuli cubani e di mercenari, addestrati dalla CIA, che progettavano di conquistare Cuba a partire dall'invasione della parte sud-ovest dell'isola.

Nuovo!!: Guerra fredda e Invasione della baia dei Porci · Mostra di più »

Iosif Stalin

Conosciuto anche come Iosif Stalin, fu segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica e, in tale ruolo, assumendo sempre più potere, a partire dal 1924, instaurò progressivamente una dittatura nel proprio Paese (l'Unione Sovietica), fino alla morte, avvenuta nel 1953.

Nuovo!!: Guerra fredda e Iosif Stalin · Mostra di più »

Iran

L'Iran, ufficialmente Repubblica Islamica dell'Iran e conosciuto anche come Persia, è uno Stato dell'Asia situato all'estremità orientale del Medio Oriente.

Nuovo!!: Guerra fredda e Iran · Mostra di più »

Iraq

L'Iraq, ufficialmente Repubblica d'Iraq, è uno Stato dell'Asia occidentale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Iraq · Mostra di più »

Islanda

L’Islanda (in islandese: Ísland) è una nazione insulare dell'Europa settentrionale, situata nell'oceano Atlantico settentrionale, tra la Groenlandia e la Gran Bretagna, a nordovest delle Isole Fær Øer.

Nuovo!!: Guerra fredda e Islanda · Mostra di più »

James Baker

Nel corso della sua pluridecennale carriera politica ha ricoperto due volte il ruolo di capo dello staff, prima per Ronald Reagan, quindi negli ultimi mesi della presidenza di George H. W. Bush.

Nuovo!!: Guerra fredda e James Baker · Mostra di più »

James Bond

James Bond è il protagonista di una serie di romanzi dello scrittore britannico Ian Fleming, che nel 1953 pubblicò in dodici romanzi e 2 raccolte di storie.

Nuovo!!: Guerra fredda e James Bond · Mostra di più »

Jihād

Jihād (sostantivo maschile, ma usato in italiano perlopiù al femminile, pron.,, arcaico ǧihād che deriva dalla radice, significa "sforzo ") è un termine nel linguaggio dell'Islam che connota un ampio spettro di significati dalla lotta interiore spirituale per raggiungere una perfetta fede fino alla guerra santa.

Nuovo!!: Guerra fredda e Jihād · Mostra di più »

Jimmy Carter

In precedenza è stato produttore di arachidi e membro della Commissione Trilaterale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Jimmy Carter · Mostra di più »

John Fitzgerald Kennedy

Candidato del Partito Democratico, vinse le elezioni presidenziali del 1960 diventando il 35º presidente degli Stati Uniti d'America, carica che ha mantenuto dal 20 gennaio 1961 fino al suo assassinio nel 1963, quando gli subentrò il vicepresidente Lyndon B. Johnson.

Nuovo!!: Guerra fredda e John Fitzgerald Kennedy · Mostra di più »

John Foster Dulles

Rappresentante delle correnti più conservatrici e anticomuniste del Partito Repubblicano (Stati Uniti d'America), divenne Segretario di Stato nella Presidenza Eisenhower e promosse una politica di rigido contrasto del Comunismo sovietico.

Nuovo!!: Guerra fredda e John Foster Dulles · Mostra di più »

John le Carré

Autore di molti fra i più venduti romanzi di spionaggio, è stato un agente segreto del Secret Intelligence Service.

Nuovo!!: Guerra fredda e John le Carré · Mostra di più »

John Lewis Gaddis

Membro del comitato di consulenza del Cold War International History Project, ha collaborato con la CNN per la serie di documentari Cold War.

Nuovo!!: Guerra fredda e John Lewis Gaddis · Mostra di più »

Josip Broz Tito

Croato di nascita, Tito aderì presto all'ideale comunista, frequentando molto l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Josip Broz Tito · Mostra di più »

Jugoslavia

La Jugoslavia, o  meno diffusamente Iugoslavia (AFI:; in croato e in sloveno Jugoslavija, in serbo e in macedone Југославија; letteralmente "terra degli slavi del sud") fu uno Stato esistito tra il 1929 e il 2003 passando per diversi assetti istituzionali, che ha amministrato il territorio della Penisola balcanica occidentale nel corso del XX secolo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Jugoslavia · Mostra di più »

Jurij Vladimirovič Andropov

Rispetto a Gorbačëv, egli fu certamente considerato più incline a riforme graduali; tuttavia, ci si domanda se sarebbe riuscito a riformare l'URSS in un modo tale da non provocarne l'eventuale distruzione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Jurij Vladimirovič Andropov · Mostra di più »

Kim Il-sung

È noto per la portata del suo culto della personalità: la Corea del Nord si riferisce a lui in maniera ufficiale come al "grande leader" ed è immortalato nella costituzione come "presidente eterno" della nazione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Kim Il-sung · Mostra di più »

Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti

Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti, popolarmente nota come KGB (Comitato per la sicurezza dello Stato), era il nome della principale agenzia di sicurezza, servizio segreto e polizia segreta dell'Unione Sovietica, attiva dal 13 marzo 1954 al 6 novembre 1991.

Nuovo!!: Guerra fredda e Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti · Mostra di più »

Kuomintang

Il Kuomintang (pron.), abbreviato in KMT, è un partito politico taiwanese.

Nuovo!!: Guerra fredda e Kuomintang · Mostra di più »

Lavrentij Pavlovič Berija

Fu il capo della polizia segreta dell'Unione Sovietica sotto Stalin e Primo Vicepresidente del Consiglio dei ministri dell'Unione Sovietica per un breve periodo nel 1953.

Nuovo!!: Guerra fredda e Lavrentij Pavlovič Berija · Mostra di più »

Leonid Il'ič Brežnev

Fu segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica e, de facto, capo dell'URSS, dal 1964 al 1982, benché il suo potere fu esercitato, all'inizio del suo mandato, in concorso con altri esponenti del Politburo tra cui Kosygin, Podgornyj e Suslov.

Nuovo!!: Guerra fredda e Leonid Il'ič Brežnev · Mostra di più »

Lettonia

La Repubblica di Lettonia (in lettone Latvijas Republika) è uno Stato membro dell'Unione europea (abitanti secondo i dati del 2012, capitale Riga); situata nell'Europa nord-orientale, confina a nord con l'Estonia a est con la Russia (217 km), a sud-est con la Bielorussia (141 km) e a sud con la Lituania (453 km), ed è bagnata a ovest dal Mar Baltico.

Nuovo!!: Guerra fredda e Lettonia · Mostra di più »

LGM-118 Peacekeeper

Il missile LGM-118 Peacekeeper, noto come MX, è stato il nuovo missile ICBM americano degli anni '80, dopo anni di totale inattività mentre lo standard era costituito dai Minuteman, assai piccoli, e dagli obsoleti Titan.

Nuovo!!: Guerra fredda e LGM-118 Peacekeeper · Mostra di più »

Libertà di parola

La libertà di parola è considerata, nel mondo moderno, un concetto basilare nelle democrazie liberali.

Nuovo!!: Guerra fredda e Libertà di parola · Mostra di più »

Libertà di stampa

La libertà di stampa è un diritto che ogni Stato di diritto, assieme agli organi d'informazione (giornali, radio, televisioni, provider internet) dovrebbe garantire ai cittadini ed alle loro associazioni, per assicurare l'esistenza della libertà di parola e della stampa libera, con una serie di diritti estesi principalmente.

Nuovo!!: Guerra fredda e Libertà di stampa · Mostra di più »

Lingua inglese

L'inglese (nome nativo English) è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche, assieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone.

Nuovo!!: Guerra fredda e Lingua inglese · Mostra di più »

Lituania

La Lituania (in lituano: Lietuva), ufficialmente Repubblica di Lituania (in lituano Lietuvos Respublika), è uno Stato membro dell'Unione europea, confinante a nord con la Lettonia, ad est con la Bielorussia, a sud con la Polonia e a sud-ovest con l'exclave russa dell'Oblast' di Kaliningrad, mentre ad ovest è bagnata dal mar Baltico.

Nuovo!!: Guerra fredda e Lituania · Mostra di più »

Luna

La Luna è un satellite naturale, l'unico della Terra.

Nuovo!!: Guerra fredda e Luna · Mostra di più »

M1 Abrams

L'M1 Abrams è un carro armato da combattimento americano di terza generazione intitolato al generale Creighton Abrams. Altamente mobile, progettato per la moderna guerra corazzata, l'M1 è ben armato e pesantemente blindato. Tra le caratteristiche degne di nota figurano l'uso di un potente motore a turbina multifuel, l'adozione di sofisticate armature composite e lo stoccaggio separato delle munizioni in uno scompartimento per la sicurezza dell'equipaggio. Con un peso di quasi 68 tonnellate, è uno dei più pesanti carri armati in servizio. L'M1 Abrams è entrato in servizio degli Stati Uniti nel 1980, sostituendo infine il carro M60. L'M1 è il principale carro armato dell'esercito degli Stati Uniti e del Corpo dei Marines, ed è anche usato dagli eserciti di Egitto, Kuwait, Arabia Saudita, Australia e Iraq. Sono state utilizzate tre versioni principali dell'M1 Abrams, l'M1, M1A1 e M1A2, che incorporano armamento, protezione ed elettronica migliorati. Questi miglioramenti e altri aggiornamenti ai carri in servizio hanno permesso a questo veicolo di rimanere in servizio, per molto tempo, in prima linea. Inoltre, lo sviluppo della versione migliorata M1A3 è stato divulgato per la prima volta nel 2009. Sono stati apportati numerosi miglioramenti all'ultima versione M1A2 SEPv3.

Nuovo!!: Guerra fredda e M1 Abrams · Mostra di più »

Maccartismo

Il maccartismo fu un periodo della storia degli Stati Uniti risalente ai primi anni 50 del XX secolo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Maccartismo · Mostra di più »

Mao Zedong

Sotto la sua guida il partito comunista salì al governo cinese a seguito della vittoria nella guerra civile e della fondazione della Repubblica Popolare Cinese, di cui dal 1949 fu presidente.

Nuovo!!: Guerra fredda e Mao Zedong · Mostra di più »

Marco tedesco

Il Marco tedesco è stato dal 1948 la valuta ufficiale inizialmente della cosiddetta Trizona (l'area sotto il controllo di Francia, Stati Uniti d'America e Regno Unito), poi, dal 1949, della Repubblica Federale di Germania e di Berlino Ovest fino alla riunificazione nel 1990 e la valuta ufficiale della Germania da allora fino all'introduzione dell'euro nel 1999, con 1 Marco pari a 100 Pfennig.

Nuovo!!: Guerra fredda e Marco tedesco · Mostra di più »

Margaret Thatcher

Fu primo ministro del Regno Unito dal 4 maggio 1979 al 28 novembre 1990.

Nuovo!!: Guerra fredda e Margaret Thatcher · Mostra di più »

Marxismo

Il marxismo è una teoria sociale, politica ed economica basata sul pensiero di Marx ed Engels, filosofi tedeschi del XIX secolo, oltre che economisti, giornalisti e rivoluzionari.

Nuovo!!: Guerra fredda e Marxismo · Mostra di più »

Marxismo-leninismo

Il marxismo-leninismo, a partire dagli anni trenta del ventesimo secolo, ha costituito l'ideologia ufficiale dell'Unione Sovietica e del Comintern, e successivamente del blocco orientale e di numerosi altri paesi del campo socialista.

Nuovo!!: Guerra fredda e Marxismo-leninismo · Mostra di più »

Mass media nel blocco orientale

Dal 1945 al 1989-1991 i paesi dell'Europa orientale, centro-orientale e dei balcani erano sotto regime comunista.

Nuovo!!: Guerra fredda e Mass media nel blocco orientale · Mostra di più »

Mátyás Rákosi

Fu dal 1945 al 1956 il segretario generale del Partito Comunista Ungherese e del Partito dei Lavoratori Ungheresi e leader de facto della Repubblica Popolare d'Ungheria.

Nuovo!!: Guerra fredda e Mátyás Rákosi · Mostra di più »

Mezzo di comunicazione di massa

La locuzione mezzo di comunicazione di massa fu coniata insieme all'espressione «comunicazione di massa» nella prima metà del XX secolo in ambito anglosassone.

Nuovo!!: Guerra fredda e Mezzo di comunicazione di massa · Mostra di più »

MGM-31 Pershing

Il missile Martin Marietta MGM-31A Pershing è un missile balistico a medio raggio concepito nel 1958 per l'esercito americano, trasportabile da vari aerei da trasporto.

Nuovo!!: Guerra fredda e MGM-31 Pershing · Mostra di più »

Michael Cox (professore)

Attualmente è professore di relazioni internazionali alla London School of Economics (LSE), dove è co-direttore del IDEE LSE.

Nuovo!!: Guerra fredda e Michael Cox (professore) · Mostra di più »

Michail Gorbačëv

Si diploma e viene ammesso alla facoltà di legge dell'Università Statale di Mosca dove ebbe, tra i compagni di studi, il ceco Zdenek Mlynar.

Nuovo!!: Guerra fredda e Michail Gorbačëv · Mostra di più »

Milovan Gilas

Negli anni '50 pubblicò alcuni libri sui sistemi realizzatisi dopo il 1945 nei paesi dell'Europa dell'est, che gli valsero la fama di dissidente.

Nuovo!!: Guerra fredda e Milovan Gilas · Mostra di più »

Missile balistico

Un missile balistico (l'espressione inglese corrispondente è Ballistic Missile) è un missile che ha una traiettoria di volo balistica, di tipo suborbitale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Missile balistico · Mostra di più »

Missile balistico intercontinentale

Un missile balistico intercontinentale (comunemente detto ICBM, acronimo dell'espressione inglese Intercontinental Ballistic Missile) è un missile per il trasporto a lungo raggio di ordigni nucleari che, utilizzando una traiettoria balistica, raggiunge altezze significative, inclusa una parte di volo suborbitale e traiettorie parzialmente orbitali.

Nuovo!!: Guerra fredda e Missile balistico intercontinentale · Mostra di più »

Moneron

Moneron (海馬島 Kaibato; in Ainu: Todomoshiri) è un'isola russa che si trova nello stretto dei Tartari, 43 km al largo della costa sud-ovest di Sachalin, nel mare del Giappone, nell'Estremo Oriente russo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Moneron · Mostra di più »

Mosca (Russia)

Mosca (AFI:;, pronuncia russa) è la capitale, la città più popolosa nonché il principale centro economico e finanziario della Russia.

Nuovo!!: Guerra fredda e Mosca (Russia) · Mostra di più »

Movimento anti-nucleare

Il movimento anti-nucleare è un movimento sociale internazionale che si oppone all'uso di varie tecnologie nucleari.

Nuovo!!: Guerra fredda e Movimento anti-nucleare · Mostra di più »

Movimento dei paesi non allineati

Il Movimento dei paesi non allineati (o, più raramente, Movimento dei non allineati) è un gruppo di 120 Stati, più altri 17 Stati osservatori, che si considerano non allineati con, o contro, le principali potenze mondiali.

Nuovo!!: Guerra fredda e Movimento dei paesi non allineati · Mostra di più »

Movimento del 26 luglio

Il Movimento del 26 luglio (Movimiento 26 de Julio; il nome dello stesso fu ispirato dalla data dell'attacco alla caserma Moncada a Santiago di Cuba nel 1953, uno degli episodi della Rivoluzione cubana) è stata un'organizzazione politica e paramilitare che si proponeva di proseguire la lotta rivoluzionaria contro la dittatura di Fulgencio Batista.

Nuovo!!: Guerra fredda e Movimento del 26 luglio · Mostra di più »

Mujaheddin

Mujaheddin, erronea traslitterazione giornalistica di mujāhidīn (pl. di mujāhid (مجاهد), indica il "combattente impegnato nel jihād" o anche, per estensione, "patriota". A partire dalla seconda metà del Novecento tale termine si diffonde nei Paesi occidentali per indicare i guerriglieri di ispirazione islamica, specie quelli che negli anni Ottanta si opponevano all'Unione Sovietica nell'ambito della guerra in Afghanistan.

Nuovo!!: Guerra fredda e Mujaheddin · Mostra di più »

Muro di Berlino

Il Muro di Berlino (in tedesco: Berliner Mauer, nome ufficiale: Antifaschistischer Schutzwall, Barriera di protezione antifascista Christian Jung. Geschichte der Verlierer: historische Selbstreflexion von hochrangigen Mitgliedern der SED nach 1989, ed. Winter, 2007. ISBN 978-3-8253-5308-7.) era un sistema di fortificazioni fatto costruire dal governo della Germania Est (Repubblica Democratica Tedesca, filosovietica) per impedire la libera circolazione delle persone tra Berlino Ovest (Repubblica Federale di Germania) e il territorio della Germania Est.

Nuovo!!: Guerra fredda e Muro di Berlino · Mostra di più »

National Security Act del 1947

Il National Security Act del 1947 è un atto del Congresso firmato dal presidente Harry Truman il 26 luglio 1947 che ha riorganizzato le forze armate, l'intelligence e la politica estera statunitense all'indomani della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Guerra fredda e National Security Act del 1947 · Mostra di più »

Nicaragua

Il Nicaragua (AFI) è una repubblica democratica rappresentativa.

Nuovo!!: Guerra fredda e Nicaragua · Mostra di più »

Nikita Sergeevič Chruščëv

Dopo le lunghe lotte per il potere seguite alla morte di Iosif Stalin (1953) e il breve periodo di leadership di Georgij Malenkov, Chruščëv divenne il leader dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Nikita Sergeevič Chruščëv · Mostra di più »

NSC-68

NSC-68 (National Security Council resolution 68) fu un documento di massima segretezza di cinquantotto pagine, preparato dal National Security Council nell'aprile 1950, su richiesta del Presidente degli Stati Uniti Harry Truman, che definiva dettagliatamente la strategia da attuare nel contesto della Guerra fredda, per contrastare l'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Guerra fredda e NSC-68 · Mostra di più »

Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda (in inglese: New Zealand, in māori: Aotearoa) è uno stato insulare dell'Oceania, posto nell'oceano Pacifico meridionale, formato da due isole principali, l'Isola del Nord e l'Isola del Sud, e da numerose isole minori come l'Isola Stewart e le isole Chatham.

Nuovo!!: Guerra fredda e Nuova Zelanda · Mostra di più »

Nur Mohammad Taraki

Iniziò la sua carriera politica come giornalista, e in seguito entrò a far parte del PDPA del quale fu segretario generale dal 1965 fino alla sua morte.

Nuovo!!: Guerra fredda e Nur Mohammad Taraki · Mostra di più »

Oblast' di Donec'k

L'oblast' di Donec'k è una delle 24 province dell'Ucraina.

Nuovo!!: Guerra fredda e Oblast' di Donec'k · Mostra di più »

Operazione Chaos

CHAOS è il nome in codice di un piano CIA elaborato nel 1967 dal direttore del controspionaggio James Angleton su ordine dell'amministrazione Johnson, avente lo scopo di raccogliere informazioni sui legami stranieri con gli attori della protesta razziale, pacifista (si era in piena guerra del Vietnam), e di qualunque altro tipo, negli Stati Uniti e nei paesi dell'Europa occidentale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Operazione Chaos · Mostra di più »

Operazione Condor

Operazione Condor (inglese: Operation Condor; spagnolo: Operación Cóndor; portoghese: Operação Condor) fu il nome dato dall'establishment dei servizi segreti statunitensi, la CIA e l'amministrazione della presidenza di Richard Nixon, a una massiccia operazione di politica estera statunitense, che ebbe luogo negli anni settanta del XX secolo, in alcuni stati del Sud America, volta a tutelare lestablishment in quegli stati dove l'influenza socialista e comunista era ritenuta troppo potente, nonché a reprimere le varie opposizioni ai governi partecipi dell'iniziativa.

Nuovo!!: Guerra fredda e Operazione Condor · Mostra di più »

Operazione El Dorado Canyon

Operazione El Dorado Canyon è il nome in codice che fu attribuito al bombardamento della Libia che gli Stati Uniti d'America eseguirono il 15 aprile 1986.

Nuovo!!: Guerra fredda e Operazione El Dorado Canyon · Mostra di più »

Operazione Mongoose

L'operazione Mongoose (operazione mangusta), conosciuta anche come The Cuban Project, è un'operazione progettata e designata dalla CIA durata tra il 1961 ed il 1975.

Nuovo!!: Guerra fredda e Operazione Mongoose · Mostra di più »

Operazione Urgent Fury

L'operazione Urgent Fury è stata l'invasione dell'isola di Grenada condotta dagli Stati Uniti d'America a seguito di rivolgimenti politici che avrebbero potuto portare ipoteticamente ad un uso futuro dell'isola come base sovietica o cubana.

Nuovo!!: Guerra fredda e Operazione Urgent Fury · Mostra di più »

Opinione pubblica

L'opinione pubblica è l'aggregato delle attitudini di pensiero collettive o delle convinzioni mantenute dalla popolazione adulta.

Nuovo!!: Guerra fredda e Opinione pubblica · Mostra di più »

Opposizione alla guerra del Vietnam

L'opposizione alla guerra del Vietnam fu un movimento sociale contro la partecipazione degli Stati Uniti nella guerra del Vietnam, iniziata con manifestazioni nel 1964 e crebbe negli anni successivi.

Nuovo!!: Guerra fredda e Opposizione alla guerra del Vietnam · Mostra di più »

Ordinamento giuridico

L'ordinamento giuridico o legislativo, in diritto, indica l'insieme degli elementi normativi che regolano la vita di una comunità all'interno di un sistema giuridico (ad esempio uno Stato).

Nuovo!!: Guerra fredda e Ordinamento giuridico · Mostra di più »

Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio

L'Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, meglio conosciuta come OPEC (Organization of the Petroleum Exporting Countries), fondata nel 1960, comprende dodici Paesi che si sono associati, formando un cartello economico, per negoziare con le compagnie petrolifere aspetti relativi alla produzione di petrolio, prezzi e concessioni.

Nuovo!!: Guerra fredda e Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio · Mostra di più »

Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord

L'Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord (in inglese North Atlantic Treaty Organization, in sigla NATO, in francese: Organisation du Traité de l'Atlantique Nord, in sigla OTAN), è un'organizzazione internazionale per la collaborazione nel settore della difesa.

Nuovo!!: Guerra fredda e Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite

L'Organizzazione delle Nazioni Unite, in sigla ONU o UN (dall'inglese), spesso abbreviata in Nazioni Unite, è un'organizzazione intergovernativa a carattere internazionale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Organizzazione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico

L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) – in inglese Organisation for Economic Co-operation and Development (OECD), e in francese Organisation de coopération et de développement économiques (OCDE) – è un'organizzazione internazionale di studi economici per i paesi membri, paesi sviluppati aventi in comune un'economia di mercato.

Nuovo!!: Guerra fredda e Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico · Mostra di più »

Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa

L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE - Organization for Security and Co-operation in Europe nella terminologia inglese) è un'organizzazione regionale per la promozione della pace, del dialogo politico, della giustizia e della cooperazione in Europa che conta, attualmente, 57 paesi membri ed è, pertanto, la più vasta organizzazione regionale per la sicurezza.

Nuovo!!: Guerra fredda e Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa · Mostra di più »

Orologio dell'apocalisse

Orologio dell'apocalisse (Doomsday Clock in inglese) è una iniziativa ideata nel 1947 dagli scienziati della rivista Bulletin of the Atomic Scientists dell'Università di Chicago che consiste in un orologio metaforico che misura il pericolo di una ipotetica fine del mondo a cui l'umanità è sottoposta.

Nuovo!!: Guerra fredda e Orologio dell'apocalisse · Mostra di più »

Ostpolitik

Con il termine Ostpolitik (pronuncia ‹òstpolitik›, di etimologia ted., composto da Ost «est, oriente» e Politik «politica») si definisce la politica di normalizzazione dei rapporti con la Repubblica Democratica Tedesca (DDR) e con gli altri paesi del blocco orientale perseguita da parte di Willy Brandt, cancelliere della Repubblica Federale Tedesca, a partire dall'inizio degli anni settanta e per la quale Brandt ottenne il Premio Nobel per la Pace nel 1971.

Nuovo!!: Guerra fredda e Ostpolitik · Mostra di più »

Paesi Bassi

I Paesi Bassi (in lingua olandese Nederland /'ne:dərlɑnt/), spesso impropriamente indicati come Olanda, sono una delle quattro nazioni costitutive del Regno dei Paesi Bassi; si trovano principalmente in Europa ma comprendono anche i cosiddetti Paesi Bassi caraibici (isole di Bonaire, Saba e Sint Eustatius, che hanno lo status di municipalità speciali).

Nuovo!!: Guerra fredda e Paesi Bassi · Mostra di più »

Pakistan

Aiuto:Stato --> Il Pakistan, ufficialmente Repubblica islamica del Pakistan, è uno Stato dell'Asia meridionale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Pakistan · Mostra di più »

Papa Giovanni Paolo II

Fu eletto papa il 16 ottobre 1978.

Nuovo!!: Guerra fredda e Papa Giovanni Paolo II · Mostra di più »

Partito comunista

Un partito comunista è un partito politico che fonda la propria attività sul metodo dell'analisi marxista-leninista, pure detto materialismo dialettico, e sul perseguimento, sulla base di detto metodo, della società comunista, intesa in senso lato.

Nuovo!!: Guerra fredda e Partito comunista · Mostra di più »

Partito Comunista dell'Unione Sovietica

Il Partito Comunista dell'Unione Sovietica, noto anche con l'acronimo PCUS, è stato un partito politico di orientamento marxista.

Nuovo!!: Guerra fredda e Partito Comunista dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Partito Comunista Italiano

Il Partito Comunista Italiano (PCI) è stato un partito politico italiano di sinistra.

Nuovo!!: Guerra fredda e Partito Comunista Italiano · Mostra di più »

Partito Democratico (Stati Uniti d'America)

Il Partito Democratico (in inglese: Democratic Party) è uno dei due principali partiti politici contemporanei degli Stati Uniti insieme al Partito Repubblicano, avendo come origine il Partito Democratico-Repubblicano, fondato da Thomas Jefferson, James Madison e altri influenti anti-Federalisti nel 1792, classificandosi come il più vecchio partito politico del mondo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Partito Democratico (Stati Uniti d'America) · Mostra di più »

Partito Democratico Popolare dell'Afghanistan

Il Partito Democratico Popolare dell'Afghanistan (PDPA) viene fondato nel 1965.

Nuovo!!: Guerra fredda e Partito Democratico Popolare dell'Afghanistan · Mostra di più »

Partito Operaio Unificato Polacco

Il Partito Operaio Unificato Polacco (in polacco: Polska Zjednoczona Partia Robotnicza, PZPR) fu il partito dei comunisti polacchi, che aveva assunto il suo nome nel dicembre del 1948 e lo mantenne fino al 1990, l'anno in cui fu sciolto.

Nuovo!!: Guerra fredda e Partito Operaio Unificato Polacco · Mostra di più »

Partito Repubblicano (Stati Uniti d'America)

Il Partito Repubblicano (in inglese: Republican Party), popolarmente noto come «Grand Old Party» (acronimo GOP), è insieme al Partito Democratico uno dei due maggiori partiti del sistema politico degli Stati Uniti.

Nuovo!!: Guerra fredda e Partito Repubblicano (Stati Uniti d'America) · Mostra di più »

Partito Socialista Italiano

Il Partito Socialista Italiano (PSI) è stato un partito politico italiano di sinistra, il più antico partito politico in senso moderno e la prima formazione organizzata della sinistra in Italia, oltre ad aver rappresentato anche il prototipo del partito di massa.

Nuovo!!: Guerra fredda e Partito Socialista Italiano · Mostra di più »

Patto Atlantico

Il Trattato Nord Atlantico, anche conosciuto come Patto Atlantico, è un trattato difensivo firmato da Stati Uniti, Canada e vari Paesi dell'Europa occidentale nel 1949.

Nuovo!!: Guerra fredda e Patto Atlantico · Mostra di più »

Patto di Varsavia

Il Patto di Varsavia del 1955, detto anche Trattato di Varsavia (russo: Варша́вский догово́р, Varšávskij dogovór, ufficialmente: Trattato di amicizia, cooperazione e mutua assistenza) fu un'alleanza militare tra gli Stati comunisti del Blocco sovietico, nata come contrapposizione all'Alleanza del Patto Atlantico (NATO) fondata nel 1949.

Nuovo!!: Guerra fredda e Patto di Varsavia · Mostra di più »

Paura rossa

L'espressione "Paura rossa" (in inglese Red Scare) è stato applicato a due distinti periodi di intenso anticomunismo nella storia degli Stati Uniti: dal 1917 al 1920 e durante i primi anni cinquanta.

Nuovo!!: Guerra fredda e Paura rossa · Mostra di più »

Pechino

Pechino (AFI:; in cinese, letteralmente "capitale del nord") è la capitale della Cina e della municipalità omonima.

Nuovo!!: Guerra fredda e Pechino · Mostra di più »

Pena di morte

La pena di morte o pena capitale è una sanzione penale la cui esecuzione consiste nel privare della vita il condannato.

Nuovo!!: Guerra fredda e Pena di morte · Mostra di più »

Perestrojka

Il termine perestrojka (lett. ricostruzione) indica un complesso di riforme avviate dalla dirigenza dell'Unione Sovietica a metà degli anni ottanta, finalizzate alla riorganizzazione dell'economia e della struttura politica e sociale del Paese.

Nuovo!!: Guerra fredda e Perestrojka · Mostra di più »

Piano Marshall

Il Piano Marshall, ufficialmente chiamato piano per la ripresa europea ("European Recovery Program") a seguito della sua attuazione, fu uno dei piani politico-economici statunitensi per la ricostruzione dell'Europa dopo la seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Piano Marshall · Mostra di più »

Piano Molotov

Il Piano Molotov è stato il sistema creato dall'Unione Sovietica nel 1947 per fornire aiuti nella ricostruzione dei Paesi dell'Europa orientale che erano politicamente ed economicamente allineati all'URSS.

Nuovo!!: Guerra fredda e Piano Molotov · Mostra di più »

Piano Morgenthau

Il piano Morgenthau era un programma per l'occupazione della Germania dopo la seconda guerra mondiale, che propugnava rigide misure finalizzate ad impedire alla Germania la possibilità di risollevarsi come potenza economica e militare.

Nuovo!!: Guerra fredda e Piano Morgenthau · Mostra di più »

Picnic paneuropeo

Il picnic paneuropeo (da picnic, che indica un pasto informale all'aperto, un'escursione, e paneuropeo, di tutti gli europei, di tutta Europa) fu un evento che ebbe luogo al confine tra Austria e Ungheria vicino a Sopron, in Ungheria.

Nuovo!!: Guerra fredda e Picnic paneuropeo · Mostra di più »

Politica

Il termine politica viene utilizzato in riferimento all'attività ed alle modalità di governo, o anche nel lessico politico alla cosiddetta attività di opposizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Politica · Mostra di più »

Politicamente corretto

L'espressione politicamente corretto (traduzione letterale dell'inglese politically correct) designa una linea di opinione e un atteggiamento sociale di estrema attenzione al rispetto generale, soprattutto nel rifuggire l'offesa verso determinate categorie di persone.

Nuovo!!: Guerra fredda e Politicamente corretto · Mostra di più »

Polonia

La Polonia, ufficialmente Repubblica di Polonia, (in polacco: Rzeczpospolita Polska, nel linguaggio comune Polska) è uno Stato situato nell'Europa centrale, membro dell'Unione europea, della NATO e dell'ONU.

Nuovo!!: Guerra fredda e Polonia · Mostra di più »

Ponte aereo per Berlino

Il ponte aereo per Berlino (1948-1949) fu un'azione intrapresa durante la Guerra Fredda dagli Stati Uniti e dai loro alleati dell'Europa occidentale per trasportare cibo e altri generi di prima necessità nella Berlino Ovest circondata dai sovietici.

Nuovo!!: Guerra fredda e Ponte aereo per Berlino · Mostra di più »

Presidente degli Stati Uniti d'America

Il Presidente degli Stati Uniti d'America (in inglese: President of the United States of America; sigla: POTUS) è il capo di Stato e il capo del governo degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Guerra fredda e Presidente degli Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Primavera di Praga

La Primavera di Praga, (in ceco Pražské jaro, in slovacco Pražská jar) è stato un periodo storico di liberalizzazione politica avvenuto in Cecoslovacchia durante il periodo in cui questa era sottoposta al controllo dell'Unione Sovietica, dopo gli eventi successivi alla seconda guerra mondiale e nell'ambito della guerra fredda.

Nuovo!!: Guerra fredda e Primavera di Praga · Mostra di più »

Primi ministri del Regno Unito

Il primo ministro del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord è il capo del governo del Regno Unito ed esercita alcune delle funzioni storicamente affidate al monarca che è il capo dello Stato.

Nuovo!!: Guerra fredda e Primi ministri del Regno Unito · Mostra di più »

Primo colpo nucleare

Tra le strategie teoriche di svolgimento della guerra nucleare, un primo colpo nucleare (in inglese: first strike) è un attacco preventivo a sorpresa da parte di una potenza nucleare, che impiega improvvisamente una forza devastante tale da distruggere la quasi totalità delle forze nucleari della nazione attaccata. La first strike capability consiste nella capacità di una potenza nucleare di sconfiggere un'altra potenza nucleare distruggendo il suo arsenale atomico al punto tale che il paese che lancia il primo colpo può sopravvivere (con danni che considera "accettabili") alla risposta nucleare indebolita della nazione attaccata che non ha più la possibilità di continuare una guerra convenzionale o nucleare. La metodologia preferita, nel caso di attacco contro una potenza nucleare, è quella di attaccare per primi i sistemi di lancio, gli aeroporti con bombardieri nucleari, i porti e i depositi di armi nucleari del nemico. Questa strategia viene denominata "counterforce" (controforza). A metà degli anni ottanta è stata postulata la possibilità che questo attacco fosse preceduto da una decina di esplosioni eso-atmosferiche di potenti testate termonucleari lanciate ad alta quota da sommergibili (in modalità HANE, oppure qualche tipo di bomba elettromagnetica-termonucleare) per dar luogo ad un impulso elettromagnetico che avrebbe bruciato trasformatori, linee elettriche, linee telefonico-telegrafiche e le antenne e ponti-radio (e dunque tutti gli apparecchi radio e televisivi) e forse anche i cavi e le centraline di alimentazione di molti tipi di motore a scoppio. Questo avrebbe dovuto impedire la comunicazione tra i centri di coordinamento e molti silo missilistici. L'installazione di sistemi di comunicazione a fibra ottica ha reso più resistenti alcuni dei sistemi di comunicazione. La metodologia di attacco contro una potenza non nucleare, consiste nel distruggere i suoi aeroporti, porti, depositi e fabbriche di armi (specialmente chimiche e biologiche) e raffinerie di petrolio. I centri governativi e quelli di comando e controllo in teoria non andrebbero attaccati, per permettere al nemico di negoziare o arrendersi, e per poter minacciare un "secondo colpo" contro questi. In teoria questo attacco dovrebbe essere preceduto da un attacco nucleare di tipo dimostrativo contro una o due città, per esibire determinazione, come i bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki del 1945.

Nuovo!!: Guerra fredda e Primo colpo nucleare · Mostra di più »

Prodotto nazionale lordo

Il Prodotto Nazionale Lordo (PNL) è il valore monetario di tutti i beni e servizi finali prodotti da fattori posseduti da cittadini di una determinata nazione in un determinato periodo di tempo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Prodotto nazionale lordo · Mostra di più »

Programma Apollo

Il programma Apollo fu un programma spaziale statunitense che portò allo sbarco dei primi uomini sulla Luna.

Nuovo!!: Guerra fredda e Programma Apollo · Mostra di più »

Programma atomico sovietico

Il programma atomico sovietico fu l'insieme dell'attività di ricerca, produzione e verifica sperimentale svolto dall'Unione Sovietica per costruire la bomba atomica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Programma atomico sovietico · Mostra di più »

Prospettiva del conflitto

La prospettiva del conflitto (o teoria del conflitto), nell'ambito della sociologia, è uno dei tre filoni principali di pensiero attorno al quale, nel tempo, si sono agglomerati diversi autori.

Nuovo!!: Guerra fredda e Prospettiva del conflitto · Mostra di più »

Protesta di piazza Tienanmen

La protesta di piazza Tienanmen (in cinese: 天安门事故), nota anche come Primavera democratica cinese, e denominata in Cina come incidente di piazza Tienanmen o incidente del 4 giugno, fu una serie di dimostrazioni di massa che ebbero luogo principalmente in piazza Tienanmen a Pechino dal 15 aprile al 4 giugno 1989.

Nuovo!!: Guerra fredda e Protesta di piazza Tienanmen · Mostra di più »

Psicologia

La psicologia è la disciplina, afferente alle scienze umane, che studia il comportamento e la mente, attraverso lo studio dei processi psichici, mentali e cognitivi nelle loro componenti consce e inconscecfr., mediante l'uso del metodo scientifico e/o appoggiandosi ad una prospettiva soggettiva intrapersonale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Psicologia · Mostra di più »

Psicologia della pace

Per psicologia della pace si intende un'area distinta di studio e di intervento della psicologia che si sviluppò durante la guerra fredda, quando la corsa alle armi nucleari veniva vista come minaccia concreta alla sopravvivenza dell'umanità.

Nuovo!!: Guerra fredda e Psicologia della pace · Mostra di più »

Putsch di agosto

Il putsch di agosto fu un tentato colpo di Stato in Unione Sovietica nel 1991, organizzato da parte di alcuni membri del governo sovietico per deporre il presidente Michail Gorbačëv e prendere il controllo della nazione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Putsch di agosto · Mostra di più »

Québec (città)

Québec (Québec in francese; Quebec City in inglese) è una città del Canada, capoluogo dell'omonima provincia.

Nuovo!!: Guerra fredda e Québec (città) · Mostra di più »

Radio Free Europe

Radio Free Europe/Radio Liberty, sigla RFE/RL, è un'organizzazione per le comunicazioni ed emittente radiofonica fondata dal Congresso degli Stati Uniti.

Nuovo!!: Guerra fredda e Radio Free Europe · Mostra di più »

Reddito pro capite

Il reddito pro capite può essere definito come la quantità di prodotto interno lordo ipoteticamente posseduta, in un certo periodo di tempo, da un gruppo di persone.

Nuovo!!: Guerra fredda e Reddito pro capite · Mostra di più »

Reforger

Reforger fu per diversi decenni, durante la Guerra fredda, una esercitazione NATO con lo scopo di portare in Europa dagli Stati Uniti continentali truppe di rinforzo a contrasto di un eventuale attacco del Patto di Varsavia all'Europa occidentale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Reforger · Mostra di più »

Regione della Ruhr

La regione della Ruhr (o bacino della Ruhr, in tedesco Ruhrgebiet) è una regione storica tedesca nella Renania Settentrionale-Vestfalia che prende nome dall'omonimo fiume Ruhr che la attraversa.

Nuovo!!: Guerra fredda e Regione della Ruhr · Mostra di più »

Regno di Grecia

Il regno di Grecia (in greco: Βασίλειον τῆς Ἑλλάδος, Vasileion tīs Ellados) era uno stato creato nel 1832 alla Conferenza di Londra dalle grandi potenze (il Regno Unito, la Francia e l'Impero russo).

Nuovo!!: Guerra fredda e Regno di Grecia · Mostra di più »

Regno Unito

Il Regno Unito, ufficialmente Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (in inglese: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland; abbreviato in UK), è uno stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa occidentale con una popolazione di circa 64,5 milioni di abitanti.

Nuovo!!: Guerra fredda e Regno Unito · Mostra di più »

Reichsmark

Il Reichsmark (Simbolo: ℛℳ) è stato la valuta della Germania dal 1924 fino al 20 giugno 1948, quando è stato sostituito dal Marco tedesco nella Germania Ovest.

Nuovo!!: Guerra fredda e Reichsmark · Mostra di più »

Repubblica autonoma di Crimea

La Repubblica autonoma di Crimea è una repubblica che ha fatto parte dell'Ucraina dalla cessione del 1954 fino all'11 marzo 2014, quando, in conseguenza della crisi politica della Crimea del 2014, è divenuta una repubblica indipendente, ed è stata annessa alla Federazione russa il 18 marzo 2014, a seguito di un referendum, con il nome di Repubblica di Crimea.

Nuovo!!: Guerra fredda e Repubblica autonoma di Crimea · Mostra di più »

Repubblica Ceca

La Repubblica Ceca (in ceco: Česká republika), conosciuta ufficialmente anche come Cechia (Česko) dal 2015, è uno stato membro dell'Unione europea, situato nell'Europa centrale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Repubblica Ceca · Mostra di più »

Repubblica Democratica Tedesca

La Repubblica Democratica Tedesca (RDT) (in tedesco: Deutsche Demokratische Republik, abbreviato in DDR), comunemente indicata come Germania Est, fu uno stato esistito dal 1949 al 1990 sul territorio corrispondente alla zona di occupazione della Germania assegnata all'Unione Sovietica alla fine della seconda guerra mondiale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Repubblica Democratica Tedesca · Mostra di più »

Repubblica Popolare d'Ungheria

La Repubblica Popolare d'Ungheria, o Repubblica Popolare Ungherese (in ungherese: Magyar Népköztársaság) fu il nome ufficiale dello Stato ungherese dal 1949 al 1989, durante il periodo comunista.

Nuovo!!: Guerra fredda e Repubblica Popolare d'Ungheria · Mostra di più »

Repubblica Popolare di Bulgaria

La Repubblica Popolare di Bulgaria (in bulgaro: Народна република България (НРБ), Narodna republika Bălgarija, NRB) era il nome ufficiale dello Stato socialista della Bulgaria dal 1946 al 1990.

Nuovo!!: Guerra fredda e Repubblica Popolare di Bulgaria · Mostra di più »

Repubblica Popolare di Polonia

La Repubblica Popolare di Polonia (Polacco: Polska Rzeczpospolita Ludowa, PRL) fu il nome ufficiale della Polonia dal 1952 al 1989, durante il governo del Partito Comunista, ufficialmente chiamato Partito Operaio Unificato Polacco (Polska Zjednoczona Partia Robotnicza, o PZPR).

Nuovo!!: Guerra fredda e Repubblica Popolare di Polonia · Mostra di più »

Repubblica Socialista di Romania

Repubblica Socialista di Romania (in romeno: Republica Socialistă România) è il termine con cui si indica il periodo della storia della Romania durante il quale la nazione, conosciuta anche tra il 1947 ed il 1965 come Repubblica Popolare Romena (in romeno: Republica Populară Romînă), venne governata dal Partito Comunista Rumeno, a partire dall'abdicazione forzata del Re Michele I il 30 dicembre 1947, fino al rovesciamento del regime nel dicembre 1989 con la rivoluzione rumena.

Nuovo!!: Guerra fredda e Repubblica Socialista di Romania · Mostra di più »

Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia

La Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia (Socijalistička Federativna Republika Jugoslavija, SFRJ) fu la forma istituzionale assunta dalla Jugoslavia dal 1945 al 1992, anno della sua dissoluzione a seguito delle guerre Jugoslave; in ambito locale ci si riferisce anche come "Druga Jugoslavija" ("Seconda Jugoslavia") o anche "Bivša Jugoslavija" ("Ex-Jugoslavia").

Nuovo!!: Guerra fredda e Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia · Mostra di più »

Repubblica Socialista Sovietica Kazaka

La Repubblica Socialista Sovietica Kazaka o RSS Kazaka (in kazako: Қазақ Кеңестік Социалистік Республикасы, Qazaq Keñestik Socialistik Respwblïkası; in russo: Казахская Советская Социалистическая Республика, Kazakhskaja Sovetskaja Socialističeskaja Respublika), oggi chiamata Kazakistan, era la seconda repubblica per estensione dell'Unione Sovietica, situata nell'Asia Centrale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Repubblica Socialista Sovietica Kazaka · Mostra di più »

Repubbliche dell'Unione Sovietica

Dal 1954, l'Unione Sovietica consisteva di 15 Repubbliche socialiste sovietiche (RSS); all'interno dell'URSS erano anche chiamate Repubbliche dell'Unione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Repubbliche dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Reykjavík

Reykjavík (pronuncia IPA) è la capitale e principale città d'Islanda.

Nuovo!!: Guerra fredda e Reykjavík · Mostra di più »

Richard Allen

* Richard Allen - attore statunitense.

Nuovo!!: Guerra fredda e Richard Allen · Mostra di più »

Richard Nixon

Vinse le elezioni presidenziali del 1968 e del 1972, rimanendo in carica dal gennaio del 1969 all'agosto del 1974.

Nuovo!!: Guerra fredda e Richard Nixon · Mostra di più »

Rifugio antiatomico

Il rifugio antiatomico è una soluzione abitativa per evitare la contaminazione da radiazioni nucleari.

Nuovo!!: Guerra fredda e Rifugio antiatomico · Mostra di più »

Ritiro sovietico dall'Afghanistan

Il ritiro sovietico dall'Afghanistan avvenne nelle fasi finali della guerra del 1979-1989 in ottemperanza agli accordi di Ginevra.

Nuovo!!: Guerra fredda e Ritiro sovietico dall'Afghanistan · Mostra di più »

Riunificazione tedesca

La riunificazione tedesca (Deutsche Wiedervereinigung) è stato il processo di riconquista dell'unità nazionale da parte della Germania, che al termine della Seconda guerra mondiale, conclusasi con la sconfitta del Terzo Reich, era stata divisa in due Stati dalle potenze alleate.

Nuovo!!: Guerra fredda e Riunificazione tedesca · Mostra di più »

Rivoluzione cubana

La locuzione rivoluzione cubana indica il rovesciamento del dittatore cubano Fulgencio Batista da parte del Movimento del 26 di luglio, spesso abbreviato in "M 26-7" e l'ascesa al potere di Fidel Castro.

Nuovo!!: Guerra fredda e Rivoluzione cubana · Mostra di più »

Rivoluzione di Saur

Rivoluzione di Saur (in lingua pashtu انقلاب ثور), anche detta Rivoluzione d'aprile o Rivoluzione d'aprile afghana, è il nome dato all'episodio della presa del potere politico in Afghanistan da parte del Partito Democratico Popolare dell'Afghanistan (PDPA) avvenuta il 27 aprile 1978.

Nuovo!!: Guerra fredda e Rivoluzione di Saur · Mostra di più »

Rivoluzione iraniana

La rivoluzione islamica iraniana fu una serie di sconvolgimenti politici e sociali, avvenuti nel periodo 1978-1979 in Iran, che trasformò la monarchia del paese in una repubblica islamica sciita, la cui costituzione si ispira alla legge coranica (shari'a).

Nuovo!!: Guerra fredda e Rivoluzione iraniana · Mostra di più »

Rivoluzione romena del 1989

La Rivoluzione romena del 1989 fu quell'insieme di proteste che, sul finire del 1989, portarono al crollo, in Romania, del regime comunista del dittatore Nicolae Ceaușescu.

Nuovo!!: Guerra fredda e Rivoluzione romena del 1989 · Mostra di più »

Rivoluzione ungherese del 1956

La rivoluzione ungherese del 1956, nota anche come insurrezione ungherese o semplicemente rivolta ungherese, fu una sollevazione armata di spirito antisovietico scaturita nell'allora Ungheria socialista che durò dal 23 ottobre al 10 - 11 novembre 1956.

Nuovo!!: Guerra fredda e Rivoluzione ungherese del 1956 · Mostra di più »

Rivoluzioni del 1989

Le Rivoluzioni del 1989, a volte chiamate l'Autunno delle Nazioni, furono un'ondata rivoluzionaria avvenuta nell'Europa Centrale ed Orientale nell'autunno del 1989, quando diversi regimi comunisti furono rovesciati nel giro di pochi mesi.

Nuovo!!: Guerra fredda e Rivoluzioni del 1989 · Mostra di più »

Rockwell B-1 Lancer

Il Rockwell B-1 Lancer è un bombardiere strategico supersonico statunitense quadrireattore e quadriposto.

Nuovo!!: Guerra fredda e Rockwell B-1 Lancer · Mostra di più »

Rocky IV

Rocky IV è un film del 1985 scritto, diretto e interpretato da Sylvester Stallone.

Nuovo!!: Guerra fredda e Rocky IV · Mostra di più »

Romania

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Romania · Mostra di più »

Ronald Reagan

Il suo stile oratorio persuasivo gli fece guadagnare la fama di grande comunicatore.

Nuovo!!: Guerra fredda e Ronald Reagan · Mostra di più »

RSD-10

Il RSD-10 “Pioner” (rus. ракета средней дальности “Пионер”, Raketa Srednej Dal'nosti “Pioner”, ovvero Missile a medio raggio “Pioner”) è un missile balistico terra-terra a medio raggio-raggio intermedio provvisto di testata nucleare in dotazione alle forze armate dell'Unione Sovietica dal 1976 al 1988.

Nuovo!!: Guerra fredda e RSD-10 · Mostra di più »

Russia

La Russia o la Federazione Russa è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa (per più della metà disabitato).

Nuovo!!: Guerra fredda e Russia · Mostra di più »

Saar (fiume)

La Saar, anche la Sarra, Sara o il Saravo (latino Sarra; Sara; Saravus), è un fiume della Germania che nasce in Francia (nome francese Sarre).

Nuovo!!: Guerra fredda e Saar (fiume) · Mostra di più »

Sachalin

Sachalin (traslitterata anche come Sakhalin o Sahalin) è un'isola dalla forma allungata che si trova nell'oceano Pacifico settentrionale, nell'Estremo Oriente russo (compresa tra i 45° 50' e 54° 24' di latitudine nord).

Nuovo!!: Guerra fredda e Sachalin · Mostra di più »

SALT I

SALT I (Strategic Armaments Limitations Talks), progetto proposto nel 1967 dall'allora Presidente degli Stati Uniti Lyndon Johnson all'Urss per la limitazione degli armamenti strategici.

Nuovo!!: Guerra fredda e SALT I · Mostra di più »

SALT II

SALT II è la sigla utilizzata per la seconda serie di '''S'''trategic '''A'''rms '''L'''imitation '''T'''alks ovvero, di "Negoziati per la limitazione delle armi strategiche" intercorso fra gli Stati Uniti e l'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche.

Nuovo!!: Guerra fredda e SALT II · Mostra di più »

Satellite artificiale

Con il termine satellite artificiale si possono intendere tutti gli oggetti orbitanti intorno ad un corpo celeste che sono stati posti volutamente nell'orbita desiderata con mezzi tecnologici (ad esempio razzi vettori) e con varie finalità a supporto di necessità umane.

Nuovo!!: Guerra fredda e Satellite artificiale · Mostra di più »

Sebastopoli

Sebastopoli (in russo e in ucraino: Севастополь, Sevastopol', in tataro di Crimea Aqyar) è una città della Crimea.

Nuovo!!: Guerra fredda e Sebastopoli · Mostra di più »

Seconda guerra in Ossezia del Sud

La seconda guerra in Ossezia del Sud fu combattuta dalla Georgia da una parte e da Russia, Ossezia del Sud e Abcasia dall'altra.

Nuovo!!: Guerra fredda e Seconda guerra in Ossezia del Sud · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Guerra fredda e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Segretario di Stato degli Stati Uniti d'America

Il segretario di Stato degli Stati Uniti d'America è il capo del dipartimento di Stato, membro del gabinetto del presidente degli Usa.

Nuovo!!: Guerra fredda e Segretario di Stato degli Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Segretario generale del PCUS

Il Segretario generale del Comitato centrale del PCUS era la più alta carica amministrativa del Partito Comunista dell'Unione Sovietica e veniva eletto dal plenum del Comitato centrale unitamente agli altri membri della Segreteria.

Nuovo!!: Guerra fredda e Segretario generale del PCUS · Mostra di più »

Semej

Semej (in kazako e), già Semipalatinsk (in kazako e) e Alash-kala, è una città autonoma del Kazakistan, situata nella Regione del Kazakistan Orientale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Semej · Mostra di più »

Senato (Stati Uniti d'America)

Il Senato degli Stati Uniti (in inglese: United States Senate) è uno dei due rami del Congresso degli Stati Uniti, essendo l'altro la Camera dei rappresentanti.

Nuovo!!: Guerra fredda e Senato (Stati Uniti d'America) · Mostra di più »

Solidarność

Il Niezależny Samorządny Związek Zawodowy "Solidarność" (Sindacato Autonomo dei Lavoratori "Solidarietà") è un sindacato fondato in Polonia nel settembre 1980 in seguito agli scioperi nei cantieri navali di Danzica e guidato inizialmente da Lech Wałęsa (premio Nobel per la pace nel 1983 e successivamente presidente della repubblica negli anni 1990-1995).

Nuovo!!: Guerra fredda e Solidarność · Mostra di più »

Southeast Asia Treaty Organization

La Southeast Asia Treaty Organization (SEATO) era un'organizzazione di difesa per il sud-est asiatico nata con il trattato di Manila del 1954, e sottoscritta da Francia, Australia, Filippine, Nuova Zelanda, Pakistan, Regno Unito, Stati Uniti d'America e Thailandia, per fronteggiare la pressione politica e militare dei paesi comunisti dell'Asia, anche se la mancata adesione di nazioni quali l'India e l'Indonesia ne ha limitato di molto l'efficacia.

Nuovo!!: Guerra fredda e Southeast Asia Treaty Organization · Mostra di più »

Sovetskaja Armija

L'Armata Sovietica (russo: Советская Армия; traslitterato: Sovetskaja Armija) è stata la denominazione dell'esercito dell'Unione Sovietica tra il febbraio 1946 e il dicembre 1991 quando venne sostituito con le Forze di Terra russe, anche se la data ufficiale di cessazione è stata il 25 dicembre 1993.

Nuovo!!: Guerra fredda e Sovetskaja Armija · Mostra di più »

Sovrapproduzione

In economia, la sovrapproduzione è l'eccesso di offerta di un determinato prodotto rispetto alla domanda del mercato.

Nuovo!!: Guerra fredda e Sovrapproduzione · Mostra di più »

Spionaggio

Lo spionaggio è una attività di intelligence volta a ottenere la conoscenza di segreti, solitamente da rivali o nemici, per ottenere vantaggi militari, politici od economici.

Nuovo!!: Guerra fredda e Spionaggio · Mostra di più »

Sport

Lo sport è l'insieme di attività che impegna - a livello agonistico oppure di esercizio - le capacità psicofisiche dell'atleta, il quale svolge una disciplina con finalità amatoriali oppure di professione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Sport · Mostra di più »

Sputnik 1

Lo Sputnik 1 fu il primo satellite artificiale mandato in orbita intorno alla Terra.

Nuovo!!: Guerra fredda e Sputnik 1 · Mostra di più »

Stagnazione

Con stagnazione o economia stagnante si intende una situazione economica caratterizzata dal persistere di modeste variazioni del prodotto interno lordo e del reddito procapite.

Nuovo!!: Guerra fredda e Stagnazione · Mostra di più »

START I

Il trattato START (STrategic Arms Reduction Treaty, Trattato di riduzione delle armi strategiche) fu siglato il 31 luglio 1991 tra Stati Uniti e Unione Sovietica su proposta dell'allora presidente statunitense George H.W. Bush.

Nuovo!!: Guerra fredda e START I · Mostra di più »

Stati baltici

Con il termine Stati baltici, EstLaLia oppure Repubbliche baltiche, o ancora Paesi baltici (in estone Balti riigid, in lettone Baltijas valstis e in lituano Baltijos valstybės) in senso lato, si fa riferimento alle tre repubbliche sulla costa orientale del Mar Baltico, ovvero Lituania, Estonia e Lettonia.

Nuovo!!: Guerra fredda e Stati baltici · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Stato autoritario

Per Stato autoritario (o generalmente autoritarismo) si intende una entità statale e/o una forma di governo in cui la sovranità è esercitata da un partito egemone o da un dittatore.

Nuovo!!: Guerra fredda e Stato autoritario · Mostra di più »

Stato satellite

Il termine Stato satellite fa riferimento a una nazione che è formalmente sovrana, e riconosciuta come tale dalla comunità internazionale, ma che è in realtà dominata da una più grande potenza egemonica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Stato satellite · Mostra di più »

Statuto delle Nazioni Unite

Lo Statuto (o Carta) delle Nazioni Unite è l'accordo istitutivo dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).

Nuovo!!: Guerra fredda e Statuto delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Storia degli Stati Uniti d'America (1945-1964)

Il periodo della storia statunitense che va dal 1945 al 1964 è caratterizzato da una politica estera molto attiva, guidata dal proposito di contenere l'affermazione del comunismo nel mondo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Storia degli Stati Uniti d'America (1945-1964) · Mostra di più »

Storia degli Stati Uniti d'America (1964-1980)

Nel 1963, l'assassinio di John F. Kennedy cambiò gli umori politici del paese.

Nuovo!!: Guerra fredda e Storia degli Stati Uniti d'America (1964-1980) · Mostra di più »

Storia degli Stati Uniti d'America (1980-1988)

Il più importante fenomeno demografico degli anni settanta fu l'affermarsi della "Sun Belt", ossia la crescita degli Stati del Sudovest e del Sudest, specialmente Florida e California (che nel 1964 era diventata lo Stato più popoloso, sorpassando quello di New York).

Nuovo!!: Guerra fredda e Storia degli Stati Uniti d'America (1980-1988) · Mostra di più »

Storia degli Stati Uniti d'America (1988-presente)

Il repubblicano George H. W. Bush, già vicepresidente di Ronald Reagan, vinse le elezioni presidenziali del 1988, battendo lo sfidante democratico Michael Dukakis, governatore del Massachusetts.

Nuovo!!: Guerra fredda e Storia degli Stati Uniti d'America (1988-presente) · Mostra di più »

Storia dell'Unione Sovietica (1922-1953)

La storia dell'Unione Sovietica dal 1922 al 1953 venne caratterizzata da quattro eventi politici fondamentali: il consolidamento della rivoluzione d'ottobre, la morte di Vladimir Lenin e il dominio di Iosif Stalin che andò ad intrecciarsi con il secondo conflitto mondiale e la grande guerra patriottica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Storia dell'Unione Sovietica (1922-1953) · Mostra di più »

Storia dell'Unione Sovietica (1953-1985)

All'inizio del 1953, l'Unione Sovietica pareva avviata verso un nuovo periodo di purghe e di riorganizzazione del potere.

Nuovo!!: Guerra fredda e Storia dell'Unione Sovietica (1953-1985) · Mostra di più »

Storia dell'Unione Sovietica (1985-1991)

Anche se entrarono in stallo nel periodo 1964-1982, il cambio generazionale diede una nuova spinta alle riforme.

Nuovo!!: Guerra fredda e Storia dell'Unione Sovietica (1985-1991) · Mostra di più »

Storiografia

Per storiografia s'intende la descrizione della storia (in greco graphia, da graphè, "descrizione") e comprende tutte le forme di interpretazione, di trattazione e trasmissione di fatti e accadimenti della vita degli individui e delle società del passato storico.

Nuovo!!: Guerra fredda e Storiografia · Mostra di più »

Strategia della tensione in Italia

La strategia della tensione in Italia è una teoria politica che indica generalmente un periodo storico molto tormentato della storia d'Italia, in particolare negli anni settanta del XX secolo, conosciuto come anni di piombo e che, mediante un disegno eversivo, tendeva alla destabilizzazione o al disfacimento degli equilibri precostituiti.

Nuovo!!: Guerra fredda e Strategia della tensione in Italia · Mostra di più »

Strategic Defense Initiative

La Strategic Defense Initiative (SDI), (in italiano: Iniziativa di difesa strategica) comunemente nota come Scudo spaziale (in Italia) o Guerre stellari in seguito al molto popolare film di fantascienza dell'epoca, venne proposto dal presidente degli Stati Uniti d'America Ronald Reagan il 23 marzo del 1983Federation of American Scientists.

Nuovo!!: Guerra fredda e Strategic Defense Initiative · Mostra di più »

Sud del mondo

La suddivisione del mondo in Nord e Sud, in funzione del suo sviluppo socio-economico, e l'uso di questi termini per una descrizione geopolitica venne usata pubblicamente per la prima volta nel 1980 da Willy Brandt, nel titolo del rapporto della commissione da lui presieduta sullo sviluppo internazionale, ed oggi fa parte del linguaggio delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Guerra fredda e Sud del mondo · Mostra di più »

Sudafrica

Il Sudafrica, ufficialmente Repubblica Sudafricana (in afrikaans: Republiek van Suid-Afrika, in inglese: Republic of South Africa), è uno stato dell'Africa meridionale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Sudafrica · Mostra di più »

Superpotenza

Il termine superpotenza, nel linguaggio storiografico e giornalistico, è stato usato, a partire dalla seconda metà del XX secolo, per indicare uno Stato che, nelle relazioni internazionali, esercita una influenza in grado di condizionare le scelte degli altri Paesi grazie ad una notevole potenza economica, politica e militare e che esercita questa sua forza per orientare a proprio favore le relazioni internazionali stesse.

Nuovo!!: Guerra fredda e Superpotenza · Mostra di più »

Svizzera

La Svizzera (in tedesco Schweiz, in francese Suisse, in romancio Svizra), ufficialmente Confederazione svizzera (in tedesco Schweizerische Eidgenossenschaft, in francese Confédération suisse, in romancio Confederaziun svizra, in latino Confoederatio HelveticaLa denominazione ufficiale latina Confoederatio Helvetica è stata adottata per non privilegiare una delle lingue ufficiali quando risulta difficoltoso riportare la denominazione ufficiale nelle quattro lingue ufficiali.) (abbreviata con l'acronimo CH), è uno Stato federale dell'Europa centrale, composto da 26 cantoni autonomi.

Nuovo!!: Guerra fredda e Svizzera · Mostra di più »

Syngman Rhee

Il periodo della sua presidenza fu segnato dalle vicende della Guerra Fredda che scatenarono forti tensioni nella penisola coreana.

Nuovo!!: Guerra fredda e Syngman Rhee · Mostra di più »

T-54/55

Il T-54 è stato il primo carro armato medio realizzato dall'Unione Sovietica dopo la seconda guerra mondiale, dopo i significativi ma ormai insufficienti risultati ottenuti con il T-44.

Nuovo!!: Guerra fredda e T-54/55 · Mostra di più »

T-72

Il T-72 è un carro armato da combattimento prodotto in Unione Sovietica a partire dal 1971.

Nuovo!!: Guerra fredda e T-72 · Mostra di più »

Taiwan

La Repubblica di Cina (RDC) (cinese tradizionale: 中華民國; cinese semplificato: 中华民国; Wade-Giles: Chung-hua Min-kuo: Tongyong Pinyin: ZhōngHuá MínGuó; Hanyu Pinyin: Zhōnghuá Mínguó; Gwoyeu Romatzyh: Jonghwa Mingwo), comunemente nota come Taiwan o Formosa, è uno Stato de facto costituito dal gruppo di isole di Formosa, Pescadores, Quemoy e Matsu, ma che nella sua costituzione rivendica anche la Cina continentale e la Mongolia Esterna.

Nuovo!!: Guerra fredda e Taiwan · Mostra di più »

Tecnologia

Il termine tecnologia è una parola composta derivante dal greco "tékhne-logìa", cioè letteralmente "trattato sistematico su un'arte". Nell'Etica nicomachea Aristotele distinse due forme di azione, prâxis e téchnē: mentre la prima ha il proprio scopo in se stessa, la seconda è sempre al servizio di altro, come un mezzo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Tecnologia · Mostra di più »

Teoria del domino

La teoria del domino o del dominio fu una teoria geopolitica statunitense, avanzata sia dai democratici che dai repubblicani, durante la Guerra Fredda.

Nuovo!!: Guerra fredda e Teoria del domino · Mostra di più »

Terza rivoluzione industriale

Con l'espressione terza rivoluzione industriale, si indica tutta quella serie di processi di trasformazione della struttura produttiva, e più in generale del tessuto socio-economico, avvenuti nei paesi sviluppati occidentali del primo mondo nella seconda metà del Novecento a partire dal secondo dopoguerra, e caratterizzati da una forte spinta all'innovazione tecnologica e al conseguente sviluppo economico/progresso della società.

Nuovo!!: Guerra fredda e Terza rivoluzione industriale · Mostra di più »

Thailandia

La Thailandia (pron.) o Tailandia (in lingua thai: ประเทศไทย, Prathet Thai), ufficialmente il Regno di Thailandia (in thai: ราชอาณาจักรไทย, Ratcha Anachak Thai), è uno Stato del sud-est asiatico, confinante con Laos e Cambogia a est, golfo di Thailandia e Malesia a sud, con il mare delle Andamane e il Birmania a ovest, con Birmania e Laos a nord.

Nuovo!!: Guerra fredda e Thailandia · Mostra di più »

The Day After - Il giorno dopo

The Day After - Il giorno dopo (The Day After) è un film per la televisione statunitense scritto da Edward Hume e diretto da Nicholas Meyer messo in onda per la prima volta il 20 novembre 1983 sul circuito televisivo statunitense della ABC.

Nuovo!!: Guerra fredda e The Day After - Il giorno dopo · Mostra di più »

The New York Times

Il New York Times – spesso abbreviato in N.Y. Times – è un quotidiano statunitense fondato a New York il 18 settembre 1851 da Henry Jarvis Raymond e George Jones durante la presidenza di Millard Fillmore.

Nuovo!!: Guerra fredda e The New York Times · Mostra di più »

The Observer

The Observer è un periodico britannico della domenica; edito dallo stesso gruppo del Guardian e dell'internazionale Guardian Weekly, è il più antico giornale domenicale del mondo, avendo visto il suo primo numero il 4 dicembre 1791.

Nuovo!!: Guerra fredda e The Observer · Mostra di più »

Tom Clancy

Si dice abbia inventato, assieme a Craig Thomas e a Michael Crichton, un nuovo genere letterario: il techno-thriller.

Nuovo!!: Guerra fredda e Tom Clancy · Mostra di più »

Totalitarismo

Il totalitarismo è un idealtipo usato da alcuni scienziati politici e storici per spiegare le caratteristiche di alcuni regimi nati nel XX secolo, che mobilitarono intere popolazioni nel nome di un'ideologia o di una nazione.

Nuovo!!: Guerra fredda e Totalitarismo · Mostra di più »

Trattato Antartico

Il trattato Antartico, detto anche trattato di Washington, è un accordo internazionale finalizzato alla definizione dell'utilizzo delle parti disabitate dell'Antartide che si trovano a sud dei 60° di latitudine Sud.

Nuovo!!: Guerra fredda e Trattato Antartico · Mostra di più »

Trattato anti missili balistici

Il trattato anti missili balistici - conosciuto anche come trattato ABM (in inglese ABM Treaty) venne firmato da USA ed URSS il 26 maggio 1972 ed entrò in vigore il 3 ottobre dello stesso anno.

Nuovo!!: Guerra fredda e Trattato anti missili balistici · Mostra di più »

Trattato INF

Il trattato INF (Intermediate-Range Nuclear Forces Treaty) venne siglato a Washington l'8 dicembre 1987 da Ronald Reagan e Michail Gorbačëv, a seguito del vertice di Reykjavík (11 ottobre 1986) tenutosi tra i due Capi di Stato di USA e URSS.

Nuovo!!: Guerra fredda e Trattato INF · Mostra di più »

Trattato sulle forze armate convenzionali in Europa

Il trattato per la riduzione e la limitazione delle forze armate convenzionali in Europa chiamato anche Trattato CFE (in inglese: Treaty on Conventional Armed Forces in Europe oppure CFE Treaty) è un accordo firmato a Parigi il 19 novembre 1990 dai 22 paesi membri della NATO e dai paesi membri dell'ex-Patto di Varsavia e stabilisce un accordo di sostanziale equilibrio fra armi convenzionali e armamenti tra paesi dell'est e paesi dell'ovest europeo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Trattato sulle forze armate convenzionali in Europa · Mostra di più »

Tribune

Tribune è un comune degli Stati Uniti d'America, situato nello Stato del Kansas, nella contea di Greeley, della quale è il capoluogo.

Nuovo!!: Guerra fredda e Tribune · Mostra di più »

Turchia

La Turchia (nome ufficiale: Repubblica di Turchia; in turco: Türkiye Cumhuriyeti) è uno stato il cui territorio comprende l'estrema parte orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, cinta a sud dal Mar Mediterraneo, ad ovest dal Mar Egeo, a nord-ovest dal Mar di Marmara e a nord dal Mar Nero, la propaggine più occidentale del continente asiatico.

Nuovo!!: Guerra fredda e Turchia · Mostra di più »

Ufficio Politico del Comitato Centrale del PCUS

L'Ufficio Politico del Comitato Centrale del PCUS (chiamato anche Politburo del Comitato Centrale del PCUS) era l'organismo dirigente del Partito Comunista dell'Unione Sovietica nei periodi fra le riunioni del plenum del Comitato Centrale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Ufficio Politico del Comitato Centrale del PCUS · Mostra di più »

Ultimatum

Per ultimatum (termine latino, adattato raramente in ultimato), nel diritto internazionale, si intende l'intimazione attraverso la quale, in una situazione di crisi internazionale, uno Stato comunica ad un altro le proprie ultime proposte e le proprie condizioni irrevocabili, respinte le quali si minaccia di rompere i negoziati, di ricorrere alla forza o di dichiarare guerra.

Nuovo!!: Guerra fredda e Ultimatum · Mostra di più »

Ungheria

L'Ungheria (Magyarország in ungherese, AFI) è uno Stato membro dell'Unione europea, costituito come repubblica e situato nell'Europa centro-orientale e nella pianura pannonica.

Nuovo!!: Guerra fredda e Ungheria · Mostra di più »

Unione Sovietica

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik), acronimo URSS e in forma abbreviata Unione Sovietica (Sovetskij Sojuz), fu uno Stato federale che si estendeva tra Europa orientale e Asia settentrionale.

Nuovo!!: Guerra fredda e Unione Sovietica · Mostra di più »

Vertice di Ginevra (1985)

Il Vertice di Ginevra del 19 e 20 novembre 1985 fu un incontro tenuto nell'omonima città svizzera durante la Guerra Fredda tra il presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan e il premier dell'Unione Sovietica Mikhail Gorbachev.

Nuovo!!: Guerra fredda e Vertice di Ginevra (1985) · Mostra di più »

Vjačeslav Michajlovič Molotov

Nato come Vjačeslav Michajlovič Skrjabin e datosi in seguito il nome da battaglia di Molotov, fu l'unico tra i principali rivoluzionari bolscevichi a sopravvivere alle Grandi purghe staliniane degli anni trenta.

Nuovo!!: Guerra fredda e Vjačeslav Michajlovič Molotov · Mostra di più »

Vladimir Putin

È stato direttore dei servizi segreti federali (Federal'naja služba bezopasnosti, FSB) dal 1998 al 1999, e successivamente, su nomina di Boris El'cin, è diventato primo ministro della Federazione Russa.

Nuovo!!: Guerra fredda e Vladimir Putin · Mostra di più »

Voenno-morskoj flot (Federazione Russa)

La Voenno-morskoj flot (o Voyenno-morskoy flot Rossii col sistema NATO) abbreviata anche come ВМФ cioè VMF, è la Marina militare della Russia che dal 1991, a seguito della dissoluzione dell'Unione Sovietica, ha ereditato gran parte del naviglio della ex URSS.

Nuovo!!: Guerra fredda e Voenno-morskoj flot (Federazione Russa) · Mostra di più »

Voice of America

Voice of America (VOA) è il servizio ufficiale radiotelevisivo del Governo federale degli Stati Uniti, supervisionato dal Broadcasting Board of Governors.

Nuovo!!: Guerra fredda e Voice of America · Mostra di più »

Volo Korean Air Lines 007

Il volo Korean Air Lines 007 (noto anche con le sigle KAL007 e KE007) era un volo civile di linea sudcoreano da New York City a Seoul via Anchorage.

Nuovo!!: Guerra fredda e Volo Korean Air Lines 007 · Mostra di più »

Walter Lippmann

Partito dalla cronaca (e già in quella veste polemista contro la degenerazione dello stile giornalistico ad opera dei cd. muckrakers), per 32 anni (dal 1931 al 1963) analizzò i fatti internazionali nella rubrica Today and Tomorrow dell'Herald Tribune di New York.

Nuovo!!: Guerra fredda e Walter Lippmann · Mostra di più »

Wargames - Giochi di guerra

Wargames - Giochi di guerra (WarGames) è un film del 1983 diretto da John Badham con Matthew Broderick.

Nuovo!!: Guerra fredda e Wargames - Giochi di guerra · Mostra di più »

Washington

Washington D.C. (AFI:; in inglese) è la capitale degli Stati Uniti d'America, con una popolazione di 672 228 abitanti (5 582 170 abitanti nell'area metropolitana).

Nuovo!!: Guerra fredda e Washington · Mostra di più »

Willy Brandt

Membro del Partito Socialdemocratico di Germania (SPD), di cui fu Presidente dal 1964 al 1987, è stato anche sindaco di Berlino Ovest dal 1957 al 1966, Ministro degli esteri e Vicecancelliere dal 1966 al 1969, Presidente dell'Internazionale Socialista dal 1976 al 1992.

Nuovo!!: Guerra fredda e Willy Brandt · Mostra di più »

Winston Churchill

È stato primo ministro del Regno Unito dal 1940 al 1945 e nuovamente dal 1951 al 1955.

Nuovo!!: Guerra fredda e Winston Churchill · Mostra di più »

XX Congresso del Partito Comunista dell'Unione Sovietica

Il XX Congresso del Partito Comunista dell'Unione Sovietica (PCUS) si tenne presso il Gran Palazzo del Cremlino di Mosca dal 14 al 26 febbraio 1956.

Nuovo!!: Guerra fredda e XX Congresso del Partito Comunista dell'Unione Sovietica · Mostra di più »

Zhou Enlai

Importante dirigente del Partito Comunista Cinese, fu capo di governo della Repubblica Popolare Cinese dal 1949 fino alla morte.

Nuovo!!: Guerra fredda e Zhou Enlai · Mostra di più »

1947

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 1947 · Mostra di più »

1959

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 1959 · Mostra di più »

1960

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 1960 · Mostra di più »

1963

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 1963 · Mostra di più »

1970

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 1970 · Mostra di più »

1989

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 1989 · Mostra di più »

1991

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 1991 · Mostra di più »

2003

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 2003 · Mostra di più »

2006

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 2006 · Mostra di più »

2007

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 2007 · Mostra di più »

2008

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 2008 · Mostra di più »

2014

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Guerra fredda e 2014 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Guerra Fredda.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »