Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Iraqi block cipher

Indice Iraqi block cipher

L'Iraqi block cipher è un algoritmo crittografico il cui codice sorgente in C fu pubblicato anonimamente su un server FTP nel 1999.

17 relazioni: Algoritmo, Attacco con testo in chiaro scelto, Bit, Bufala, C (linguaggio), Cifratura a blocchi, Crittografia, David A. Wagner, Dimensione del blocco, Dimensione della chiave, File Transfer Protocol, Gestore della chiave, Iraq, S-1, Server, 1999, 2000.

Algoritmo

Un algoritmo è un procedimento che risolve un determinato problema attraverso un numero finito di passi elementari in un tempo ragionevole.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Algoritmo · Mostra di più »

Attacco con testo in chiaro scelto

Un attacco con testo in chiaro scelto è un tipo di attacco crittanalitico che presume che l'attaccante abbia la capacità di scegliere del testo in chiaro arbitrario da fare cifrare ed ottenere il corrispondente testo cifrato.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Attacco con testo in chiaro scelto · Mostra di più »

Bit

La parola bit, in informatica e in teoria dell'informazione, ha due significati molto diversi, a seconda del contesto in cui rispettivamente la si usi.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Bit · Mostra di più »

Bufala

Il termine bufala (in inglese hoax) indica un'affermazione falsa o inverosimile.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Bufala · Mostra di più »

C (linguaggio)

C è un linguaggio di programmazione imperativo di natura procedurale.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e C (linguaggio) · Mostra di più »

Cifratura a blocchi

In crittologia un algoritmo di cifratura a blocchi (dall'inglese: block cipher) è un algoritmo a chiave simmetrica operante su un gruppo di bit di lunghezza finita organizzati in un blocco.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Cifratura a blocchi · Mostra di più »

Crittografia

La crittografia (dall'unione di due parole greche: κρυπτóς che significa "nascosto", e γραφία che significa "scrittura") è la branca della crittologia che tratta delle "scritture nascoste", ovvero dei metodi per rendere un messaggio "offuscato" in modo da non essere comprensibile/intelligibile a persone non autorizzate a leggerlo.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Crittografia · Mostra di più »

David A. Wagner

È professore di informatica presso l'Università della California, Berkeley ed è ben noto per le sue ricerche nel campo della sicurezza informatica ed in quello crittografico.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e David A. Wagner · Mostra di più »

Dimensione del blocco

Nella moderna crittografia, gli algoritmi a chiave simmetrica vengono usualmente divisi in due famiglie.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Dimensione del blocco · Mostra di più »

Dimensione della chiave

Nella crittologia, la dimensione della chiave misura il numero di possibili chiavi utilizzabili per cifrare un messaggio.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Dimensione della chiave · Mostra di più »

File Transfer Protocol

File Transfer Protocol (FTP) (protocollo di trasferimento file), in informatica e nelle telecomunicazioni, è un protocollo per la trasmissione di dati tra host basato su TCP e con architettura di tipo client-server.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e File Transfer Protocol · Mostra di più »

Gestore della chiave

In crittografia il gestore della chiave (key schedule in inglese) indica una particolare funzione dei cifrari a blocchi che serve a generare, partendo dalla chiave segreta, delle sotto-chiavi utilizzate da altre funzioni dell'algoritmo crittografico.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Gestore della chiave · Mostra di più »

Iraq

L'Iraq, ufficialmente Repubblica d'Iraq, è uno Stato dell'Asia occidentale.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Iraq · Mostra di più »

S-1

In crittografia la sigla S-1 identifica un cifrario a blocchi il cui codice sorgente è stato pubblicato su Usenet l'11 agosto 1995.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e S-1 · Mostra di più »

Server

Un server (dall'inglese (to) serve «servire», dunque letteralmente «serviente, servitore») in informatica e telecomunicazioni è un componente o sottosistema informatico di elaborazione e gestione del traffico di informazioni che fornisce, a livello logico e fisico, un qualunque tipo di servizio ad altre componenti (tipicamente chiamate clients, cioè clienti) che ne fanno richiesta attraverso una rete di computer, all'interno di un sistema informatico o anche direttamente in locale su un computer.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e Server · Mostra di più »

1999

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e 1999 · Mostra di più »

2000

È stato l'ultimo anno del XX secolo e del II millennio, iniziato di sabato secondo il calendario Gregoriano.

Nuovo!!: Iraqi block cipher e 2000 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Iraqi (cifrario).

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »