Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi

Indice Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi

L'Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi (già Discoteca di Stato) è un ente pubblico italiano nato nel 1928 con l'obiettivo di raccogliere il patrimonio sonoro italiano.

18 relazioni: Avanguardia, Disco in vinile, Ente pubblico, Futurismo, Gavino Gabriel, Governo Monti, Gramophone Company, L'Unità, Linguistica storica, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Ministero della Cultura Popolare, Palazzo Mattei di Giove, Presidenza del Consiglio dei ministri, Rodolfo De Angelis, Roma, Seconda guerra mondiale, Storia, 78 giri.

Avanguardia

Avanguardia è la denominazione attribuita ai fenomeni del comportamento o dell'opinione intellettuale, soprattutto artistici e letterari, più estremisti, audaci, innovativi, in anticipo sui gusti e sulle conoscenze.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Avanguardia · Mostra di più »

Disco in vinile

Il disco in vinile, noto anche come microsolco o semplicemente disco o vinile, è un supporto per la memorizzazione analogica di segnali sonori.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Disco in vinile · Mostra di più »

Ente pubblico

Un ente pubblico, nell'ordinamento giuridico italiano, è un ente costituito o riconosciuto da norme di legge, attraverso il quale la pubblica amministrazione svolge la sua funzione amministrativa per il perseguimento di un interesse pubblico.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Ente pubblico · Mostra di più »

Futurismo

Il Futurismo è stato un movimento artistico e culturale Italiano dell'inizio del XX secolo, nonché la prima avanguardia europea.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Futurismo · Mostra di più »

Gavino Gabriel

Nel 1905 si laureò in lettere presso l'Università di Pisa, discutendo una tesi sperimentale sulla critica estetica letteraria; dal 1906 al 1910 si stabilì a Firenze dove, con lo pseudonimo A.B. Salu (in gallurese "indovinalo"), collaborò alla ''Voce'' diretta allora da Giuseppe Prezzolini.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Gavino Gabriel · Mostra di più »

Governo Monti

Il Governo Monti è stato il sessantunesimo Esecutivo della Repubblica Italiana, il secondo e ultimo della XVI legislatura.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Governo Monti · Mostra di più »

Gramophone Company

La Gramophone Company, fondata nel Regno Unito, fu una delle prime compagnie di registrazione, e divenne poi un'antenata dell'etichetta "His Master's Voice" (HMV).

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Gramophone Company · Mostra di più »

L'Unità

l'Unità è stato un quotidiano italiano, fondato il 12 febbraio 1924 da Antonio Gramsci.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e L'Unità · Mostra di più »

Linguistica storica

La linguistica storica (detta anche linguistica diacronica, o, soprattutto in ambito italiano, glottologia) è la disciplina che si occupa dello studio storico delle lingue e delle loro famiglie e gruppi di appartenenza, delle origini etimologiche delle parole, considerando i loro rapporti e sviluppi in diacronia.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Linguistica storica · Mostra di più »

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, noto anche con l'acronimo MiBACT, è il dicastero del Governo della Repubblica Italiana preposto alla tutela della cultura, dello spettacolo, e alla conservazione del patrimonio artistico e culturale e del paesaggio e alle politiche inerenti al turismo.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo · Mostra di più »

Ministero della Cultura Popolare

Il Ministero della cultura popolare (MinCulPop) è stato un ministero del governo italiano nel Regno d'Italia col compiti riguardanti la cultura e organizzazione della propaganda del fascismo.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Ministero della Cultura Popolare · Mostra di più »

Palazzo Mattei di Giove

Palazzo Mattei di Giove (detto anche Antici Mattei) è un palazzo di Roma sito nel centro storico, tra via Michelangelo Caetani e via dei Funari, nel rione Sant'Angelo.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Palazzo Mattei di Giove · Mostra di più »

Presidenza del Consiglio dei ministri

La Presidenza del Consiglio dei ministri è la struttura organizzativa di supporto del presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Presidenza del Consiglio dei ministri · Mostra di più »

Rodolfo De Angelis

Gli esordi di Rodolfo De Angelis avvennero nei primi anni dieci del XX secolo nell'ambiente del caffè-concerto, riscuotendo molti successi.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Rodolfo De Angelis · Mostra di più »

Roma

Roma (AFI) è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Lazio.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Roma · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Storia

La storia (dal greco antico, historìa, “ispezione ”) è la disciplina che si occupa dello studio del passato tramite l'uso di fonti, cioè di documenti, testimonianze e racconti che possano trasmettere il sapere.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e Storia · Mostra di più »

78 giri

La denominazione di 78 giri indica il primo tipo di disco fonografico, utilizzato per tutta la prima metà del XX secolo, e si riferisce al numero di giri al minuto necessari per l'ascolto.

Nuovo!!: Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi e 78 giri · Mostra di più »

Riorienta qui:

Discoteca di Stato, Discoteca di stato, ICBSA, Istituto Centrale per i Beni sonori e audiovisivi.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »