Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Istruzione (informatica)

Indice Istruzione (informatica)

Con il termine istruzione in informatica si intende il comando impartito ad un esecutore (processore) utilizzando un linguaggio ad esso comprensibile.

22 relazioni: Assembly, C (linguaggio), Code di istruzioni, Compilatore, Elaborazione dati, Hardware, Informatica, Interprete (informatica), Java (linguaggio di programmazione), Linguaggio di programmazione, Linguaggio di programmazione a basso livello, Linguaggio macchina, Memoria (informatica), Paradigma di programmazione, Processore, Programma (informatica), Programmazione procedurale, Programmazione strutturata, Registro (informatica), Struttura di controllo, Unità di calcolo in virgola mobile, Variabile (informatica).

Assembly

Il linguaggio assembly, detto anche linguaggio assemblativo, è, tra i linguaggi di programmazione, quello più vicino al linguaggio macchina vero e proprio, pur essendo differente rispetto a quest'ultimo.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Assembly · Mostra di più »

C (linguaggio)

C è un linguaggio di programmazione imperativo di natura procedurale.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e C (linguaggio) · Mostra di più »

Code di istruzioni

In informatica le code di istruzioni sono dei sistemi che aumentano le prestazioni della CPU o processore riducendo i tempi di estrazione delle istruzioni dalla memoria.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Code di istruzioni · Mostra di più »

Compilatore

Un compilatore è un programma informatico che traduce una serie di istruzioni scritte in un determinato linguaggio di programmazione (codice sorgente) in istruzioni di un altro linguaggio (codice oggetto).

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Compilatore · Mostra di più »

Elaborazione dati

L'elaborazione dati (in inglese data processing) è un qualsiasi procedimento informatico che comporta la conversione dei dati in informazioni, dove.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Elaborazione dati · Mostra di più »

Hardware

L'hardware è la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche, elettriche, meccaniche, magnetiche, ottiche che ne consentono il funzionamento.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Hardware · Mostra di più »

Informatica

L'informatica è la scienza applicata che si occupa del trattamento dell'informazione mediante procedure automatizzate.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Informatica · Mostra di più »

Interprete (informatica)

Un interprete, in informatica e nella programmazione, è un programma in grado di eseguire altri programmi a partire direttamente dal relativo codice sorgente.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Interprete (informatica) · Mostra di più »

Java (linguaggio di programmazione)

In informatica Java è un linguaggio di programmazione ad alto livello, orientato agli oggetti e a tipizzazione statica, specificatamente progettato per essere il più possibile indipendente dalla piattaforma di esecuzione.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Java (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

Linguaggio di programmazione

Un linguaggio di programmazione, in informatica, è un linguaggio formale che specifica un insieme di istruzioni che possono essere usate per produrre dati in output.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Linguaggio di programmazione · Mostra di più »

Linguaggio di programmazione a basso livello

In informatica, per linguaggio di programmazione a basso livello si intende un linguaggio di programmazione che coincide con il linguaggio macchina o che differisce poco dal linguaggio macchina, fornendo poca o nessuna astrazione dai dettagli del funzionamento fisico del calcolatore.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Linguaggio di programmazione a basso livello · Mostra di più »

Linguaggio macchina

Il linguaggio macchina o codice macchina è il linguaggio in cui sono scritti i programmi eseguibili per computer.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Linguaggio macchina · Mostra di più »

Memoria (informatica)

La memoria, in informatica, è un elemento di un computer o di un suo sottosistema deputato alla memorizzazione dei dati, la cui implementazione fisica dà vita ai vari supporti di memorizzazione esistenti.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Memoria (informatica) · Mostra di più »

Paradigma di programmazione

In informatica, un paradigma di programmazione è uno stile fondamentale di programmazione, ovvero un insieme di strumenti concettuali forniti da un linguaggio di programmazione per la stesura del codice sorgente di un programma, definendo dunque il modo in cui il programmatore concepisce e percepisce il programma stesso.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Paradigma di programmazione · Mostra di più »

Processore

In informatica ed elettronica l'unità di elaborazione o processore è un tipo di dispositivo hardware del computer che si contraddistingue per essere dedicato all'esecuzione di istruzioni, a partire da un instruction set.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Processore · Mostra di più »

Programma (informatica)

Un programma, in informatica,è un software che può essere eseguito da un elaboratore per ricevere in input determinati dati di un problema automatizzabile e restituirne in output le (eventuali) soluzioni.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Programma (informatica) · Mostra di più »

Programmazione procedurale

In informatica la programmazione procedurale è un paradigma di programmazione che consiste nel creare dei blocchi di codice sorgente, identificati da un nome e racchiusi da dei delimitatori, che variano a seconda del linguaggio di programmazione; questi sono detti anche sottoprogrammi (in inglese subroutine), procedure o funzioni, a seconda del linguaggio e dei loro ruoli all'interno del linguaggio stesso.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Programmazione procedurale · Mostra di più »

Programmazione strutturata

In informatica la programmazione strutturata è un paradigma di programmazione emerso fra gli anni sessanta e gli anni settanta nel contesto della programmazione procedurale.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Programmazione strutturata · Mostra di più »

Registro (informatica)

Nell'architettura dei calcolatori un registro (o registro del processore) è una piccola parte di memoria utilizzata per velocizzare l'esecuzione dei programmi fornendo un accesso rapido ai valori usati più frequentemente — tipicamente, i valori correntemente in uso in una determinata parte di un calcolo.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Registro (informatica) · Mostra di più »

Struttura di controllo

In tutti i paradigmi di programmazione imperativa, le strutture di controllo sono costrutti sintattici di un linguaggio di programmazione la cui semantica afferisce al controllo del flusso di esecuzione di un programma, ovvero servono a specificare se, quando, in quale ordine e quante volte devono essere eseguite le istruzioni che compongono il codice sorgente in base alle specifiche di progetto del software da realizzare.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Struttura di controllo · Mostra di più »

Unità di calcolo in virgola mobile

L'unità di calcolo in virgola mobile o unità in virgola mobile (FPU, dall'inglese "floating-point unit", letteralmente "unità in punto mobile") è un tipo di processore che si contraddistingue per essere specializzato nell'esecuzione di calcoli matematici in virgola mobile.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Unità di calcolo in virgola mobile · Mostra di più »

Variabile (informatica)

Una variabile, in informatica, è un contenitore di dati situato in una porzione di memoria (una o più locazioni di memoria) destinata a contenere valori, suscettibili di modifica nel corso dell'esecuzione di un programma.

Nuovo!!: Istruzione (informatica) e Variabile (informatica) · Mostra di più »

Riorienta qui:

Blocco di istruzioni, Comando (informatica).

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »