Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Jean Terrasson

Indice Jean Terrasson

Professore di filosofia greca e latina nel Collège royal, fu eletto membro dell'Académie des inscriptions et belles-lettres nel 1707 e dell'Académie française nel 1732.

38 relazioni: Académie française, Adelphi, André Dacier, Claude de Thiard de Bissy, Collège de France, Critica della ragion pura, Diodoro Siculo, Egitto, Emanuel Schikaneder, Filosofia, Geroglifici egizi, Giorgio Colli, Il flauto magico, Iliade, Immanuel Kant, Leida, Lesbismo, Lisbona, Metafisica, Musica, Nicolas Chorier, Nicolas Malebranche, O Isis und Osiris, Olanda Meridionale, Omero, Scolastica (filosofia), Voltaire, Wolfgang Amadeus Mozart, 1707, 1715, 1716, 1720, 1731, 1732, 1737, 1744, 1750, 1754.

Académie française

L'Académie française, o Accademia francese, fondata nel 1635 sotto re Luigi XIII dal cardinale Richelieu, è una delle più antiche istituzioni di Francia ed è composta di quaranta membri eletti dai loro pari.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Académie française · Mostra di più »

Adelphi

L'Adelphi è una casa editrice italiana fondata nel 1962.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Adelphi · Mostra di più »

André Dacier

Figlio di un avvocato protestante, studiò all'Accademia di Saumur sotto Tanneguy Le Fèvre, ed ebbe per compagna di studi la figlia del suo maestro, Anne: si sposarono nel 1683.

Nuovo!!: Jean Terrasson e André Dacier · Mostra di più »

Claude de Thiard de Bissy

Fu eletto al seggio 12 dell'Académie française nel 1750, restandone quindi membro per 60 anni.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Claude de Thiard de Bissy · Mostra di più »

Collège de France

Il Collège de France è un grand établissement, istituto di ricerca di alta eccellenza, con sede a Parigi in Francia.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Collège de France · Mostra di più »

Critica della ragion pura

La Critica della ragion pura (titolo originale Kritik der reinen Vernunft) è l'opera maggiormente nota di Immanuel Kant.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Critica della ragion pura · Mostra di più »

Diodoro Siculo

Nato in Sicilia, ad Agira: il suo traduttore inglese, Charles Henry Oldfather, infatti sottolinea la "singolare coincidenza" che una delle uniche due note iscrizioni greche di Agyrium (IG XIV, 588) sia la pietra tombale di un "Diodoro, il figlio di Apollonio".

Nuovo!!: Jean Terrasson e Diodoro Siculo · Mostra di più »

Egitto

L'Egitto, ufficialmente Repubblica araba d'Egitto (translitterato: Ǧumhūriyya Miṣr al-ʿArabiyya), è un paese transcontinentale che attraversa l'angolo nord-est dell'Africa e l'angolo sud-ovest dell'Asia attraverso un ponte di terra formato dalla penisola del Sinai.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Egitto · Mostra di più »

Emanuel Schikaneder

Deve la sua fama a Mozart, per il quale scrisse il libretto del Flauto magico (Die Zauberflöte), interpretando inoltre il personaggio di Papageno.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Emanuel Schikaneder · Mostra di più »

Filosofia

La filosofia (philosophía, composto di φιλεῖν (phileîn), "amare", e σοφία (sophía), "sapienza", ossia "amore per la sapienza") è un campo di studi che si pone domande e riflette sul mondo e sull'essere umano, indaga sul senso dell'essere e dell'esistenza umana, tenta di definire la natura e analizza le possibilità e i limiti della conoscenza.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Filosofia · Mostra di più »

Geroglifici egizi

I geroglifici egizi sono i segni scolpiti che compongono il sistema di scrittura monumentale utilizzato dagli antichi Egizi, che combina elementi ideografici, sillabici e alfabetici.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Geroglifici egizi · Mostra di più »

Giorgio Colli

Ha insegnato per trent'anni Storia della filosofia antica all'Università di PisaValerio Meattini,, in Annuario dell'Università degli studi di Pisa per l'anno accademico 1978-1979 on line sul Sistema bibliotecario di ateneo.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Giorgio Colli · Mostra di più »

Il flauto magico

Il flauto magico (K 620), titolo originale Die Zauberflöte, è un Singspiel in due atti musicato da Wolfgang Amadeus Mozart, su libretto di Emanuel Schikaneder e con il contributo di Karl Ludwig Giesecke.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Il flauto magico · Mostra di più »

Iliade

L'Iliade (in lingua originale `Ιλιάς, Iliás) è un poema epico in esametri dattilici, tradizionalmente attribuito a Omero.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Iliade · Mostra di più »

Immanuel Kant

Fu il più importante esponente dell'illuminismo tedesco, anticipatore degli elementi fondanti della filosofia idealistica e della modernità.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Immanuel Kant · Mostra di più »

Leida

Leida (Leiden in olandese, Leyden in forma arcaica) è una città dei Paesi Bassi situata nella provincia dell'Olanda meridionale e conta 117.342 abitanti.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Leida · Mostra di più »

Lesbismo

Lesbismo è il termine con cui si indica l'attrazione sentimentale e sessuale tra donne, in breve l'omosessualità femminile.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Lesbismo · Mostra di più »

Lisbona

Lisbona (in portoghese: Lisboa) è la capitale e principale città del Portogallo, con una popolazione di circa abitanti all'interno dei suoi confini amministrativi, mentre circa 2,8 milioni sono gli abitanti della sua area urbana (undicesima nell'Unione Europea).

Nuovo!!: Jean Terrasson e Lisbona · Mostra di più »

Metafisica

La metafisica è quella parte della filosofia che, andando oltre gli elementi contingenti dell'esperienza sensibile, si occupa degli aspetti ritenuti più autentici e fondamentali della realtà, secondo la prospettiva più ampia e universale possibile.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Metafisica · Mostra di più »

Musica

La musica (dal sostantivo greco μουσική) è l'arte e la scienza dell'organizzazione dei suoni, dei rumori e dei silenzi nel corso del tempo e nello spazio.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Musica · Mostra di più »

Nicolas Chorier

Fu avvocato a Grenoble e poi procuratore del re.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Nicolas Chorier · Mostra di più »

Nicolas Malebranche

Religioso appartenente alla congregazione dell'Oratorio di Gesù e Maria Immacolata di Francia, inizialmente studioso del pensiero di Agostino d'Ippona, si dedicò in seguito alla filosofia cartesiana, divenendo, con il filosofo olandese Arnold Geulincx (1624-1669), un importante esponente dell'occasionalismo.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Nicolas Malebranche · Mostra di più »

O Isis und Osiris

O Isis und Osiris (O Iside e Osiride) è un'aria del Flauto magico di Mozart, un adagio in Fa maggiore in 3/4, cantata da un basso, il personaggio Sarastro, e da diciotto corifei.

Nuovo!!: Jean Terrasson e O Isis und Osiris · Mostra di più »

Olanda Meridionale

L'Olanda Meridionale (in olandese Zuid-Holland /zʌʏt 'hɔlɑnt/) è una provincia dei Paesi Bassi situata nella parte occidentale della nazione, sulla costa del Mare del Nord.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Olanda Meridionale · Mostra di più »

Omero

Omero (Hómēros) è il nome con il quale è storicamente identificato il poeta greco autore dell'Iliade e dell'Odissea, i due massimi poemi epici della letteratura greca.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Omero · Mostra di più »

Scolastica (filosofia)

Immagine di una scuola risalente al XIV secolo. Scolastica è il termine con il quale comunemente si definisce la filosofia cristiana medioevale, in cui si sviluppò quella scuola di pensiero detta anche scolasticismo.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Scolastica (filosofia) · Mostra di più »

Voltaire

Il nome di Voltaire è indissolubilmente legato al movimento culturale dell'illuminismo, di cui fu uno degli animatori e degli esponenti principali insieme a Montesquieu, Locke, Rousseau, Diderot, d'Alembert, d'Holbach e du Châtelet, tutti gravitanti attorno all'ambiente dell’Encyclopédie.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Voltaire · Mostra di più »

Wolfgang Amadeus Mozart

Mozart è annoverato tra i più grandi geni della storia della musica, dotato di raro e precoce talento.

Nuovo!!: Jean Terrasson e Wolfgang Amadeus Mozart · Mostra di più »

1707

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Jean Terrasson e 1707 · Mostra di più »

1715

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Jean Terrasson e 1715 · Mostra di più »

1716

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Jean Terrasson e 1716 · Mostra di più »

1720

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Jean Terrasson e 1720 · Mostra di più »

1731

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Jean Terrasson e 1731 · Mostra di più »

1732

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Jean Terrasson e 1732 · Mostra di più »

1737

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Jean Terrasson e 1737 · Mostra di più »

1744

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Jean Terrasson e 1744 · Mostra di più »

1750

13 gennaio: firma del Trattato di Madrid da Ferdinando VI di Spagna e Giovanni V del Portogallo, grazie al quale il Portogallo ottiene il riconoscimento dei suoi diritti sui bacini del Rio delle Amazzoni e del Paranà.

Nuovo!!: Jean Terrasson e 1750 · Mostra di più »

1754

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Jean Terrasson e 1754 · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »