Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
E-un annuncio gratuito

L'Arc

L'Arc era una rivista francese il cui sottotitolo recitava Cahiers Méditerranéens paraissant quatre fois l'an, fondata da Stéphane Cordier (1905-1986, uomo d'affari e letterato di Bruxelles) nel gennaio 1958 e chiusa nel gennaio 1986, dopo 100 numeri.

120 relazioni: Aix-en-Provence, Alain Resnais, Alberto Giacometti, Alexandre Dumas (padre), Anarchia, Arte, Arturo Schwarz, Barocco, Bernardino Zapponi, Bertolt Brecht, Bisanzio, Boris Vian, Bruxelles, Carlo Goldoni, Carlo Levi, Centro Georges Pompidou, Cesare Pavese, Claude Lévi-Strauss, Corrado Alvaro, Cuba, Danilo Dolci, Dante Alighieri, David Herbert Lawrence, Donald Winnicott, Edoardo Sanguineti, Emmanuel Le Roy Ladurie, Espressionismo, Eugenio Montale, Federico Fellini, Festival (antropologia), Filosofia, Fotografia, Francis Bacon (pittore), Franco Cagnetta, Frédéric Jacques Temple, Gaston Bachelard, Georg Groddeck, Georg Wilhelm Friedrich Hegel, George Orwell, Georges Bataille, Georges Duby, Georges Mounin, Georges Perec, Gilles Deleuze, Gino Montesanto, Giuseppe Dessì, Giuseppe Ungaretti, Giuseppe Verdi, Gustav Mahler, Gustave Flaubert, ..., Henry James, Henry Miller, Herman Melville, Iannis Xenakis, Isaac Bashevis Singer, Italo Svevo, Ivan Illich, Jacques Derrida, Jacques Lacan, James Joyce, Jean Dubuffet, Jean Giono, Jean-François Lyotard, Jean-Paul Sartre, Johannes Gutenberg, Jules Michelet, Jules Verne, Julio Cortázar, Lautréamont, Leonardo Sciascia, Letteratura, Lingua francese, Louis Aragon, Ludwig van Beethoven, Marcel Duchamp, Marcel Mauss, Marcel Proust, Marguerite Duras, Maria Luisa Spaziani, Mario Praz, Maurice Merleau-Ponty, Michel Butor, Nathalie Sarraute, Opéra national de Paris, Pablo Picasso, Panait Istrati, Periodico, Pierre Klossowski, Pittura, Raymond Queneau, Raymond Roussel, René Char, Rivista, Riviste letterarie, Robert Musil, Rocco Scotellaro, Roland Barthes, Roman Jakobson, Scienze sociali, Sigmund Freud, Simone de Beauvoir, Sole, Stendhal, Surrealismo, Sylvano Bussotti, Umberto Eco, Victor Hugo, Vincent van Gogh, Vino, Vladimir Jankélévitch, Vladimir Nabokov, Wilhelm Reich, William Faulkner, Yves Bonnefoy, Zingari, 1905, 1958, 1961, 1965, 1986. Espandi índice (70 più) »

Aix-en-Provence

Aix-en-Provence (in provenzale: Ais de Provença secondo la norma classica o Ais de Prouvènço secondo la norma mistraliana) è una città del sud della Francia situata nel dipartimento delle Bocche del Rodano, nella regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra, sede di sottoprefettura.

Nuovo!!: L'Arc e Aix-en-Provence · Mostra di più »

Alain Resnais

Si distingue anche per la sua attività di teorico del cinema.

Nuovo!!: L'Arc e Alain Resnais · Mostra di più »

Alberto Giacometti

Alberto Giacometti nacque a Borgonovo di Stampa, nel Canton Grigioni (Svizzera), il 10 ottobre 1901 da Giovanni Giacometti, un pittore post-impressionista svizzero, e da Annetta Stampa, svizzera discendente di rifugiati protestanti italiani.

Nuovo!!: L'Arc e Alberto Giacometti · Mostra di più »

Alexandre Dumas (padre)

Maestro del romanzo storico e del teatro romantico, ebbe un figlio omonimo, Alexandre Dumas, anch'egli scrittore.

Nuovo!!: L'Arc e Alexandre Dumas (padre) · Mostra di più »

Anarchia

L'anarchia (dal greco antico: ἀναρχία, ἀν, assenza + ἀρχός, leader o governatore) è l'organizzazione societaria agognata dall'anarchismo basata sull'idea libertaria di un ordine fondato sull'autonomia e la libertà degli individui, contrapposto ad ogni forma di potere costituito compreso quello statale.

Nuovo!!: L'Arc e Anarchia · Mostra di più »

Arte

L'arte, nel suo significato più ampio, comprende ogni attività umana – svolta singolarmente o collettivamente – che porta a forme di creatività e di espressione estetica, poggiando su accorgimenti tecnici, abilità innate o acquisite e norme comportamentali derivanti dallo studio e dall'esperienza.

Nuovo!!: L'Arc e Arte · Mostra di più »

Arturo Schwarz

Nato in una famiglia di origine ebraica, da padre tedesco e madre italiana, visse in Egitto fino al 1949, quando ne fu espulso per la sua attività politica trozkista, dopo esser stato arrestato dalla polizia di stato, internato e torturato in una cella sotto terra per 18 mesi nella prigione di Hadra.

Nuovo!!: L'Arc e Arturo Schwarz · Mostra di più »

Barocco

Barocco è il termine utilizzato per indicare tout court una ideologia e una stagione culturale nate a Roma, che si sono espresse in letteratura, filosofia, arte e musica, caratteristiche del XVII secolo e dei primi decenni del XVIII secolo.

Nuovo!!: L'Arc e Barocco · Mostra di più »

Bernardino Zapponi

Autore e sceneggiatore di testi per il teatro, la radio e il cinema, dagli anni 50, inizia la sua attività nella redazione del settimanale umoristico Marc'Aurelio, accanto ad Ettore Scola, Steno, Ruggero Maccari ed altri.

Nuovo!!: L'Arc e Bernardino Zapponi · Mostra di più »

Bertolt Brecht

Bertolt Brecht nacque al numero 8 del vicoletto Auf dem Rain, ad Augusta, il 10 febbraio 1898, da Berthold Friedrich Brecht e Sophie Brezing, in una famiglia recentemente approdata alla borghesia; i nonni paterni erano originari del Baden, mentre quelli materni provenivano da Bad Waldsee, nell'Alta Svevia.

Nuovo!!: L'Arc e Bertolt Brecht · Mostra di più »

Bisanzio

Bisanzio (greco: Βυζάντιον, Byzàntion, latino: Byzantium) è il più antico nome dell'odierna città di Istanbul, sulle rive del Bosforo, maggior centro urbano della Turchia.

Nuovo!!: L'Arc e Bisanzio · Mostra di più »

Boris Vian

È stato anche membro del Collège de Pataphysique nonché dirigente del reparto discografico jazzistico presso Philips.

Nuovo!!: L'Arc e Boris Vian · Mostra di più »

Bruxelles

Bruxelles (in francese // o, meno correttamente, //; in olandese Brussel //; in vallone Brussele; in tedesco Brüssel; in italiano storico Brusselle o, in italiano moderno //) è la capitale del Belgio.

Nuovo!!: L'Arc e Bruxelles · Mostra di più »

Carlo Goldoni

Goldoni è considerato uno dei padri della commedia moderna e deve parte della sua fama anche alle opere in lingua veneta.

Nuovo!!: L'Arc e Carlo Goldoni · Mostra di più »

Carlo Levi

Nasce da Ercole Raffaele e Annetta Treves, un'agiata famiglia ebraica della borghesia torinese e fin da ragazzo dedica molto tempo alla pittura, che coltiverà con gran passione per tutta la vita, raggiungendo anche importanti successi.

Nuovo!!: L'Arc e Carlo Levi · Mostra di più »

Centro Georges Pompidou

Il Centro nazionale d'arte e di cultura Georges Pompidou si trova a Parigi, in Rue Beaubourg 19.

Nuovo!!: L'Arc e Centro Georges Pompidou · Mostra di più »

Cesare Pavese

Cesare Pavese nacque a Santo Stefano Belbo, un paesino delle Langhe sito nella provincia di Cuneo, presso il cascinale di San Sebastiano, dove la famiglia soleva trascorrere le estati, il 9 settembre del 1908.

Nuovo!!: L'Arc e Cesare Pavese · Mostra di più »

Claude Lévi-Strauss

Tra i suoi contributi alla psicologia scientifica vi è l'applicazione del metodo di indagine strutturalista agli studi antropologici; fu allievo del filosofo André Cresson.

Nuovo!!: L'Arc e Claude Lévi-Strauss · Mostra di più »

Corrado Alvaro

Corrado Alvaro nasce a San Luca, un piccolo paese sul versante ionico calabrese, ai piedi dell'Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria, primo di sei figli di Antonio, un maestro elementare, e di Antonia Giampaolo, figlia di piccoli proprietari.

Nuovo!!: L'Arc e Corrado Alvaro · Mostra di più »

Cuba

La Repubblica di Cuba è un arcipelago dei Caraibi, posto tra il mar dei Caraibi, il golfo del Messico e l'oceano Atlantico.

Nuovo!!: L'Arc e Cuba · Mostra di più »

Danilo Dolci

Fu soprannominato Gandhi della Sicilia o Gandhi italiano (quest'ultimo soprannome condiviso con altri come Aldo Capitini e Franco Corbelli).

Nuovo!!: L'Arc e Danilo Dolci · Mostra di più »

Dante Alighieri

Il nome "Dante", secondo la testimonianza di Jacopo Alighieri, è un ipocoristico di Durante; nei documenti era seguito dal patronimico Alagherii o dal gentilizio de Alagheriis, mentre la variante Alighieri si affermò solo con l'avvento di Boccaccio.

Nuovo!!: L'Arc e Dante Alighieri · Mostra di più »

David Herbert Lawrence

Quartogenito di Arthur John Lawrence, un minatore del Nottinghamshire, e Lydia Beardsall, una maestra fino al momento delle nozze, David Herbert visse in famiglia con i fratelli maggiori Ernest e George e le due sorelle, la maggiore Emily e la minore Ada.

Nuovo!!: L'Arc e David Herbert Lawrence · Mostra di più »

Donald Winnicott

Studiò medicina a Cambridge laureandosi nel 1923.

Nuovo!!: L'Arc e Donald Winnicott · Mostra di più »

Edoardo Sanguineti

Figlio unico di Giovanni, impiegato di banca nato a Chiavari, e di Giuseppina Cocchi, torinese, si trasferì all'età di quattro anni a Torino, città nella quale il padre aveva trovato un nuovo impiego come amministratore cassiere presso la tipografia Doyen & Marchisio.

Nuovo!!: L'Arc e Edoardo Sanguineti · Mostra di più »

Emmanuel Le Roy Ladurie

È stato direttore didattico dell'École pratique des hautes études di Parigi a partire dal 1965, poi professore di scienze sociali all'Università di Parigi (dal 1970) e, infine, professore di storia della civiltà moderna al Collège de France (dal 1973).

Nuovo!!: L'Arc e Emmanuel Le Roy Ladurie · Mostra di più »

Espressionismo

Con il termine espressionismo si usa definire la propensione di un artista a privilegiare, esasperandolo, il lato emotivo della realtà rispetto a quello percepibile oggettivamente.

Nuovo!!: L'Arc e Espressionismo · Mostra di più »

Eugenio Montale

Eugenio Montale nacque a Genova, in un palazzo dell'attuale corso Dogali, nella zona soprastante Principe, il 12 ottobre 1896, ultimo dei sei figli di Domenico Montale e Giuseppina Ricci, esponenti della media borghesia genovese.

Nuovo!!: L'Arc e Eugenio Montale · Mostra di più »

Federico Fellini

È considerato uno dei maggiori registi della storia del cinema.

Nuovo!!: L'Arc e Federico Fellini · Mostra di più »

Festival (antropologia)

Un festival (o fest) è un evento festivo, spesso tenuto da una comunità locale, centrato su un certo tema.

Nuovo!!: L'Arc e Festival (antropologia) · Mostra di più »

Filosofia

La filosofia (philosophía, composto di φιλεῖν (phileîn), "amare", e σοφία (sophía), "sapienza", ossia "amore per la sapienza") è un campo di studi che si pone domande e riflette sul mondo e sull'uomo, indaga sul senso dell'essere e dell'esistenza umana, tenta di definire la natura e analizza le possibilità e i limiti della conoscenza.

Nuovo!!: L'Arc e Filosofia · Mostra di più »

Fotografia

Una fotografia è una immagine ottenuta tramite un processo di registrazione permanente e statica delle emanazioni luminose di oggetti presenti nel mondo fisico, selezionate e proiettate da un sistema ottico su una superficie fotosensibile: emulsione chimica per la fotografia fotochimica, cioè quella tradizionale dalle origini ai giorni nostri, sensore elettronico per la fotografia elettronica, oggi digitale.

Nuovo!!: L'Arc e Fotografia · Mostra di più »

Francis Bacon (pittore)

Secondogenito di Anthony Edward Mortimer Bacon (1870-1940) e Christina Winifred Loxley Firth (1884-1971), con un fratello maggiore, Harley, e uno minore, Edward, entrambi scomparsi in giovane età, e due sorelle minori, Ianthe e Winifred.

Nuovo!!: L'Arc e Francis Bacon (pittore) · Mostra di più »

Franco Cagnetta

Francesco Cagnetta Campione, dagli inizi degli anni cinquanta, strinse un forte legame con la Sardegna, da quando fece delle ricerche sul campo nel paese di Orgosolo, che pubblicò sul numero 10 della rivista «Nuovi Argomenti» col titolo Inchiesta su Orgosolo.

Nuovo!!: L'Arc e Franco Cagnetta · Mostra di più »

Frédéric Jacques Temple

Variegata nella sua unità, la sua opera comprende poesie (raccolte nel 1989 in un'Antologia personale), romanzi, racconti di viaggio e saggi.

Nuovo!!: L'Arc e Frédéric Jacques Temple · Mostra di più »

Gaston Bachelard

Epistemologo illustre, è autore di numerose riflessioni legate alla conoscenza e alla ricerca.

Nuovo!!: L'Arc e Gaston Bachelard · Mostra di più »

Georg Groddeck

Molto noti i suoi studi sull'Es, sul simbolismo degli organi del corpo e sull'applicazione della psicoanalisi alla cura delle affezioni somatiche.

Nuovo!!: L'Arc e Georg Groddeck · Mostra di più »

Georg Wilhelm Friedrich Hegel

È autore di una delle linee di pensiero più profonde e complesse della tradizione occidentale.

Nuovo!!: L'Arc e Georg Wilhelm Friedrich Hegel · Mostra di più »

George Orwell

Conosciuto come opinionista politico e culturale, ma anche noto romanziere, Orwell è uno dei saggisti di lingua inglese più diffusamente apprezzati del XX secolo.

Nuovo!!: L'Arc e George Orwell · Mostra di più »

Georges Bataille

Bataille fu contraddistinto da un'interdisciplinarità originata da un interessamento verso molti campi della conoscenza (la letteratura, l'antropologia, la filosofia, l'economia, la sociologia e la storia dell'arte) concentrandosi soprattutto su tematiche come l'erotismo e la trasgressione.

Nuovo!!: L'Arc e Georges Bataille · Mostra di più »

Georges Duby

Fu uno specialista in particolare dei secoli X, XI, XII, e XIII nell'Europa occidentale.

Nuovo!!: L'Arc e Georges Duby · Mostra di più »

Georges Mounin

È lo pseudonimo di Louis Julien Leboucher, docente di linguistica e semiologia all'Université d'Aix-en-Provence.

Nuovo!!: L'Arc e Georges Mounin · Mostra di più »

Georges Perec

Suo padre Icek Perec (1909-1940) e sua madre Cyrla Szulewicz (1913-1945), entrambi ebrei d'origine polacca, si sposano nel 1934.

Nuovo!!: L'Arc e Georges Perec · Mostra di più »

Gilles Deleuze

In ragione dei suoi lavori Differenza e ripetizione (1968) e Logica del senso (1969), Michel Foucault scrisse la celebre frase: «un giorno, forse, il secolo sarà deleuziano».

Nuovo!!: L'Arc e Gilles Deleuze · Mostra di più »

Gino Montesanto

Veneto di nascita, ma formatosi in Romagna con il poeta Marino Moretti, inizia a scrivere giovanissimo e sotto le armi forma uno stretto sodalizio con un gruppo di intellettuali ed artisti che sarebbe proseguito per tutta la vita: Michele Prisco, Mario Pomilio, Enrico Accatino, Pietro Guida, Silvio Loffredo, Orseolo Torossi, Luca Desiato.

Nuovo!!: L'Arc e Gino Montesanto · Mostra di più »

Giuseppe Dessì

Nasce a Cagliari in via Mazzini in una delle case, oggi demolite, che si trovavano sotto il bastione dello Sperone e trascorre l'adolescenza a Villacidro, di cui sono originari i suoi parenti.

Nuovo!!: L'Arc e Giuseppe Dessì · Mostra di più »

Giuseppe Ungaretti

Giuseppe Ungaretti nacque ad Alessandria d'Egitto, nel quartiere periferico Moharrem BeyG.

Nuovo!!: L'Arc e Giuseppe Ungaretti · Mostra di più »

Giuseppe Verdi

Dominò la scena lirica dopo i grandi protagonisti del primo Ottocento: Gioachino Rossini, Gaetano Donizetti e Vincenzo Bellini, proseguendo la tradizione del teatro musicale italiano ed elaborando un linguaggio compositivo caratteristico e personale.

Nuovo!!: L'Arc e Giuseppe Verdi · Mostra di più »

Gustav Mahler

Gustav Mahler nacque nel 1860 a Kalischt, in Boemia, allora parte dell'Impero austriaco, da Bernhard e Marie Hermann.

Nuovo!!: L'Arc e Gustav Mahler · Mostra di più »

Gustave Flaubert

È considerato l'iniziatore del naturalismo nella letteratura francese ed è conosciuto soprattutto per essere l'autore del romanzo Madame Bovary e per l'accusa di immoralità che questa opera gli procurò.

Nuovo!!: L'Arc e Gustave Flaubert · Mostra di più »

Henry James

Era fratello del filosofo e psicologo William James e della scrittrice Alice James e contribuì significativamente alla critica letteraria coniando la teoria secondo la quale gli scrittori sono chiamati a presentare, attraverso le loro opere, la propria visione del mondo.

Nuovo!!: L'Arc e Henry James · Mostra di più »

Henry Miller

È ricordato soprattutto per la rottura con le forme letterarie del suo tempo e lo sviluppo di una sua personale tipologia di romanzo, che è un intreccio tra l'autobiografia, le strutture narrative del romanzo tradizionale, la riflessione filosofica, il saggio di critica sociale e le tecniche di scrittura automatica surrealiste.

Nuovo!!: L'Arc e Henry Miller · Mostra di più »

Herman Melville

Nacque a New York, il 1º agosto del 1819, figlio di Allan Melville e Maria Gansevoort.

Nuovo!!: L'Arc e Herman Melville · Mostra di più »

Iannis Xenakis

Per la rilevanza del suo lavoro teorico e compositivo, viene annoverato tra le figure più rappresentative tra i compositori della seconda parte del Novecento.

Nuovo!!: L'Arc e Iannis Xenakis · Mostra di più »

Isaac Bashevis Singer

Autore di racconti e romanzi, inizialmente in yiddish, poi tradotti in lingua inglese.

Nuovo!!: L'Arc e Isaac Bashevis Singer · Mostra di più »

Italo Svevo

Nato Aron Hector Schmitz a Trieste, nell'allora impero austro-ungarico, la notte tra il 19 e il 20 dicembre 1861 in una famiglia borghese di religione ebraica, (padre tedesco, Franz, commerciante, e madre italiana, Allegra Moravia), cambiò in seguito il suo nome in Ettore Schmitz e a seguire lo italianizzò definitivamente in Ettore Samigli in seguito all'annessione all'Italia della Venezia Giulia.

Nuovo!!: L'Arc e Italo Svevo · Mostra di più »

Ivan Illich

Personaggio di vasta cultura, viene citato spesso come teologo (definizione da lui stesso rigettata), poliglotta, per la sua vasta conoscenza di svariati idiomi, e storico.

Nuovo!!: L'Arc e Ivan Illich · Mostra di più »

Jacques Derrida

Professore prima all'École Normale Supérieure, fondatore del Collège International de Philosophie e poi, fino alla morte, directeur d'études presso l'École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, il suo nome è legato al concetto di decostruzione, che ebbe una forte influenza sul pensiero della seconda metà del Novecento, in ambiti disciplinari molto diversi dalla filosofia, come la linguistica, la critica letteraria, la teoria politica, la giurisprudenza, gli studi religiosi, la teoria dei media, l'antropologia, gli studi culturali, l'architettura (ispirando il movimento decostruttivista), gli studi postcoloniali, gli studi di genere e la psicoanalisi.

Nuovo!!: L'Arc e Jacques Derrida · Mostra di più »

Jacques Lacan

Studia medicina, si specializza poi in psichiatria alla scuola di G. Clérambault.

Nuovo!!: L'Arc e Jacques Lacan · Mostra di più »

James Joyce

Benché la sua produzione letteraria non sia molto vasta, è stato di fondamentale importanza per lo sviluppo della letteratura del XX secolo, in particolare della corrente modernista.

Nuovo!!: L'Arc e James Joyce · Mostra di più »

Jean Dubuffet

Fu il primo a teorizzare e introdurre il concetto di Art Brut.

Nuovo!!: L'Arc e Jean Dubuffet · Mostra di più »

Jean Giono

Nacque a Manosque, in Provenza, nel 1895, da una famiglia d'origine piemontese.

Nuovo!!: L'Arc e Jean Giono · Mostra di più »

Jean-François Lyotard

Una prima formulazione della prospettiva filosofica di Lyotard viene elaborata nel 1971 in Discorso, Figura, dove la fenomenologia di Merleau-Ponty incontra la psicoanalisi freudiana.

Nuovo!!: L'Arc e Jean-François Lyotard · Mostra di più »

Jean-Paul Sartre

Nel 1964 fu insignito del Premio Nobel per la letteratura, che però rifiutò, motivando il rifiuto col fatto che solo a posteriori, dopo la morte, sia possibile esprimere un giudizio sull'effettivo valore di un letterato.

Nuovo!!: L'Arc e Jean-Paul Sartre · Mostra di più »

Johannes Gutenberg

Johannes Gutenberg nacque a Magonza dal mercante Friele (Friedrich) Gensfleisch zur Laden, nato intorno al 1350 e da Else Wyrich, che Friedrich aveva sposato in seconde nozze nel 1386.

Nuovo!!: L'Arc e Johannes Gutenberg · Mostra di più »

Jules Michelet

Attento studioso delle fonti archivistiche, scrisse una Storia di Francia in 19 volumi (1833-1867), monumentale opera incentrata sull'idea della progressiva affermazione della libertà nel sistema istituzionale francese, e una Storia della Rivoluzione francese in 7 volumi (1847-1853), tema a cui dedicò un decennio di ricerche, interrogando anche testimoni oculari.

Nuovo!!: L'Arc e Jules Michelet · Mostra di più »

Jules Verne

Considerato oggi tra i più influenti autori di storie per ragazzi e, con i suoi romanzi scientifici, uno dei padri della moderna fantascienza, il successo giunse nel 1863, quando si dedicò al racconto d'avventura.

Nuovo!!: L'Arc e Jules Verne · Mostra di più »

Julio Cortázar

Stimato da Borges, è stato spesso paragonato a Čechov e Edgar Allan Poe.

Nuovo!!: L'Arc e Julio Cortázar · Mostra di più »

Lautréamont

Figlio di un funzionario dell'ambasciata francese a Montevideo, fu inviato, nel 1859, a studiare in Francia nel liceo di Tarbes e poi a Pau fino al 1865.

Nuovo!!: L'Arc e Lautréamont · Mostra di più »

Leonardo Sciascia

Spirito libero e anticonformista, lucidissimo e impietoso critico del nostro tempo, Sciascia è una delle grandi figure del Novecento italiano ed europeo.

Nuovo!!: L'Arc e Leonardo Sciascia · Mostra di più »

Letteratura

La letteratura di una certa lingua è l'insieme delle opere scritte e pervenute fino al presente.

Nuovo!!: L'Arc e Letteratura · Mostra di più »

Lingua francese

Il francese (nome nativo français, in IPA) è una lingua appartenente al gruppo delle lingue romanze della famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: L'Arc e Lingua francese · Mostra di più »

Louis Aragon

Scrittore e poeta, nacque e visse a Parigi.

Nuovo!!: L'Arc e Louis Aragon · Mostra di più »

Ludwig van Beethoven

Figura cruciale della musica colta occidentale, fu l'ultimo rappresentante di rilievo del classicismo viennese.

Nuovo!!: L'Arc e Ludwig van Beethoven · Mostra di più »

Marcel Duchamp

Considerato fra i più importanti e influenti artisti del XX secolo, nella sua lunga attività si occupò di pittura (attraversando le correnti del fauvismo e del cubismo), fu animatore del dadaismo e del surrealismo, e diede poi inizio all'arte concettuale, ideando il ready-made e l'assemblaggio.

Nuovo!!: L'Arc e Marcel Duchamp · Mostra di più »

Marcel Mauss

I suoi studi si concentrano soprattutto sulla magia, il sacrificio e sullo scambio del dono.

Nuovo!!: L'Arc e Marcel Mauss · Mostra di più »

Marcel Proust

La sua vita si snoda nel periodo compreso tra la repressione della Comune di Parigi e gli anni immediatamente successivi alla prima guerra mondiale; la trasformazione della società francese in quel periodo, con la crisi dell'aristocrazia e l'ascesa della borghesia durante la Terza Repubblica francese, trova nell'opera maggiore di Proust un'approfondita rappresentazione del mondo di allora.

Nuovo!!: L'Arc e Marcel Proust · Mostra di più »

Marguerite Duras

Nacque a Gia Dinh, città che negli anni Cinquanta viene agglomerata da Saigon, nell'Indocina francese (oggi Vietnam), il 4 aprile del 1914.

Nuovo!!: L'Arc e Marguerite Duras · Mostra di più »

Maria Luisa Spaziani

Maria Luisa Spaziani nasce in un'agiata famiglia borghese di Torino, dove il padre è proprietario di un'azienda che produce macchinari per l'industria chimica e dolciaria.

Nuovo!!: L'Arc e Maria Luisa Spaziani · Mostra di più »

Mario Praz

Il padre, Luciano Praz, proveniente da una famiglia di origine svizzera, era impiegato di banca, i cui antenati si trasferirono nel 1525 da Zermatt in Valle d'Aosta, in seguito a persecuzioni religiose, perché i Praz erano di fede cattolica.

Nuovo!!: L'Arc e Mario Praz · Mostra di più »

Maurice Merleau-Ponty

Dopo gli studi secondari, terminati al liceo Louis-le-Grand di Parigi, Maurice Merleau-Ponty diviene allievo della École normale supérieure, nello stesso periodo di Sartre, e consegue il diploma di laurea in filosofia (agrégé) nel 1930.

Nuovo!!: L'Arc e Maurice Merleau-Ponty · Mostra di più »

Michel Butor

Come scrittore di romanzi è assimilato al nouveau roman.

Nuovo!!: L'Arc e Michel Butor · Mostra di più »

Nathalie Sarraute

Nata in una famiglia borghese, ebrea e piuttosto agiata, quando ha solo due anni i genitori divorziano e la mamma la porta a Ginevra, e quindi a Parigi.

Nuovo!!: L'Arc e Nathalie Sarraute · Mostra di più »

Opéra national de Paris

L'Opéra national de Paris è un teatro pubblico francese posto sotto la tutela del Ministero della Cultura francese.

Nuovo!!: L'Arc e Opéra national de Paris · Mostra di più »

Pablo Picasso

Snodo cruciale tra la tradizione ottocentesca e l'arte contemporanea, Picasso è stato un artista innovatore e poliedrico, lasciando un segno indelebile nella storia dell'arte mondiale per esser stato il fondatore con Georges Braque del cubismo.

Nuovo!!: L'Arc e Pablo Picasso · Mostra di più »

Panait Istrati

Figlio di una lavandaia, Joita Istrate, e di un contrabbandiere greco di Cefalonia.

Nuovo!!: L'Arc e Panait Istrati · Mostra di più »

Periodico

Un periodico (dalla lingua latina periodĭcu(m), e dal greco periodikós, da períodos) è un prodotto editoriale, pubblicato costantemente nel tempo, ad intervalli regolari (come ad esempio i quotidiani, i settimanali, i quindicinali, i mensili, i bimestrali, o gli annuari) o irregolari.

Nuovo!!: L'Arc e Periodico · Mostra di più »

Pierre Klossowski

Intellettuale ai margini della cultura accademica, le sue idee proliferarono nelle filosofie del periodo detto del post-strutturalismo (Gilles Deleuze e Michel Foucault in particolare).

Nuovo!!: L'Arc e Pierre Klossowski · Mostra di più »

Pittura

La pittura è l'arte che consiste nell'applicare dei pigmenti a un supporto come la carta, la tela, la ceramica, il legno, il vetro, una lastra metallica o una parete.

Nuovo!!: L'Arc e Pittura · Mostra di più »

Raymond Queneau

Per gran parte della sua vita pubblicò e lavorò per la casa editrice Gallimard.

Nuovo!!: L'Arc e Raymond Queneau · Mostra di più »

Raymond Roussel

Roussel è considerato uno dei padri spirituali della Patafisica, della letteratura potenziale e della letteratura combinatoria.

Nuovo!!: L'Arc e Raymond Roussel · Mostra di più »

René Char

Autore di diverse poesie, tra cui Il martello senza padrone (1934), nella quale l'autore riflette la sua esperienza surrealista, e Fogli di Hypnos (1946), opera consistente in brevi e fulminanti riflessioni ispirate dall'esperienza partigiana, vissuta personalmente da René Char (col soprannome di Capitano Alexandre) nell'ambito della resistenza francese, conosciuta dal pubblico italiano grazie alla traduzione di Vittorio Sereni.

Nuovo!!: L'Arc e René Char · Mostra di più »

Rivista

Una rivista è una pubblicazione periodica non quotidiana stampata a intervalli regolari (o, più raramente, irregolari).

Nuovo!!: L'Arc e Rivista · Mostra di più »

Riviste letterarie

Le riviste letterarie sono riviste che si occupano di letteratura e che offrono spazi a scrittori e poeti, affermati o esordienti, per proporre al pubblico le loro opere.

Nuovo!!: L'Arc e Riviste letterarie · Mostra di più »

Robert Musil

La sua opera principale è il romanzo (incompiuto) Der Mann ohne Eigenschaften (L'uomo senza qualità, primo volume pubblicato nel 1930, prima parte del secondo volume edita nel 1933, e ultima parte, rimasta incompiuta, dopo la morte dell'autore).

Nuovo!!: L'Arc e Robert Musil · Mostra di più »

Rocco Scotellaro

Di umile famiglia, il padre Vincenzo era calzolaio e la madre Francesca Armento una casalinga.

Nuovo!!: L'Arc e Rocco Scotellaro · Mostra di più »

Roland Barthes

Figlio di Louis Barthes (1883-1916), sottotenente di vascello e Henriette Binger (1893-1978), Roland Gérard Barthes nasce al n. 107 di rue de la Bucaille a Cherbourg, in Bassa Normandia (Francia).

Nuovo!!: L'Arc e Roland Barthes · Mostra di più »

Roman Jakobson

È considerato uno dei principali iniziatori della scuola del formalismo e dello strutturalismo.

Nuovo!!: L'Arc e Roman Jakobson · Mostra di più »

Scienze sociali

Le scienze sociali o scienze umane sono quelle discipline che studiano l'essere umano e la società, in particolare l'origine e lo sviluppo delle società umane, le istituzioni, le relazioni sociali e i fondamenti della vita sociale, in contrapposizione alle scienze matematiche, fisiche e naturali, alle scienze ingegneristiche e alle scienze mediche.

Nuovo!!: L'Arc e Scienze sociali · Mostra di più »

Sigmund Freud

Freud è noto per aver elaborato una teoria scientifica e filosofica, secondo la quale i processi psichici inconsci esercitano influssi determinanti sul pensiero, sul comportamento umano e sulle interazioni tra individui.

Nuovo!!: L'Arc e Sigmund Freud · Mostra di più »

Simone de Beauvoir

Fu un'esponente dell'esistenzialismo e compagna di Jean-Paul Sartre.

Nuovo!!: L'Arc e Simone de Beauvoir · Mostra di più »

Sole

Il Sole (dal latino: Sol) è la stella madre del sistema solare, attorno alla quale orbitano gli otto pianeti principali (tra cui la Terra), i pianeti nani, i loro satelliti, innumerevoli altri corpi minori e la polvere diffusa per lo spazio, che forma il mezzo interplanetario.

Nuovo!!: L'Arc e Sole · Mostra di più »

Stendhal

Amante dell'arte e appassionato dell'Italia dove visse a lungo, esordì in letteratura nel 1815 con le biografie su Haydn, Mozart e Metastasio, seguite nel 1817 da una Storia della pittura in Italia e dal libro di ricordi e d'impressioni Roma, Napoli, Firenze.

Nuovo!!: L'Arc e Stendhal · Mostra di più »

Surrealismo

Il surrealismo fu un movimento culturale del Novecento nato come evoluzione del dadaismo e che coinvolse tutte le arti, toccando anche letteratura e cinema, nato negli anni 20 a Parigi dove, nel 1925, era stata allestita la prima mostra del movimento.

Nuovo!!: L'Arc e Surrealismo · Mostra di più »

Sylvano Bussotti

Figura decisamente poliedrica, Bussotti è anche conosciuto come pittore, poeta, romanziere, regista teatrale e di film, attore, cantante, scenografo e costumista.

Nuovo!!: L'Arc e Sylvano Bussotti · Mostra di più »

Umberto Eco

Saggista prolifico, ha scritto numerosi saggi di semiotica, estetica medievale, linguistica e filosofia, oltre a romanzi di successo.

Nuovo!!: L'Arc e Umberto Eco · Mostra di più »

Victor Hugo

Si cimentò in numerosi campi, divenendo noto anche come saggista, aforista, artista visivo, statista e attivista per i diritti umani.

Nuovo!!: L'Arc e Victor Hugo · Mostra di più »

Vincent van Gogh

Autore di quasi 900 dipinti e più di mille disegni, senza contare i numerosi schizzi non portati a termine e tanti appunti destinati probabilmente all'imitazione di disegni artistici di provenienza giapponese.

Nuovo!!: L'Arc e Vincent van Gogh · Mostra di più »

Vino

Il vino è una bevanda alcolica, ottenuta dalla fermentazione (totale o parziale) del frutto della vite, l'uva (sia essa pigiata o meno), o del mosto.

Nuovo!!: L'Arc e Vino · Mostra di più »

Vladimir Jankélévitch

Insegnò all'Istituto francese di Praga e all'Università di Tolosa e di Lilla.

Nuovo!!: L'Arc e Vladimir Jankélévitch · Mostra di più »

Vladimir Nabokov

Scrisse i suoi primi libri in russo, ma fu con i suoi romanzi in inglese che raggiunse la notorietà.

Nuovo!!: L'Arc e Vladimir Nabokov · Mostra di più »

Wilhelm Reich

Allievo di Sigmund Freud, divenne noto per le sue ricerche sul ruolo sociale della sessualità, per i suoi studi sul rapporto fra autoritarismo e repressione sessuale, nonché per la sua teoria sulla cosiddetta "energia orgonica" e del rapporto di quest'ultima con gli alieni, con i quali sosteneva di essere venuto in contatto.

Nuovo!!: L'Arc e Wilhelm Reich · Mostra di più »

William Faulkner

Le opere di William Faulkner sono caratterizzate da una scrittura densa di pathos e di grande spessore psicologico, da periodi lunghi e sinuosi e da una cura meticolosa nella scelta dello stile e del linguaggio.

Nuovo!!: L'Arc e William Faulkner · Mostra di più »

Yves Bonnefoy

Yves Bonnefoy nacque a Tours al 67 di rue Galpin-Thiou.

Nuovo!!: L'Arc e Yves Bonnefoy · Mostra di più »

Zingari

Zingari, zigani, zingani, o gitani sono termini generici usati per indicare un insieme di diverse etnie originarie dell'India settentrionale ed accomunate, almeno in passato, dall'uso di un idioma comune, il romaní.

Nuovo!!: L'Arc e Zingari · Mostra di più »

1905

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: L'Arc e 1905 · Mostra di più »

1958

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: L'Arc e 1958 · Mostra di più »

1961

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: L'Arc e 1961 · Mostra di più »

1965

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: L'Arc e 1965 · Mostra di più »

1986

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: L'Arc e 1986 · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »