Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Licenza (informatica)

Indice Licenza (informatica)

La licenza o contratto d'uso, in informatica, è il contratto con il quale il titolare dei diritti di sfruttamento economico sul software (programma informatico) definisce il regime giuridico di circolazione e le limitazioni nell'utilizzo e nella cessione dell'opera (che sia un'opera creativa, o un software, inteso come programma).

38 relazioni: Codice sorgente, Comparazione di licenze di software libero, Copyleft, Copyright, Copyzero, Creative Commons, Diritto d'autore, Diritto d'autore italiano, Download, EULA, File eseguibile, Freeware, GNU Free Documentation License, GNU General Public License, GNU Lesser General Public License, Informatica, Installazione (informatica), Licenza (economia), Licenza a strappo, Licenza Apache, Licenza artistica, Licenza libera, Licenza MIT, Licenza open source, Licenza PHP, Licenze BSD, Licenze Creative Commons, Open by default, Open source, Opera creativa, Programma (informatica), Shareware, Sito web, Software, Software libero, Software proprietario, Unione europea, WTFPL.

Codice sorgente

Il codice sorgente (spesso detto semplicemente sorgente o codice o listato), in informatica, è il testo di un algoritmo di un programma scritto in un linguaggio di programmazione da parte di un programmatore in fase di programmazione, compreso all'interno di un file sorgente.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Codice sorgente · Mostra di più »

Comparazione di licenze di software libero

Elenco comparativo di alcune licenze di software libero.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Comparazione di licenze di software libero · Mostra di più »

Copyleft

L'espressione inglese copyleft (talvolta indicato in italiano con permesso d'autore) è un gioco di parole sul termine copyright nel quale la parola "right", che significa "diritto" (in senso legale), viene invertita con "left", che vuol dire "ceduto"; giocando sul secondo significato delle parole, si può notare come "right" (ovvero "destra") viene scambiata con "left" ("sinistra") anche nel logo: 🄯. In particolare Copyleft individua un modello di gestione dei diritti d'autore basato su un sistema di licenze attraverso le quali l'autore (in quanto detentore originario dei diritti sull'opera) indica ai fruitori dell'opera che essa può essere utilizzata, diffusa e spesso anche modificata liberamente, pur nel rispetto di alcune condizioni essenziali.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Copyleft · Mostra di più »

Copyright

Il copyright (termine di lingua inglese che letteralmente significa diritto di copia) è l'equivalente del diritto d'autore nei paesi di common law, come gli Stati Uniti e la Gran Bretagna, dal quale però differisce, sotto vari aspetti.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Copyright · Mostra di più »

Copyzero

Copyzero è un progetto promosso dal Movimento Costozero, un'associazione senza scopo di lucro che si batte per la gratuità del diritto alla comunicazione.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Copyzero · Mostra di più »

Creative Commons

Creative Commons (CC) è un'organizzazione senza fini di lucro con sede a Mountain View dedicata ad ampliare la gamma di opere disponibili alla condivisione e all'utilizzo pubblico in maniera legale.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Creative Commons · Mostra di più »

Diritto d'autore

Il diritto d'autore è l'istituto giuridico che ha lo scopo di tutelare i frutti dell'attività intellettuale attraverso il riconoscimento all'autore originario dell'opera di una serie di diritti di carattere sia morale, sia patrimoniale.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Diritto d'autore · Mostra di più »

Diritto d'autore italiano

Il diritto d'autore italiano è quella branca dell'ordinamento giuridico italiano che disciplina il diritto d'autore e l'attribuzione di un insieme di facoltà a colui che realizza un'opera dell'ingegno di carattere creativo, con l'effetto di riservargli diritti morali ed economici.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Diritto d'autore italiano · Mostra di più »

Download

Il download, o scaricamento, indica in informatica l'azione di ricevere o prelevare da una rete telematica (ad esempio da un sito web) un file, trasferendolo sul disco rigido del computer o su altra periferica dell'utente.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Download · Mostra di più »

EULA

L'End-User License Agreement (EULA),"accordo di licenza con l'utente finale", è il contratto tra il fornitore di un programma software (a sorgente chiuso e proprietario) e l'utente finale.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e EULA · Mostra di più »

File eseguibile

In informatica, un file eseguibile, o semplicemente un eseguibile, è un file che contiene un programma eseguibile per un computer, ovvero un programma scritto in linguaggio macchina nel formato adatto: a) ad essere caricato dal sistema operativo, quindi pronto per l'esecuzione; b) all'architettura hardware del processore che lo esegue. Si distingue da un file sorgente, che contiene un programma scritto in un linguaggio di programmazione ad alto livello il quale può essere eseguito solo utilizzando un interprete o trasformandolo prima in eseguibile (codice oggetto + librerie) tramite un compilatore, o con una combinazione di questi due strumenti.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e File eseguibile · Mostra di più »

Freeware

Il termine freeware è una categoria di software proprietario il cui utilizzo è concesso a titolo gratuito.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Freeware · Mostra di più »

GNU Free Documentation License

La GNU Free Documentation License (GNU FDL) è una licenza di copyleft per contenuti liberi, creata dalla Free Software Foundation per il progetto GNU.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e GNU Free Documentation License · Mostra di più »

GNU General Public License

La GNU General Public License, comunemente indicata con l'acronimo GNU GPL o semplicemente GPL, è una licenza fortemente copyleft per software libero, originariamente stesa nel 1989 da Richard Stallman per patrocinare i programmi creati per il sistema operativo GNU.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e GNU General Public License · Mostra di più »

GNU Lesser General Public License

La GNU Lesser General Public License (abbreviata in GNU LGPL o solo LGPL) è una licenza di software libero creata dalla Free Software Foundation, studiata come compromesso tra la GNU General Public License e altre licenze non copyleft come la Licenza BSD, la Licenza X11 e la Licenza Apache.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e GNU Lesser General Public License · Mostra di più »

Informatica

L'informatica è la scienza applicata che si occupa del trattamento dell'informazione mediante procedure automatizzate.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Informatica · Mostra di più »

Installazione (informatica)

L'installazione, in informatica, è la procedura di copia sulla macchina e di configurazione di un software.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Installazione (informatica) · Mostra di più »

Licenza (economia)

Con il termine licenza (in inglese licensing), in economia si intende la cessione da parte dell'autore o del detentore di un diritto ad altro soggetto perché la possa utilizzare traendone dei benefici economici come ad esempio la produzione su licenza.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Licenza (economia) · Mostra di più »

Licenza a strappo

La licenza a strappo (in inglese Shrink-Wrap License) è una particolare forma di negoziazione contrattuale avente ad oggetto un software.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Licenza a strappo · Mostra di più »

Licenza Apache

La Licenza Apache (ingl: Apache License e Apache Software License nelle versioni precedenti alla 2.0) è una licenza di software libero non copyleft scritta dalla Apache Software Foundation (ASF) che obbliga gli utenti a preservare l'informativa di diritto d'autore e d'esclusione di responsabilità nelle versioni modificate.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Licenza Apache · Mostra di più »

Licenza artistica

La Licenza Artistica (in inglese Artistic License, il nome fa riferimento all'espressione licenza poetica) è una licenza software utilizzata per certi pacchetti di software libero, tra i più noti, l'implementazione standard di Perl e la maggior parte dei moduli di CPAN, che sono doppiamente licenziati sotto la Licenza Artistica e la GNU General Public License (GPL).

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Licenza artistica · Mostra di più »

Licenza libera

Una licenza libera è un particolare tipo di licenza che si applica a un'opera per garantirne la libertà d'utilizzo, di studio, di modifica e di condivisione.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Licenza libera · Mostra di più »

Licenza MIT

La Licenza MIT (MIT License in inglese), o Licenza Expat (che secondo la Free Software Foundation è l'unico nome corretto, in quanto permette di distinguerla dalla licenza X11) è una licenza di software libero creata dal Massachusetts Institute of Technology (MIT).

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Licenza MIT · Mostra di più »

Licenza open source

Una licenza open source è una licenza concessa dal detentore di un diritto d'autore utilizzata prevalentemente nell'ambito dell'informatica riguardante solitamente il software, ma che può riguardare qualsiasi altro ambito nel quale si applica la normativa sul diritto d'autore.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Licenza open source · Mostra di più »

Licenza PHP

La licenza PHP (PHP License) è la licenza sotto cui è distribuito software PHP.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Licenza PHP · Mostra di più »

Licenze BSD

Le licenze BSD sono una famiglia di licenze permissive, senza copyleft, per software.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Licenze BSD · Mostra di più »

Licenze Creative Commons

Le licenze Creative Commons, a cui ci si può riferire anche come le Creative Commons, sono delle licenze di diritto d'autore redatte e messe a disposizione del pubblico a partire dal 16 dicembre 2002 da Creative Commons (CC), un'organizzazione non a scopo di lucro statunitense fondata nel 2001 da Lawrence Lessig, professore di diritto all'Harvard University.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Licenze Creative Commons · Mostra di più »

Open by default

Il dato aperto per principio o automaticamente o per definizione (in lingua inglese: Open data by default o semplicemente Open by default; in francese: Seront ouvertes par défaut; in spagnolo: Datos abiertos por defecto) è un principio giuridico in base al quale i documenti informatici e le informazioni detenuti, prodotti o pubblicati dalle pubbliche amministrazioni, nel caso in cui queste non specifichino perticolari termini d'uso nelle proprie note legali, sono considerati dato aperto (open data) e, in quanto tali, liberamente riutilizzabili da chiunque e per qualunque scopo, anche per finalità commerciali.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Open by default · Mostra di più »

Open source

In informatica il termine inglese open source (che significa sorgente aperta) viene utilizzato per riferirsi ad un software di cui gli autori (più precisamente, i detentori dei diritti) rendono pubblico il codice sorgente, favorendone il libero studio e permettendo a programmatori indipendenti di apportarvi modifiche ed estensioni.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Open source · Mostra di più »

Opera creativa

L’opera creativa (anche opera dell'ingegno di carattere creativo), è l'oggetto tutelato dalla legge sul diritto d'autore.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Opera creativa · Mostra di più »

Programma (informatica)

Un programma, in informatica,è un software che può essere eseguito da un elaboratore per ricevere in input determinati dati di un problema automatizzabile e restituirne in output le (eventuali) soluzioni.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Programma (informatica) · Mostra di più »

Shareware

Lo shareware, è una tipologia di licenza software molto popolare sin dai primi anni novanta.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Shareware · Mostra di più »

Sito web

Un sito web o sito Internet (anche abbreviato in sito se chiaro il contesto informatico) è un insieme di pagine web correlate, ovvero una struttura ipertestuale di documenti che risiede su un server web.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Sito web · Mostra di più »

Software

Il software è l'informazione o le informazioni - utilizzate da uno o più sistemi informatici - memorizzate su uno o più supporti informatici e che possono essere rappresentate da uno o più programmi, da uno o più dati, oppure da una combinazione di questi due.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Software · Mostra di più »

Software libero

Il software libero è un software pubblicato sotto i termini di una licenza di software libero, che ne concede l'utilizzo, lo studio, la modifica e la redistribuzione.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Software libero · Mostra di più »

Software proprietario

Il software proprietario, chiamato anche privato, non libero, o closed source, è un software la cui licenza consente al beneficiario il suo utilizzo sotto particolari condizioni ed impedendone altre come la modifica, la condivisione, lo studio, la ridistribuzione o l'ingegneria inversa.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Software proprietario · Mostra di più »

Unione europea

L'Unione europea (abbreviata in UE o Ue, pron.) è un'organizzazione internazionale politica ed economica a carattere sovranazionale, che comprende 28 paesi membri indipendenti e democratici.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e Unione europea · Mostra di più »

WTFPL

La WTFPL (Do What The Fuck You Want To Public License, in italiano Licenza Pubblica "Facci quel cazzo che vuoi") è una licenza di software libero.

Nuovo!!: Licenza (informatica) e WTFPL · Mostra di più »

Riorienta qui:

Licenza d'uso, Licenza proprietaria, Licenza software, Licenze proprietarie.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »