Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Lingua proto-slava

Con protoslavo o proto-slavo si intende l'ipotetica lingua comune appartenente alla famiglia indoeuropea che ha dato origine successivamente alle moderne lingue slave.

40 relazioni: Ablativo, Accusativo, Alfabeto fonetico internazionale, Carpazi, Dativo, Dnepr, Età del bronzo, Europa, Europa orientale, Filologia, Fonetica, Genitivo, I millennio, I millennio a.C., Lessico, Lingua proto-germanica, Lingua protoindoeuropea, Lingua slava ecclesiastica antica, Lingue baltiche, Lingue germaniche, Lingue indoeuropee, Lingue romanze, Lingue slave, Lingue slave meridionali, Locativo, Metatesi (linguistica), Morfologia (linguistica), Mutua intelligibilità, Nominativo, Polesia, Polonia, Salonicco, Sintassi, Slavi, Slovacchia, Strumentale, Ucraina, VI secolo, Vocativo, 400 a.C..

Ablativo

L'ablativo (dal latino ablativus, caso che indica l'atto del portar via) è uno dei casi fondamentali della declinazione dei nomi in molte lingue indoeuropee (tra le quali il latino e l'ittita), ma che può trovarsi in numerose altre famiglie.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Ablativo · Mostra di più »

Accusativo

L'accusativo è uno dei casi fondamentali della declinazione dei nomi nelle lingue che ne possiedono una.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Accusativo · Mostra di più »

Alfabeto fonetico internazionale

L'alfabeto fonetico internazionale (AFI, comunemente indicato con la sigla in lingua inglese IPA, International Phonetic Alphabet) è un sistema di scrittura alfabetico, basato principalmente sull'alfabeto latino, utilizzato per rappresentare i suoni delle lingue nelle trascrizioni fonetiche.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Alfabeto fonetico internazionale · Mostra di più »

Carpazi

I monti Carpazi (Ceco, Polacco e Slovacco: Karpaty; Ungherese: Kárpátok; Rumeno: Carpaţi; Serbo: Karpati; Ucraino: Карпати, Karpaty) sono l'ala orientale del grande sistema montuoso centrale dell'Europa, che attraversa, con un grande arco di circa 1500 km, i territori di Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Ucraina, Romania e Serbia.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Carpazi · Mostra di più »

Dativo

Il caso dativo è presente in varie lingue; in italiano è limitato ad alcuni pronomi, mentre è di uso esteso e frequente in molte lingue che conoscono una declinazione del nome o dell'aggettivo, come il latino, il greco, il russo o il tedesco.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Dativo · Mostra di più »

Dnepr

Il Dnepr o Nipro (Dnepr,, Dnipro, (Dnjapro), in polacco Dniepr; in rumeno Nipru; in italiano anche Boristene) lungo 2.290 km, è il quarto fiume d'Europa dopo il Volga, il Danubio e l'Ural con una portata media alla foce di 1.670 m³/s.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Dnepr · Mostra di più »

Età del bronzo

L'età del bronzo indica, rispetto a una data società preistorica o protostorica, il periodo caratterizzato dall'utilizzo sistematico ed esteso della metallurgia del bronzo che, per quanto riguarda l'Europa, si estende dal 3500 a.C. al 1200 a.C. circa.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Età del bronzo · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Europa · Mostra di più »

Europa orientale

L'Europa orientale è la regione orientale dell'Europa e può indicare.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Europa orientale · Mostra di più »

Filologia

La filologia (dal greco φιλoλογία, composto da φίλος phìlos "amante, amico" e λόγος lògos "parola, discorso": "interesse per lo studio delle parole"), secondo l’accezione comune attuale, è un insieme di discipline che studia i testi di varia natura (letterari, storici, politologici, economici, giuridici, ecc.), da quelli antichi a quelli contemporanei, al fine della ricostruzione della loro forma originaria attraverso l’analisi critica e comparativa delle fonti che li testimoniano, e pervenire, mediante varie metodologie di indagine, ad un’interpretazione che sia la più corretta possibile.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Filologia · Mostra di più »

Fonetica

La fonetica (dal greco, phōnḗ, "suono", "voce") è la branca della linguistica relativa alla sostanza dell'espressione (secondo la definizione del linguista Ferdinand de Saussure) che studia la produzione e la percezione di suoni linguistici (foni), e le loro caratteristiche.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Fonetica · Mostra di più »

Genitivo

Il genitivo è un caso della declinazione di diverse lingue indoeuropee, antiche e moderne.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Genitivo · Mostra di più »

I millennio

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e I millennio · Mostra di più »

I millennio a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e I millennio a.C. · Mostra di più »

Lessico

Il lessico (o vocabolario) è il complesso delle parole e delle locuzioni di una lingua (ad esempio, il lessico italiano, il lessico greco), oppure anche solo una parte di tale complesso, come, ad esempio, l'insieme delle parole e delle locuzioni proprie di un settore del sapere umano ("il lessico della zoologia", "il lessico giuridico") o di un'attività umana ("il lessico sportivo", "il lessico politico"), oppure l'insieme delle parole e delle locuzioni utilizzate da una particolare collettività ("il vocabolario dei poeti ermetici"), o in una particolare epoca ("il lessico del Seicento"), o in una particolare opera ("il lessico della Divina commedia"), o da un particolare scrittore ("il lessico di Leopardi"), oppure l'insieme delle parole e delle locuzioni utilizzate o comprese da uno specifico parlante.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Lessico · Mostra di più »

Lingua proto-germanica

Il proto-germanico è la lingua considerata come antenata comune di tutte le lingue germaniche.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Lingua proto-germanica · Mostra di più »

Lingua protoindoeuropea

Il protoindoeuropeo, indicato anche comunemente come indoeuropeo, è la protolingua che, secondo la linguistica comparativa, costituisce l'origine comune delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Lingua protoindoeuropea · Mostra di più »

Lingua slava ecclesiastica antica

Lo slavo ecclesiastico antico, chiamato anche antico bulgaro, è una lingua slava meridionale letteraria, sviluppata nel IX secolo da due missionari bizantini, Cirillo e Metodio.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Lingua slava ecclesiastica antica · Mostra di più »

Lingue baltiche

Le lingue baltiche sono un gruppo di lingue che appartengono alla famiglia delle lingue indoeuropee, parlate soprattutto nell'area ad est e a sud-est del Mar Baltico nell'Europa settentrionale.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Lingue baltiche · Mostra di più »

Lingue germaniche

Le lingue germaniche sono un gruppo linguistico appartenente alla famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Lingue germaniche · Mostra di più »

Lingue indoeuropee

Con lingue indoeuropee in linguistica si intende quella famiglia linguistica, cioè quella serie di lingue aventi un'origine comune (il protoindoeuropeo), che comprende la maggior parte delle lingue d'Europa vive ed estinte che attraverso il Caucaso e il Medio Oriente da un lato, e la Siberia occidentale e parte dell'Asia Centrale dall'altro, sono arrivate a coinvolgere l'Asia meridionale e in tempi antichi persino l'attuale Turkestan cinese (odierno Xinjiang).

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Lingue indoeuropee · Mostra di più »

Lingue romanze

Le lingue romanze, lingue latine o lingue neolatine sono le lingue derivate dal latino.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Lingue romanze · Mostra di più »

Lingue slave

Le lingue slave sono un gruppo di idiomi appartenenti alla famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Lingue slave · Mostra di più »

Lingue slave meridionali

Le lingue slave meridionali sono un ramo delle lingue slave parlate in Europa, prevalentemente nella Penisola balcanica.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Lingue slave meridionali · Mostra di più »

Locativo

Il locativo è un caso originario della lingua protoindoeuropea e attestato in varie lingue antiche.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Locativo · Mostra di più »

Metatesi (linguistica)

La metatesi (pronuncia: metàtesi, dal greco μετάθεσις, "trasposizione") è un processo di mutamento fonetico per cui l'ordine di successione di due fonemi viene rovesciato.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Metatesi (linguistica) · Mostra di più »

Morfologia (linguistica)

La morfologia (dal greco, morphé "forma" e lògos "discorso") è la parte della grammatica o della linguistica che ha per oggetto lo studio della struttura grammaticale delle parole e che ne stabilisce la classificazione e l'appartenenza a determinate categorie come il nome, il pronome, il verbo, l'aggettivo e le forme della flessione, come la coniugazione per i verbi e la declinazione per i nomi distinguendosi dalla fonologia, dalla sintassi e dal lessico.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Morfologia (linguistica) · Mostra di più »

Mutua intelligibilità

In linguistica, la mutua intelligibilità è la proprietà che si presenta tra due o più distinti idiomi quando i rispettivi parlanti possono capire con relativa facilità la lingua dell'altro, senza doverla apprendere.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Mutua intelligibilità · Mostra di più »

Nominativo

Il nominativo è un caso della declinazione di diverse lingue antiche e moderne.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Nominativo · Mostra di più »

Polesia

La Polesia o Polessia, una delle aree paludose più estese d'Europa, quasi esclusivamente entro i confini di Bielorussia e Ucraina ma in piccola parte anche in Polonia e in Russia occidentale.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Polesia · Mostra di più »

Polonia

La Polonia, ufficialmente Repubblica di Polonia, (in polacco: Rzeczpospolita Polska, nel linguaggio comune Polska) è uno Stato situato nell'Europa centrale, membro dell'Unione europea, della NATO e dell'ONU.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Polonia · Mostra di più »

Salonicco

Salonicco (Θεσσαλονίκη, Thessaloniki, in giudesmo Salonik), toponimo italiano moderno corrispondente all'antico Tessalonica, è la seconda città della Grecia per numero di abitanti e la prima e più importante della regione greca della Macedonia.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Salonicco · Mostra di più »

Sintassi

La parola sintassi o sintattica (dal greco σύνταξις sýntaxis "associazione, organizzazione") è la branca della grammatica e della linguistica che studia i diversi modi in cui i codici dei linguaggi si uniscono tra loro per formare una proposizione e i vari modi in cui le proposizioni si collegano per formare un periodo.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Sintassi · Mostra di più »

Slavi

Gli slavi sono un ramo etno-linguistico dei popoli indoeuropei: vivono principalmente in Europa, dove costituiscono circa un terzo della popolazione.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Slavi · Mostra di più »

Slovacchia

Aiuto:Stato --> La Slovacchia (Slovàcchia o Slovacchìa) o Repubblica Slovacca (in slovacco Slovensko o Slovenská republika) è uno stato senza sbocco al mare costituito come repubblica, situato nell'Europa centro-orientale.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Slovacchia · Mostra di più »

Strumentale

Lo strumentale è un caso della declinazione di diverse lingue antiche e moderne.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Strumentale · Mostra di più »

Ucraina

L'Ucraina (in italiano o) è uno Stato dell'Europa orientale con una superficie di in cui risiedono abitanti al 2012 e la sua capitale è Kiev.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Ucraina · Mostra di più »

VI secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e VI secolo · Mostra di più »

Vocativo

Il vocativo è uno dei casi indoeuropei della declinazione dei nomi ed esprime la chiamata, il richiamo, l'invocazione.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e Vocativo · Mostra di più »

400 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Lingua proto-slava e 400 a.C. · Mostra di più »

Riorienta qui:

Lingua protoslava, Paleoslava, Proto-slavo, Protoslavica, Protoslavico, Protoslavo.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »