Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Linguaggio di programmazione

Un linguaggio di programmazione, in informatica, è un linguaggio formale che specifica un insieme di istruzioni che possono essere usate per produrre dati in output.

191 relazioni: ActionScript, Ada (linguaggio di programmazione), Ada Lovelace, ALGOL, Algoritmo ricorsivo, American National Standards Institute, APL, AppleScript, Architettura ARM, ASCII, Assembly, Attack, Autoconf, AutoIt, B (linguaggio), BASIC, Batch, BCPL, BETA, Brainfuck, Bytecode, C (linguaggio), C sharp, C++, C++11, Canali standard, Charles Babbage, Clarion (linguaggio di programmazione), Clojure, COBOL, Codice sorgente, Commento (informatica), Compilatore, Compilatore just-in-time, Computer, Controllo dei limiti, Costante (informatica), COW (linguaggio di programmazione), CPU, Curry (informatica), D (linguaggio di programmazione), Dialetto (informatica), Dynamic-link library, ECMAScript, Editor di testo, Eiffel (linguaggio), Emacs, Embarcadero Delphi, Ereditarietà (informatica), Espressione (informatica), ..., Espressione regolare, F Sharp, FALSE, File eseguibile, Fondamenti di programmazione, Forth (linguaggio), Fortran, Funzione (informatica), Game Maker, Game Maker Language, GNU, Haskell (linguaggio), Hot soup processor, HQ9+, HQ9++, Hybris (linguaggio di programmazione), HyperTalk, Incapsulamento (informatica), Informatica, Input, Integrated development environment, Interfaccia grafica, Interprete (informatica), Istruzione (informatica), Iterazione, Java (linguaggio di programmazione), JavaScript, John Backus, JScript, Konrad Zuse, Lessico, Libreria (software), Linden Scripting Language, Lingo (linguaggio di programmazione), Linguaggio di programmazione a basso livello, Linguaggio di programmazione ad altissimo livello, Linguaggio di programmazione ad alto livello, Linguaggio di programmazione visuale, Linguaggio di scripting, Linguaggio formale, Linguaggio macchina, Linking, Lisp, Lista (informatica), Lista dei linguaggi di programmazione, LOLCODE, Lua, Macro (informatica), Malbolge, McGraw-Hill, Publishing Group Italia, Mercury (linguaggio), Microsoft, Microsoft .NET, Microsoft Windows, MIRC scripting, Modula-2, Modula-3, Mouse, MShell, Multithreading, Niklaus Wirth, Norma (tecnologia), Oberon (linguaggio), Objective-C, OCaml, Occam (linguaggio di programmazione), Operatore (informatica), Organizzazione internazionale per la normazione, Output, Overflow aritmetico, P-Code, Paradigma di programmazione, Pascal (linguaggio di programmazione), Pattern matching, Perl, PHP, Piattaforma (informatica), PL/I, Plankalkül, Polimorfismo (informatica), Portabilità, PowerBuilder, Programma (informatica), Programmatore, Programmazione (informatica), Programmazione orientata agli oggetti, Prolog, Puntatore (programmazione), Python, QBASIC, RAM, REALbasic, REBOL, Riuso di codice, Ruby, Scala (linguaggio di programmazione), Scheme, Seconda guerra mondiale, Semantica (informatica), Shell (informatica), Sicurezza informatica, Simula, Sintassi (informatica), Sistema operativo, Smalltalk, Standard ML, Struttura dati, Struttura di controllo, Supercomputer, Svizzera, Tcl, Teorema di Böhm-Jacopini, Teoria dei linguaggi di programmazione, Tipizzazione dinamica, Tipizzazione forte, Tipo di dato, Tipo di dato astratto, Turing equivalenza, Underflow aritmetico, Unix, Unix-like, Variabile (informatica), VBScript, Videoscrittura, Visual Basic, Visual Basic .NET, Visual Basic for Applications, Whitespace, World Wide Web, Zanichelli, 1946, 1957, 1959, 1960, 1964, 1967, 1970, 1972, 1983, 1986, 1995. Espandi índice (141 più) »

ActionScript

ActionScript (AS) è il linguaggio di scripting di Adobe Flash, software che affonda le proprie radici nella grafica vettoriale ma che, anche grazie alla diffusione del plugin, si è ritagliato un proprio spazio nella realizzazione di applicazioni dinamiche, oltre che nella realizzazione di siti web e animazioni.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e ActionScript · Mostra di più »

Ada (linguaggio di programmazione)

Ada è un linguaggio di programmazione sviluppato verso la fine degli anni settanta su iniziativa del Dipartimento della Difesa (DOD) degli Stati Uniti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Ada (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

Ada Lovelace

Tra i suoi appunti sulla macchina di Babbage si rintraccia anche un algoritmo per generare i numeri di Bernoulli, considerato come il primo algoritmo espressamente inteso per essere elaborato da una macchina, tanto che Ada Lovelace è spesso ricordata come la prima programmatrice di computer al mondo.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Ada Lovelace · Mostra di più »

ALGOL

ALGOL (abbreviazione di ALGOrithmic Language, ossia linguaggio algoritmico) è un linguaggio di programmazione sviluppato nel 1958.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e ALGOL · Mostra di più »

Algoritmo ricorsivo

In informatica viene detto algoritmo ricorsivo un algoritmo espresso in termini di se stesso, ovvero in cui l'esecuzione dell'algoritmo su un insieme di dati comporta la semplificazione o suddivisione dell'insieme di dati e l'applicazione dello stesso algoritmo agli insiemi di dati semplificati.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Algoritmo ricorsivo · Mostra di più »

American National Standards Institute

L'American National Standards Institute (Istituto Americano di Normalizzazione, più noto come ANSI, pronuncia IPA) è un'organizzazione privata senza fini di lucro che definisce le norme industriali per gli Stati Uniti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e American National Standards Institute · Mostra di più »

APL

L'APL (sigla di A Programming Language) è un linguaggio di programmazione ideato da Kenneth Iverson nel 1962.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e APL · Mostra di più »

AppleScript

AppleScript è un sistema di scripting introdotto dalla Apple Inc. e integrato nel proprio sistema operativo macOS.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e AppleScript · Mostra di più »

Architettura ARM

L'architettura ARM (precedentemente Advanced RISC Machine, prima ancora Acorn RISC Machine), in elettronica e informatica, indica una famiglia di microprocessori RISC a 32-bit sviluppata da ARM Holdings e utilizzata in una moltitudine di sistemi embedded.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Architettura ARM · Mostra di più »

ASCII

ASCII (acronimo di American Standard Code for Information Interchange, Codice Standard Americano per lo Scambio di Informazioni) è un codice per la codifica di caratteri.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e ASCII · Mostra di più »

Assembly

Il linguaggio assembly, detto anche linguaggio assemblativo, è, tra i linguaggi di programmazione, quello più vicino al linguaggio macchina vero e proprio, pur essendo differente rispetto a quest'ultimo.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Assembly · Mostra di più »

Attack

Attack è un singolo del gruppo musicale statunitense Thirty Seconds to Mars, pubblicato il 12 aprile 2005 come primo estratto dal secondo album in studio A Beautiful Lie.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Attack · Mostra di più »

Autoconf

Autoconf è un software libero creato dal progetto GNU.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Autoconf · Mostra di più »

AutoIt

AutoIt (pronunciato auto-it) è un linguaggio di scripting e di automazione freeware per Microsoft Windows.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e AutoIt · Mostra di più »

B (linguaggio)

Il linguaggio di programmazione B, ispirato al BCPL, è un linguaggio ormai obsoleto e viene in pratica ricordato solo perché da esso trasse origine uno dei linguaggi più utilizzati al mondo, il C. Sviluppato principalmente da Ken Thompson presso i Bell Laboratories della AT&T Corp., con contributi di Dennis Ritchie, fece la sua comparsa attorno al 1969.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e B (linguaggio) · Mostra di più »

BASIC

Il BASIC è un linguaggio di programmazione ad alto livello sviluppato nel 1964 presso l'Università di Dartmouth sul calcolatore GE-225 dai professori John George Kemeny e Thomas Eugene Kurtz.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e BASIC · Mostra di più »

Batch

In informatica, il termine batch viene utilizzato con significati specifici, tipicamente riferite a uno o più dei seguenti aspetti del batch processing.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Batch · Mostra di più »

BCPL

Il BCPL (Basic Combined Programming Language) è un linguaggio di programmazione sviluppato da Martin Richards dell'Università di Cambridge nel 1966, in seguito alle difficoltà che aveva incontrato nell'utilizzo del suo predecessore, il Combined Programming Language (CPL).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e BCPL · Mostra di più »

BETA

BETA è un linguaggio di programmazione puramente object-oriented sviluppato alla Scandinavian School in System Development, dove in precedenza era stato sviluppato il primo linguaggio object-oriented della storia: il Simula.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e BETA · Mostra di più »

Brainfuck

Brainfuck è un linguaggio di programmazione esoterico per computer, creato da Urban Müller intorno al 1993.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Brainfuck · Mostra di più »

Bytecode

In informatica, il bytecode è un linguaggio intermedio più astratto tra il linguaggio macchina e il linguaggio di programmazione, usato per descrivere le operazioni che costituiscono un programma.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Bytecode · Mostra di più »

C (linguaggio)

C è un linguaggio di programmazione imperativo di natura procedurale.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e C (linguaggio) · Mostra di più »

C sharp

Il C# (pronuncia:, come la parola inglese "see sharp") è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti sviluppato da Microsoft all'interno dell'iniziativa.NET, e successivamente approvato come standard dalla ECMA (ECMA-334) e ISO (norma ISO/IEC 23270).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e C sharp · Mostra di più »

C++

C++ è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti, con tipizzazione statica.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e C++ · Mostra di più »

C++11

Il C++11, conosciuto anche come C++0x, è uno standard per il linguaggio di programmazione C++ che ha sostituito la revisione del 2003.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e C++11 · Mostra di più »

Canali standard

In informatica i canali standard (o standard streams), in tutti i moderni sistemi operativi, rappresentano i dispositivi logici di input e di output che collegano un programma con l'ambiente operativo in cui esso viene eseguito (tipicamente un terminale testuale) e che sono connessi automaticamente al suo avvio.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Canali standard · Mostra di più »

Capodanno

Capodanno (da capo d'anno) è il primo giorno dell'anno.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Capodanno · Mostra di più »

Charles Babbage

Nel mondo dell'informatica è conosciuto grazie alle sue macchine: della prima, la macchina differenziale, fu realizzato un prototipo imperfetto mentre la seconda, la macchina analitica, fu solo progettata.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Charles Babbage · Mostra di più »

Clarion (linguaggio di programmazione)

Clarion è un linguaggio di programmazione appartenente ai linguaggi 4GL e un integrated development environment prodotto da SoftVelocity e principalmente usato per realizzare applicazioni database.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Clarion (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

Clojure

Clojure è un dialetto del linguaggio di programmazione Lisp.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Clojure · Mostra di più »

COBOL

COBOL (acronimo di COmmon Business-Oriented Language, ossia, letteralmente, "linguaggio comune orientato alle applicazioni commerciali") è un linguaggio di programmazione, fra i primi a essere stato sviluppato è ancora presente in molte applicazioni software commerciali di tipo bancario.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e COBOL · Mostra di più »

Codice sorgente

Il codice sorgente (spesso detto semplicemente sorgente o codice o listato), in informatica, è il testo di un algoritmo di un programma scritto in un linguaggio di programmazione da parte di un programmatore in fase di programmazione, compreso all'interno di un file sorgente.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Codice sorgente · Mostra di più »

Commento (informatica)

Il commento, nell'ambito dei linguaggi di programmazione, è una parte del codice sorgente che ha il solo scopo di descriverne le caratteristiche funzionali, ovvero di spiegare il funzionamento delle successive linee di codice, e che non fa parte dell'algoritmo risolutivo codificato in linguaggio di programmazione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Commento (informatica) · Mostra di più »

Compilatore

Un compilatore è un programma informatico che traduce una serie di istruzioni scritte in un determinato linguaggio di programmazione (codice sorgente) in istruzioni di un altro linguaggio (codice oggetto).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Compilatore · Mostra di più »

Compilatore just-in-time

Un compilatore just-in-time o JIT permette un tipo di compilazione, conosciuta anche come traduzione dinamica, effettuata durante l'esecuzione del programma piuttosto che precedentemente.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Compilatore just-in-time · Mostra di più »

Computer

Un computer (pronuncia italiana), in italiano anche elaboratore (vedi «aspetti linguistici»), è una macchina automatizzata in grado di eseguire complessi calcoli matematici ed eventualmente altri tipi di elaborazioni dati.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Computer · Mostra di più »

Controllo dei limiti

Nella programmazione, il controllo dei limiti (bounds checking) è un qualsiasi metodo per scoprire se una variabile è all'interno dei suoi limiti prima di essere utilizzata.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Controllo dei limiti · Mostra di più »

Costante (informatica)

In informatica una costante identifica una porzione di memoria il cui valore non varia nel corso dell'esecuzione di un programma.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Costante (informatica) · Mostra di più »

COW (linguaggio di programmazione)

COW è un linguaggio di programmazione esoterico, creato all'inizio del 2003 da Alex van Oostenrijk e Martijn van Beek.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e COW (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

CPU

L'unità di elaborazione centrale (central processing unit, in sigla CPU, con particolare riferimento alla sezione logica in astratto) o processore centrale o più propriamente microprocessore (in sigla µP o uP, con particolare riferimento al chip hardware) è un tipo di processore digitale general purpose che si contraddistingue per sovrintendere a gran parte delle funzionalità del computer digitale basato sull'architettura di von Neumann o sull'architettura Harvard.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e CPU · Mostra di più »

Curry (informatica)

Curry è un linguaggio di programmazione logico-funzionale derivato da Haskell e tuttora in fase di standardizzazione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Curry (informatica) · Mostra di più »

D (linguaggio di programmazione)

Il linguaggio di programmazione D nasce nel dicembre 1999 dalla mente di Walter Bright.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e D (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

Dialetto (informatica)

Un dialetto, in informatica, è una variante di un linguaggio di programmazione standard creata per aggiungergli funzioni o per adattarlo ad un uso particolare.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Dialetto (informatica) · Mostra di più »

Dynamic-link library

In informatica, una dynamic-link library (termine inglese, tradotto in italiano con libreria a collegamento dinamico) è una libreria software che viene caricata dinamicamente in fase di esecuzione, invece di essere collegata staticamente a un eseguibile in fase di compilazione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Dynamic-link library · Mostra di più »

ECMAScript

ECMAScript (o ES) è un linguaggio di programmazione standardizzato e mantenuto da Ecma International nell'ECMA-262 ed ISO/IEC 16262.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e ECMAScript · Mostra di più »

Editor di testo

Un editor di testo è un programma per la composizione di testi.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Editor di testo · Mostra di più »

Eiffel (linguaggio)

Eiffel è un linguaggio di programmazione object-oriented che enfatizza la scrittura di programmi robusti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Eiffel (linguaggio) · Mostra di più »

Emacs

Emacs è un editor di testo libero estremamente versatile molto popolare fra i programmatori.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Emacs · Mostra di più »

Embarcadero Delphi

Delphi è un linguaggio di programmazione e un ambiente di sviluppo.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Embarcadero Delphi · Mostra di più »

Ereditarietà (informatica)

In informatica l'ereditarietà è uno dei concetti fondamentali nel paradigma di programmazione a oggetti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Ereditarietà (informatica) · Mostra di più »

Espressione (informatica)

In un linguaggio di programmazione un'espressione è un costrutto che combina uno o più valori (ad esempio costanti o variabili), utilizzando operatori e funzioni.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Espressione (informatica) · Mostra di più »

Espressione regolare

Una espressione regolare (in lingua inglese regular expression o, in forma abbreviata, regexp, regex o RE) è una sequenza di simboli (quindi una stringa) che identifica un insieme di stringhe.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Espressione regolare · Mostra di più »

F Sharp

F# (pronuncia:, come la parola inglese F Sharp) è un linguaggio di programmazione multi-paradigma, basato su.NET Framework, che permette la programmazione funzionale così come quella imperativa e quella ad oggetti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e F Sharp · Mostra di più »

FALSE

FALSE è un linguaggio di programmazione esoterico ideato da Wouter van Oortmerssen nel 1993, chiamato così in onore del valore booleano, il preferito dall'autore.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e FALSE · Mostra di più »

File eseguibile

In informatica, un file eseguibile, o semplicemente un eseguibile, è un file che contiene un programma eseguibile per un computer, ovvero un programma scritto in linguaggio macchina nel formato adatto: a) ad essere caricato dal sistema operativo, quindi pronto per l'esecuzione; b) all'architettura hardware del processore che lo esegue. Si distingue da un file sorgente, che contiene un programma scritto in un linguaggio di programmazione ad alto livello il quale può essere eseguito solo utilizzando un interprete o trasformandolo prima in eseguibile (codice oggetto + librerie) tramite un compilatore, o con una combinazione di questi due strumenti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e File eseguibile · Mostra di più »

Fondamenti di programmazione

Con fondamenti di programmazione, in informatica, si indicano le conoscenze basilari che un programmatore deve possedere per la programmazione in un qualunque linguaggio di programmazione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Fondamenti di programmazione · Mostra di più »

Forth (linguaggio)

Il Forth è un linguaggio di programmazione sviluppato da Chuck Moore presso l'US National Radio Astronomy Observatory (NRAO) durante gli anni sessanta, ma che venne formalizzato solo nel 1977, per essere poi standardizato dall'ANSI nel 1994.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Forth (linguaggio) · Mostra di più »

Fortran

Fortran (o FORTRAN) - acronimo di FORmula TRANslation (o TRANslator) ovvero "traduzione (o traduttore) di formule" - è uno dei primi linguaggi di programmazione, sviluppato a partire dal 1954 da un gruppo di lavoro guidato da John Backus.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Fortran · Mostra di più »

Funzione (informatica)

Una funzione (detta anche routine, subroutine, procedura, sottoprogramma o metodo), in informatica e nell'ambito della programmazione, è un particolare costrutto sintattico di un determinato linguaggio di programmazione che permette di raggruppare, all'interno di un programma, una sequenza di istruzioni in un unico blocco, espletando così una specifica (e in generale più complessa) operazione, azione (o elaborazione) sui dati del programma stesso in modo tale che, a partire da determinati input, restituisca determinati output.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Funzione (informatica) · Mostra di più »

Game Maker

Game Maker è un integrated development environment per lo sviluppo di videogiochi, originariamente creato nel 1999 dal professor Mark Overmars e successivamente sviluppato da YoYo Games.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Game Maker · Mostra di più »

Game Maker Language

Game Maker Language (GML) è un linguaggio di scripting sviluppato per la creazione di videogiochi con Game Maker.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Game Maker Language · Mostra di più »

GNU

GNU (acronimo ricorsivo di "GNU's Not Unix") è un sistema operativo Unix-like, ideato nel 1984 da Richard Stallman e promosso dalla Free Software Foundation, allo scopo di ottenere un sistema operativo completo utilizzando esclusivamente software libero.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e GNU · Mostra di più »

Haskell (linguaggio)

Haskell è un linguaggio di programmazione puramente funzionale general-purpose creato da un apposito comitato alla fine degli anni ottanta principalmente per analizzare le caratteristiche dei linguaggi.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Haskell (linguaggio) · Mostra di più »

Hot soup processor

Hot Soup Processor (HSP) è un linguaggio di programmazione giapponese, creato nel 1994.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Hot soup processor · Mostra di più »

HQ9+

HQ9+ è un linguaggio di programmazione esoterico che consiste in sole quattro istruzioni, ognuna delle quali è rappresentata da un carattere: H, Q, 9 e +. Non è Turing completo, ma risulta altamente efficiente in talune tipologie di algoritmi.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e HQ9+ · Mostra di più »

HQ9++

HQ9++ è un linguaggio di programmazione esoterico, creato da David Morgan-Mar con lo scopo di creare un'estensione di HQ9+ che supportasse la programmazione ad oggetti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e HQ9++ · Mostra di più »

Hybris (linguaggio di programmazione)

Hybris, acronimo di hybrid scripiting language, è un linguaggio di scripting open source con tipizzazione dinamica, ovvero un linguaggio che non richiede la dichiarazione esplicita del tipo di una variabile ma capisce come trattare la variabile in questione in base al valore con il quale viene inizializzata e successivamente trattata, ed orientato ad oggetti che viene incontro alle esigenze degli sviluppatori che vogliono automatizzare determinate procedure in modo semplice e veloce.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Hybris (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

HyperTalk

HyperTalk è un linguaggio di programmazione creato nel 1987 da Dan Winkler e usato nel software ipermediale HyperCard di Bill Atkinson.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e HyperTalk · Mostra di più »

Incapsulamento (informatica)

In informatica, nell'ambito della programmazione, si definisce incapsulamento (o encapsulation) la tecnica di nascondere il funzionamento interno – deciso in fase di progetto – di una parte di un programma, in modo da proteggere le altre parti del programma dai cambiamenti che si produrrebbero in esse nel caso che questo funzionamento fosse difettoso, oppure si decidesse di implementarlo in modo diverso.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Incapsulamento (informatica) · Mostra di più »

Informatica

L'informatica è la scienza applicata che si occupa del trattamento dell'informazione mediante procedure automatizzate.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Informatica · Mostra di più »

Input

Input è un termine inglese con significato di "immettere" che in campo informatico definisce una sequenza di dati o informazioni, immessi per mezzo di una "periferica detta appunto di input" e successivamente elaborati.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Input · Mostra di più »

Integrated development environment

Un ambiente di sviluppo integrato (in lingua inglese integrated development environment ovvero IDE, anche integrated design environment o integrated debugging environment, rispettivamente ambiente integrato di progettazione e ambiente integrato di debugging), in informatica, è un software che, in fase di programmazione, aiuta i programmatori nello sviluppo del codice sorgente di un programma.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Integrated development environment · Mostra di più »

Interfaccia grafica

L'interfaccia grafica utente, nota anche come GUI (dall'inglese Graphical User Interface), comunemente abbreviata in interfaccia grafica, è un tipo di interfaccia utente che consente all'utente di interagire con la macchina in modo visuale utilizzando rappresentazioni grafiche piuttosto che comandi testuali.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Interfaccia grafica · Mostra di più »

Interprete (informatica)

Un interprete, in informatica e nella programmazione, è un programma in grado di eseguire altri programmi a partire direttamente dal relativo codice sorgente.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Interprete (informatica) · Mostra di più »

Istruzione (informatica)

Con il termine istruzione in informatica si intende il comando impartito ad un esecutore (processore) utilizzando un linguaggio ad esso comprensibile.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Istruzione (informatica) · Mostra di più »

Iterazione

L'iterazione è l'atto di ripetere un processo con l'obiettivo di avvicinarsi a un risultato desiderato.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Iterazione · Mostra di più »

Java (linguaggio di programmazione)

In informatica Java è un linguaggio di programmazione ad alto livello, orientato agli oggetti e a tipizzazione statica, specificatamente progettato per essere il più possibile indipendente dalla piattaforma di esecuzione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Java (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

JavaScript

In informatica JavaScript è un linguaggio di scripting orientato agli oggetti e agli eventi, comunemente utilizzato nella programmazione Web lato client per la creazione, in siti web e applicazioni web, di effetti dinamici interattivi tramite funzioni di script invocate da eventi innescati a loro volta in vari modi dall'utente sulla pagina web in uso (mouse, tastiera, caricamento della pagina ecc...). Tali funzioni di script, utilizzati dunque nella logica di presentazione, possono essere opportunamente inserite in file HTML, in pagine JSP o in appositi file separati con estensione.js poi richiamati nella logica di business.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e JavaScript · Mostra di più »

John Backus

Per ovviare alla difficoltà di programmazione del calcolatori dell'epoca, nel 1954 Backus iniziò la direzione di un progetto di ricerca della IBM per il progetto e la realizzazione di un linguaggio di programmazione più vicino alla comune notazione matematica.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e John Backus · Mostra di più »

JScript

JScript è l'implementazione Microsoft di ECMAScript, è possibile che venga eseguito da ogni applicazione che supporta gli Script di Windows, come Internet Explorer, ASP e WSH.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e JScript · Mostra di più »

Konrad Zuse

Nei difficili anni della Repubblica di Weimar si mantenne agli studi vendendo propri quadri in stile futurista secondo la tendenza dell'epoca; coltivò poi la pittura come hobby per tutta la vita.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Konrad Zuse · Mostra di più »

Lessico

Il lessico (o vocabolario) è il complesso delle parole e delle locuzioni di una lingua (ad esempio, il lessico italiano, il lessico greco), oppure anche solo una parte di tale complesso, come, ad esempio, l'insieme delle parole e delle locuzioni proprie di un settore del sapere umano ("il lessico della zoologia", "il lessico giuridico") o di un'attività umana ("il lessico sportivo", "il lessico politico"), oppure l'insieme delle parole e delle locuzioni utilizzate da una particolare collettività ("il vocabolario dei poeti ermetici"), o in una particolare epoca ("il lessico del Seicento"), o in una particolare opera ("il lessico della Divina commedia"), o da un particolare scrittore ("il lessico di Leopardi"), oppure l'insieme delle parole e delle locuzioni utilizzate o comprese da uno specifico parlante.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Lessico · Mostra di più »

Libreria (software)

Una libreria, in Informatica, è un insieme di funzioni o strutture dati predefinite e predisposte per essere collegate ad un programma software attraverso un opportuno collegamento.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Libreria (software) · Mostra di più »

Linden Scripting Language

Il Linden Scripting Language (LSL) è un linguaggio di programmazione utilizzato nel mondo virtuale Second Life della Linden Lab e ideato da Cory Ondrejka.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Linden Scripting Language · Mostra di più »

Lingo (linguaggio di programmazione)

Il nome Lingo è stato utilizzato da diversi linguaggi di programmazione non correlati ad Adobe Director (Macromedia Director).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Lingo (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

Linguaggio di programmazione a basso livello

In informatica, per linguaggio di programmazione a basso livello si intende un linguaggio di programmazione che coincide con il linguaggio macchina o che differisce poco dal linguaggio macchina, fornendo poca o nessuna astrazione dai dettagli del funzionamento fisico del calcolatore.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Linguaggio di programmazione a basso livello · Mostra di più »

Linguaggio di programmazione ad altissimo livello

In informatica un linguaggio di programmazione ad altissimo livello è un linguaggio di programmazione con un altissimo livello di astrazione, usato principalmente come strumento per i programmatori professionisti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Linguaggio di programmazione ad altissimo livello · Mostra di più »

Linguaggio di programmazione ad alto livello

In informatica, un linguaggio di programmazione ad alto livello è un linguaggio di programmazione caratterizzato da una significativa astrazione dai dettagli del funzionamento di un calcolatore e dalle caratteristiche del linguaggio macchina.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Linguaggio di programmazione ad alto livello · Mostra di più »

Linguaggio di programmazione visuale

Un Linguaggio di Programmazione Visuale (Visual Programming Language V.P.L.) è un linguaggio che consente la programmazione tramite la manipolazione grafica degli elementi e non tramite sintassi scritta.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Linguaggio di programmazione visuale · Mostra di più »

Linguaggio di scripting

Un linguaggio di scripting, in informatica, è un linguaggio di programmazione interpretato destinato in genere a compiti di automazione del sistema operativo (batch) o delle applicazioni (macro), o a essere usato nella programmazione web all'interno delle pagine web.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Linguaggio di scripting · Mostra di più »

Linguaggio formale

Per linguaggio formale, in matematica, logica, informatica e linguistica, si intende un insieme di stringhe di lunghezza finita costruite sopra un alfabeto finito, cioè sopra un insieme finito di oggetti tendenzialmente semplici che vengono chiamati caratteri, simboli o lettere.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Linguaggio formale · Mostra di più »

Linguaggio macchina

Il linguaggio macchina o codice macchina è il linguaggio in cui sono scritti i programmi eseguibili per computer.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Linguaggio macchina · Mostra di più »

Linking

In informatica il linking (letteralmente "collegamento") è il procedimento di integrazione dei vari moduli a cui un programma fa riferimento (i quali possono essere sottoprogrammi o librerie), per creare una singola unità eseguibile.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Linking · Mostra di più »

Lisp

Lisp (List Processor) è una famiglia di linguaggi di programmazione con implementazioni sia compilate sia interpretate, associata nel passato ai progetti di intelligenza artificiale.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Lisp · Mostra di più »

Lista (informatica)

In informatica, una Lista (List) è una struttura dati astratta e dinamica (la memoria usata non è necessariamente fisicamente contigua) che denota una collezione omogenea o container di dati.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Lista (informatica) · Mostra di più »

Lista dei linguaggi di programmazione

Questa lista dei linguaggi di programmazione ha lo scopo di includere tutti i linguaggi di programmazione esistenti, sia quelli storici sia quelli correntemente in uso, in ordine alfabetico.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Lista dei linguaggi di programmazione · Mostra di più »

LOLCODE

LOLCODE è un linguaggio di programmazione esoterico, ispirato al fenomeno di Internet dei lolcat.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e LOLCODE · Mostra di più »

Lua

Lua è un linguaggio di programmazione dinamico, riflessivo, imperativo e procedurale, utilizzato come linguaggio di scripting di uso generico.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Lua · Mostra di più »

Macro (informatica)

In informatica, il termine macro sta ad indicare una procedura, ovvero un insieme di comandi o istruzioni, tipicamente ricorrente durante l'esecuzione di un programma.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Macro (informatica) · Mostra di più »

Malbolge

Malbolge è un linguaggio di programmazione esoterico, creato da Ben Olmstead nel 1998, con lo scopo di creare un linguaggio che fosse il più difficile possibile da utilizzare.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Malbolge · Mostra di più »

McGraw-Hill, Publishing Group Italia

The McGraw-Hill Companies, S.r.l., Publishing Group Italia, società del gruppo The McGraw-Hill Companies, è una delle principali case editrici italiane nel settore universitario, con un catalogo di oltre 1.000 titoli.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e McGraw-Hill, Publishing Group Italia · Mostra di più »

Mercury (linguaggio)

Mercury è un linguaggio di programmazione appartenente al paradigma di programmazione logica, e non funzionale come spesso viene erroneamente considerato.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Mercury (linguaggio) · Mostra di più »

Microsoft

Microsoft Corporation, (in precedenza Micro-soft Company e Microsoft Inc., detta comunemente per ellissi Microsoft) è una azienda d'informatica con sede a Redmond nello Stato di Washington (USA).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Microsoft · Mostra di più »

Microsoft .NET

.NET è una piattaforma di sviluppo general purpose che mette a disposizione varie funzionalità come il supporto per più linguaggi di programmazione (coprendo tutti i paradigmi di programmazione: object oriented, procedurali, funzionali, imperativi, user oriented, ecc.), modelli di programmazione asincroni e simultanei, interoperabilità, consentendo l'esecuzione su più piattaforme ed in presenza di scenari applicativi variegati.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Microsoft .NET · Mostra di più »

Microsoft Windows

Microsoft Windows (abbreviazioni comunemente utilizzate: "Windows" o "Win") è una famiglia di ambienti operativi e sistemi operativi prodotta da Microsoft Corporation dal 1985.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Microsoft Windows · Mostra di più »

MIRC scripting

Il mIRC scripting language è un linguaggio di scripting sviluppato per mIRC.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e MIRC scripting · Mostra di più »

Modula-2

Modula-2 è un linguaggio di programmazione general-pourpose creato da Niklaus Wirth ed è il diretto successore di Pascal.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Modula-2 · Mostra di più »

Modula-3

Il Modula-3 è un linguaggio di programmazione object-oriented nato come evoluzione del Modula-2.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Modula-3 · Mostra di più »

Mouse

In informatica il mouse è un dispositivo (o periferica di input di un computer) in grado di inviare al sistema un comando da parte dell'utente in modo tale che a un suo movimento su una base solida lineare ne corrisponda uno analogo da parte di un indicatore sullo schermo del monitor detto puntatore.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Mouse · Mostra di più »

MShell

mShell è un linguaggio di programmazione, orientato agli oggetti, per smartphone con sistema operativo Symbian nelle seguenti versioni.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e MShell · Mostra di più »

Multithreading

In informatica il multithreading indica il supporto hardware da parte di un processore di eseguire più thread.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Multithreading · Mostra di più »

Natale

Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù ("Natività"): cade il 25 dicembre per la maggior parte delle Chiese cristiane occidentali e greco-ortodosse; per le Chiese ortodosse orientali cade il 6 gennaio e il 7 gennaio per le Chiese ortodosse slave, che seguono il calendario giuliano.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Natale · Mostra di più »

Natale nel folclore

Il Natale è una festa accompagnata da diversi costumi, folclore e celebrazioni, variabili da paese a paese, sia dal punto di vista sociale che religioso.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Natale nel folclore · Mostra di più »

Niklaus Wirth

Niklaus Wirth è l'inventore dei linguaggi di programmazione Pascal, Modula-2, e Oberon.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Niklaus Wirth · Mostra di più »

Norma (tecnologia)

Le norme tecniche o standard sono documenti tecnici utilizzati in svariati ambiti, cui si perviene dopo opportuni processi di normazione o standardizzazione da parte di opportuni enti, aventi proprie e peculiari caratteristiche.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Norma (tecnologia) · Mostra di più »

Notte di San Silvestro

La notte di San Silvestro, vigilia di Capodanno, corrisponde alla notte tra il 31 dicembre e il 1º gennaio (Capodanno).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Notte di San Silvestro · Mostra di più »

Oberon (linguaggio)

Oberon è un linguaggio di programmazione, derivato dal Modula-2, creato alla fine degli anni ottanta dal Prof.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Oberon (linguaggio) · Mostra di più »

Objective-C

Objective-C, spesso citato anche come Objective C o ObjC o Obj-C, è un linguaggio di programmazione riflessivo orientato agli oggetti, sviluppato da Brad Cox alla metà degli anni ottanta presso la Stepstone Corporation.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Objective-C · Mostra di più »

OCaml

OCaml è un avanzato linguaggio di programmazione appartenente alla famiglia di linguaggi di programmazione ML.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e OCaml · Mostra di più »

Occam (linguaggio di programmazione)

occam è un linguaggio di programmazione per architetture parallele sviluppato dalla INMOS per la programmazione di reti di INMOS Transputer e successivamente implementato anche per altre piattaforme.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Occam (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

Operatore (informatica)

In informatica e programmazione, un operatore è un simbolo che specifica quale legge applicare a uno o più operandi, per generare un risultato.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Operatore (informatica) · Mostra di più »

Organizzazione internazionale per la normazione

L'Organizzazione internazionale per la normazione (in inglese International Organization for Standardization), abbreviazione ISO, è la più importante organizzazione a livello mondiale per la definizione di norme tecniche.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Organizzazione internazionale per la normazione · Mostra di più »

Output

Il termine output, dall'inglese messo fuori, emesso (composto della particella E fuori e MITTERE mandare), indica in senso stretto il risultato di una elaborazione ed in senso più ampio il risultato o l'insieme dei risultati prodotti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Output · Mostra di più »

Overflow aritmetico

Un overflow aritmetico è un problema relativo alle operazioni sui numeri all'interno di un computer.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Overflow aritmetico · Mostra di più »

P-Code

In informatica il P-Code o Pseudo-Code è un codice per la descrizione delle istruzioni di programmi che può essere eseguito da un tipo particolare di interprete chiamato macchina P-Code, analogo alla virtual machine del linguaggio Java.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e P-Code · Mostra di più »

Paradigma di programmazione

In informatica, un paradigma di programmazione è uno stile fondamentale di programmazione, ovvero un insieme di strumenti concettuali forniti da un linguaggio di programmazione per la stesura del codice sorgente di un programma, definendo dunque il modo in cui il programmatore concepisce e percepisce il programma stesso.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Paradigma di programmazione · Mostra di più »

Pascal (linguaggio di programmazione)

Il Pascal, in informatica, è un linguaggio di programmazione creato da Niklaus Wirth e basato sul linguaggio ALGOL; il nome è dedicato a Blaise Pascal che inventò nel 1645 la Pascalina, considerata la prima calcolatrice.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Pascal (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

Pattern matching

In informatica, il pattern matching è l'azione di controllo della presenza di un certo motivo (pattern) all'interno di un oggetto composito.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Pattern matching · Mostra di più »

Periodo natalizio

Il periodo natalizio o stagione natalizia è un insieme di festività, espansione del Natale.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Periodo natalizio · Mostra di più »

Perl

Perl è un linguaggio di programmazione ad alto livello, dinamico, procedurale e interpretato, creato nel 1987 da Larry Wall.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Perl · Mostra di più »

PHP

PHP (acronimo ricorsivo di "PHP: Hypertext Preprocessor", preprocessore di ipertesti; originariamente acronimo di "Personal Home Page") è un linguaggio di scripting interpretato, originariamente concepito per la programmazione di pagine web dinamiche.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e PHP · Mostra di più »

Piattaforma (informatica)

Il termine piattaforma, in informatica, indica una base software e/o hardware su cui sono sviluppate e/o eseguite applicazioni.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Piattaforma (informatica) · Mostra di più »

PL/I

PL/I, (Programming Language One) è un linguaggio di programmazione progettato nel 1964 per lo sviluppo di applicazioni scientifiche, ingegneristiche o commerciali (il suo principale campo di applicazione è l'elaborazione dati).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e PL/I · Mostra di più »

Plankalkül

Il Plankalkül (in tedesco "calcolo dei programmi") è un linguaggio di programmazione sviluppato per applicazioni ingegneristiche da Konrad Zuse.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Plankalkül · Mostra di più »

Polimorfismo (informatica)

In informatica, il termine polimorfismo (dal greco πολυμορφος composto dai termini πολυ molto e μορφή forma quindi "avere molte forme") viene usato in senso generico per riferirsi a espressioni che possono rappresentare valori di diversi tipi (dette espressioni polimorfiche).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Polimorfismo (informatica) · Mostra di più »

Portabilità

La portabilità, (in lingua inglese porting), in informatica, indica un processo di trasposizione, a volte anche con modifiche, di un componente software, volto a consentirne l'uso in un ambiente di esecuzione diverso da quello originale.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Portabilità · Mostra di più »

PowerBuilder

Powerbuilder è un linguaggio di programmazione RAD creato dalla Powersoft, che a metà degli anni novanta è stata acquisita dalla Sybase e dal 2010 è integrata nella multinazionale tedesca SAP AG.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e PowerBuilder · Mostra di più »

Programma (informatica)

Un programma, in informatica,è un software che può essere eseguito da un elaboratore per ricevere in input determinati dati di un problema automatizzabile e restituirne in output le (eventuali) soluzioni.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Programma (informatica) · Mostra di più »

Programmatore

Il programmatore (noto anche con le espressioni inglesi developer, ovvero sviluppatore, e coder, traducibile come "creatore di codice"), in informatica, è un tecnico che, attraverso la relativa fase di programmazione, traduce o codifica l'algoritmo risolutivo di un problema dato nel codice sorgente del software da far eseguire ad un elaboratore, utilizzando un determinato linguaggio di programmazione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Programmatore · Mostra di più »

Programmazione (informatica)

La programmazione, in informatica, è l'insieme delle attività e tecniche che una o più persone specializzate, programmatori o sviluppatori (developer), svolgono per creare un programma, ossia un software da far eseguire ad un computer, scrivendo il relativo codice sorgente in un determinato linguaggio di programmazione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Programmazione (informatica) · Mostra di più »

Programmazione orientata agli oggetti

In informatica la programmazione orientata agli oggetti (OOP, Object Oriented Programming) è un paradigma di programmazione che permette di definire oggetti software in grado di interagire gli uni con gli altri attraverso lo scambio di messaggi.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Programmazione orientata agli oggetti · Mostra di più »

Prolog

Il Prolog (contrazione del francese PROgrammation en LOGique) è un linguaggio di programmazione che adotta il paradigma di programmazione logica.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Prolog · Mostra di più »

Puntatore (programmazione)

In programmazione, i puntatori sono tipi di dati che rappresentano la posizione (usando indirizzi di memoria) di elementi del programma come variabili, oggetti, strutture di dati, sottoprogrammi.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Puntatore (programmazione) · Mostra di più »

Python

Python è un linguaggio di programmazione ad alto livello, orientato agli oggetti, adatto, tra gli altri usi, per sviluppare applicazioni distribuite, scripting, computazione numerica e system testing.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Python · Mostra di più »

QBASIC

Qbasic è un dialetto mutuato dal linguaggio di programmazione BASIC.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e QBASIC · Mostra di più »

RAM

La RAM (acronimo dell'inglese Random Access Memory ovvero memoria ad accesso casuale in contrapposizione con la memoria ad accesso sequenziale), è un tipo di memoria volatile caratterizzata dal permettere l'accesso diretto a qualunque indirizzo di memoria con lo stesso tempo di accesso.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e RAM · Mostra di più »

REALbasic

REALbasic (RB) è un compilatore basato su un dialetto BASIC orientato agli oggetti, sviluppato e commercializzato da REAL Software, azienda con sede ad Austin (Texas) per macOS, Microsoft Windows, Linux 32-bit x86 e web.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e REALbasic · Mostra di più »

REBOL

REBOL (si pronuncia come rebel, "ribelle" in inglese) acronimo di Relative Expression Based Object Language.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e REBOL · Mostra di più »

Riuso di codice

In informatica con il termine riuso di codice si intende la pratica, estremamente comune nella programmazione, di richiamare o invocare parti di codice precedentemente già scritte ogni qualvolta risulta necessario, senza doverle riscrivere daccapo.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Riuso di codice · Mostra di più »

Ruby

Ruby è un linguaggio di programmazione completamente a oggetti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Ruby · Mostra di più »

Scala (linguaggio di programmazione)

Scala (da Scalable Language) è un linguaggio di programmazione di tipo general-purpose multi-paradigma studiato per integrare le caratteristiche e funzionalità dei linguaggi orientati agli oggetti e dei linguaggi funzionali.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Scala (linguaggio di programmazione) · Mostra di più »

Scheme

Scheme è un linguaggio di programmazione funzionale, un dialetto del Lisp di cui mantiene tutte le caratteristiche, che è stato sviluppato negli anni settanta da Guy L. Steele e Gerald Jay Sussman, che lo introdussero nel mondo accademico con una serie di articoli noti come le Lambda Papers e nel libro Structure and Interpretation of Computer Programs, usato per decenni come testo in alcuni esami di Scienze dell'Informazione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Scheme · Mostra di più »

Seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale fu il conflitto armato che tra il 1939 e il 1945 vide contrapporsi da un lato le potenze dell'Asse e dall'altro i Paesi Alleati.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Seconda guerra mondiale · Mostra di più »

Semantica (informatica)

Nel campo dell'informatica teorica, il termine semantica formale riguarda i modelli matematici che definiscono formalmente i linguaggi di programmazione o, più generalmente, la computazione stessa.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Semantica (informatica) · Mostra di più »

Shell (informatica)

La shell (detta anche interprete dei comandi), in informatica, è la parte di un sistema operativo che permette agli utenti di interagire con il sistema stesso, impartendo comandi e richiedendo l'avvio di altri programmi.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Shell (informatica) · Mostra di più »

Sicurezza informatica

La sicurezza informatica (information security) è l'insieme dei mezzi e delle tecnologie tesi alla protezione dei sistemi informatici in termini di disponibilità, confidenzialità e integrità dei beni o asset informatici; a questi tre parametri si tende attualmente ad aggiungere l'autenticità delle informazioni.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Sicurezza informatica · Mostra di più »

Simula

Il Simula è stato il primo linguaggio di programmazione orientato agli oggetti (OOP).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Simula · Mostra di più »

Sintassi (informatica)

In informatica, la sintassi di un linguaggio di programmazione o di un altro linguaggio formale (di markup, di query e così via) è l'insieme delle regole che una porzione di codice deve seguire per essere considerata conforme a quel linguaggio.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Sintassi (informatica) · Mostra di più »

Sistema operativo

Un sistema operativo (abbreviato in SO), in informatica, è un software di sistema che gestisce le risorse hardware e software della macchina, fornendo servizi di base ai software applicativi (programmi) installati.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Sistema operativo · Mostra di più »

Smalltalk

Smalltalk è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti con gestione dinamica dei tipi e con un paradigma di programmazione riflessivo.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Smalltalk · Mostra di più »

Standard ML

In informatica, SML (Standard ML) è un linguaggio di programmazione derivato dall'ML.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Standard ML · Mostra di più »

Struttura dati

In informatica una struttura dati è un'entità usata per organizzare un insieme di dati all'interno della memoria del computer, ed eventualmente per memorizzarli in una memoria di massa.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Struttura dati · Mostra di più »

Struttura di controllo

In tutti i paradigmi di programmazione imperativa, le strutture di controllo sono costrutti sintattici di un linguaggio di programmazione la cui semantica afferisce al controllo del flusso di esecuzione di un programma, ovvero servono a specificare se, quando, in quale ordine e quante volte devono essere eseguite le istruzioni che compongono il codice sorgente in base alle specifiche di progetto del software da realizzare.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Struttura di controllo · Mostra di più »

Supercomputer

Il supercomputer, o superelaboratore, è un tipo di sistema di elaborazione progettato per ottenere potenze di calcolo estremamente elevate, dedicato ad eseguire calcoli ad elevate prestazioni.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Supercomputer · Mostra di più »

Svizzera

La Svizzera (in tedesco Schweiz, in francese Suisse, in romancio Svizra), ufficialmente Confederazione svizzera (in tedesco Schweizerische Eidgenossenschaft, in francese Confédération suisse, in romancio Confederaziun svizra, in latino Confoederatio HelveticaLa denominazione ufficiale latina Confoederatio Helvetica è stata adottata per non privilegiare una delle lingue ufficiali quando risulta difficoltoso riportare la denominazione ufficiale nelle quattro lingue ufficiali.) (abbreviata con l'acronimo CH), è uno Stato federale dell'Europa centrale, composto da 26 cantoni autonomi.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Svizzera · Mostra di più »

Tcl

In informatica Tcl (acronimo di Tool Command Language), è un linguaggio di scripting creato da John Ousterhout generalmente considerato di facile apprendimento (rispetto ai linguaggi della sua generazione), ma allo stesso tempo potente.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Tcl · Mostra di più »

Teorema di Böhm-Jacopini

Il teorema di Böhm-Jacopini, enunciato nel 1966 dagli informatici Corrado Böhm e Giuseppe Jacopini, è un teorema di informatica teorica il quale afferma che qualunque algoritmo può essere implementato in fase di programmazione (in diagramma di flusso, pseudocodice o codice sorgente) utilizzando tre sole strutture dette strutture di controllo: la sequenza, la selezione ed il ciclo (iterazione), da applicare ricorsivamente alla composizione di istruzioni elementari (ad esempio, istruzioni eseguibili con il modello di base della macchina di Turing).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Teorema di Böhm-Jacopini · Mostra di più »

Teoria dei linguaggi di programmazione

La teoria dei linguaggi di programmazione è un settore della scienza informatica che si occupa della progettazione, dell'implementazione, dell'analisi, della caratterizzazione e della classificazione dei linguaggi di programmazione e dei loro componenti.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Teoria dei linguaggi di programmazione · Mostra di più »

Tipizzazione dinamica

In informatica e programmazione, la tipizzazione dinamica è la politica di tipizzazione, ovvero di assegnazione di tipi alle variabili, in cui il controllo del tipo della variabile è effettuato a runtime piuttosto che in fase di compilazione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Tipizzazione dinamica · Mostra di più »

Tipizzazione forte

In informatica, e in particolare in programmazione, l'espressione tipizzazione forte (strong typing) può essere usata per caratterizzare il tipo di regole che un determinato linguaggio di programmazione impone, a livello sintattico o semantico, circa la tipizzazione dei dati e all'uso dei dati in relazione al loro tipo.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Tipizzazione forte · Mostra di più »

Tipo di dato

Un tipo di dato (o semplicemente tipo) è, in informatica, un nome che indica l'insieme di valori che una variabile, o il risultato di un'espressione, possono assumere e le operazioni che su tali valori si possono effettuare.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Tipo di dato · Mostra di più »

Tipo di dato astratto

In informatica, specificamente nel campo della programmazione, un tipo di dato astratto o ADT (Abstract Data Type) è un tipo di dato le cui istanze possono essere manipolate con modalità che dipendono esclusivamente dalla semantica del dato e non dalla sua realizzazione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Tipo di dato astratto · Mostra di più »

Turing equivalenza

La Turing equivalenza è la proprietà dei modelli di calcolo che hanno lo stesso potere computazionale di una macchina di Turing universale (MdTu).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Turing equivalenza · Mostra di più »

Underflow aritmetico

Un elaboratore presenta un underflow aritmetico nel caso in cui una operazione aritmetica che utilizza variabili floating point generi un risultato più piccolo della sensibilità dell'elaboratore stesso.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Underflow aritmetico · Mostra di più »

Unix

Unix (registrato ufficialmente come UNIX) è un sistema operativo portabile per computer inizialmente sviluppato da un gruppo di ricerca dei laboratori AT&T e Bell Laboratories, nel quale figurarono sulle prime anche Ken Thompson e Dennis Ritchie.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Unix · Mostra di più »

Unix-like

In informatica i sistemi Unix-like, talvolta definiti come UN*X o *nix, sono sistemi operativi simili ai sistemi Unix, generalmente non certificati e non necessariamente conformi alle specifiche SUS (Single UNIX Specification).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Unix-like · Mostra di più »

Variabile (informatica)

Una variabile, in informatica, è un contenitore di dati situato in una porzione di memoria (una o più locazioni di memoria) destinata a contenere valori, suscettibili di modifica nel corso dell'esecuzione di un programma.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Variabile (informatica) · Mostra di più »

VBScript

In informatica VBScript (abbreviazione di Microsoft's Visual Basic Scripting Edition) è un sottoinsieme di Visual Basic utilizzato nelle Active Server Pages e in Windows Script Host come linguaggio di scripting general-purpose.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e VBScript · Mostra di più »

Videoscrittura

La videoscrittura è la scrittura effettuata mediante un dispositivo dotato di video sul quale è visualizzato il testo nel momento stesso in cui esso viene inserito.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Videoscrittura · Mostra di più »

Vigilia di Natale

La vigilia di Natale è il giorno che precede quella che è considerata una delle principali festività del cristianesimo, appunto il Natale.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Vigilia di Natale · Mostra di più »

Visual Basic

Il Visual Basic (formalmente abbreviato VB) è un linguaggio di programmazione event driven arrivato fino alla versione 12, la cui sintassi deriva dal BASIC.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Visual Basic · Mostra di più »

Visual Basic .NET

Visual Basic, prima Visual Basic.NET, è il successore del vecchio Visual Basic, arrivato fino alla versione 6.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Visual Basic .NET · Mostra di più »

Visual Basic for Applications

Visual Basic for Applications (VBA) è un'implementazione di Visual Basic inserita all'interno di applicazioni Microsoft quali la suite Microsoft Office o Visio, altri programmi contengono un'implementazione parziale di VBA (ad esempio AutoCAD e WordPerfect).

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Visual Basic for Applications · Mostra di più »

Whitespace

Il Whitespace è un linguaggio di programmazione esoterico e minimalista, creato nel 2003 da Edwin Brady e Chris Morris.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Whitespace · Mostra di più »

World Wide Web

Il World Wide Web (letteralmente "rete di grandezza mondiale"), abbreviato Web, sigla WWW o W3, è uno dei principali servizi di Internet, che permette di navigare e usufruire di un insieme molto vasto di contenuti amatoriali e professionali (multimediali e non) collegati tra loro attraverso legami (link), e di ulteriori servizi accessibili a tutti o ad una parte selezionata degli utenti di Internet.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e World Wide Web · Mostra di più »

Zanichelli

La Zanichelli Editore è una casa editrice italiana.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e Zanichelli · Mostra di più »

1946

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1946 · Mostra di più »

1957

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1957 · Mostra di più »

1959

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1959 · Mostra di più »

1960

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1960 · Mostra di più »

1964

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1964 · Mostra di più »

1967

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1967 · Mostra di più »

1970

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1970 · Mostra di più »

1972

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1972 · Mostra di più »

1983

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1983 · Mostra di più »

1986

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1986 · Mostra di più »

1995

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Linguaggio di programmazione e 1995 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Linguaggi di programmazione, Linguaggi di programmazione funzionali.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »