Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Materiale

Indice Materiale

Il termine materiale fa riferimento alla specifica natura chimico-fisica di un corpo (quale può essere ad esempio un manufatto, un minerale o un tessuto vegetale o animale) alla quale sia possibile associare a livello macroscopico un insieme di proprietà fisiche e tecnologiche (ad esempio: densità, conducibilità termica, durezza).

56 relazioni: Argento, Brillantezza, Calcestruzzo, Caratteristiche dei materiali, Carta, Ceramica, Composizione chimica, Composto inorganico, Conducibilità termica, Conduttività elettrica, Corpo (fisica), Costruzione, Densità, Disegno industriale, Durezza, Elasticità (meccanica), Fibra di carbonio, Fragilità, Gas, Ingegneria dei materiali, Lega (metallurgia), Legno, Lingotto, Liquido, Malleabilità, Materia granulare, Materiale ceramico, Materiale composito, Materiale da costruzione, Materiale fissile, Materiale invertibile, Materiale poroso, Materiale refrattario, Materiali fonoassorbenti, Materiali fonoisolanti, Materie plastiche, Materie prime, Metallo, Metallurgia delle polveri, Miscela, Molecola, Polietilene tereftalato, Polimero, Prodotto (economia), Scienza dei materiali, Semilavorato, Silicio monocristallino, Silicio policristallino, Sostanza pura, Storia della scienza dei materiali, ..., Tecnologia dei materiali, Tessuto, Tubo a raggi catodici, USDA Soil Taxonomy - Caratteristiche diagnostiche, Vetro, Vuoto (fisica). Espandi índice (6 più) »

Argento

L'argento è l'elemento chimico nella tavola periodica che ha simbolo Ag (dall'abbreviazione del latino Argentum) e numero atomico 47.

Nuovo!!: Materiale e Argento · Mostra di più »

Brillantezza

La brillantezza (anche lucidità o lucentezza) di un materiale definisce se la superficie finale sia opaca oppure lucida.

Nuovo!!: Materiale e Brillantezza · Mostra di più »

Calcestruzzo

Il calcestruzzo (spesso abbreviato cls.) è un conglomerato artificiale costituito da una miscela di legante, acqua e aggregati fini e grossi (sabbia e ghiaia) e con l'aggiunta, secondo le necessità, di additivi e/o aggiunte minerali che influenzano le caratteristiche fisiche o chimiche, nonché le prestazioni, del conglomerato sia fresco sia indurito.

Nuovo!!: Materiale e Calcestruzzo · Mostra di più »

Caratteristiche dei materiali

Le caratteristiche dei materiali sono quelle che si riferiscono all'intima struttura degli stessi (ad esempio il colore, la forma, la struttura, la deformazione, l'elasticità, la conduttività e la propagazione) come anche alla loro capacità di resistenza alle sollecitazioni esterne (proprietà meccaniche), o al comportamento nelle varie fasi della loro lavorazione (proprietà tecnologiche).

Nuovo!!: Materiale e Caratteristiche dei materiali · Mostra di più »

Carta

La carta è un materiale igroscopico, costituito da materie prime prevalentemente vegetali, unite per feltrazione ed essiccate.

Nuovo!!: Materiale e Carta · Mostra di più »

Ceramica

La ceramica (dal greco antico κέραμος, 'kéramos', che significa "argilla", "terra da vasaio") è un materiale inorganico, non metallico, molto duttile allo stato naturale, rigido dopo la fase di cottura.

Nuovo!!: Materiale e Ceramica · Mostra di più »

Composizione chimica

Per composizione chimica, o più semplicemente composizione, in chimica s'intende un concetto che può essere relativo a una sostanza pura o a una miscela.

Nuovo!!: Materiale e Composizione chimica · Mostra di più »

Composto inorganico

Si definisce composto inorganico qualsiasi composto chimico che non contenga atomi di carbonio, o in cui questo elemento abbia numero di ossidazione +4.

Nuovo!!: Materiale e Composto inorganico · Mostra di più »

Conducibilità termica

La conducibilità termica (o conduttività termica, indicata con λ o k) è il rapporto, in condizioni stazionarie, fra il flusso di calore (cioè la quantità di calore trasferita nell'unità di tempo attraverso l'unità di superficie) e il gradiente di temperatura che provoca il passaggio del calore nel caso della conduzione termica (ovvero quando i contributi al trasferimento di calore per convezione e per irraggiamento termico siano trascurabili).

Nuovo!!: Materiale e Conducibilità termica · Mostra di più »

Conduttività elettrica

Si definisce conduttività elettrica o conducibilità elettrica (specifica), e si indica con \sigma, la conduttanza elettrica specifica di un conduttore.

Nuovo!!: Materiale e Conduttività elettrica · Mostra di più »

Corpo (fisica)

In fisica, un corpo è una porzione di materia (o un oggetto) che può essere descritta con la teoria della meccanica classica, o della meccanica quantistica, e misurata con degli strumenti di misura.

Nuovo!!: Materiale e Corpo (fisica) · Mostra di più »

Costruzione

Nel campo dell'architettura e dell'ingegneria civile la costruzione è un processo che consiste nell'edificazione di un insieme di strutture collegate sulla base di un progetto o comunque di un qualche livello di pianificazione.

Nuovo!!: Materiale e Costruzione · Mostra di più »

Densità

La densità di una sostanza è il rapporto tra la massa e il volume di tale sostanza.

Nuovo!!: Materiale e Densità · Mostra di più »

Disegno industriale

Il disegno industriale (dall'inglese industrial design, pronuncia inglese) è l'uso sia di arti applicate che di scienze applicate al fine di migliorare estetica, ergonomia, funzionalità e/o usabilità di un prodotto, e si può occupare anche del miglioramento della commerciabilità o persino della produzione.

Nuovo!!: Materiale e Disegno industriale · Mostra di più »

Durezza

La durezza è un valore numerico che indica le caratteristiche di deformabilità plastica di un materiale.

Nuovo!!: Materiale e Durezza · Mostra di più »

Elasticità (meccanica)

In fisica l'elasticità è la proprietà di un materiale di deformarsi sotto l'azione di uno stato di sollecitazione imposto (per esempio, a causa di forze esterne applicate) e poi di riacquistare la sua forma originale al venir meno della causa sollecitante.

Nuovo!!: Materiale e Elasticità (meccanica) · Mostra di più »

Fibra di carbonio

La fibra di carbonio è un materiale avente una struttura filiforme, molto sottile, realizzato in carbonio, utilizzato in genere nella realizzazione di una grande varietà di "materiali compositi", che sono così chiamati in quanto sono costituiti da due o più materiali, che in questo caso sono le fibre di carbonio e una cosiddetta matrice, in genere di resina (ma può essere in altro materiale plastico o in metallo) la cui funzione è quella di tenere in "posa" le fibre resistenti (affinché mantengano la corretta orientazione nell'assorbire gli sforzi), di proteggere le fibre ed inoltre di mantenere la forma del manufatto composito.

Nuovo!!: Materiale e Fibra di carbonio · Mostra di più »

Fragilità

La fragilità è la tendenza di alcuni materiali a rompersi bruscamente senza che avvengano precedentemente deformazioni e snervamenti.

Nuovo!!: Materiale e Fragilità · Mostra di più »

Gas

Un gas è un aeriforme la cui temperatura è superiore alla temperatura critica; di conseguenza, i gas non possono essere liquefatti senza prima essere raffreddati, al contrario dei vapori.

Nuovo!!: Materiale e Gas · Mostra di più »

Ingegneria dei materiali

L'ingegneria dei materiali è un settore dell'ingegneria che si occupa di studiare e caratterizzare le proprietà dei materiali in modo da ottimizzarne l'impiego in vari campi tecnologici, migliorarne le prestazioni e studiare materiali innovativi da impiegarsi in luogo di altri materiali meno appropriati o dalle prestazioni non più soddisfacenti per una determinata applicazione.

Nuovo!!: Materiale e Ingegneria dei materiali · Mostra di più »

Lega (metallurgia)

Una lega è una combinazione, sia in soluzione o in miscela, di due o di più elementi, di cui almeno uno è un metallo e dove il materiale risultante ha proprietà metalliche differenti da quelle dei relativi componenti.

Nuovo!!: Materiale e Lega (metallurgia) · Mostra di più »

Legno

Il legno è il tessuto vegetale che costituisce il fusto delle piante aventi crescita secondaria (albero, arbusto, liana ed alcune erbe).

Nuovo!!: Materiale e Legno · Mostra di più »

Lingotto

Il lingotto è una particolare conformazione a sezione trasversale rettangolare in cui vengono confezionati solitamente i metalli.

Nuovo!!: Materiale e Lingotto · Mostra di più »

Liquido

Il liquido è uno degli stati della materia.

Nuovo!!: Materiale e Liquido · Mostra di più »

Malleabilità

La malleabilità è una proprietà tecnologica della materia che indica la capacità di un corpo o di un materiale (in particolare di un metallo) di essere facilmente deformabile e riducibile in strati laminiformi sottili (ovvero la sua capacità di essere sottoposto a laminazione senza che le proprietà meccaniche del materiale ne risentano).

Nuovo!!: Materiale e Malleabilità · Mostra di più »

Materia granulare

La materia granulare (o granulata) è un insieme di particelle solide, di dimensioni sufficientemente grandi tali da non renderle soggette a fluttuazioni o moti termici.

Nuovo!!: Materiale e Materia granulare · Mostra di più »

Materiale ceramico

I materiali ceramici sono generalmente composti inorganici solidi, prodotti da cottura e vengono classificati in due grandi gruppi.

Nuovo!!: Materiale e Materiale ceramico · Mostra di più »

Materiale composito

In scienza dei materiali, un materiale composito è un materiale eterogeneo, cioè costituito da due o più fasi con proprietà fisiche differenti, le cui proprietà sono migliori di quelle delle fasi che lo costituiscono.

Nuovo!!: Materiale e Materiale composito · Mostra di più »

Materiale da costruzione

I materiali da costruzione sono tutti i materiali, naturali e artificiali, normalmente impiegati nel lavoro per realizzare costruzioni edilizie e opere d'ingegneria civile (strade, ponti, canali, dighe, gallerie).

Nuovo!!: Materiale e Materiale da costruzione · Mostra di più »

Materiale fissile

In ingegneria nucleare un materiale fissile è un materiale che è in grado di sviluppare una reazione a catena di fissione nucleare.

Nuovo!!: Materiale e Materiale fissile · Mostra di più »

Materiale invertibile

In fotografia e in cinematografia sono detti invertibili i materiali in grado di produrre direttamente un'immagine positiva (cioè avente le stesse tonalità caratteristiche dell'originale) in seguito a un trattamento d'inversione.

Nuovo!!: Materiale e Materiale invertibile · Mostra di più »

Materiale poroso

Materiali porosi sono quei materiali che hanno pori regolari e non, all'interno delle loro strutture.

Nuovo!!: Materiale e Materiale poroso · Mostra di più »

Materiale refrattario

Un materiale refrattario è un materiale capace di resistere per lunghi periodi ad elevate temperature senza reagire chimicamente con gli altri materiali con i quali si trova in contatto.

Nuovo!!: Materiale e Materiale refrattario · Mostra di più »

Materiali fonoassorbenti

I materiali fonoassorbenti sono impiegati per controllare le riflessioni indesiderate, la riverberazione ed il rumore; sono generalmente caratterizzati da una bassa densità e da una finitura a celle porose aperte o a fibre.

Nuovo!!: Materiale e Materiali fonoassorbenti · Mostra di più »

Materiali fonoisolanti

I materiali fonoisolanti, caratterizzati da una massa e/o uno spessore elevato, sono impiegati per limitare la trasmissione del suono tra due ambienti differenti.

Nuovo!!: Materiale e Materiali fonoisolanti · Mostra di più »

Materie plastiche

Le materie plastiche sono materiali organici a elevato peso molecolare, cioè costituite da molecole con una catena molto lunga (macromolecole), che determinano in modo essenziale il quadro specifico delle caratteristiche dei materiali stessi.

Nuovo!!: Materiale e Materie plastiche · Mostra di più »

Materie prime

Sono considerate materie prime tutti quei materiali che sono alla base per la produzione di altri beni tramite l'utilizzo di opportune lavorazioni e processi industriali che permettono di ottenere il prodotto finale desiderato.

Nuovo!!: Materiale e Materie prime · Mostra di più »

Metallo

Il metallo è un materiale conduttore di calore e di elettricità, capace di riflettere la luce (dando luogo in tal modo alla cosiddetta lucentezza metallica), che può essere attaccato dagli acidi (con sviluppo di idrogeno) e dalle basi, spesso con buone caratteristiche di resistenza meccanica.

Nuovo!!: Materiale e Metallo · Mostra di più »

Metallurgia delle polveri

Con l'espressione metallurgia delle polveri si indica la sequenza di operazioni che portano alla compattazione e trasformazione di un materiale pulvirulento metallico in un materiale indivisibile.

Nuovo!!: Materiale e Metallurgia delle polveri · Mostra di più »

Miscela

Normalmente in natura è assai improbabile che la materia si trovi sotto forma di sostanza pura, ma il più delle volte si presenta sotto forma di miscela.

Nuovo!!: Materiale e Miscela · Mostra di più »

Molecola

In chimica e in fisica, la molecola (dal latino scientifico molecula, derivato a sua volta da moles, che significa "mole", cioè "piccola quantità") è un'entità elettricamente neutra composta da due o più atomi, dello stesso elemento o di elementi diversi, uniti fra loro da un legame chimico covalente.

Nuovo!!: Materiale e Molecola · Mostra di più »

Polietilene tereftalato

Il polietilene tereftalato o polietilentereftalato (denominazioni commerciali: Zellamid 1400, Arnite, Tecapet, Impet e Rynite, Ertalyte, Hostaphan, Polystar, Melinex e Mylar films, e le fibre Dacron, Diolen, Tergal, Terital, Terylene e Trevira), fa parte della famiglia dei poliesteri, è una resina termoplastica adatta al contatto alimentare.

Nuovo!!: Materiale e Polietilene tereftalato · Mostra di più »

Polimero

Un polimero (dal greco "che ha molte parti") è una macromolecola, ovvero una molecola dall'elevato peso molecolare, costituita da un gran numero di gruppi molecolari (detti unità ripetitive) uguali o diversi (nei copolimeri), uniti "a catena" mediante la ripetizione dello stesso tipo di legame (covalente).

Nuovo!!: Materiale e Polimero · Mostra di più »

Prodotto (economia)

Un prodotto, in economia, è un insieme di attributi tangibili e intangibili di un bene o un servizio volti a procurare un beneficio a un utilizzatore, ottenuto tipicamente attraverso un processo di produzione o creazione a partire da risorse iniziali e con valore aggiunto finale.

Nuovo!!: Materiale e Prodotto (economia) · Mostra di più »

Scienza dei materiali

La scienza dei materiali è una disciplina basata sulla chimica, sulla fisica e in parte sull'ingegneria, che tratta la progettazione, la produzione e l'uso di tutte le classi esistenti di materiali (tra cui i metalli, le ceramiche, i semiconduttori, i polimeri e i biomateriali) e l'interazione dei materiali con l'ambiente, la salute, l'economia e l'industria.

Nuovo!!: Materiale e Scienza dei materiali · Mostra di più »

Semilavorato

Con il termine semilavorato o prodotto intermedio si intende un particolare prodotto che necessita di ulteriori lavorazioni per essere commercializzato come prodotto finito.

Nuovo!!: Materiale e Semilavorato · Mostra di più »

Silicio monocristallino

Il silicio monocristallino è il materiale di base dell'industria elettronica.

Nuovo!!: Materiale e Silicio monocristallino · Mostra di più »

Silicio policristallino

Il silicio policristallino o polisilicio è un materiale costituito da cristalli di silicio disallineati (policristallo).

Nuovo!!: Materiale e Silicio policristallino · Mostra di più »

Sostanza pura

Una sostanza pura è un sistema omogeneo di composizione definita e costante, caratterizzato da proprietà chimico-fisiche specifiche.

Nuovo!!: Materiale e Sostanza pura · Mostra di più »

Storia della scienza dei materiali

La storia della scienza dei materiali è lo studio di come vari materiali siano stati creati, tenendo in considerazione la storia della Terra e delle popolazioni che la abitano.

Nuovo!!: Materiale e Storia della scienza dei materiali · Mostra di più »

Tecnologia dei materiali

La tecnologia dei materiali è un campo multidisciplinare che riguarda gli aspetti applicativi dei materiali.

Nuovo!!: Materiale e Tecnologia dei materiali · Mostra di più »

Tessuto

Un tessuto è un manufatto a superficie piana, sottile e flessibile realizzato tramite un intreccio di fili perpendicolari tra di loro; l'operazione necessaria per realizzarlo si chiama tessitura.

Nuovo!!: Materiale e Tessuto · Mostra di più »

Tubo a raggi catodici

Il tubo a raggi catodici, o semplicemente tubo catodico, in sigla CRT (dal corrispondente termine inglese "cathode-ray tube"), era un tipo di tubo elettronico (normalmente un tubo a vuoto) utilizzato in passato e sino agli inizi degli anni duemila, per realizzare vari tipi di apparecchi elettronici, i più noti dei quali sono la telecamera e il televisore (quest'ultimo di vecchia generazione).

Nuovo!!: Materiale e Tubo a raggi catodici · Mostra di più »

USDA Soil Taxonomy - Caratteristiche diagnostiche

Indica un rapido cambiamento, con la profondità, del contenuto di argilla; si verifica di frequente al limite fra un epipedon ochrico e un orizzonte diagnostico albico o argillico.

Nuovo!!: Materiale e USDA Soil Taxonomy - Caratteristiche diagnostiche · Mostra di più »

Vetro

Il vetro è un materiale ottenuto tramite la solidificazione di un liquido non accompagnata dalla cristallizzazione.

Nuovo!!: Materiale e Vetro · Mostra di più »

Vuoto (fisica)

In fisica, il vuoto è l'assenza di materia in un volume di spazio.

Nuovo!!: Materiale e Vuoto (fisica) · Mostra di più »

Riorienta qui:

Materiali.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »