Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Meccanica (fisica)

Indice Meccanica (fisica)

In fisica con il termine meccanica si indica una qualsiasi teoria che si occupi del movimento dei corpi.

43 relazioni: Acustica, Astrodinamica, Atomo, Biomeccanica, Cinematica, Cinematica relativistica, Corpo (fisica), Costante di Planck, Dinamica (fisica), Esperimento, Fenomeno, Fisica, Fluidodinamica, Idrodinamica, Idrostatica, Interazione gravitazionale, Materia (fisica), Meccanica applicata, Meccanica celeste, Meccanica classica, Meccanica dei fluidi, Meccanica dei materiali, Meccanica dei solidi, Meccanica del contatto, Meccanica del continuo, Meccanica della frattura, Meccanica delle strutture, Meccanica hamiltoniana, Meccanica lagrangiana, Meccanica quantistica, Meccanica razionale, Meccanica statistica, Meccatronica, Molecola, Moto (fisica), Numero di Knudsen, Relatività ristretta, Statica, Teoria, Teoria della relatività, Termodinamica, Velocità, Velocità della luce.

Acustica

L'acustica (dal greco ἀκούειν, "udire") è quella branca della fisica che studia il suono, le sue cause - le onde di pressione -, la sua propagazione e la sua ricezione.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Acustica · Mostra di più »

Astrodinamica

L'astrodinamica studia il moto dei razzi, dei missili e dei veicoli spaziali determinato a partire dalle leggi del moto e la legge di gravitazione universale di Isaac Newton.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Astrodinamica · Mostra di più »

Atomo

L'atomo (dal greco - àtomos -, indivisibile, unione di - a - + - témnein -) è una struttura nella quale è normalmente organizzata la materia nel mondo fisico o in natura.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Atomo · Mostra di più »

Biomeccanica

La biomeccanica è l'applicazione dei principi della meccanica agli organismi viventi (sia animali che vegetali).

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Biomeccanica · Mostra di più »

Cinematica

La cinematica (dal termine francese cinématique, coniato dal fisico André-Marie Ampère e derivato dal greco κίνημα -ατος, kinema -atos.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Cinematica · Mostra di più »

Cinematica relativistica

La teoria della relatività di Albert Einstein cambiò totalmente il modo di vedere la fisica classica nei primi anni del '900.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Cinematica relativistica · Mostra di più »

Corpo (fisica)

In fisica, un corpo è una porzione di materia (o un oggetto) che può essere descritta con la teoria della meccanica classica, o della meccanica quantistica, e misurata con degli strumenti di misura.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Corpo (fisica) · Mostra di più »

Costante di Planck

La costante di Planck, anche detta quanto d'azione e indicata con h, è una costante fisica che rappresenta l'azione minima possibile, o elementare.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Costante di Planck · Mostra di più »

Dinamica (fisica)

Il problema del piano inclinato (qui rappresentato in una lavagna) è il classico esempio elementare dell'applicazione della meccanica newtoniana. La dinamica è il ramo della meccanica che si occupa dello studio del moto dei corpi e delle sue cause o, in termini più concreti, delle circostanze che lo determinano e lo modificano.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Dinamica (fisica) · Mostra di più »

Esperimento

Un esperimento (dal latino ex, "da", e perire, "tentare", "passare attraverso") è la realizzazione di un'operazione empirica atta a confermare ipotesi o trovare leggi riguardo a un fenomeno osservabile in qualunque area di conoscenza (fisica, chimica, biologia, geologia, psicologia, economia ecc).

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Esperimento · Mostra di più »

Fenomeno

Il termine fenomeno (parentesi) è riferito a tutto quello che è osservabile tramite l'apparato sensibile.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Fenomeno · Mostra di più »

Fisica

La fisica è la scienza della natura nel senso più ampio.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Fisica · Mostra di più »

Fluidodinamica

La fluidodinamica è la branca della meccanica dei fluidi che studia il comportamento dei fluidi (ovvero liquidi e gas) in movimento.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Fluidodinamica · Mostra di più »

Idrodinamica

L'idrodinamica è la parte della fluidodinamica che studia il moto dei liquidi.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Idrodinamica · Mostra di più »

Idrostatica

L'idrostatica (anche detta fluidostatica o statica dei fluidi) è una branca della meccanica dei fluidi che studia i fluidi in stato di quiete, cioè ogni corpo continuo per cui sia valida la legge di Pascal con velocità media costante nel tempo e vettorialmente omogenea nello spazio.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Idrostatica · Mostra di più »

Interazione gravitazionale

L'interazione gravitazionale (o gravitazione o gravità nel linguaggio comune) è una delle quattro interazioni fondamentali note in fisica.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Interazione gravitazionale · Mostra di più »

Materia (fisica)

In fisica classica, con il termine materia, si indica genericamente qualsiasi oggetto che abbia massa e che occupi spazio; oppure, alternativamente, la sostanza di cui gli oggetti fisici sono composti, escludendo quindi l'energia, che è dovuta al contributo dei campi di forze.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Materia (fisica) · Mostra di più »

Meccanica applicata

La meccanica applicata, nota anche in Italia come meccanica applicata alle macchine, è una branca dell'ingegneria che ha lo scopo di studiare il comportamento dei dispositivi meccanici di interesse applicativo utilizzando la metodologia ed i risultati della meccanica teorica.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica applicata · Mostra di più »

Meccanica celeste

La meccanica celeste è la branca della meccanica classica che studia il moto dei corpi celesti, in particolare pianeti, satelliti naturali ed artificiali, asteroidi e comete da un punto di vista fisico-matematico.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica celeste · Mostra di più »

Meccanica classica

Con il termine meccanica classica si intende generalmente, in fisica e in matematica, l'insieme delle teorie meccaniche (con i loro relativi formalismi) sviluppate fino alla fine del 1904 e comprese all'interno della fisica classica.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica classica · Mostra di più »

Meccanica dei fluidi

In fisica la meccanica dei fluidi è il ramo della meccanica del continuo che studia le proprietà dei fluidi, cioè liquidi, vapori e gas, e anche alcune fasi di sostanze che non hanno struttura cristallina come i solidi, pseudocristallina come i liquidi e che non sono aeriformi: sono i cosiddetti materiali amorfi.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica dei fluidi · Mostra di più »

Meccanica dei materiali

La meccanica dei materiali è la disciplina che studia il comportamento meccanico dei materiali, al fine di una loro razionale utilizzazione in ambito strutturale e nella costruzione di macchine e componenti di concezione avanzata.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica dei materiali · Mostra di più »

Meccanica dei solidi

In fisica la meccanica dei solidi è la parte della meccanica del continuo che riguarda lo studio delle stato di tensione e di deformazione dei corpi solidi al fine soprattutto di evidenziarne i valori limiti di resistenza al variare delle condizioni di carico (forze esterne, cambiamenti di temperatura, applicazione di spostamenti).

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica dei solidi · Mostra di più »

Meccanica del contatto

La meccanica del contatto è lo studio della deformazione di solidi che si toccano in uno o più punti.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica del contatto · Mostra di più »

Meccanica del continuo

In fisica la meccanica del (corpo) continuo è la branca della meccanica classica che studia il comportamento di corpi continui, cioè sistemi fisici macroscopici nei casi in cui la dimensione dei fenomeni osservati sia tale che questi non siano affetti dalla struttura molecolare della materia e per il quale si assume che la materia sia distribuita uniformemente e che riempia lo spazio che il corpo occupa.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica del continuo · Mostra di più »

Meccanica della frattura

La meccanica della frattura è quel ramo della meccanica che si occupa di studiare gli effetti di cricche e difetti sullo stato di sforzo applicato ad un corpo.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica della frattura · Mostra di più »

Meccanica delle strutture

In fisica e ingegneria, la meccanica delle strutture è il campo della meccanica classica che sviluppa e studia modelli semplificati atti a descrivere in modo sintetico lo stato di sollecitazione, deformazione e spostamento delle strutture resistenti dei manufatti (costruzioni civili, industriali, aeronautiche, etc.). I suoi interessi rientrano tra quelli inerenti alla Scienza delle costruzioni.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica delle strutture · Mostra di più »

Meccanica hamiltoniana

In fisica e matematica, in particolare nella meccanica razionale e nell'analisi dei sistemi dinamici, la meccanica hamiltoniana è una riformulazione della meccanica classica introdotta nel 1833 da William Rowan Hamilton a partire dalla meccanica lagrangiana, descritta inizialmente da Joseph-Louis Lagrange nel 1788.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica hamiltoniana · Mostra di più »

Meccanica lagrangiana

In fisica e matematica, in particolare in meccanica razionale, la meccanica lagrangiana è una ri-formulazione della meccanica classica introdotta da Eulero e Joseph-Louis Lagrange nel diciottesimo secolo.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica lagrangiana · Mostra di più »

Meccanica quantistica

La meccanica quantistica (anche detta fisica quantistica o teoria dei quanti) è la teoria della meccanica attualmente più completa, in grado di descrivere il comportamento della materia, della radiazione e le reciproche interazioni con particolare riguardo ai fenomeni caratteristici della scala di lunghezza o di energia atomica e subatomica, dove le teorie precedenti risultano inadeguate.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica quantistica · Mostra di più »

Meccanica razionale

In fisica classica la meccanica razionale (o meccanica analitica) è la branca della fisica matematica che studia il moto dei sistemi meccanici con un numero finito di gradi di libertà.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica razionale · Mostra di più »

Meccanica statistica

In fisica, la meccanica statistica è l'applicazione della teoria della probabilità, che include strumenti matematici per gestire insiemi formati da numerosi elementi, al comportamento termodinamico di sistemi composti da un grande numero di particelle.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccanica statistica · Mostra di più »

Meccatronica

La meccatronica è la disciplina che studia il modo di far interagire tre sottodiscipline – la meccanica, l'elettronica e l'informatica – al fine di automatizzare i sistemi di produzione per semplificare e sostituire il lavoro umano.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Meccatronica · Mostra di più »

Molecola

In chimica e in fisica, la molecola (dal latino scientifico molecula, derivato a sua volta da moles, che significa "mole", cioè "piccola quantità") è un'entità elettricamente neutra composta da due o più atomi, dello stesso elemento o di elementi diversi, uniti fra loro da un legame chimico covalente.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Molecola · Mostra di più »

Moto (fisica)

Stazione di Yongsan In fisica il moto è il cambiamento di posizione di un corpo in funzione del tempo, misurato da uno specifico osservatore in un determinato sistema di riferimento.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Moto (fisica) · Mostra di più »

Numero di Knudsen

Il numero di Knudsen (Kn) è un gruppo adimensionale, utilizzato in diversi campi della chimica e della fisica, definito come il rapporto tra il cammino libero medio molecolare λ e una lunghezza caratteristica (L) del fenomeno fisico osservato.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Numero di Knudsen · Mostra di più »

Relatività ristretta

La teoria della relatività ristretta (o relatività speciale), sviluppata da Albert Einstein nel 1905, è una riformulazione ed estensione delle leggi della meccanica.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Relatività ristretta · Mostra di più »

Statica

In fisica la statica è la parte della meccanica che studia le condizioni di equilibrio di un corpo materiale, ovvero le condizioni necessarie affinché un corpo, inizialmente in quiete, resti in equilibrio anche dopo l'intervento di azioni esterne dette forze.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Statica · Mostra di più »

Teoria

Il termine teoria (dal greco θεωρέω theoréo "guardo, osservo", composto da θέα thèa Il termine è connesso con θέα théa, "spettacolo", a sua volta derivato da θαῦμα thâuma, "visione". Il termine mantiene però esclusivamente il significato di "guardare"., "spettacolo" e ὁράω horào, "vedo") indica, nel linguaggio comune, un'idea nata in base ad una qualche ipotesi, congettura, speculazione o supposizione, anche astratte rispetto alla realtà.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Teoria · Mostra di più »

Teoria della relatività

In fisica con teoria della relatività si intende un insieme di teorie basate sul principio che la forma delle leggi della fisica debba essere invariante al cambiamento del sistema di riferimento.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Teoria della relatività · Mostra di più »

Termodinamica

La termodinamica è la branca della fisica classica che studia e descrive le trasformazioni termodinamiche indotte dal calore e dal lavoro in un sistema termodinamico, in seguito a processi che coinvolgono cambiamenti delle variabili di stato temperatura ed energia.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Termodinamica · Mostra di più »

Velocità

In fisica, la velocità (dal latino vēlōcitās, a sua volta derivato da vēlōx, cioè ‘veloce’) è una grandezza vettoriale definita come il tasso di cambiamento della posizione di un corpo in funzione del tempo, ossia, in termini matematici, come la derivata del vettore posizione rispetto al tempo.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Velocità · Mostra di più »

Velocità della luce

La velocità della luce, in fisica, è la velocità di propagazione di un'onda elettromagnetica, indicata con la lettera c, dal latino celeritas ("celerità, velocità"), da quando nel 1894 fu così rappresentata da Paul Drude.

Nuovo!!: Meccanica (fisica) e Velocità della luce · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »