Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Memorie di un cacciatore

Memorie di un cacciatore è una raccolta di racconti di Ivan Sergeevič Turgenev pubblicata in una prima edizione nel 1852 e nell'edizione definitiva nel 1874.

18 relazioni: Biblioteca Universale Rizzoli, Ettore Lo Gatto, I millenni, Il prato di Bežin, Ivan Sergeevič Turgenev, Lev Tolstoj, Lingua russa, Russia, Sergej Michajlovič Ėjzenštejn, Unione Sovietica, Vestnik Evropy, Viktor Borisovič Šklovskij, XIX secolo, 1847, 1851, 1852, 1874, 1929.

Biblioteca Universale Rizzoli

La Biblioteca Universale Rizzoli (BUR) è una collana editoriale della Rizzoli, fondata nel 1949.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Biblioteca Universale Rizzoli · Mostra di più »

Ettore Lo Gatto

Considerato con Giovanni Maver il fondatore della slavistica in Italia, fu titolare dal 1931 al 1936 di filologia slava all'Università di Padova, e dal 1941 al 1965 della cattedra di letteratura russa all'Università di Roma, dove gli succederà poi Angelo Maria Ripellino.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Ettore Lo Gatto · Mostra di più »

I millenni

I millenni è una collana di alto livello ideata nel 1945 da Cesare Pavese, che la fondò e diresse, per la Giulio Einaudi Editore.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e I millenni · Mostra di più »

Il prato di Bežin

Il prato di Bežin è un film sovietico del 1937 diretto da Sergej Michajlovič Ėjzenštejn e noto per essere stato in gran parte distrutto prima di essere terminato.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Il prato di Bežin · Mostra di più »

Ivan Sergeevič Turgenev

La data di nascita è il 28 ottobre, secondo il calendario giuliano in vigore all'epoca.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Ivan Sergeevič Turgenev · Mostra di più »

Lev Tolstoj

Divenuto celebre in patria grazie a una serie di racconti giovanili sulla realtà della guerra, il nome di Tolstoj acquisì presto risonanza mondiale per il successo dei romanzi Guerra e pace e Anna Karenina, a cui seguirono altre sue opere narrative sempre più rivolte all'introspezione dei personaggi e alla riflessione morale.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Lev Tolstoj · Mostra di più »

Lingua russa

La lingua russa è una lingua slava orientale parlata in Russia e in svariate ex repubbliche dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Lingua russa · Mostra di più »

Russia

La Russia o la Federazione Russa è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa (per più della metà disabitato).

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Russia · Mostra di più »

Sergej Michajlovič Ėjzenštejn

Ėjzenštejn nacque a Riga, in Livonia (all'epoca un governatorato della Russia zarista, attualmente parte della Lettonia), nel 1898 da una famiglia benestante.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Sergej Michajlovič Ėjzenštejn · Mostra di più »

Unione Sovietica

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik), acronimo URSS e in forma abbreviata Unione Sovietica (Sovetskij Sojuz), fu uno Stato federale che si estendeva tra Europa orientale e Asia settentrionale.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Unione Sovietica · Mostra di più »

Vestnik Evropy

Vestnik Evropy (traslitterazione del cirillico: Вестник Европы; in lingua italiana: L'Araldo d'Europa o Il messaggero d'Europa) è stata una rivista politica e culturale russa a periodicità mensile, di indirizzo liberale, pubblicata a San Pietroburgo (Impero russo) fra il 1866 e il 1918.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Vestnik Evropy · Mostra di più »

Viktor Borisovič Šklovskij

Šklovskij diede il suo contributo al formalismo russo con il saggio-manifesto "L'arte come artificio", pubblicato nel 1917, e con altri numerosi saggi teorici.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e Viktor Borisovič Šklovskij · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'Italia, la guerra di secessione americana, la seconda rivoluzione industriale fra positivismo, evoluzionismo e decadentismo, l'imperialismo e sul finire la grande depressione e la Belle Époque.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e XIX secolo · Mostra di più »

1847

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e 1847 · Mostra di più »

1851

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e 1851 · Mostra di più »

1852

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e 1852 · Mostra di più »

1874

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e 1874 · Mostra di più »

1929

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Memorie di un cacciatore e 1929 · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »