Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Meriggiare pallido e assorto

Indice Meriggiare pallido e assorto

Meriggiare pallido e assorto è una poesia di Eugenio Montale, parte della raccolta intitolata Ossi di seppia e più precisamente della sezione dei cosiddetti "Ossi brevi".

14 relazioni: Consonanza e dissonanza, Crepuscolarismo, Decasillabo, Endecasillabo, Eugenio Montale, Gabriele D'Annunzio, Giacomo Leopardi, Giovanni Pascoli, L'infinito, Novenario, Ossi di seppia, Poesia, Quartina (metrica), Topos.

Consonanza e dissonanza

Nel linguaggio ordinario con il termine consonanza (dal latino consonare, "suonare insieme") si indica in genere un insieme di suoni eseguiti simultaneamente e tali che l'effetto complessivo risulti morbido e gradevole, mentre con il termine dissonanza, all'opposto, si indica un agglomerato di suoni dall'effetto aspro e stridente.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Consonanza e dissonanza · Mostra di più »

Crepuscolarismo

Il crepuscolarismo è una corrente letteraria sviluppatasi in Italia all'inizio del XX secolo.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Crepuscolarismo · Mostra di più »

Decasillabo

Nella metrica italiana, il decasillabo è un verso nel quale l'accento principale si trova sulla nona sillaba: quindi, se l'ultima parola è piana comprende dieci sillabe, mentre se è tronca o sdrucciola ne ha rispettivamente nove oppure undici.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Decasillabo · Mostra di più »

Endecasillabo

Secondo la metrica italiana, l'endecasillabo è il verso nel quale l'ultimo accento ritmico si trova sulla decima sillaba metrica.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Endecasillabo · Mostra di più »

Eugenio Montale

Eugenio Montale nacque a Genova, in un palazzo dell'attuale corso Dogali, nella zona soprastante Principe, il 12 ottobre 1896, ultimo dei cinque figli di Domenico Montale e Giuseppina Ricci, esponenti della media borghesia genovese.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Eugenio Montale · Mostra di più »

Gabriele D'Annunzio

Soprannominato "il Vate", cioè "poeta sacro, profeta", cantore dell'Italia umbertina, o anche "l'Immaginifico", occupò una posizione preminente nella letteratura italiana dal 1889 al 1910 circa e nella vita politica dal 1914 al 1924.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Gabriele D'Annunzio · Mostra di più »

Giacomo Leopardi

È ritenuto il maggior poeta dell'Ottocento italiano e una delle più importanti figure della letteratura mondiale, nonché una delle principali del romanticismo letterario; la profondità della sua riflessione sull'esistenza e sulla condizione umana – di ispirazione sensista e materialista – ne fa anche un filosofo di spessore.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Giacomo Leopardi · Mostra di più »

Giovanni Pascoli

Pascoli, nonostante la sua formazione eminentemente positivistica, è insieme a Gabriele D'Annunzio il maggior poeta decadente italiano.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Giovanni Pascoli · Mostra di più »

L'infinito

L'infinito è una delle liriche più famose dei Canti di Giacomo Leopardi.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e L'infinito · Mostra di più »

Novenario

Nella metrica italiana, il novenario è un verso nel quale l'accento principale si trova sull'ottava sillaba metrica: quindi, se l'ultima parola è piana comprende nove sillabe metriche, mentre se è tronca o sdrucciola ne ha rispettivamente otto oppure dieci.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Novenario · Mostra di più »

Ossi di seppia

Ossi di seppia è una raccolta poetica di Eugenio Montale pubblicata nel 1925 da Piero Gobetti.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Ossi di seppia · Mostra di più »

Poesia

La poesia (dal greco ποίησις, poiesis, con il significato di "creazione") è una forma d'arte che crea, con la scelta e l'accostamento di parole secondo particolari leggi metriche (che non possono essere ignorate dall'autore), un componimento fatto di frasi dette versi, in cui il significato semantico si lega al suono musicale dei fonemi.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Poesia · Mostra di più »

Quartina (metrica)

Una quartina è in poesia una strofa composta da quattro versi.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Quartina (metrica) · Mostra di più »

Topos

Il termine "topos" deriva dal greco, topos, 'luogo' (plurale, tópoi) e significa luogo comune.

Nuovo!!: Meriggiare pallido e assorto e Topos · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »