Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Mezzo di comunicazione di massa

La locuzione mezzo di comunicazione di massa fu coniata insieme all'espressione «comunicazione di massa» nella prima metà del XX secolo in ambito anglosassone.

107 relazioni: Agenda setting, Analisi del contenuto, Anni 1960, Anni 1970, Biologia, Carl Hovland, Cinema, Compact disc, Computer, Cultura, De Angeli-Frua, Democrazia, Denis McQuail, Derrick de Kerckhove, Destinatario, Disco in vinile, DVD, Ecologia dei media, Educazione ai media, Elihu Katz, Elisabeth Noelle-Neumann, Erving Goffman, Etica dei media, Famiglia, Fax, Fiction televisiva, Figlio, Film, Fotografia, Framing (scienze sociali), Fumetto, Genitore, Gesto, Giornale, Giovanni Sartori, Globalizzazione, Glocalizzazione editoriale, Homo sapiens, Immagine, Independent Media Center, Informazione, Internet, Ipertesto, Johannes Gutenberg, Karl Popper, Libro, Lingua inglese, Lingua italiana, Lingua latina, Locuzione, ..., Manipolazione, Marshall McLuhan, Mediattivismo, Messaggio, Mittente, Moda, Modello di propaganda, Multimedialità, Musicassetta, Nastro magnetico, Norma (scienze sociali), Nuovi media, Opuscolo, Papiro, Paul Felix Lazarsfeld, Pier Paolo Pasolini, Pietro Boccia, Preistoria, Psicologia, Pubblicità, Quarto potere (sociologia), Radio (apparecchio), Radio (mass media), Registrazione sonora, Rete di computer, Rimediazione, Rivista, Rivoluzione industriale, Scienze della comunicazione, Scuola, Separazione dei poteri, Socializzazione (sociologia), Società (sociologia), Sociologia della comunicazione, Spagna, Spirale del silenzio, Stampa, Stampa a caratteri mobili, Storia contemporanea, Storia moderna, Suono, Tecnologia, Telefono, Telefono cellulare, Telegrafo, Telenovela, Televisione, Teoria degli usi e gratificazioni, Teoria della comunicazione, Teoria ipodermica, Umberto Eco, VHS, Villaggio globale, War of the Worlds (programma radiofonico), XIX secolo, XX secolo, 2005. Espandi índice (57 più) »

Agenda setting

L'agenda-setting è la teoria delle comunicazioni che ipotizza la possibile influenza dei mass-media (mass-news) sull'audience in base alla scelta delle notizie considerate "notiziabili" e allo spazio e preminenza loro concessa.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Agenda setting · Mostra di più »

Analisi del contenuto

L'analisi del contenuto è un insieme ampio ed eterogeneo di tecniche manuali o assistite da computer di interpretazione contestualizzata di documenti provenienti da processi di comunicazione in senso proprio (testi) o di significazione (tracce e manufatti), aventi come obiettivo finale la produzione di inferenze valide e attendibili".

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Analisi del contenuto · Mostra di più »

Anni 1960

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Anni 1960 · Mostra di più »

Anni 1970

Gli anni '70, comunemente chiamati anni settanta, sono il decennio che comprende gli anni dal 1970 al 1979 inclusi.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Anni 1970 · Mostra di più »

Biologia

La biologia (dal greco βιολογία, composto da βίος, bìos.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Biologia · Mostra di più »

Carl Hovland

Egli fu uno dei primi ricercatori a interessarsi al campo della ricerca sugli effetti dei mezzi di comunicazione di massa.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Carl Hovland · Mostra di più »

Cinema

La cinematografia è l'insieme delle arti, delle tecniche e delle attività industriali e distributive che producono come risultato commerciale un film.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Cinema · Mostra di più »

Compact disc

Il compact disc (nome inglese che tradotto letteralmente significa "disco compatto", abbreviato CD o cd; anche, meno utilizzato, compact disk) è un tipo standardizzato di disco ottico utilizzato in vari ambiti per la memorizzazione di informazioni in formato digitale.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Compact disc · Mostra di più »

Computer

Un computer (pronuncia italiana), in italiano anche elaboratore (vedi «aspetti linguistici»), è una macchina automatizzata in grado di eseguire complessi calcoli matematici ed eventualmente altri tipi di elaborazioni dati.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Computer · Mostra di più »

Cultura

Il termine cultura deriva dal verbo latino colere, "coltivare".

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Cultura · Mostra di più »

De Angeli-Frua

La fabbrica De Angeli-Frua è stata un'azienda tessile italiana nata nel 1896 dall'unione delle fabbriche (cotonifici e stamperie) di Ernesto De Angeli e Giuseppe Frua.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e De Angeli-Frua · Mostra di più »

Democrazia

La democrazia (parentesi) etimologicamente significa "governo del popolo", ovvero sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, o indirettamente, dal popolo, generalmente identificato con l'insieme dei cittadini che ricorrono ad una votazione.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Democrazia · Mostra di più »

Denis McQuail

Professore presso l'Università di Amsterdam per circa vent'anni, si è occupato di mass media e comunicazione.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Denis McQuail · Mostra di più »

Derrick de Kerckhove

Sociologo, giornalista e direttore scientifico di Media Duemila.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Derrick de Kerckhove · Mostra di più »

Destinatario

Si dice destinatario la persona a cui è inviato un messaggio, in particolare una lettera.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Destinatario · Mostra di più »

Disco in vinile

Il disco in vinile, noto anche come microsolco o semplicemente disco o vinile, è un supporto per la memorizzazione analogica di segnali sonori.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Disco in vinile · Mostra di più »

DVD

Il DVD, sigla di Digital Versatile Disc (in italiano "disco versatile digitale"), originariamente Digital Video Disc ("disco video digitale"), è un supporto di memoria di tipo disco ottico.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e DVD · Mostra di più »

Ecologia dei media

L'ecologia dei media (media ecology) è un campo di studi interdisciplinare che ha per oggetto le forme espressive della cultura umana a partire dalla loro dimensione sistemica.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Ecologia dei media · Mostra di più »

Educazione ai media

L'educazione ai media o media education (educazione mediatica è locuzione imprecisa, utilizzata da alcune scuole ma non in letteratura) è un'espressione entrata in uso con lo sviluppo tecnologico dei mezzi di comunicazione di massa e si riferisce alla formazione delle capacità di utilizzare opportunamente i mezzi di comunicazione di massa.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Educazione ai media · Mostra di più »

Elihu Katz

Specializzato nelle ricerche sulla comunicazione, si è posto come obiettivo principale la ricerca nell'interazione tra i media, le conversazioni, le opinioni e l'azione nella sfera pubblica.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Elihu Katz · Mostra di più »

Elisabeth Noelle-Neumann

Figlia di Ernst Noelle e Eva Schaper, nel 1947 fondò insieme a suo marito, Erich Peter Neumann, l'Istituto di Demoscopia di Allensbach (Institut für Demoskopie Allensbach - IfD) e ne è alla guida sino alla sua morte.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Elisabeth Noelle-Neumann · Mostra di più »

Erving Goffman

Nato a Mannville, in Canada, l'11 giugno 1922, compì gli studi accademici tra Toronto (1945) e Chicago (1953).

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Erving Goffman · Mostra di più »

Etica dei media

L'etica dei mass media è una disciplina che spazia dai problemi etici nella carta stampata fino ad arrivare a quei problemi emergenti nella società dell'informazione intesa nella sua totalità (libri, radio, televisione, web).

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Etica dei media · Mostra di più »

Famiglia

La famiglia è un nucleo sociale rappresentato da due o più individui che vivono nella stessa abitazione e, di norma, sono legati tra loro da rapporti di parentela o di affinità.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Famiglia · Mostra di più »

Fax

Il fax, o telefax (da facsimile), era un servizio telefonico consistente nella trasmissione (invio e ricezione) di immagini fisse (tipicamente copie di documenti).

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Fax · Mostra di più »

Fiction televisiva

La fiction televisiva, a cui si fa riferimento anche come fiction TV o semplicemente fiction, è il macro-genere di programmi televisivi caratterizzati dalla narrazione di eventi di fantasia, non reali.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Fiction televisiva · Mostra di più »

Figlio

Figlio (dal latino filius) è la creatura umana rispetto a coloro che lo hanno generato.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Figlio · Mostra di più »

Film

Un film è un'immagine in movimento che è stata registrata su uno o più supporti cinematografici.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Film · Mostra di più »

Fotografia

Una fotografia è una immagine statica ottenuta tramite un processo di registrazione permanente delle emanazioni luminose degli oggetti presenti nel mondo fisico, selezionate e proiettate da un sistema ottico su di una superficie fotosensibile.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Fotografia · Mostra di più »

Framing (scienze sociali)

Negli studi sui mezzi di comunicazione di massa, in sociologia e psicologia il termine framing si riferisce ad un processo inevitabile di influenza selettiva sulla percezione dei significati che un individuo attribuisce a parole o frasi.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Framing (scienze sociali) · Mostra di più »

Fumetto

Il fumetto è un linguaggio costituito da più codici, tra i quali si distinguono principalmente il testo (di cui sono esempio i cosiddetti "fumetti", da cui il nome del linguaggio nel suo complesso, o le didascalie) e l'immagine (per mezzo di illustrazioni, colori, prospettiva, montaggio), che insieme generano la temporalità (armonia, ritmo, narrazione).

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Fumetto · Mostra di più »

Genitore

Un genitore è un individuo che alleva la progenie della propria specie.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Genitore · Mostra di più »

Gesto

I gesti fanno parte del linguaggio del corpo, l'aspetto più studiato e conosciuto della comunicazione non verbale.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Gesto · Mostra di più »

Giornale

Un giornale è una pubblicazione periodica avente come finalità la raccolta, il commento e l'elaborazione critica di notizie di attualità dirette al pubblico.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Giornale · Mostra di più »

Giovanni Sartori

È considerato uno dei massimi esperti di scienza politica a livello internazionale e il più importante scienziato politico italiano.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Giovanni Sartori · Mostra di più »

Globalizzazione

La globalizzazione è il fenomeno causato dall'intensificazione degli scambi e degli investimenti internazionali su scala mondiale che, nei decenni tra XX e XXI secolo, sono cresciuti più rapidamente dell'economia mondiale nel suo complesso, con la conseguenza di una tendenzialmente sempre maggiore interdipendenza delle economie nazionali, che ha portato anche a interdipendenze sociali, culturali, politiche e tecnologiche i cui effetti positivi e negativi hanno una rilevanza planetaria, unendo commercio, le culture, i costumi, il pensiero e beni culturali.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Globalizzazione · Mostra di più »

Glocalizzazione editoriale

La glocalizzazione editoriale consiste nel trasferimento della produzione di un prodotto editoriale nel territorio, dove le edizioni locali sono realizzate in sinergia con la sede principale.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Glocalizzazione editoriale · Mostra di più »

Homo sapiens

Homo sapiens (Linnaeus, 1758; dal latino «uomo sapiente») è la definizione tassonomica dell'essere umano moderno.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Homo sapiens · Mostra di più »

Immagine

Un'immagine è una rappresentazione visiva, non solida, della realtà.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Immagine · Mostra di più »

Independent Media Center

L'Independent Media Center (rete di mezzi di comunicazione di massa indipendenti), chiamata anche Indymedia o IMC, è una rete di mezzi di comunicazione di massa e di giornalisti.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Independent Media Center · Mostra di più »

Informazione

L'informazione l'insieme di dati, correlati tra loro, con cui un'idea (o un fatto) prende forma ed è comunicata.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Informazione · Mostra di più »

Internet

Internet è una rete ad accesso pubblico che connette vari dispositivi o terminali in tutto il mondo.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Internet · Mostra di più »

Ipertesto

Un ipertesto è un insieme di documenti messi in relazione tra loro per mezzo di parole chiave.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Ipertesto · Mostra di più »

Johannes Gutenberg

Johannes Gutenberg nacque a Magonza dal mercante Friele (Friedrich) Gensfleisch zur Laden, nato intorno al 1350, e da Else Wyrich, che Friedrich aveva sposato in seconde nozze nel 1386.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Johannes Gutenberg · Mostra di più »

Karl Popper

Popper è anche considerato un filosofo politico di statura considerevole, difensore della democrazia e dell'ideale di libertà e avversario di ogni forma di totalitarismo.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Karl Popper · Mostra di più »

Libro

Un libro è documento scritto costituito da un insieme di fogli, stampati oppure manoscritti, delle stesse dimensioni, rilegati insieme in un certo ordine e racchiusi da una copertina.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Libro · Mostra di più »

Lingua inglese

L'inglese (nome nativo English) è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche, assieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Lingua inglese · Mostra di più »

Lingua italiana

L'italiano (Questa è una trascrizione fonetica. La trascrizione fonemica corrispondente è, dove la lunghezza della vocale non è segnata perché in italiano non ha valore distintivo.) è una lingua romanza parlata principalmente in Italia.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Lingua italiana · Mostra di più »

Lingua latina

Il latino è una lingua indoeuropea appartenente al gruppo delle lingue latino-falische.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Lingua latina · Mostra di più »

Locuzione

Nelle grammatiche tradizionali e nei dizionari, per locuzione si intende un gruppo di parole in relazione grammaticale tra loro, costituente un'unità autonoma del lessico Gian Luigi Beccaria (a cura di), Dizionario di linguistica e di filologia, metrica e retorica, Einaudi, Torino, 2004, ISBN 978-88-06-16942-8, p. 476.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Locuzione · Mostra di più »

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri usando schemi e metodi subdoli e ingannevoli che possono anche sfociare nell'abuso sia psicologico che fisico.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Manipolazione · Mostra di più »

Marshall McLuhan

La fama di Marshall McLuhan è legata alla sua interpretazione innovativa degli effetti prodotti dalla comunicazione sia sulla società nel suo complesso sia sui comportamenti dei singoli.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Marshall McLuhan · Mostra di più »

Mediattivismo

Il mediattivismo è un insieme di pratiche di azione diretta che si avvalgono delle tecnologie della comunicazione per promuovere finalità sociali e per modificare e/o contestare il rapporto tra produttori e fruitori della comunicazione dei mass media tradizionali.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Mediattivismo · Mostra di più »

Messaggio

Per messaggio si intende il testo di una comunicazione diretta da un mittente a un destinatario.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Messaggio · Mostra di più »

Mittente

Il mittente (dal latino mìttere, "inviare", "spedire") è chi manda, e di solito scrive, un messaggio a un destinatario.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Mittente · Mostra di più »

Moda

Il termine moda indica uno o più comportamenti collettivi con criteri mutevoli.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Moda · Mostra di più »

Modello di propaganda

Il modello di propaganda è una teoria avanzata da Edward S. Herman e Noam Chomsky che tenta di fornire un modello di funzionamento della propaganda nei mass media (ivi incluse le forme di pregiudizio sistemico), in termini di cause economiche strutturali.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Modello di propaganda · Mostra di più »

Multimedialità

La multimedialità è una forma di comunicazione caratterizzata dalla compresenza e interazione di più linguaggi (testi scritti, immagini, suoni, animazioni) in uno stesso supporto o contesto informativo.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Multimedialità · Mostra di più »

Musicassetta

Una musicassetta (MC, conosciuta anche come audiocassetta, cassetta a nastro, cassetta audio o semplicemente cassetta) è un supporto fonografico a nastro magnetico.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Musicassetta · Mostra di più »

Nastro magnetico

Il nastro magnetico è un supporto destinato alla memorizzazione di dati che consiste in una sottile striscia in materiale plastico, rivestita di un materiale magnetizzabile.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Nastro magnetico · Mostra di più »

Norma (scienze sociali)

La norma sociale è una regola esplicita o implicita concernente la condotta dei membri di una società.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Norma (scienze sociali) · Mostra di più »

Nuovi media

I nuovi media, o media digitali, sono quei mezzi di comunicazione di massa sviluppati dopo la nascita dell'informatica e in correlazione ad essa.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Nuovi media · Mostra di più »

Opuscolo

Un opuscolo è uno stampato composto da un numero limitato di pagine (8/16, fino a un massimo di 100), solitamente rilegato in brossura e con una veste editoriale economica.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Opuscolo · Mostra di più »

Papiro

Papiro (dal latino: papȳrus, a sua volta da, di etmologia sconosciuta) è la superficie di scrittura ricavata da una pianta acquatica, molto comune nel delta del Nilo e in alcune parti del Mediterraneo, un'erba palustre della famiglia delle Cyperaceae, il Cyperus papyrus.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Papiro · Mostra di più »

Paul Felix Lazarsfeld

Lazarsfeld nacque a Vienna nel 1901, figlio del giurista Robert Lazarsfeld e della psicologa Sophie Lazarsfeld (nata Munk).

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Paul Felix Lazarsfeld · Mostra di più »

Pier Paolo Pasolini

Culturalmente versatileGian Piero Brunetta, in Cent'anni cinema italiano, Laterza, Bari 1991 - p. 494), si distinse in numerosi campi, lasciando contributi anche come pittore, romanziere, linguista, traduttore e saggista, non solo in lingua italiana, ma anche friulana. Attento osservatore dei cambiamenti della società italiana dal secondo dopoguerra sino alla metà degli anni settanta nonché figura a tratti controversa, suscitò spesso forti polemiche e accesi dibattiti per la radicalità dei suoi giudizi, assai critici nei riguardi delle abitudini borghesi e della nascente società dei consumi, come anche nei confronti del Sessantotto e dei suoi protagonisti. Il suo rapporto con la propria omosessualità fu al centro del suo personaggio pubblico.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Pier Paolo Pasolini · Mostra di più »

Pietro Boccia

Laureato, dopo il Liceo classico, in Filosofia, nel 1974, e in Sociologia, nel 1977, e abilitato in Scienze psicologiche, è autore di saggi e di testi scolastici per i licei socio-psicopedagogici e per gli istituti superiori.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Pietro Boccia · Mostra di più »

Preistoria

La preistoria (dal latino præ "prima, innanzi" e historia "storia") è il periodo della storia umana che convenzionalmente precede la scrittura, anteriore quindi alla storia documentata e abbracciante l'intervallo temporale, secondo una visione sufficientemente condivisa, che va da circa 2,5-2,6 milioni di anni fa sino (almeno in Eurasia) al IV millennio a.C. In alcune discipline e contesti è comprensiva della protostoria, ovvero di quasi tutta l'era quaternaria.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Preistoria · Mostra di più »

Psicologia

La psicologia è la disciplina, afferente alle scienze umane, che studia il comportamento e la mente, attraverso lo studio dei processi psichici, mentali e cognitivi nelle loro componenti consce e inconscecfr., mediante l'uso del metodo scientifico e/o appoggiandosi ad una prospettiva soggettiva intrapersonale.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Psicologia · Mostra di più »

Pubblicità

Con il termine pubblicità si intende quella forma di comunicazione di massa usata dalle imprese per creare consenso intorno alla propria immagine, con l'obiettivo di conseguire i propri obiettivi di marketing.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Pubblicità · Mostra di più »

Quarto potere (sociologia)

La locuzione quarto potere si riferisce alla funzione dei mezzi di comunicazione di massa come strumenti della vita democratica, che notoriamente si basa su tre poteri: Legislativo, Esecutivo e Giudiziario.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Quarto potere (sociologia) · Mostra di più »

Radio (apparecchio)

La radio è l'apparecchio elettronico che permette di trasmettere e/o ricevere onde radio.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Radio (apparecchio) · Mostra di più »

Radio (mass media)

La radio è il mezzo con cui avviene la trasmissione di contenuti sonori fruiti in tempo reale da più utenti situati in una o più aree geografiche (predisposte da apposite reti di telecomunicazione) e dotati di specifici apparecchi elettronici ed, eventualmente, specifici impianti di telecomunicazione.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Radio (mass media) · Mostra di più »

Registrazione sonora

La registrazione sonora è un processo elettrico, digitale o meccanico che consente di acquisire onde sonore, come ad esempio la voce umana, il canto, la musica strumentale o effetti sonori in genere.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Registrazione sonora · Mostra di più »

Rete di computer

In informatica e telecomunicazioni una rete di computer è un insieme di dispositivi hardware e software collegati l'uno con l'altro da appositi canali di comunicazione, che permette il passaggio da un utente all'altro di risorse, informazioni e dati in grado di essere pubblicati e condivisi.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Rete di computer · Mostra di più »

Rimediazione

La rimediazione (in inglese, remediation) è un neologismo coniato da Jay David Bolter e Richard Grusin: esso è la rappresentazione di un medium di massa in un altro, ovvero l'utilizzo di alcune caratteristiche tipiche del primo all'interno di un altro.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Rimediazione · Mostra di più »

Rivista

Una rivista è una pubblicazione periodica non quotidiana stampata a intervalli regolari (più raramente, irregolari).

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Rivista · Mostra di più »

Rivoluzione industriale

La rivoluzione industriale fu un processo di evoluzione economica o industrializzazione della società che da sistema agricolo-artigianale-commerciale divenne un sistema industriale moderno caratterizzato dall'uso generalizzato di macchine azionate da energia meccanica e dall'utilizzo di nuove fonti energetiche inanimate (come ad esempio i combustibili fossili), il tutto favorito da una forte componente di innovazione tecnologica e accompagnato da fenomeni di crescita, sviluppo economico e profonde modificazioni socio-culturali e anche politiche.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Rivoluzione industriale · Mostra di più »

Scienze della comunicazione

Le scienze della comunicazione sono le scienze sociali che studiano la comunicazione umana.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Scienze della comunicazione · Mostra di più »

Scuola

Una scuola è un'istituzione destinata all'educazione e all'istruzione di studenti e allievi sotto la guida di varie tipologie di figure professionali appartenenti al settore dei lavoratori della conoscenza.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Scuola · Mostra di più »

Separazione dei poteri

La separazione (o divisione) dei poteri è uno dei principi fondamentali dello stato di diritto e della democrazia liberale.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Separazione dei poteri · Mostra di più »

Socializzazione (sociologia)

La socializzazione è quel processo di trasmissione di informazioni attraverso pratiche e istituzioni capaci di trasmettere alle nuove generazioni il patrimonio culturale accumulato fino a quel momento grazie a due particolarità.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Socializzazione (sociologia) · Mostra di più »

Società (sociologia)

Una società (dal latino societas, derivante dal sostantivo socius cioè "compagno, amico, alleato") è un insieme di individui dotati di diversi livelli di autonomia, relazione ed organizzazione che, variamente aggregandosi, interagiscono al fine di perseguire uno o più obiettivi comuni.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Società (sociologia) · Mostra di più »

Sociologia della comunicazione

La sociologia della comunicazione è quella branca della sociologia che studia nel dettaglio le implicazioni socio-culturali che nascono dalla mediazione simbolica, con particolare riguardo all'uso dei mezzi di comunicazione di massa.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Sociologia della comunicazione · Mostra di più »

Spagna

La Spagna, ufficialmente Regno di Spagna (in spagnolo e galiziano: Reino de España, in basco: Espainiako Erresuma, in occitano: Reialme d'Espanha, in catalano: Regne d'Espanya), è uno Stato membro dell'Unione europea (dal 1º gennaio 1986) e della NATO (dal 1982).

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Spagna · Mostra di più »

Spirale del silenzio

La teoria della spirale del silenzio fu sviluppata negli anni settanta del Novecento da Elisabeth Noelle-Neumann, fondatrice, nel 1947, dell'Istituto di Demoscopia di Allensbach (Institut für Demoskopie Allensbach) di Magonza.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Spirale del silenzio · Mostra di più »

Stampa

La stampa è un processo per la produzione di testi e immagini, tipicamente mediante l'impiego dell'inchiostro su carta e di una pressa da stampa.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Stampa · Mostra di più »

Stampa a caratteri mobili

La stampa a caratteri mobili è una tecnica di stampa introdotta dal tedesco Johannes Gutenberg nel 1455, per quanto riguarda l'Europa.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Stampa a caratteri mobili · Mostra di più »

Storia contemporanea

La storia contemporanea è, convenzionalmente, una delle quattro grandi età storiche (antica, medievale, moderna e appunto contemporanea) che inizia con la Rivoluzione industriale e/o la Rivoluzione francese (1789) giungendo fino al presente.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Storia contemporanea · Mostra di più »

Storia moderna

La storia moderna è un concetto storiografico, inteso come fase successiva all'età medievale e precedente l'era contemporanea.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Storia moderna · Mostra di più »

Suono

Il suono (dal latino sonus) è la sensazione data dalla vibrazione di un corpo in oscillazione.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Suono · Mostra di più »

Tecnologia

Il termine tecnologia è una parola composta derivante dal greco "tékhne-logìa", cioè letteralmente "trattato sistematico su un'arte". Nell'Etica nicomachea Aristotele distinse due forme di azione, prâxis e téchnē: mentre la prima ha il proprio scopo in se stessa, la seconda è sempre al servizio di altro, come un mezzo.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Tecnologia · Mostra di più »

Telefono

Il telefono è un dispositivo dotato di un microfono e di un ricevitore che permette a chi lo utilizza di parlare e di ascoltare a distanza chi utilizzi un dispositivo analogo.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Telefono · Mostra di più »

Telefono cellulare

Un telefono cellulare, comunemente chiamato cellulare, telefonino o più semplicemente telefono, nel campo delle telecomunicazioni è un apparecchio radio mobile terminale ricetrasmittente (terminale mobile) per la comunicazione in radiotelefonia sull'interfaccia radio di accesso di una rete cellulare.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Telefono cellulare · Mostra di più »

Telegrafo

Il telegrafo è un sistema di comunicazione a distanza ideato per la trasmissione di dati (lettere, numeri e segni di punteggiatura) facendo uso di determinati codici.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Telegrafo · Mostra di più »

Telenovela

La telenovela è un genere di serial televisivo nato nell'America Latina.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Telenovela · Mostra di più »

Televisione

La televisione (parola entrata in uso in Italia nel 1931 su modello dell'inglese television, coniata dal prefisso greco tele, "a distanza", e dal latino video, "vedo"), abbreviato TV, è un servizio di diffusione corrente di contenuti audio-video, tipicamente sotto forma di programmi televisivi diffusi da emittenti televisive, fruibili in diretta, in differita o con un breve ritardo, a utenti situati in aree geografiche servite da apposite reti di telecomunicazione (telediffusione) e dotati di specifici apparecchi elettronici detti televisori, o di altri impianti di telecomunicazioni per la ricezione del segnale.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Televisione · Mostra di più »

Teoria degli usi e gratificazioni

La teoria degli usi e gratificazioni (ipotesi uses and gratification) è una teoria nata negli anni Cinquanta utilizzata nella communication research in ambito funzionalista.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Teoria degli usi e gratificazioni · Mostra di più »

Teoria della comunicazione

La teoria della comunicazione è lo studio teorico sui fondamenti della trasmissione di segnali tra un sistema e un altro di uguale o diversa natura.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Teoria della comunicazione · Mostra di più »

Teoria ipodermica

La teoria ipodermica (Bullet Theory), chiamata anche teoria dell'ago ipodermico (dall'inglese Hypodermic Needle Theory) è una teoria che considera i mass media come potenti strumenti persuasivi che agiscono direttamente su di una massa passiva e inerte.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Teoria ipodermica · Mostra di più »

Umberto Eco

Saggista prolifico, ha scritto numerosi saggi di semiotica, estetica medievale, linguistica e filosofia, oltre a romanzi di successo.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Umberto Eco · Mostra di più »

VHS

Il Video Home System, meglio noto come VHS, è un sistema di registrazione video standard in formato analogico su supporto meccanico.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e VHS · Mostra di più »

Villaggio globale

La locuzione villaggio globale è stata usata per la prima volta da Marshall McLuhan, noto studioso delle comunicazioni di massa, nel 1964, nel suo saggio ("Gli strumenti del comunicare" - originale: "Understanding Media: The Extensions of Man") in cui, nel passaggio dall’era della meccanica a quella elettrica, ed alle soglie di quella elettronica, analizzava gli effetti di ciascun "medium" o tecnologia sui cambiamenti del modo di vivere dell'uomo.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e Villaggio globale · Mostra di più »

War of the Worlds (programma radiofonico)

War of the Worlds ("La guerra dei mondi", in inglese) fu un celebre sceneggiato radiofonico trasmesso il 30 ottobre 1938 negli Stati Uniti dalla CBS e interpretato da Orson Welles, tratto dall'omonimo romanzo di fantascienza di Herbert George Wells.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e War of the Worlds (programma radiofonico) · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'Italia, la guerra di secessione americana, la seconda rivoluzione industriale fra positivismo, evoluzionismo e decadentismo, l'imperialismo e sul finire la grande depressione e la Belle Époque.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e XIX secolo · Mostra di più »

XX secolo

È il secondo secolo dell'età contemporanea, un secolo caratterizzato dalla rivoluzione russa, dalle due guerre mondiali e dai regimi totalitari, intervallate dalla grande depressione del 29 nella prima metà del secolo e dalla terza rivoluzione industriale fino all'era della globalizzazione nella seconda metà.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e XX secolo · Mostra di più »

2005

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Mezzo di comunicazione di massa e 2005 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Comunicazione di massa, Comunicazioni di massa, Mass Media, Mass media, Mass medium, Mass-media, Massmedia, Massmediatica, Media (comunicazione), Media di massa, Mezzi di comunicazione, Mezzi di comunicazione di massa.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »