Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Nātyaśāstra

Indice Nātyaśāstra

Il Nātyaśāstra (sanscrito: नाट्य शास्त्र, "Trattato sulle arti drammatiche") di Bharata è il più importante testo teorico sul teatro classico indiano, comprendente anche la danza e la musica.

16 relazioni: Aristotele, Bharata Muni, Brahmā, Brāhmaṇa, Danza, Lingua sanscrita, Musica, Musicologia, Poetica (Aristotele), Purāṇa, Rāmāyaṇa, Sāmaveda, Veda, XIII secolo, 200, 200 a.C..

Aristotele

È ritenuto una delle menti filosofiche più innovative, prolifiche e influenti del mondo antico occidentale, sia per la vastità che per la profondità dei suoi campi di conoscenza, compresa quella scientifica.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Aristotele · Mostra di più »

Bharata Muni

Visse probabilmente, secondo una leggenda, fra il 400 e il 200 a.C..

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Bharata Muni · Mostra di più »

Brahmā

Brahmā (devanāgarī: ब्रह्मा, adattato anche in Brahma) è nella lingua sanscrita l'adattamento in genere maschile del termine di genere neutro Brahman e indica, a partire da testi recenziori hinduisti, quella divinità predisposta all'emanazione/creazione dell'universo materiale.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Brahmā · Mostra di più »

Brāhmaṇa

Brāhmaṇa (devanāgarī: ब्राह्मणं, lett. "affermazione sul Brahman") sono dei testi religiosi indiani composti in sanscrito intorno al XI-IX secolo a.C. aventi lo scopo di descrivere e spiegare la relazione tra le formule sacrificali (mantra) e le azioni (karman) inerenti alle cerimonie sacrificali presenti nei Veda.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Brāhmaṇa · Mostra di più »

Danza

La danza è un'arte che si esprime nel movimento del corpo umano secondo un ritmo.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Danza · Mostra di più »

Lingua sanscrita

La lingua sanscrita (anche sanscrito da saṃskṛtam, संस्कृतम् in devanagari) è una lingua ufficiale dell'India appartenente alla famiglia delle lingue indoeuropee.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Lingua sanscrita · Mostra di più »

Musica

La musica (dal sostantivo greco μουσική) è l'arte e la scienza dell'organizzazione dei suoni, dei rumori e dei silenzi nel corso del tempo e nello spazio.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Musica · Mostra di più »

Musicologia

Con il termine musicologia s'intende lo studio del fenomeno musicale nel mondo, condotto non attraverso un approccio di tipo tecnico-pratico (ossia della pratica musicale svolta dal musicista nelle qualità di creatore, operatore, interprete) o storico-estetico (la quale può essere anche svolta da umanisti professionisti e non professionisti), ma secondo un approccio di tipo scientifico.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Musicologia · Mostra di più »

Poetica (Aristotele)

La Poetica è un trattato di Aristotele, scritto ad uso didattico, probabilmente tra il 334 e il 330 a.C., ed è il primo esempio, nella civiltà occidentale, di un'analisi dell'arte distinta dall'etica e dalla morale.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Poetica (Aristotele) · Mostra di più »

Purāṇa

I Purāṇa (devanāgarī: पुराण; lett. "antiche ") sono un gruppo di testi sacri hindū, redatti in lingua sanscrita, di carattere principalmente mitico e cultuale, il cui scopo primario è anche quello dell'educazione religiosa di coloro che non sono considerati dvija (i "nati due volte", i componenti delle prime tre caste hindū: brāhmaṇa, kṣatriya e vaiśya), quindi gli śudra e le donne, ai quali è severamente proibito l'ascolto o la lettura dei testi detti Śruti, ovvero le raccolte dei quattro Veda.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Purāṇa · Mostra di più »

Rāmāyaṇa

Il Rāmāyaṇa (devanāgarī रामायण; lett. il "Cammino - ayana- di Rāma"), insieme al Mahābhārata è uno dei più grandi poemi epici dell'induismo, oltre a risultare uno dei testi sacri più importanti di questa tradizione religiosa e filosofica.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Rāmāyaṇa · Mostra di più »

Sāmaveda

Il Sāmaveda (devanāgarī: सामवेद) è una delle quattro suddivisioni canoniche dei Veda.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Sāmaveda · Mostra di più »

Veda

I Veda (in alfabeto devanāgarī वेद, sanscrito vedico Vedá) sono un'antichissima raccolta in sanscrito vedico di testi sacri dei popoli arii che invasero intorno al XX secolo a.C. l'India settentrionale, costituenti la civiltà religiosa vedica, divenendo, a partire dalla nostra era, opere di primaria importanza presso quel differenziato insieme di dottrine e credenze religiose che va sotto il nome di Induismo.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e Veda · Mostra di più »

XIII secolo

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e XIII secolo · Mostra di più »

200

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e 200 · Mostra di più »

200 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Nātyaśāstra e 200 a.C. · Mostra di più »

Riorienta qui:

Natya Sastra, Natyasastra, Natyashastra.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »