Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Naftifina

Indice Naftifina

Naftifina (nella fase sperimentale conosciuta anche con la sigla SN 105-843) è un derivato sintetico allilaminico con attività fungicida nei confronti di alcuni dermatofiti e fungistatica nei confronti di Candida.

29 relazioni: Allattamento, Aspergillus, Blastomyces dermatitidis, Candida albicans, Citocromo P450, Coniglio, Dermatite allergica da contatto, Eccipiente, Food and Drug Administration, Fosfolipide, Giuliani, Glicoproteina, Histoplasma capsulatum, Lanosterolo, LD50, Mus musculus, Piede d'atleta, Principio attivo, Prurito, Rash, Rattus, Reazioni di ipersensibilità, Squalene, Squalene monoossigenasi, Steroli, Terbinafina, Tinea corporis, Tinea cruris, Trichophyton mentagrophytes.

Allattamento

L'allattamento è il processo con il quale una femmina di mammifero nutre il proprio neonato dalla nascita, e durante il primo periodo di vita, attraverso la produzione e l'emissione di latte dalla mammella (lattazione) grazie alla suzione diretta del cucciolo dal capezzolo, se presente nella specie.

Nuovo!!: Naftifina e Allattamento · Mostra di più »

Aspergillus

Aspergillus P. Micheli ex Haller, 1768 è un genere di funghi della famiglia Trichocomaceae che comprende circa 200 muffe.

Nuovo!!: Naftifina e Aspergillus · Mostra di più »

Blastomyces dermatitidis

Il Blastomyces dermatitidis Gilchrist & W.R. Stokes, 1898 è un fungo responsabile della blastomicosi, una malattia sistemica.

Nuovo!!: Naftifina e Blastomyces dermatitidis · Mostra di più »

Candida albicans

La Candida albicans è un fungo saprofita Questo fungo è un fungo dimorfico appartenente alla famiglia dei Saccaromiceti.

Nuovo!!: Naftifina e Candida albicans · Mostra di più »

Citocromo P450

La famiglia del citocromo P450 (abbreviata come CYP, P450 e, meno di frequente, CYP450) è una superfamiglia enzimatica di emoproteine presente in tutti i domini dei viventi (sono note più di 7.700 distinte macromolecole di tipo CYP),Dato aggiornato al settembre 2007, presso il appartenente alla sottoclasse enzimatica delle ossidasi a funzione mista (o monoossigenasi).

Nuovo!!: Naftifina e Citocromo P450 · Mostra di più »

Coniglio

Con il termine coniglio si definisce un gruppo di animali appartenente alla famiglia dei leporidi, anche se il termine viene spesso usato per indicare la specie coniglio europeo (Oryctolagus cuniculus).

Nuovo!!: Naftifina e Coniglio · Mostra di più »

Dermatite allergica da contatto

La dermatite allergica da contatto è una reazione infiammatoria (immunitaria) della pelle di tipo ritardato (o reazione 4 o DTh).

Nuovo!!: Naftifina e Dermatite allergica da contatto · Mostra di più »

Eccipiente

Un eccipiente è una sostanza ausiliaria della produzione di una forma farmaceutica; è una definizione che include qualsiasi materiale si trovi nel farmaco finito che non sia il principio attivo.

Nuovo!!: Naftifina e Eccipiente · Mostra di più »

Food and Drug Administration

La Food and Drug Administration ("Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali", abbreviato in FDA) è l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici.

Nuovo!!: Naftifina e Food and Drug Administration · Mostra di più »

Fosfolipide

I fosfolipidi, sono lipidi contenenti fosfato.

Nuovo!!: Naftifina e Fosfolipide · Mostra di più »

Giuliani

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Naftifina e Giuliani · Mostra di più »

Glicoproteina

Si definisce glicoproteina una proteina alla cui catena peptidica è legata una catena oligosaccaridica (composta dunque di carboidrati e definita glicano).

Nuovo!!: Naftifina e Glicoproteina · Mostra di più »

Histoplasma capsulatum

Histoplasma capsulatum è l'agente eziologico dell'istoplasmosi; cresce soprattutto in aree contaminate da escrementi di pipistrelli e di uccelli.

Nuovo!!: Naftifina e Histoplasma capsulatum · Mostra di più »

Lanosterolo

Il lanosterolo è uno sterolo.

Nuovo!!: Naftifina e Lanosterolo · Mostra di più »

LD50

In tossicologia il termine DL50 sta per "Dose Letale 50" (in inglese LD50 da "Lethal Dose 50") e si riferisce alla dose di una sostanza, somministrata in una volta sola, in grado di uccidere il 50% (cioè la metà) di una popolazione campione di cavie (generalmente ratti, ma anche altri mammiferi come cani, quando il test riguarda la tossicità nell'uomo).

Nuovo!!: Naftifina e LD50 · Mostra di più »

Mus musculus

Il topo comune (Mus musculus, Linnaeus, 1758) è un piccolo mammifero roditore della famiglia dei Muridi.

Nuovo!!: Naftifina e Mus musculus · Mostra di più »

Piede d'atleta

Il piede d'atleta (o tinea pedis o anche tricofitosi) è una micosi causata da un fungo microscopico dermatofitico detto Trichophyton o anche da altri tipi di funghi del genere Epidermophyton che si localizzano inizialmente tra le dita del piede.

Nuovo!!: Naftifina e Piede d'atleta · Mostra di più »

Principio attivo

Il termine principio attivo indica una sostanza che possiede una certa attività biologica, includendo tutte le sostanze dotate di effetto terapeutico (farmaci), benefico (vitamine, probiotici) o tossico (veleni).

Nuovo!!: Naftifina e Principio attivo · Mostra di più »

Prurito

Il prurito è una sensazione che provoca il desiderio o il riflesso di grattarsi.

Nuovo!!: Naftifina e Prurito · Mostra di più »

Rash

In medicina per rash si intende un improvviso cambiamento del colore, consistenza o aspetto della cute che spesso anticipa la comparsa di un esantema tipico delle malattie esantematiche come, ad esempio, varicella e morbillo.

Nuovo!!: Naftifina e Rash · Mostra di più »

Rattus

Rattus (Fischer, 1803) è un genere di roditori della famiglia dei Muridi, conosciuti comunemente con il nome di ratti.

Nuovo!!: Naftifina e Rattus · Mostra di più »

Reazioni di ipersensibilità

Una reazione di ipersensibilità è una risposta immunitaria dannosa che provoca alterazioni tessutali e può causare gravi patologie.

Nuovo!!: Naftifina e Reazioni di ipersensibilità · Mostra di più »

Squalene

Lo squalene è un idrocarburo e un triterpene presente nell'olio di fegato degli squali (elasmobranchii) ma anche nei vegetali come i semi di amaranto, crusca di riso, germe di grano e olive.

Nuovo!!: Naftifina e Squalene · Mostra di più »

Squalene monoossigenasi

La squalene monoossigenasi (squalene epossidasi) è un enzima appartenente alla classe delle ossidoreduttasi, che catalizza la seguente reazione: L'enzima è una flavoproteina (FAD) che, assieme alla lanosterolo sintasi, era conosciuta come squalene ossidociclasi da non confondere con lo squalene epossido ciclasi che è l'enzima successivo per la sintesi del lanosterolo nelle cellule fungine.

Nuovo!!: Naftifina e Squalene monoossigenasi · Mostra di più »

Steroli

Gli steroli sono una classe di composti chimici derivati dallo sterolo, composto policiclico formato da quattro anelli condensati (tre a sei atomi di carbonio e uno a cinque atomi di carbonio).

Nuovo!!: Naftifina e Steroli · Mostra di più »

Terbinafina

La terbinafina è un principio attivo, un preparato antimicotico facente parte delle allilamine.

Nuovo!!: Naftifina e Terbinafina · Mostra di più »

Tinea corporis

La tinea corporis, anche chiamata tinea circinata, tinea glabrosa o herpes circinatus, è una forma di micosi superficiale (dermatofitosi) che colpisce la cute, soprattutto di donne e di bambini, nelle zone del corpo prive di peli.

Nuovo!!: Naftifina e Tinea corporis · Mostra di più »

Tinea cruris

Tinea cruris, conosciuta anche come epidermofizia inguinale o eczema marginato di Hebra, è un'infezione micotica della regione inguinale da dermatofiti tipica degli sportivi, delle persone obese o di chi usa indumenti stretti.

Nuovo!!: Naftifina e Tinea cruris · Mostra di più »

Trichophyton mentagrophytes

Il Trichophyton mentagrophytes (C.P. Robin) Sabour., 1895 è una specie di fungo ascomicete parassita degli animali e dell'uomo appartenente alla famiglia delle Arthrodermataceae.

Nuovo!!: Naftifina e Trichophyton mentagrophytes · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »