Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Narrativa

Indice Narrativa

La narrativa è una forma di organizzazione del discorso umano che nella comunicazione di proprie conoscenze sceglie di raccontare, invece di rappresentare il mondo in altro modo.

111 relazioni: Algirdas Julien Greimas, Ambientazione, Analessi, Aneddoto, Antagonista, Aristotele, Assertività, Autobiografia, Autore, Émile Benveniste, Barzelletta, Biografia, Boris Viktorovič Tomaševskij, Campo semantico, Casa editrice Giuseppe Laterza & figli, Cesare Segre, Christian Metz, Cinema, Claude Bremond, Comunicazione, Descrizione, Dialogo, Diario, Diegesi, Discorso diretto, Discorso indiretto, Divulgazione scientifica, Drammaturgia, Edgar Allan Poe, Editoria, Ellissi, Enciclopedia Einaudi, Epistolario, Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Estensione (filosofia), Fantascienza, Favola, Fiaba, Figure, Finzione (filosofia), Focalizzazione (narratologia), Formalismo russo, Fotografia, Fotoromanzo, Fumetto, Funzioni del linguaggio, Gérard Genette, Genere letterario, Giulio Einaudi Editore, Grammatica, ..., Harald Weinrich, Henry James, Informazione, Introspezione, Leggenda, Letteratura, Letteratura di viaggio, Lettore modello, Lingua inglese, Linguaggio, Logos, Mario Lavagetto, Memorie (genere letterario), Metonimia, Mezzo di comunicazione di massa, Mimesi, Mito, Mitologia, Narratologia, Narratore, Novella, Parabola (letteratura), Pausa (musica), Personaggio immaginario, Platone, Poema epico, Prima persona (narrativa), Prolessi, Prosa, Protagonista, Punto di vista (letteratura), Racconto, Realismo (letteratura), Remo Ceserani, Riassunto, Roland Barthes, Romanza, Romanzo, Saggio, Scena (cinema), Sceneggiatura, Schema di Propp, Senso comune, Seymour Chatman, Sospensione dell'incredulità, Spannung, Stephen Jay Gould, Storiografia, Storytelling, Struttura narrativa, Suspense, Teatro, Televisione, Teoria della letteratura, Terza persona (narrativa), Trama (narratologia), Verità, Verosimile, Vladimir Jakovlevič Propp, Wayne C. Booth, XVIII secolo. Espandi índice (61 più) »

Algirdas Julien Greimas

Nato a Tula, in Russia, da genitori lituani, Greimas studiò legge a Kaunas, in Lituania e Lettere in Francia, a Grenoble (1936-1939).

Nuovo!!: Narrativa e Algirdas Julien Greimas · Mostra di più »

Ambientazione

Ambientazione è un termine utilizzato nella letteratura e nel dramma che usualmente si riferisce al tempo e al luogo nel quale si svolgono gli eventi della storia.

Nuovo!!: Narrativa e Ambientazione · Mostra di più »

Analessi

L'analessi, o retrospezione (spesso indicata con il termine di lingua inglese flashback), è un procedimento narrativo che riavvolge la struttura della fabula (cioè la sequenza cronologica degli eventi) su se stessa, raccontando avvenimenti che precedono il punto raggiunto dalla storia.

Nuovo!!: Narrativa e Analessi · Mostra di più »

Aneddoto

Un aneddoto è un episodio di carattere storico ma marginale e poco noto o caratteristico relativo a un evento o a un personaggio rilevante (una "curiosità").

Nuovo!!: Narrativa e Aneddoto · Mostra di più »

Antagonista

In narratologia (ma anche nel cinema e in altri campi della finzione) il termine antagonista viene usato generalmente per indicare il personaggio che, in una storia, si oppone al protagonista.

Nuovo!!: Narrativa e Antagonista · Mostra di più »

Aristotele

È ritenuto una delle menti filosofiche più innovative, prolifiche e influenti del mondo antico occidentale, sia per la vastità che per la profondità dei suoi campi di conoscenza, compresa quella scientifica.

Nuovo!!: Narrativa e Aristotele · Mostra di più »

Assertività

L'assertività (dal latino "asserere" che significa "asserire"), o asserzione (o anche affermazione di sé), è una caratteristica del comportamento umano che consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro ed efficace le proprie emozioni e opinioni senza tuttavia offendere né aggredire l'interlocutore.

Nuovo!!: Narrativa e Assertività · Mostra di più »

Autobiografia

L'autobiografia è un genere letterario che il critico letterario francese Philippe Lejeune ha definito "il racconto retrospettivo in prosa che un individuo reale fa della propria esistenza, quando mette l'accento sulla sua vita individuale, in particolare sulla storia della propria personalità".

Nuovo!!: Narrativa e Autobiografia · Mostra di più »

Autore

L'autore (dal latino auctor, derivato dallo stesso tema di auctus, participio passato del verbo augeo "aumentare", ma anche dalla radice di auctoritas, "autorità"), in senso archetipico, è il creatore di qualcosa, "colui che fa aumentare" l'insieme dello scibile e del fruibile.

Nuovo!!: Narrativa e Autore · Mostra di più »

Émile Benveniste

Fu allievo di Antoine Meillet all'Ecole Pratique des Hautes Etudes, dove successivamente divenne lui stesso docente ("Directeur d'études") dal 1927 fino al 1969.

Nuovo!!: Narrativa e Émile Benveniste · Mostra di più »

Barzelletta

La barzelletta è un breve racconto umoristico, trasmesso prevalentemente in forma orale, che mira a scatenare una reazione di ilarità nell'ascoltatore.

Nuovo!!: Narrativa e Barzelletta · Mostra di più »

Biografia

Una biografia (dal greco bíos βίος "vita" e gráphein γράφειν, "scrivere") è un testo che contiene la ricostruzione complessiva della vita di una persona, scritto in forma narrativa o di saggio.

Nuovo!!: Narrativa e Biografia · Mostra di più »

Boris Viktorovič Tomaševskij

Dopo aver studiato statistica e ingegneria a Liegi e a Parigi, tornò nell'URSS.

Nuovo!!: Narrativa e Boris Viktorovič Tomaševskij · Mostra di più »

Campo semantico

Per campo semantico si intende, in linguistica, l'area di significato coperta da una parola o da un gruppo di parole in stretta relazione di significato.

Nuovo!!: Narrativa e Campo semantico · Mostra di più »

Casa editrice Giuseppe Laterza & figli

La Casa editrice Gius.

Nuovo!!: Narrativa e Casa editrice Giuseppe Laterza & figli · Mostra di più »

Cesare Segre

È stato professore ordinario e professore emerito dell'Università di Pavia, ha diretto il Centro di Ricerca su Testi e tradizioni testuali dello IUSS di Pavia, ed è stato Accademico dei Lincei.

Nuovo!!: Narrativa e Cesare Segre · Mostra di più »

Christian Metz

Tra i più noti, a livello internazionale, semiologi del film e teorici cinematografici, è stato uno dei primi ad applicare in Francia la linguistica di Ferdinand de Saussure e Louis Trolle Hjelmslev al cinema, sviluppando una semiotica di grande impatto, nella prima metà degli anni 1970, sugli studi del settore.

Nuovo!!: Narrativa e Christian Metz · Mostra di più »

Cinema

La cinematografia è l'insieme delle arti, delle tecniche e delle attività industriali e distributive che producono come risultato commerciale un film.

Nuovo!!: Narrativa e Cinema · Mostra di più »

Claude Bremond

Laureato in filosofia e con un dottorato in sociologia (1972), dal 1980 è direttore di studi all'École des hautes études en sciences sociales, dove ha una cattedra di semiologia delle tradizioni narrative.

Nuovo!!: Narrativa e Claude Bremond · Mostra di più »

Comunicazione

Per comunicazione (dal latino cum.

Nuovo!!: Narrativa e Comunicazione · Mostra di più »

Descrizione

La descrizione (dal latino descriptio, in inglese description) è l'atto di rappresentare con parole una determinata realtà.

Nuovo!!: Narrativa e Descrizione · Mostra di più »

Dialogo

Il termine dialogo (dal latino dialŏgus, in greco antico διάλογος, derivato di διαλέγομαι «conversare, discorrere» composto da dià, "attraverso" e logos, "discorso") indica il confronto verbale che attraversa due o più persone come strumento per esprimere sentimenti diversi e discutere idee non necessariamente contrapposte.

Nuovo!!: Narrativa e Dialogo · Mostra di più »

Diario

Un diario è una forma narrativa in cui il racconto – reale o di fantasia – è sviluppato cronologicamente, spesso scandito ad intervalli di tempo regolari, solitamente a giorni.

Nuovo!!: Narrativa e Diario · Mostra di più »

Diegesi

Diegesi è ciò che concerne l'andamento narrativo di un'opera letteraria, teatrale, cinematografica o fumettistica.

Nuovo!!: Narrativa e Diegesi · Mostra di più »

Discorso diretto

In letteratura, le parole e i pensieri dei personaggi del testo possono essere riportate con il discorso diretto o il discorso indiretto.

Nuovo!!: Narrativa e Discorso diretto · Mostra di più »

Discorso indiretto

Il discorso indiretto è il modo in cui vengono riportate, in una proposizione subordinata, le parole dette in precedenza.

Nuovo!!: Narrativa e Discorso indiretto · Mostra di più »

Divulgazione scientifica

La divulgazione scientifica è l'attività di comunicazione rivolta al grande pubblico delle nozioni e ricerche accademiche in forma accessibile e di facile comprensione.

Nuovo!!: Narrativa e Divulgazione scientifica · Mostra di più »

Drammaturgia

La drammaturgia è l'arte di scrivere drammi.

Nuovo!!: Narrativa e Drammaturgia · Mostra di più »

Edgar Allan Poe

Considerato uno dei più grandi e influenti scrittori statunitensi della storia, Poe è stato l'iniziatore del racconto poliziesco, della letteratura dell'orrore e del giallo psicologico.

Nuovo!!: Narrativa e Edgar Allan Poe · Mostra di più »

Editoria

L'editoria è l'attività imprenditoriale di produzione e gestione di contenuti riproducibili in serie e della loro diffusione e commercializzazione in forme trasmissibili attraverso i media (e oggi anche attraverso le reti telematiche).

Nuovo!!: Narrativa e Editoria · Mostra di più »

Ellissi

L'ellissi (dal greco elleípō, «ometto») è una figura retorica che consiste nell'omissione, all'interno di una frase, di uno o più termini che sia possibile sottintendere.

Nuovo!!: Narrativa e Ellissi · Mostra di più »

Enciclopedia Einaudi

L'Enciclopedia Einaudi è un'enciclopedia in 16 volumi realizzata dall'Einaudi negli anni 1977-1984, diretta da Ruggiero Romano, con la consulenza di Alfredo Salsano, Giorgio Bertoldi, Alessandro Fontana, Jean Petitot, Massimo Piattelli Palmarini, Massimo Galuzzi, Fernando Gil, Krzysztof Pomian, Giuseppe Papagno, Gian Paolo Caprettini, Renato Betti, Giuseppe Geymonat, Giulio Giorello e Clemente Ancona.

Nuovo!!: Narrativa e Enciclopedia Einaudi · Mostra di più »

Epistolario

L'epistolario è l'insieme delle raccolte di lettere, pubbliche o private di un certo autore.

Nuovo!!: Narrativa e Epistolario · Mostra di più »

Ernst Theodor Amadeus Hoffmann

Conosciuto sotto il nome di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann o di E. T. A. Hoffmann, inizia la sua carriera letteraria come critico musicale.

Nuovo!!: Narrativa e Ernst Theodor Amadeus Hoffmann · Mostra di più »

Estensione (filosofia)

Il termine estensione viene usato nella logica aristotelica per indicare il numero degli esseri cui fa riferimento un concetto.

Nuovo!!: Narrativa e Estensione (filosofia) · Mostra di più »

Fantascienza

La fantascienza è un genere di narrativa popolare di successo sviluppatosi nel Novecento, che ha le sue radici nel romanzo scientifico.

Nuovo!!: Narrativa e Fantascienza · Mostra di più »

Favola

Per favola si intende un genere letterario caratterizzato da brevi composizioni, in prosa o in versi, che hanno per protagonisti di solito animali – più raramente piante o oggetti inanimati – e che sono fornite di una "morale".

Nuovo!!: Narrativa e Favola · Mostra di più »

Fiaba

La fiaba è una narrazione originaria della tradizione popolare, caratterizzata da racconti medio-brevi e centrati su avvenimenti e personaggi fantastici (fate, orchi, giganti e così via) coinvolti in storie con a volte un sottinteso intento formativo o di crescita morale.

Nuovo!!: Narrativa e Fiaba · Mostra di più »

Figure

Figure (titolo originale Figures) è un'opera in tre volumi di Gérard Genette, pubblicata tra il 1966 e il 1972, considerata testo fondante della narratologia.

Nuovo!!: Narrativa e Figure · Mostra di più »

Finzione (filosofia)

Il concetto di finzione si trova alla base della corrente filosofica del finzionalismo dove la finzione assume il valore utilitario e pratico di voler credere che a fronte di certe idee o principi astratti vi sia una corrispondenza con la realtà.

Nuovo!!: Narrativa e Finzione (filosofia) · Mostra di più »

Focalizzazione (narratologia)

La focalizzazione è, nell'analisi di un testo narrativo, il punto di vista sotto il quale vengono presentati i fatti, dal momento che, a seconda di come vengono descritti (verso l'alto, il basso, destra, sinistra, con gli occhi di un bambino o di un adulto) il contesto cambia.

Nuovo!!: Narrativa e Focalizzazione (narratologia) · Mostra di più »

Formalismo russo

Il Formalismo russo è un'influente scuola di critica letteraria che si sviluppa tra il 1914 e il 1915 nell'Impero russo, in particolare nei centri culturali delle due principali città: l'Opojaz ("Società per lo studio del linguaggio poetico", attiva dal 1917) di San Pietroburgo e il "Circolo Linguistico di Mosca" (1914-1928).

Nuovo!!: Narrativa e Formalismo russo · Mostra di più »

Fotografia

Una fotografia è una immagine statica ottenuta tramite un processo di registrazione permanente delle emanazioni luminose degli oggetti presenti nel mondo fisico, selezionate e proiettate da un sistema ottico su di una superficie fotosensibile.

Nuovo!!: Narrativa e Fotografia · Mostra di più »

Fotoromanzo

Il fotoromanzo è un tipo di racconto per immagini in cui i personaggi sono rappresentati da attori veri e noti al grande pubblico.

Nuovo!!: Narrativa e Fotoromanzo · Mostra di più »

Fumetto

Il fumetto è un linguaggio costituito da più codici, tra i quali si distinguono principalmente il testo (di cui sono esempio i cosiddetti "fumetti", da cui il nome del linguaggio nel suo complesso, o le didascalie) e l'immagine (per mezzo di illustrazioni, colori, prospettiva, montaggio), che insieme generano la temporalità (armonia, ritmo, narrazione).

Nuovo!!: Narrativa e Fumetto · Mostra di più »

Funzioni del linguaggio

Facendo riferimento al modello matematico della comunicazione di Shannon e Weaver (1948-49), si presuppone che ogni atto di comunicazione linguistica, ad esempio verbale, faccia intervenire per lo meno 6 variabili distinte.

Nuovo!!: Narrativa e Funzioni del linguaggio · Mostra di più »

Gérard Genette

È considerato un esponente di spicco dello strutturalismo, insieme a Roland Barthes e Claude Lévi-Strauss, dai quali ha ripreso il concetto di bricolage.

Nuovo!!: Narrativa e Gérard Genette · Mostra di più »

Genere letterario

Un genere letterario è una categoria della scrittura letteraria.

Nuovo!!: Narrativa e Genere letterario · Mostra di più »

Giulio Einaudi Editore

Giulio Einaudi editore, nota anche più semplicemente come Einaudi, è una casa editrice italiana.

Nuovo!!: Narrativa e Giulio Einaudi Editore · Mostra di più »

Grammatica

La grammatica è, in linguistica, quel complesso di regole necessarie alla costruzione di frasi, sintagmi e parole di una determinata lingua.

Nuovo!!: Narrativa e Grammatica · Mostra di più »

Harald Weinrich

Studioso di filologia romanza, semantica, fonetica e linguistica testuale, professore emerito all'Università di Monaco e al Collège de France, presso il quale ha insegnato dal 1992 al 1998.

Nuovo!!: Narrativa e Harald Weinrich · Mostra di più »

Henry James

Era fratello del filosofo e psicologo William James e della scrittrice Alice James e contribuì significativamente alla critica letteraria coniando la teoria secondo la quale gli scrittori sono chiamati a presentare, attraverso le loro opere, la propria visione del mondo.

Nuovo!!: Narrativa e Henry James · Mostra di più »

Informazione

L'informazione l'insieme di dati, correlati tra loro, con cui un'idea (o un fatto) prende forma ed è comunicata.

Nuovo!!: Narrativa e Informazione · Mostra di più »

Introspezione

L'introspezione è un atto del pensiero che consiste nell'osservazione diretta ed analisi della propria interiorità rappresentata da sentimenti, desideri, prodotti del pensiero stesso, come pure il senso dell'identità di una persona.

Nuovo!!: Narrativa e Introspezione · Mostra di più »

Leggenda

La leggenda è un tipo di racconto molto antico, come il mito, la favola e la fiaba, e fa parte del patrimonio culturale di tutti i popoli, appartiene alla tradizione orale e nella narrazione mescola il reale al meraviglioso.

Nuovo!!: Narrativa e Leggenda · Mostra di più »

Letteratura

La letteratura di una certa lingua è l'insieme delle opere scritte e pervenute fino al presente.

Nuovo!!: Narrativa e Letteratura · Mostra di più »

Letteratura di viaggio

La letteratura di viaggio è un genere letterario che si occupa del viaggio, delle motivazioni e dei processi del viaggiare.

Nuovo!!: Narrativa e Letteratura di viaggio · Mostra di più »

Lettore modello

Il lettore modello, o lettore implicito, è un concetto della semiotica: con l'espressione s'intende un lettore immaginario a cui un testo è rivolto.

Nuovo!!: Narrativa e Lettore modello · Mostra di più »

Lingua inglese

L'inglese (nome nativo English) è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche, assieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone.

Nuovo!!: Narrativa e Lingua inglese · Mostra di più »

Linguaggio

Il linguaggio, in linguistica, è il complesso definito di suoni, gesti e movimenti attraverso il quale si attiva un processo di comunicazione.

Nuovo!!: Narrativa e Linguaggio · Mostra di più »

Logos

Logos (in greco: λόγος, corrispondente al latino verbum e all'ebraico דבר davar), deriva dal greco λέγω (légο), che significa scegliere, raccontare, enumerare, parlare, pensare.

Nuovo!!: Narrativa e Logos · Mostra di più »

Mario Lavagetto

Mario Lavagetto è nato a Parma.

Nuovo!!: Narrativa e Mario Lavagetto · Mostra di più »

Memorie (genere letterario)

La memorialistica è un genere letterario che consiste nella raccolta dei ricordi di un determinato protagonista (memorie).

Nuovo!!: Narrativa e Memorie (genere letterario) · Mostra di più »

Metonimia

La metonimia (pronunciabile tanto metonimìa, alla greca, quanto metonìmia, alla latina; il termine deriva dal greco μετωνυμία metōnymía, composto da metà "attraverso/oltre" e ònoma "nome", col significato di "scambio di nome") è una figura retorica che consiste nella sostituzione di un termine con un altro che ha con il primo una relazione di vicinanza, attuando una sorta di trasferimento di significato.

Nuovo!!: Narrativa e Metonimia · Mostra di più »

Mezzo di comunicazione di massa

La locuzione mezzo di comunicazione di massa fu coniata insieme all'espressione «comunicazione di massa» nella prima metà del XX secolo in ambito anglosassone.

Nuovo!!: Narrativa e Mezzo di comunicazione di massa · Mostra di più »

Mimesi

Il termine mimèsi deriva dal greco μίμησις (mìmesis) e ha il significato generico di "imitazione", "riproduzione"; con la derivazione da μιμέομαι (miméomai) (rappresento) e mimos (mimo, attore) acquista il senso specifico di "rappresentazione teatrale".

Nuovo!!: Narrativa e Mimesi · Mostra di più »

Mito

Un mito (dal greco μύθος, mythos, pronuncia müthos) è una narrazione investita di sacralità relativa alle origini del mondo o alle modalità con cui il mondo stesso e le creature viventi hanno raggiunto la forma presente in un certo contesto socio culturale o in un popolo specifico.

Nuovo!!: Narrativa e Mito · Mostra di più »

Mitologia

Mitologia è il termine con cui si indica sia lo studio - riferito di frequente alle singole religioni - dei miti, sia il complesso delle credenze mitiche.

Nuovo!!: Narrativa e Mitologia · Mostra di più »

Narratologia

Il termine narratologia fu coniato dal filosofo Tzvetan Todorov (nel 1969) per indicare lo studio delle strutture narrative.

Nuovo!!: Narrativa e Narratologia · Mostra di più »

Narratore

Con il termine narratore si indica colui che racconta, narra, gli avvenimenti di un certo fatto.

Nuovo!!: Narrativa e Narratore · Mostra di più »

Novella

La novella è una narrazione in prosa breve e semplice (di modesto respiro), generalmente più breve di un racconto (secondo molti critici, la distinzione tra le due modalità narrative è labile o nulla), nella quale c'è un'unica vicenda semplice e in sé conclusa, colta nei suoi momenti essenziali, i cui personaggi si possono facilmente ritrovare nella vita quotidiana.

Nuovo!!: Narrativa e Novella · Mostra di più »

Parabola (letteratura)

La parabola è un racconto breve il cui scopo è spiegare un concetto difficile con uno più semplice o dare un insegnamento morale.

Nuovo!!: Narrativa e Parabola (letteratura) · Mostra di più »

Pausa (musica)

Nella notazione musicale, una pausa è un segno grafico che rappresenta un preciso momento di silenzio.

Nuovo!!: Narrativa e Pausa (musica) · Mostra di più »

Personaggio immaginario

Un personaggio immaginario è una persona che appare in un'opera di narrativa (un romanzo, una favola, un fumetto, un cartone animato) o in una qualunque altra opera di intrattenimento (ad esempio un videogioco), e può essere interpretato da un attore in una rappresentazione teatrale, in un film o in una serie televisiva, da un cantante in un'opera o da un danzatore in un balletto.

Nuovo!!: Narrativa e Personaggio immaginario · Mostra di più »

Platone

Assieme al suo maestro Socrate e al suo allievo Aristotele ha posto le basi del pensiero filosofico occidentale.«The safest general characterization of the European philosophical tradition is that it consists of a series of footnotes to Plato» (A. N. Whitehead, in Process and Reality, p. 39, Free Press, 1979).

Nuovo!!: Narrativa e Platone · Mostra di più »

Poema epico

Un poema epico è un componimento letterario che narra le gesta, storiche o leggendarie, di un eroe o di un popolo, mediante le quali si conservava e tramandava la memoria e l'identità di una civiltà o di una classe politica.

Nuovo!!: Narrativa e Poema epico · Mostra di più »

Prima persona (narrativa)

L'io narrante o narrativa in prima persona è una tecnica narrativa in cui la vicenda dell'opera è narrata e descritta da un personaggio che è protagonista o comunque partecipe delle azioni.

Nuovo!!: Narrativa e Prima persona (narrativa) · Mostra di più »

Prolessi

Il termine prolessi è utilizzato per indicare sia una figura retorica che un procedimento narrativo.

Nuovo!!: Narrativa e Prolessi · Mostra di più »

Prosa

La prosa è una forma di espressione linguistica non sottomessa alle regole della versificazione.

Nuovo!!: Narrativa e Prosa · Mostra di più »

Protagonista

Il protagonista (o personaggio principale) è la figura centrale di un'opera narrativa, il soggetto intorno a cui la trama si sviluppa.

Nuovo!!: Narrativa e Protagonista · Mostra di più »

Punto di vista (letteratura)

Il punto di vista è, in un testo narrativo, l'angolatura dalla quale si mette colui che narra.

Nuovo!!: Narrativa e Punto di vista (letteratura) · Mostra di più »

Racconto

Il racconto è una narrazione in prosa di contenuto fantastico o realistico, di maggiore ampiezza rispetto alla novella e di minore estensione rispetto al romanzo.

Nuovo!!: Narrativa e Racconto · Mostra di più »

Realismo (letteratura)

In letteratura, il Realismo è un movimento che si è affermato nel XIX secolo, quando la narrativa sentiva l'esigenza di rappresentare la realtà quotidiana, sia cogliendone in modo problematico i risvolti politici e sociali, sia inserendo personaggi in un preciso contesto storico e ambientale.

Nuovo!!: Narrativa e Realismo (letteratura) · Mostra di più »

Remo Ceserani

Laureato all'Università Statale di Milano con Mario Fubini, frequentò poi la scuola di dottorato della Yale University quale allievo di René Wellek.

Nuovo!!: Narrativa e Remo Ceserani · Mostra di più »

Riassunto

Il riassunto è una sintesi esplicativa dei contenuti di un tema, esposti nel loro significato sostanziale.

Nuovo!!: Narrativa e Riassunto · Mostra di più »

Roland Barthes

Figlio di Louis Barthes (1883-1916), sottotenente di vascello e Henriette Binger (1893-1978), Roland Gérard Barthes nasce al n. 107 di rue de la Bucaille a Cherbourg, in Bassa Normandia (Francia).

Nuovo!!: Narrativa e Roland Barthes · Mostra di più »

Romanza

La romanza è una composizione musicale per voce e accompagnamento di struttura variabile ma di carattere per lo più sentimentale.

Nuovo!!: Narrativa e Romanza · Mostra di più »

Romanzo

Il romanzo è un genere della narrativa scritto in prosa.

Nuovo!!: Narrativa e Romanzo · Mostra di più »

Saggio

Il saggio è uno scritto critico in prosa, a carattere scientifico o divulgativo, su un determinato argomento, come per esempio scientifico, politico, filosofico, letterario, storico, storiografico, artistico o di costume, trattato in modo non formale e di limitata estensione rispetto a scritti con una trattazione più ampia.

Nuovo!!: Narrativa e Saggio · Mostra di più »

Scena (cinema)

Con il termine scena, nel linguaggio cinematografico, si intende solitamente un insieme di inquadrature unite tra loro da una continuità di spazio, di tempo e di azione.

Nuovo!!: Narrativa e Scena (cinema) · Mostra di più »

Sceneggiatura

La sceneggiatura è un testo con storie d'opera, dialoghi dei personaggi ecc.

Nuovo!!: Narrativa e Sceneggiatura · Mostra di più »

Schema di Propp

Lo Schema di Propp è il risultato dello studio sulle narrazioni fiabesche e della magia del linguista e antropologo russo Vladimir Propp.

Nuovo!!: Narrativa e Schema di Propp · Mostra di più »

Senso comune

La locuzione senso comune è intesa dalla filosofia in polemica con il razionalismo, lo scetticismo e l'idealismo, come una capacità originaria dell'uomo in grado di riconoscere in modo immediato, ricorrendo all'uso della "ragione naturale", i fondamentali principi del conoscere (per es. l'esistenza di una realtà esterna), dell'agire morale (per es. il principio della libera volontà), del credere religioso (per es. l'idea di Dio).

Nuovo!!: Narrativa e Senso comune · Mostra di più »

Seymour Chatman

È, inoltre, un professore emerito di retorica all'Università della California, Berkeley.

Nuovo!!: Narrativa e Seymour Chatman · Mostra di più »

Sospensione dell'incredulità

La sospensione dell'incredulità, o sospensione del dubbio (suspension of disbelief in inglese), è un particolare carattere semiotico che consiste nella volontà, da parte del lettore o dello spettatore, di sospendere le proprie facoltà critiche allo scopo di ignorare le incongruenze secondarie e godere di un'opera di fantasia.

Nuovo!!: Narrativa e Sospensione dell'incredulità · Mostra di più »

Spannung

Spannung è un termine tedesco femminile (die Spannung) che significa letteralmente "tensione".

Nuovo!!: Narrativa e Spannung · Mostra di più »

Stephen Jay Gould

Docente di zoologia e geologia all'università di Harvard e profondo studioso dell'evoluzionismo, vinse lAmerican Book Award for Science per Intelligenza e pregiudizio.

Nuovo!!: Narrativa e Stephen Jay Gould · Mostra di più »

Storiografia

Per storiografia s'intende la descrizione della storia (in greco graphia, da graphè, "descrizione") e comprende tutte le forme di interpretazione, di trattazione e trasmissione di fatti e accadimenti della vita degli individui e delle società del passato storico.

Nuovo!!: Narrativa e Storiografia · Mostra di più »

Storytelling

Lo storytelling è l'atto del narrare, disciplina che usa i principi della retorica e della narratologia.

Nuovo!!: Narrativa e Storytelling · Mostra di più »

Struttura narrativa

La struttura narrativa è, nella narratologia, l'architettura strutturale che soggiace all'ordine e al modo in cui viene presentata una narrazione a un lettore, un ascoltatore o uno spettatore.

Nuovo!!: Narrativa e Struttura narrativa · Mostra di più »

Suspense

La suspense (pronuncia francese) è un particolare sentimento di incertezza e ansietà con cui si segue l’evolversi di situazioni ricche di drammaticità e dall’esito incerto, molto spesso riferito alle percezioni del pubblico, in opere narrative, teatrali o cinematografiche.

Nuovo!!: Narrativa e Suspense · Mostra di più »

Teatro

Il teatro (dal greco θέατρον (théatron, che significa "spettacolo"), dal verbo θεαομαι (théaomai, ossia "vedo") è un insieme di differenti discipline, che si uniscono e concretizzano l'esecuzione di un evento spettacolare dal vivo. Esso comprende le arti tramite cui viene rappresentata, sotto forma di testo recitato o drammatizzazione scenica, una storia (un dramma, parola derivante dal verbo greco δραω drao.

Nuovo!!: Narrativa e Teatro · Mostra di più »

Televisione

La televisione (parola entrata in uso in Italia nel 1931 su modello dell'inglese television, coniata dal prefisso greco tele, "a distanza", e dal latino video, "vedo"), abbreviato TV, è un servizio di diffusione corrente di contenuti audio-video, tipicamente sotto forma di programmi televisivi diffusi da emittenti televisive, fruibili in diretta, in differita o con un breve ritardo, a utenti situati in aree geografiche servite da apposite reti di telecomunicazione (telediffusione) e dotati di specifici apparecchi elettronici detti televisori, o di altri impianti di telecomunicazioni per la ricezione del segnale.

Nuovo!!: Narrativa e Televisione · Mostra di più »

Teoria della letteratura

La teoria della letteratura (o teoria letteraria) è la disciplina che si occupa di definire e di studiare il concetto di letteratura e i metodi di analisi letteraria.

Nuovo!!: Narrativa e Teoria della letteratura · Mostra di più »

Terza persona (narrativa)

La narrazione in terza persona è una tecnica narrativa con la quale la vicenda è narrata da una persona diversa dai protagonisti della storia.

Nuovo!!: Narrativa e Terza persona (narrativa) · Mostra di più »

Trama (narratologia)

La trama, in narratologia, viene generalmente intesa come l'insieme degli eventi più importanti contenuti da un racconto, un romanzo, un dramma teatrale, un'opera cinematografica o televisiva.

Nuovo!!: Narrativa e Trama (narratologia) · Mostra di più »

Verità

Con il termine verità (in latino veritas, in greco αλήϑεια) si indica il senso di accordo o di coerenza con un dato o una realtà oggettiva, o la proprietà di ciò che esiste in senso assoluto e non può essere falso.

Nuovo!!: Narrativa e Verità · Mostra di più »

Verosimile

Il verosimile è un concetto molto controverso nella sua definizione perché mette a confronto quello che è rappresentato o raccontato con un referente, che può essere corrispondente alla realtà oppure a un insieme di accordi che accettano quella rappresentazione come coesa in se stessa.

Nuovo!!: Narrativa e Verosimile · Mostra di più »

Vladimir Jakovlevič Propp

Vladimir Jakovlevič Propp è nato il 17 aprile 1895 a San Pietroburgo da una famiglia tedesca.

Nuovo!!: Narrativa e Vladimir Jakovlevič Propp · Mostra di più »

Wayne C. Booth

Nato in Utah, in una famiglia di mormoni, da Wayne Chipman (morto quando il critico aveva 6 anni) e Lillian Booth (aveva una sola sorella, Lucille).

Nuovo!!: Narrativa e Wayne C. Booth · Mostra di più »

XVIII secolo

Nel 1780 ci fu la prima rivoluzione industriale, James Watt inventa la macchina a vapore che rivoluziona appunto l'industria: i prezzi dei prodotti calarono rendendo la popolazione povera più felice, mentre gli artigiani persero così il lavoro perché i loro prodotti erano più costosi anche se unici.

Nuovo!!: Narrativa e XVIII secolo · Mostra di più »

Riorienta qui:

Narrazione.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »