Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Offensiva Kerenskij

L'offensiva Kerenskij (conosciuta anche come offensiva di luglio o offensiva della Galizia) fu l'ultima offensiva lanciata dalla Russia durante la prima guerra mondiale ed ebbe luogo nel luglio del 1917.

25 relazioni: Aleksandr Fëdorovič Kerenskij, Aleksej Alekseevič Brusilov, Battaglioni femminili della morte, Bolscevismo, Colpo di Stato, Divisione (unità militare), Europa centrale, Felix Graf von Bothmer, Fronte orientale (1914-1918), Galizia (Europa centrale), Governo provvisorio russo, Impero austro-ungarico, Impero tedesco, Lavr Georgievič Kornilov, Leopoli, Max Hoffmann, Nicola II di Russia, Prima guerra mondiale, Regno di Romania, Riga, Rivoluzione russa di febbraio, Romania, Ucraina, Zbruč, 1917.

Aleksandr Fëdorovič Kerenskij

Avvocato di professione, svolse un ruolo di primo piano nel rovesciamento del regime zarista in Russia durante la rivoluzione russa di febbraio del 1917.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Aleksandr Fëdorovič Kerenskij · Mostra di più »

Aleksej Alekseevič Brusilov

È noto per la vittoriosa offensiva, che prese il suo nome, della sua armata, che nell'estate del 1916, in concomitanza all'offensiva tedesca a Verdun, fece arretrare di molti chilometri le linee austro-ungariche, "alleggerendo" la pressione sull'alleato francese, e disimpegnando con successo l'esercito russo nell'ultima offensiva prima della rivoluzione d'ottobre.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Aleksej Alekseevič Brusilov · Mostra di più »

Battaglioni femminili della morte

Battaglioni femminili della morte (in russo Женские батальоны смерти, Ženskie batal'ony smerti) è una locuzione generica utilizzata per designare una serie di unità militari da combattimento create, a partire dal giugno del 1917, dal Governo provvisorio russo con personale interamente femminile, in una sorta di ultimo sforzo per mobilitare la popolazione russa contro gli invasori austro-tedeschi nelle fasi finali della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Battaglioni femminili della morte · Mostra di più »

Bolscevismo

Il bolscevismo è una corrente del pensiero politico marxista, sviluppatasi all'inizio del XX secolo all'interno del Partito Operaio Socialdemocratico Russo (POSDR) e concretizzatasi nella formazione del Partito bolscevico, poi Partito Comunista dell'Unione Sovietica (PCUS).

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Bolscevismo · Mostra di più »

Colpo di Stato

Un colpo di Stato consiste nel rovesciamento — da parte di uno o più soggetti, popolari o delle élites nazionali, autonomamente o con l'appoggio diretto o indiretto di un organismo istituzionale quale per esempio le forze armate — in maniera illegale, palese e, spesso, violenta, del potere costituito, al fine di causare un mutamento di regime.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Colpo di Stato · Mostra di più »

Divisione (unità militare)

Una divisione è una grande unità militare, che conta solitamente dai 10.000 ai 20.000 soldati.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Divisione (unità militare) · Mostra di più »

Europa centrale

L'Europa Centrale (anche Mitteleuropa o Europa danubiana) è una regione dell'Europa, compresa tra l'Europa occidentale e l'Europa orientale e tra l'Europa settentrionale e l’Europa meridionale, per quanto variamente definite.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Europa centrale · Mostra di più »

Felix Graf von Bothmer

Nel 1914 divenne comandante della cosiddetta Armata Bothner, che combatté sul fronte orientale unitamente all'esercito austro-ungarico e alla Südarmee di Alexander von Linsingen.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Felix Graf von Bothmer · Mostra di più »

Fronte orientale (1914-1918)

Il fronte orientale, aperto nell'agosto 1914 dai russi con l'invasione della Prussia orientale, fu uno dei principali teatri di guerra della prima guerra mondiale.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Fronte orientale (1914-1918) · Mostra di più »

Galizia (Europa centrale)

La Galizia è una regione storica divisa tra la Polonia e l'Ucraina.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Galizia (Europa centrale) · Mostra di più »

Governo provvisorio russo

Il Governo provvisorio russo venne istituito a Pietrogrado dopo la caduta dell'Impero Russo e a seguito dell'abdicazione dello zar.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Governo provvisorio russo · Mostra di più »

Impero austro-ungarico

L'Impero austro-ungaricoIn tedesco: Österreichisch-Ungarisches Reich; in ungherese: Osztrák-Magyar Birodalom.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Impero austro-ungarico · Mostra di più »

Impero tedesco

Il termine Impero tedesco o Impero germanico (1871 - 1918), chiamato anche Secondo Reich (Zweites Reich), si riferisce comunemente alla Germania nel periodo che va dal conseguimento di una piena unità nazionale il 18 gennaio 1871 fino all'abdicazione del Kaiser Guglielmo II il 9 novembre 1918, mentre più rara è la forma Reich tedesco.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Impero tedesco · Mostra di più »

Lavr Georgievič Kornilov

Kornilov è conosciuto soprattutto per lAffare Kornilov, che consisteva nel rafforzare il governo Kerenskij tra l'agosto ed il settembre 1917, ma che fallì e terminò con l'arresto di Kornilov, accusato di aver teorizzato un colpo di Stato.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Lavr Georgievič Kornilov · Mostra di più »

Leopoli

Leopoli (in tedesco Lemberg; in yiddish לעמבערג, traslitterato Lemberg; in latino Leopolis, "la città del leone") è una città di 729.842, value reflects the Lviv city proper, suburban localities under Lviv City Council jurisdiction (Vynnyky, Bryukhovychi, Rudne) not included abitanti dell'Ucraina occidentale, capoluogo dell'oblast' omonimo e uno dei maggiori centri culturali dell'Ucraina.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Leopoli · Mostra di più »

Max Hoffmann

Entrò nell'esercito prussiano nel 1887 e frequentò l'accademia militare di Berlino.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Max Hoffmann · Mostra di più »

Nicola II di Russia

Il suo titolo ufficiale era «Per Grazia di Dio, Imperatore e Autocrate di tutte le Russie (Božiju Milostiju, Imperator i Samoderžec Vserossijskij), zar di Polonia, di Mosca, di Kiev, di Vladimir, di Novgorod, di Kazan', di Astrachan' e della Siberia; granduca di Finlandia e di Lituania; erede di Norvegia; signore e sovrano di Iberia, dell'Armenia e del Turkestan; duca dello Schleswig-Holstein, dello Stormarn, di Dithmarschen e dell'Oldenburg».

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Nicola II di Russia · Mostra di più »

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Prima guerra mondiale · Mostra di più »

Regno di Romania

Il Regno di Romania (in rumeno: Regatul României), fu lo stato rumeno basato sulla forma della monarchia costituzionale esistente dal 13 marzo 1881 al 30 dicembre 1947, specificato dalle prime tre costituzioni rumene (1866, 1923 e 1938).

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Regno di Romania · Mostra di più »

Riga

Riga (in lettone Rīga) è la capitale della Lettonia.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Riga · Mostra di più »

Rivoluzione russa di febbraio

La rivoluzione di febbraio è la prima fase della rivoluzione russa del 1917.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Rivoluzione russa di febbraio · Mostra di più »

Romania

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Romania · Mostra di più »

Ucraina

L'Ucraina (in italiano o) è uno Stato dell'Europa orientale con una superficie di in cui risiedono abitanti al 2012 e la sua capitale è Kiev.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Ucraina · Mostra di più »

Zbruč

Lo Zbruč (in ucraino: Збруч; in polacco: Zbrucz) è un fiume dell'Ucraina occidentale, affluente di sinistra del Nistro.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e Zbruč · Mostra di più »

1917

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Offensiva Kerenskij e 1917 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Offensiva Kerensky, Offensiva di luglio.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »