Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Polvere infume

La polvere infume (detta anche Poudre B) è un propellente per proiettili a combustione rapida.

12 relazioni: Balistite, Calandratura, Calore, Combustione, Cordite, Esplosivo, Nitrocellulosa, Paul Marie Eugène Vieille, Polvere da sparo, Polvere nera, Propellente, Trafilatura.

Balistite

La balistite è una polvere senza fumo prodotta con due esplosivi, nitrocellulosa e nitroglicerina.

Nuovo!!: Polvere infume e Balistite · Mostra di più »

Calandratura

La calandratura è un processo di produzione industriale di tipo deformazione plastica che consente di produrre (calandratura della gomma e della plastica) o trasformare (calandratura della lamiera metallica) fogli di materiale o profilati metallici.

Nuovo!!: Polvere infume e Calandratura · Mostra di più »

Calore

In fisica, in particolare in termodinamica, il calore è definito come il contributo di energia trasformata a seguito di una reazione chimica o nucleare e trasferita tra due sistemi o tra due parti dello stesso sistema, non imputabile ad un lavoro o ad una conversione tra due differenti tipi di energia.

Nuovo!!: Polvere infume e Calore · Mostra di più »

Combustione

La combustione è una reazione chimica che comporta l'ossidazione di un combustibile da parte di un comburente (che in genere è rappresentato dall'ossigeno presente nell'aria), con sviluppo di calore e radiazioni elettromagnetiche, tra cui spesso anche radiazioni luminose.

Nuovo!!: Polvere infume e Combustione · Mostra di più »

Cordite

La cordite è un tipo di polvere infume, un esplosivo a basso potere dirompente a base di nitroglicerina, nitrocellulosa e oli minerali, usato essenzialmente per le cariche di lancio nelle armi da fuoco, da quelle portatili alle artiglierie navali.

Nuovo!!: Polvere infume e Cordite · Mostra di più »

Esplosivo

Un esplosivo (o materiale esplosivo) è un materiale, una sostanza o una miscela che può decomporsi con grandissima rapidità e la cui decomposizione è autopropagante e sviluppa una grande quantità di calore e gas, generando un'onda di pressione attraverso la quale si propaga l'esplosione.

Nuovo!!: Polvere infume e Esplosivo · Mostra di più »

Nitrocellulosa

La nitrocellulosa è un estere nitrico della cellulosa, composto chimico altrimenti detto fulmicotone, per le sue proprietà infiammabili-esplosive, ancor prima dell'invenzione della dinamite.

Nuovo!!: Polvere infume e Nitrocellulosa · Mostra di più »

Paul Marie Eugène Vieille

Passato alla storia per essere stato l'inventore della Poudre B. Si trattava di un nuovo tipo di polvere da sparo, completamente differente dalla polvere nera e molto più potente.

Nuovo!!: Polvere infume e Paul Marie Eugène Vieille · Mostra di più »

Polvere da sparo

La polvere da sparo è un materiale esplosivo utilizzato come propellente per cartucce e munizioni delle armi da fuoco o per petardi e fuochi d'artificio.

Nuovo!!: Polvere infume e Polvere da sparo · Mostra di più »

Polvere nera

La polvere nera, o polvere pirica, è un tipo di polvere da sparo che brucia in maniera progressiva alla velocità di circa 3000 km/h, usata in passato (prima del 1890) come propellente per le armi da fuoco, ma anche molto usata in pirotecnica per le cariche di lancio e di scoppio.

Nuovo!!: Polvere infume e Polvere nera · Mostra di più »

Propellente

Il propellente è un materiale usato per ottenere la propulsione di un oggetto.

Nuovo!!: Polvere infume e Propellente · Mostra di più »

Trafilatura

La trafilatura è un processo di formatura che induce un cambiamento nella forma del materiale grezzo di partenza attraverso la deformazione plastica dovuta all'azione di forze impresse da attrezzature e matrici.

Nuovo!!: Polvere infume e Trafilatura · Mostra di più »

Riorienta qui:

Polvere B, Polvere senza fumo, Polveri senza fumo, Poudre B.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »