Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Pubblica amministrazione

Indice Pubblica amministrazione

La locuzione pubblica amministrazione, in diritto, identifica l'insieme degli enti pubblici (es. amministrazioni pubbliche) che concorrono all'esercizio ed alle funzioni dell'amministrazione di uno Stato nelle materie di sua competenza.

118 relazioni: Accentramento amministrativo, Agenzia (diritto pubblico), Amministrazione digitale, Amministrazione pubblica, Astrattezza, Atto amministrativo, Atto giuridico, Atto normativo, Autonomia (politica), Autonomia privata, Autorità amministrativa indipendente, Autorità amministrativa indipendente (ordinamento italiano), Azienda autonoma, Burocrazia, Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, Civil law, Common law, Comune (Italia), Contabilità nazionale, Contea (suddivisione amministrativa), Contratto, Controllo (diritto), Controllo di gestione, Convenzione (diritto), Costituzione della Repubblica Italiana, Decentramento, Diritto, Diritto amministrativo, Diritto comune, Diritto costituzionale, Diritto privato, Diritto processuale civile, Discrezionalità, Discrezionalità amministrativa, Ente (diritto), Ente autonomo, Ente locale, Ente locale (Italia), Ente pubblico, Ente pubblico economico, Ente strumentale, Ente territoriale, Ente territoriale (Italia), Enti pubblici di ricerca, Erga omnes, Espropriazione per pubblica utilità, Fondazione (ente), Fondazione Giovanni Agnelli, Fonte del diritto, Funzionario, ..., Funzione amministrativa, Funzione pubblica, Generalità (carattere della norma), Giudice, Giurisdizione, Giurisdizione amministrativa, Giustizia amministrativa, Governo, Gran Bretagna, Impiegato statale, Impresa, Impresa pubblica, Indirizzo politico, Interesse (diritto), Interesse pubblico, Interventismo (economia), Istituto nazionale di statistica, Legge 7 agosto 1990, n. 241, Locuzione, Massimo Severo Giannini, Max Weber, Mercato, Ministero della Repubblica Italiana, Ministero statale, Norma giuridica, Normazione, Open government, Organizzazione aziendale, Organizzazione delle Nazioni Unite, Organo (diritto), Parere, Persona giuridica, Potere (diritto), Potere ablatorio, Potere autorizzatorio, Potere esecutivo, Potere legislativo, Potestà, Presidenza del Consiglio dei ministri, Principi dell'attività amministrativa, Principio di legalità, Procedimento, Procedimento amministrativo, Profitto, Province d'Italia, Provvedimento, Provvedimento amministrativo, Pubblica amministrazione italiana, Pubblico ufficiale, Rapporto giuridico, Regione (Italia), Regolamento, Ricorso amministrativo, Sabino Cassese, Segreto d'ufficio, Separazione dei poteri, Servizio pubblico, Servizio sanitario nazionale (Italia), Settore economico, Società di capitali, Soggetto di diritto, Stato, Stato di diritto, T-government, Ufficio (diritto), Vassallaggio, XIX secolo, XX secolo. Espandi índice (68 più) »

Accentramento amministrativo

L'accentramento amministrativo è u modello di organizzazione della pubblica amministrazione opposto al decentramento amministrativo.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Accentramento amministrativo · Mostra di più »

Agenzia (diritto pubblico)

Il termine agenzia viene usato nel diritto pubblico per designare un ente pubblico o, quantomeno, un'organizzazione dotata di una certa autonomia nell'ambito della pubblica amministrazione, cui sono attribuite specifiche funzioni.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Agenzia (diritto pubblico) · Mostra di più »

Amministrazione digitale

L'Amministrazione digitale o e-government (a volte anche governo elettronico o e-gov) è il sistema di gestione digitalizzata della pubblica amministrazione, il quale - unitamente ad azioni di cambiamento organizzativo - consente di trattare la documentazione e di gestire i procedimenti con sistemi informatici, grazie all'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC), allo scopo di ottimizzare il lavoro degli enti e di offrire agli utenti (cittadini ed imprese) sia servizi più rapidi, che nuovi servizi, attraverso - ad esempio - i siti web delle amministrazioni interessate.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Amministrazione digitale · Mostra di più »

Amministrazione pubblica

Nel diritto pubblico la locuzione amministrazione pubblica viene utilizzata per designare un singolo ente pubblico, che esercita la funzione pubblica, all'interno dell'intera pubblica amministrazione - in senso soggettivo - di uno stato.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Amministrazione pubblica · Mostra di più »

Astrattezza

L'astrattezza è il carattere della norma giuridica che non fa riferimento a singole fattispecie concrete, passate o future, ma ad una classe di fattispecie (una fattispecie astratta) ed è, quindi, applicabile ad una pluralità indeterminata di casi, ogniqualvolta la fattispecie concretamente verificatasi possa essere ricondotta alla fattispecie astratta.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Astrattezza · Mostra di più »

Atto amministrativo

Un atto amministrativo è, nel diritto amministrativo, un atto giuridico posto in essere da un'autorità amministrativa nell'esercizio di una sua funzione amministrativa.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Atto amministrativo · Mostra di più »

Atto giuridico

In diritto l'atto giuridico è un fatto giuridico consistente in un comportamento umano rilevante per l'ordinamento giuridico in quanto volontario.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Atto giuridico · Mostra di più »

Atto normativo

La prima pagina di un celebre atto normativo: il ''Code Napoléon'' In diritto un atto normativo (o legge in senso materiale) è un atto giuridico che ha come effetto la creazione, modifica o abrogazione di norme generali e astratte di un determinato ordinamento giuridico in base alle norme sulla produzione giuridica vigenti nello stesso ordinamento.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Atto normativo · Mostra di più »

Autonomia (politica)

Con il termine autonomia (dal greco antico αὐτονομία; αὐτόνομος autonomos parola composta da αὐτο-/auto- e νόμος nomos/"legge", ovvero "legge propria") si intende la possibilità di svolgere le proprie funzioni senza ingerenze o condizionamenti da parte di altri membri o gruppi esterni.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Autonomia (politica) · Mostra di più »

Autonomia privata

Il concetto di autonomia privata è di difficile definizione, poiché non è un concetto primitivo o intuitivo, e nell'ordinamento non viene definito in modo diretto.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Autonomia privata · Mostra di più »

Autorità amministrativa indipendente

Una autorità amministrativa indipendente, in diritto, indica un ente posto a tutela di diversi settori di rilevanza sociale.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Autorità amministrativa indipendente · Mostra di più »

Autorità amministrativa indipendente (ordinamento italiano)

Le autorità amministrative indipendenti, nell'ordinamento giuridico italiano, sono enti di diritto pubblico dotati di personalità giuridica.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Autorità amministrativa indipendente (ordinamento italiano) · Mostra di più »

Azienda autonoma

Un'azienda autonoma (nel linguaggio comune amministrazione autonoma), nell'ordinamento giuridico italiano, è un'organizzazione che, pur essendo parte dello stato o di altro ente pubblico e pur essendo normalmente priva di personalità giuridica, possiede caratteri che le conferiscono un certo grado di compiutezza e separatezza.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Azienda autonoma · Mostra di più »

Burocrazia

Per burocrazia si intende l'organizzazione di persone e risorse destinate alla realizzazione di un fine collettivo secondo criteri di razionalità, imparzialità e impersonalità.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Burocrazia · Mostra di più »

Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura

Le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura (abbreviato in CCIAA, comunemente note come camere di commercio), nell'ordinamento giuridico italiano, sono enti pubblici locali non territoriali dotati di autonomia funzionale.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura · Mostra di più »

Civil law

Il civil law (in Italia detto anche diritto continentale o diritto romano-germanico), è un modello di ordinamento giuridico derivante dal diritto romano, oggi dominante a livello mondiale.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Civil law · Mostra di più »

Common law

Per common law si intende un modello di ordinamento giuridico, di origine britannica, basato sui precedenti giurisprudenziali più che su codici o, in generale, leggi e altri atti normativi di organi politici, come invece nei sistemi di civil law, derivanti dal diritto romano.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Common law · Mostra di più »

Comune (Italia)

Un comune, nell'ordinamento giuridico della Repubblica Italiana, è un ente locale territoriale autonomo.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Comune (Italia) · Mostra di più »

Contabilità nazionale

La contabilità economica nazionale può essere definita come la descrizione quantitativa dell'attività economica di un Paese e di ogni altra circoscrizione territoriale sotto forma di una completa e sistematica presentazione dei flussi economici e finanziari e delle consistenze dei beni reali e finanziari.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Contabilità nazionale · Mostra di più »

Contea (suddivisione amministrativa)

La contea è una circoscrizione amministrativa adottata da alcuni stati.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Contea (suddivisione amministrativa) · Mostra di più »

Contratto

Un contratto è un istituto giuridico che vincola due o più parti tra di loro.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Contratto · Mostra di più »

Controllo (diritto)

Nel diritto il controllo è l'attività volta ad assicurare la conformità alle norme giuridiche o all'interesse pubblico di altra attività, mediante l'esercizio dei corrispondenti poteri da parte di un soggetto (il controllante) diverso da quello che svolge l'attività controllata (il controllato).

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Controllo (diritto) · Mostra di più »

Controllo di gestione

In un'azienda il controllo di gestione o direzionale è il meccanismo operativo volto a guidare la gestione verso il conseguimento degli obiettivi stabiliti in sede di pianificazione operativa, rilevando, attraverso la misurazione di appositi indicatori, lo scostamento tra obiettivi pianificati e risultati conseguiti e informando di tali scostamenti gli organi responsabili, affinché possano decidere e attuare le opportune azioni correttive.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Controllo di gestione · Mostra di più »

Convenzione (diritto)

Una convenzione (nella pratica denominata anche patto o accordo), in diritto, indica un accordo tra due o più soggetti (persone fisiche, enti, stati ecc.) con il quale gli stessi regolano questioni di comune interesse.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Convenzione (diritto) · Mostra di più »

Costituzione della Repubblica Italiana

La Costituzione della Repubblica Italiana è la legge fondamentale dello Stato italiano e occupa il vertice della gerarchia delle fonti nell'ordinamento giuridico della Repubblica.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Costituzione della Repubblica Italiana · Mostra di più »

Decentramento

Il termine decentramento indica, in diritto e nelle scienze politiche, il trasferimento di funzioni e responsabilità delle funzioni pubbliche dal governo centrale ad organi periferici o addirittura, per il principio di sussidiarietà alla società civile.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Decentramento · Mostra di più »

Diritto

Il diritto è l'insieme delle norme che uno Stato esercita, ma anche un sinonimo di potere o facoltà.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Diritto · Mostra di più »

Diritto amministrativo

Il diritto amministrativo è un ramo del diritto pubblico le cui norme regolano l'organizzazione dell'Amministrazione pubblica, le attività di perseguimento degli interessi pubblici e i rapporti tra le varie manifestazioni del potere pubblico e i cittadini.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Diritto amministrativo · Mostra di più »

Diritto comune

Con l'espressione "diritto comune", o, alla latina, ius commune, gli storici del diritto usano definire l'esperienza giuridica che si sviluppò nell'Europa continentale dall'XI secolo fino alle codificazioni ottocentesche.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Diritto comune · Mostra di più »

Diritto costituzionale

Nel diritto il diritto costituzionale è la branca del diritto pubblico che si occupa, inizialmente, dell'evoluzione e dell'organizzazione dello Stato e dei rapporti tra autorità pubblica e individuo.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Diritto costituzionale · Mostra di più »

Diritto privato

Il diritto privato è quella branca del diritto che regola i rapporti intersoggettivi tra i singoli consociati (persone fisiche e persone giuridiche), in relazione alla sfera patrimoniale ma anche personale e familiare.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Diritto privato · Mostra di più »

Diritto processuale civile

Il diritto processuale civile è il complesso delle norme giuridiche che, in un determinato stato, regolano lo svolgimento del processo civile ovvero della procedura che lo Stato mette a disposizione dei propri consociati per la risoluzione delle controversie aventi ad oggetto diritti di natura privata.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Diritto processuale civile · Mostra di più »

Discrezionalità

In diritto si parla di discrezionalità quando la norma disciplina solo alcuni aspetti del comportamento del destinatario, lasciandogli quindi un margine di scelta tra più possibilità di comportamento ugualmente lecite.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Discrezionalità · Mostra di più »

Discrezionalità amministrativa

La discrezionalità amministrativa può essere definita come la possibilità di scelta, o meglio quell'attività "ponderativa" di tutti gli interessi in gioco, relativi ad un determinato contesto, riconosciuta alla pubblica amministrazione, tra più comportamenti ugualmente leciti per il soddisfacimento dell'interesse pubblico individuato dalla norma giuridica.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Discrezionalità amministrativa · Mostra di più »

Ente (diritto)

Il termine ente (dal latino ens, participio presente del verbo esse, 'essere') nel linguaggio giuridico viene utilizzato talora come sinonimo di persona giuridica, altre volte con un significato più ampio.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ente (diritto) · Mostra di più »

Ente autonomo

Un ente autonomo è un ente pubblico che cura gli interessi di una determinata collettività, in posizione di più o meno ampia autonomia dallo Stato e da altri enti pubblici.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ente autonomo · Mostra di più »

Ente locale

Un ente locale è un ente pubblico di governo o amministrazione locale la cui competenza è limitata entro un determinato ambito territoriale (ad esempio una circoscrizione).

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ente locale · Mostra di più »

Ente locale (Italia)

Un ente locale, nell'ordinamento giuridico italiano, è un ente pubblico, che può appartenere o meno agli enti territoriali, dotato di un certo grado di autonomia statutaria, normativa, organizzativa, impositiva e finanziaria (ente autonomo).

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ente locale (Italia) · Mostra di più »

Ente pubblico

Un ente pubblico, nell'ordinamento giuridico italiano, è un ente costituito o riconosciuto da norme di legge, attraverso il quale la pubblica amministrazione svolge la sua funzione amministrativa per il perseguimento di un interesse pubblico.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ente pubblico · Mostra di più »

Ente pubblico economico

Un ente pubblico economico, nel diritto italiano, è un ente pubblico che è dotato di propria personalità giuridica, proprio patrimonio e proprio personale dipendente.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ente pubblico economico · Mostra di più »

Ente strumentale

Un ente strumentale (o ausiliario o funzionale), in diritto, indica un ente pubblico che persegue fini propri di un altro ente pubblico (ente principale o ausiliato), sovente territoriale, al quale è legato da vincoli di soggezione.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ente strumentale · Mostra di più »

Ente territoriale

Un ente territoriale è un ente pubblico, appartenente agli enti autonomi, che ha tra i suoi elementi costitutivi il territorio, il quale è quindi essenziale per l'esistenza dell'ente.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ente territoriale · Mostra di più »

Ente territoriale (Italia)

Un ente territoriale, nell'ordinamento giuridico italiano è un ente pubblico della pubblica amministrazione italiana.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ente territoriale (Italia) · Mostra di più »

Enti pubblici di ricerca

Gli enti pubblici di ricerca, in Italia, sono enti pubblici a rilevanza nazionale, con il compito di svolgere attività di ricerca scientifica nei principali settori di sviluppo delle conoscenze e delle loro applicazioni in ambito tecnico-scientifico.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Enti pubblici di ricerca · Mostra di più »

Erga omnes

La locuzione latina erga omnes, tradotta letteralmente, significa nei confronti di tutti. Nel linguaggio giuridico, si usa dire che ha efficacia erga omnes una norma applicabile a intere categorie di persone.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Erga omnes · Mostra di più »

Espropriazione per pubblica utilità

L'espropriazione per pubblica utilità è un istituto giuridico italiano in virtù del quale la pubblica amministrazione può, con un provvedimento, acquisire per sé o far acquisire ad un altro soggetto, per esigenze di interesse pubblico, la proprietà o altro diritto reale su di un bene, indipendentemente dalla volontà del suo proprietario, previo pagamento di un indennizzo.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Espropriazione per pubblica utilità · Mostra di più »

Fondazione (ente)

La fondazione è un ente costituito da un patrimonio preordinato al perseguimento di un determinato scopo.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Fondazione (ente) · Mostra di più »

Fondazione Giovanni Agnelli

La fondazione Giovanni Agnelli è un istituto di ricerca nel campo delle scienze sociali, fondato a Torino dalla Fiat e dall'Istituto Finanziario Industriale (IFI), dal 2009 ridenominata in Exor, nel 1966 per onorare il centenario della nascita del fondatore della FIAT, il senatore Giovanni Agnelli.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Fondazione Giovanni Agnelli · Mostra di più »

Fonte del diritto

Con fonte del diritto s'intende, in diritto, ogni atto e ogni fatto a cui un ordinamento giuridico (a livello statale, locale o federale) riconosce la capacità di far sorgere, modificare o estinguere delle norme giuridiche.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Fonte del diritto · Mostra di più »

Funzionario

Il termine funzionario designa, in senso proprio, la persona che, essendo titolare di un ufficio nell'ambito di un ente, esercita una funzione ed è, quindi, investita di poteri che deve esercitare non nel suo personale interesse ma nell'interesse dell'ente cui appartiene.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Funzionario · Mostra di più »

Funzione amministrativa

La funzione amministrativa, nel diritto, è l'attività concreta dello Stato rivolta a soddisfare bisogni collettivi in maniera diretta e immediata.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Funzione amministrativa · Mostra di più »

Funzione pubblica

Per funzione pubblica s'intende, in diritto e nel significato più generale del termine, l'attività svolta da un soggetto non nel proprio interesse, ma nell'interesse della collettività (interesse pubblico).

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Funzione pubblica · Mostra di più »

Generalità (carattere della norma)

La generalità è il carattere della norma giuridica che non si rivolge ad uno o più soggetti determinati ma ad una pluralità indeterminata di soggetti.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Generalità (carattere della norma) · Mostra di più »

Giudice

Il termine giudice (dal latino iudex, derivato da ius, 'diritto', e dicere, 'dire, pronunziare'), in diritto, ha una doppia accezione, indicando sia l'organo che esercita la giurisdizione, sia la persona fisica titolare di quest'organo (ossia il funzionario).

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Giudice · Mostra di più »

Giurisdizione

Il termine giurisdizione (dal latino iurisdictio, a sua volta derivato da ius dicere), in diritto, viene utilizzato con diversi significati tra loro connessi.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Giurisdizione · Mostra di più »

Giurisdizione amministrativa

La giurisdizione amministrativa è la giustizia in relazione all'amministrazione, posta a tutela degli interessi legittimi degli amministrati nei confronti dell'esercizio di un potere della pubblica amministrazione (competente è il giudice amministrativo), oppure alla tutela di diritti soggettivi quando si è in carenza assoluta di un potere della pubblica amministrazione (competente è il giudice ordinario).

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Giurisdizione amministrativa · Mostra di più »

Giustizia amministrativa

Col termine giustizia amministrativa si fa riferimento all'insieme di mezzi che l'ordinamento giuridico predispone a tutela delle situazioni giuridiche dei soggetti nei confronti della pubblica amministrazione.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Giustizia amministrativa · Mostra di più »

Governo

Il termine governo (dal verbo latino: gubernare, "reggere il timone", a sua volta derivato dal greco antico: κυβερνάω) è utilizzato nel linguaggio giuridico e politologico con vari significati.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Governo · Mostra di più »

Gran Bretagna

La Gran Bretagna (in inglese Great Britain o più familiarmente Britain; in gaelico scozzese Breatainn Mhòr; in gallese Prydain Fawr; in cornico Breten Veur) è un'isola dell'oceano Atlantico situata a nordovest dell'Europa continentale.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Gran Bretagna · Mostra di più »

Impiegato statale

Per impiegato statale, si intende un lavoratore dipendente in servizio presso le pubbliche amministrazioni statali, che siano esse centrali o locali.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Impiegato statale · Mostra di più »

Impresa

L'impresa è un'attività economica professionalmente organizzata al fine della produzione o dello scambio di beni o servizi.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Impresa · Mostra di più »

Impresa pubblica

Un'impresa pubblica è un'impresa il cui capitale o patrimonio è conferito in tutto o in parte da uno o più soggetti pubblici, ossia dallo stato o altri enti pubblici.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Impresa pubblica · Mostra di più »

Indirizzo politico

L'attività di indirizzo politico o di governo è svolta dagli organi costituzionali dello stato e consiste nella formulazione delle scelte con le quali si individuano i fini che lo stato intende perseguire in un determinato momento storico attraverso l'attività amministrativa.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Indirizzo politico · Mostra di più »

Interesse (diritto)

Il termine interesse è utilizzato nel diritto per designare un movente delle azioni umane, la tensione che spinge l'uomo verso un bene, diretta a conseguirlo o a conservarlo.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Interesse (diritto) · Mostra di più »

Interesse pubblico

Per interesse pubblico in diritto si intende l'interesse proprio della pluralità o collettività di individui che è la comunità costitutiva dell'ordinamento giuridico di riferimento, considerata come unità.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Interesse pubblico · Mostra di più »

Interventismo (economia)

In politica economica si definisce interventismo l'atteggiamento di uno Stato che, oltre a fissare le regole del mercato, mette in pratica attività o interventi che condizionano l'economia con obiettivi diversi, dall'aiuto alla crescita economica e all'occupazione all'aumento dei salari, dall'aumento o riduzione dei prezzi alla promozione dell'uguaglianza e alla riparazione di quelle che il governo considera falle o inefficienze del mercato.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Interventismo (economia) · Mostra di più »

Istituto nazionale di statistica

L'Istituto nazionale di statistica (ISTAT) è un ente di ricerca pubblico italiano.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Istituto nazionale di statistica · Mostra di più »

Legge 7 agosto 1990, n. 241

La legge 7 agosto 1990, n. 241 ("Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi") è una legge della Repubblica Italiana, che disciplina il procedimento amministrativo.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Legge 7 agosto 1990, n. 241 · Mostra di più »

Locuzione

Nelle grammatiche tradizionali e nei dizionari, per locuzione si intende un gruppo di parole in relazione grammaticale tra loro, costituente un'unità autonoma del lessico Gian Luigi Beccaria (a cura di), Dizionario di linguistica e di filologia, metrica e retorica, Einaudi, Torino, 2004, ISBN 978-88-06-16942-8, p. 476.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Locuzione · Mostra di più »

Massimo Severo Giannini

Era figlio del giurista Amedeo Giannini.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Massimo Severo Giannini · Mostra di più »

Max Weber

È considerato uno dei padri fondatori dello studio moderno della sociologia e della pubblica amministrazione.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Max Weber · Mostra di più »

Mercato

Il termine mercato, in economia, indica il luogo (anche in senso figurato) e al contempo anche il momento in cui vengono realizzati gli scambi economico-commerciali di materie prime, beni, servizi, denaro, strumenti finanziari eccetera, del particolare sottosistema economico di riferimento.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Mercato · Mostra di più »

Ministero della Repubblica Italiana

Un ministero della Repubblica Italiana è un organo amministrativo della Repubblica Italiana, facente parte della pubblica amministrazione italiana, caratterizzantesi e distinguendosi per una o più specifiche competenze, con una struttura più o meno articolata e complessa, più volte variata nel tempo.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ministero della Repubblica Italiana · Mostra di più »

Ministero statale

La complessa struttura organizzativa di un dicastero: il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America. Un dicastero (ministero secondo vari ordinamenti statali, tra i quali quello italiano) è uno degli apparati amministrativi in cui si articola la pubblica amministrazione, al quale vertice è preposto un membro del governo, in Italia detto ministro.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ministero statale · Mostra di più »

Norma giuridica

Per norma giuridica si intende un insieme di regole che concorrono a disciplinare la vita organizzata.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Norma giuridica · Mostra di più »

Normazione

Una delle più antiche raccolte di leggi conosciute: il Codice di Hammurabi Il termine normazione ha, in diritto, due diversi significati.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Normazione · Mostra di più »

Open government

L'espressione "open government" (letteralmente "governo aperto") si intende una modalità di esercizio del potere, a livello sia centrale che locale, basato su modelli, strumenti e tecnologie che consentono alle amministrazioni di essere “aperte” e “trasparenti” nei confronti dei cittadini.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Open government · Mostra di più »

Organizzazione aziendale

La locuzione organizzazione aziendale viene utilizzata in economia aziendale per descrivere l'organizzazione di una azienda, anche in riferimento alla pianificazione aziendale.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Organizzazione aziendale · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite

L'Organizzazione delle Nazioni Unite, in sigla ONU o UN (dall'inglese), spesso abbreviata in Nazioni Unite, è un'organizzazione intergovernativa a carattere internazionale.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Organizzazione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Organo (diritto)

Organo di una persona giuridica è la persona fisica o l'insieme di persone fisiche che agisce per essa, compiendo atti giuridici.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Organo (diritto) · Mostra di più »

Parere

In generale, il parere è l'opinione su determinate circostanze o sulla condotta da seguire espressa, sotto forma di giudizio, su richiesta di altri.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Parere · Mostra di più »

Persona giuridica

Una persona giuridica (talvolta anche ente morale), in diritto, è un ente cui l'ordinamento giuridico attribuisce la cosiddetta capacità giuridica, rendendolo quindi soggetto di diritto.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Persona giuridica · Mostra di più »

Potere (diritto)

In diritto il termine potere (o capacità) designa una situazione giuridica soggettiva attiva consistente nella possibilità attribuita ad un soggetto di produrre determinati effetti giuridici, ossia di costituire, modificare o estinguere un rapporto giuridico, attraverso un atto giuridico.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Potere (diritto) · Mostra di più »

Potere ablatorio

In diritto il potere ablatorio è il potere attribuito alla pubblica amministrazione di sacrificare con un provvedimento (detto appunto provvedimento ablatorio) un interesse privato per motivi di interesse pubblico.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Potere ablatorio · Mostra di più »

Potere autorizzatorio

Nel diritto il potere autorizzatorio è il potere attribuito alla pubblica amministrazione di rimuovere con un provvedimento (detto appunto provvedimento autorizzatorio o autorizzazione) i limiti posti dall'ordinamento all'esercizio di una preesistente situazione giuridica soggettiva di vantaggio, previa verifica della compatibilità di tale esercizio con l'interesse pubblico.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Potere autorizzatorio · Mostra di più »

Potere esecutivo

Nelle scienze politiche, secondo il principio di separazione dei poteri dello Stato, il potere esecutivo, generalmente posseduto da un'istituzione denominata "governo" o "esecutivo", è in prima istanza il potere di emendare le leggi.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Potere esecutivo · Mostra di più »

Potere legislativo

Il potere legislativo è uno dei tre poteri fondamentali sovrani attribuiti allo Stato (legislativo, esecutivo, giudiziario), secondo il principio classico della separazione dei poteri nella democrazia stabilito per la prima volta nella costituzione francese del 1791, a sua volta basata sulla dichiarazione dei diritti dell'uomo del 1789; secondo tale principio, i tre poteri devono essere esercitati da tre entità statali distinte e separate, che devono essere indipendenti l'una dall'altra.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Potere legislativo · Mostra di più »

Potestà

La potestà è, nel diritto, la situazione giuridica soggettiva che consiste nell'attribuzione di un potere a un soggetto allo scopo di tutelare un interesse altrui e, quindi, per l'esercizio di una funzione.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Potestà · Mostra di più »

Presidenza del Consiglio dei ministri

La Presidenza del Consiglio dei ministri è la struttura organizzativa di supporto del presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Presidenza del Consiglio dei ministri · Mostra di più »

Principi dell'attività amministrativa

I Principi dell'attività amministrativa sono quei principi a cui deve conformarsi l'attività della pubblica amministrazione.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Principi dell'attività amministrativa · Mostra di più »

Principio di legalità

Il principio di legalità afferma che tutti gli organi dello Stato sono tenuti ad agire secondo la legge.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Principio di legalità · Mostra di più »

Procedimento

Il procedimento può essere definito come una sequenza di atti giuridici, posti in essere da uno o più soggetti, necessaria per la validità e l'efficacia dell'atto terminale del procedimento stesso (il provvedimento), attraverso il quale viene esercitata una pubblica potestà.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Procedimento · Mostra di più »

Procedimento amministrativo

Il procedimento amministrativo, nell'ordinamento giuridico italiano, è una sequenza ordinata di atti finalizzata all'emanazione di un provvedimento amministrativo.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Procedimento amministrativo · Mostra di più »

Profitto

Il profitto (dalla lingua latina proficere: "andare oltre", "giovare") o lucro, in economia è l'utile (o "guadagno", indicato con G) che si ottiene da una certa attività economica (commerciale, finanziaria o produttiva).

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Profitto · Mostra di più »

Province d'Italia

Le province italiane sono enti territoriali di area vasta e costituiscono una suddivisione amministrativa di secondo livello, immediatamente inferiore alle regioni e superiore ai comuni.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Province d'Italia · Mostra di più »

Provvedimento

Il provvedimento, in diritto, nel significato più generale del termine, è l'atto giuridico adottato nell'esercizio di un pubblico potere, di regola tramite un procedimento, di cui è l'atto terminale.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Provvedimento · Mostra di più »

Provvedimento amministrativo

Il provvedimento amministrativo, nel diritto amministrativo, indica un particolare tipo di atto di disposizione che si caratterizza per il fatto di produrre effetti sulle situazioni giuridiche di terzi soggetti.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Provvedimento amministrativo · Mostra di più »

Pubblica amministrazione italiana

La pubblica amministrazione italiana (in acronimo PA), nell'ordinamento giuridico italiano, indica il complesso degli enti pubblici facenti parte della pubblica amministrazione della Repubblica Italiana.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Pubblica amministrazione italiana · Mostra di più »

Pubblico ufficiale

La locuzione pubblico ufficiale, nel diritto, identifica determinati soggetti che svolgono funzioni particolari.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Pubblico ufficiale · Mostra di più »

Rapporto giuridico

Si dice rapporto giuridico ogni relazione tra soggetti del diritto disciplinata dall'ordinamento giuridico.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Rapporto giuridico · Mostra di più »

Regione (Italia)

Le regioni sono, assieme ai comuni, alle province, alle città metropolitane e allo Stato, uno dei cinque elementi costitutivi della Repubblica Italiana.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Regione (Italia) · Mostra di più »

Regolamento

Nel diritto il termine regolamento viene usato per designare atti normativi emanati da organi dello stato, enti pubblici, enti locali, organizzazioni internazionali e anche enti privati per disciplinare determinate materie o il proprio funzionamento.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Regolamento · Mostra di più »

Ricorso amministrativo

Il ricorso amministrativo, nel diritto amministrativo italiano, è l'istanza diretta ad una pubblica amministrazione al fine di ottenere una tutela della propria situazione giuridica soggettiva, nella specie di interesse legittimo o, nei casi di giurisdizione esclusiva, di diritto soggettivo.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ricorso amministrativo · Mostra di più »

Sabino Cassese

Sabino Cassese è figlio dello storico Leopoldo Cassese e fratello di Antonio, anch'egli giurista, esperto di diritto internazionale.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Sabino Cassese · Mostra di più »

Segreto d'ufficio

Il segreto d'ufficio è legato ad alcune pratiche della pubblica amministrazione.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Segreto d'ufficio · Mostra di più »

Separazione dei poteri

La separazione (o divisione) dei poteri è uno dei principi fondamentali dello stato di diritto e della democrazia liberale.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Separazione dei poteri · Mostra di più »

Servizio pubblico

Un servizio pubblico è un tipo di servizio reso alla collettività, oggettivamente non economica, ma suscettibile di essere organizzata in forma d'impresa, secondo la disciplina dei vari ordinamenti giuridici.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Servizio pubblico · Mostra di più »

Servizio sanitario nazionale (Italia)

Il Servizio sanitario nazionale (sigla: SSN), nell'ordinamento giuridico italiano, identifica il complesso delle funzioni, delle attività e dei servizi assistenziali gestiti ed erogati dallo Stato italiano.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Servizio sanitario nazionale (Italia) · Mostra di più »

Settore economico

In economia con il termine settore economico si indica ciascuna possibile modalità di accorpamento di differenti attività economiche secondo caratteristiche comuni.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Settore economico · Mostra di più »

Società di capitali

Le società di capitali sono la S.p.A. (società per azioni), la S.a.p.a. (società in accomandita per azioni), la S.r.l. (società a responsabilità limitata), la S.r.l.s. (società a responsabilità limitata semplificata).

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Società di capitali · Mostra di più »

Soggetto di diritto

Il soggetto di diritto (o soggetto giuridico o, secondo alcuni autori, figura soggettiva) è, nel diritto, un essere o entità che in un determinato ordinamento giuridico può essere parte di rapporti giuridici ed è quindi destinatario delle norme dello stesso ordinamento.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Soggetto di diritto · Mostra di più »

Stato

Lo Stato è un'entità politica sovrana, costituita da un territorio e da una popolazione che lo occupa, da un ordinamento giuridico formato da istituzioni e leggi.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Stato · Mostra di più »

Stato di diritto

Lo Stato di diritto (locuzione derivata dall'originaria espressione della lingua tedesca Rechtsstaat, coniata dalla dottrina giuridica tedesca nel XIX secolo) è quella forma di Stato che assicura la salvaguardia e il rispetto dei diritti e delle libertà dell'uomo, insieme con la garanzia dello stato sociale.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Stato di diritto · Mostra di più »

T-government

Il T-government è l'insieme dei servizi forniti dalle pubbliche amministrazioni o dagli enti privati, fruibili dall'utente tramite il mezzo televisivo, in particolare tramite la televisione digitale terrestre.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e T-government · Mostra di più »

Ufficio (diritto)

Il termine ufficio (dal latino officium, 'dovere, carica, funzione', derivato a sua volta da opus, 'lavoro', e facĕre, 'fare') è usato, nel diritto, in senso proprio, per indicare uno degli elementi nei quali si articola la struttura organizzativa di un ente.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Ufficio (diritto) · Mostra di più »

Vassallaggio

Il vassallaggio, nel Medioevo, consisteva in un accordo di servizi reciproci tra una persona politicamente ed economicamente meno influente e un'altra che sotto questi aspetti gli era superiore.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e Vassallaggio · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'Italia, la guerra di secessione americana, la seconda rivoluzione industriale fra positivismo, evoluzionismo e decadentismo, l'imperialismo e sul finire la grande depressione e la Belle Époque.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e XIX secolo · Mostra di più »

XX secolo

È il secondo secolo dell'età contemporanea, un secolo caratterizzato dalla rivoluzione russa, dalle due guerre mondiali e dai regimi totalitari, intervallate dalla grande depressione del 29 nella prima metà del secolo e dalla terza rivoluzione industriale fino all'era della globalizzazione nella seconda metà.

Nuovo!!: Pubblica amministrazione e XX secolo · Mostra di più »

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »