Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Installa
l'accesso più veloce di browser!
 

Publio Sulpicio Galba Massimo

Fu console nel 211 a.C. insieme a Gneo Fulvio Centumalo Massimo.

43 relazioni: Annibale, Appiano di Alessandria, Appio Claudio Pulcro (console 212 a.C.), Console (storia romana), Consoli repubblicani romani, Cornelio Nepote, Dime, Egina (città), Esercito cartaginese, Eubea, Eutropio, Filippo V di Macedonia, Floruit, Gaio Aurelio Cotta (console 200 a.C.), Gens Sulpicia, Gneo Cornelio Lentulo (console 201 a.C.), Gneo Fulvio Centumalo Massimo, Lega achea, Lingua latina, Lucio Cornelio Lentulo (console 199 a.C.), Macedonia (provincia romana), Marco Claudio Marcello, Marco Tullio Cicerone, Marco Valerio Levino, Oreo, Paolo Orosio, Plutarco, Prima guerra macedonica, Proconsole, Publio Elio Peto (console 201 a.C.), Publio Villio Tappulo, Puglia, Quinto Fulvio Flacco (console 237 a.C.), Repubblica romana, Seconda guerra punica, Senato romano, Storie (Polibio), Valerio Massimo, Vite parallele, 200 a.C., 209 a.C., 210 a.C., 211 a.C..

Annibale

Figlio del comandante Amilcare Barca e fratello maggiore di Asdrubale, Annibale, sin da piccolo profondamente nemico di Roma e deciso a combatterla, concepì ed eseguì un audace piano di guerra per invadere l'Italia.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Annibale · Mostra di più »

Appiano di Alessandria

Visse in Egitto e a Roma, fu avvocato ed ottenne la carica di procuratore nella provincia d'Alessandria ed Egitto.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Appiano di Alessandria · Mostra di più »

Appio Claudio Pulcro (console 212 a.C.)

Fu edile curule nel 217 a.C. L'anno successivo fu tribuno militare e combatté a Canne.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Appio Claudio Pulcro (console 212 a.C.) · Mostra di più »

Console (storia romana)

Nell'antica Roma i consoli (latino: consules, "coloro che decidono insieme") erano i due magistrati che, eletti ogni annoTito Livio, Ab Urbe condita libri, II, 1.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Console (storia romana) · Mostra di più »

Consoli repubblicani romani

Questo articolo contiene la lista delle supreme magistrature repubblicane romane (consoli, tribuni consolari e dittatori), relativamente al periodo che va dal 509 a.C., in cui tradizionalmente si fa ricadere la caduta della monarchia a Roma, al 31 a.C., cui segue l'elenco dei consoli alto imperiali romani.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Consoli repubblicani romani · Mostra di più »

Cornelio Nepote

Poco sappiamo della vita di Cornelio Nepote.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Cornelio Nepote · Mostra di più »

Dime

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Dime · Mostra di più »

Egina (città)

Egina (Αίγινα) è un comune della Grecia situato nella periferia dell'Attica (unità periferica delle Isole) con 12.716 abitanti secondo i dati del censimento 2001.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Egina (città) · Mostra di più »

Esercito cartaginese

L'esercito cartaginese era una delle più importanti forze militari dell'antichità classica.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Esercito cartaginese · Mostra di più »

Eubea

Eubèa o Èvia (in greco moderno Εύβοια, Evvia, in greco antico Εὔβοια, Euboia), chiamata dai veneziani Negroponte, è un'isola (3.658 km², 218.032 ab.) della Grecia, situata nel Mare Egeo, adiacente a parte della costa sud-orientale della penisola, con capoluogo Calcide, dove l'isola dista dalla terraferma solo 40 m. In prevalenza montuosa, la regione presenta piccole pianure fertili adibite alla coltivazione di olivi, viti, cereali, frutta.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Eubea · Mostra di più »

Eutropio

Era probabilmente di origine italica (così è citato nella Suda).

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Eutropio · Mostra di più »

Filippo V di Macedonia

Figlio di re Demetrio II Etolico e della sua ultima moglie, Criseide, salì al trono alla morte del suo tutore e cugino, Antigono Dosone.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Filippo V di Macedonia · Mostra di più »

Floruit

Floruit è la terza persona singolare dell'indicativo perfetto del verbo latino flōreō.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Floruit · Mostra di più »

Gaio Aurelio Cotta (console 200 a.C.)

Cotta fu pretore urbano nel 202 a.C. e fu eletto console nel 200 a.C. con Publio Sulpicio Galba Massimo.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Gaio Aurelio Cotta (console 200 a.C.) · Mostra di più »

Gens Sulpicia

La gens Sulpicia fu una delle più antiche famiglie patrizie di Roma, a cui appartennero una serie di uomini illustri, dalla fondazione della Repubblica fino al periodo imperiale.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Gens Sulpicia · Mostra di più »

Gneo Cornelio Lentulo (console 201 a.C.)

Fratello di Lucio Cornelio Lentulo, che fu a sua volta console nel 199 a.C...

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Gneo Cornelio Lentulo (console 201 a.C.) · Mostra di più »

Gneo Fulvio Centumalo Massimo

Probabilmente fu figlio di Gneo Fulvio Centumalo.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Gneo Fulvio Centumalo Massimo · Mostra di più »

Lega achea

La lega achea (koinòn tòn Achaiòn) fu una lega di poleis greche del Peloponneso centro-settentrionale, costituitasi in età ellenistica, dal 280 a.C. al 146 a.C. La lega era intitolata all'omonima regione dell'Acaia, della quale facevano parte le città fondatrici.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Lega achea · Mostra di più »

Lingua latina

Il latino è una lingua indoeuropea appartenente al gruppo delle lingue latino-falische.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Lingua latina · Mostra di più »

Lucio Cornelio Lentulo (console 199 a.C.)

Nel 213 a.C. venne eletto ''decemvir sacris faciundis''.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Lucio Cornelio Lentulo (console 199 a.C.) · Mostra di più »

Macedonia (provincia romana)

La Macedonia fu una provincia romana istituita nel 148 a.C. dopo l'annessione del regno di Macedonia, ridotto in precedenza a quattro semplici repubbliche (167 a.C.), dopo la battaglia di Pidna.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Macedonia (provincia romana) · Mostra di più »

Marco Claudio Marcello

Venne ucciso nel 208 a.C. durante uno scontro con reparti di cavalleria cartaginese di Annibale nei pressi di Venosa; Polibio criticò fortemente l'imprudente comportamento di Marcello in occasione della sua morte.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Marco Claudio Marcello · Mostra di più »

Marco Tullio Cicerone

Esponente di un'agiata famiglia dell'ordine equestre, Cicerone fu una delle figure più rilevanti di tutta l'antichità romana.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Marco Tullio Cicerone · Mostra di più »

Marco Valerio Levino

Levino era probabilmente il nipote di Publio Valerio Levino, console nel 280 a.C..

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Marco Valerio Levino · Mostra di più »

Oreo

Oreo è il nome commerciale di un biscotto famoso a livello internazionale, prodotto e commercializzato da Mondelēz International attraverso varie società.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Oreo · Mostra di più »

Paolo Orosio

Discepolo e collaboratore di Agostino d'Ippona, su invito di questi redasse gli Historiarum adversos paganos libri VII ("Sette libri delle storie contro i pagani") che dovevano servire da complemento storiografico a La città di Dio (De civitate Dei) del suo maestro.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Paolo Orosio · Mostra di più »

Plutarco

Studiò ad Atene e fu fortemente influenzato dalla filosofia di Platone.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Plutarco · Mostra di più »

Prima guerra macedonica

La prima guerra macedonica (214 a.C..-205 a.C.) venne combattuta da Roma, dal 211 alleatasi con la Lega etolica e Attalo I di Pergamo, contro Filippo V di Macedonia, nel momento in cui era impegnata a combattere la seconda guerra punica (218 - 202 a.C.) contro Cartagine.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Prima guerra macedonica · Mostra di più »

Proconsole

Proconsole (dal latino proconsul) era un promagistrato romano, a volte ex console incaricato di governare una provincia romana.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Proconsole · Mostra di più »

Publio Elio Peto (console 201 a.C.)

Figlio del pontefice massimo Quinto Elio Peto, divenne edile nel 204 a.C. e pretore nel 203 a.C. Indisse cinque giorni di celebrazioni per la partenza di Annibale dall'Italia.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Publio Elio Peto (console 201 a.C.) · Mostra di più »

Publio Villio Tappulo

Nel 204 a.C. fu nominato edile; nei due anni seguenti fu prima pretore e poi propretore in Sicilia.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Publio Villio Tappulo · Mostra di più »

Puglia

La Puglia (AFI:; Apulia in latino, Iapyghia, Ἰαπυγία in greco antico, Púgghie, Puie o Puje in barese, foggiano e tarantino, Puia in brindisino e leccese, Poulye in francoprovenzale) è una regione italiana a statuto ordinario dell'Italia meridionale di abitanti, con capoluogo Bari.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Puglia · Mostra di più »

Quinto Fulvio Flacco (console 237 a.C.)

del III secolo a.C.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Quinto Fulvio Flacco (console 237 a.C.) · Mostra di più »

Repubblica romana

La Repubblica romana (Res publica Populi Romani) fu il sistema di governo della città di Roma nel periodo compreso tra il 509 a.C. e il 27 a.C., quando l'Urbe fu governata da un'oligarchia repubblicana.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Repubblica romana · Mostra di più »

Seconda guerra punica

La seconda guerra punica (chiamata anche, fin dall'antichità, guerra annibalica) fu combattuta tra Roma e Cartagine nel III secolo a.C., dal 218 a.C. al 202 a.C., prima in Europa (per sedici anni) e successivamente in Africa.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Seconda guerra punica · Mostra di più »

Senato romano

Il Senato romano (in latino Senatus) fu la più autorevole assemblea dello Stato nell'antica Roma, istituzione rimasta invariata nel corso delle trasformazioni politiche della storia dell'Urbe, il cui significato era assemblea degli anziani, ed i cui membri erano chiamati Patres (nel significato di patrizio).

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Senato romano · Mostra di più »

Storie (Polibio)

Le Storie (Ἱστορίαι) sono un'opera storiografica dello storico greco Polibio di Megalopoli (206-124 a.C.).

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Storie (Polibio) · Mostra di più »

Valerio Massimo

Nulla è certo della vita di questo autore se non che proveniva da una famiglia povera, che viveva a Roma da alcune generazioni.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Valerio Massimo · Mostra di più »

Vite parallele

Le Vite parallele di Plutarco (Βίοι Παράλληλοι) sono una serie di biografie di uomini celebri scritte dalla fine del I secolo al primo quarto del II secolo e riunite in coppie per mostrare vizi o virtù morali comuni ad entrambi.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e Vite parallele · Mostra di più »

200 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e 200 a.C. · Mostra di più »

209 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e 209 a.C. · Mostra di più »

210 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e 210 a.C. · Mostra di più »

211 a.C.

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Publio Sulpicio Galba Massimo e 211 a.C. · Mostra di più »

Riorienta qui:

P. Sulpicio Galba Massimo.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »