Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Scaricare
l'accesso più veloce di browser!
 

Rabbino

Indice Rabbino

Il termine rabbino (dall'ebraico biblico: רַבִּי, traslitt. rabi - IPA, "mio maestro", plurale irregolare רבנים rabanim) – la parola "maestro" רב rav letteralmente significa "grande", "distinto", e viene inteso come "maestro" nell'ebraico post-biblico.

222 relazioni: Acharonim, Achitofel, Afroamericano, Agudat Yisrael, Alfabeto ebraico, Alfabeto fonetico internazionale, America del Nord, Anni 1990, Argentina, Aschenaziti, Assedio di Gerusalemme (70), Autunno, Babilonia, Baltimora, Bava Metzia, Beth Din, Bibbia, Boston, Brooklyn, Budapest, Buenos Aires, Cabala ebraica, Campus, Canada, Caraiti, Casherut, Catholic Encyclopedia, Charedì, Chassidismo, Chazzan, Cherem, Cincinnati, Clero, Collegio rabbinico d'America, Concilio Vaticano II, Connecticut, Cristianesimo, Cultura ebraica, Curdi, Davide, Denaro, Dinastie chassidiche, Dio, Dio (ebraismo), Dopo Cristo, Ebraismo, Ebraismo conservatore, Ebraismo laico umanista, Ebraismo ortodosso, Ebraismo ortodosso moderno, ..., Ebraismo rabbinico, Ebraismo ricostruzionista, Ebraismo riformato, Ebrei, Ebrei lituani, Eliezer ben Jacob I, Ephraim Mirvis, Esegesi biblica, Esegesi ebraica, Etica ebraica, Europa, Europa centrale, Farisei, Femminile, Filosofia, Filosofia chassidica, Filosofia ebraica, Gamaliele, Gaon, Gay, Gentili, Germania, Gerusalemme, Gesù, Ghiur, Giudaismo, Grammatica, Gran Bretagna, Halakhah, Hillel, Illinois, Internet, Israele, Italia, Jean Carmignac, Jewish Encyclopedia, Jewish Theological Seminary, Jochanan Ben Zakkai, Joseph Soloveitchik, Kollel, Laurea, Laurea magistrale, Legge mosaica, Leo Baeck College, Lesbismo, Letteratura rabbinica, Libro dei Giudici, Lingua araba, Lingua aramaica, Lingua ebraica, Lingua fenicia, Lingua greca, Lingua inglese, Lingua siriaca, Lingua yiddish, Lingue semitiche, Londra, Los Angeles, Manhattan, Manoscritti del Mar Morto, Maryland, Master universitario, Matrilinearità, Matrimonio ebraico, Michigan, Midrash, Mishnah, Mishneh Torah, Mitzvah, Mosè, Mosè Maimonide, Nashim, Neochassidismo, New Jersey, New York, Niddah, Norman Lamm, Nuovo Testamento, Omelia, Online e offline, Parole imparentate, Patriarca (ebraismo), Patrilinearità, Pennsylvania, Persona (linguistica), Pirkei Avot, Plurale, Posek, Prefisso, Profeta (ebraismo), Psicologia, Pulpito, Qedushah, Rabbi Zadok, Rabbini del Talmud, Rabbinical Council of America, Rabbino, Rabbino capo, Radice (linguistica), Rav Maskil, Rebbe, Reconstructionist Rabbinical College, Regina Jonas, Regno di Giuda, Regno di Israele, Regno Unito, Responsa, Rinnovamento giudaico, Rishonim, Rosh Yeshivah, Sacerdote (ebraismo), Samaritani, Scriba, Secondo Tempio, Sefarditi, Segno diacritico, Semikhah, Shabbat, Shimon ben Gamliel, Shulchan Arukh, Siddur, Sinagoga, Sinedrio, Sociologia, Stati Uniti d'America, Stipendio, Studio della Torah, Talmud, Tanakh, Teodosio II, Teologia, The Jerusalem Post, The New York Times, Titoli onorifici nell'ebraismo, Torah, Tradizione, Transessualità, Traslitterazione, Universalismo, Università, Vangelo, Vangelo secondo Giovanni, Vangelo secondo Marco, Vangelo secondo Matteo, Vocativo, XIX secolo, XV secolo, XVII secolo, XVIII secolo, Yemen, Yeshiva University, Yeshivah, Zaddiq, 1935, 1956, 1972, 1974, 1981, 1984, 1985, 1999, 200, 2000, 2003, 2008, 2009, 2010, 2011, 2013, 425, 613 Mitzvot, 70. Espandi índice (172 più) »

Acharonim

Acharonim (אחרונים Aḥaronim; sing. אחרון, Aḥaron; lit. "gli ultimi") è un termine usato nella Legge (Halakhah) e storia ebraiche per indicare le autorità rabbiniche ed i poskim (decisori legali, giuristi) che sono vissuti dal XVI secolo circa e fino ad oggi.

Nuovo!!: Rabbino e Acharonim · Mostra di più »

Achitofel

Uomo di grande sagacia, fu consigliere di re Davide, ma passò dalla parte del figlio di quest'ultimo, Assalonne, ai tempi della rivolta contro il padre.

Nuovo!!: Rabbino e Achitofel · Mostra di più »

Afroamericano

Afroamericano è la traduzione letterale di Afro-American o African-American, appellativo composto da africano e americano.

Nuovo!!: Rabbino e Afroamericano · Mostra di più »

Agudat Yisrael

Agudat Yisrael (אגודת ישראל, lett. Unione d'Israele, traslitt. anche come Agudath Israel, o Agudas Yisroel) è un partito politico ebraico fondato nel 1912 a Katowice (oggi in Polonia, all'epoca nell'Impero tedesco), come braccio dell'ebraismo ortodosso.

Nuovo!!: Rabbino e Agudat Yisrael · Mostra di più »

Alfabeto ebraico

L'alfabeto ebraico (האלפבית העברי) è l'abjad con cui viene scritto l'ebraico.

Nuovo!!: Rabbino e Alfabeto ebraico · Mostra di più »

Alfabeto fonetico internazionale

L'alfabeto fonetico internazionale (AFI, comunemente indicato con la sigla in lingua inglese IPA, International Phonetic Alphabet) è un sistema di scrittura alfabetico, basato principalmente sull'alfabeto latino, utilizzato per rappresentare i suoni delle lingue nelle trascrizioni fonetiche.

Nuovo!!: Rabbino e Alfabeto fonetico internazionale · Mostra di più »

America del Nord

L'America del Nord o Nord America (grafie alternative: "Nord-America", "Nordamerica") o America settentrionale e centrale o Nord e Centro America è un subcontinente della Terra.

Nuovo!!: Rabbino e America del Nord · Mostra di più »

Anni 1990

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e Anni 1990 · Mostra di più »

Argentina

L'Argentina, ufficialmente Repubblica Argentina (in spagnolo: República Argentina, IPA), è una repubblica federale, situata nella parte meridionale del Sud America.

Nuovo!!: Rabbino e Argentina · Mostra di più »

Aschenaziti

Gli ebrei aschenaziti (o ashkenaziti), detti anche ashkenazim (ebraico: sing. אַשְׁכֲּנָזִי, pl. אַשְׁכֲּנָזִים; pronuncia, pl.; anche יְהוּדֵי אַשְׁכֲּנָז Yehudei Ashkenaz, "gli ebrei di Ashkenaz"), sono i discendenti, di lingua e cultura yiddish, delle comunità ebraiche stanziatesi nel medioevo nella valle del Reno.

Nuovo!!: Rabbino e Aschenaziti · Mostra di più »

Assedio di Gerusalemme (70)

L'assedio di Gerusalemme dell'anno 70 fu l'episodio decisivo della prima guerra giudaica, sebbene il conflitto termini con la caduta di Masada nel 73. L'esercito romano, guidato da Tito Flavio Vespasiano (il futuro imperatore Tito) assediò e conquistò la città di Gerusalemme, occupata dai ribelli ebrei sin dall'inizio della rivolta, nel 66. Ecco come sintetizza il tutto Giuseppe Flavio, storico ebraico contemporaneo agli eventi: Durante l'assedio i Romani soffrirono per la mancanza di acqua, la cui fonte era lontana e di scarsa qualità. Lo stesso Tito venne colpito alla spalla sinistra da una pietra in modo così grave che ebbe problemi al braccio sinistro per il resto della vita. Ci furono anche diserzioni fra i soldati romani, depressi per il lungo assedio. Ma alla fine l'armata romana ebbe la meglio e si impadronì di Gerusalemme. La città e il suo tempio furono distrutti; la distruzione del principale tempio ebraico è ricordata ancora oggi nell'annuale festa ebraica della Tisha BeAv, mentre l'arco di Tito, eretto per celebrare il trionfo del generale romano, si trova tutt'oggi a Roma.

Nuovo!!: Rabbino e Assedio di Gerusalemme (70) · Mostra di più »

Autunno

L'autunno è una delle quattro stagioni in cui è diviso l'anno, posta tra l'estate e l'inverno.

Nuovo!!: Rabbino e Autunno · Mostra di più »

Babilonia

Babilonia (detta anche Babele, Babel o Babil, in accadico: Bāb-ili(m), in sumero: KÁ.DINGIR.RA, in arabo: بابل, in aramaico: Bābil) era una città della Mesopotamia antica, situata sull'Eufrate, le cui rovine coincidono oggi con la città di Al Hillah, nella Provincia di Babilonia in Iraq a circa 80 km a sud di Baghdad.

Nuovo!!: Rabbino e Babilonia · Mostra di più »

Baltimora

Baltimora (AFI:; in inglese Baltimore) è una città degli Stati Uniti d'America, nello Stato del Maryland.

Nuovo!!: Rabbino e Baltimora · Mostra di più »

Bava Metzia

Bava Metzia (aramaico: בבא מציעא, "La Porta Media") è il secondo dei primi tre trattati della Mishnah e del Talmud, nell'Ordine di Nezikin ("Danni"), con gli altri due il Bava Kamma ed il Bava Batra.

Nuovo!!: Rabbino e Bava Metzia · Mostra di più »

Beth Din

Beth Din (in ebraico: בית דין "casa del giudizio"; plurale Battei Din) è un tribunale rabbinico della religione ebraica.

Nuovo!!: Rabbino e Beth Din · Mostra di più »

Bibbia

La Bibbia, dal greco antico βιβλίον, plur.

Nuovo!!: Rabbino e Bibbia · Mostra di più »

Boston

Boston è una città degli Stati Uniti d'America, capoluogo della contea di Suffolk e capitale del Commonwealth del Massachusetts.

Nuovo!!: Rabbino e Boston · Mostra di più »

Brooklyn

Brooklyn è la più popolosa delle cinque suddivisioni amministrative (borough) della città statunitense di New York.

Nuovo!!: Rabbino e Brooklyn · Mostra di più »

Budapest

Budapest (IPA:; pronuncia italiana moderna) è la capitale e la maggiore città dell'Ungheria.

Nuovo!!: Rabbino e Budapest · Mostra di più »

Buenos Aires

Buenos Aires è la capitale e la maggiore città dell'Argentina con 2.903.016 abitanti (14 milioni nell'area metropolitana).

Nuovo!!: Rabbino e Buenos Aires · Mostra di più »

Cabala ebraica

La cabala, cabbala, qabbaláh o kabbalah (letteralmente 'ricevuta', 'tradizione') è l'insieme degli insegnamenti esoterici propri dell'ebraismo rabbinico, già diffusi a partire dal XII-XIII secolo; in un suo significato più ampio, il termine intende quei movimenti esoterici sorti in ambito ebraico con la fine del periodo del Secondo Tempio.

Nuovo!!: Rabbino e Cabala ebraica · Mostra di più »

Campus

Il campus è un'area in cui sono situati alcuni o tutti gli edifici di un'università.

Nuovo!!: Rabbino e Campus · Mostra di più »

Canada

Il Canada (AFI), in italiano anche Canadà (AFI), è una monarchia parlamentare federale situata nell'America del Nord, delimitata dall'oceano Atlantico a est, dall'oceano Pacifico e dallo Stato statunitense dell'Alaska a ovest, dal mar Glaciale Artico a nord e dagli Stati Uniti d'America a sud.

Nuovo!!: Rabbino e Canada · Mostra di più »

Caraiti

I caraiti (detti anche karaimi, caraimi o karaiti) sono un popolo di ceppo e lingua turchi, affine ai tatari, originario della Crimea e aderente all'ebraismo caraita.

Nuovo!!: Rabbino e Caraiti · Mostra di più »

Casherut

La casherut (o kasherùt,, letteralmente adeguatezza) indica, nell'accezione comune, l'idoneità di un cibo a essere consumato dal popolo ebraico secondo le regole alimentari della religione ebraica stabilite nella Torah, come interpretate dall'esegesi del Talmud e come sono codificate nello Shulchan Aruk.

Nuovo!!: Rabbino e Casherut · Mostra di più »

Catholic Encyclopedia

La Catholic Encyclopedia (Enciclopedia Cattolica) è un'enciclopedia cattolica in lingua inglese, la cui pubblicazione, iniziata nel 1907, terminò nel 1917.

Nuovo!!: Rabbino e Catholic Encyclopedia · Mostra di più »

Charedì

Charedì o Haredì (חֲרֵדִי traslitt. ḥaredi, IPA-ebr.: χaʁeˈdi), o ebraismo charedi/chareidi (plur. ḥaredim) è una forma molto conservatrice dell'ebraismo ortodosso, tra quelle cui spesso ci si riferisce come ultra-ortodosso.

Nuovo!!: Rabbino e Charedì · Mostra di più »

Chassidismo

Il chassidismo, ḥasidismo o hassidismo (Ḥăsīdūt) è un movimento di massa S. Pines, in Encyclopædia Britannica.

Nuovo!!: Rabbino e Chassidismo · Mostra di più »

Chazzan

Chazan o hazan (ħazān, ebraico moderno hazan, yiddish khazn ladino hassan - plur. hazanim) è un cantore, un musicista addestrato nelle arti vocali e che usa la propria voce come strumento musicale per guidare la congregazione in preghiere cantate.

Nuovo!!: Rabbino e Chazzan · Mostra di più »

Cherem

Il cherem (o ḥerem, in ebraico חרם) è un anatema.

Nuovo!!: Rabbino e Cherem · Mostra di più »

Cincinnati

Cincinnati (AFI:; in inglese) è un comune (city) degli Stati Uniti d'America e capoluogo della contea di Hamilton nello Stato dell'Ohio.

Nuovo!!: Rabbino e Cincinnati · Mostra di più »

Clero

Il clero è quella parte di fedeli che, nell'ambito di una religione, ha un ruolo distinto e spesso direttivo o anche semplicemente retribuito.

Nuovo!!: Rabbino e Clero · Mostra di più »

Collegio rabbinico d'America

Rabbinical College of America - in italiano: Collegio rabbinico d'America - è uno dei più grandi collegi yeshivah chassidici di Chabad Lubavitch del mondo.

Nuovo!!: Rabbino e Collegio rabbinico d'America · Mostra di più »

Concilio Vaticano II

Il Concilio Ecumenico Vaticano II, abbreviato come Vaticano II, è stato il ventunesimo e il più recente concilio ecumenico della Chiesa Cattolica.

Nuovo!!: Rabbino e Concilio Vaticano II · Mostra di più »

Connecticut

(ufficiale)The Nutmeg State ("Lo Stato della Noce moscata") |superficieterra.

Nuovo!!: Rabbino e Connecticut · Mostra di più »

Cristianesimo

Il cristianesimo è una religione a carattere universalistico, originatasi dal giudaismo nel I secolo, fondata sulla venuta e predicazione, contenuta nei Vangeli, di Gesù di Nazareth, inteso come figlio del Dio d'Israele e quindi Dio egli stesso, incarnato, morto e risorto per la salvezza dell'umanità, ovvero il Messia promesso, il Cristo.

Nuovo!!: Rabbino e Cristianesimo · Mostra di più »

Cultura ebraica

La cultura ebraica propriamente detta è quella sorta all'interno del popolo degli ebrei a partire dalla formazione della prima nazione ebraica antica in epoca biblica col regno di Giuda (931-586) prima e attraverso la vita nella millenaria diaspora ebraica poi, fino a giungere allo Stato moderno d'Israele.

Nuovo!!: Rabbino e Cultura ebraica · Mostra di più »

Curdi

I Curdi sono un gruppo etnico indoeuropeo che abita nella parte settentrionale e nord-orientale della Mesopotamia.

Nuovo!!: Rabbino e Curdi · Mostra di più »

Davide

Le sue vicende, risalenti all'epoca ebraica, sono raccontate nel primo e nel secondo libro di Samuele, nel primo libro dei Re e nel primo libro delle Cronache.

Nuovo!!: Rabbino e Davide · Mostra di più »

Denaro

Il denaro è uno strumento economico, che può assumere le funzioni di.

Nuovo!!: Rabbino e Denaro · Mostra di più »

Dinastie chassidiche

Una dinastia chassidica è una dinastia di leader spirituali chassidici noti come rebbe, e di solito hanno alcune o tutte delle seguenti caratteristiche.

Nuovo!!: Rabbino e Dinastie chassidiche · Mostra di più »

Dio

Con il termine "dio" si intende indicare un'entità superiore dotata di potenza straordinaria variamente denominata e significata nelle diverse culture religiose.

Nuovo!!: Rabbino e Dio · Mostra di più »

Dio (ebraismo)

La concezione di Dio nell'ebraismo è rigorosamente monoteistica.

Nuovo!!: Rabbino e Dio (ebraismo) · Mostra di più »

Dopo Cristo

La locuzione italiana dopo Cristo, comunemente abbreviata in d.C., denota la seconda delle due fasi di un particolare sistema di datazione temporale al cui centro viene posta quella che fu erroneamente ritenuta la data di nascita di Gesù Cristo, fondatore del cristianesimo.

Nuovo!!: Rabbino e Dopo Cristo · Mostra di più »

Ebraismo

L'Ebraismo indica sia una religione monoteista sia uno stile di vita sia una tradizione culturale diffusa all'interno del popolo ebraico, nelle varie comunità presenti in tutti i paesi del mondo.

Nuovo!!: Rabbino e Ebraismo · Mostra di più »

Ebraismo conservatore

Ebraismo conservatore o ebraismo masoretico (dall'ebraico tradizionale), è una forma di ebraismo nata negli Stati Uniti nei primi anni del Novecento sulla scia delle idee liberali e progressiste che stavano cambiando il panorama ebraico fin dall'Ottocento.

Nuovo!!: Rabbino e Ebraismo conservatore · Mostra di più »

Ebraismo laico umanista

L'Ebraismo laico umanista o ebraismo secolare è un movimento ebraico nato negli anni sessanta negli Stati Uniti d'America e diffuso oggi in diversi paesi, tra cui Israele, la Francia e l'Italia.

Nuovo!!: Rabbino e Ebraismo laico umanista · Mostra di più »

Ebraismo ortodosso

Ebraismo ortodosso è la denominazione più antica e maggioritaria dell'ebraismo rabbinico.

Nuovo!!: Rabbino e Ebraismo ortodosso · Mostra di più »

Ebraismo ortodosso moderno

L'Ebraismo Ortodosso Moderno è un movimento religioso, nell'ambito dell'ebraismo ortodosso, che promuove una sintesi dei principi di fede ebraici e dell'osservanza dell'halakhah con il mondo moderno secolare.

Nuovo!!: Rabbino e Ebraismo ortodosso moderno · Mostra di più »

Ebraismo rabbinico

L'ebraismo rabbinico (o rabbinismo) (in ebraico: Yahadut Rabanit - יהדות רבנית) è la forma tradizionale di ebraismo a partire dal VI secolo dell'era volgare, dopo la codificazione del Talmud babilonese.

Nuovo!!: Rabbino e Ebraismo rabbinico · Mostra di più »

Ebraismo ricostruzionista

L'Ebraismo ricostruzionista (yahadút rekonstruktsyonistit, o יהדות מתחדשת, yahadút mitkhadéshet; in inglese: Reconstructionist Judaism) è il quarto ramo dell'Ebraismo fondato negli Stati Uniti dal rabbino Mordecai Kaplan e dal rabbino Ira Eisenstein.

Nuovo!!: Rabbino e Ebraismo ricostruzionista · Mostra di più »

Ebraismo riformato

L'Ebraismo Riformista o Ebraismo Liberale o Ebraismo Progressista è una forma di Ebraismo che ha avuto origine nel XIX secolo in Germania, diffusosi successivamente negli Stati Uniti.

Nuovo!!: Rabbino e Ebraismo riformato · Mostra di più »

Ebrei

Gli ebrei (עברי, ʿivrîˈ, anche, Yhudim o jehuˈdim), anche detti popolo ebraico, sono un popolo, o gruppo etnoreligioso,.

Nuovo!!: Rabbino e Ebrei · Mostra di più »

Ebrei lituani

Ebrei lituani o Litvak sono ebrei con radici e discendenza dal Granducato di Lituania (odierne Lituania, Bielorussia, Ucraina, e la regione nordorientale di Suwałki in Polonia).

Nuovo!!: Rabbino e Ebrei lituani · Mostra di più »

Eliezer ben Jacob I

Nulla si sa della sua storia personale, eccetto che aveva visitato il Tempio di Gerusalemme e conosceva bene la disposizione delle relative stanze, un argomento su cui era considerato esperto.

Nuovo!!: Rabbino e Eliezer ben Jacob I · Mostra di più »

Ephraim Mirvis

Mirvis è stato Presidente del "Council of Christians and Jews" (CCJ) irlandese dal 1985 al 1992.

Nuovo!!: Rabbino e Ephraim Mirvis · Mostra di più »

Esegesi biblica

L'esegesi o critica biblica è lo studio e l'indagine scientifica dei testi biblici.

Nuovo!!: Rabbino e Esegesi biblica · Mostra di più »

Esegesi ebraica

In filologia l'esegesi (in greco: ἐξήγησις ek'sɛgɛsis) è l'interpretazione critica di testi finalizzata alla comprensione del significato.

Nuovo!!: Rabbino e Esegesi ebraica · Mostra di più »

Etica ebraica

Etica ebraica indica un'intersecazione dell'Ebraismo con la tradizione etica del Mondo occidentale.

Nuovo!!: Rabbino e Etica ebraica · Mostra di più »

Europa

L'Europa è una regione geografica del mondo, comunemente considerata un continente in base a fattori economici, geopolitici e storico-culturali.

Nuovo!!: Rabbino e Europa · Mostra di più »

Europa centrale

L'Europa Centrale (anche Mitteleuropa o Europa danubiana) è una regione dell'Europa, compresa tra l'Europa occidentale e l'Europa orientale e tra l'Europa settentrionale e l’Europa meridionale, per quanto variamente definite.

Nuovo!!: Rabbino e Europa centrale · Mostra di più »

Farisei

La corrente dei farisei costituisce il gruppo politico-religioso giudaico più significativo nella Giudea del periodo che intercorre all'incirca tra la rivolta dei Maccabei contro il regno seleucide (II secolo a.C.) e la prima guerra giudaica (70 d.C.). Essi, in vari momenti, si identificavano come un partito politico, un movimento sociale ed una scuola di pensiero; insieme ad esseni, sadducei e zeloti, i farisei erano il partito o filosofia di maggior importanza durante il periodo del Secondo Tempio.

Nuovo!!: Rabbino e Farisei · Mostra di più »

Femminile

Il femminile è un genere grammaticale, presente in molte lingue che possiedono il genere grammaticale.

Nuovo!!: Rabbino e Femminile · Mostra di più »

Filosofia

La filosofia (philosophía, composto di φιλεῖν (phileîn), "amare", e σοφία (sophía), "sapienza", ossia "amore per la sapienza") è un campo di studi che si pone domande e riflette sul mondo e sull'essere umano, indaga sul senso dell'essere e dell'esistenza umana, tenta di definire la natura e analizza le possibilità e i limiti della conoscenza.

Nuovo!!: Rabbino e Filosofia · Mostra di più »

Filosofia chassidica

Per filosofia chassidica o Chassidut (ebraico: חסידות ḥasidût, parola alternativamente traslitterata con Hassidismo, Chassidismo, Chassidus ecc.) si intendono gli insegnamenti, le interpretazioni e le direttive dell'ebraismo rabbinico e della filosofia che sottostà al movimento religioso chassidico moderno.

Nuovo!!: Rabbino e Filosofia chassidica · Mostra di più »

Filosofia ebraica

La filosofia ebraica (yiddish: ייִדיש פֿילאָסאָפֿיע) include tutta la filosofia prodotta dagli ebrei, o relativa alla religione dell'Ebraismo.

Nuovo!!: Rabbino e Filosofia ebraica · Mostra di più »

Gamaliele

Gamaliele (Gamali'èl ha-Zaqèn) è stato un rabbino ebreo del I secolo.

Nuovo!!: Rabbino e Gamaliele · Mostra di più »

Gaon

Gaon (גאון in ebraico, il cui plurale è Gaonim, Geonim o Gheonim: ebraico גאונים) era un titolo onorifico con cui si designava il presidente delle due grandi Accademie talmudiche di Babilonia di Sura e di Pumbedita durante il periodo storico del califfato abbaside (750-1254).

Nuovo!!: Rabbino e Gaon · Mostra di più »

Gay

Gay è un termine di origine inglese, sinonimo di omosessuale.

Nuovo!!: Rabbino e Gay · Mostra di più »

Gentili

Con il termine gentili si traduce in lingua italiana il plurale del latino gentēs con il significato di "pagani, non-cristiani".

Nuovo!!: Rabbino e Gentili · Mostra di più »

Germania

La Germania, ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale.

Nuovo!!: Rabbino e Germania · Mostra di più »

Gerusalemme

Gerusalemme (AFI:;, Yerushalayim, Yerushalaim e/o Yerushalaym;, "la (città) santa", sempre, in greco Ιεροσόλυμα, Ierosólyma, in latino Hierosolyma o Ierusalem, per antonomasia è definita "La Città Eterna"), capitale giudaica tra il X e il VI secolo a.C., è la capitale contesa di Israele e città santa nell'Ebraismo, nel Cristianesimo e nell'Islam.

Nuovo!!: Rabbino e Gerusalemme · Mostra di più »

Gesù

Durante gli ultimi anni della sua vita, Gesù ha svolto la sua attività di predicatore, guaritore ed esorcista in Galilea e nella provincia romana della Giudea, nella regione storica della Palestina.

Nuovo!!: Rabbino e Gesù · Mostra di più »

Ghiur

Ghiur o conversione all'ebraismo è un atto formale effettuato da un non ebreo che desideri essere riconosciuto come membro a pieno diritto della comunità ebraica.

Nuovo!!: Rabbino e Ghiur · Mostra di più »

Giudaismo

Il giudaismo indica le caratteristiche distintive dell'ethnos ebraicaShaye J.D. Cohen 1999 The Beginnings of Jewishness: Boundaries, Varieties, Uncertainties, Berkeley: University of California Press; p. 7.

Nuovo!!: Rabbino e Giudaismo · Mostra di più »

Grammatica

La grammatica è, in linguistica, quel complesso di regole necessarie alla costruzione di frasi, sintagmi e parole di una determinata lingua.

Nuovo!!: Rabbino e Grammatica · Mostra di più »

Gran Bretagna

La Gran Bretagna (in inglese Great Britain o più familiarmente Britain; in gaelico scozzese Breatainn Mhòr; in gallese Prydain Fawr; in cornico Breten Veur) è un'isola dell'oceano Atlantico situata a nordovest dell'Europa continentale.

Nuovo!!: Rabbino e Gran Bretagna · Mostra di più »

Halakhah

Halakhah (ebr. הלכה) — traslitt. anche con Halakha, Halakhà, Halacha, o Halocho; plur. halakhot — è la tradizione "normativa" religiosa dell'Ebraismo, codificata in un corpo di Scritture e include la legge biblica (le 613 mitzvòt) e successive leggi talmudiche e rabbiniche, come anche tradizioni e usanze.

Nuovo!!: Rabbino e Halakhah · Mostra di più »

Hillel

Noto come Hillel il Vecchio e da non confondere con l'omonimo Hillel l'amorà, Maestro della Ghemarà, a lui successivo.

Nuovo!!: Rabbino e Hillel · Mostra di più »

Illinois

http://www.ilmessaggero.it/ANSAviewnews.php?file.

Nuovo!!: Rabbino e Illinois · Mostra di più »

Internet

Internet è una rete ad accesso pubblico che connette vari dispositivi o terminali in tutto il mondo.

Nuovo!!: Rabbino e Internet · Mostra di più »

Israele

Israele, ufficialmente Stato d'Israele (in ebraico:, Medinat Yisra'el; in arabo: دولة اسرائيل, Dawlat Isrā'īl), è uno Stato del Vicino Oriente affacciato sul mar Mediterraneo e che confina a nord con il Libano, con la Siria a nord-est, Giordania a est, Egitto e golfo di Aqaba a sud e con i territori palestinesi, ossia Cisgiordania (comprendente le regioni storiche di Giudea e Samaria) a est, e Striscia di Gaza a sud-ovest.

Nuovo!!: Rabbino e Israele · Mostra di più »

Italia

L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.

Nuovo!!: Rabbino e Italia · Mostra di più »

Jean Carmignac

Presbitero dell'arcidiocesi di Parigi, esegeta, studioso dei testi biblici e traduttore dei Manoscritti del Mar Morto, seguì il corso degli studi nel Seminario Francese di Roma e presso il Pontificio Istituto Biblico.

Nuovo!!: Rabbino e Jean Carmignac · Mostra di più »

Jewish Encyclopedia

La Jewish Encyclopedia è una enciclopedia anglofona diretta da Cyrus Adler e pubblicata per la prima volta tra il 1901 e il 1906 dalla casa editrice Funk and Wagnalls di New York.

Nuovo!!: Rabbino e Jewish Encyclopedia · Mostra di più »

Jewish Theological Seminary

Il Jewish Theological Seminary, conosciuto in ambiente ebraico semplicemente come JTS, è uno dei principali centri dell'Ebraismo conservatore fondato nel 1886 a New York City, su iniziativa del rabbino di origine livornese Sabato Morais, come eredità del Seminario Teologico Ebraico di Breslavia.

Nuovo!!: Rabbino e Jewish Theological Seminary · Mostra di più »

Jochanan Ben Zakkai

Yochanan Ben Zakkai, che era discepolo di Hillel, era favorevole a che Gerusalemme assediata si arrendesse ai romani, ma gli Zeloti non erano d'accordo.

Nuovo!!: Rabbino e Jochanan Ben Zakkai · Mostra di più »

Joseph Soloveitchik

Importante Talmudista e filosofo moderno, discendente dalla dinastia rabbinica lituana dei ''Soloveitchik'' (Brisker).

Nuovo!!: Rabbino e Joseph Soloveitchik · Mostra di più »

Kollel

Un kollel (pl. כוללים, kollelim, un "gruppo" o "riunione" o "insieme"), indica un istituto per lo studio superiore della Torah a tempo pieno, studio che include anche quello del Talmud e della letteratura rabbinica.

Nuovo!!: Rabbino e Kollel · Mostra di più »

Laurea

La laurea è un titolo di studio universitario rilasciato tipicamente da un istituto di istruzione superiore, generalmente un'università.

Nuovo!!: Rabbino e Laurea · Mostra di più »

Laurea magistrale

La laurea magistrale (in precedenza laurea specialistica) è un titolo accademico di secondo livello rilasciato dall'università in Italia.

Nuovo!!: Rabbino e Laurea magistrale · Mostra di più »

Legge mosaica

La legge mosaica o legge di Mosè (in ebraico: תֹּורַת מֹשֶׁה, Torat Moshe) è la legge degli antichi Israeliti registrata nei primi cinque libri del Tanakh, che compongono insieme la Torah.

Nuovo!!: Rabbino e Legge mosaica · Mostra di più »

Leo Baeck College

Il Leo Baeck College (Collegio Leo Baeck) è un collegio rabbinico e centro per la formazione ebraica situato nella parte nord di Londra.

Nuovo!!: Rabbino e Leo Baeck College · Mostra di più »

Lesbismo

Lesbismo è il termine con cui si indica l'attrazione sentimentale e sessuale tra donne, in breve l'omosessualità femminile.

Nuovo!!: Rabbino e Lesbismo · Mostra di più »

Letteratura rabbinica

Letteratura rabbinica, in senso lato, può indicare l'intera gamma di scritti rabbinici nel corso di tutta la storia dell'ebraismo rabbinico.

Nuovo!!: Rabbino e Letteratura rabbinica · Mostra di più »

Libro dei Giudici

Il libro dei Giudici (ebraico שופטים shofetìm; greco Κριτές krités; latino Iudicum) è un testo contenuto nella Bibbia ebraica (Tanakh) e cristiana.

Nuovo!!: Rabbino e Libro dei Giudici · Mostra di più »

Lingua araba

La lingua araba (الْعَرَبيّة, al-ʿarabiyya o semplicemente عَرَبيْ, ʿarabī) è una lingua semitica, del gruppo centrale.

Nuovo!!: Rabbino e Lingua araba · Mostra di più »

Lingua aramaica

L'aramaico è una lingua semitica che vanta circa 3.000 anni di storia. In passato fu lingua di culto religioso e lingua amministrativa di imperi. È la lingua in cui furono in origine scritti il Talmud e parte del Libro di Daniele e del Libro di Esdra. Era la lingua parlata correntemente in Israele (accanto al greco) ai tempi di Gesù. Attualmente, l'aramaico è utilizzato: in Siria nei villaggi di Ma'lula, Bh'ah, Hascha, Kamishlié. In Turchia: Tur-Abdin, Mardin. Nel Nord dell'Iraq: Krakosh, Elkosh, Erbil (la capitale della regione curda), Ankawa. L'aramaico appartiene alla famiglia linguistica delle lingue afro-asiatiche e alla sottofamiglia delle lingue semitiche (più precisamente, il gruppo nordoccidentale di cui fanno parte le lingue cananaiche, tra cui l'ebraico).

Nuovo!!: Rabbino e Lingua aramaica · Mostra di più »

Lingua ebraica

Con lingua ebraica (in ebraico israeliano: עברית, ivrit) si intende sia l'ebraico biblico (o classico) sia l'ebraico moderno, lingua ufficiale dello Stato di Israele e dell’oblast autonoma ebraica in Russia, che conta circa 7 milioni di locutori (oltre che un cospicuo numero di ebrei della Diaspora); l'ebraico moderno, cresciuto in un contesto sociale e tecnologico molto diverso da quello antico, contiene molti elementi lessicali presi in prestito da altre lingue.

Nuovo!!: Rabbino e Lingua ebraica · Mostra di più »

Lingua fenicia

La lingua fenicia, o fenicio, era la lingua, oggi estinta, degli antichi Fenici.

Nuovo!!: Rabbino e Lingua fenicia · Mostra di più »

Lingua greca

Il greco (greco moderno: ελληνικά, elliniká, greco; ελληνική γλώσσα, ellinikí glóssa, lingua greca) è un branco indipendente della famiglia delle lingue indoeuropee, nativa della Grecia ed altre parti del Mediterraneo dell'est e del Mar Nero.

Nuovo!!: Rabbino e Lingua greca · Mostra di più »

Lingua inglese

L'inglese (nome nativo English) è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche, assieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone.

Nuovo!!: Rabbino e Lingua inglese · Mostra di più »

Lingua siriaca

La lingua siriaca, o siriaco (nome nativo ܣܘܪܝܝܐ Suryāyā), è una lingua semitica appartenente al gruppo dell'aramaico orientale, che è stata tra il II secolo e l'VIII secolo tra le più parlate nel Vicino Oriente.

Nuovo!!: Rabbino e Lingua siriaca · Mostra di più »

Lingua yiddish

Lo yiddish (ייִדיש yidish o אידיש idish, letteralmente: "giudeo/giudaico") o giudeo-tedesco (Jiddisch in tedesco) è una lingua germanica del ramo germanico occidentale, parlata dagli ebrei originari dell'Europa orientale.

Nuovo!!: Rabbino e Lingua yiddish · Mostra di più »

Lingue semitiche

Le lingue semitiche sono un ramo delle lingue afro-asiatiche parlate in Africa e Asia.

Nuovo!!: Rabbino e Lingue semitiche · Mostra di più »

Londra

Londra (AFI:; in inglese britannico: London) è la capitale e maggiore città dell'Inghilterra e del Regno Unito, con i suoi abitanti.

Nuovo!!: Rabbino e Londra · Mostra di più »

Los Angeles

Los Angeles (pronuncia inglese; pronuncia italiana: o; pronuncia spagnola), spesso abbreviata in L.A., è una città degli Stati Uniti d'America, capoluogo dell'omonima contea, situata nella California meridionale.

Nuovo!!: Rabbino e Los Angeles · Mostra di più »

Manhattan

Manhattan (AFI:; in inglese americano) è una delle divisioni amministrative (boroughs) di New York, la più densamente popolata tra le cinque divisioni in cui è suddivisa la città.

Nuovo!!: Rabbino e Manhattan · Mostra di più »

Manoscritti del Mar Morto

I Manoscritti del Mar Morto (o Rotoli del Mar Morto) sono un insieme di manoscritti rinvenuti nei pressi del Mar Morto.

Nuovo!!: Rabbino e Manoscritti del Mar Morto · Mostra di più »

Maryland

(solo per reati commessi prima del 25/3/1994)| --> Il Maryland (in inglese) è uno Stato federato degli Stati Uniti d'America, che si trova sull'oceano Atlantico.

Nuovo!!: Rabbino e Maryland · Mostra di più »

Master universitario

Un master universitario è un titolo accademico rilasciato da un'università in seguito a uno specifico corso di studi.

Nuovo!!: Rabbino e Master universitario · Mostra di più »

Matrilinearità

Il termine matrilinearità indica un sistema sociale in cui la proprietà dei beni e altri oggetti sociali dell'uomo vengono trasmessi ai figli delle sue sorelle.

Nuovo!!: Rabbino e Matrilinearità · Mostra di più »

Matrimonio ebraico

Il matrimonio ebraico è una cerimonia di nozze che segue la Legge e tradizione ebraica.

Nuovo!!: Rabbino e Matrimonio ebraico · Mostra di più »

Michigan

Il Michigan (in inglese) è uno Stato federato degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Rabbino e Michigan · Mostra di più »

Midrash

Midrash (ebr. מדרש; plurale Midrashim) è uno dei metodi ebraici di interpretazione e commento dei testi sacri ebraici.

Nuovo!!: Rabbino e Midrash · Mostra di più »

Mishnah

La Mishnah, o Mishnà (ebraico: מִשְׁנָה, "studio a ripetizione") è uno dei testi fondamentali dell'ebraismo.

Nuovo!!: Rabbino e Mishnah · Mostra di più »

Mishneh Torah

La Mishneh Torah ("Ripetizione della Torah") sottotitolato Sefer Yad HaHazaka (ספר יד החזקה "Libro della Mano Forte,") è un codice ebraico di legge religiosa (Halakhah) scritto da Maimonide (Rabbi Moshe ben Maimon, noto anche come RaMBaM o "Rambam"), uno dei rabbini più importanti della storia ebraica.

Nuovo!!: Rabbino e Mishneh Torah · Mostra di più »

Mitzvah

Mitzvah (ebraico: מצווה, pronuncia standard: //, pronuncia tradizionale ashkenazita: //; plurale mitzvót; dalla radice tsadi-vav-he che riguarda l'ambito del "comandare") è un termine usato nella religione ebraica, che significa "comandamento".

Nuovo!!: Rabbino e Mitzvah · Mostra di più »

Mosè

Mosè (latino: Moyses; in ebraico: מֹשֶׁה, standard Moshé, tiberiense Mōšeh; greco: Mωϋσῆς;; ge'ez: ሙሴ, Musse) è per gli Ebrei il rav per antonomasia (Moshé Rabbenu, Mosè il nostro maestro), e tanto per gli Ebrei quanto per i cristiani egli fu la guida del popolo ebraico secondo il racconto biblico dell'Esodo; per i musulmani, invece, Mosè fu innanzi tutto uno dei profeti dell'Islam la cui rivelazione originale, tuttavia, andò perduta.

Nuovo!!: Rabbino e Mosè · Mostra di più »

Mosè Maimonide

Conosciuto anche con l'acronimo di Rambam (RaMBaM, הרמב"ם, ovvero Rabbī Mōsheh ben Maymōn), Mosè Maimonide divenne, grazie al suo enorme lavoro di analisi del Talmud e sistematizzazione dell'Halakhah, il rabbino e filosofo ebreo di maggior prestigio ed influenza del Medioevo; le sue opere di diritto ebraico vengono ancora oggi ritenute le migliori nell'ortodossia, e sono, insieme al commentario di Rashi, un caposaldo indispensabile della letteratura rabbinica.

Nuovo!!: Rabbino e Mosè Maimonide · Mostra di più »

Nashim

Nashim (ebraico: נשים) ("Donne" o "Mogli") è il terzo Ordine della Mishnah (anche della Tosefta e del Talmud) e contiene le leggi relative alle donne e alla vita familiare.

Nuovo!!: Rabbino e Nashim · Mostra di più »

Neochassidismo

Neochassidismo è il nome dato frequentemente al rimarchevole revival di interesse nello Chassidismo ebraico da parte di ebrei non ortodossi nel corso del XX secolo fino ad oggi, grazie agli scritti di insegnanti di Ebraismo chassidico come Martin Buber, Abraham Joshua Heschel, Lawrence Kushner, Zalman Schachter-Shalomi e Arthur Green.

Nuovo!!: Rabbino e Neochassidismo · Mostra di più »

New Jersey

Il New Jersey (in inglese) è uno Stato federato degli Stati Uniti d'America, con capitale Trenton.

Nuovo!!: Rabbino e New Jersey · Mostra di più »

New York

New York (AFI:, in inglese americano, in italiano conosciuta anche come Nuova York) è una città degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Rabbino e New York · Mostra di più »

Niddah

Niddah (o nidah, ebraico נדה) è un termine ebraico per descrivere una donna durante le sue mestruazioni, o una donna che le ha avute ma non ha ancora svolto i rituali di purificazione nella mikveh (bagno rituale).

Nuovo!!: Rabbino e Niddah · Mostra di più »

Norman Lamm

Scrittore e studioso di fama, leader comunitario, è uno dei maggiori rappresentanti dell'ebraismo ortodosso moderno.

Nuovo!!: Rabbino e Norman Lamm · Mostra di più »

Nuovo Testamento

Il Nuovo Testamento (koinè greca: Η Καινή Διαθήκη) è la raccolta dei 27 libri canonici che costituiscono la seconda parte della Bibbia cristiana e che vennero scritti in seguito alla vita e alla predicazione di Gesù di Nazareth.

Nuovo!!: Rabbino e Nuovo Testamento · Mostra di più »

Omelia

L'omelia (dal latino homilia, dal greco homilein.

Nuovo!!: Rabbino e Omelia · Mostra di più »

Online e offline

Online (anche on-line, oppure on line) è un termine inglese (più specificatamente, è un anglicismo) usato nella lingua italiana principalmente come sinonimo della locuzione in linea.

Nuovo!!: Rabbino e Online e offline · Mostra di più »

Parole imparentate

In linguistica, le parole imparentate (in inglese cognates) sono parole che hanno la stessa origine.

Nuovo!!: Rabbino e Parole imparentate · Mostra di più »

Patriarca (ebraismo)

I patriarchi (אבות avot o abot, singolare אב Ab o aramaico: אבא, Abba) della Bibbia, quando definiti in senso stretto, sono Abramo, suo figlio Isacco e il figlio di Isacco Giacobbe, chiamato anche Israele, capostipite degli Israeliti.

Nuovo!!: Rabbino e Patriarca (ebraismo) · Mostra di più »

Patrilinearità

Un sistema patrilineare comporta il passaggio da padre a figlio maschio delle proprietà, del nome e dei titoli.

Nuovo!!: Rabbino e Patrilinearità · Mostra di più »

Pennsylvania

La Pennsylvania (AFI: o; in inglese), ufficialmente Commonwealth di Pennsylvania, in italiano Pensilvania, è uno Stato federato degli Stati Uniti d'America, nonché uno dei quattro Commonwealth della federazione.

Nuovo!!: Rabbino e Pennsylvania · Mostra di più »

Persona (linguistica)

In linguistica, la persona è una categoria grammaticale.

Nuovo!!: Rabbino e Persona (linguistica) · Mostra di più »

Pirkei Avot

Pirkei Avot o Pirqei Avot, in italiano: Capitoli dei Padri, è una raccolta di insegnamenti etici e massime risalenti ai rabbini dell'era mishnaica.

Nuovo!!: Rabbino e Pirkei Avot · Mostra di più »

Plurale

Il plurale indica il numero in diverse parti del discorso quando il conteggio di una certa quantità è superiore all'unità.

Nuovo!!: Rabbino e Plurale · Mostra di più »

Posek

Posek (ebraico פוסק,, pl. Poskim, פוסקים) è un termine della Halakha (legge ebraica) reso come "decisore" — uno studioso giurista che interpreta e decide l'Halakha in casi di legge ove passate autorità sono state inconclusive.

Nuovo!!: Rabbino e Posek · Mostra di più »

Prefisso

Un prefisso, in linguistica, è un morfema che è affisso all'inizio di un lessema per modificarne o precisarne il significato.

Nuovo!!: Rabbino e Prefisso · Mostra di più »

Profeta (ebraismo)

Nel Tanakh (la Bibbia ebraica) il Profeta (in ebraico נְבִיא nevì, pl. נְבִיאִים nevi'ìm, in greco προφήτης - prophētēs) è una persona che parla in nome e per conto (pro-) di Dio.

Nuovo!!: Rabbino e Profeta (ebraismo) · Mostra di più »

Psicologia

La psicologia è la disciplina, afferente alle scienze umane, che studia il comportamento e la mente, attraverso lo studio dei processi psichici, mentali e cognitivi nelle loro componenti consce e inconscecfr., mediante l'uso del metodo scientifico e/o appoggiandosi ad una prospettiva soggettiva intrapersonale.

Nuovo!!: Rabbino e Psicologia · Mostra di più »

Pulpito

Il pulpito (dal latino pulpitum che significa impalcatura, piattaforma) indica una piattaforma rialzata usata per scopi civili e religiosi.

Nuovo!!: Rabbino e Pulpito · Mostra di più »

Qedushah

Qedushah o Kedushah (קדושה) è tradizionalmente la terza sezione di tutte le recitazioni della preghiera ebraica Amidah.

Nuovo!!: Rabbino e Qedushah · Mostra di più »

Rabbi Zadok

Contemporaneo di Joshua ben Hananiah e di Eliezer ben Hurcanus, discendava dalla Tribù di Beniamino.

Nuovo!!: Rabbino e Rabbi Zadok · Mostra di più »

Rabbini del Talmud

I Rabbini del Talmud o Maestri ebrei, come tutti i Profeti dell'ebraismo nel corso della storia del popolo d'Israele, hanno sempre avuto il ruolo di guide spirituali, anche impartendo gli insegnamenti morali, etici e religiosi della Torah comandati ed indicati da Dio.

Nuovo!!: Rabbino e Rabbini del Talmud · Mostra di più »

Rabbinical Council of America

Il Rabbinical Council of America (RCA),: Consiglio Rabbinico d'America, è una della più grandi organizzazioni di rabbini ebrei ortodossi.

Nuovo!!: Rabbino e Rabbinical Council of America · Mostra di più »

Rabbino

Il termine rabbino (dall'ebraico biblico: רַבִּי, traslitt. rabi - IPA, "mio maestro", plurale irregolare רבנים rabanim) – la parola "maestro" רב rav letteralmente significa "grande", "distinto", e viene inteso come "maestro" nell'ebraico post-biblico.

Nuovo!!: Rabbino e Rabbino · Mostra di più »

Rabbino capo

Rabbino capo è un titolo dato in numerosi paesi al capo religioso riconosciuto della comunità ebraica locale e/o nazionale,, o al principale rabbino nominato dalle locali/nazionali autorità secolari.

Nuovo!!: Rabbino e Rabbino capo · Mostra di più »

Radice (linguistica)

In linguistica, la radice è quell'elemento linguistico irriducibile (non ulteriormente suddivisibile) che esprime il significato principale della parola.

Nuovo!!: Rabbino e Radice (linguistica) · Mostra di più »

Rav Maskil

Il Rav Maskil, o comunemente Maskil (ebr. מַשְׂכִּיל), è una figura religiosa ebraica con capacità, ruoli e compiti definiti all'interno della Comunità del popolo ebraico; il termine Maskil può essere tradotto letteralmente nel significato di Sapiente.

Nuovo!!: Rabbino e Rav Maskil · Mostra di più »

Rebbe

Rebbe (pron. IPA:ˈrɛbə) significa maestro, insegnante, mentore ed è una parola yiddish derivata dalla corrispondente in ebraico: Rav.

Nuovo!!: Rabbino e Rebbe · Mostra di più »

Reconstructionist Rabbinical College

Il Reconstructionist Rabbinical College (RRC) è l'unico seminario ebraico ricostruzionista.

Nuovo!!: Rabbino e Reconstructionist Rabbinical College · Mostra di più »

Regina Jonas

Prima donna ad essere ordinata rabbino in Germania nel 1935.

Nuovo!!: Rabbino e Regina Jonas · Mostra di più »

Regno di Giuda

Il Regno di Giuda si formò dopo la morte del re Salomone (circa 933 a.C.), quando il Regno di Giuda e Israele si scisse in due entità autonome.

Nuovo!!: Rabbino e Regno di Giuda · Mostra di più »

Regno di Israele

Con Regno di Israele (in ebraico מַמְלֶכֶת יִשְׂרָאֵל,, Mamlekhet Yisra'el) o Regno di Samaria, chiamato spesso anche Regno del Nord in contrapposizione con il Regno di Giuda, che è a Sud, si intende il regno formatosi, secondo quanto affermato nell'Antico Testamento, alla morte di Salomone attorno al 933 a.C., quando le tribù ebraiche del nord si separarono da quelle del sud, che a loro volta diedero vita al Regno di Giuda.

Nuovo!!: Rabbino e Regno di Israele · Mostra di più »

Regno Unito

Il Regno Unito, ufficialmente Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (in inglese: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland; abbreviato in UK), è uno stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa occidentale con una popolazione di circa 64,5 milioni di abitanti.

Nuovo!!: Rabbino e Regno Unito · Mostra di più »

Responsa

I Responsa (latino: plurale di responsum, "risposte") comprendono un corpus di decisioni scritte e direttive date da studiosi giuristi in risposta a domande poste loro.

Nuovo!!: Rabbino e Responsa · Mostra di più »

Rinnovamento giudaico

Rinnovamento giudaico o anche Rinnovamento ebraico (yiddish:ייִדיש רענעוואַל), è un movimento ebraico recente che si prefigge di rinnovare e rinforzare l'ebraismo con pratiche mistiche, chassidiche, musicali e meditative.

Nuovo!!: Rabbino e Rinnovamento giudaico · Mostra di più »

Rishonim

Rishonim (ראשונים; sing. ראשון, Rishon, "i primi,") furono i principali rabbini e Poskim che vissero dall'XI al XV secolo circa, nell'era prima che fosse scritto lo Shulchan Arukh (ebraico: שׁוּלחָן עָרוּך, "Tavola Apparecchiata", un codice della Legge ebraica, anno 1563) e dopo i Gaonim (589-1038).

Nuovo!!: Rabbino e Rishonim · Mostra di più »

Rosh Yeshivah

Il Rosh yeshivah (ראש ישיבה) è il direttore di una scuola talmudica detta yeshivah.

Nuovo!!: Rabbino e Rosh Yeshivah · Mostra di più »

Sacerdote (ebraismo)

Nella religione ebraica il sacerdote o cohen, pl.

Nuovo!!: Rabbino e Sacerdote (ebraismo) · Mostra di più »

Samaritani

I Samaritani (ebraico: שומרונים, shomronim) sono i membri di una comunità israelita in Palestina e Israele comprendente 796 membri (popolazione censita nel 2017), di cui 381 abitano in Cisgiordania nei pressi del monte Garizim (principalmente a Kiyat Luza, vicino Nablus) e 415 in Israele, perlopiù a Holon.

Nuovo!!: Rabbino e Samaritani · Mostra di più »

Scriba

Il termine scriba indica coloro che, in culture ed epoche diverse, si occupavano di scrivere, tenere la contabilità e altre attività legate al mondo della scrittura e dei libri.

Nuovo!!: Rabbino e Scriba · Mostra di più »

Secondo Tempio

Il Secondo Tempio di Gerusalemme è la ricostruzione del primo Tempio di Gerusalemme (il Tempio di Salomone), distrutto dal babilonese Nabucodonosor II nel 586 a.C. Il Secondo Tempio fu completato nel 515 a.C., dopo l'esilio babilonese, così come raccontato nel Libro di Esdra, e distrutto nel 70 d.C. dal generale romano Tito.

Nuovo!!: Rabbino e Secondo Tempio · Mostra di più »

Sefarditi

Erano detti sefarditi (dall'ebraico ספרד - Sefarad, "Spagna") gli ebrei abitanti la penisola iberica.

Nuovo!!: Rabbino e Sefarditi · Mostra di più »

Segno diacritico

Un segno diacritico (o solo diacritico) è un segno aggiunto a una lettera per modificarne la pronuncia o per distinguere il significato di parole simili.

Nuovo!!: Rabbino e Segno diacritico · Mostra di più »

Semikhah

Semikhah ('סמיכה', imposizione (delle mani)), anche semichut (סמיכות, "ordinazione"), o semicha lerabbanut (סמיכה לרבנות, "ordinazione rabbinica") deriva dalla parola ebraica che significa "affidarsi" o "essere autorizzato".

Nuovo!!: Rabbino e Semikhah · Mostra di più »

Shabbat

Nella religione ebraica lo Shabbat (detto anche Shabbath, Shabbos secondo la pronuncia ashkenazita, Shabbes come dicono i religiosi in yiddish, o Shabat), in ebraico: שבת, è la festa del riposo, che è celebrata ogni sabato.

Nuovo!!: Rabbino e Shabbat · Mostra di più »

Shimon ben Gamliel

Successe a suo padre Gamaliele come Capo (nasi) del Sinedrio dopo la morte di quest'ultimo nel 50 d.C. e poco prima della distruzione del Secondo Tempio.

Nuovo!!: Rabbino e Shimon ben Gamliel · Mostra di più »

Shulchan Arukh

Lo Shulchan Arukh (in ebraico: שולחן ערוך, tavola apparecchiata) è un testo normativo e ritualistico ebraico redatto a Safad (Israele) da Rabbi Joseph ben Ephraim Karo (anche Yosef Caro, o Qaro) nel XVI secolo (1563 circa) e pubblicato per la prima volta a Venezia nel 1565, contenente le norme rituali e comportamentali ebraiche.

Nuovo!!: Rabbino e Shulchan Arukh · Mostra di più »

Siddur

Siddur (ebraico: סידור, pl. Siddurim), è il libro quotidiano di preghiere ebraiche.

Nuovo!!: Rabbino e Siddur · Mostra di più »

Sinagoga

Una sinagoga (dal greco συναγωγή, "adunanza", dal verbo συνάγω, "radunare") è il termine che definisce il luogo di culto della religione ebraica; la parola stessa è la traduzione del termine ebraico בית כנסת (bet knesset, appunto "casa dell'assemblea").

Nuovo!!: Rabbino e Sinagoga · Mostra di più »

Sinedrio

Il Sinedrio (in ebraico: סַנְהֶדְרִין, sanhedrîn, cioè "assemblea" o "consiglio", la Grande Assemblea) di Gerusalemme era l'organo preposto all'emanazione delle leggi e alla gestione della giustizia durante la fase asmoneo-romana del periodo del Secondo Tempio.

Nuovo!!: Rabbino e Sinedrio · Mostra di più »

Sociologia

La sociologia è la scienza sociale che studia i fenomeni della società umana, indagando i loro effetti e le loro cause, in rapporto con l'individuo e il gruppo sociale.

Nuovo!!: Rabbino e Sociologia · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Rabbino e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Stipendio

Lo stipendio è la retribuzione di un lavoratore subordinato con inquadramento di impiegato, quadro o dirigente.

Nuovo!!: Rabbino e Stipendio · Mostra di più »

Studio della Torah

Lo Studio della Torah è lo studio che viene fatto dagli ebrei della Torah, Bibbia ebraica, Talmud, responsa, letteratura rabbinica e simili, che sono tutte opere religiose dell'ebraismo.

Nuovo!!: Rabbino e Studio della Torah · Mostra di più »

Talmud

Il Talmud (talmūd, che significa insegnamento, studio, discussione dalla radice ebraica ל-מ-ד) è uno dei testi sacri dell'ebraismo.

Nuovo!!: Rabbino e Talmud · Mostra di più »

Tanakh

Tanàkh (תנך, TNKh raramente Tenàkh) è l'acronimo, formato dalle prime lettere delle tre sezioni Bibbia secondo la tradizionale divisione ebraica, con cui si designano i testi sacri dell'ebraismo.

Nuovo!!: Rabbino e Tanakh · Mostra di più »

Teodosio II

Figlio di Arcadio e Elia Eudossia, fu proclamato Augusto dal padre nel gennaio del 402; una storia curiosa ma non impossibile racconta che Arcadio, per timore che alla propria morte il fanciullo potesse essere deposto, lo affidò alla custodia di Yazdgard I. Nel 408 Arcadio morì; Teodosio che allora aveva 7 anni gli succedette pacificamente sul trono d'Oriente.

Nuovo!!: Rabbino e Teodosio II · Mostra di più »

Teologia

La teologia (dal greco antico θεός, theos, Dio e λόγος, logos, "parola", "discorso", o "indagine") è una disciplina che studia Dio o i caratteri che le religioni riconoscono come propri del divino in quanto tale.

Nuovo!!: Rabbino e Teologia · Mostra di più »

The Jerusalem Post

The Jerusalem Post è una testata quotidiana israeliana di lingua inglese.

Nuovo!!: Rabbino e The Jerusalem Post · Mostra di più »

The New York Times

Il New York Times – spesso abbreviato in N.Y. Times – è un quotidiano statunitense fondato a New York il 18 settembre 1851 da Henry Jarvis Raymond e George Jones durante la presidenza di Millard Fillmore.

Nuovo!!: Rabbino e The New York Times · Mostra di più »

Titoli onorifici nell'ebraismo

Esistono vari titoli onorifici nell'ebrasimo che si diversificano a seconda dello stato e ruolo della persona a cui si riferiscono.

Nuovo!!: Rabbino e Titoli onorifici nell'ebraismo · Mostra di più »

Torah

La Tōrāh (a volte scritta Thorah, o Torà: "istruzione, insegnamento") è il riferimento centrale della tradizione religiosa ebraica e ha una vasta gamma di significati.

Nuovo!!: Rabbino e Torah · Mostra di più »

Tradizione

Il termine tradizione (dal latino traditiònem deriv. da tràdere.

Nuovo!!: Rabbino e Tradizione · Mostra di più »

Transessualità

La transessualità o transessualismo è la condizione di una persona la cui corporeità non è corrispondente alla propria identità di genere maschile o femminile.

Nuovo!!: Rabbino e Transessualità · Mostra di più »

Traslitterazione

La traslitterazione (o translitterazione) è l'operazione consistente nel trasporre i grafemi di un sistema di scrittura nei grafemi di un altro sistema di scrittura (generalmente un alfabeto), in modo tale che ad uno stesso grafema o sequenza di grafemi del sistema di partenza corrisponda sempre uno stesso grafema o sequenza di grafemi del sistema di scrittura di arrivo, e questo indipendentemente dalla pronuncia delle due lingue.

Nuovo!!: Rabbino e Traslitterazione · Mostra di più »

Universalismo

Per universalismo si può intendere, nel significato più generico e comune, la tendenza da parte di entità politiche, religiose ecc.

Nuovo!!: Rabbino e Universalismo · Mostra di più »

Università

Il termine università (dal latino universitas, -atis: comunità, corporazione, associazione) designa un preciso modello d'istruzione originatosi nel Medioevo.

Nuovo!!: Rabbino e Università · Mostra di più »

Vangelo

I Vangeli (talvolta indicati nel complesso con Vangelo) sono libri che raccontano la vita e la predicazione di Gesù di Nazareth, la base su cui si fonda il cristianesimo.

Nuovo!!: Rabbino e Vangelo · Mostra di più »

Vangelo secondo Giovanni

Il Vangelo secondo Giovanni è uno dei quattro vangeli canonici contenuti nel Nuovo Testamento della Bibbia cristiana.

Nuovo!!: Rabbino e Vangelo secondo Giovanni · Mostra di più »

Vangelo secondo Marco

Il Vangelo secondo Marco (in greco: Κατὰ Μᾶρκον) è il secondo dei quattro vangeli canonici del Nuovo Testamento.

Nuovo!!: Rabbino e Vangelo secondo Marco · Mostra di più »

Vangelo secondo Matteo

Il Vangelo secondo Matteo (in greco) è uno dei quattro vangeli canonici del Nuovo Testamento e uno dei tre vangeli sinottici.

Nuovo!!: Rabbino e Vangelo secondo Matteo · Mostra di più »

Vocativo

Il vocativo è uno dei casi indoeuropei della declinazione dei nomi ed esprime la chiamata, il richiamo, l'invocazione.

Nuovo!!: Rabbino e Vocativo · Mostra di più »

XIX secolo

È il primo secolo dell'età contemporanea, un secolo di grandi trasformazioni sociali, politiche, culturali ed economiche a partire dalla caduta di Napoleone Bonaparte e la successiva Restaurazione, i moti rivoluzionari, la costituzione di molti stati moderni tra cui il Regno d'Italia, la guerra di secessione americana, la seconda rivoluzione industriale fra positivismo, evoluzionismo e decadentismo, l'imperialismo e sul finire la grande depressione e la Belle Époque.

Nuovo!!: Rabbino e XIX secolo · Mostra di più »

XV secolo

Secolo che sancisce il passaggio dal Medioevo al Rinascimento attraverso l'Umanesimo.

Nuovo!!: Rabbino e XV secolo · Mostra di più »

XVII secolo

È usualmente ricordato in Europa come il secolo dell'assolutismo monarchico in politica, della rivoluzione scientifica nelle scienze e del barocco nell'arte e nella letteratura.

Nuovo!!: Rabbino e XVII secolo · Mostra di più »

XVIII secolo

Nel 1780 ci fu la prima rivoluzione industriale, James Watt inventa la macchina a vapore che rivoluziona appunto l'industria: i prezzi dei prodotti calarono rendendo la popolazione povera più felice, mentre gli artigiani persero così il lavoro perché i loro prodotti erano più costosi anche se unici.

Nuovo!!: Rabbino e XVIII secolo · Mostra di più »

Yemen

Lo Yemen (AFI), raramente Iemen, è uno Stato posto all'estremità meridionale della Penisola araba; il suo nome ufficiale è Repubblica Unita dello Yemen.

Nuovo!!: Rabbino e Yemen · Mostra di più »

Yeshiva University

La Università Yeshiva è un'università con sede a New York City e sei campus a New York ed uno in Israele.

Nuovo!!: Rabbino e Yeshiva University · Mostra di più »

Yeshivah

Yeshivah (lett. "sessione/seduta"; plur. ישיבות, yeshivot) è un'istituzione educativa ebraica che si centra sullo studio dei testi religiosi tradizionali, principalmente quello del Talmud e della Torah.

Nuovo!!: Rabbino e Yeshivah · Mostra di più »

Zaddiq

Zaddiq o Tzadik/Zadik/Sadiq («giusto»; plur., ṣaddīqīm) è un titolo onorifico usato nell'ebraismo, generalmente conferito a coloro che vengono considerati giusti, come un personaggio biblico, un maestro spirituale o un rabbino.

Nuovo!!: Rabbino e Zaddiq · Mostra di più »

1935

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 1935 · Mostra di più »

1956

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 1956 · Mostra di più »

1972

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 1972 · Mostra di più »

1974

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 1974 · Mostra di più »

1981

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 1981 · Mostra di più »

1984

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 1984 · Mostra di più »

1985

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 1985 · Mostra di più »

1999

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 1999 · Mostra di più »

200

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 200 · Mostra di più »

2000

È stato l'ultimo anno del XX secolo e del II millennio, iniziato di sabato secondo il calendario Gregoriano.

Nuovo!!: Rabbino e 2000 · Mostra di più »

2003

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 2003 · Mostra di più »

2008

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 2008 · Mostra di più »

2009

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 2009 · Mostra di più »

2010

È stato dichiarato dalle Nazioni Unite Anno Internazionale della biodiversità e proclamato dal Parlamento europeo Anno della lotta alla povertà e all'esclusione sociale.

Nuovo!!: Rabbino e 2010 · Mostra di più »

2011

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 2011 · Mostra di più »

2013

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 2013 · Mostra di più »

425

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 425 · Mostra di più »

613 Mitzvot

Le 613 mitzvòt (ebraico: תרי"ג מצוות taryag mitzvot; forma singolare del termine è מצוה, mitzvàh), o 613 precetti, sono il fulcro dell'ebraismo che è fondamentalmente uno stile di vita regolato da precetti che l'ebreo ortodosso deve seguire per adempiere al suo ruolo sacerdotale nel mondo.

Nuovo!!: Rabbino e 613 Mitzvot · Mostra di più »

70

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Rabbino e 70 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Gran Rabbino, Rabbanit, Rabbi (rabbino), Rabbini, Rabbinica, Rav (Ebraismo), Rebbetzin.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »