Logo
Unionpedia
Comunicazione
Disponibile su Google Play
Nuovo! Scarica Unionpedia sul tuo dispositivo Android™!
Gratuito
l'accesso più veloce di browser!
 

Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014

Il referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014, ufficialmente referendum generale della Crimea (in tataro: Umum Qırım referendumu), è stato un referendum sull'autodeterminazione della penisola di Crimea (comprendente la Repubblica autonoma di Crimea e la città autonoma di Sebastopoli), in Ucraina, che si tenne il 16 marzo 2014.

68 relazioni: Alfabeto cirillico, Anschluss, Assemblea generale delle Nazioni Unite, Austria, Autodeterminazione dei popoli, Ban Ki-moon, Bosnia ed Erzegovina, Budapest, Canada, Cecoslovacchia, Cina, Città autonoma, Commissione di Venezia, Consiglio d'Europa, Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Corte internazionale di giustizia, Costituzione dell'Ucraina, Crimea, Didier Burkhalter, Dollaro statunitense, Duma di Stato (Federazione Russa), Elezioni presidenziali in Ucraina del 2014, Germania nazista, Grivnia ucraina, Guerre jugoslave, Herman Van Rompuy, Istmo di Perekop, Jugoslavia, Kazakistan, Kosovo, Lega araba, Lingua russa, Lingua tatara, Lingua tatara di Crimea, Lingua ucraina, Milorad Dodik, Moldavia, Nursultan A'bis'uly Nazarbaev, Organizzazione delle Nazioni Unite, Organizzazione per la Liberazione della Palestina, Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, Presidente del Consiglio europeo, Referendum, Regno Unito, Repubblica autonoma di Crimea, Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina, Risoluzione 1244 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Risoluzione 68/262 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, Russia, Sebastopoli, ..., Segretario generale delle Nazioni Unite, Sergej Viktorovič Lavrov, Soggetti federali della Russia, Stati Uniti d'America, Tatari di Crimea, Trattato di adesione della Crimea alla Russia, Ucraina, Unione europea, UTC+4, Veto, Vladimir Andrijovič Konstantinov, 1938, 1974, 1993, 2008, 2010, 2012, 2014. Espandi índice (18 più) »

Alfabeto cirillico

L'alfabeto cirillico è l'alfabeto usato per scrivere varie lingue slave (il russo, l'ucraino, il bielorusso, il bulgaro, il macedone, il serbo, il ruteno, il bosniaco e il montenegrino) e lingue non slave parlate in alcune delle ex repubbliche sovietiche e nell'odierna Federazione russa.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Alfabeto cirillico · Mostra di più »

Anschluss

Il termine tedesco Anschluss (letteralmente connessione, collegamento) si riferisce, in senso strettamente politico, all'annessione dell'Austria alla Germania nazista nel 1938 per formare la "Grande Germania".

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Anschluss · Mostra di più »

Assemblea generale delle Nazioni Unite

L'Assemblea generale delle Nazioni Unite (anche UNGA, United Nations General Assembly) è il principale e più rappresentativo organo istituzionale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Assemblea generale delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Austria

Aiuto:Stato --> L'Austria (in tedesco: Österreich,; in austro-bavarese: Ésterreich), ufficialmente Repubblica d'Austria (in tedesco: Republik Österreich), è una repubblica federale composta da nove LänderLonnie Johnson, Introducing Austria: A short history, Ariadne Press, 270 Goins Court, Riverside, CA 92507, 1989.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Austria · Mostra di più »

Autodeterminazione dei popoli

Il principio di autodeterminazione dei popoli sancisce l'obbligo, in capo alla comunità degli stati, a consentire che un popolo sottoposto a dominazione straniera (colonizzazione o occupazione straniera con la forza), o facente parte di uno stato che pratica l'apartheid, possa determinare il proprio destino in uno dei seguenti modi: ottenere l'indipendenza, associarsi o integrarsi a un altro stato già in essere, o, comunque, a poter scegliere autonomamente il proprio regime politico (cosiddetta: «autodeterminazione esterna»).

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Autodeterminazione dei popoli · Mostra di più »

Ban Ki-moon

Prima di divenire segretario generale, Ban Ki Moon è stato diplomatico di carriera al Ministero degli Affari Esteri e del Commercio della Corea del Sud, e alle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Ban Ki-moon · Mostra di più »

Bosnia ed Erzegovina

La Bosnia ed Erzegovina (comunemente indicata anche come Bosnia-Erzegovina e a volte semplicemente come Bosnia, in croato e bosniaco: Bosna i Hercegovina, in serbo: Босна и Херцеговина, Bosna i Hercegovina) è uno Stato situato nei Balcani occidentali, confina con la Serbia ad est, il Montenegro a sud-est e con la Croazia a nord e ad ovest.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Bosnia ed Erzegovina · Mostra di più »

Budapest

Budapest (IPA:; pronuncia italiana moderna) è la capitale e la maggiore città dell'Ungheria.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Budapest · Mostra di più »

Canada

Il Canada (AFI), in italiano anche Canadà (AFI), è una monarchia parlamentare federale situata nell'America del Nord, delimitata dall'oceano Atlantico a est, dall'oceano Pacifico e dallo Stato statunitense dell'Alaska a ovest, dal mar Glaciale Artico a nord e dagli Stati Uniti d'America a sud.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Canada · Mostra di più »

Cecoslovacchia

La Cecoslovacchia (o; in ceco e in slovacco: Československo, Česko-Slovensko) fu uno Stato europeo indipendente esistito dal 1918 al 1992.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Cecoslovacchia · Mostra di più »

Cina

La Cina, ufficialmente la Repubblica Popolare Cinese, è uno Stato sovrano situato nell'Asia orientale e il più popolato del mondo, con una popolazione di oltre 1,385 miliardi di persone.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Cina · Mostra di più »

Città autonoma

Una città autonoma è una città che gode di un particolare status giuridico, che si esprime con il conferimento di determinati poteri o di determinate funzioni da parte dello Stato, o di un altro ente gerarchicamente sovraordinato.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Città autonoma · Mostra di più »

Commissione di Venezia

La Commissione di Venezia, dal nome della città in cui si riunisce, è un organo consultivo del Consiglio d'Europa; ufficialmente porta il nome di "Commissione europea per la Democrazia attraverso il Diritto".

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Commissione di Venezia · Mostra di più »

Consiglio d'Europa

Il Consiglio d'Europa (CdE) è un'organizzazione internazionale il cui scopo è promuovere la democrazia, i diritti umani, l'identità culturale europea e la ricerca di soluzioni ai problemi sociali in Europa.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Consiglio d'Europa · Mostra di più »

Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite è l'organo delle Nazioni Unite incaricato di mantenere la pace e la sicurezza internazionali in conformità con i principi e le finalità delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Corte internazionale di giustizia

La Corte internazionale di giustizia noto anche con il nome di Tribunale internazionale dell'Aia, spesso indicata con l'acronimo CIG (in francese: Cour internationale de justice, CIJ, in inglese: International Court of Justice, ICJ), è il principale organo giudiziario delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Corte internazionale di giustizia · Mostra di più »

Costituzione dell'Ucraina

La Costituzione dell'Ucraina è stata adottata nella quinta sessione della Verkhovna Rada (Parlamento) dell'Ucraina il 28 giugno 1996.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Costituzione dell'Ucraina · Mostra di più »

Crimea

La Crimea (in tataro di Crimea: Qırım) è la più grande penisola affacciata sul mar Nero ed è collegata alla terraferma solo dall'istmo di Perekop, che la unisce alle regioni sudorientali dell'Ucraina.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Crimea · Mostra di più »

Didier Burkhalter

Dopo gli studi universitari in economia politica presso l'Università di Neuchâtel e licenziato in scienze economiche, ha iniziato la politica nel quadro del Partito Democratico Radicale.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Didier Burkhalter · Mostra di più »

Dollaro statunitense

Il dollaro statunitense è la valuta ufficiale degli Stati Uniti d'America.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Dollaro statunitense · Mostra di più »

Duma di Stato (Federazione Russa)

La Duma di Stato (Gosudarstvennaja Duma, abbreviato in Госдума, Gosduma) è la camera bassa dell'Assemblea Federale della Federazione Russa; la camera alta è il Consiglio Federale della Russia.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Duma di Stato (Federazione Russa) · Mostra di più »

Elezioni presidenziali in Ucraina del 2014

Le elezioni presidenziali in Ucraina del 2014 si sono tenute il 25 maggio (primo turno) e il 15 giugno (secondo turno).

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Elezioni presidenziali in Ucraina del 2014 · Mostra di più »

Germania nazista

Germania Nazionalsocialista e Terzo Reich (in tedesco: Drittes Reich) sono le definizioni con cui comunemente ci si riferisce alla Germania tra il 1933 e il 1945, quando si trovò sotto il regime totalitario del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori guidato dal dittatore Adolf Hitler.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Germania nazista · Mostra di più »

Grivnia ucraina

La grivnia, hrivnia, Hryvnia o hryvnja (in ucraino гривня, hryvnja, plurale: гривні, hryvni, genitivo plurale: гривень, hryven') è la moneta ufficiale dell'Ucraina dal 1996, quando ha rimpiazzato il karbovanec', la valuta temporanea usata dopo che l'Ucraina uscì dall'Unione Sovietica e dalla zona monetaria del rublo.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Grivnia ucraina · Mostra di più »

Guerre jugoslave

Le guerre jugoslave sono state una serie di conflitti armati, inquadrabili tra una guerra civile e conflitti secessionisti, che hanno coinvolto diversi territori appartenenti alla Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia, una decina di anni dopo la morte di Tito, tra il 1991 e il 2001, causandone la dissoluzione.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Guerre jugoslave · Mostra di più »

Herman Van Rompuy

Appartenente al partito dei Cristiano-Democratici e Fiamminghi (Christen-Democratisch en Vlaams, CD&V), nel Parlamento nazionale dal 1988, è stato ministro del Bilancio tra il 1993 e il 1999, ministro federale dell'agricoltura nel 1999, presidente della Camera dei Rappresentanti del Belgio tra il 2007 e il 2008 e primo ministro del Belgio tra il 2008 e il 2009.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Herman Van Rompuy · Mostra di più »

Istmo di Perekop

L'istmo di Perekop (in tataro di Crimea: Or boynu; in turco: Orkapı) collega la penisola della Crimea con la terraferma a Nord.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Istmo di Perekop · Mostra di più »

Jugoslavia

La Jugoslavia, o  meno diffusamente Iugoslavia (AFI:; in croato e in sloveno Jugoslavija, in serbo e in macedone Југославија; letteralmente "terra degli slavi del sud") fu uno Stato esistito tra il 1929 e il 2003 passando per diversi assetti istituzionali, che ha amministrato il territorio della Penisola balcanica occidentale nel corso del XX secolo.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Jugoslavia · Mostra di più »

Kazakistan

Il Kazakistan (in kazako: Қазақстан, Qazaqstan; in russo: Казахстан, Kazachstan; in italiano anche Kazakhstan, Kazahstan o Kazachstan; in passato anche Cosacchistan o Cosacchia), è uno Stato transcontinentale, a cavallo tra Europa ed Asia.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Kazakistan · Mostra di più »

Kosovo

Il Kosovo o CossovoLa pronuncia classica, Còssovo, è variamente attestata: cfr.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Kosovo · Mostra di più »

Lega araba

La Lega araba o Lega degli Stati arabi è un'organizzazione internazionale politica di stati del Nord-Africa, del Corno d'Africa e del Medio Oriente, nata il 22 marzo 1945.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Lega araba · Mostra di più »

Lingua russa

La lingua russa è una lingua slava orientale parlata in Russia e in svariate ex repubbliche dell'Unione Sovietica.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Lingua russa · Mostra di più »

Lingua tatara

La lingua tatara o tartara (татар теле, татарча) è una lingua turca parlata in Russia, principalmente nel Distretto Federale del Volga.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Lingua tatara · Mostra di più »

Lingua tatara di Crimea

La lingua tatara di Crimea (nome nativo Qırımtatar tili, Qırımtatarca) è una lingua turca parlata in Ucraina e Uzbekistan.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Lingua tatara di Crimea · Mostra di più »

Lingua ucraina

La lingua ucraìna o укрaïнська мо́ва (ukrajins'ka mova) è una lingua slava orientale parlata in Ucraina.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Lingua ucraina · Mostra di più »

Milorad Dodik

Laureato presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Belgrado, è stato presidente del Governo della Repubblica Serba, carica che ricoprì dal 2006 al 2010 dopo un primo mandato svolto tra il 1998 e il 2001.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Milorad Dodik · Mostra di più »

Moldavia

La Moldavia (in romeno Moldova), ufficialmente Repubblica di Moldavia (in romeno Republica Moldova), è uno stato dell'Europa orientale racchiuso tra Romania e Ucraina, senza sbocco sul mare.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Moldavia · Mostra di più »

Nursultan A'bis'uly Nazarbaev

Ha svolto il ruolo di governante della nazione sin dalla dissoluzione dell'Unione Sovietica e Presidente del Kazakistan sin dall'indipendenza della nazione nel 1990.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Nursultan A'bis'uly Nazarbaev · Mostra di più »

Organizzazione delle Nazioni Unite

L'Organizzazione delle Nazioni Unite, in sigla ONU o UN (dall'inglese), spesso abbreviata in Nazioni Unite, è un'organizzazione intergovernativa a carattere internazionale.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Organizzazione delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Organizzazione per la Liberazione della Palestina

L'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP) è un'organizzazione politica e paramilitare palestinese, considerata dalla Lega araba a partire dal 1974 la legittima "rappresentante del popolo palestinese".

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Organizzazione per la Liberazione della Palestina · Mostra di più »

Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa

L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE - Organization for Security and Co-operation in Europe nella terminologia inglese) è un'organizzazione regionale per la promozione della pace, del dialogo politico, della giustizia e della cooperazione in Europa che conta, attualmente, 57 paesi membri ed è, pertanto, la più vasta organizzazione regionale per la sicurezza.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa · Mostra di più »

Presidente del Consiglio europeo

Il presidente del Consiglio europeo è colui che presiede e coordina i lavori del Consiglio europeo ed è il principale rappresentante dell'Unione europea nelle sue relazioni esterne.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Presidente del Consiglio europeo · Mostra di più »

Referendum

Il referendum (gerundivo del verbo latino refero «riporto», «riferisco» dalla locuzione ad referendum « per riferire») è un istituto giuridico con cui si chiede all'elettorato di esprimersi con un voto diretto su particolari proposte, con la possibilità in genere di scegliere –tra due o più opzioni predefinite (ad esempio: sì/no, repubblica/monarchia, rimanere/lasciare).

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Referendum · Mostra di più »

Regno Unito

Il Regno Unito, ufficialmente Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (in inglese: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland; abbreviato in UK), è uno stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa occidentale con una popolazione di circa 64,5 milioni di abitanti.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Regno Unito · Mostra di più »

Repubblica autonoma di Crimea

La Repubblica autonoma di Crimea è una repubblica che ha fatto parte dell'Ucraina dalla cessione del 1954 fino all'11 marzo 2014, quando, in conseguenza della crisi politica della Crimea del 2014, è divenuta una repubblica indipendente, ed è stata annessa alla Federazione russa il 18 marzo 2014, a seguito di un referendum, con il nome di Repubblica di Crimea.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Repubblica autonoma di Crimea · Mostra di più »

Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina

La Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina (serbo Република Српска; croato e bosniaco Republika Srpska), è una delle due entità della Bosnia ed Erzegovina, assieme alla Federazione di Bosnia ed Erzegovina.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina · Mostra di più »

Risoluzione 1244 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

La Risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite autorizzava una presenza internazionale civile e militare nel Kosovo, allora parte della Repubblica Federale di Iugoslavia, ponendolo sotto l'amministrazione provvisoria delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Risoluzione 1244 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Risoluzione 68/262 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite

La risoluzione 68/262 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite è stata adottata il 27 marzo 2014 e dal titolo «L'integrità territoriale dell'Ucraina».

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Risoluzione 68/262 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Russia

La Russia o la Federazione Russa è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa (per più della metà disabitato).

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Russia · Mostra di più »

Sebastopoli

Sebastopoli (in russo e in ucraino: Севастополь, Sevastopol', in tataro di Crimea Aqyar) è una città della Crimea.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Sebastopoli · Mostra di più »

Segretario generale delle Nazioni Unite

Il segretario generale delle Nazioni Unite è la massima autorità del segretariato, l'organo principale di coordinamento dell'Organizzazione delle Nazioni Unite.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Segretario generale delle Nazioni Unite · Mostra di più »

Sergej Viktorovič Lavrov

Lavrov è nato a Mosca da una famiglia di origini armene: infatti suo padre era un armeno che visse a Tbilisi, mentre sua madre era una funzionaria del Ministero del Commercio Interno dell'URSS.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Sergej Viktorovič Lavrov · Mostra di più »

Soggetti federali della Russia

I soggetti federali della Russia sono i soggetti politici che costituiscono la Federazione Russa.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Soggetti federali della Russia · Mostra di più »

Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America (in inglese: United States of America o anche solo United States; in sigla USA o anche solo U.S.), comunemente indicati come Stati Uniti e impropriamente con la sineddoche "America", sono una repubblica federale composta da cinquanta Stati e un distretto federale.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Stati Uniti d'America · Mostra di più »

Tatari di Crimea

I Tatari (o Tartari) di Crimea sono un gruppo etnico residente in Crimea, una penisola sita sul Mar Nero nell'Ucraina sud-orientale.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Tatari di Crimea · Mostra di più »

Trattato di adesione della Crimea alla Russia

Il trattato tra la Federazione Russa e la Repubblica di Crimea sull'adesione alla Federazione Russa della Repubblica di Crimea è un trattato sottoscritto tra i rappresentanti della Crimea e della città autonoma di Sebastopoli firmato a Mosca nel Cremlino il 18 marzo 2014 per l'adesione della penisola alla Federazione Russa.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Trattato di adesione della Crimea alla Russia · Mostra di più »

Ucraina

L'Ucraina (in italiano o) è uno Stato dell'Europa orientale con una superficie di in cui risiedono abitanti al 2012 e la sua capitale è Kiev.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Ucraina · Mostra di più »

Unione europea

L'Unione europea (abbreviata in UE o Ue, pron.) è un'organizzazione internazionale politica ed economica a carattere sovranazionale, che comprende 28 paesi membri indipendenti e democratici.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Unione europea · Mostra di più »

UTC+4

UTC+4 è un fuso orario, in anticipo di 4 ore sull'UTC.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e UTC+4 · Mostra di più »

Veto

Il termine veto, dal latino che significa vietare, proibire, interdire (anche: impedire, opporsi), (o intercessio) indica un atto formale con il quale un'autorità investita di tale potere è in grado di bloccare, temporaneamente o definitivamente, una deliberazione amministrativa, legislativa o politica emessa da un'altra autorità.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Veto · Mostra di più »

Vladimir Andrijovič Konstantinov

Nato nel 1956 da una famiglia di etnia russa a Vladimirovca nell'odierna Moldavia nello stato non riconosciuto della Transnistria.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e Vladimir Andrijovič Konstantinov · Mostra di più »

1938

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e 1938 · Mostra di più »

1974

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e 1974 · Mostra di più »

1993

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e 1993 · Mostra di più »

2008

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e 2008 · Mostra di più »

2010

È stato dichiarato dalle Nazioni Unite Anno Internazionale della biodiversità e proclamato dal Parlamento europeo Anno della lotta alla povertà e all'esclusione sociale.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e 2010 · Mostra di più »

2012

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e 2012 · Mostra di più »

2014

Nessuna descrizione.

Nuovo!!: Referendum sull'autodeterminazione della Crimea del 2014 e 2014 · Mostra di più »

Riorienta qui:

Rreferendum generale della Crimea.

UscenteArrivo
Ehi! Siamo su Facebook ora! »